Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

penne

Inserisci quello che vuoi cercare
penne - nei post

Una donna del Lago Maggiore il miglior Maitre Italiano 2019 - 15 Novembre 2019 - 08:01

Concluso il 64° Congresso Internazionale AMIRA a Siracusa, presso il Grand Hotel Villa Politi, con il trionfo sul gradino più alto del podio del "Concorso miglior Maitre d'Italia e Piatto alla lampada" di Silvia D'Ilario con il piatto: "penne Rigate all'Ossolana con Ragout di Anatra e Magret leggermente disidratato profmato al limone ed erbe aromatiche".

Torna la Festa Alpina - 12 Agosto 2019 - 16:21

È uno dei più tradizionali appuntamenti dell’estate verbanese: dal 13 al 17 agosto il Gruppo Alpini di Suna organizza infatti la classica Festa Alpina a Madonna di Campagna.

50&PIU': Proclamati i vincitori - 15 Luglio 2019 - 10:03

E’ finita l’attesa per i 500 finalisti del Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia giunto alla XXXVII edizione. La fase finale che si è tenuta a Baveno, nella splendida cornice del Lago Maggiore, dal 7 all’11 luglio, si è conclusa con la cerimonia di premiazione.

Celebrazioni al Memoriale di Pala - 8 Giugno 2019 - 15:03

Domenica 9 giugno 2019, si terranno le celebrazioni al Memoriale di Pala, in memoria degli Alpini caduti.

Castagnata Alpina - 20 Ottobre 2018 - 17:04

Domenica 21 ottobre 2018 torna la Castagnata Alpina a Suna, appuntamento nel pomeriggio sul lungolago.

Admo, Match it Now 2018: 21 nuovi donatori - 25 Settembre 2018 - 15:03

Verbania è stata una delle 180 piazze italiane che hanno ospitato l’evento nazionale dedicato alla donazione del midollo osseo Match it Now 2018 promosso dal Centro Nazionale Trapianti, Centro Nazionale Sangue, Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR), dalla Federazione ADMO e dalla Federazione ADOCES.

Spazio Bimbi: La Scuola Senza Zaino - 16 Settembre 2018 - 08:00

Un nuovo anno scolastico è cominciato. Molti istituti hanno deciso di iniziarlo con un modello innovativo: la scuola senza zaino. Di cosa si tratta?

“Dona la Spesa speciale Scuola” - 7 Settembre 2018 - 09:16

Prima che si riaprano i cancelli delle scuole e le campanelle tornino a trillare, sabato 8 settembre torna “Dona la Spesa speciale Scuola”, la raccolta annuale di materiale di cancelleria in favore delle famiglie in difficoltà, per sostenere la formazione scolastica e l’istruzione di bambini e ragazzi.

Festival "Di Parola in Musica" - 23 Luglio 2018 - 13:01

Dal 24 luglio prenderà il via la quarta edizione del festival "Di Parola in Musica" organizzato dall’ensemble Zebo – Zero Emission Baroque Orchestra in collaborazione con i comuni di Baveno, Stresa, Belgirate, Meina e con il sostegno di Fondazione CRT e Fondazione Comunitaria del VCO.

Vinicio Capossela a Il Maggiore - 16 Luglio 2018 - 10:03

Martedì 17 luglio 2018, alle ore 20.00, presso il Teatro Il Maggiore, si terrà il concerto di Vinicio Capossela con l'Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, Stefano Nanni, direttore.

Celebrazioni al Memoriale di Pala - 9 Giugno 2018 - 09:16

Domenica 10 giugno 2018, un appuntamento che si ripete ogni anno ma che, al fascino della tradizione, riesce ad assumere significati sempre nuovi, perché è la vita stessa che ci cambia prospettive ed emozioni.

Giornate di solidarietà a Verbania - 10 Maggio 2018 - 09:33

Giornate di solidarietà è l'iniziativa dell'assessorato alle politiche sociali della Città di Verbania che scende in campo, ormai da molti anni, a fianco e in sostegno delle associazioni di volontariato con lo scopo di raccogliere materiale di primo utilizzo per le persone in difficoltà.

BellaZia: pennette Pere e Gorgonzola - 14 Aprile 2018 - 08:00

Un primo piatto ormai diventato un classico per l'abbinamento del formaggio con la frutta, ma sempre goloso ed invitante.

Da Grande Farò il Curatore - 2 Marzo 2018 - 16:33

Workshop per curatori e operatori culturali | 9-10-11 marzo 2018 | Villa Nigra, Miasino (Novara) Un progetto di Asilo Bianco.

Alpini di Possaccio festeggiano 70 anni - 29 Settembre 2017 - 16:21

È un traguardo importante, quello che si preparano a tagliare gli Alpini del Gruppo di Possaccio: domenica 1° ottobre, infatti, festeggeranno il 70° anniversario di Fondazione.

"Dona la spesa per la scuola" - 8 Settembre 2017 - 17:04

Dopo il successo registrato con le scorse iniziative, Nova Coop propone anche all’avvio di questo anno scolastico una raccolta di materiale di cancelleria a favore delle famiglie in difficoltà.

Giornate di solidarietà - 11 Maggio 2017 - 09:16

Giornate di solidarietà è l'iniziativa dell'Amministrazione Comunale che scende in campo a fianco e in sostegno delle associazioni di volontariato con lo scopo di raccogliere materiale di primo utilizzo per le persone in difficoltà. Generi alimentari e materiale didattico saranno raccolti nel lungo fine settimana secondo un programma consolidato da alcuni anni.

Libreria Alberti apre a Stresa - 18 Marzo 2017 - 17:32

Domenica 19 marzo Alberti, storica Libreria Cartoleria con più di 60 anni di attività a Verbania Intra, inaugura un nuovo punto vendita a Stresa, in piazza Cadorna.

La Paffoni vince e va in vetta - 5 Dicembre 2016 - 12:37

La Paffoni torna dal derby del Pala Loro Piana con due punti soffertissimi e preziossimi, che le regalano il primato in classifica in coabitazione con San Miniato.

BellaZia: penne alla Zucca - 19 Novembre 2016 - 08:00

Periodo autunnale, usiamo una verdura stagionale per un primo insolito ma di sicuro successo. La zucca.
penne - nei commenti

Spazio Bimbi: La Scuola Senza Zaino - 17 Settembre 2018 - 12:01

Materiale richiesto
C'è un altro problema collegato. Alle elementari i docenti richiedono una esagerata quantità di materiale: copertine, pennarelli e pastelli (di quella specifica marca), porta listini, penne e pennarellini particolari, quadernoni vari e particolari. Forse stiamo un po' esagerando?

Spiaggia di Suna e divieti - 22 Giugno 2018 - 22:06

Re: Torpore?
Carissima sig.ra Laura GHIDINI, lei li vede questi ragazzi? Io dico di sì ma come tutti … se ne frega! Cosa significa che non si può tenere fermo un agente a Suna? Dove deve presidiare in alternativa? Se c'è una criticità, il vigile, o meglio, i vigili dovranno presidiare pure Suna. I suggerimenti li ho già dati ma glieli riassumo: si fanno intervenire le forze dell'ordine, si identificano i ragazzi (se non hanno i documenti con sé vanno dritti in Questura per essere identificati e, se minorenni, verranno chiamati i genitori), li si multa (lei dovrebbe sapere che è vietato calpestare quella zona di prato sul lungolago), cominciamo a far vedere che non bisogna scherzare, l'anno scorso un signore con lo scooter per poco non ci lascia le penne e il cretinetto di turno piangeva come un neonato quando ha capito cosa aveva combinato. Perciò si dia da fare e suggerisca questo all'Amministrazione fallimentare di Verbania!! Io cos'altro posso fare? Intervenire personalmente e scatenare una rissa? Se con minorenni finisco direttamente in carcere! Se lei rappresenta davvero il quartiere Ovest non deve temere nessuno e usare i metodi che più si addicono a questi bulletti.

SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 17 Aprile 2017 - 07:21

Re: FERMIAMOCI UN ATTIMO....
Ciao SINISTRO Però Bonanno è lui ad averci lasciato le penne e non a far fuori altre persone. Situazioni molto diverse

Ispettorato del Lavoro VCO i dati 2016 - 12 Febbraio 2017 - 09:25

più controlli
meglio di niente,ma i controlli sono una goccia nel mare dell'illegalità dilagante,,non sto denigrando la Finanza per carità che avrà problemi di organico,ma se vai a caso in qualsiasi negozio, bar, ristorante o cantiere della zona,non ce n'è uno in regola, questo deve essere chiaro, se poi si chiude un'occhio per favorire il lavoro beh allora diciamolo..ma sui cantieri, dove solitamente ci lasciano le penne molti lavoratori, i controlli devono essere severi

Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 17 Novembre 2016 - 19:19

Sempliciotti e semplici
Mi dispiace sentire ancora queste offese a chi la pensa diversamente. La Clinton dando dei razzisti agli elettori di Trump ci ha lasciato le penne. Un vizio che la sinistra non sa perdere. In quanto alle teorie economiche sono appunto teorie. Anche io ho studiato economia e scienze politiche. Keynes, Marx, Friedman scuole marxista, liberista etc etc. Poi mi sono fatto una mia idea. Ma non per questo ritengo sempliciotti quelli che non la pensano come me. Ritengo Keynes una jattura. Figuriamoci Marx..... Sono liberista puro e non ho certo motivo di vergognarmene. Anzi. Secondo me lo Stato deve essere minimo e il mercato autoregolamentarsi. E non credo che la lega o Fdi siano di questa idea. Ma questa è una mia opinione rispettabile come quella di Giovanni o Danilo. Non capisco davvero perché si debba sempre scivolare così in basso offendendo chi la pensa diversamente. Sempliciotti? A che titolo? Quando la classe operaia votava in massa PCI era il popolo nobile mentre ora che vota lega sono Sempliciotti e anche un po' razzisti? Troppo comodo e poco corretto. Riallineatevi alla realtà cari amici di sinistra o alla fine vi voteranno solo i borghesi da salotto. Pochi e neanche buoni. Saluti

Incontro per il No al referendum costituzionale - 23 Maggio 2016 - 10:53

Delega
Quelli che hanno fatto il partigiano (...lasciandoci anche le penne...) ora sono ben pochi forse al pari di quelli che hanno fatto la campagna di Russia. Hanno forse lasciato una delega per reclamare diritti? Il problema non è che sia stata cambiata (prima o poi lo si dovrà fare aggiornandola con le nuove necessità sociali) ma come lo si è fatto. Senza condivisione, discussione ragionevolezza e competenza. I partigiani, anche quelli che oggi non ci sono più, sarebbero ben felici di adeguarla alle necessità del popolo ma ad una condizione......che porti benefici alla nazione. E questo non mi pare si possa dire di questa riforma. Un esempio per tutti......non andavano soppresse le provincie ma le regioni (che per altro non sono mai esistite). Risparmi netto 10 miliardi all'anno. Le deleghe restituite allo Stato tranne quelle specifiche del territorio che andrebbero alle provincie, certamente più vicine alle esigenze e necessità della gente specialmente in un territorio come il nostro..

ODG per Giulo Regeni - 3 Marzo 2016 - 20:54

OdG sinistra unita: pensieri in libertà
prima considerazione: urca, chissà adesso dopo questa proposta di OdG come se la farà sotto il regime egiziano! Ma dai, datevi una regolata: siete poi solo dei consiglieri comunali di una piccola città neppure capolugo di regione, non montatavei la testa! Mi sembrate quello che proponevano OdG sulla questione palestinese!! Mi chiedo poi, io che credo davvero che tutti i morti abbiano diritto allo stesso rispetto, se SN avrebbe proposto lo stesso OdG se Regeni fosse stato organico ad un partito od organizzazione di destra. C'è poi da considerare che quando n paese versa nelle considizioni politiche e di sicurezza in cui versa l'Egitto è consigliabile ed opportuno prendere il primo aereo a disposizione e tornarsene a casa: prima che qualcuno ci rimetta la pelle per venire a togliervi dall'impiccio; dice più nulla a nessuno il nome Calipari? Ma anche se nessuno ci dovesse rimettere le penne,pare logico come nel caso delle due sprovvedute poco idealiste ragazzine che erano andate in Siria per combattere chissà quale guerra, che lo stato italiano cioè noi, debba rimetterci milioni per la loro liberazione come ormai pare essere defintivamente accertato?Lasciatemi essere cinico fino in fondo, ma talora il mediatico e più noto consiglio del senatore Razzi ( "amico fatti li c....i tua) in certe situazioni è più che opportuno e da tenersi in considerazione.

Da Cuori di Donna materiale scolastico per i minori migranti - 1 Settembre 2015 - 13:07

Beati?????
Giovanni.. faccia vivere I suoi figli sotto I colpi di un mortaio o rischiando di essere sgozzati .. poi gli faccia attraversare il deserto.. magari imbarcarsi su una carretta x attraversare il mediterraneo e poi potra fare confronti... se glielo fa fare prometto che pago io I quaderni e le penne perI suoi figli... invece di ringraziare chi volontariamente aiuta I bambini ..

Il 2015 biancocerchiato si apre con un pareggio - 12 Gennaio 2015 - 12:15

basta!
Caro amico, per ragionare bisogna volerci un minimo di volontà. Io non solo accetto critiche ma ne sono abituato ed è giusto sia così, solo non ho capito la sua correlazione calcio-politica, che secondo me era stonata. Per il resto vedo che non mi sono fatto capire. Proprio perchè la vecchia dirigenza del Fondotoce è andata a rotoli si poteva rilevare quella società che aveva vinto il proprio campionato l'anno scorso e impostare partendo da zero una nuova avventura sportiva "Nuova Verbania" partendo senza debiti, il grande dubbio che tiene lontano tutti dal verbania di oggi per timore di lasciarci le penne. Mi risulta che qualcuno abbia proposto questo ma gli si sia risposto di no. Se è vero si è persa una buona occasione. un saluto Marco Zacchera ps: non capisco poi perchè anche su questi temi ci debba essere sempre l'anonimato, ma ho rinunciato a capirlo...

Cristina: "Dopo il flop dell'aliscafo il sindaco pensi alla strada" - 17 Ottobre 2014 - 05:50

Non credo
Proprio che se si ritornasse alle urne il sindaco vincerà a mani basse. La sua popolarità è veramente "in cantina". Per lavoro sono a contatto con una miriade di persone e non ho trovato una, dico una persona, che non la critichi x il suo atteggiamento indisponente, arrogante, poco incline al confronto. È disposta a lasciarci "le penne" pur di portare avanti le sue idee, pur sapendo di essere nel torto. Certo a volte può sembrare utile chiudere alcuni buchi, far aprire un sentiero, sturare le fontane... ma non è così che si risolvono i problemi della città. I problemi grossi sono le determine illegittime, le pratiche imboscate, mancati introiti etc. Chissà perché si vuole attirare l'attenzione sulle fesserie, forse x distogliere l'attenzione sulle cose fondamentali? Ai posteri....

Villa Taranto al TG5 - VIDEO - 1 Ottobre 2014 - 17:03

vanitaà!
manco fosse merito suo! chi si veste con le penne del pavone...

Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 13 Luglio 2014 - 19:21

Nadia
Gentile Sig.ra Nadia, non so che professione faccia ma credo molte persone possano avere avuto esperienze positive al San Raffaele e negative nei nostri ospedalini o viceversa. Io farei un discorso più ad ampio raggio, ad esempio sul tipo di sanità che vogliamo in Italia. Diversa da regione a regione o più razionale? Vogliamo che gli ospedali siano efficienti o basta che ci siano? Vogliamo che la marea di tasse che paghiamo possa offrirci un servizio "gratuito", ovvero che i ticket non siano necessari perchè già coperti con le nostre tasse o si deve continuare a pagare per avere servizi inefficienti? Vogliamo avere ospedali piccoli ed economicamente in perdita o strutture più organizzate che possano offrire un servizio a 360 gradi senza rimbalzare da un ospedale ad un altro, magari rimettendoci le penne? Vede, io sono dell'idea che uno stato che funzioni debba offrire ai cittadini una controprestazione ad un pagamento, come un qualsiasi scambio commerciale. A fronte di una tassa esigo, pretendo, voglio un servizio efficiente. Come dicono gli statunitensi, no taxation without representation. Ovviamente la salute non è una caramella, ma il principio è lo stesso. Abbiamo passato anni a sprecare e disperdere soldi pubblici per costruire ospedali e poi abbandonarli, per non parlare di altro. La questione come vede si allarga al rapporto tra stato e cittadino. Parafrasando Totò: siamo sudditi o cittadini? Comunque rimango dell'idea che una sanità efficiente debba prevedere ospedali multifunzionali e all'avanguardia. Pochi ma buoni. Il problema dello spostamento delle persone può, anzi deve essere affrontato migliorando le infrastrutture, i trasporti, l'efficienza dei soccorsi. Non serve avere 5 ospedali sotto casa per poi non essere in grado di assistere un ferito con una particolare criticità. L'elisoccorso non deve fare il giro degli ospedali del VCO o del Piemonte, ma mirare immediatamente alla struttura più adatta, che però deve essere efficiente alla massima potenza. Come si può pensare di trasformare le strutture di Verbania e Domo in ospedali con queste caratteristiche? Vede, purtroppo le condizioni in cui versa il nostro paese sono anche e forse soprattutto colpa di una idea di società che definirei simil socialista, in cui il cittadino subisce lo stato in una logica di sudditanza legata a principi ideologici comunisti, invece che evolvere in una democrazia occidentale liberale. E questo condiziona tutta la nostra vita, compreso il diritto ad essere curati, che viene distorto ad arte con l'idea che la sanità deve essere pubblica, che la spesa sanitaria non si deve toccare, che gli ospedali devono rimanere anche se fanno perdere soldi e non sono efficienti. Perchè? Perchè lo dicono la Costituzione, la Chiesa, il sindacato, i no TAV, i girotondini, il CSM. Ovvero chi non vuole che le cose cambino, a prescindere. Speriamo, Sig.ra Nadia, che questo pistolotto che ho patrorito non l'abbia annoiata troppo.

NCD: Parachini passi avanti positivi - 26 Febbraio 2014 - 10:35

Sapientoni l
Antonio, alias Matterio, sei patetico. Analisi della situazione: Parachini, che é un politico vero, gioca a fare la faina e i polli ci lasceranno le penne. Ormai anche i sassi hanno capito che sia il NCD che Forza Italia non hanno la più pallida idea di dove sbattere la testa in relazione alla individuazione di un candidato sindaco. Cattaneo ha altri problemi, anche giudiziari, Zanetta sembra più preoccupato di benedire a destra e a sinistra per garantirsi un appoggio in previsione di futuribili elezioni politiche. In realtà a nessuno dei due frega niente di Verbania. E Parachini che fa? Getta l' esca, si smarca in modo da avere le mani libere per andare dove vuole, contando sul fatto che sia NCD sia F.I., essendo alla canna del gas, potranno solo andargli dietro. Dato atto che la Marchionini al ballottaggio ci arriva di sicuro, chi non è pollo si faccia avanti perché c'è da far bene. Caro Antonio, sapientoni forse, coglioni di sicuro no.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti