Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

cinema

Inserisci quello che vuoi cercare
cinema - nei post

Malescorto: la 24^ edizione al via il 22 luglio - 21 Luglio 2024 - 08:01

La settimana del Festival Internazionale di cortometraggi si concluderà sabato 27 luglio con la premiazione dei corti vincitori della Selezione Ufficiale.

Baveno eventi e manifestazioni dal 18 al 31 luglio - 18 Luglio 2024 - 16:40

Baveno eventi e manifestazioni dal 18 al 31 luglio 2024.

"CineCena...Aspettando "Ci vediamo al Cadorna" - 17 Luglio 2024 - 12:05

Giovedi 18 luglio ...Aspettando la rassegna "Ci vediamo al Cadorna", alle ore 19 ci sarà un appuntamento speciale alla Casa del Popolo di Suna con il cinema sotto le stelle.

Eventi a Malesco, Finero e Zornasco - 14 Luglio 2024 - 12:05

Eventi a Malesco, Finero e Zornasco. Da lunedì 15 luglio a domenica 21 luglio.

"La pantera delle nevi" - 11 Luglio 2024 - 12:05

Proiezione all'aperto del documentario "La pantera delle nevi" di Vincent Munier e Sylvain Tesson. Villa Bernocchi, Viale Marsaglia, 7 Premeno, Venerdì 12 luglio - ore 21.30.

Sentieri e Pensieri: programma 2024 - 8 Luglio 2024 - 15:03

Torna dal 17 al 25 agosto Sentieri e Pensieri, il festival letterario organizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore e diretto da Bruno Gambarotta.

"Conoscere il violino..." - 3 Luglio 2024 - 15:03

Raffaella Morelli e il violino....ma questa volta non in un concerto ma nell'itinerario espositivo "Conoscere il violino tra musica,pittura,cinema, curiosità e..." in programma dal 4 al 11 luglio nel piccolo giardino adiacente il Palazzo Comunale a Ghiffa.

Due appuntamenti al cinema - 17 Giugno 2024 - 11:04

cinema il 18 e 25 giugno 2024 ore 21:00 Appuntamenti organizzati dall'associazione Spazio ISA Spazio.

"Intrecci sul Lago Maggiore" - 14 Giugno 2024 - 16:06

Il 15 e 16 giugno torna a Premeno (VB) "Intrecci sul Lago Maggiore" 3^ edizione della fiera-mercato di cestai e artigiani dell'intreccio: molti gli eventi a corollario nel weekend che anticipa l'estate.

“Pierino e il lupo” con Enrico Beruschi - 6 Giugno 2024 - 18:06

Venerdì 7 giugno alle ore 21 al Teatro La Fabbrica di Villadossola tornano, con un eccezionale appuntamento come sempre ad ingresso libero, i concerti organizzati grazie all'iniziativa di Fondazione Paola Angela Ruminelli e Associazione Culturale Mario Ruminelli.

“BIS! 2 laghi 2 palchi” ultimo spettacolo - 30 Maggio 2024 - 14:03

La rassegna “BIS! 2 laghi 2 palchi”, realizzata da La Finestra sul Lago in collaborazione con Piemonte dal Vivo, chiude questa seconda edizione con lo spettacolo SPIRITO SPAGNOLO, venerdì 31 maggio a Baveno presso il Centro Culturale Nostr@domus, e sabato 1 giugno a Gozzano presso la Somsi, alle ore 21.00.

Corso di cinema su Billy Wilder - 30 Maggio 2024 - 12:05

Arriva al cinema Teatro Sociale di Omegna il corso di Bruno Fornara sul grande regista Billy Wilder e le sue meravigliose commedie, venerdì 31 maggio (20.30-23), sabato 1 giugno (15-19), domenica 2 giugno (9.30-13).

Malescorto 2024 - 22 Maggio 2024 - 12:05

Dal 22 al 27 luglio torna Malescorto: oltre 1900 i corti visionati per il festival internazionale di cortometraggi della Valle Vigezzo.

Corti di Solidarietà - 22 Maggio 2024 - 10:03

“Corti di solidarietà...ma non a corto di solidarietà” è il Bando di Idee promosso dal Centro Servizi per il Territorio NO-VCO, Fondazione Comunitaria del VCO Ente Filantropico e Festival Internazionale di Cortometraggi “Malescorto” con la finalità di promuovere e valorizzare il Terzo Settore attraverso il linguaggio audiovisivo accompagnando le associazioni nella realizzazione di un cortometraggio che ha come tema il volontariato e le attività svolte per il bene comune.

"cinema & Resistenza" - 21 Maggio 2024 - 12:05

Nona edizione della Rassegna "cinema & Resistenza" in ricordo di Claudio. L'iniziativa si terrà nei giorni di mercoledì 22 e giovedì 30 maggio alle ore 21 presso la biblioteca civica " Gianni Rodari ad Omegna.

Metti una sera al cinema - Io Capitano - 13 Maggio 2024 - 08:01

Martedì 14 maggio 2024 ore 21:00, IO CAPITANO Regia di Matteo Garrone, presso Auditorium de IL CHIOSTRO.

"Il bambino che scoprì il mondo" - 11 Maggio 2024 - 11:37

"Il bambino che scoprì il mondo", secondo appuntamento cinematografico di AM STAM BLAM, rassegna organizzata nel contesto del progetto Cultura per Crescere.

Metti una sera al cinema - Il cielo sopra Berlino - 6 Maggio 2024 - 14:03

Martedì 7 maggio 2024 "Il cielo sopra Berlino" Regia di Wim Wenders.

Metti una sera al cinema - Food For Profit - 1 Maggio 2024 - 11:04

Giovedi 2 maggio 2024 ore 21:00, evento speciale, Food For Profit, di Giulia Innocenzi, presso Auditorium de IL CHIOSTRO.

Metti una sera al cinema - Manodopera interdit aux chiens et aux ialiens - 29 Aprile 2024 - 08:01

Martedi 30 aprile 2024 "Manodopera interdit aux chiens et aux ialiens" Regia di Alain Ughetto
cinema - nei commenti

Corso di cinema su Billy Wilder - 31 Maggio 2024 - 07:00

La fiamma del peccato
La fiamma del peccato il migliore noir della storia del cinema. Altri film sopravvalutati come le commedie ma sempre di genio si parla. Stalag 17 crudo e realistico. Complessivamente un regista che amava le donne soprattutto nel loro tratto crudele (la fiamma del peccato) o vendicativo (testimone d'accusa).

Rabaini: Albertella già in campagna elettorale - 15 Dicembre 2023 - 11:55

PRG....
Mi pare, per quello che ho potuto vedere, che nel nuovo PRG ci sia ben poco di "rilancio" della città ma più un "rilancio" dei campeggi (ammesso ce ne sia bisogno considerato che sono ormai delle "città nelle città"). I ciclisti, tanto amati dall'Assessore, continuano imperterriti a "ciclare" sulla S.S., snobbando la ciclabile. Quindi direi che, a fronte dei sacrifici (degli automobilisti) e disastri fatti (dall'Amministrazione) per ottenerla, trattasi di un mezzo fallimento. Gli edifici in rovina sono ancora li, specie quelli privati (Ex cinema Sociale Pallanza ormai fermo da 1 anno, ex Orsoline 17 anni, Auxologico 15 anni, Caserma CC 10 anni, Villa POS e Hotel EDEN paleolitico, in fondo a sx sul corso Garibaldi 20 anni, Area ex Buzzi 20 anni, Birreria 35 anni....di cosa sta parlando l'Assessore? Forse, proprio per questo grande sforzo che l'Amministrazione ha fatto in questi anni per migliore l'aspetto della città, la stessa P.A. dovrebbe perseguire in maniera maggiormente convincente i proprietari dei sopraccitati cantieri a voler, per lo meno, camuffare le bruttezze che offrono a cittadini e turisti. Solo per esempio: nel 2008 il turista scattava la foto e ritraeva la moglie sul lungo lago di pallanza con due belle Gru sulla sfondo. Oggi, a distanza di ben 16 anni, potrebbe fare altrettanto ma forse chiedendosi se, la dietro, era ed è in costruzione il COLOSSEO. Vi pare normale????? La stessa cosa dicasi per le onduline metalliche che cintano quel che rimane del palazzo Peretti in centro ad Intra. Con la video sorveglianza cosa risolvi? Nulla. La violazione e/o il reato vengono commessi ma hai le immagini. Capirai che consolazione!! E la prevenzione? E' necessaria la presenza costante sul territorio sia della PM che di P.S., in special modo la sera quando i balordi (che sono in aumento a dispetto di quanto afferma l'assessore) escono e si radunano. La messa insicurezza di alcune strade è sempre una buon cosa ma bisognerebbe capire con che criterio quelle strade siano state scelte in luogo di altre che, così paiono a noi cittadini, sono maggiormente frequentate e insicure eppure snobbate dalla progettualità dell'Amministrazione. Insomma. L'assessore vede il bicchiere mezzo pieno (o pieno) mentre il cittadino quel bicchiere.......non lo vede.. Alegher

Il weekend a Verbania - 7 Agosto 2023 - 12:55

Re: Re: Sinistro
Ciao annes il Festival del cinema di Locarno è nato nel 1946. Quindi c'è stato tutto il tempo per lavorarci su, visto che da allora sono passati 77 anni.

Il weekend a Verbania - 7 Agosto 2023 - 12:01

Re: Sinistro
Ciao gennaro scognamiglio sul fatto che la quantità non denoti per forza qualità sono pienamente d'accordo. Sono contrario pure io a proporre eventi di mediocri giusto per dire di aver fatto qualcosa ma ciò non significa che bisogna per forza organizzare eventi. Esiste anche un turismo di tranquillità e relax che sta chiedendo spazi e attenzione. Un turismo che chiede ambienti curati e offerte gastronomiche particolari. Il Verbano ha negli anni puntato tutto sui campeggi e loro clienti.....è innegabile (andate a dare un'occhiata alla proposta di variante del PRG e ve ne farete un'idea precisa). Per tirare fuori la gente dai campeggi/villaggi, dove per altro sono coccolati, bisogna offrire loro divertimento e qualità a costi ragionevoli. Non servono gli spettacoli e il chiasso.....loro mangiano alle 18:30 e se ne vanno alle 22:00 massimo 22:30. Quindi, quando parliamo di eventi a Verbania, parliamo di persone che risiedono nel VCO e non di turisti. Allora mi pare impossibile voler a tutti i costi, ogni sacrosanto fine settimana, un evento di livello. Bisogna invece concentrarsi due 2-3 avvenimenti che possano portare a Verbania anche gente da fuori.....l'esempio del Festival del cinema di Locarno è emblematico. Solo 20 anni fa chi se lo immaginava che sarebbe arrivato a questi livelli? Hanno guardato avanti......progettando e "sognando". Ora, l'esempio non è proporzionale, ma pensate solo a B4B di questa settimana. E' partito con poco ed ora è un avvenimento fisso che attira ragazzi da tutto il VCO e oltre.....sarà la beneficienza che attira oppure lo sport ma sta funzionando molto bene. Allora mi pare che per pensare in grande bisogna concentrarsi su poche cose fatte "MOLTO" bene. Inutile dissipare a pioggia le energie e le poche risorse. Alegher

Verbania Futura su piazza Garibaldi - 20 Aprile 2023 - 10:03

...gia che siamo nei pressi....
VERBANIA FUTURA potrebbe anche intervenire sulla situazione "cantieri (privati) abbandonati" della città ed in particolare quelli di Pallanza. Segnalo, solo per chi forse non è proprio della zona: quello delle ex Orsoline che giace da oltre 15 anni in condizioni pessime con due Gru montate e che ormai fanno parte del panorama pallanzese, a cui si aggiunge (spero di sbagliarmi) quello dell'ex cinema Sociale. Sono infatti alcune settimane che i ponteggi sono stati smontati frettolosamente nonostante siano ancora molti i lavori esterni da ultimare. Se a questo si aggiunge l'ex Caserma Carabinieri il trio è perfetto.......insomma....mi pare che, per i cittadini, la questione lungolago abbia meno rilevanza essendo comunque in fase di ultimazione. I cantieri sopra menzionati ai quali nessuno pone attenzione sono anni che sono in questo stato penoso e ci fanno ridere dietro da tutti i turisti che vi passano di fronte. L'ho detto in altre occasioni: se un turista avesse scattato una fotografia nel 2008 avrebbe immortalato quello che ANCORA oggi trova nella stessa identica conformazione. E ci lamentiamo del fatto che il rifacimento del lungolago è in ritardo di qualche settimana? Alegher

Ex area Buzzi opportunità da non perdere - 18 Febbraio 2023 - 19:29

Re: la domanda dovrebbe sorgere spontanea....
Ciao Hans Axel Von Fersen In effetti è andata un po' come per i cinema. Poi il biennio pandemico ha dato il colpo di grazia.

Verbania Futura torna su Piazza Garibaldi - 28 Settembre 2022 - 09:06

le gru...
Direi tre gru....... Ma una viene usata per il cantiere attivo dell'ex cinema. Le altre due sono 15 anni che si muovono solo con il vento. In ogni caso.........più sociale di un bel parcheggio cosa c'è? ;-))) I ns politici non si riescono ad allontanare dall'idea che, per poter andare sul lungo lago, il parcheggio dev'essere a meno di 100 metri......

Verbania Futura torna su Piazza Garibaldi - 27 Settembre 2022 - 19:10

Re: ...sta venendo giù a pezzi....
Ciao annes Mah, io avrei recuperato queste strutture per fini sociali, insieme all'ex cinema. Almeno ci saremmo risparmiati la panoramica delle 2 gru .....

Immovilli su Ponte del Plusc - 11 Novembre 2021 - 09:42

Re: E' un ponte un po' bruttino.
Ciao Giovanni% a parte che anche il color viola non credo sia meno lugubre, mi chiedo (da profano in materia) se, con le recenti tecnologie 3D, si sarebbe potuto rifarlo, identico all'originale. Idem, per fare un altro esempio, la facciata dell'ex cinema di Pallanza, che dovrà fare da frontespizio al futuro (ennesimo) albergo cittadino.....

Riprendono le asfaltature in città - 7 Ottobre 2021 - 16:16

Re: ...inoltre...
Ciao annes fare questi lavori durante il periodo estivo con l'afflusso turistico? Pessima idea. All'altezza dell' ex cinema, credo che, fino a quando i lavori di edificazione del nuovo albergo non saranno conclusi, sia inutile intervenire, visto il continuo via vai di mezzi pesanti all'ingresso del cantiere.

Riprendono le asfaltature in città - 7 Ottobre 2021 - 14:34

...inoltre...
Aggiungo, a quanto detto in precedenza, che i lavori sono stati eseguiti a scuole iniziate (Cadorna-Guglielmazzi-dellaRossa), con passaggio di ragazzini/bimbi e genitori al seguito quando si è avuto 3,5 mesi di tempo per farlo a scuole chiuse. Ma chi programma questi lavori? Chi li pianifica? Chi li appalta? Chi li supervisiona? Ma c'è qualcuno dell'U.T. comunale che, a salvaguardia dell'interesse pubblico, si fa un giro durante e dopo i lavori per verificare che siano fatti a regola d'arte? Un esempio sta nel fatto che, all'altezza del ex cinema sociale, con un solo metro in più di scarifica, si potevano coprire 3-4 buche che ora faranno bella mostra di se (e ai ns cerchi) prima liscio manto appena steso e che, chissà per quanto, rimarranno lì. Perchè?

Lega, risponde sugli ospedali VCO - 6 Novembre 2020 - 13:29

Re: E quindi?
Ciao Filippo pure io ho perso tempo a leggere questo intervento dove la sintassi non ha diritto di cittadinanza (ma io mi chiedo, oltre ad usare il correttore di Word, far rileggere le bozze da un ragazzo di terza media è proprio così difficile?) Si capisce comunque che qualcuno qui "lavora in silenzio" e farebbe cose. Non so cosa, ma so bene cosa (per incosciente incompetenza) non ha fatto da maggio ad oggi. Ne riassumo una breve selezione: - tracciamento: fino a un mese fa il Piemonte faceva pochissimi tamponi, oggi qualcuno in più. Bastava copiare giapponesi, coreani o tedeschi, e tracciare massicciamente con tamponi positivi e contatti, potenziando le strutture esistenti invece di fare azioni di facciata come a Venaria... e oggi non saremmo in questa situazione. Peggio del Piemonte in questo senso non ha fatto quasi nessuno. - attivazione di dirve through per i tamponi rapidi. Nel lazio sono quasi 300, in Piemonte? Non lo dico per carità. - potenziamento della medicina di base attraverso l'assunzione, a maggio/giugno, di nuovi medici di base, l'attivazione di studi che permettessero di effettuare tamponi, la formazione dei medici stessi e dei pediatri. Fatto nulla. - assunzione di personale infermieristico (da attivare come TD in caso di necessità) con concorsi da bandire entro l'inizio dell'estate. Mai fatto - assunzione urgente di nuovi medici (infettivologi, pneumologi) almeno in sostituzione di quelli che si sono spostati verso l'attività privata o si sono prepensionati usando quota 100 (e non giudichiamoli), proprio in vista di una nuova ondata. mai fatto. - identificazione di strutture da dedicare ai pazienti COVID, sia come ospedali che come strutture di isolamento dei casi più lievi ma impossibilitati a stare a casa. Fatto pochissimissimo, negli ultimi giorni da Torino spostano centinaia di malati a Tortona, e non aggiungo altro. Fatto pochissimo e solo nelle ultime settimane, quando è ormai troppo tardi. - attivazione di call center e uffici dedicati all'emergenza e al tracciamento con l'app Immuni. Mai fatti. - potenziamento delle professionalità locali e della gestione delle ASL attraverso esperti di chiara fama: qua non solo non è stato fatto nulla, ma a settembre, per beghe di partito, hanno pure spostato i DG delle ASL di VC e VB, mettendo persone che nulla sanno della situazione locale a capo dell'ASL. -isolamento ai primi cenni di recrudescenza del virus delle RSA e protezione totale dei loro ospiti. Non solo non fatto, ma s'è immediatamente pensato di spostare pazienti covid proprio lì (geni, ma durante la prima ondata dove stavate? al cinema?) mi fermo qua, perchè ho pena ad andare avanti, i risultati del "lavoro in silenzio" sono ospedali strapieni (ben oltre la media nazionale), terapie intensive strapiene ben oltre la media nazionale, così come l'indice RT che ci dice che siamo totalmente fuori controllo, ritardi assurdi nella comunicazione di eventuali positività, blocco praticamente totale dell'attività ospedaliera non di urgenza, nuovi picchi di contagi tra il personale ospedaliero, e a breve numero di decessi. E' vero, non ha senso ora parlare di riorganizzazione della rete ospedaliera provinciale, avrebbe più senso parlare di dimissioni da parte di chi ha causato questo terribile disastro. saluti

Il Comune di Verbania invita a scaricare l'App Immuni - 31 Agosto 2020 - 13:55

Re: Re: Robi ti correggo
Ciao robi e dulcis in fundo, ci mancava anche il Fusaro di Vox, un vero e proprio partitello calderone, tipo M5S prima maniera. Per il resto, un futuro distopico tipico dei film post-apocalittici..... Si vede che sei appassionato di cinema!

Cristina su chiusura discoteche - 26 Agosto 2020 - 11:01

ma per favore!
d’accordo che il vostro presidente è amico del Sig. Billionaire, con covis e coviddi annessi e connessi, ma non vi sembra di vivere un tantino fuori dalla realtà? E’ più importante riaprire le scuole in sicurezza, oppure le fonti del divertimento? Cosa si deve scegliere tra una scuola, oppure un ristorante, da una parte, e cinema, teatri, stadi (anch’ essi chiusi sin da febbraio) e discoteche dall’ altra? Ho l’impressione che si parli giusto per non essere dimenticati. Nella fattispecie, come si può garantire il distanziamento sociale in discoteca, naturale luogo di aggregazione ed incontri? I controlli, dentro e fuori, chi dovrebbe farli, se non il personale preposto alla sicurezza e sorveglianza della struttura e dei clienti?

FdI: proposte per ripresa post Covid 19 - 9 Maggio 2020 - 16:15

Re: Drive in
Ciao paolino beh probabilmente non hai letto la frase fino alla fine ma io leggo "auspicando la collaborazione di associazioni e di realtà (come “Metti una Sera al cinema CGS Don Bosco”) che si occupano da anni di cinema e cineforum." che in parte risponde alle tue domande

Lincio su viabilità provinciale - 10 Ottobre 2019 - 09:00

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Soldi russi
Ciao robi l'attuale segretario federale, essendo molto vicino al cerchio magico, non poteva non sapere. L'Urss era uno Stato nemico solo sulla carta, vero è che, essendo il PCI il più grande partito comunista d'occidente (col più del 30% di consensi), e avendo l'Italia democristiana al potere un grandissimo numero di imprese nazionalizzate, in tutto o in parte, con tanto di Ministero delle partecipazioni statali, non era affatto invisa all'Urss, anzi, basti pensare ai molteplici rapporti commerciali tra il nostro Paese e quelli dell'ex blocco sovietico, come pure al cinema italiano, l'unico ammesso, al contrario di quelli britannici e americani (in Ungheria addirittura hanno dedicato una statua a Bud Spencer!). Riguardo ai mass media politici, beh, anche la Lega, attuale e pregressa, ha votato leggine ad hoc per salvare Radio Padania e Radio radicale. Comprendo il tuo disappunto nonché la tua contraddizione da pseudo moderato liberal conservatore, ma d'altronde la tua inclinazione a Napalm51 è inevitabile.... Punti di vista, mio caro ultrà, visto che le sentenze si possono anche commentare, ma per fortuna solo quelle dei giudici hanno valore.

Edificio fatiscente in centro - 29 Luglio 2019 - 14:45

Re: Re: Re: Re: Re: urbanistica
Ciao SINISTRO Si, l ex cinema è un'altra questione. Non so perché sia tutto fermo al "futuro" residence. Boh. Intanto lo fan sfruttare come posteggio per gli ospiti degli alberghi. Ciao

Edificio fatiscente in centro - 29 Luglio 2019 - 09:17

Re: Re: Re: Re: urbanistica
Ciao lady oscar oltre all'albergo nell'ex cinema?

Montani su assemblea sanità VCO - 11 Luglio 2019 - 10:27

Prossimamente al cinema
0065, dalla Russia col gasolio. (cit)

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 18:08

Re: Il turismo.....questo sconosciuto
Ciao annes Limitarsi a dire che in CH "...nelle località turistiche di questi due paesi alle 23 non si serve più ai tavoli esterni e i locali sono tutti insonorizzati" è una banalità assurda! Come se Locarno non avesse un festival del cinema, una stagione teatrale e concertistica di altissimi livello o che Ascona non avesse un festival del jazz storico...insomma, la Svizzera ha molti difetti, ma ha un'offerta turistica di che non si limita certamente al " turismo naturalista, contemplativo, delle famiglie che alle 22.30, normalmente, va a dormire". Sei mai stata all'ora dell'aperitivo di un giorno qualsiasi sul lungolago di Ascona, in piazza grande a Locarno o nel centro di Lugano?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti