Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

quartiere pallanza

Inserisci quello che vuoi cercare
quartiere pallanza - nei post

Un lettera per la petizione di via XXIV Maggio - 28 Agosto 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una lettera di Loredana Bazzachi, a nome dei residenti firmatari della petizione per la messa in sicurezza di via XIV Maggio, in risposta al comunicato dell'Amministrazione Comunale.

Approvata manutenzione del tetto di Villa Olimpia - 8 Agosto 2020 - 10:03

Approvato intervento per la manutenzione del tetto di Villa Olimpia, centro delle politiche sociali e per la casa del Comune di Verbania.

Riqualificazione dell’area “ex Acetati" - 13 Luglio 2020 - 10:03

La Giunta Comunale di Verbania ha approvato venerdì scorso un atto di indirizzo per iniziare un percorso verso la predisposizione di un Piano Particolareggiato per la riqualificazione dell’area produttiva dismessa “ex Acetati”.

Forza Italia su riqualificazione Madonna di Campagna - 23 Febbraio 2020 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato Massimo Manzini - Coordinatore Provinciale e Cittadino e Mirella Cristina, Consigliere Comunale, di Forza Italia, sulla notizia del secondo lotto riqualificazione Madonna di Campagna.

Dimissoni Tigano dal Gruppo “Insieme per Verbania”. - 17 Febbraio 2020 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giorgio Tigano, Consigliere comunale, in cui annuncia le dimissioni dal Gruppo “Insieme per Verbania”.

Bilancio di previsione 2020 - 21 Dicembre 2019 - 13:01

Bilancio di previsione 2020 del Comune di Verbania riportiamo la bozza di relazione del Sindaco Silvia Marchionini illustrata al Consiglio Comunale del 19 dicembre 2019.

Vivi Verbania: la città diventa un’attrazione di Natale - 27 Novembre 2019 - 18:06

Anche quest’anno, Verbania diventa un’attrazione di Natale. Fino a Gennaio, la nostra sarà una città magica da vivere a pieno.

Quartieri Verbania su sanità VCO - 12 Novembre 2019 - 15:03

I Presidenti dei Consigli di quartiere di Verbania invitano tutti i Cittadini a partecipare all’Adunanza aperta del Consiglio Comunale di Verbania che si terrà sabato 16 novembre alle ore 15.00 al Palazzetto dello Sport di Verbania, che discuterà del progetto di Ospedale Unico del V.C.O.

Terra e lago: giornate per la raccolta dei rifiuti dispersi. - 11 Ottobre 2019 - 10:11

Nell’ottica di partecipare fattivamente alla lotta all’inquinamento derivante dall'abbandono di rifiuti, a partire da quelli di plastica, il Comune di Verbania – Assessorato all’Ambiente, in collaborazione con Legambiente Circolo Il brutto anatroccolo e l'Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore ha organizzato l’iniziativa “Terra e lago”.

Fuochi d'artifico a pallanza - 10 Agosto 2019 - 08:01

Domenica 11 agosto appuntamento con il grande spettacolo pirotecnico alle ore 23.00 realizzato da GFG Pyro.

Giochi Senza quartiere 6^ edizione - 9 Agosto 2019 - 09:16

Ritorna GIOCHI SENZA quartiere 6.0. Sabato 10 (dalle ore 20.30) e domenica 11 agosto 2019 (ore 16 /19 e 20,30/23) sul lungolago di pallanza.

Eventi estivi: il depliant di quelli organizati dal Comune - 4 Luglio 2019 - 08:01

Riportiamo il depliant con il calendario dei principali eventi estivi a Verbania (solo quelli principali patrocinati e/o organizzati dal Comune).

Un commento su DiversamenteLago - 27 Maggio 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giancarlo Barone, Cons. quartiere pallanza, riguardante il progetto "diversamente lago" e alcune possibili criticità.

Festa Patronale di Santa Lucia a Suna - 12 Dicembre 2018 - 10:23

Proloco Verbania, quartiere Ovest, Gruppo Alpini Suna, Sunalegar, Comitato Carnevale , Soms Suna, invitano ai festeggiamenti per la patrona Santa Lucia a Suna.

Grande Nord: No al polo commerciale - 26 Ottobre 2018 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord Verbania, riguardante il futuro dell'area ex Acetati il progetto di un grosso polo commerciale e la raccolta firme per fermare l'operazione.

Marchionini risponde sui lavori al lungolago pallanza - 9 Aprile 2018 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco Silvia Marchionini, in risposta a quello del Fronte Nazionale sui lavori al lungolago di pallanza

Convegno "La città operaia" - 2 Marzo 2018 - 11:04

Convegno al Centro d'incontro S. Anna a pallanza sabato 3 marzo 2018 ore 09.30: La città operaia I quartieri di Sassonia – San Bernardino – Sant’Anna di Liborio Rinaldi La Gipsoteca di Jeanpierre Buscaglia - Videoproiezione di Maurizio Peruzzo. Propositi di Pinuccia Ramoni, Presidente onorario di Vb Doc.

Verbania documenti: "La città che non sarà" - 5 Febbraio 2018 - 13:01

La famiglia e gli amici di Mino Ramoni hanno deciso di proseguire l'attività di Vb Doc, da lui fondata e alimentata. Nel 2015-2016, tra le altre iniziative, si sono tenuti 2 convegni su un progetto denominato "la città operaia"; il primo sul rione Sassonia e il secondo sul rione S. Bernardino.

Relazione in merito al bilancio di previsione 2018 - 19 Gennaio 2018 - 11:04

Riportiamo la relazione presentata dal sindaco Silvia Marchionini, in merito al bilancio di previsione 2018, approvato dal Consiglio Comunale di Verbania nella serata di ieri, 18 gennaio 2018.

Presepi per Suna tutto pronto - 9 Dicembre 2017 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Consiglio di quartiere Verbania Ovest, riguardante la manifestazione i Presepi per Suna, con informazioni e ringraziamenti.
quartiere pallanza - nei commenti

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 7 Agosto 2019 - 19:17

Re: Re: pallanza Mortorio
Ciao Giovanni% Considerato che sono praticamente a costo zero per il Comune, portassero anche solo 100 persone laddove ci sarebbe il vuoto, ben vengano anche i giochi senza quartiere (che comunque due anni fa hanno riempito la piazza di gente e non erano solo partecipanti).

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 7 Agosto 2019 - 14:55

Re: pallanza Mortorio
Ciao annes su una cosa concordiamo. Non siamo d'accordo con la qualità di alcuni eventi. I "giochi senza quartiere" che faranno a breve, per esempio, non hanno nessun ritorno turistico. Servono solo a far divertire i partecipanti.

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 21 Dicembre 2018 - 11:06

Re: eh no
Ciao lady oscar, esattamente così, i cittadini devono riappropriarsi delle città e delle piazze e non lasciarle in balia delle auto. Le città appartengono alle persone e gli spazi cittadini servono per essere da esse vissutoli, non delle auto. Se poi queste servono per andare al lavoro, sacrosanto diritto in tal caso ma spesso solo per spostarsi con comodità personale, allora diviene un dovere delle amministrazioni fornire agli utenti, lavoratori e non, gli spazi necessari ma non si pretenda che essi siano sempre gratuiti, soprattutto nelle piazze centrali delle città che i residenti stessi chiedono vengano riqualificare perché da troppo tempo lalasciate n balia del degrado o ridotte a meri parcheggi. Esattamente la volontà espressa più volte dai residenti del Rione Sassonia di Intra presso il Comitato di quartiere ove è stato chiesto un intervento di recupero di Piazza F.lli Bandiera che sia equilibrato tra presenza di spazi verdi, spazi tecnologici, spazi di incontro, spazi percorribili a piedi e vie di collegamento con il vicino Rione S. Anna a pallanza e la giusta disponibilità di posti auto, non solo in piazza ma anche nelle zone limitrofe (calzante a tal proposito è l'esempio del previsto parcheggio multipiano presso l'ex Padana Gas che permetterà il rapido raggiungimento a piedi del centro di Intra). Richieste che hanno trovato il riscontro cercato nel progetto proposto dell'amministrazione Marchionini. Per finire i costi sono quelli previsti da tempo e necessari per la realizzazione di un'opera importante richiesta da quasi 40 anni, come gia detto più sopra 7.400.000€ e non gli strumentalmente sbandierati 10.200.000€.

M5S: 5 emendamenti al bilancio - 20 Febbraio 2017 - 14:19

La forma...
Ciao Andrè, i capitoli da cui si prendono i soldi è solo questione di forma, se l'idea è buona ma il capitolo non sta bene alla maggioranza, i soldi li trovano altrove. Di norma le maggioranze bocciano sempre le proposte delle minoranze , salvo poi rivalutarle nel merito (come successo per il pontile CEM o per i parcheggi di auto elettriche, per esempio). La cosa davvero triste è che le stesse proposte le avremmo fatte in commissione e risparmiato a tutti del gran tempo , perchè ho letto cose molto ragionevoli provenienti da diversi gruppi politici. Ma è davvero difficile ragionare con gente che ha paura di dare ragione a chiunque non sia della maggioranza. Ricordo un esilarante episodio quando si votarono un emendamento (sconcertati loro stessi) per cambiare nome a un quartiere, ora si chiama "pallanza virgola s.anna :-) , ma essendo stato proposto da uno dei loro , l'idea era "GENIALE"!

Comitato pro Referendum - 21 Febbraio 2016 - 10:55

Re: x lady
Ciao cesare. No . Dal post si evince che Il sig Tedesco era alla riunione del quartiere nord qualche tempo fa e non e' intervenuto. E' intervenuto nella riunione del quartiere pallanza quando il presidente della stessa stava facendo affermazioni non vere sul comunicato del comitato del no indicandolo come Falso e disonesto...una replica ci sta. Il sig Tedesco frequenta abitualmente consigli comunali e di quartiere senza intervenire.

Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 11:14

lo hanno detto
Giovedì sera al Centro d’ Incontro S.Anna c’è stata una Assemblea Informativa organizzata dal quartiere pallanza-S’Anna sul progetto dell’esternalizzazione del forno crematorio, l’amministrazione comunale, per voce dell’Assessore Forni, ha dimostrato tutta la sua pochezza. Di fronte ad una cinquantina di persone (pochi ma ben informati) ha dribblato alle domande poste dai cittadini per poi dover ammettere le criticità di questa operazione. “Con la nuova linea le cremazioni aumenteranno?” Si, questa è la risposta, o meglio “dipenderà dalla capacità dell’impianto”, tradotto, se l’impianto potrà, con una linea come avviene a Domodossola, cremare più di 2500 salme, lo faranno, basterà cambiare le autorizzazioni. “Le tariffe aumenteranno?” Si, o meglio, per i cittadini Verbanesi potrebbero restare invariate salvo il sovrapprezzo dell’iva che oggi non si paga essendo comunale , mentre mediamente per i non residenti le tariffe aumenteranno notevolmente, se il privato vuole far quadrare i suoi bilanci. “Il comune a fronte dell’aumento dei fumi emessi guadagnerà di più?” No, anzi, per i primi anni il guadagno sarà prossimo allo zero per favorire l’investimento.Se prima erano dubbi, ora sono certezze. Sono già state superate le mille firme, il referendum si farà, ma ogni firma ha un peso, il peso di dire basta, state regalando i soldi pubblici, ovvero i mancati guadagni! Ultimo appunto, l’Assessore che si occupa di partecipazione, di rapporto con i quartieri, colui che dovrebbe ascoltare i cittadini ha affermato “…e poi bisogna vedere come dieci persone possano fermare un procedimento…”. Questa è l’idea di democrazia e partecipazione di questa amministrazione: voglio, comando e posso. Undici persone si sono attivate per mettere a posto un ingiustizia, ad oggi più di mille persone hanno firmato per sostenere la loro causa e Lei Assessore sostiene che più di mille persone non contino nulla? Infine, ma non certo per importanza, sottolineiamo e abbracciamo la proposta del comitato: accorpare questo referendum con quello confermativo per la riforma del Senato, probabilmente in autunno. In questo modo non ci saranno spese aggiuntive per i seggi e le persone che dovranno lavorarci. Quindi non fatevi abbindolare dalla minaccia che uno strumento di democrazia costerà alle tasche dei cittadini: il modo per farlo risparmiando c’è! Ci vuole solo lungimiranza, senso di responsabilità e la volontà, da parte di questa amministrazione, di volerlo fare… e su questo abbiamo forti dubbi.

M5S su incontro per il forno crematorio - 23 Gennaio 2016 - 14:42

Chi di pignoleria ferisce di pignoleria perisce
Se non sbaglio, e non mi sbaglio, è il Comitato referendario e, di concerto M5S, in occasione della partecipata assemblea del 14 gennaio scorso, che hanno chiesto l'accorpamento non con il referendum sulle trivellazioni ma con quello sulla riforma del Senato, e questa era l'oggetto della richiesta di chiarimenti, non altri, ma a quanto pare si fa molto in fretta a cambiare le regole della comunicazione trasparente in corsa oltre che essere discrezionali nel trasmettere correttamente ai cittadini "poco partecipati" tutte le informazioni circa i regolamenti contenuti nello Statuto Comunale sul corretto svolgimento dei referendum. Se la normativa dovesse prevedere la possibilità di accorpare il referendum a qualsivoglia consultazione nazionale, lo si dica chiaramente, con correttezza e trasparenza, "valori" che dovrebbero contraddistinguere il M5S da sempre, diversamente si tratta solo delle solite "barbe finte", anche dei grillini. Il fatto poi che si temi una sconfitta è un fatto del tutto aleatorio, molto più realisticamente si prevede il contrario, se prendiamo l'adesione cittadina (e del quartiere pallanza in particolare) all'assemblea informativa tenutasi a S. Anna come termometro dell'interesse cittadino al voto referendario, con conseguente inutile esborso di molti denari immolati alla causa democratica o, nella migliore delle ipotesi (e questo è tutto da dimostrare e ancora da verificare) profusione di tempo ed energie. Ma sono il primo a sottolinearlo e a sostenerlo, si rispetti il volere del popolo.

Comunità.vb: "Vendere altri immobili e salvare l’ex Pretorio di Intra" - 30 Dicembre 2015 - 13:52

Proposito
E allora facciamola la proposta e sia un proposito per il Comune. Chiediamo al Sindaco e alla Giunta di prevedere una sala per Cineforum, da affidare ai soci, culturalmente ed economicamente. A Omegna il teatro Sociale lo hanno salvaguardato così. Si mobilitino i firmatari dell'appello per il Teatro Sociale di pallanza, l'ultimo Presidente dell'Artigiana che l'aveva affidata al Comune; le società del volontariato pallanzese: il Circolo del Pallanzotto, pallanza Insieme (sono, mi pare, i commercianti della Ruga), Insieme per S. Anna. Il Comitato di quartiere. Dai che ce la facciamo!

Elezioni di Quartiere: ecco gli eletti - 17 Giugno 2015 - 07:00

Tutto senza senso.
Questi comitati di quartiere neoeletti rappresentano un NONSENSE per tanti punti di vista che avete individuato anche voi nei vostri post: - sono quantomeno superflui per una piccola cittadina come Verbania. E' vero che Verbania è nata dall'unione di Intra pallanza ecc ecc (siamo ancora a 7a anni fa) ma costituiscono comunque piccoli centri e non cono certamente borghi sperduti chi sa dove; - il regolamento attuale ha svuotato i comitati di ogni incisività; - la bassissima affluenza elettorale non dà alcun elemento di rappresentatività agli eletti. Bastava il voto del candidato,per farsi eleggere. Non hanno neanche senso i discorsi e alcune prese di posizione sulla mancanza di RISPETTO verso eletti. Nessuno vuole insinuare qualcosa su di loro e anzi ne riconosco la BUONA VOLONTA' ma, considerata la loro totale assenza di rappresentatività una richiesta di comitato vale quanto una lettera di protesta di un cittadina su Verbania Notizie, La Stampa ecc. Da noi, piccola cittadina, basterebbero consiglieri comunali aperti alla cittadinanza sia in senso attivo (comunicare la loro attività e il loro pensiero) e in senso passivo-recettivo (raccogliere le istanze della cittadinanza). Purtroppo, tranne gli ottimi Brignone, Campana e qualche altra rara eccezione non si nota tale apertura.

Elezioni di Quartiere: ecco gli eletti - 16 Giugno 2015 - 23:39

Maurilio e Vermee
Maurilio, partiamo da un dato oggettivo : Verbania non è una città come le altre con un suo centro, e via via fino alla periferia ;Verbania è un agglomerato di paesi unito in un solo nome ... Intra ,pallanza,Trobaso, Suna, Fondotoce ,Cavandone sono realtà diverse con problemi diversi , con un loro centro storico diverso e periferie diverse.. veniamo al dunque... i consigli di quartiere o comitati di quartiere nacquero negli anni settanta proprio quando ci si accorse che ogni quartiere viveva un problema diverso rispetto a un altro.. ora è vero che il quartiere Garibaldi ha più abitanti che tutto il VCO, ma non è un problema di abitanti ,ma di diversificazione delle problematiche . Più c'è decentramento più c'è democrazia più le persone contribuiscono a costruire dal basso . Vermeer io capisco che per te la Rivoluzione Francese possa per te evocare qualcosa di nefasto però non esagerare.. magari tra gli eletti ci fosse un novello Robespierre o Saint Just ma purtroppo non è così.. per quanto riguarda le manie di protagonismo di chi si è candidato beh forse non sono da meno di chi deve per forza commentare un articolo senza dire niente ... come spesso fai tu... perché magari tra chi si è candidato c'è qualcuno che ha voglia di fare perché fa parte di una comunità invece che stare a guardar le stelle

Posate le fioriere al posto della roggia - FOTO - 13 Aprile 2015 - 15:06

Solita cooperativa...
Quanto lavoro per la solita cooperativa ,chi controlla spese e assegnazione lavori? Quanti sprechi , soldi buttati in opere inutili e brutte , questa dei vasi in cemento è penosa .Era d'accordo la Presidentessa di quartiere , sostenitrice della sindachessa ? A proposito di sprechi ho una domanda x la Sig.a Minore . E' vero che per la tappa d'arrivo del Giro d'Italia verranno tolte e poi riposate a nuovo tutte le barriere che delimitano la pista ciclabile da Villa Taranto a pallanza ? Se la cosa , assurda , fosse vera mi rendo disponibile per una mobilitazione di massa x impedire uno spudorato sperpero di soldi comunali . Incateniamoci alle barriere . Sig.a Minore , se la cosa è vera , faccia un segnale e ci saremo . Tutto ha un limite.

Quartieri: "Che non si perda tempo" - 25 Febbraio 2015 - 16:52

A GRAN VOCE....
Vogliamo nel prossimo consiglio di quartiere di pallanza lo Stanlio cementificatore & la pseudo-dott.ssa-avv.ssa-difesa - sicurezza - pari oppportunità e buon costume Fata Azzurra: i nuovi Bonnie & Clyde di papy Silviuccio!

Forza Italia sulla nomina di Alba - 9 Novembre 2014 - 18:26

lezioni di tuttologia dal pulpito
Vivo da 32 a Verbania, quando la Montecatini suonava la sirena per svegliare gli operai. Seguo l'attività amministrativa da quando sono ragazzo, dal basso delle associazioni cui ho prestato servizio, poi eletto consigliere di quartiere a pallanza, esperto di Commissione Consiliare ed oggi Consigliere Comunale. A differenza di chi qui sempre critica, so di non conoscere tutto e tutti e mi pongo sempre in discussione ed approfondisco temi ed argomenti. So accettare le critiche costruttive ed ho rispetto delle idee altrui, ma ciò che è veramente ridicolo sono quelle di chi non ha nemmeno il coraggio di firmarsi, nascondendosi dietro lo pseudonimo "Lochness" e si permette di avanzare accuse a destra ma soprattutto a "manca". Uno che si firma Lochness pretende di dare giudizi, lezioni di storia, politica e stile? Si commenta da solo Signor Mostro altezzoso, ci fa davvero molto sorridere.. grazie! La prossima volta si candidi e si preoccupi di avere argomenti seri e convincenti: credo la politica si faccia così. Buona domenica, Marco Tartari

Giochi Senza Quartiere: vince Cavandone - 11 Agosto 2014 - 14:47

giochi senza quartiere
I giochi dei quartieri verbanesi si sono denotati quest'anno ,oltre che per la pioggia, per l'ossessionante, prepotente frastuono con cui i due presentatori hanno imperversato per pomeriggi e sere. Un educazione ambientale, ecologica, anche dell'acustica, vorrebbe che i volumi risuonassero in modo un pò più discreto:chi è interessato e presenzia, sente comunque, chi non è interessato non viene disturbato (pensiamo anche a persone degenti,ad anziani bisognosi di riposare). I residenti, oltrechè dover accettare per varie serate il frastuono, hanno visto impossibilitati anche i parcheggi, di cui il nucleo pallanzese è notoriamente povero.Con i l risultato di ritrovarsi al mattino multe da parte dei solerti vigili,per aver lasciato le vetture in posti di emergenza(Parentesi:.chiediamo al sindaco una sanatoria data ,appunto, la situazione d'emergenza). Inoltre,poichè i giochi sono di Verbania,e vogliono positivamente celebrare la fratellanza dei quartieri, sarebbe giusto che nel corso degli anni si avvicendassero nelle varie località: un anno a Biganzolo, in Pastura, un anno nella piana di Fondotoce e così via. Come pallanzesi rinunciamo volentieri a questo "privilegio" di capoluogo, soprattutto se il prezzo è questo essere assordati soprattutto dai presentatori, che hanno imperversato per ore e ore ,senza alcun limite! Un luogo comune afferma da qualche anno che pallanza è un pò morta, non c'è mai niente. Se in parte può essere vero, pensiamo tuttavia che la"vita" si possa manifestare con discrezione, come una civiltà progressiva richiede!

Parco giochi: ringhiera pericolosa - 21 Luglio 2014 - 19:21

Bene! Nella direzione giusta
Condivido quello che propone il Dott. Tartari. In quanto all'Assessore Forni mi è parsa un'ottima persona, vista al consiglio di quartiere di pallanza. Quello di cui parlavo io era appunto chiudere i parchi la notte con l'ausilio di volontari del quartiere, che diano anche un occhio se accade qualcosa di strano, o almeno quei parchi che si trovano adiacenti alle abitazioni. Abitando in Via Crocetta ritengo ottima l'iniziativa dei 2 volontari di chiudere il parco, che tra l'altro si trova appunto in mezzo alle case e la notte è frequentato da persone non molto tranquillizzanti, oltre che da padroni di cani che incuranti del cartello fanno fare i bisogni. Chiedere ai residenti per credere. Il parco può essere fruito di giorno per la comunità, ma la notte va senza dubbio chiuso, essendoci già i cancelli predisposti. Per i parchi grandi e lontani dalle case si può pensare di tenerli aperti h 24, ma secondo me è sono a grosso rischio vandali, telecamere o non telecamere. Regolamentare spesso non significa reprimere, ma salvaguardare il bene comune. Comunque complimenti al Dott. Tartari e all'Assessore Forni. Ottima predisposizione al dialogo e all'ascolto e proposte di buon senso. Come del resto mi pare tutta la Giunta. Grazie.

Reperti provenienti dalla Magna Grecia in un garage di Verbania - 19 Marzo 2014 - 12:54

Reperti Archeologici
Soprintendenza di Torino? Se non sono provento di furto, rapina o altre attività illecite poteva intervenire il museo di Verbania ed organizzare un esposizione. Un'altro fatto che dimostra : il museo del paesaggio che ci sta a fare??? Era l'occasione per allestire un'esposizione per far muovere un po' di gente a pallanza. Se non si "ravviva" il quartiere anche con queste cose, come si pretende di "rilanciare" la zona?

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 26 Novembre 2013 - 11:54

Vogliono uccidere pallanza
Avete figli senza lavoro? Ecco chi sono i tanti con i quali dovete arrabbiarvi (sempre civilmente per carità). Questi comitato NON HANNO RISPETTO per il procedere del vivere civile della loro comunità. Ma sanno questi personaggi che vivono nel centro di una località turistica e che quindi si devono aspetare certi eventi? Anzi gli eventi sono stati perfino troppo pochi quest'anno. Perchè non vanno ad abitare in un altro quartiere tranquillo se mano così morbosamente il silenzio.

Pista di pattinaggio a Intra, polemiche - 7 Novembre 2012 - 07:31

Bene, bravi!
Se la notizia fosse confermata, non dubitando sulla veridicità, il cuore di Intra avrà per molti giorni una bella...discoteca all'aperto. Sia chiaro: nulla in contrario a una pista di pattinaggio su ghiaccio per il divertimento degli adulti e soprattutto per la gioia di bambini e ragazzi; nulla in contrario ai nuovi momenti di aggregazione o anche solo di effimero legame sociale; nulla in contrario all'inevitabile e benvenuto ossigeno per tutto l'indotto del quartiere, dai bar ai negozi, dai ristoranti alle svariate attività commerciali. Però la musica costante e ad alto volume che la pista produce, così come dimostrato in passato, cosa c'entra? All'Arena –interdetta per i lavori del nuovo teatro- c'erano poche abitazioni limitrofe e soprattutto c'era lo sfogo della vasta area del lago che mitigava i decibel in eccesso. Possibile che nessun consigliere ha pensato, oltre al risparmio di tanti euro, che quell'area è “residenziale”? Nessuno ha pensato che la piazza ha una conformazione tale che qualsiasi effetto sonoro al di sopra del normale provochi una eco impressionante? Nessuno ha pensato che lì esiste un quartiere densamente popolato in cui -all'interno di abitazioni vecchie e nuove ma col denominatore comune di avere le pareti perimetrali per nulla isolate acusticamente- vivono persone anziane o malate, lavoratori e lavoratrici che vanno al lavoro quando ancora non albeggia o fanno i turni per cui la parola “riposo” assume un ruolo fondamentale? O forse sì. Proprio perché qualcuno ha considerato le suddette cose ha preferito non riportare la pista ad una pallanza affamata di vitalità. Vuoi vedere che nei pressi dell'ipotetica collocazione della pista a pallanza risiede qualche “pezzo grosso” a cui dà fastidio (come a me) veder negato il diritto a riposare tranquillamente dopo una lunga giornata di lavoro? Viceversa, vuoi vedere che nessuno dei decisori risiede in zona ex-PalaTenda per cui non dà alcun fastidio la musica somministrata per molte ore al giorno, 7 giorni su 7, per parecchi giorni continuativi? Già ma loro sono “pezzi grossi” e “decisori” mentre gli abitanti della Sassonia, invece, sono solo degli ottimi pagatori di IMU allo 0,55%...e degli elettori.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti