Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

frana

Inserisci quello che vuoi cercare
frana - nei post

Statale 34 lavori sui pendii - 5 Novembre 2019 - 11:05

Accordo fra i sindaci: da Ghiffa si parte con le opere preparatorie, per 25 milioni di euro, che saranno seguite dalla vera e propria messa in sicurezza dopo la frana del 2017.

Maltempo: Cirio a Verbania - 5 Settembre 2019 - 17:40

Il presidente Alberto Cirio e l’assessore Marco Gabusi a Verbania per incontrare i sindaci e verificare i danni provocati dal maltempo estivo. La Regione già intervenuta con 300 mila euro, oltre a due milioni messi a disposizione. Attese risposte da Roma sullo stato di emergenza per fine settembre.

Incidente a Cannero - 14 Agosto 2019 - 16:49

Alcuni lettori ci segnalano un incidente all'ingresso di Cannero provenendo da Cannobio, con più auto coinvolte.

Bomba d'acqua sul VCO - 12 Agosto 2019 - 14:50

Un mezzogiorno d’acqua e vento ha flagellato il VCO e anche la zona del varesotto, molti i danni, che stanno vedendo Vigili del Fuoco impegnati in un lavoro straordinario.

frana in frazione di Mergozzo, riapertura limitata - 6 Agosto 2019 - 09:16

Lunedì il settore viabilità della la provincia del VCO ha con propria ordinanza n. 257 del 05/08/2019 revocato la precedente ordinanza di chiusura del tratto di strada dal km 8+400 al km 8+600 avvenuta a seguito dell'evento franoso del 04/05/2019.

Aggiornamenti frana in frazione di Mergozzo - 25 Luglio 2019 - 08:01

Si è svolta martedì sera presso l’Antica Latteria di Mergozzo una riunione di aggiornamento sullo stato dei lavori relativi alla frana di Bettola. Riapertura prevista per il 10 agosto. Di seguito la nota del Comune di Mergozzo.

frana Mergozzo: proseguono i lavori - 9 Luglio 2019 - 08:01

Sono state fatte brillare le microcariche alla frana di Mergozzo in località Bettola, proseguendo così con il programma di bonifica.

Aggiornamenti frana a Mergozzo - 21 Giugno 2019 - 14:23

Riportiamo un aggiornamento sull'evoluzione dei lavori alla frana in località Bettola di Mergozzo, che blocca la strada provinciale 54.

Viabilità: riunione in Provincia - 23 Maggio 2019 - 18:06

Si è tenuta, oggi, una riunione tra il Vice Presidente della Provincia Porini, la Dirigente del Settore OO.PP Ing Noemi Comola, la Responsabile del servizio viabilità Ing. Antonella Costa, Sindaci e tecnici dei Comuni di Premosello Chiovenda, Vogogna, Mergozzo, Ornavasso e rappresentanti delle Forze dell'Ordine sui temi riguardanti la viabilità e gli ultimi incidenti avvenuti sulle strade provinciali della Bassa Ossola.

SS34: nuovi studi in arrivo - 16 Maggio 2019 - 17:49

Si è tenuto nel pomeriggio nella sede della Regione Piemonte un collegamento in videoconferenza con Roma sul tema della SS 34. Erano presenti per la Regione il vicepresidente Aldo Reschigna e alcuni dirigenti. Da Roma il capodipartimento della protezione civile dott. Borrelli e il sottosegretario del MISE Crippa.

frana Mergozzo: previsti 10 giorni di chiusura - 8 Maggio 2019 - 15:03

Crollo massi sulla sede stradale lungo la Provinciale n. 54 località Bettola, riportiamo la comunicazione del Comune di Mergozzo.

frana in frazione di Mergozzo - 4 Maggio 2019 - 17:38

Nella tarda mattinata di oggi dei massi sono caduti nella frazione Bettola di Mergozzo.

"Ss34: tre anni di inerzia e la strada continua a cedere" - 7 Marzo 2019 - 16:32

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo Consiliare Comunità.vb, riguardante l'annoso problema della strada statale 34 del Lago Maggiore.

SS34: riapre a doppio senso - 7 Febbraio 2019 - 09:33

Tre mesi fa una frana in località Puncetta aveva costretto alla chiusura e ad importanti lavori di ripristino

Coro Gospel Black Inside per aiutare Suor Celina - 9 Gennaio 2019 - 18:06

A Pella concerto straordinario e di solidarietà del coro gosel Black Inside. Giovedì 10 gennaio alle 20,30 presso l’Istituto Maria Ausilatrice.

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 22 Dicembre 2018 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, una lettera dei Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore, che esprimono solidarietà al Sindaco di Cannobio, nonché Presidente dell’Unione dei Comuni del Lago Maggiore, Arch. Giandomenico Albertella, che risulterebbe indagato per l'incidente mortale causato dalla frana del 18 marzo 2017.

SS34: ANAS, da domani apertura senza fasce orarie - 6 Dicembre 2018 - 11:01

Avanzano le attività di messa in sicurezza del versante sulla statale 34 “del Lago Maggiore” in località Puncetta, nel comune di Cannobio. Di seguito il comunicato Anas.

SS34: ANAS annuncia l'apertura notturna della strada - 4 Dicembre 2018 - 17:26

Con un comunicato stampa ufficiale ANAS annuncia l'apertura notturna della SS34 dalle ore 16:30 alle ore 8:30 del giorno successivo

Interpellanza per ampliare le fasce orarie sulla SS34 - 4 Dicembre 2018 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del gruppo consiliare Sinistra Unita, in cui si chiede di aprire una fascia oraria di passaggio notturna sulla SS34.

SS34: nuovi orari collegamenti via acqua - 28 Novembre 2018 - 18:08

Per ridurre i disagi a coloro che non potranno usufruire del transito nelle fasce di apertura della SS 34, i Comuni di Cannobio e Cannero, hanno chiesto ai titolari del servizio via acqua di continuare ad effettuare le corse di collegamento.
frana - nei commenti

SS34 rifiutato lo stato d'emergenza - 14 Maggio 2019 - 14:52

Re: Faccio presente
credo che occorra pensare al futuro. Il dato di fatto e' che i lavori ritarderanno di anni seguendo l'iter standard senza nessuna urgenza. Decrescita felice ( Speriamo , ripeto, che nel frattempo qualcuno non resti sotto la frana )

SS34 rifiutato lo stato d'emergenza - 14 Maggio 2019 - 08:45

decrescita felice
Certo che i due soci di governo stanno facendo un bel lavoro. Alla prossima frana andiamo in Svizzera solo col battello o col traghetto, perche' anche la Centovalli e' nelle stesse condizioni. Ha ragione il Sig. Sibilia, non ci sono le condizioni per lo stato di emergenza, al massimo chiediamo tutti il reddito di cittadinanza..ma chi lo paga che non lavora piu nessuno? Forse i migranti che pero' non vogliamo perche' son tutti delinquenti mentre noi siamo dei Santi? Sperando sempre che nessuno si faccia male nel frattempo.

Amministrative 2019: incontro del Centro Destra - 9 Febbraio 2019 - 18:34

Re: Re: Re: Bene!
Ciao Paolino, la mia ovviamente era una facile battuta sulla base di un paio di dati incontrovertibili: uno anagrafico ed uno politico. Sul primo, annoto solamente che, dopo il confronto tra due giovani donne di 5 anni fa, oggi il centrodestra deve riparare sugli ultimi pezzi da novanta rimasti nelle sue cartucce (almeno nella squadra locale). Sul secondo, ovvero lo sponsor diretto ed esplicito dell’ex Sindaco, ex Onorevole, ex centroavanti della destra di qualche tempo fa, l’analisi è impietosamente scontata: i verbanesi si ricorderanno di Zacchera per due soli motivi. Il Commissario ed il CEM. E ciascuno tiri le sue somme. Tra l’altro, visto che mi servi l’assist sull’impresentabilità, ti dico come la penso: no, non è impresentabile né per l’età anagrafica né per i partner politici. Non lo è nemmeno da un punto di vista squisitamente giuridico. Lo sarebbe, per così dire per coerenza e coscienza, alla luce di un fatto molto preciso e circostanziato: un avviso di garanzia, per la frana sulla SS34, ricevuto per omessa vigilanza e negligenza in qualità di Amministratore pubblico. Mica per non aver rilasciato un patrocinio, s’intenda. Ma per una mancanza specifica sulle prerogative delle sue funzioni (in qualità di Sindaco in primis). Onestamente, ma non ve lo vedete il Brignone incatenato a Palazzo Flaim se, anche per molto meno (chessò, per un mancato patrocinio?), la Marchionini fosse stata “avvisata” dalla Procura e si fosse ripresentata per le prossime elezioni? Devo per forza ricordare che un paio di consiglieri di minoranza da ormai un anno e mezzo minacciano a mezzo stampa e mezzo social la fine anticipata dell’era Marchionini a causa dell’intervento della Magistratura, con conseguente commissariamento dell’amministrazione comunale? Sono gli stessi che oggi appoggiano Albertella, promesso ed indagato Sindaco di VB. Per quanto mi riguarda, auguro a lui piena assoluzione e davvero spero ne esca pulito così come tanti suoi amici e concittadini, ma anche colleghi delle sue pubbliche funzioni, sono convinti che sarà. Tuttavia pende, sul prossimo ed eventuale Sindaco della ns città, una bella spada di Damocle: che ne sarebbe nella malaugurata ipotesi di una condanna? E non veniamo fuori con la storia della magistratura ad orologeria: è un fatto che risale a due anni or sono e le indagini le hanno concluse l’anno scorso. Tra l’altro quando le fazioni politiche cominciavano a parlare della candidatura, senza che egli l’avesse accolta pubblicamente (cosa che ha fatto solo ieri sera). Come dicevo poco più sopra, la mia voleva essere una veloce battuta: ma se mi chiedi un’analisi politica, te la servo volentieri. Il centro DX ha scelto l’unico candidato possibile, così come lo fu Zacchera qualche tempo addietro. Non c’è dietro alcun progetto, ma solo il nome forte, il centroavanti che è stato rimesso sul mercato per incandidabilità a Cannobio sul terzo mandato. Tanto è vero che la corte ad Albertella è iniziata mesi e mesi fa da parte di tutta la compagine di opposizione: senza di lui, è il vuoto pneumatico. Lo stesso vuoto che oggi viene contestato alla Marchionini, mal supportata e sopportata dalla propria squadra politica. Questo film, “Verbania Riparte”, è la riedizione dell’era Zacchera che portò, come noto a tutti, al primo commissariamento della storia a causa di intrighi e litigi politici che, ricordiamocelo, arrivavano dalla stessa squadra, la stessa che oggi fa finta di ripresentarsi come nuova. Questo è il mio primo pensiero sul nome: tuttavia sono convinto che questo candidato sia comunque persona competente e preparata e, se Marchionini non dovesse superare l’onda politica del momento (dalla sua Albertella parte con un gap favorevole con una bella spinta nazionale), cadremmo certamente in piedi sperando che Zacchera&C. si mantengano alla larga dalla questione locale. Avrò certamente modo anche di entrare nei contenuti di questa presentazione che, come quelli di Brignone, mi sembrano già partire con auliche promesse senza toccare null

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 25 Dicembre 2018 - 23:39

Re: Re: Poche balle
Ciao robi Se tu che sei quello competente inizi a essere incompetente siamo messi male. Il sindaco di Quincinetto ha minacciato di chiudere l’autostrada e la strada provinciale (naturalmente solamente il tratto nel territorio del suo comune). Nel primo caso per rischio frane e nel secondo per un problema di staticità di un ponte. Il sindaco essendo il responsabile nel proprio territorio ha il dovere di tutelare la sicurezza. Un po’ come quando fa sgomberare le case (che non sono del comune) per problemi di staticità, può chiudere le strade (che non sono del comune) per rischio frana. Poi che nessun sindaco lo faccia e un altro discorso

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 24 Dicembre 2018 - 10:02

Re: frana
Ciao mirko credo sia un atto dovuto da parte della Magistratura.

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 23 Dicembre 2018 - 09:57

frana
E lei denunci gli enti preposti per omissioni di atti di ufficio. Doveroso come hanno denunciato Lei per omicidio....

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 30 Novembre 2018 - 15:33

Il fatto è...
Il fatto è che, mi dicono, la chiusura non è presidiata da forze dell'ordine ( Polizie statali o locali) unici operatori che possono per legge imporre l'alt ed impedire il passaggio; movieri e/o anche volontari protezione civile non hanno questo potere e se lo facessero potrebbero essere perguiti penalmente.Del resto la fila di macchine da giorni parcheggiate appena al dilà ed al diqua della frana sta a significare che qualcuno, almeno a piedi, è passato regolarmente Ci sono passato ieri pomeriggio nella fascia libera e, non guidando io, ho potuto soffermarmi con lo sguardo sull'intero versante, anche di qua e di là della fascia interessata alla frana vera e propria e, sinceramente, ciò che si vede non è rassicurante, Non sono certo un tecnico ma in attesa della galleria paramassi potrebbero almeno realizzare un muro a piè di frana alto qualche netro cosicchè eventuali massi cadenti potrebbero essere contenuti dietro quel muro, che potrebbe anche essere la spalla a monte della futura gelleria paramassi.. certo che si ci si mettono di mezzo ambientalisti, pesaggisti e c. la vedo dura.

Montani contrario al progetto ex Acetati - 29 Novembre 2018 - 00:18

Autogol
L'evento, si spera straordinario, della frana indica semplicemente che una parte del turismo ci raggiunge dalla Svizzera e questi, avendo il comodo Foxtown a Mendrisio non penso che andranno a perdere il tempo delle vacanze per visitare uno spaccio con gli stessi marchi allo stesso prezzo nella ex acetati inoltre con l'e-commerce in aumento anche a Verbania quale sarà il destino dei nuovi spacci? Quindi cattedrale nel deserto mentre il gelataio di Intra penso che non sia preoccupato in quanto lavorerà lo stesso. Dato che alla riunione non ho sentito i termini dell'offerta di Risparmio Casa mi piacerebbe conoscerli.

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 28 Novembre 2018 - 21:08

Confermo
Stamattina dal battello ho visto due persone che passavano a piedi e operai a Quell ora non ci sono poi a mezzogiorno sono andato a vedere la frana e c erano tante macchine col tagliando nulla da dichiarare e dubito che siano di quelli che prendono il traghetto

SS34 è ufficiale: ANAS riaprirà la strada dal 29 novembre - 28 Novembre 2018 - 12:50

Re: frana per Cannobioo
Ciao Mario Caroglio, una buona notizia: http://www.verbanianotizie.it/n1336428-ss34-anas-rettifica-gli-orari-d-apetura.htm

SS34 è ufficiale: ANAS riaprirà la strada dal 29 novembre - 28 Novembre 2018 - 10:34

Re: frana per Cannobioo
Ciao Mario Caroglio sembrano non esserci eccezioni per i prefestivi e festivi. L’annuncio da parte di Anas dei giorni e degli orari di parziale riapertura sulla Statale 34 nel luogo ove è caduta la frana tra Cannero e Cannobio, è stato subito accolto per l’intero pomeriggio da un susseguirsi di proteste. Sono in molti a chiedersi il perché di una riapertura a fasce orarie, in quanto la sussistenza di eventuali rischi non dovrebbe essere solo in certi momenti della giornata, e con quali criteri siano state decise le fasi di apertura, con le quali restano aperti non pochi problemi che riguardano frontalieri e studenti. Tra le esigenze fatte presenti ci sono in particolare quelle dei numerosi frontalieri che rientrano in orario serale, tenuto anche conto che al momento non è garantita la prosecuzione del servizio via lago, e dei bus degli studenti che partono da Verbania nel primo pomeriggio. Delle lamentele si sono subito fatti interpreti presso Anas i sindaci dei comuni interessati.

SS34 è ufficiale: ANAS riaprirà la strada dal 29 novembre - 28 Novembre 2018 - 10:29

frana per Cannobioo
Che confusione. Devo andare a Cannobio sabato nel pomeriggio. La strada sarà aperta? In caso contrario le corse del battello da Cannero per Cannobio (andata e ritorno) ci saranno ancora? M.Caroglio

Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 16:00

Re: frana Cannobio
Ciao Mario Caroglio concordo sulle multe, come riferitomi da molti miei amici frontalieri. Riguardo gli orari, credo sia una situazione provvisoria, che vale anche nei prefestivi e festivi. Inoltre, considerando anche gli orari già vigenti da ottobre per il divieto di transito tra via degli Uccelli & Piazza S. Vittore, diventa un po' complicato da gestire....

Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 14:15

frana Cannobio
Ho letto attentamente quanto sopra. Tutti i sabati mi reco a Cannobio a trovare un parente all'istituto Uccelli. Non riesco a capire se questo sabato potrò andare in macchina oppure no. Faccio presente di prestare molta attenzione perchè,il solerte comune di Cannero è ben disposto ad affibbiare multe per eccesso di velocità anche per soli 2 Km/ora come è capitato a me.

Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 11:46

Re: Fatti e non parole ! (SPERUMA.....!)
Ciao Graziellaburgoni51 La statale del Lago Maggiore sarà riaperta giovedì dalle 13 alle 18 a senso unico alternato Da venerdì le fasce orarie saranno: 5,30-8,30, 12,30-13,30 e 16,30-18,30 Pubblicato il 27/11/2018 Ultima modifica il 27/11/2018 alle ore 11:11 CANNOBIO Sarà riaperta giovedì 29 alle 13 la statale 34 del Lago Maggiore, chiusa dal 6 novembre a causa di una frana tra Cannero Riviera e Cannobio. Nella fase iniziale, la strada sarà aperta a senso unico alternato. Nel primo giorno, giovedì 29, la statale resta aperta dalle 13 alle 18,30. Dal giorno successivo, venerdì 30, le fasce orarie in cui sarà consentito il transito sono tre: 5,30-8,30, 12,30-13,30 e 16,30-18,30. Il senso unico alternato sarà regolato dal personale presente sul posto. Sarà poi Anas, che intanto prosegue l’intervento nel punto franato, a comunicare quando ci sarà la riapertura della statale.

Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 09:15

Re: Fatti e non parole !
Ciao Graziellaburgoni51 difatti, causa frana. c'erano circa 40 persone..... Da far invidia alle Madamin Sì TAV!

Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 06:52

Fatti e non parole !
A parte il fatto che le cose non si sono svolte esattamente così , è fastidioso quando i politici vogliono mettere il cappello puntualizzando chi c'era e chi non c'era ! Il punto più importante è stato che gli accordi sono già stati fatti con il precedente ministro Delrio , i soldi ci sono , e come ha detto il Sindaco Albertella , il problema è la burocrazia . Non possiamo aspettare , il problema è urgente , perché va messo in sicurezza tutto il versante e non solo il punto rifranato . Altre frane possono cadere in qualsiasi momento e non sempre si è fortunati a che non ci siano vittime . Ricordando la vittima Svizzera rimasta sotto la frana del 2017 . Qui si ,che entrano in campo i 5 stelle , dato che il nostro Sindaco ha scritto al Ministro Toninelli per sollecitarlo a sveltire le pratiche burocratiche e permettere che inizino i lavori . Ora vedremo come saranno costruttivi , con fatti e non parole ! Per quanto riguarda i lavori alla " rifrana" il Sindaco non ha detto quando la strada riaprirà , solo ANAS dirà ufficialmente al Prefetto e lui a noi !

Frana a Cannero: riapre il cantiere - 20 Novembre 2018 - 14:55

frana
Ci saranno altri smottamenti, ogni volta che il terreno si inzuppa riprende a scivolare verso il basso, o si parte con i lavori seri e la realizzazione di una galleria paramassi, o tra qualche mese ci ritroviamo nella stessa situazione con il rischio che oltre allo svizzero ci resti sotto qualcun'altro.

Frana a Cannero: silenzio assordante - 19 Novembre 2018 - 11:08

Re: Re: Ma l'argomento non era la frana ?
Ciao SINISTRO Simpatica risposta! ssaluti

Frana a Cannero: silenzio assordante - 19 Novembre 2018 - 09:27

Re: Ma l'argomento non era la frana ?
Ciao Renato FERRARI anche queste sono frane, sul portafoglio degli italiani........
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti