Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

letteraltura

Inserisci quello che vuoi cercare
letteraltura - nei post
letteraltura al Salone del Libro di Torino - 13 Maggio 2018 - 09:33
L’Associazione culturale letteraltura di Verbania partecipa al Salone del Libro di Torino, dove avrà l’occasione di presentare la propria proposta culturale, le attività realizzate e quelle in programma.
"Giovani che leggono? Il tempo della Lettura nell'età di Netflix" - 11 Aprile 2018 - 13:01
L’Associazione Sherazade si occupa di promozione della lettura nella provincia del VCO e oltre, principalmente attraverso il progetto Libera-Mente, che vede coinvolti ogni anno un migliaio di studenti delle scuole secondarie.
Verbania: Calendario Eventi primavera/estate 2018 - 13 Marzo 2018 - 15:03
Venerdì, presso il centro eventi Il Maggiore, è stato presentato il calendario dei principali eventi turistici e culturali della primavera e dell’estate 2018 Vivi Verbania, alla presenza di alcuni responsabili delle associazioni coinvolte (Pro loco, Museo del Paesaggio, Confcommercio ecc.) e il sindaco Silvia Marchionini.
letteraltura: omaggio alla scrittrice Marguerite You - 19 Gennaio 2018 - 17:04
Sabato 20 gennaio 2018, alle 17, a Villa Giulia a Pallanza, l’Associazione letteraltura propone un incontro culturale e letterario che vuole essere un omaggio, a trent’anni dalla morte, alla scrittrice Marguerite Yourcenar.
XIV Mostra della Camelia Invernale - 24 Novembre 2017 - 17:04
Torna oggi sabato 25 e domani 26 novembre 2017 a Verbania Pallanza la XIV Mostra della Camelia Invernale di Verbania e III ed. Giardini d’Inverno. L’evento floreale che coinvolge tutta la città … nel cuore dell’inverno.
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 15 Ottobre 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la serata a Il Maggiore con il filosofo Umberto Galimberti e le polemiche successive per l'elevato numero di persone presenti in teatro.
"Il Treno della Memoria" - 16 Settembre 2017 - 11:27
Domenica 17 settembre 2017, alle ore 11.00, presso la sala teatrale de Il Maggiore, per letteraltura, presentazione del libro "Il Treno della Memoria" di Antonio Rinaldis.
Incontro con Alfonso Femia e Mostra Fotografica - 14 Settembre 2017 - 19:34
Doppio appuntamento in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. delle Province di Novara e Vco nell’edizione 2017 del Festival Lago Maggiore letteraltura.
Eventi filosofici a letteraltura - 14 Settembre 2017 - 11:27
All'interno di letteraltura 2017 ci saranno tre serate proposte dalla sezione Verbanese della Società Filosofica Italiana.
Il Parco Nazionale Val Grande a letteraltura 2017 - 13 Settembre 2017 - 19:06
L'appuntamento con il Parco sarà domani, giovedì 14 settembre 2017, alle ore 21.00, nella Sala Teatrale del Centro Eventi Il Maggiore di Verbania. ​"La terra buona e la grande valle selvaggia" è il titolo dell'incontro con Emanuele Caruso e Orfeo Orlando, regista e attore del film La Terra Buona,che dialogheranno con Massimo Bocci, presidente del Parco Nazionale Val Grande.
letteraltura presenta l’edizione 2017 - 13 Settembre 2017 - 08:01
Dal 14 al 17 settembre torna a Verbania Lago Maggiore letteraltura, il “Festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura” giunto all'undicesima edizione.
VooBstock 2017 - 31 Maggio 2017 - 09:16
Torna dal 1 al 3 giugno 2017, presso il Parco della Biblioteca Civica P. Ceretti (Via Vittorio Veneto 138, 28921 - Verbania, la rassegna musicale VooBstock
letteraltura: nuovo Presidente e novità del Festival 2017 - 28 Maggio 2017 - 11:27
L’Associazione culturale letteraltura ha un nuovo Presidente: è Michele Airoldi, che alla fine di aprile è stato eletto all’interno del Comitato Direttivo dell’Associazione, al posto di Karim Fael, che ha dovuto dimettersi per gravi motivi personali.
Interpellanza su Villa Giulia - 22 Maggio 2017 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del Consigliere comunale di Sinistra Unita, Vladimiro Di Gregorio, riguardante Villa Giulia.
Verbania una città che legge, riconoscimento dal Ministero - 12 Aprile 2017 - 14:33
Importante riconoscimento ricevuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Le statistiche dicono da diversi anni che il Verbano Cusio Ossola è la provincia piemontese in cui si leggono più libri. Ora arriva un altro riconoscimento che in qualche modo conferma questo importante primato.
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 11:27
letteraltura partecipa per il secondo anno consecutivo al programma del Comune di Verbania, Verbania si tinge di rosa, in occasione della seconda edizione del Premio letterario Verbania for Women e della ricorrenza della Giornata internazionale della donna, con un imperdibile appuntamento.
Scritture al femminile: tre incontri - 4 Marzo 2017 - 11:28
All’interno del premio letterario Verbania For Women (organizzato dal Comune di Verbania, dall' Associazione 77 e dall'Associazione Giovan Pietro Vanni), con gli eventi previsti per Verbania si tinge di Rosa (dal 1 al 18 marzo con una nutrita serie di eventi per ricordare il ruolo delle donne) segnaliamo le iniziative di Scritture al femminile.
Verbania si tinge di Rosa - 28 Febbraio 2017 - 10:23
Rassegna di musica, teatro, mostre, incontri con autrici dal 1 al 18 marzo. Nell'ambito del premio letterario Verbania For Women.
Verbania for Women fervono i preparativi - 10 Febbraio 2017 - 09:16
Premio letterario Verbania for Women: molte le opere ricevute. Annunciate le iniziative collegate al premio con la manifestazione “Verbania si tinge di Rosa”: si parte l'11 febbraio.
Conclusa la XIII Mostra della camelia invernale - 6 Dicembre 2016 - 11:28
Il clima invernale sul Lago ha un suo fascino. Si trasformano i giardini, vivacizzati dai colori e profumi delle camelie, dalle sorprendenti tonalità di foglie, bacche e vegetazione in fiore. Avvolti nella luce dei mesi più freddi i parchi diventano luoghi magici, al limite del sogno, del fantastico.
letteraltura - nei commenti
Interpellanza su Villa Giulia - 24 Maggio 2017 - 22:00
Re: Re: Re: ammorbante
Ciao paolino Agrate Conturbia l'ho sparato a caso. A dire il vero pensavo Agrate Brianza. Di campi da golf in zona ce ne sono 4. Non ho detto che è meglio la festa delle alborelle rispetto ad altro. Il baretto qui criticato è più interessante per un turista straniero rispetto a letteraltura. (Non entro nel merito di quanto contesta Vla DG) Dico che si vuole organizzare eventi culturali che attraggono turismo, con Rocco Papaleo siamo sulla strada sbagliata.
Interpellanza su Villa Giulia - 24 Maggio 2017 - 08:11
Re: ammorbante
Ciao paolino Puntare sulla cultura fa guadagnare una montagna di soldi? Può darsi a Milano, Firenze, New York ma realtà in come Verbania fa guadare poco se non perdere. La cultura normalmente è legata ad una lingua e la maggioranza del turismo è tedesco, olandese e inglese che di letteraltura, di Rocco Papaleo non frega nulla. Qui vengono per i luoghi e non per altro. Sulla cultura può puntare Agrate Conturbia che non ha altro da offrire. Gli eventi culturali verbanesi sono seguiti dai soliti personaggi verbanesi, milanesi da seconde case e pochi altri. Al belga che viene con la BMW lunga 7 metri e spende 500 euro solo per il pernottamento non interessano eventi culturali
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 5 Giugno 2016 - 10:43
Re: Re: letteraltura
Ciao Giovanni%. Ma visto che sei così bravo criticare perché non ti metti a fare qualcosa... Parla con qualche associazione o l assessore ed esponi le tue idee invece di tediarci con le tue critiche. Ciao
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 5 Giugno 2016 - 10:06
Re: letteraltura
Ciao Claudio Conti non ho mica scritto che è brutta! Ho affermato che è inefficace dal punto di vista turistico. Deve essere svolta ma non riponiamo in essa effetti e speranze che non può avere.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 5 Giugno 2016 - 09:04
letteraltura
letteraltura è una bellissima manifestazione. http://www.illagomaggiore.it/it_IT/23625,Poi.html
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 15:24
Re: Caspita
Caspiterina, concordo pienamente. Verbania poi era partita con il botto, divenenendo una "specie" di capoluogo. E' stat solo una BOLLA DI CARTAPESTA che subito è esplosa. - I treni importanti non si fermano più. - Non ci sono più gli eventi di importanza turistica di un tempo. Vi ricordati i concertini a Intra e il concetone di Ray Charles? - Strutturi, negozi e locali chiusi Ecc. ecc. Tutta colpa anche di amministrazioni di destra e sinistra non lungimiranti. Pensano a strutture inutili come il Cem o eventi di nessuna importanza come letteraltura. Rimane solo Sibilla Cumana che si Troubetzskoy e Toscanini.
Evento internazionale Yamaha a Verbania - 13 Ottobre 2015 - 22:32
per vermeer
Ma abbiamo visto quanto inquinano i battelli del servizio pubblico? CHIUDIAMO la navigazione sul lago!!! Ma sapete quanti alberi e quanti inquinanti per 1 kg di carta? CHIUDIAMO letteraltura!!!! ma sapete quanto disturbano le campane quando al pomeriggio i miai bambino vogliono dormire???? CHIUDIAMO LE CHIESE!!!! E quanto rumore e sporcizia quegli ambulanti il sabato? CHIUDIAMO il MERCATO A INTRA e PALLANZA!!!! vuole che continui? oppure è da bandire solo quello che LEI non capisce o reputa fastidioso??? Potrei continuare con Lo sapete quanti residui di medicinali si trovano nel lago? ELIMINIAMO I MALATI, meglio se VECCHI e NOIOSI????? a sparar cretinate si può continuare per ore, era solo una provocazione... e siccome la madre degli stolti è sempre incinta.... sta avedere che magri ci riscopriremmo parenti. Saluti, sottovoce perchè non vorrei disturbare il sonno eterno in cui ci vorrebbe vedere tutti noi verbanesi.
Bilancio: Minore lascia l'aula - 21 Giugno 2015 - 10:12
Verbania lasciata morire
E' vero Furlan, hanno fatto morire Verbania dopo un graduale decadimento. Il Verbanesi in genere ha una mentalità non affatto turistica. I politici ne sono l'espressione e non faccio alcuna distinzione tra destra e sinistra. Il verbanese medio non capisce l'importanza di spiagge e va in autocompiacimento per eventi inutili che chiamano di "nicchia" come letteraltura e per le strade desolate che reputano "tranquille" e che piacciono sempre ai loro turisti di "nicchia". Cannero e Cannobio si salvano forse perché sono più a diretto contatto vitale e osmotico con la loro clientela di turismo straniero.
LetterAltura: pronti i 100 volontari - 10 Giugno 2015 - 10:30
copiare
letteraltura è per palati fini e cervelli aperti e si rivolge ad una platea vasta(..per fortuna),poi,lo sappiamo che nessuno attualmente ne in passato, abbia mai avuto idee,Verbanesi permettendo,di spettacoli diurni e serali tali da attirare i turisti, eppure non è difficile, basta fare una capatina, che so sul Garda,in Svizzera, in Romagna...o il problema sono i verbanesi? mah
Elenco completo dei divieti e delle modifiche alla circolazione per il passaggio del Giro d'Italia - 31 Maggio 2015 - 08:40
Obiettività, sopravvalutazioni e turismo
Valutando con la mia obiettività personale, la vicenda ha proceduto in questo modo: 1) indubbiamente è stato un bel pomeriggio. la cittadinanza si è divertita ad adornare e assistere al Giro; 2) l'evento è stato enormemente SOPRAVVALUTATO nella sua portata. Gli effetti di tutta la manifestazione hanno avuto "utilità" quasi esclusivamente locale. L'evento è stato fruito dai cittadini locali e si sono divertiti. Per piacere non citatemi gli effetti turistici derivanti dalla visualizzazioni delle immagini del bel lago. Per piacere cerchiamo di non essere così sempliciotti. 3) questo spettacolo dato alla cittadinanza ha avuto un costo. Conveniva spendere cosi tanti soldi? Intanto inisziamo a non considerarla più come RISORSA ma come una specie di TASSA che si paga a turno per porre in essere questo importante evento sportivo. 4) è essenziale PURTROPPO sviluppare seriamente il turismo a Verbania. Ho utilizzato l'avverbio purtroppo in quanto il turismo appare come risorsa ultima del nostro territorio impoverito e deindustrializzato. Non abbiamo altra via e insisto ancora con il "purtroppo" in quanto è risaputo che posti di lavoro dipendente nel settore turistico (tranne i posti ad alta professionalità come gli chef) sono da sempre stagionali e malpagati. 5) E' vero, come è stato detto da altri, che non solo non è stato fatto nulla di efficace per sviluppare il turismo ma i vari politici sembrano non capire nulla circa la strada da percorrere. Siamo di fronte scelte errate come il Cem, che non è brutto come dicono ma rende un bell'effetto estetico, ma è perfettamente INUTILE. inutile e costoso. Intanto tanti danno importanza a eventi inutili e inefficaci come il Giro d'Italia e letteraltura. Tutto da rifare
Bandiera Blu 2015 a Cannero Riviera - 14 Maggio 2015 - 06:55
Avete ancora da imparare
Siete andati completamente fuori strada Io vi ho dato pure gli spunti... leggetemi con attenzione, in quanto dovete ancora bene reimpostare la vostra mentalità semiprovincialotta. Mi dispiace molto scriverlo. Ma che ci importa se nella riviera Toscana... qui l'imputato maggiore è Verbania. Dobbiamo puntare subito il dito sulla nostra Verbania che non ha impostato una mentalità di BUON TURISMO LOCALE. I politici locale ottusi, con i loro Cem, i Giri d'Italia non lo capiscono. I più intelligenti si riempono la bocca con eventi "cuuulturali" come letteraltura che non servono a un c..o o evocano eventi enogastronomici non riuscendo a notare che qui non c'è una tradizione in tal senso. QUI LA RISORMA MAGGIORE E' IL LAGO Lago vuol dire paesaggio, bel vivere con belle passeggiate e soprattutto SPIAGGE! Il problema non è che a Forte dei Marmi non si fa la differenzia anche se ha il pennone blu ma che a Verbania nessuno ha capito un ca..o in tal senso. SVEGLIATEVI!
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 12:31
letteraltura
Intervengo in qualità di consigliere di letteraltura... solo per dire che nelle scorse settimane alcuni eventi ponti del Festival hanno già fatto il tutto esaurito e lasciano ben sperare per la partecipazione futura. Per dirne una l'incontro con Zerocalcare organizzato in collaborazione con il Ruolo Terapeutico si è svolto in una Santa Marta (proprio la chiesa, quella di cui pochi verbanesi si curano) stracolma di gente - più di 230 persone - molte delle quali arrivate da fuori provincia. Vogliamo e dobbiamo crescere, ma lo possiamo fare solo con la partecipazione di tutta la città e di tutti i verbanesi. letteraltura potrebbe essere una vera e propria miniera d'oro per Verbania e per il Lago Maggiore e le esperienze di Mantova, Trento, Carpi, Alba, Pordenone ci dimostrano che si può fare.
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 10:21
Concordo con Renato
Concordo con Renato, Verbania, ma tutta la provincia deve avere tutte le settimane un evento che possa e sappia attrarre persone da fuori, non è necessario masse, ma anche poche decine, un centinaio alla volta. Voglio citare un esempio personale, l'anno scorso, con la squadra di calcio dove gioca mio figlio, abbiamo organizzato un incontro con una squadra di Rogoredo, con annessa grigliata. Quel giorno sono arrivati sul lago 60 persone, che prima hanno fatto un giro sul lungolago (qualche cosa avranno consumato!), poi abbiamo fatto una grigliata per ca. 120/130 persone (la spesa l'abbiamo fatta presso un nostro sponsor di Verbania!), ppoi al pomeriggiop i ragazzi hanno giocato e si sono divertiti. La morale qual'è? Ovvio che 60 persone non cambiano l'economia di una città, ma 60 persone moltiplicate per n eventi moltiplicato per 150 giornate (week end+ qualche venerdì+giorni di festa) possono cambiare, o quanto meno migliorare, l'economia della città. Se lo moltiplichiamo per la provincia... Ecco perchè eventi come letteraltura, anche se non richiamano masse di visitatori, se inserite in un certo contesto, sviluppato con continuità, possono dare un contributo significativo. Poi, io non escludo a priori gli eventi cosiddetti nazional popolari, i quali non servono se sono occasionali, ma anche loro, se sviluppati con continuità, contribuiscono allo sviluppo turistico del territorio. Saluti Maurilio
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 10:03
Interesse
letteraltura è un evento con scarso seguito locale e turistico e forse se ne potrebbe pure farne a meno.
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 09:27
promozione
http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n349458-letteraltura-una-bella-manifestazione-che-dovrebbe-essere-il-punto-di-riferimento.htm
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:34
ancora impressioni e pochi dati
letteraltura è un punto di partenza perfetto, è in errore chi pensa che il "nazional popolare" sia la risposta. basti guardare a che tipo di fruizione ha il parco Nazionale della Valgrande... siamo noi di Verbania che misconosciamo le sue potenzialità. Le nicchie (plurale ) sono le risposte: Trekking, lago, funghi, sacrimonti, formaggi, teatro (cavandone ora CEM), ville, paesaggi (museo del paesaggio e circuiti dei musei che ci sono e sono di qualità)... non siamo il posto del festivalbar. Andare a Pogallo e scoprire che Verbania ha avuto la luce pubblica prima di Roma... Avremmo molto da offrire proprio a partire da letteraltura, ma di Verbania nel Parco quando si parla? In questo la Provincia dovrebbe "fare sistema", col Veglia il Devero, l'ossola ecc. Serve una visione che non è fatta di grandi opere ma di menti aperte e di nuova progettazione , partecipata!
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:11
Non concordo
Il problema è proprio che letteraltura non piccia proprio né ai turisti di nicchia (spesso stranieri) né tantomeno alla cittadinanza in modo massivo s enon al solito corpo docente o chi come me ama leggere ma il tutto si conclude in un nulla. Non mi sembra proprio che vengano dall'esterno a partecipare agli eventi se non i diretti partecipanti. Bisogna ripensare all'offerta turistica in mod netto e radicale. Abbiamo il poteziale di poter avere un sfogo lacuale e alneare delle vicine aree zanzarose della pianure padana e al mostro cementizio di Milano. Gli eventi culturale, spostivi e enogastronomici (non abiamo qui una spiccata tradizione in tal senso) hanno una portata molto limitata. C'è bisogno di strutture per l'accoglienza lacuale (spiagge, lidi, strutture ricettive "umane") e magari progettare con genialità a eventi con di natura detta volgarmente nazional-popolare per farci conoscere. Forse neanche ad Arona sanno cos'è letteraltura...
Presentata LetterAltura 2015 - 6 Maggio 2015 - 21:40
Il problema è...
Il problema di letteraltura non è se piccia o meno, ma e che c'è solo letteraltura. Il nostro è, e sarà, solo un turismo di nicchia, quindi ci vorrebbero più manifestazioni come letteraltura che sappiano richiamare persone interessate a quella specifica nicchia, così da alimentare un flusso costante di presenze. Ovviamente parliamo di manifestazioni in diversi ambiti quali cultura, sport, enogastronomia,... Se vengono le persone dall'esterno, e che questo ne garantisca la soppravvivenza, il fatto che interessi o meno ai locali, non è di vitale importanza. Saluti Maurilio
Presentata LetterAltura 2015 - 6 Maggio 2015 - 15:15
turismo o non turismo, questo è il problema
Nel mio piccolo, in un mese e mezzo che mi appoggio a un sito per affittare la mia baita (https://www.airbnb.it/rooms/5398624), ho già ospitato 5 coppie di stranieri (una per un intera settina). Svizzeri e Tedeschi che conoscono i nostri luoghi e cercano le nostre montagne, i nostri posti più di quanto noi non immaginiamo (io per primo sono stupito). Le "impressioni" personali sono una cosa, le strategie e i numeri sono ben altra. letteraltura è un esempio virtuoso di ciò che potrebbe caratterizzarci e di un embrione di strategia. in ultimo faccio un ulteriore piccola promozione personale: è con grande piacere e un pizzico di orgoglio mi piace segnalare che verrà proiettato in anteprima assoluta il cortometraggio di Lorenzo Camocardi (e mio): Ri-Montagne. Spero faccia un po' discutere sul nostro "modello turistico" e le nostre potenzialità...
Minore e Immovilli interrogazione sul Giro d'Italia - 15 Aprile 2015 - 09:37
Una considerazione...
Una considerazione. Si è sempre detto, da tutte le parti politiche, che Verbania e il VCO, devone crescere nel turismo, turismo di qualità, turismo sportivo,...(basta avere voglia e tempo per cercare le varie dichiarazioni in campagna elettorale). Ora che qualche cosa si muove, si diceva in un commento ad un altro post che il ciclismo è il terzo sport più seguito al mondo, in questo contesto, il Giro d'Italia è una delle manifestazioni ciclistiche più seguite, ci si lamenta? Forse si pensava che la crescita nel turismo si possa fare a costo zero? E' come se un imprenditore del mobile decidesse di fare uno stand al "Salone del Mobile" di Milano, non lo fa gratis! Deve essere, però, chiara un'altra cosa. Come l'imprenditore del mobile deve avere una strategia chiara, non basta andare al "Salone del Mobile" per vendere, se poi non ho prodotti adatti, capacità produttiva (qualità+quantità) per far crescere la propria azienda, non basta puntare sul "Giro d'Italia" per far sviluppare il turismo nel VCO. E' necessario avere una strategia chiara di cosa si vuole offrire, di infrastrutture sportive adeguate, di capacità imprenditoriali e amministrative all'altezza della situazione. Dopo anni di immobilismo, qualche cosa si muove, costa, ma non può che essere altrimenti! Magari è l'occasione per innovare, per esempio si potrebbe pensare a un sistema di barriere mobili su via VIttorio Veneto, in modo da poter meglio utilizzare la strada per altre e diverse occasioni, come gare ciclistiche giovanili o amatoriali, triathlon,... Il problema non è spendere, ma spendere bene! Cioè spendere avendo chiari gli obiettivi da raggiungere! La butto lì, uno spunto che non potrà valere in questa occasione. Io sono sempre stato contrario al CEM, ma visto che c'è, o meglio ci sarà, perchè abbia un senso dovrà essere utilizzato all'interno di eventi e contesti di grande livello e visibilità, per esempio come centro stampa in una situazione come quella della tappa del gior. Se servirà solo per le recite di Natale delle scuole, sarà un fallimento totale. Però a Verbania, e nel VCO, questi eventi non ci sono, forse ad esclusione delle "Settimane Musicali di Stresa", o se ci sono, per esempio "letteraltura", hanno bisogno di un supporto per crescere ancora di più. Questo supporto costa! Quindi, ma è il mio modesto pensiero, cari politici locali (e non) fate gli statisti: "Un politico guarda alle prossime elezioni, uno statista alle prossime generazioni" (frase attribuita ad Alcide De Gasperi"). Non cercate facili consensi criticando spese che comunque, ormai devono essere sostenute, ma pensate come questo evento può, potrà e dovrà dare una spinta allo sviluppo del nostro territorio Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti