Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

genitori

Inserisci quello che vuoi cercare
genitori - nei post

"La Giornata della Biodiversità" a scuola - 26 Maggio 2024 - 10:03

Si è tenuta mercoledì a Verbania La Giornata della Biodiversità, un l’evento che ha celebrato la chiusura del Progetto “Connessi con l’Ambiente”, iniziato alla fine del 2023 e che ha coinvolto circa 1.800 alunni delle classi di Primo e Secondo grado dei seguenti istituti: IC INTRA di Verbania, IC RINA MONTI STELLA di Verbania, IC ANTONINI di Verbania, IC CARMINE di Cannero e Cannobio, IC BELTRAMI di Omegna, IC BAGNOLINI di Villadossola.

"Offline, onlife. La festa del Patto Digitale Verbanese" - 24 Maggio 2024 - 09:16

Dopo nove mesi di dialogo e confronto, anche Verbania è pronta a firmare il proprio Patto Digitale e ad allargarlo ai suoi cittadini.

La Giornata della Biodiversità - 21 Maggio 2024 - 10:03

Il mattino del 22 maggio a Verbania Pallanza si terrà La Giornata della Biodiversità, un l’evento che celebrerà la chiusura del Progetto “Connessi con l’Ambiente”, iniziato alla fine del 2023 e che ha coinvolto circa 1.800 alunni delle classi di Primo e Secondo grado.

In migliaia alla "Domenica da Record" - 20 Maggio 2024 - 12:05

Una grande domenica a Verbania. A Intra con l'inaugurazione del Circolo dei lettori a palazzo Pretorio in piazza Ranzoni; a Pallanza in piazza Garibaldi per una "Domenica da Record" con cinquemila presenze.

Centri estivi comune di Verbania - 11 Maggio 2024 - 08:01

Centri estivi comune di Verbania: iscrizioni da venerdì 10 maggio a lunedì 20 maggio 2024.

Giovani Fulgor Basket bene a Rimini - 1 Maggio 2024 - 14:03

La Fulgor Basket partecipa con grande successo al Memorial Papini di Rimini. Tre squadre impegnate all’evento: U17, U15 e U13, con addirittura la vittoria finale dell’U17 e il terzo posto dell’U13.

Nasce “Crescere Insieme” - 30 Aprile 2024 - 15:03

il 21 marzo 2024, si è costituita l'associazione “Crescere Insieme”. Attualmente si tratta di una realtà composta da circa venti famiglie, residenti nelle Province del VCO e Novara, con figli con disabilità.

Museo del Paesaggio appuntamenti da Pasquetta - 31 Marzo 2024 - 13:01

Un mese di aprile fitto di appuntamenti per i piccoli e per le famiglie al Museo del Paesaggio di Verbania nelle sedi di Palazzo Viani Dugnani e a Casa Ceretti. Domenica 7 aprile Laboratori Aperti e Disegniamo l'arte. Sabato 20 aprile laboratorio dedicato allo scultore Valerio Tedeschi.

Incontro Simona Cassarino - 15 Marzo 2024 - 11:37

L'Associazione Culturale LetterAltura desidera rinnovare l'invito per l'evento sabato 16 marzo 2024 alle ore 15.30 a Villa Giulia

Area relax al Museo del Paesaggio - 15 Marzo 2024 - 08:01

Inaugurazione della nuova Area relax per famiglie nella sede di Palazzo Viani Dugnani del Museo del Paesaggio in programma sabato 16 marzo alle ore 10.00.

Konference - 14 Marzo 2024 - 15:03

Terza edizione di KONFERENCE che si svolgerà Venerdì 15 marzo prossimo alle ore 18 in Sala Polifunzionale G. Falcioni (ex Cappella Mellerio). L'ospite sarà GRETA TOSONI e il titolo di questa edizione è: "Tabù allo scoperto".

Fine settimana al Museo del Paesaggio - 14 Marzo 2024 - 10:03

Un fine settimana denso di eventi per il Museo del Paesaggio di Verbania tra appuntamenti legati ai grandi dell'arte o destinati a famiglie e bambini.

“Connessi con l’Ambiente” - 4 Marzo 2024 - 10:03

Il Progetto “Connessi con l’Ambiente” è iniziato alla fine del 2023 e terminerà a maggio 2024, coinvolgendo circa 1.800 alunni delle classi di Primo e Secondo Grado dei seguenti istituti: IC INTRA di Verbania, IC RINA MONTI STELLA di Verbania, IC ANTONINI di Verbania, IC CARMINE di Cannero e Cannobio, IC BELTRAMI di Omegna, IC BAGNOLINI di Villadossola.

Eventi a Cannobio e dintorni marzo 2024 - 2 Marzo 2024 - 08:01

Eventi a Cannobio e dintorni a marzo 2024.

#LoSportCheFaBeneAlCuore - 1 Marzo 2024 - 17:04

Fulgor Basket, congiuntamente ad Omegna Calcio e Associazione Kenzio Bellotti, comunica che è attiva la campagna #LoSportCheFaBeneAlCuore.

Paffoni sconfitta a Fiorenzuola, - 26 Febbraio 2024 - 18:06

Non trova continuità la Paffoni, che al netto dei risultati aveva trovato due buone prove nei KO con Brianza e Montecatini: al Palarquato vince Fiorenzuola 95 a 85.

Patti Digitali - 21 Febbraio 2024 - 08:01

Patti Digitali: benessere digitale nell'adolescenza e nell'infanzia. Incontro giovedì 22 febbraio alla biblioteca di Verbania

Giornata della Memoria e Commemorazione di Trarego - 19 Febbraio 2024 - 18:06

Martedì 20 febbraio ci saranno due eventi per la Giornata della Memoria e Commemorazione di Trarego.

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 9 Febbraio 2024 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Arci Verbania APS, sulla questione dell'intitolazione della scuola attualmente “Cadorna” a Gino Strada.

Metti una Sera al Cinema - Hometown - 29 Gennaio 2024 - 12:05

Martedì 30 gennaio 2024 "Hometown la strada dei ricordi" Regia di Teona Strugar Mitevksa. Presso Auditorium de IL CHIOSTRO.
genitori - nei commenti

Scuola Cadorna: Interrogazione parlamentare - 9 Febbraio 2024 - 15:21

Re: Re: Nostra storia
Ciao SINISTRO e tutti, a me a differenza di tante persone che hanno scritto qui non dispiace che si discuta questa cosa, che spingerà delle persone magari ad informarsi, a leggere, e magari ad appassionarsi alla storia. E' l'esatto opposto di una eventuale cancellazione della storia che loro stessi denunciano. Inoltre chi, come me, trova 5 minuti per scrivere qualcosa, magari in modo sguaiato come il parlamentare (by the way: vogliono rinominare la scuola L Cadorna, non la cappella di famiglia :-))), chi in modo paraculo come ARCI, chi in modo miope come l'erede Cadorna, non solo arricchisce il dibattito, ma permette di valutare cose, situazioni, fornendo, spesso inconsapevolmente, tutti gli elementi. A parte questo: la scelta del nome della scuola (che ricordiamo è parte dell'Istituto comprensivo Rina Monti Stella, lei sì grandissimo esempio e modello per i giovani verbanesi, ed anche per i giovani ricercatori di tutto il mondo, di fatto ignota a gran parte di chi scrive qui) spetta al CdI inclusivo dei genitori degli studenti, che sottopongono poi la loro decisione all'approvazione del Prefetto. Ora di fatto sarà il Prefetto che deciderà, liberamente e in serenità, se dare l'approvazione, valutando peraltro le tante reazioni, sia quelle di mente, che quelle di pancia, che quelle di opportunismo politico di basso livello. La butto lì, il Prefetto potrebbe fare il Ponzio Pilato, e lavarsene le mani, oppure potrebbe fare l'Armando Diaz e dar ragione a chi in questo momento potrebbe aiutarlo a far carriera, oppure fare quello per cui è pagato. La cosa che più mi dà pena è che buona parte di chi si scaglia contro la scuola non lo fa per la memoria di Cadorna (per rimettere un minimo in sesto il mausoleone c'è voluta Marchionini... mai sentito un bla da certe parti) ma per antipatia verso Gino Strada, uno che ha dedicato la vita a salvare persone, a curare bambini, ed a denunciare la barbarie delle guerre, e la piccolezza di chi le promuoveva. Uno che invece di criticare, come facciamo noi dalla tastiera, lo faceva di ritorno dalla Bosnia o dall'Afghanistan dove aveva visto e lottato contro l'inferno. Insomma, la nostra coscienza fatta uomo. E qui sta il vero problema: tanti, parafrasando Gaber dovrebbero pensare che la loro paura non è la cancel culture, il comunismo, la storia o altro "io non ho paura di Gino Strada in se, ho paura di Gino Strada in me"... pensateci

Verbania Futura su movida in città - 29 Agosto 2023 - 14:31

Movida buona e cattiva
La movida è solo fonte di rumori molesti. Poi perchè solo chi si alza presto per lavorare in settori altrettanto produttivi o che desidera dormire di notte deve essere tollerante? Una volta i genitori dicevano ai figli che dopo una certa ora in settimana c'erano in giro solo i poliziotti ed i scappati di casa e nullafacenti. Chi si alzava presto per andare a lavorare era a letto.

Trasporto pubblico di Carnevale solo per Cannobio e Verbania? - 19 Febbraio 2023 - 13:38

Mi sembra
Mi sembra una richiesta legittima, sensata ed a basso costo: si è ancora in tempo per attuarla, basta volerlo. E se per VCO trasporti è un problema ci si potrebbe sempre rivolgere a navette private, magari con un contributo minimo ( 5 euro??) da parte di chi ne fruisce. penso che molti genitori della Cannobina sarebbero ben lieti di contribuire ad un sicuro rientro dei loro figli.

Corse notturne in moto - 5 Agosto 2022 - 21:29

Re: Accuse'???
Ciao lupusinfabula a proposito di colpe: non sei tu ad affermare che se molti ragazzi di oggi sono viziati la colpa è dei genitori che li difendono? E poi sarei io colui che accusa, colpevolizza e generalizza senza motivazione alcuna..... Ad ogni modo, non vedo perché debba essere una colpa avere idee di sinistra, quasi fosse obbligatorio il pensiero unico in voga!

Corse notturne in moto - 5 Agosto 2022 - 16:51

Accuse'???
....non si interviene in quanto trattasi di figli di papà, di appartenenti a famiglie per bene (. quasi fosse una colpa!) facoltose, in vista, che hanno genitori stimati liberi professionisti (...ancora una colpa?)...Mi sembrano accuse precise che se non supportate da riferimenti concreti che potrebbero interessare le Procure della Repubblica equivalgono ad una denigrazione generalizzata di tutte le forze dell'ordine.

Corse notturne in moto - 5 Agosto 2022 - 08:17

Re: Trasversale
Ciao lupusinfabula beh, spesso non si interviene in quanto trattasi di figli di papà, di appartenenti a famiglie bene, facoltose, in vista, che hanno genitori stimati liberi professionisti, che, guarda caso, per estrazione sociale e condizione economica, non votano di sicuro a sinistra. E questo lo sanno tutti, anche coloro che non operano nell'ambiente FF. OO......!

Marchionini risponde alla Lega su ospedale nuovo - 5 Agosto 2022 - 06:55

Re: ....tutto troppo chiaro....
Ciao lupusinfabula Ma no dai. Chiudiamola lì questa discussione. Tanto.. Come si dice dalle parti dei miei genitori....discutere con certe persone è come non avere niente a cena...lascia perdere. È solo un provocatore.

Riprendono le asfaltature in città - 7 Ottobre 2021 - 14:34

...inoltre...
Aggiungo, a quanto detto in precedenza, che i lavori sono stati eseguiti a scuole iniziate (Cadorna-Guglielmazzi-dellaRossa), con passaggio di ragazzini/bimbi e genitori al seguito quando si è avuto 3,5 mesi di tempo per farlo a scuole chiuse. Ma chi programma questi lavori? Chi li pianifica? Chi li appalta? Chi li supervisiona? Ma c'è qualcuno dell'U.T. comunale che, a salvaguardia dell'interesse pubblico, si fa un giro durante e dopo i lavori per verificare che siano fatti a regola d'arte? Un esempio sta nel fatto che, all'altezza del ex cinema sociale, con un solo metro in più di scarifica, si potevano coprire 3-4 buche che ora faranno bella mostra di se (e ai ns cerchi) prima liscio manto appena steso e che, chissà per quanto, rimarranno lì. Perchè?

Vandali alla Casa della Resistenza - 1 Agosto 2021 - 08:36

DEVASTAZIONE CASA DELLA RESISTENZA
PURTOPPO QUESTI CAPRE, ( COSI' BISOGNA CHIAMARLI ) SONO PERSONE CHE SONO --NATI--E VISSUTI, NELLA BAMBAGIA, AVENDO --TUTTO--E SUBITO--SENZA VALORI MORALE, COLPA DEI genitori, SARA' SEMPRE PEGGIO, SE PRESI NON FANNO NEANCHE UN GIORNO DI FERMO. PERO' SI POTREBBE DARE DUE ( 2 ) ANNI DI SERVIZIO SOCIALE GRATIS, PER TUTTI I GIORNI, FACENDO 8 ORE AL GIORNO DI PRESENZA,E LAVORARE CON ACQUA--VENTO--PIOGGIA--NEVE.

Coraggio Italia VCO su aule Cobianchi - 23 Luglio 2021 - 11:13

Caro Lupus
Ciao Lupus io al Simonetta ho fatto il Cobianchi ,e giravamo tutta intra, avevamo ore al Simonetta, poi al Crugniola ,e poi al Pariani se sei di Verbania sai di cosa sto parlando, naturalmente tutti gli spostamenti si facevano in autonomia chi in bici chi a piedi chi addirittura in moto, anche nel mio periodo non è successo mai niente ,però credo che le cose si devono migliorare ,I nostri genitori semplicemente si fidavano e probabilmente non avevano la consapevolezza che si ha oggi ,Purtroppo parlare di giovani di ieri e di oggi non ha più senso, io ho fatto il militare con i muli, oggi non esiste più neanche il servizio militare, e penso che a molte persone servirebbe.

Coraggio Italia VCO su aule Cobianchi - 22 Luglio 2021 - 09:36

Confermo
Confermo ciò che ha detto Giovanni: nella seconda metà anni '60 ho fatto prima e seconda media in Villa Simonetta e la situazione è quella descritta; per la terza media invece ci hanno trasferiti nel convento dei cappuccini a S.ta Rita e lì le cose andavano un po' meglio anche se, per gli standard odierni, anche quella soluzione non potrebbe più essere adottata. Per le elementari ben ricordo la presenza di grosse stufe a legna in terracotta in ogni aula che, a turno, alimentavamo noi alunni andando a prendere la legna in cantina. Non è mai morto nessuno e comunque, nonostante tutto, siamo ancora qui a raccontarla: maggior spirito di adattamento? Sicuramente più temprati ai disagi di molti giovani d'oggi: e meno male. Di certo anche i nostri genitori non ci permettevano di farla tanto lunga.

Atto vandalico sede Lega: l'autore ripulisce - 16 Giugno 2021 - 11:09

Questione di educazione
Ciao Sinistro la campagna denigratoria può avere i suoi effetti solo se alla radice, cioè i genitori, vi è il nulla. Infatti penso che, come me, il piccolo lupusinfabula, come tutti a quell'età, se avesse saputo che i suoi genitori avrebbero chiesto di mettere la maestra dietro la lavagna se ne sarebbe approfittato. Ma per fortuna è cresciuto in una sana famiglia che penso lo abbia educato con sani principi morali e rispetto degli altri.

Atto vandalico sede Lega: l'autore ripulisce - 15 Giugno 2021 - 17:29

Fatto preoccupante
Concordo in toto con Filippo; purtroppo, e parlo per esperienza personale professionale, sono parecchi i genitori sempre pronti a difendere, o quantomeno a scusare, i figli sempre e comunque anche se posti di fronte a fatti inoppugnabili. Io so che se fossi andatoa casa a raccontare che la maesta mi aveva messo in castigo dietro alla lavagna ( cosa per cui oggi si rischia una denuncia), i miei si sarebbero sempre schierati dalla parte della maestra. Oggi come oggi invece c'è chi contro le bocciature (...ma bocciano ancora?) fa ricorso al TAR, perchè si sà, il loro figlio è un genietto e sono gli insegnanti che non capiscono nulla. Poi, ovviamente, i risultati sono quelli che sono e che constatiamo giornalmente.

Atti vandalici al Parco "La Gera" - 4 Maggio 2021 - 10:18

Faccio una scommessa...
... quelle telecamere non funzionavano! Sono pronto a scommetterci qualsiasi cosa, è un grande classico. Ma che importanza ha sapere di dove sono, l'importante è che le telecamere abbiano immortalato i co.….i, e che il video venga reso di pubblico dominio, in modo che anche i loro amatissimi genitori, amici, conoscenti o chicchessia possano godersi lo spettacolo. Poi rimborso spese sia per i danni arrecati che per il disservizio pubblico procurato e servizio sociale nei weekend a pulire i parchi, le rive dei fiumi, le strade, con tanto di tutina arancione con strisce catarifrangenti. Altro che palle..

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 26 Marzo 2021 - 07:54

Re: rispetto delle regole
Ciao livio scusami, vogliamo incolpare i bambini delle negligenze dei genitori?

Covid: multe ai minorenni convertite in attività sociali - 4 Dicembre 2020 - 09:34

Rileggendo
Rileggendo le ultime righe mi sono accorto di un aspetto che non condivido:saranno i genitori a decidere se aderire al progetto o pagare. Ciò significa che i genitori ricchi, benestanti o che vogliono proteggere il pargoletto sicuramente pagheranno mentre i più poveri invece......Ecco, questa clausola io la toglierei: stessa infrazione, stessa pena.

Cristina su scuole e attività colpite da DPCM - 2 Novembre 2020 - 10:04

Re: Banchi a rotelle
Ciao lupusinfabula Con sta storia dei banchi a rotelle si è montata una tipica storia all'italiana. Se internet fosse usato in maniera intelligente si scoprirebbe che questi famosi banchi venivano usati negli anni ottanta al MIT (Massachusetts Istitute of Tecnology) e sono tutt'ora utilizzati da una delle istituzioni scolastiche più avanzate d'europa (e lo scrivo con la E minuscola volontariamente). La Danimarca. Oppure che una delle prime interviste fatte a Bill Gates si svolse proprio in un'aula con quei banchi. Non mi verrebbe quindi da ridere per la forma dei banchi quanto sui tempi irreali proposti per l'approvvigionamento. Sarebbe stato meglio dire che, nel giro di un lustro (o legislatura), si sarebbe forse riusciti a farli avere a tutti. Alla consegna dei banchi deve però seguire la riforma della scuola con l'introduzione dei libri digitali e un ricambio generazionale dei docenti che consenta a tutti i nostri ragazzi di avere le corrette informazioni. Futuro? Certamente un bel traguardo……….per i nostri ragazzi e per noi genitori. Alegher

Cobianchi sospende attività per caso Covid-19 - 31 Agosto 2020 - 13:39

Germania
Altri paesi che avevano riaperto prima come la Germania, hanno già richiuso centinaia di scuole.Inutile fissare "date storiche": putroppo anche per le scuole non vi sono e non possono esserci date storiche come quel 14 settembre.Personalmente avrei lasciato libertà di scelta ai presidi dei singoli istituti che, in accordo con insegnanti, pwersonale non docente e genitori degli studenti/alunni, avrebbero deciso, in base anche alla situazone locale, la data di riavvio delle lezioni. Magari anche senza le sedie a rotelle.

Obbligo di mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 - 19 Agosto 2020 - 11:38

Scuole parentali, garantite dalla costituzione
Aggiungo solo una cosa delle molteplici che si potrebbero dire. Avevo accennato ai bambini e alle scuole, bene, a settembre si vedrà se il delirio cesserà, si manterrà o si moltiplicherà, ho il sospetto che l'ultima ipotesi sia quella con maggiori probabilità. Nel momento in cui ciò probabilmente avverrà il mio modesto suggerimento è che i genitori si informino sulle scuole parentali, diritto garantito dalla costituzione, sia chiaro. Si è giocato perfidamente con il terrore della morte (quella che, al principio, per alcune ragioni in parte comprese e per altre in via di definizione ed in altre non ancora comprese e pure al momento celate, in effetti ha procurato molti morti) per radere al suolo le menti, l'economia, la libertà, in definitiva la verità; tale perversità potrebbe però ritorcersi contro coloro che l'hanno disinvoltamente utilizzata, perchè la paura della morte è si viscerale ed è difficile gestirla in modo equilibrato, dunque ci si affida a chi si crede agisca disinteressatamente per il tuo bene ma altrettanto viscerale è il senso di protezione verso i propri figli. Tutto dipenderà dalle norme che vorranno adottare per le scuole, se si agirà furbescamente la manipolazione continuerà, se sarà troppo spinta ci sarà una reazione della stessa natura, uguale ma contraria. Torno in letargo.

Prima Verbania: preoccupazione per le aggressioni - 24 Giugno 2020 - 00:28

Dati di fatto
Purtroppo il buonismo è imperante a partire dai genitori che difendono ad oltranza i propri scarrafoni per cui dimentichiamo, come vissuto, che per fatti minori già i genitori ci davano una bella lezione ed a scuola ed alla leva militare ci veniva insegnato il rispetto altrui e delle Istituzioni !!! Sono poi d'accordo che a questi individui sia educativo un periodo di lavoro ma, poverini, chissà come soffriranno.... Infine, come già mi dicevano i miei genitori quaranta anni fa, a quelle ore di notte nei locali aperti si possono trovare una moltitudine di nullafacenti, delinquenti, spacciatori e simili e non di certo gente che al mattino si alza presto per lavorare.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti