Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vademecum

Inserisci quello che vuoi cercare
vademecum - nei post

Piemonte: linee guida per Oratori - 15 Settembre 2020 - 15:03

Approvati dalla Giunta regionale gli indirizzi operativi per la gestione in sicurezza degli oratori condotti da parrocchie e istituti cattolici.

Riapertura del Rifugio CAI al Pian Cavallone - 5 Giugno 2020 - 08:01

Da sabato 6 giugno 2020 il Rifugio CAI Verbano Intra al Pian Cavallone riaprirà. di seguito la nota con tutte le procedure per l'accesso.

vademecum uso mascherine - 22 Aprile 2020 - 08:01

Riportiamo il vademecum UTILIZZO MASCHERINE, pubblicato del Comune di Verbania. I cittadini non devono indossare quelle con valvole, ma solo quelle chirurgiche.

Coronavirus: aggiornamenti (14/4/2020 - ore 18.30) da Regione Piemonte - 14 Aprile 2020 - 19:54

Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è di 1.473 (101 in più di ieri):

"Da grande farò il curatore" - 21 Marzo 2019 - 18:06

Torna sul Lago d’Orta, a Miasino, il corso Da grande farò il curatore. La tre giorni è organizzata dall’Associazione Culturale Asilo Bianco ed è dedicata ad approfondimenti e confronti con curatori indipendenti, responsabili di istituzioni culturali e professionisti della creatività.

Presentazione In mountain bike nel Cusio - 13 Luglio 2018 - 19:06

Sabato 14 luglio, alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti di Verbania, si terrà la presentazione del libro: . 20 Itinerari intorno al Lago d’Orta di Amedeo Liguori.

Uto Ughi e Bruno Canino - 20 Marzo 2018 - 08:01

Il concerto inizialmente previsto per martedì 16 gennaio 2018 alle 21.00 al Teatro Il Maggiore, Uto Ughi e Bruno Canino in concerto violino e pianoforte, si terrà MERCOLEDì 21 MARZO 2018 alle ore 21.00.

Parliamo di Carcere - 19 Ottobre 2017 - 10:23

Parliamo di Carcere: il punto della situazione sull'esecuzione penale In italia. Incontro pubblico venerdì 20 ottobre alle ore 21 a palazzo Flaim a Verbania.

Mensa scolastica: chi controlla? - 10 Novembre 2016 - 14:01

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S sulle mense scolastiche verbanesi

Una Verbania Possibile: "Quale trasparenza?" - 29 Febbraio 2016 - 10:11

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante l'assegnazione progetto gestionale per il teatro Maggiore ( ex CEM).

Fisconews: attenzione ai bonus fiscali nel 730 precompilato. - 28 Aprile 2015 - 13:01

Bonus al setaccio nel 730 precompilato. È probabile che i contribuenti «entrati» nel 730 precompilato abbiano constatato la mancata inclusione di alcuni dati che dovrebbero in realtà essere precompilati.

Verbania: incontri rivolti ai genitori : nutrizione e bullismo - 2 Aprile 2015 - 19:09

Comitati Genitori degli Istituti Comprensivi con il patrocinio del Comune di Verbania ORGANIZZANO due incontri su tematiche riguardanti la crescita e lo sviluppo dei nostri figli

Al via lo “Sportello Amico Imprese” di Equitalia - 14 Settembre 2014 - 10:17

Da lunedì 15 settembre apre a Verbania lo “Sportello Amico Imprese” di Equitalia, un nuovo spazio di ascolto dedicato alle piccole imprese, agli artigiani e ai commercianti, che offe assistenza mirata al mondo produttivo del territorio.

"Georientiamoci" orientamento scolastico - 24 Gennaio 2014 - 15:02

Al via nella provincia di Verbano Cusio Ossola un progetto didattico multimediale di orientamento per la scuola superiore, Georientiamoci, promosso dalla Fondazione Geometri Italiani.

Frontalierato incontro inter provinciale - 23 Novembre 2013 - 19:42

Incontro ieri alla Provincia di Varese tra le Province di Varese, Sondrio, Como e VCO in tema di frontalierato.

Corso di Pizzica Salentina - 10 Ottobre 2013 - 16:42

12 E 13 OTTOBRE 2013 (SABATO ORE 14 – 19 ; DOMENICA ORE 10 – 13) (+ SPETTACOLO APERTO ANCHE AI NON ISCRITTI AL CORSO: SABATO SERA DALLE 21:30 IN POI...)

Orta Festival 2013 - 1 Luglio 2013 - 07:39

Orta San Giulio è lieta e orgogliosa di salutare la XIV Edizione di Orta Festival.

Letteraltura: eventi 29/06/2013 - 28 Giugno 2013 - 15:02

Il programma degli eventi di domani, sabato 29 giugno, del festival Letteraltura 2013.

In Piemonte il 96% delle scorie d'Italia - 28 Ottobre 2012 - 10:47

Il Piemonte è ormai una pattumiera radioattiva. A denunciarlo è Pro Natura, attraverso la sede di Torino.

Postazioni internet per la ricerca del lavoro - 19 Luglio 2012 - 16:36

L’attività dei Centri per l’Impiego vuole farsi più capillare e in collaborazione con quindici comuni del Verbano Cusio Ossola, che hanno aderito alla proposta dell’Assessorato al Lavoro e Formazione, sta per attivare altrettante postazioni informatiche.
vademecum - nei commenti

Annegato nel lago Maggiore - 20 Luglio 2016 - 00:31

Re: Re: prevenzione balneare
Ciao Hans Axel Von Fersen.concordo....concordo....concordo.....che noia leggere sto vademecum...............tutte ovvieta' prevedibilissime......solo l'animo umano nn e' prevedibile...vai a spiegare ad uno che ha mangiato e bevuto come Pantagruel ,bevuto e bevuto,di rispettare le regole di cui sopra............che noia......

Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 10:52

Re: prevenzione balneare
Ciao Alberto Furlan Il tuo vademecum lo conoscono anche i sassi. Mi sembrano i consigli del tg5 tipo d'estate bere tanto e stare all'ombra

Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 07:07

prevenzione balneare
Notizie come questa lasciano sempre un amaro in bocca, il perchè? è semplice, l'assenza di informazione: innanzitutto non viene detto/pubblicizzato che alla foce di torrenti e fiumi non si può fare attività balneare perchè è pericoloso (infatti è vietato). Non viene poi detto che: è sconsigliato gettarsi in acque fredde quando si sta esposti per troppo tempo al sole, quando si è accaldati e/o affaticati, perchè si rischia uno shock termico; lo stesso vale se si assumono bevande ghiacciate o si è fatto un pasto abbondante, si deve necessariamente rispettare un margine di tempo che va dalle 2 ore alle 3 ore e mezza, questo affinchè si completi la digestione; vale anche per chi non mangia nulla, è sconsigliato fare attività natatoria a stomaco vuoto. Basterebbe preparare per tutte le spiagge libere, (per quelle a ridosso di torrenti e fiumi mettere i divieti), un breve vademecum salvavita di poche righe (possibilmente in più lingue), come quello che ho dettato qui sopra, sicuramente i risultati, sotto il profilo preventivo, daranno i loro frutti, se non altro le morti per annegamento tenderanno a diminuire. Una cosa che invece ho sempre fatto fatica a capire è quella legata a tutte quelle realtà "di soccorso" che intervengono in questo specifico genere di soccorsi (che nel 90% dei casi nulla ci azzeccano), perchè tendono più a far emergere la loro presenza che essere efficaci nella sostanza. In ultima battuta un consiglio agli amministratori comunali di Verbania prima che si trovino qualche annegato sulla coscienza: togliete la balneazione a ridosso delle foci (come ad esempio nella zona dell'Arena) e mettete dei cartelli informativi multilingue sulle spiagge libere senza sorveglianza con precise indicazioni; mettete poi sulle spiagge attrezzate del personale di salvataggio in regola coi brevetti (non come è successo 2 anni fa che il bagnino di salvataggio del Lido di Suna aveva il brevetto scaduto da 8 anni), ed aumentate questa presenza per più ore al giorno, non come accade sempre al Lido di Suna, dove il servizio di salvataggio è garantito solo dalle 14.30 alle 17.30.

Una Verbania Possibile: "Quale trasparenza?" - 29 Febbraio 2016 - 16:04

Che 2 p***e!
Ma dai, si ritorna su un tema noto e stranoto...ma che 2 p***e! Aggiungerei un'altro pilastro al "vademecum del buon politico", non sempre "repetita iuvant"! Saluti Maurilio

Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 16 Agosto 2015 - 14:50

Prevenzione e salvataggio
Senza entrare in polemica, ne col signor Sindaco ne con l'avv. Mirella Cristina, ne con chiunque abbia espresso personali commenti; mi sento però di spendere alcune importanti considerazioni, visto che sono uno dei 5 Coordinatori Nazionali del Settore Protezione Civile della F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto). All'inizio di questa stagione estiva ho telefonato alla segreteria del Sindaco di Verbania e ad altri analoghi uffici di amministratori di Comuni lacustri (cosa che ho rinnovato anche alla fine di luglio), proponendo loro un servizio di sorveglianza costiera da parte di assistenti bagnanti volontari brevettati F.I.N. afferenti al Coordinamento di Volontariato di Protezione Civile della Provincia del V.C.O., il tutto al solo costo vivo delle spese che si aggirerebbe complessivamente a circa €. 6.000 - 7.000 a stagione; cifra ben lontana da quello che fino ad ora i Comuni e la Regione hanno versato, sia per l'una che per l'altra amministrazione dello Stato (Guardia Costiera e Vigili del Fuoco) - "un appunto per chi non è a conoscenza di questa specifica materia: la figura dell'assistente bagnanti è l'unica figura professionale riconosciuta da tutti i Ministeri per svolgere questa specifica attività, questo vale anche per tutto il personale dello Stato che viene imbarcato, devono possedere questo tipo di brevetto. Quindi, mi chiedo, come mai, in questo caso il Sindaco di Verbania, non ha preso in considerazione questa offerta, atta a garantire un ottimo servizio di prevenzione e sicurezza per le nostre spiagge e coste, tra l'altro molto economico ma di alta professionalità, oltre all'offerta di consulenza GRATUITA per pianificare il tutto. E' da quasi 30 anni che mi dedico all'ottimizzazione dei servizi di prevenzione e soccorso in acqua per i nostri laghi (Maggiore, Orta e Mergozzo): nel 1987 fondando la squadra nautica di salvamento di Verbania e dal 1989 dando vita al vademecum di prevenzione multilingue (112 pagine), ancor oggi unico in Europa, denominato ESTATE SICURA - VIVERE I LAGHI, realizzato gratuitamente per tutte le strutture ricettivo-turistiche rivierasche (lidi, campeggi, alberghi e cantieri nautici). Non penso ci sia da aggiungere altro!

Verbania "declino" turistico? - 26 Luglio 2014 - 21:46

Conflitto in Medio Oriente
Leggo i vari commenti meravigliandomi che non avete ancora capito che si tratta di un Fratricidio di migliai di anni dai tempi biblici, risalendo alla storia di Ibrahim, Hagar, Sara, Ismaele, Isacco...I palestinesi ed Israeliani hanno la stessa radice semitica, solo il profeta Muhammad, accompagnando il suo zio nei suoi viaggi d'affari, aveva allora creato una grande comunità parallela a quella biblica-ebraica, e 100 anni dopo la sua morte fu scritto il QU'RAN, una specie di Bibbia, vademecum di comportamento e Legge (come nel TALMUD degli Giudei), con la sola differenza, che L'Islam (abbandono in Dio) riconosce nel QU'RAN nel Libro di ISA GESU' come profeta, mentre I Giudei lo condannavano come impostore e implorano il loro Dio ADONEI -tutti i giorni- dondolando con busto davanti ed indietro, al muro di pianto dei miseri resti del magnifico tempio di Re Salomone, distrutto dai Romani nel 70 d.C., l'arrivo del MESSIAS sulla Terra ..questo è il loro pianto commovente! Cambiano solo i nomi del loro Dio "Allah" e "Adonei", la radice semitica unisce loro come fratelli, ma l'odio tra di loro (risale a Ismaele come primogenito di Ibrahim e Hagar, sua concubina ed Isacco, figlio di Sara sua moglie che odiava la sua schiava) non avrà mai fine. Mai, un destino voluto da chi?

Verbania "declino" turistico? - 26 Luglio 2014 - 21:46

Conflitto in Medio Oriente
Leggo i vari commenti meravigliandomi che non avete ancora capito che si tratta di un Fratricidio di migliai di anni dai tempi biblici, risalendo alla storia di Ibrahim, Hagar, Sara, Ismaele, Isacco...I palestinesi ed Israeliani hanno la stessa radice semitica, solo il profeta Muhammad, accompagnando il suo zio nei suoi viaggi d'affari, aveva allora creato una grande comunità parallela a quella biblica-ebraica, e 100 anni dopo la sua morte fu scritto il QU'RAN, una specie di Bibbia, vademecum di comportamento e Legge (come nel TALMUD degli Giudei), con la sola differenza, che L'Islam (abbandono in Dio) riconosce nel QU'RAN nel Libro di ISA GESU' come profeta, mentre I Giudei lo condannavano come impostore e implorano il loro Dio ADONEI -tutti i giorni- dondolando con busto davanti ed indietro, al muro di pianto dei miseri resti del magnifico tempio di Re Salomone, distrutto dai Romani nel 70 d.C., l'arrivo del MESSIAS sulla Terra ..questo è il loro pianto commovente! Cambiano solo i nomi del loro Dio "Allah" e "Adonei", la radice semitica unisce loro come fratelli, ma l'odio tra di loro (risale a Ismaele come primogenito di Ibrahim e Hagar, sua concubina ed Isacco, figlio di Sara sua moglie che odiava la sua schiava) non avrà mai fine. Mai, un destino voluto da chi?

Rischio idrogeologico: 3,7mln al Vco - 24 Maggio 2014 - 13:14

Progetti idrogeologici
Sapete la cosa strana? In Italia esiste una istituzione, la F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto), che agli occhi di qualcuno potrebbe apparire solo una associazione sportiva, ma al suo interno è operativo uno staff afferente alla Sezione Salvamento; questi specialisti delle emergenze legate all'acqua, riconosciuti e inseriti a livello nazionale nella consulta del volontariato di Protezione Civile istituita dal competente Dipertimento, non sono mai stati chiamati dagli Enti locali (Regioni, Province e Comuni), per consultazioni e consigli legati alla protezione e alla messa in sicurezza delle popolazioni che si abitano in aree ad alti rischi idrogeologici (in particolare l'acqua). Tra l'altro il Dipertimento della P.C. ha appena approvato un progetto della FIN, che verrà spalmato su scala nazionale, proprio indirizzato alle popolazioni dei paesi ad alto rischio idrogeologico, si tratta di un semplice vademecum con delle elementari regole su come difendersi da detti rischi; la prima regione a sperimentarlo sarà la Sardegna, ma il bello che è tutto a gratis! Per i futuri amministratori, riflettete su questa opportunità!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti