Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

montorfano

Inserisci quello che vuoi cercare
montorfano - nei post

C.A.I. programma di marzo 2021 - 11 Marzo 2021 - 08:01

Appuntamenti del mese di marzo 2021 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-intra.

Itinerari del romanico tra montorfano e Golfo Borromeo - 11 Dicembre 2020 - 08:01

Presentazione on line del progetto e del volume, Sabato 12 dicembre ore 21.00 sul Canale You Tube e pagina Facebook Ecomuseo del Granito.

Viabilità: il punto ore 11.00. Chiusa la Superstrada - 4 Ottobre 2020 - 11:04

Resta chiusa in entrambe le direzioni di marcia tra Ornavasso e Domodossola, a causa delle avverse condizioni meteo, la strada statale 33 del Sempione, meglio nota come superstrada.

“Luci ed ombre d’autore" - 26 Agosto 2020 - 15:03

Ecomuseo del granito di montorfano, “Percorsi trasversali 2020 – Luci e ombre”, giovedì 27 agosto, alle ore 21.00, presso il Porticato delle Cappelle (in caso di cattivo tempo Antica Latteria) “Luci ed ombre d’autore” letture sceniche a cura di Carla De Chiara.

Percorsi trasversali 2020 – Luci e ombre” - 19 Agosto 2020 - 15:03

Ecomuseo del granito di montorfano, giovedì 20 agosto, alle ore 21.00, presso l'Antica Latteria, “Luci del Grande Nord” presentazione del fotografo Claudio Comi.

“Eva Sørensen: Biennale 1982” - 17 Luglio 2020 - 11:05

Sabato 18 luglio 2020 alle ore 18.00 presso la Sala Esposizioni Panizza di Ghiffa (VB) l’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa “Il Brunitoio” inaugura la mostra “Eva Sørensen: Biennale 1982” a cura di Rosalia Pasqualino di Marineo.

"La pietra racconta" - 15 Luglio 2020 - 18:06

La rassegna LA PIETRA RACCONTA 2020 (IV edizione) coniuga la musica con angoli insoliti delle frazioni e dei centri storici di Mergozzo e Baveno.

Flamenco sotto le stelle - 8 Luglio 2020 - 08:01

Torna per il quarto anno il ciclo di momenti musicali “La pietra racconta”, rassegna pensata in collaborazione dai Comuni di Baveno e Mergozzo e dall’Associazione GAM, in cui gli ambienti del paesaggio “di pietra” naturale e costruito divengono la quinta scenografica che valorizza con il linguaggio musicale gli ambienti del granito raccontati nel Museo GranUM e dell’Ecomuseo del granito di montorfano.

Quiz "Lungo la via del marmo" - 22 Giugno 2020 - 12:05

L’Ecomuseo del Granito, realtà culturale che opera in sinergia sui territori di Mergozzo e Baveno, ha proposto nel periodo di fermo delle attività in presenza, oltre che alcuni eventi on line sul canale YouTube e la pagina Facebook, anche post quotidiani con la campagna #pietreinviaggio,

"A lume di candela" virtuale - 15 Maggio 2020 - 08:01

La programmazione delle attività Del Museo Archeologico Mergozzese e dell'Ecomuseo del Granito di montorfano non si ferma nonostante l'emergenza sanitaria in corso.

AstroNews: Un autore di meridiane solari nel VCO - 26 Gennaio 2020 - 15:03

E' doveroso che io presenti ai lettori un autore di orologi solari, detti anche meridiane solari, che progetta e realizza ormai da oltre vent'anni nel territorio della provincia del VCO.

Compleanno Ecomuseo del Granito e del civico Museo Archeologico di Mergozzo - 19 Settembre 2019 - 15:03

Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 settembre 2019 festeggiamenti per il doppio compleanno dell’Ecomuseo del Granito e del Civico Museo Archeologico di Mergozzo.

La pietra ollare nelle Alpi - 13 Settembre 2019 - 16:39

Sabato 14 settembre si terrà a Malesco un’iniziativa dedicata alla pietra ollare, organizzata dall’Ecomuseo della Pietra ollare e degli Scalpellini, dalla Commissione scientifica ‘Pietro Calderini’ della sezione CAI di Varallo e dall’Ecomuseo del Granito di montorfano.

Mergozzo Si Nota ultimo appuntamento - 31 Agosto 2019 - 19:06

Ultimo appuntamento domenica 1 settembre con Mergozzo Si Nota per il 2019.

Tornano i concerti ecomuseali - 26 Luglio 2019 - 18:06

Torna per il terzo anno il ciclo di momenti musicali “La pietra racconta”, in cui la pietra stessa si fa musica in ambienti del paesaggio “di pietra” naturale e costruito e in cui il cuore di granito di questa terra viene raccontato con linguaggi che si integrano a quelli del Museo GranUM e dell’Ecomuseo del granito di montorfano, che ne propongono la storia, offrendone interpretazioni sonore emozionali.

18° giro podistico del lago di Mergozzo - 21 Luglio 2019 - 15:01

Lunedì 22 Luglio si terrà la 18a edizione del giro podistico del lago di Mergozzo, appuntamento organizzato da Dimensione Sport, che anche quest’anno prevede un`enorme affluenza di atleti al nastro di partenza.

La pietra racconta - 10 Luglio 2019 - 12:05

Appuntamento giovedì 11 e 18 luglio, con le Guide Ufficiale del Parco: escursioni alla scoperta dei giochi degli scalpellini.

“La pietra racconta” - 3 Luglio 2019 - 11:04

Per il terzo anno consecutivo l’Ecomuseo del Granito di montorfano, in collaborazione con il GAM e il Museo GranUM di Baveno, propone la rassegna “La pietra racconta”, un calendario di eventi coordinato sui territori di Mergozzo e Baveno.

"I giochi su pietra" - 22 Giugno 2019 - 19:46

In occasione della ricorrenza di San Giovanni Battista il Comune di Mergozzo e L'Ecomuseo del Granito di montorfano organizza " Escursione nel borgo di montorfano alla scoperta dei giochi " degli scalpellini" .

Inaugurazione del focus espositivo “Cave e Archivi” - 7 Giugno 2019 - 16:11

Sabato 8 giugno alle ore 11 presso il Museo del Granito GranUM di Baveno viene inaugurato un nuovo focus espositivo dedicato ai più significativi documenti d’archivio legati alle cave di granito dall’Archivio storico comunale.
montorfano - nei commenti

27 alberi Monumento tra Novara e VCO - 27 Febbraio 2018 - 16:23

Olmo di Mergozzo
Nel volume che ho segnalato bellissima foto dell' olmo di Mergozzo a pag. 71; sempre n quel volume si segnala, sempre a Mergozzo il tasso della chiesa di montorfano.

Convegno Pesca sul Verbano - 7 Giugno 2017 - 17:52

A Lupus
Ciao lupus mentre raccontavi avevo davanti agli occhi quello che dicevi e che ho vissuto anch'io ,devo dire che essendo di Mergozzo il pesce lo vedo ancora anche se nel lago è arrivato dentro di tutto ,la famosa piotta dalla coda rossa non l'ho più vista , anche le taccole in paese scarseggiano ma ve ne sono sotto il montorfano, come te sin da bambino avevo la barchetta non di proprietà, ma era di un milanese che me la faceva usare in cambio del controllo e della pulizia della barca, dopo qualche hanno ho coronato il mio sogno e ho comperato una lancia in legno che possiedo ancora oggi ,e con la quale sono andato a pesca e a fare il bagno con le mie figlie per anni, bei ricordi e bei tempi. Ma per tornare alla pesca sul lago Maggiore è vero che tra gli anni 70 e 80 i pescatori professionisti distrussero il pesce nel maggiore, praticamente regalandolo alle ditte che facevano alimenti per cani e gatti?= o è una leggenda metropolitana? Un saluto Giovanni

Nuova WebCam a Pallanza - 3 Giugno 2015 - 16:21

webcam
questa è l'altra, ho visto qualcuno passeggiare, passare qualche macchina e intravedo il montorfano:

Mergozzo ladri in Azione - VIDEO - 7 Maggio 2015 - 08:47

E i vigili'?????
Mergozzo ormai da anni pensava di essere indenne da questi fenomeni,invece sono arrivati anche nel nostro paese e naturalmente hanno colto l'amministrazione comunale volutamente impreparata. Vi è un solo vigile che sta tutto il giorno in ufficio e non viglila nulla per le strade,la domenica il paese è abbandonato a se stesso, pur avendo molti turisti che frequentano il paese, dato che il vigile la domenica la passa a casa, e queste sono scelte dell'amministrazione,quindi non lamentiamoci se siamo in balia dei furti. Mi sembra evidente che è venuto il momento di dotare il paese di un sistama di telecamere che aiuti il controllo del territorio,e non si risponda che non ci sono soldi ,dato che l'amministrazione comunale voleva spenderli per fare una strada dove non serviva (montorfano).

Nuova strada al Montorfano: abitanti scrivono al sindaco - 13 Febbraio 2015 - 10:29

Dispiace...
Signor Nuanda, mi dispiace molto per ciò che scrive. Leggo che ha una polemica aperta con il Sig. Giovanni, mi chiedo perché se la prende con i firmatari della lettera di montorfano. Non ne rintraccio il nesso. Giustamente lei nel post successivo ricorda che siamo in democrazia. In democrazia le assemblee pubbliche sono aperte a tutti; Salviamo il paesaggio è venuta per conto suo; io ad esempio li ho conosciuti in quella sede. Quindi non ci siamo portati appresso nessuno; e come ho scritto, siamo andati senza alcun preconcetto. In democrazia un'amministrazione ascolta le opinioni della cittadinanza ed eventualmente adegua la sua linea, come a quanto pare ha fatto meritamente il Sindaco (con il quale in sede di presentazione molti di noi hanno avuto un confronto educato e di reciproco rispetto). In democrazia si pubblicano gli articoli in cui si offre voce a tutti. Io ringrazio questo sito poiché ha dato voce anche a noi semplici cittadini, distinguendo il nostro punto di vista da quello di Salviamo il paesaggio; come lei intelligentemente avrà colto. In democrazia si esprimono opinioni diverse. Come in questo caso; noi firmatari abbiamo espresso la nostra, in tutta onestà sempre con toni pacati. Lei la sua; fortemente e forse a prescindere in opposizione con il nostro punto di vista. E' giusto così. Arrivo a dire che è bello così. Rispetto la sua opinione, come la mia. Eppure non esprimo valutazioni sulle sue capacità cognitive. E in democrazia si prende talvolta atto che per aver semplicemente espresso il proprio punto di vista, qualcun'altro ti giudica poco intelligente. Non è molto elegante, non aiuta il confronto, ma succede. Ognuno può dire la sua e nel modo che gli riesce; a volte succede di splafonare e di diventare ingiuriosi. Cordialmente, chiudiamo qui la polemica prima che diventi troppo noiosa. Ammiriamo insieme la bellezza di montorfano!

Nuova strada al Montorfano: abitanti scrivono al sindaco - 12 Febbraio 2015 - 20:00

Per essere precisi...
Sono un abitante di montorfano. Signor Nuanda, nessuno ha alzato alcun polverone. I fatti sono andati così: la richiesta della nuova strada è stata firmata cinque anni fa solo da un'esigua minoranza della popolazione, ovvero parte di coloro che abitano sull’attuale tracciato. L’Amministrazione comunale in cinque anni ha fatto cenno a un progetto di cui non si è mai visto alcun disegno e che nessuno poteva immaginare; non essendoci alcuna posizione preconcetta, gli abitanti non si sono espressi, bensì hanno costantemente richiesto di vedere dei disegni esecutivi. Ciò è avvenuto lo scorso 3 febbraio, ma va detto che l'Amministrazione comunale non ha sottoposto il progetto all'approvazione della popolazione, anzi ha precisato che "Non si trattava di un referendum". Solo allora la cittadinanza ha potuto esprimersi, già verbalmente durante la presentazione, quindi attraverso la lettera protocollata riportata in articolo, in cui la stragrande maggioranza dei residenti di montorfano ha espresso la sua contrarietà. Appare evidente che il Sindaco ha potuto e voluto prendere atto dell’opinione reale degli abitanti di montorfano dopo aver ricevuto questa lettera. Conti alla mano ventisette contrari, cinque favorevoli. Se il Sindaco, come pare, ha accantonato il progetto, ha fatto una scelta saggia, attraverso un sano esercizio di democrazia. E la popolazione si è espressa nei tempi e nei modi giusti, cercando costantemente un dialogo propositivo.

Nuova strada al Montorfano: abitanti scrivono al sindaco - 12 Febbraio 2015 - 13:51

polvere per niente!
Capito benissimo come stanno le cose! Hanno chiesto mediante una petizione,tanti o poco che siano,di realizzare una strada,l' amministrazione ritiene che sia una buona proposta e realizza un progetto preliminare, correttamente lo sottopone a tutti i cittadini di montorfano.......... a questo punto mi scusi tanto, ma perché alzare un inutile polverone quando bastava di fronte al progetto preliminare dire di non essere più d'accordo........

Nuova strada al Montorfano: abitanti scrivono al sindaco - 12 Febbraio 2015 - 13:02

Eccellente
Ha capito sig. nuanda o ruanda come stanno le cose????? Forza abitanti di montorfano sono sicuro che ce la farete,a non far cementificare il vostro paradiso. In ogni caso si può amplificare la battaglia con Italia nostra etc. é ora che questa amministrazione trovi qualche schiena dritta che si opponga al suo dispotico potere.

Salviamo il Paesaggio contro la nuova strada al Montorfano - 12 Febbraio 2015 - 09:26

Delucidazioni???
Sig. nuanda ci vada lei a chiedere delucidazioni,io ho partecipato a moltissime riunioni sin dai tempi del sindaco Piralla,e l'aspetto delle certificazioni delle scuole vecchie non è stato mai risolto,si informi lei,poi quando accadono le disgrazie tutti piangono ,spero che lei abbia dei figli e che li mandi alle scuole medie di Mergozzo così vediamo come starà tranquillo o tranquilla,ma in ogni caso le auguro che non succeda nulla.Riguardo alla richiesta di di alcune persone di montorfano probabilmente sono le solo due case dopo la chiesa sconsacrata, quindi a fronte di due persone si fa una stradas????Mi sembra veramente una idiozia,l'inizio del sentiero azzurro è proprio uno scempio,certamente il paese non si evolve ma sta andando in dietro.IO se mi permettete non credo più agli organi competenti che vigilano dato il livello di corruzione che vige in Italia "Corte dei conti di inizio anno"

Salviamo il Paesaggio contro la nuova strada al Montorfano - 11 Febbraio 2015 - 21:06

piccola dimenticanza!
Ho letto l'articolo e penso che ci sia una piccolissima dimenticanza.....ossia omettere di scrivere che la richiesta di realizzare una nuova strada sia arrivata direttamente dagli abitanti di montorfano o perlomeno da coloro alla quale l' attuale strada passa proprio davanti la porta di casa!!! (a mergozzo le cose si vengono a sapere)Avranno cambiato idea, ci sta, spero solo che non siano stati spesi inutilmente dei soldi.......e qui mi sa che mi sbaglio perché se e' stato realizzato un progetto,anche se preliminare, dei Soldini sono stati spesi....poi sarebbe curioso poterlo vedere questo progetto visto che e' stato pagato anche con i soldi delle mie tasse!! Poi....caro Giovanni, distinguiamo l' asfaltare dal cementificare, le vecchie stalle (penso via crosa) fortunatamente le stanno trasformando in abitazioni e quindi e' giusto che l' asfalto ci sia,chieda a chi vive su una strada sterrata se preferisce l'asfalto o i rappezzi di stabilizzante! L'asfaltatura dell' inizio del sentiero azzurro non mi sembra ne uno scempio ne un pugno nell'occhio....fortunatamente il paese si evolve! Sulle certificazioni delle scuole penso che se vada a chiedere delucidazioni all'ufficio tecnico troverà tutte le risposte di cui ha bisogno....

Salviamo il Paesaggio contro la nuova strada al Montorfano - 11 Febbraio 2015 - 16:21

Amministratori mergozzesi poco accorti
Sono pienamente d'accordo con quanto letto sopra,Mergozzo ha delle innumerevoli carenze,e pensa a distruggere il bellissimo borgo di S:Giovanni di montorfano,hanno già distrutto con asfaltatura l'inizio del sentiero azzurro dalla località del Sasso,hanno asfaltato la bella strada che passava tra le ultime stalle di Mergozzo,mi sembra che la lobbi dei cementificatori sia ben presente nell'amministrazione comunale,vorrei anche ricordare che le attuali scuole medie di Mergozzo non hanno certificazione di staticità e antincendio quindi l'amministrazione comunale spenda soldi per cose più importanti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti