Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

montecitorio

Inserisci quello che vuoi cercare
montecitorio - nei post

Maggia vince Premio sulla Costituzione - 1 Giugno 2021 - 17:03

Quella che si dice una sinergia vincente. Le classi 5° Tecnico-Turistico dell’anno 2019-2020 e dell’anno 2020-2021 dell’Istituto “Erminio Maggia” di Stresa si fregiano di un successo davvero lusinghiero a livello nazionale: il primo premio al concorso “dalle aule parlamentari alle aule di scuola.

Cristina: recuperare fiducia con controlli e sanzioni - 27 Maggio 2021 - 18:06

Riportiamo le dichiarazioni dell'on. Mirella Cristina dopo l'informativa urgente di questa mattina alla Camera del ministro Giovannini sull'incidente della funivia di Stresa.

Montani a montecitorio sulla tragedia del Mottarone - 25 Maggio 2021 - 18:15

Montani (Lega Salvini): “Ora serve un supplemento di impegno da parte di tutti perché tragedie come quella del Mottarone non si ripetano mai più”.

Vigili del Fuoco a Roma per pari retribuzione - 19 Novembre 2019 - 09:34

Oggi anche i Vigili del Fuoco di Verbania manifesteranno a Roma, per il pari trattamento economico con le altre forza in capo al Ministero dell'Interno.

Forza Italia VCO su futuro Sanità - 14 Ottobre 2019 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato provinciale Forza Italia VCO, sul futuro della sanità in Provincia.

Musica in quota all'Alpe Casalavera - 6 Luglio 2019 - 18:06

Musica in quota prosegue il cammino in musica all'Alpe Casalavera il secondo appuntamento della rassegna vedrà protagonista la grande Orchestra GMO.

DiversamenteLago: Crociera gratuita per disabili - 1 Maggio 2019 - 18:06

Il Rotary Club Borgomanero Arona in veste di capofila, affiancato da numerosi rotariani di altri club italiani e dai “Mariners” dell’IYFR (International Yachting Fellowship of Rotarians), da tempo si è impegnato a rendere possibile la navigazione sui laghi ai disabili di ogni età, tramite l'installazione di sollevatori per agevolare l'imbarco e lo sbarco in sicurezza nei porti.

“Progetto VCO” su situazione Provincia VCO - 30 Gennaio 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare Provinciale “Progetto VCO”, riguardante l'assemblea dei sindaci tenutasi ieri, dove si è deciso di non procedere per il dissesto della Provincia del VCO.

A montecitorio premiata scuola di Trobaso - 1 Novembre 2018 - 17:24

Valorizzare e dare visibilità ai migliori progetti in tema di risparmio energetico, sviluppo delle fonti rinnovabili e riduzione delle emissioni inquinanti, ideati e realizzati da studenti e insegnanti degli istituti scolastici italiani.

Palmiro Togliatti a Toceno: la Mostra - 28 Luglio 2018 - 12:36

La Mostra “Convalescenza a Toceno dopo l'attentato del 14 luglio 1948” documenta, in 12 pannelli e 84 fotografie, momenti salienti della vita e dell'opera di Palmiro Togliatti, incominciando dagli indimenticabili giorni di serenità e riposo trascorsi in Val Vigezzo nel settembre di quell'anno.

Manifestazione in ricordo di Giulio Regeni - 24 Gennaio 2018 - 08:01

Il Gruppo 096 di Amnesty International di Verbania organizza giovedì 25 gennaio, alle 19.30, una manifestazione per ricordare l'anniversario di due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni.

La proposta di UNCEM per le Poste montane - 6 Agosto 2016 - 13:01

"Innovazione, concretezza, tempi certi. Su questi assi si muove la proposta che Uncem ha fatto venerdì 5 agosto 2016 a Poste Italiane per rafforzare la rete di sportelli nei Comuni montani". Di seguito il comunicato integrale.

Formaggi senza Latte: Coldiretti Novara Vco protesta a Roma - 6 Luglio 2015 - 18:06

"Parola d’ordine “difendere il Made in Italy” per impedire il via libera in Italia al formaggio ed allo yogurt prodotti con polvere di latte e per preservare il patrimonio gastronomico custodito da generazioni, evitando ricadute negative sul piano economico, occupazionale ed ambientale".

Musica in Quota a Parpinasca - 4 Luglio 2015 - 09:01

Musica in quota prosegue, con la benedizione meteorologica, anche nel prossimo fine settimana. Domenica 5 luglio ore 11.00 appuntamento all'Alpe Parpinasca - (1200 m) Parco Nazionale Val Grande, Trontano, con l'Orchestra G.M.O. - dirige il M° Alberto Lanza.

Province montane, la Camera impegna governo e regioni all'attuazione - 2 Dicembre 2014 - 10:23

Riportiamo, dal sito dell'Onorevole Enrico Borghi, un intervento rispetto al riconoscimento delle Province montane

Gioco d'azzardo depositate 93mila firme - 11 Aprile 2014 - 15:41

Mercoledì, 9 aprile alle ore 11 sono state consegnate, presso la Camera dei Deputati – Servizi Testi Normativi, le oltre 93mila firme raccolte in questi mesi a sostegno della legge di iniziativa popolare per la regolamentazione del gioco d'azzardo

Province "addio" è ufficiale - 4 Aprile 2014 - 09:01

La riforma è stata approvata da montecitorio con 260 voti favorevoli, 158 contrari e 7 astenuti. L’abolizione delle Province – che poi abolizione non è, poiché trasforma esclusivamente l’ente da elettivo a non elettivo – è legge dello Stato.

Vertenza Rc Auto: carrozzieri Vco a Roma - 21 Gennaio 2014 - 11:24

C’erano anche i carrozzieri del Vco, insieme ai parlamentari di tutti i gruppi politici, che hanno partecipato alla manifestazione contro alcune norme della riforma Rc Auto previste dal Decreto ‘Destinazione Italia’

L'on. Borghi sottoscrive la candidatura di Matteo Renzi - 24 Ottobre 2013 - 09:00

Enrico Borghi, deputato piemontese e capogruppo del Partito Democratico in Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici a montecitorio ha firmato a sostegno della candidatura di Matteo Renzi a segretario del Partito Democratico.

Elezioni Verbania 2014: MoVimento 5 Stelle Verbania - 22 Ottobre 2013 - 06:58

Il primo appuntamento è fissato per il 25 Ottobre presso il Chiostro in via Fratelli Cervi 14.
montecitorio - nei commenti

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 2 Aprile 2020 - 17:18

Stop 5g
Buon giorno, oggi 2/04/20 ci sono aggiornamenti sulla situazione correlazione 5g - coronavirus covid19,se riesco vi allego l'inizio .. Covid-19 e 5G? INTERROGAZIONI A montecitorio E BRUXELLES, in Italia come in Europa per la verità GOVERNO ITALIANO - CLICCA QUI - LEGGI TUTTO EUROPARLAMENTO - CLICCA QUI, LEGGI TUTTO Dopo le affermazioni da Bruxelles dell'europarlamentare tedesco dei verdi Klause Buchner "Esistono prove scientifiche chiare che la diffusione di virus è accelerata dalle radiazioni elettromagnetiche. In particolare, il 5G è un accelerante della pandemia di Coronavirus.“, in Italia l’On. Sara Cunial (Gruppo... ecc. ecc. chi è interessato, INDAGHI, trovi tutto su internet.. Il 5G è GRAVEMENTE PERICOLOSO, ancora più e in maniera oltrettutto differente dal 2-3 -4 G, DISASTRO se viene sommato a questi ! Si DEVE fermare per il bene del Mondo INTERO . questo è il MO pensiero, e di INFINITI altri crescenti. Grazie, Isabella

Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 08:57

Re: Re: Re: Obiettività
Ciao Guardiano del Faro le nomine ai vertici di CONSOB e Bankitalia sono di tipo politico e non certamente solo per meriti e competenze. La politica, dunque, ha certamente le sue responsabilità. Chi, come Zacchera, ha fatto politica dal vertice (12 anni seduto a montecitorio mi paiono sufficienti) ha certamente le sue responsabilità. Lei dice: "Una truffa ordita grazie ad una vigilanza a dir poco miope degli organi preposti". La truffa, se c'è stata, è stata ordita tra politica e finanza. L'una senza l'altra non avrebbe fatto granché. Lei ha ragione dicendo: "......concentriamo le nostre energie su questo, che è il punto vero della questione" ma almeno si abbia l'accortezza di non prendere in giro ulteriormente i poveri cittadini con le sue missive. Quello che non ha ancora realizzato (Marco Zacchera, ndr) è che non più essere considerato un comune cittadino alla stregua di tutti gli altri. Prova ne è il fatto che appena apre bocca gli organi di stampa (compreso chi oggi ci ospita) pubblica immediatamente la letterina. Provi Lei a scrivere una missiva di banalità ed ovvietà......vediamo se la pubblicano. Alegar

Federazione degli Studenti: legge per l'eutanasia - 13 Marzo 2017 - 17:20

Ecco oggi il Parlamento
Preferisco comunque l'attivismo di questi ragazzi. Ecco come era affollata oggi l'aula di montecitorio durante la discussione del biotestamento.

Lega Nord sulla rivolta migranti - 2 Dicembre 2016 - 22:34

Educazione al contrario
E' veramente brutto vedere come questo partito abbia contribuito a sdoganare e in qualche modo normalizzare sentimenti e atteggiamenti inaccettabili. Ecco cosa riporta il quotidiano "La Repubblica" comprovato da un breve video: "Forse proverà qualche imbarazzo Matteo Salvini nel rivedere queste immagini riprese stamattina in piazza montecitorio. Il segretario della Lega Nord si intrattiene a salutare alcuni simpatizzanti, tra i quali un bimbo di non più di 10 anni che, dopo avergli stretto la mano, torna indietro per esprimere il suo pensiero sugli stranieri: "Non vogliamo gli extracomunitari in Italia!". Parole che se non altro, in bocca a un bambino di quell'età, dovrebbero consigliare un minimo di prudenza nella reazione. Ma Salvini non si scompone affatto, anzi elogia il piccolo fan: "Numero uno!", gli dice sorridendo, "Numero uno!". http://video.repubblica.it/politica/il-bambino-non-vogliamo-extracomunitari-e-salvini-lo-applaude/261319/261646

Provincia: 31 ottobre uffici chiusi - 31 Ottobre 2016 - 23:06

Il Gattopardismo
Nel Gattopardo c'è ancora una verità italiana: se tutto cambia esteriormente, tutto rimane com'è; se tutto rimane com'è, tutto può cambiare interiormente. Credo che siano varemente in pochi, ad aver compreso la fantomatica ABOLIZIONE DELLE PROVINCE E non credo di essere tra gli eletti, ad averne compreso compiutamente le modifiche. Di una cosa sono certo, chi detiene il potere (teoricamente dovrebbe essere il popolo, ma appunto in teoria) non lo cede senza essere costretto, che questa classe politica lo faccia per il bene comune lo trovo alquanto improbabile. Dopo questa lunga premessa provo a dare una mia lettura. Con il no a tutti gli emendamenti proposti, montecitorio ha approvato con 260 voti favorevoli, 158 voti contrari, 7 astenuti e 204 assenti,la famosa legge Delrio. Probabilmente ci sarà stata qualche partita di calcio, per motivare l'assenza di 204 parlamentari, forse si poteva pensare anche a dimezzare la camera dei deputati,dimezzandone i costi, tanto le leggi passano ugualmente con gli Yes Man. Comunque tornando alla legge si modificano competenze che devono gestire questioni, come bloccare il traffico di un viadotto pericolante che crolla causando lutti e feriti come appena successo in Lombardia, ad esempio. Secondo quanto previsto dal disegno di legge approvato, infatti, le Province non spariranno, ma vedranno ridefiniti molti dei suoi compiti e, soprattutto, cesseranno di essere organi elettivi. A fare parte delle nuove giunte provinciali e dei nuovi consigli, infatti, i sindaci, gli assessori o i consiglieri eletti dei Comuni che appartengono al territorio sotto cui la giurisdizione della provincia rimane. Così nascono le Città metropolitane e gli Enti di Area Vasta, che hanno lo scopo di svuotare le competenze delle attuali Province in attesa della riforma della costituzione. Quindi in sostanza credo che non abbiano torto, ma nenche ragione sia Paolino che Giovanni%. Sempre se vince il SI con la riforma del titoloV. Le province saranno abolite sulla carta come dice Giovanni% ma nei fatti vi saranno ancora. Non cambia nulla come dice Paolino? Non proprio, sono circa 20.000 i lavoratori da ricollocare entro il 2019, e chi non lo sarà verrà di fatto licenziato. Le competenze provinciali vengono trasferite alle Regioni e ai Comuni. Si fa eccezione per le competenze di edilizia scolastica, della pianificazione dei trasporti, della tutela dell’ambiente: funzioni che rimarranno alle Province (fino a quando queste non verranno completamente abolite con la riforma del Titolo V). Ma non per le Città Metropolitane, le quali avranno le seguenti funzioni fondamentali proprie: a) piano strategico del territorio metropolitano; b) pianificazione territoriale generale; c) organizzazione dei servizi pubblici di interesse generale di ambito metropolitano; d) mobilità e viabilità; e) promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale; f) sistemi di informatizzazione e di digitalizzazione in ambito metropolitano. Ulteriori funzioni possono essere attribuite alle città metropolitane dallo Stato o dalle regioni, quali? Sia Regioni che Comuni ricevono sempre meno risorse da Roma, e si troveranno ad avere maggiori costi per le ulteriri funzioni. Chi mastica un pò di politica attiva, conosce quanto sia grande l'impegno mentale, fisico ed in termini di tempo da dedicare al prorio rulolo, che sia un Sindaco od un consigliere, se vuol fare seriamente il proprio lavoro, quindi aggiungere ulteriori impegni, (nel caso delle città Metropolitane il Sindaco della città capoluogo coincide con il Presidente, doppio ruolo) non farà altro che aumentare l'inefficienza e la superficialità della politica, e della macchina amministrativa, ad affrontare questioni complesse e delicate. La stessa cosa dicasi per il Senato Segue......

Troppi dépliant? - 13 Gennaio 2016 - 15:31

...quindi?
Premesso che il tema era un altro, cosa significa, in questo contesto la frase "sono stati individuate almeno due persone con problemi di giustizia,,,"? Queste persone, mentre stavano consegnando i volantini, hanno rubato? Picchiato? Violentato? ...? O stavano facendo onestamente un lavoro di m... Se solo per questo, a partire da montecitorio e a Palazzo Madama per poi proseguire con le diverse istituzioni, è pieno di persone "con problemi con la giustizia"! :) Almeno ci stanno provando a fare un lavoro onesto. Se poi non erano in regola e si muovevano fuori dalle regole, come i regolamenti comunali in materia, il problema si sposta un po' più in alto, per chi lavorano? Si potrebbero poi fare molte altre considerazioni per esempio sull'equilibrio tra domanda ed offerta di lavoro e molto altro ancora, ma mi astengo! Saluti Maurilio

Frana SS34: sindaci del verbano hanno incontrato Reschigna - 24 Dicembre 2014 - 19:56

Frana Cannero..
Non riesco a entrare soto la notizia di giorni fa sulla frana in cui il signor Savoldi diede una sua interpretazione a un com mento del precedente Sindaco di Verbania"fuggiasco"Ovvero parlare ma anche fare,e mi unisco positivamente a quel commento.Vengono eletti(ma io non l'ho votato),partono da idee magagalattiche di come spendere il denaro pubblico. ma non sanno spostare delle misere biciclette da una via(vero Zacchera,si ricorda?,perché' succubi di un sistema baca to in cui comandano i comandanti della polizia municipale che forse ora andranno fuori dalle balle secondo fonti serie, e poi,dopo aver speso milioni per un CEM che non serve a niente,si danno alla macchina con la scusante di una fanto fatica lettera anonima fatto non sussistente secondo la magistratura,e relativa richiesta milionaria(per cosa?)per danni morali...ma che bella galleria si sarebbe potuta costruire con quel milione di euro.Poi di tanto in tanto,da uccel d bosco chissaddove,ricompare come la voce della coscienza e critica,quello che altri stanno faticosamente cercando di risolvere.Ogni tanto ripenso a quelle urla di gioia quando fu' eletto"Evviva dopo 64 anni abbiamo debellato il comunis mo a Verbania.Dipende dalle opinioni,ma a questo punto e dopo la lunga anarchia "creatasi"dal suo abbandono,mi chiedo a che pro?Saluti e Buon Natale...e faccia il bravo,dato eh non è piu' sindaco.Vada nuovamente a Striscia cosi' sarà' nuovamente sfoggio della sua cultura,slegando ad altri suoi colleghi di montecitorio i numeri della Costituzione Italiana come gia fece tempo fa.. Evviva le donne...qualcosa mi dice che l'attuale donzella nonché' Marchionali è alquanto determinata e piuttosto che rinunciare,spostare'lei con le sue mani la frana...ah ah ah

PdCI su chiusura DEA - 13 Novembre 2014 - 11:15

si pero '..
Tagliare va bene. Ma sempre il cittadino. Loro (tutti i politici) non rinunciano a niente. Uscendo un po' dal tema, mi spiegate a cosa servono le rappresentanze che alcune regioni hanno in America? O perché una parrucchiera di montecitorio prende il quadruplo di una comune mortale? Questi non sono sprechi? E perché i politici prendono lo stipendio a prescindere dalla presenza? Troppo comodo cari miei. Io ai tagli sulla mia pelle non ci sto. Prima si eliminino TUTTI i veri sprechi.

M5S: no alle elezioni provinciali - 28 Settembre 2014 - 19:41

Sprechi pubblic
Ma non dovevano abolire tutto e tutti gli sprechi? Questi, come tutti quelli che avvengono a Roma, sono i veri sprechi pubblici, ma la cosa tra l'altro più scandalosa che questa politica malata ha fatto per continuare a grattare denaro pubblico, è quella di aver comprato il sostegno, sempre coi nostri soldi, della casta dei dipendenti di palazzo Madama, montecitorio e Quirinale che, rispetto a noi semplici cittadini lavoratori, guadagnano spropositati stipendi (es. un commesso di una di queste sedi, guadagna netto in busta €. 9.000 mensili), tanto che qualcun politico coscienzioso dei 5 stelle ha proposto un drastico ridimensionamento di questi stipendi, risultato, i sindacati gli stanno dando addosso. Ha ragione l'amico Davide, le parole non servono più per salvare questo paese ci vuole una rivoluzione.

Nobili fiducioso su nuove province - 14 Settembre 2014 - 16:21

aspetto l'uomo forte
In effetti tutta la tirata che ho fatto si riassume in quello che hai detto. Aggiungo solo che il problema non sono solo i partiti, ma la galassia sterminata di centri di interessi e di potere, corporazioni e lobbies, di cui l'Italia è la degna prima nel mondo. Non dico che Renzi sia un genio, ma appena ha provato a toccare interessi particolari dei vari magistrati, sindacati, confindustria, insegnanti, dipendenti pubblici, uscieri di montecitorio, stenografi della Camera, taxisti, avvocati e mettici tutti, in sostanza gli hanno segato le gambe. Non dico abbiano tutti torto, e non ci sono solo in Italia. Se pensiamo agli USA i lobbisti sono potentissimi, ma lo è anche la politica. E qui torniamo al discorso della governabilità, della forza della politica, dell'equilibrio dei tre poteri che non esiste più. Ti dirò di più. Se va avanti così o ci sarà caos o ci sarà dittatura. Riviste e corrette per gli anni 2000, ma sostanzialenmte si imboccherà una delle due strade. E sinceramente preferirei un bel decennio di sano "decisionismo" che la totale anarchia. Fuori dai denti, mi auspico la venuta di un uomo forte, senza pronunciare la parolina magica che conosci anche tu, caro Lupus, altrimenti si rischia grosso.

In 2000 da Grillo - 19 Maggio 2014 - 14:56

Numeri
Ma siamo sicuri che tutta la gente che era nella piazza fosse di Verbania? molti secondo me sono venuti nella nostra città solo per vedere lo spettacolo di un comico, basta andare su you tube per vedere quanto buffo sia stato, quindi saranno stati anche 2000 persone ma con Verbania solo una parte hanno a che fare. Auguri ai pentastellati ! vi aspettiamo in comune con l'apriscatole come avete fatto a montecitorio sperando che abbiate imparato ad usarlo.

Giovanni Toti a Verbania - 18 Maggio 2014 - 15:06

Parabola discendente
Si sono dimenticati di aggiungere: servizio d'ordine a cura dell'Esercito di Silvio! E' un po' di tempo che non si hanno notizie di questa fantasmagorica milizia. Tra l'altro, facendo una rapida ricerca in rete, si apprende che il coordinatore del reggimento di Verbania e il presidente del Club Forza Silvio di Verbania sono la stessa persona. Che gli azzurri comincino ad essere a corto di materiale umano? Che non abbiano più....Forza? Del resto, le loro energie paiono in regresso, almeno a giudicare dalle ultime indiscrezioni che circolano tra le corse clandestine di cavalli ed il conclave immaginario. Tra l'altro ,"spacciano" per parlamentari Craxi e Zanetta quando gli stessi non lo sono più da oltre un anno, essendosi la loro esperienza romana - rispettivamente a montecitorio e a palazzo Madama - conclusa con lo scioglimento della XVI legislatura.

Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:05

Paolino x la par-condicio. Pantheon della sinistra
Per la par-condicio un elenco dei degni di sinistra. Mi scuso con tutti coloro erroneamente NON inseriti nell'elenco per errore. Per non infierire non sono inseriti tutti i protagonisti dell'affaire MPS (dove risultano volatilizzati alcuni miliardi di euro e poi fanno le pulci sulle cravatte di Cota...) Vittorio «Alvaro» Antonini. Già responsabile della colonna romana Br, coinvolto sequestro Dozier, arrestato nel 1985, è in semilibertà dal 2000. Ogni giorno entra ed esce di prigione per lavorare all'esterno. Presiede l'associazione culturale Papillon-Rebibbia promotrice della protesta che nel 2004 si è allargata a tutte le carceri Ha avuto l'onore di essere convocato a montecitorio dalla commissione-giustizia per discutere dei problemi delle galere. Silvia Baraldini. Condannata dalla giustizia americana a 43 anni di galera per associazione sovversiva, è uscita per motivi di salute ottenendo, il 27 dicembre 2002, una collaborazione con la giunta Veltroni. A caldeggiare il rinnovo del contratto di consulenza sul lavoro femminile, nel 2003, fu l'assessore Luigi Nieri di Rifondazione comunista. L'associazione delle vittime ha presentato denuncia in procura, ma temo che non abbia molte speranze di essere accolta. Bernardini Rita (dep Pd): condannata nel 2008 a quattro mesi per cessione gratuita di marijuana, pena estinta per indulto. Ovidio Bompressi, condannato a 22 anni di reclusione per l'assassinio del commissario Calabresi, graziato dal presidente della Repubblica su richiesta di personaggi della sinistra, ma anche di due "moderati" come Clemente Mastella dell'UDEUR e Rutelli della Margherita, può già godersi la definitiva libertà. Castagnetti Pierluigi (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione, prescritto. Anna Cotone. Ex bierre del feroce Partito Guerriglia, coinvolta nel sequestro dell'ex assessore dc Ciro Cirillo, arrestata nel 1982, in semilibertà da anni, lavora dal 2002 nella segreteria politica dell'europarlamentare di Rifondazione comunista, Luisa Morgantini. Crisafulli Vladimiro (sen Pd): sotto inchiesta per abuso d’ufficio. D’Alema Massimo (dep Pd): finanziamento illecito accertato, prescritto. Nonché una serie di voli avuti aggratise. Roberto Del Bello. Ex brigatista della colonna veneta, condannato a 4 anni e 7 mesi per banda armata, oggi lavora al Viminale come segretario particolare di Francesco Bonato, sottosegretario agli Interni per Rifondazione comunista. Sergio D'Elia. Dirigente di Prima linea, sconta 12 anni di carcere. Liberato e ottenuta la riabilitazione, entra nel partito radicale. Nel 2006 viene eletto alla Camera nella lista della Rosa nel Pugno e diventa segretario d'aula di montecitorio. Fra polemiche e proteste, ovviamente inascoltate. Alessandra De Luca. Anche lei brigatista nel processo Moro, è in semilibertà da tempo. È stata candidata col partito di Bertinotti alle regionali del Lazio, ma non ce l'ha fatta. Genovese Fracantonio (dep Pd): indagato per abuso d’ufficio. Idem Josefa: ministro governo Letta. Dimissionaria per furbate sull’IMU Laganà Maria Grazia (dep Pd): imputata per truffa ai danni dello Stato. Lolli Giovanni (dep Pd): rinviato a giudizio per favoreggiamento , prescritto. Lumia Giuseppe (dep Pd): indagato per diffamazione. Querelato dal suo ex addetto stampa. Luongo Antonio (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione. Lusetti Renzo (dep Pd): condannato a risarcimento per consulenze ingiustificate. Lusi Luigi (Misto-eletto Pd): indagato per appropriazione indebita e calunnia, è attualmente in carcerazione preventiva e resta senatore. Maurizio Jannelli. Già capocolonna romano delle Br, ergastolo per vari crimini (tra cui la strage di via Fani) ha lavorato alla Rai come autore a partire dal 1999. Per il Tg3 ha seguito «Il mestiere di vivere», «Diario Italiano», «Residence Bastogi», fa parte dello staff della trasmissione sportiva «Sfide». Ha scritto «Princesa», libro su un transessuale suicida. Dal 2003 è in condizionale. Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura def

Prosegue la protesta con due cortei - 14 Dicembre 2013 - 22:02

QUANTO AI FORCONI..
Condivido in pieno le proteste e anch'io partecipo dalla mia posizione sociale e dal mio ruolo. Vorrei dire una,sola essenziale cosa: in Ungheria-e lì che ci si ispira si dice-in Ungheria la protesta ha impedito ai politici di uscire dal parlamento fin quando non avessero raggiunto un accordo soddisfacente. Dunque Scrivetelo su Facebook!!! siccome è tramite la rete che si organizzano queste manifestazioni,diamoci appuntamento un giorno davanti montecitorio e impediamo ai politici di uscire fino a quando non avranno raggiunto un accordo a Noi soddisfacente sulla legge elettorale.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti