Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

dove e capitato

Inserisci quello che vuoi cercare
dove e capitato - nei post

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 17 Luglio 2020 - 08:01

Le misure per il distanziamento fisico per il Covid vanno rispettate. Interventi anche serali per il decoro urbano da Conser VCO. Il Comune intende costituirsi parte civile nel procedimento a carico dei responsabili dell’aggressione dei panettieri di Pallanza.

Spazio Bimbi: Imparare a perdere - 31 Marzo 2019 - 08:00

Quante volte vi è capitato di vedere bambini che piangono e si disperano perché non accettano di perdere in qualcosa in cui pensavano di essere i migliori?

Prima coppia di lupo nel VCO - 9 Febbraio 2019 - 13:01

All’inizio del 2019 è stata documentata in Valle Strona e in Bassa Ossola la prima coppia stabile di lupo del Verbano-Cusio-Ossola. Il ritorno naturale della specie nella zona cade a 92 anni esatti di distanza dall’uccisione dell’ultimo lupo all’Alpe Mazzocchero, nel Comune di Pieve Vergonte, e a dieci anni di distanza dall’arrivo in Ossola della prima pioniera, la femmina F31, rimasta poi senza discendenza.

"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 15 Ottobre 2017 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la serata a Il Maggiore con il filosofo Umberto Galimberti e le polemiche successive per l'elevato numero di persone presenti in teatro.

"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 18 Gennaio 2017 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei gruppi "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente", che tracciano un giudizio sull'operato dell'Amministrazione.

PsicoNews: Immaginazione e realtà - 23 Novembre 2016 - 08:30

Il legame tra immaginazione e realtà e davvero molto più sottile e labile di quanto si possa immaginare, questo aspetto è stato ben studiato dalle neuroscienze.

PsicoNews: Scusa, non ho capito! - 13 Luglio 2016 - 08:00

La comunicazione verbale è un ambito molto difficile, spesso soggetto all’effetto di distorsione del messaggio. Come è possibile che ciò che intendiamo dire possa essere diverso da ciò che viene compreso?

Verbania documenti: "Fare Memoria di San Bernardino" - 16 Giugno 2016 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, un contributo di verbania documenti per il progetto de "La Città operaia", il capitolo undicesimo, un "extra", dell'individuazione delle eccellenze dal rione San Bernardino, "Fare Memoria di San Bernardino".

PsicoNews: La strategia del datore di lavoro - 23 Marzo 2016 - 08:00

Chi è alla ricerca di lavoro spesso non tiene in considerazione le modalità con cui un datore di lavoro cerca di ricoprire un posto vacante, il rischio è che domanda e offerta non riescano sempre ad incontrarsi.

Turismo e percorsi poco segnalati - 6 Novembre 2015 - 11:27

Riceviamo da un lettore del blog, una mail in cui lamenta poca attenzione alla segnaletica dei percorsi pedonali, che sono potenziale turistico.

PsicoNews: Identità e casa - 27 Maggio 2015 - 08:01

La casa è in psicologia un concetto tanto semplice quanto complesso, è un simbolo che rispecchia una moltitudine di aspetti del proprietario o affittuario.

PsicoNews: I peccati della memoria - 15 Aprile 2015 - 12:41

Quello che siamo certi di ricordare è davvero quello che abbiamo vissuto? La nostra memoria non è infallibile, spesso ci tira dei brutti scherzi, qui di seguito vengono spiegati gli errori più classici

PsicoNews: "Il silenzio che parla" - 8 Aprile 2015 - 08:02

Inauguriamo oggi una nuova rubrica, grazie al contributo della Dott.ssa Mara Rongo, Verbania Notizie aumenta i contributi di qualità a disposizione dei lettori. La rubrica PsicoNews affronterà temi in ambito psicologico a carattere informativo, divulgativo e orientativo.

Crazy News: va con una prostituta e trova la nuora - 5 Marzo 2014 - 08:30

Yahoo notizie, a volte, riesce a trovare delle storie al limite dell'incredibile, questa volta tocca ad una famiglia vicentina alla quale è capitato qualcosa al limite della leggenda urbana.

Crazy News: gomme da masticare Forza Gnocca - 23 Ottobre 2013 - 09:00

essere un creativo è difficile, ogni giorno bisogna impegnarsi a trovare nuovi motti. Ma a volte, le idee sembrano un po' ... copiate

Giro delle Contrade: retrogusto amaro - 10 Maggio 2012 - 00:00

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta, da parte di uno degli organizzatori del "Giro delle Contrade", amareggiato per alcune polemiche e "disguidi" burocratici del dopo evento.
dove e capitato - nei commenti

Soccorso Nautico: VVF VCO chiedono attenzione - 11 Luglio 2017 - 11:52

paolino
Caro Paolino, per non entrare sempre nella polemica mi sono astenuto da fare ulteriori commenti un po più forti e pesanti, che per qualcuno potrebbero diventare indigesti. Detto questo, desidero solo aggiungere al comunicato dei sindacati dei VVF; quando alla fine degli anni 80 ho fondato la prima organizzazione ufficiale di soccorso in acqua formata da soli volontari, unica su tutto il Lago Maggiore (sia parte piemontese che parte lombarda), questa era in grado di effettuare operazioni di salvataggio h24, con qualunque tipologia di tempo e utilizzando imbarcazioni donateci solo da privati (tanto per far capire, dal maggio del 1987 al dicembre 1999, la realtà di cui parlo ha tratto in salvo e ha soccorso oltre 900 persone); mi chiedo, dov'erano quei VVF che tanto invocano una legge fascista per il coordinamento e la competenza del Soccorso nelle acque interne come fiumi, laghi e bacini artificiali? Solo qualche volta, di notte, mi era capitato di trovarli sul lago a cercare qualcuno che era dato per disperso, a bordo di un barchino rosso chiamato manta, senza luci e tutti rigorosamente vestiti con gli stessi abiti e stivali con i quali andavano a spegnere gli incendi, e per giunta, quando ci incrociavano, si incavolavano ancora per la paga con noi perchè dicevano che non eravamo titolati a fare quello che stavamo facendo, perchè loro erano lo Stato; ah, nonostante fossero tutti stipendiati statali, nessuno di loro aveva brevetto di salvataggio. D'altronde, visto chi li dirigeva e li dirige non è ci si può aspettare risposte e atteggiamenti diversi. Con questo, voglio chiarire di non aver nulla contro il Corpo dei Vigile del Fuoco anzi, grande apprezzamento per come svolgono il loro lavoro; solo che dovrebbero pensare più a curare i loro principali compiti istituzionali: incendi, catastrofi e quant'altro faccia parte della grande emergenza, dove sono pagati per svolgerli, non andare a creare dello scompiglio e malcontenti in altri campi (come ad esempio il soccorso alpino e il "soccorso in acqua"), dove la loro presenza, a volte, è solo un semplice apparire.

PsicoNews: Gli effetti della felicità - 19 Maggio 2016 - 12:01

Si vola un pelo basso, secondo me
""In particolare, Fredrickson è riuscita a dimostrare che le emozioni positive facilitano la mobilizzazione delle risorse personali, la pianificazione di obiettivi, e l’investimento di energie per perseguirli; promuovono inoltre la flessibilità di pensiero e la creatività, nonché il comportamento pro sociale e di aiuto"" Quanto ci ha messo a produrre questa scoperta? Chiedo scusa, un po' di ironia fa bene. ""e voi? Vi è mai capitato di riuscire a risolvere una situazione poiché dell’umore giusto?"" La domanda casomai potrebbe essere: come posso avere sovranità sulle mie emozioni? ed anche ad esempio: perchè dopo aver attraversato una fase negativa (di ore o giorni) inaspettatamente si ritrova una incomprensibile serenità? Senza alcun aiuto e senza alcun evento fortuito; in apparenza nulla è mutato, quindi cosa è avvenuto? e dove? e perchè? Nel mio piccolo qualcosa ho capito osservando gli strani avvenimenti di cui ho fatto esperienza, la dura materia esterna è più malleabile di quanto normalmente si creda.

Fronte Nazionale su vandalismi in città - 27 Gennaio 2016 - 15:46

Caro Livio...bis
Caro Livio, torno ancora sull'argomento: hai seguito in questi giorni il fattaccio della famigerata audi gialla con targa ticinese in Veneto? Alla fine non sono riusciti a fermarla in nessun modo e i tre delinquenti a bordo l'hanno fatta franca.Da quanto ho letto hanno ignorato bellamente i posti di blocco. Ovviamente i posti di blocco fatti dalle forze dell'ordine italiane: non ti è mai capitato di vedere un posto di blocco fatto proprio da dove proveniva l'auto rubata, vale a dire in Ticino? Auto della polizia di traverso, ma subito dopo una serie di bande chiodate: hai voglia anche a speronare le auto ma le bande chiodate non danno scampo a nessuno. e, soprattutto, i gendarmi in quelle occasioni non hanno in mano i giocattolini che hanno i nostri, ma dei fucili a pompa che sono dei mini cannoni che l'auto la fermerebbero comunque anche colpendola al motore. e stai certo che nessuno andrà poi a vedere chi ha sparato per primo, se poteva sparare, e non si saprà mai il nome di colui che ha sparato. Tutte cose impossibili qui da noi. La dimostrazione sta proprio nel fatto che quattro delinquentelli di borgata riescono a far danni in piena Verbania ogni fine settimana senza che gli capiti mai nulla.

Forza Italia sulla nuova area camper - 11 Febbraio 2015 - 14:48

Le dirò
Uso il camper da quasi 35 anni e purtroppo ho visto utilizzare i tombini come scarico da parte di altri camperisti numerose volte in aree sosta/parcheggi.. Le assicuro, agli altri camperisti o non interessa o se lo fanno presente a chi dovrebbe controllare si sentono rispondere "purtroppo devo coglierlo sul fatto..." Sa quante volte mi è capitato? L'idea di un'area che fornisca un servizio completo a mio parere non è sbagliata, sul dove si possa fare non ne ho idea al momento, ma rimane comunque valida. Aggiungo inoltre che leggendo l'articolo L'idea di fornire opuscoli informativi non mi sembra così fuori dal mondo, ma abbastanza di buon senso, Verbania (come città) non è mai stata capace di fare turismo attivo, quindi una presenza maggiore del comune che fornisca direttamente materiale informativo per permettere una facile visita della città secondo me potrebbe portare solo un giovamento per il futuro.

Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 2 Novembre 2014 - 23:07

Risposta alla notifica
Dato che da questa ,mattina continua a pervenirmi la notifica di questi sito per avvertirmi che sono stato contattato torno per un attimo a spiegare che,anzitutto ringrazio che i mi ha ricontattato e la eventuale polemica che ne è nata.Ma personalmente detesto le polemiche di qualsiasi genere,perché ormai è diventata,,,,la polemica,l'unico modo di sopra vivere nella santita' quotidiana.Personalmente non amo"il compito a casa",al pari di testimoni i geova che ti spiegano le loro idee e poi ti dicono"Legga tutto per bene e quando ci rivedremo ci spieghera' cosa ha capito".Mi scuso con i duel lanti,e con lo staff della redazione o del blog,ma ogni tanto mi capita di soffermarmi nei vari siti internet,in cui tralaltro sono da pochi mesi capitato quasi per caso e di dire ia mia,per farmi coraggio.Cosa che in una assemblea pubblica dove c sono tanti amici e tanti nemici,pur avendo una gran voglia di esprimere la mia opinione non lo feci e non lo faccio mai.Cosi'leggendo tra vari argomenti e avendo appena terminato d scrivere mail a sindaco,assessore,e altri per problematiche locali che a quanto pare occorrerà' attendere ancora "secoli"per vedere"solo parzialmente ridotte"per che' è un momento delicato,data la "fuga"(è diventata un po' una moda,iniziata con quella del Pontefice e poi del pre cedente primo cittadino di Verbania e ora del tal Assessore che,conobbi casualmente sere fa in un bar e si dimostro' subito simpatico e ben disposto al dialogo,interrotto pero' sul piu' bello(dato che stava facendo delle innovazione circa la viabilita'anche a mio favore)da questa improvvisa fuga,causata dal "totalitarismo decisionale della univa sindaches sa sportiva.Quindi,lessi tante cose e fra queste intra i a dire la mia.Notare che la mia mail(per quello dello staff) p anche il mio nome,lo stesso che giorni fa usci0 su eCO Risveglio per alcune mie richieste alla amministrazione comunale attu ale,Anzi proteste,che un po'alla volta,FUGHe PeRMeTTeNDO,qualche santo risolverà'.Solitamente quando invio mail e semper con il mio nome anagrafico,mai con i nicke name per insultare la gente,"dico quello che penso"nebuloso o no che sia"! e se qualcuno non condivide o non interpreta correttamente cio' che intendo dire,se non sono cose veramen te importanti di sopravvivenza quotidiana non me la prendo affatto.Pero' preferirei avere questi scambi di idee di perso na.Cosa che la gente ormai non fa più',o perlomeno io non ne' conosco.Sulle panchine sarebbe bello avere questo scambio di idee,ma la gente parla solo di calcio,donne(volgarmente) e politca,senza sapere che cosa è la politica..Mi viene in mente mia figlia che alle elementari faceva il riassunto del riassunto,senza saper dare una sua interpretazione di cio che aveva capito.e'un po' come dire:il treno fa' ciuffi ciuffi,corre veloce nella prateria,ha tanti vagoni e fischia. Ma quando chiedi:"ma cosa è il treno?"AAhh,la maestra ha detto che non dobbiamo saperlo..e poi si capisce il perché' non lo sappiamo ancora noi.Vabbe' ragazzina la polemica è vita e la cita è polemica.Ma quando mi siedo dinnanzi al computer diventa un passatempo e nono nessuna intenzione di litigare i far litigare o far fraintendere qualcuno.A me piace la fotografia,la musica e il video,ma dovrei fare un lungo elenco di quello che mi piace e faccio tramite internet. In questo periodo ho scoperto che è interassante scrivere a un Sindaco in gonnella,molto"maschio"dai poteri decisione li totalitari,che fa' fuggire gli assessori a Verbania,ma che a contempo,mi risponde quasi sempre.Non lo fa quando lo stuzzico e porrebbe mandatami a quel paese.Mi piace scrivere le mail che sono meno pubblche(a eccezione del fatto che forse il Pentagono e la Cia ci spiano,ma delle loro spiate non mi preoccupo perche'una nazione che permette di comprare e vendere armi come fossero caramelle e di bastonare ancora oggi uomini"particolarmente abbronzati"come diceva qualcuno tempo fa prima di beccasti 41 capi di imputazione(ma stranamente gia'assolto) e quindi oltre a truffatori di poco conto si caotiche che ne abbiamo di

Arriva Jerry Calà: "Non sono bello...Piaccio!" - 16 Ottobre 2014 - 00:08

x lady oscar
Si puo anche andare a Cannobio per vederlo tu che dici? Lo sport favorito di molti su questo blog ma anche di chi vive a verbania è quello di lamentarsi che non succede mai nulla.ebbene mi e' spesso capitato di andare a vedere eventi e manifestazioni presso il cineteatro di omegna.....il palazzo dei congressi di stresa etc etc dove si sono tenuti concerti di big della canzone italiana moderna e passata , manifestazioni internazionali di blues e jazz ma ho sempre constatato scarsa presenza di pubblico. Non c'e' manifestazione che tenga se non si cambiano le mentalità. Una cosa che interessa non sara' mai ostacolata da una manciata di km.

ManiTese "Campo di lavoro e studio 2014" - 3 Agosto 2014 - 23:52

solidarieta' o furbizia travestita?
Qualche tempo fa mi e' capitato di dover sgomberare una casa per effettuare una ristrutturazione.Premetto che i mobili all'interno erano in ottimo stato,di fascia ''alta'',stile classico ,acquistati da vari mobilifici della zona negli anni 90 e non nei vari ''mercatoni''.Dopo varie riflessioni sul da farsi,avevo optato per donarli a manitese.intanto per contattarli ,una via crucis di rimbalzi del tipo ''il responsabile non sono io,non so,domani....etc etc.''.Poi ,interrogatorio terzo grado per sapere chi,come ,dove ,quando,che tipo e marchio etc.FDin li',seppur poco comprensibile,ma nei limiti ,l'ho digerita.All'improvviso,per venire a ritirare ''roba regalata''(valore stimato da un mercatino dell'usato,quindi sottostimato a loro favore ,5000e piu' o meno,ambienti completi,ovviamente),mi chiedono quasi 1000)(mille) euro per il ritiro,ed anche in maniera direi''arrogante''.Alla fine li ho ceduti ad un privato per una cifra congrua,ma ,ripeto,lio avrei ReGALATI a manitese.Tant'e'.........Maniconserte....non manitese......

Plateatico discusso - 30 Giugno 2014 - 18:03

Mancanza di sensibiltà !
Ho letto i vari commenti che si sono articolati alla segnalazione sulla "occupazione" dei tavolini delle andature di piazza Aldo Moro, e come al solito la discussione "devia" dall' oggetto trattato. Ben vengano le iniziative dei vari esercenti per incrementare i loro affari , ma comunque nel rispetto dei diritti del resto della Cittadinanza , ed in questo caso l' ufficio di Vigilanza Urbana e relativo Assessore delegato avrebbero dovuto essere perlomeno "sensibili " alle necessità e bisogni di quella parte di Cittadini che usufruiscono quotidianamente delle andature in sasso attraversanoti la piazza : mamme con i passeggini , portatori di disabilità in carrozella , persone che vorrebbero passare in coppia senza rischiare di lussarsi una caviglia essendo obbligati a passare ,come gli altri, sulle boccette. Non ultimo il caso di una persona non vedente che , come mi è capitato assistere, si è infilata tra tavolini rischiando di cadere ,cosa non avvenuta solo per l'intervento di un sollecito passante, non essendoci alcuna segnalazione a terra per non vedenti. C'è quindi da domandarsi perchè con tutta una piazza a disposizione si è autorizzata la posa dei tavolini proprio dove dovrebbero passare le persone e per questo scopo previste. evidentemente il nuovo Assesore si è fatto "prendere la mano " da questo nuovo modo di amministrare del "fare" ......evidentemente senza "pensare" ; ovvero per favorire uno si penalizza la collettività! Sarebbe opportuno un rapido ravvedimento da parte di Assessore, Vigilanza Urbana , non ultimo da parte del Sindaco ( che dìce di essere sensibile alle istanze dei Cittadini, soprattutto portatori di disabilità), facendo spostare l'armamentario di ombrelloni, tavoli e relative sedie al di fuori dei percorsi pedonali così come avverrebbe in una citta amministrata in modo intelligente. Oltretutto , Mi stavo domandandando cosa e a chi servono , passo diverse volte al giorno, e non ho mai visto nessuno seduto ai tavolini , solo intralcio ai passanti. Ugo Lupo

Sporcizia e mancanza di senso civico - 23 Marzo 2014 - 20:37

Confermo
Quello che è successo a Pasquale, era capitato anche a me lo scorso anno. Se la vigilessa era quella che avevo trovato io, è arrogante e maleducata. Purtroppo statisticamente è come per tutti i posti pubblici, dove c'è chi è educato e disponibile, ma spesso c'è anche la cafona di turno, che si sente forte perchè porta la gonnella, e si può vendicare con gli utenti maschi, essendo affetta da sindrome di imperatrice. due anni fa avevo fermato un'auto dei vigili che stava passando davanti a casa mia, per mostrare loro alcune rotture dell'asfalto, che potevano essere pericolose per i passanti. evasivamente mi avevano detto che avrebbero riferito al loro comandante, ma ad oggi l'asfalto è ancora più pieno di buchi e cedimenti. No comment.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti