Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

migranti

Inserisci quello che vuoi cercare
migranti - nei commenti

Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 13:22

Agenti feriti nella rivolta dei migranti
Ma cosa vogliono ancora? Nei loro paesi non avevano vestiti--cellulari di ultima generazione--scarpe--e da mangiare. Qui anno tutto, e sono anche coccolati, in tutti i modi, eppure creano problemi, lo stato gli da Casa e Alloggi gratis, mentre ci sono Italiani che vivono in macchina o per strada, ecc. ecc.

Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 12:04

clandestini
non capisco perchè si continua a chiamarli migranti o profughi questi sono clandestini e non hanno diritto di rimanere qui.Devono essere espulsi

Referendum: incontro per il SI - 28 Ottobre 2016 - 20:03

Re: luvendris
Ciao lucrezia borgia non mi arrabbio facilmente, sono però un pò irritato e schifato come tanti. Non ho un partito da difendere per cui non mi interesso del PD, invece come dicevo osservo la rabbia che sta montando anche fra quelli che neppure da morti e sepolti avrebbero cambiato idea nonostante i vertici abbiano fatto loro la cacca in testa per anni; adesso pare stiano per cedere, si stanno svegliando, il merito è di questa persona inqualificabile che colpendo l'immaginazione - piuttosto povera direi...- di milioni di italiani (in parte che avevano ed hanno ben chiaro chi è il soggetto e coscientemente vogliono trarne profitto, ed in parte in buona fede, questi ultimi hanno comunque a mio avviso delle responsabilità perchè per farsi infinocchiare bisogna dare l'approvazione) mira a distruggere i diritti, in qualsiasi ambito (non faccio l'elenco, li si sa). Ma la cosa più irritante è osservarlo ed ascoltarlo: la maschera ha già superato la soglia del ridicolo, le parole che raggiungono il massimo della banalità costruita sulla falsità ed esprime con gli slogan che paiono uscire da pubblicità di saponi sarebbero degne di un grande comico, ma la tragicità consiste proprio nell'osservare come queste semplicissime tecniche da venditore porta a porta funzionino ancora oggi. Ora nemmeno più la democrazia di tipo rappresentativo va più bene, è in atto il tentativo palese di bloccare con sotterfugi l'espressione della volontà dei singoli cittadini, quando la direzione dovrebbe essere diametralmente opposta. Personalmente non mi interessa l'obiezione che a volte si fa, "nel tal o tal altro stato avviene proprio come vorremmo modificare", detto francamente me ne sbatto, volete la democrazia? vi riempite la bocca con questo concetto? bene, allora si possono intraprendere almeno tre appaiati tragitti. Il primo: concepire nuove modalità di partecipazione dei cittadini e con maggiore peso e frequenza; il secondo: studiare da subito e porre in atto a livello nazionale ed internazionale azioni concrete per fermare il sistema "anarchicoligarchico" che ha depredato il mondo per mezzo del cosiddetto "libero mercato"; il terzo: mettere in primo piano IL problema dei problemi quotidianamente, questo http://www.ilpost.it/2016/01/18/rapporto-oxfam-1-per-cento-piu-ricco/ eviteremmo cosi di farci rimbambire con marginali problemi come quello dei migranti e del pil e di altre amenità propinate per il popolino. La ricchezza c'è per tutti, naturalmente il lavaggio del cervello è continuo, impossibile credere a questa che verrebbe tacciata come sciocca, patetica utopia. Meglio credere ad esempio al mito del lavoro e alle baggianate che si dicono in proposito...

Tre arresti per furto macchinari agricoli - 20 Settembre 2016 - 10:17

Re: Re: Re: Re: Qualcuno...
Ciao Andrè Sarà come dici tu che loro sono più italiani di me e io più sinto di loro ma io mi limito ad analizzare la statistica. Quando c'è qualche notizia di reato la trovo quasi sempre abbinata a "italiani di origine..." "stranieri" "extracomunitari" "richiedenti asilo" "migranti". Dove abito io, sarà un caso, ma degli ultimi 4 omicidi, 3 sono stato commessi da immigrati, il quarto risulta ancora senza colpevole e dei precedenti omicidi non ho notizie

Stacca a morsi l'orecchio dell'animatore - 22 Agosto 2016 - 10:52

Re: Bestie?????
Ciao Claudio Ramoni Claudio rileggi bene. Nessuno ha definito bestie i migranti

Stacca a morsi l'orecchio dell'animatore - 22 Agosto 2016 - 10:10

Bestie?????
Che cosa VERGONOSA definire bestie i migranti, al di là che siano richiedenti asilo da guerre, persecuzioni, carestie o più semplicemente alla ricerca di una vita migliore. Da verbanese autoctono da molte generazioni ne sono molto dispiaciuto e me ne vergogno alquanto. Questa è la tolleranza che si insegna ai propri figli? Il rispetto delle persone, sopratutto quelle diverse? Si eviti poi di scandalizzarsi se un nostro concittadino aggredisce il prossimo per far valere la propria supremazia. Dice bene Lady Oscar, le regole (soprattutto della civile convivenza) vanno rispettate, da tutti.

Lega Nord: "Paghi due e prendi quattro" - 28 Luglio 2016 - 17:17

Sicuri?
Sicuri che non ci fossero prima due italiani disposti a fare quel lavoro? E' stato fatto un piccolo bando o comunque un avviso pubblico nel quale CONSER VCO ( che è finanzato esclusivamente con soldi pubblici dei cittadini dei paesi che vi aderiscono) avvertiva tutti i cittadini della possibilità di ottenere quei due impieghi? Con quali criteri verranno scelti i migranti da adibire alle diopendenze di CONSER in mezzo alla miriade dei tanti che ci sta invadendo? Semplici domande che, immagino, mai avranno risposte soddisfacenti.

Chiusura SS34 per lavori - 26 Luglio 2016 - 21:28

ma in questo caso....
Ma in questo caso erano i muri a valle quelli che stavano cedendo paurosamente: se si passava in barca sotto dove stanno lavorando ora si vedevano chiaramente i cedimenti strutturali dei muri di sostegno della strada ( che erano poi quelli di fine '800), Che poi, sopra a dove stanno lavorando, la montagna faccia comunque paura, nulla da obiettare: ma evidentemente chi ha scelto di progettare questo ampliamento ben si è guardato dal guardare cosa c'era e c'è oggi sopra la sua testa! Andate a vedere e poi mi saprete dire! L'unica soluzione sarebbe stata la famosa "strada a mezza costa" di cui si è parlato ad inizi anni '80 ma di cui non si è fatto poi nulla perchè per il VCO di soldi non ce ne sono mai: per i migranti, sempre.

Frecce Tricolori ad Arona - VIDEO - 7 Luglio 2016 - 10:32

...se fosse...però!
....se fosse che si deve pagare per avere l'esibizione delle Freccee, sarebbe un bel esempio di efficacia di un comparto dello Stato, ma dubito che sia così: E' l'organizzazione della manifestazione aerea, l'invito a piloti privati,...che costa, poi le Frecce partecipano a titolo gratuito, infatti fanno sempre meno esibizioni. ...però, prima di scagliarci contro le spese militari, ragioniamoci su! Come sarebbe la vita senza Forze Armate? Pensiamo all'emergenza migranti, chi pattuglia i nostri mari? In entrambi i casi, riccacciarli o aiutarli, tutto il peso gravita sulle Forze Armate. E' facile trovare argomentazioni a favore della riduzione delle spese militari, ma qualche riflessioe, fa capire come sia quasi impossibile rinunciarvi completamente! Se nessuna nazione, e anche questa volta il pensiero va alla vicina Svizzera, ha rinunciato alle Forze Armate, un motivo ci sarà! Che poi si debba procedere ad una pesante razionalizzazione, questo è un altro discorso, iniziando da una forte integrazione europea...e riducendo le diverse componenti comuni e le sovapposizioni cche abbiamo in Italia. Saluti Maurilio

"Allagamenti a Verbania: chi pulisce i tombini?" - 6 Luglio 2016 - 17:30

Ma questo HAvF...
Ma questo HAvF è lo stesso che qualche giorno fa diceva a me che gli stranieri sono una risorsa perchè saranno loro a pagare la mia pensione, che fanno i lavori che gli italiani non volgiono più fare, che anche gli italiani sono stati migranti e che quindi l'accoglienza è d'obbligo, ecc ecc o è un'altra persona? O si è dissociato da se stesso?

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 15 Giugno 2016 - 16:34

Ovviamente
Ovviamente mi riferivo, guardando con simpatia, a quei capi di stato che non si sono sottomessi alla UE, non hanno accettato le quote/profughi e, checchè si dica, hanno alzato muri che hanno funzionato bene nel non far più entrare nel loro paese persone indesiderate: infatti la cosiddetta rotta balcanica non è più una rotta.E finiamola con sta storia del ricordiamoci che eravamo migranti anche noi! Altri tempi, altre situazioni: basti dire che nessun paese avrebbe mai accolto, come invece facciamo noi, chi non si sarebbe fatto identificare!

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 13 Giugno 2016 - 15:08

PARLIAMONE...
In Ungheria i l.s.u. sono svolti dai detenuti. Da noi, ricordo, anni fa a Milano, quando nevicava, pagavano i senzatetto per aiutare a spalare la neve. Certo, nel caso dei migranti, sarebbe preferibile trovare loro occupazione nei paesi d'origine, però, una volta arrivati qua, e, se i nostri non vogliono fare certi lavori, allora chi li fa? Un esempio dalla vicina Svizzera, Canton Ticino: lavoro agricolo remunerato, per i primi 3 mesi, 2.300 franchi (periodo di apprendistato) e, dopo la stabilizzazione del rapporto do lavoro, 3.200 franchi. Ebbene, la maggior parte di questo lavoratori non sono svizzeri! Come mai?

Protesta di alcuni profughi - 10 Marzo 2016 - 21:05

Alla frutta ......
Il bello deve ancora arrivare !!!!! Queste pretese assurde da parte di migranti, ospitati e mantenuti dalle nostre istituzioni, sono un primo segno di ciò che avverrà prossimamente .......= Ne vedremo delle belle !!!!!

Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 1 Marzo 2016 - 14:13

Domiciliazione?
Domiciliazione? Manco per sogno, neppure ho il conto in banca, Sono un uomo libero e voglio restarlo: pagamenti sempre e solo in contanti, viaggi autostradali con pagamenti in contanti ai caselli; in vacanza lasciando il cellulare a casa in modo che non agganci altre cellule ed usando quello di un altro; prenotazione appartamento con nome fittizio e pagamento in contanti; se possibile evitare contati con agenzie,saltando l'obolo della loro percentuale e soprattutto di lasciare traccia di dove sono passato Mai lasciare traccia o segni: prima o poi il vorace fisco italiano verrebbe a chiederti come quando e perchè hai potuto spendere quei soldi. E i soldi miei, guadagnati col sudore della fronte, decido io e solo io come, dove, quando e con chi spenderli senza dover rendere conto allo stato che poi finirebbe per spenderli per far entrare ancora più migranti possibile, per aiutare tossici ed altri parassiti della società, migliorare carceri che già sono hotel a più stelle. E, se mai, dovesser giungermi richieste dalle varie agenzie delle entrate su come ho speso dei soldi risponderei subito che li ho spesi a t....ie, soggetti per le quali il fisco italiano (proprio lui, guarda caso) non prevede rilascio di ricevute di alcun tipo.

Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 28 Febbraio 2016 - 13:04

Grazie Sibilla
Grazie per il consiglio Sibilla, cercherò il libro e proverò a leggerlo: certo che se troverò predicozzi sull'accogliena ( io direi invasione) dei migranti, sul perdono e la remissione per chi sta in galera, sul'abolizione della pena di morte anche per chi ha commesso delitto atroci ed ingiustificati ed altre amenità del genere smetterò subito.

Sgominata a Verbania banda dedita a rapine e furti in villa - 15 Gennaio 2016 - 13:16

Principianti!
Beh, visto il lungo elenco di reati commessi sembrano proprio dei "principianti ". Mi raccomando: finito di scontare la pena ( sempre che la scontino per intero ) a calci in c.... nel loro paese! Anche se, secondo me, sarebbe meglio esistesse un accordo con i vari paesi di origine per cui ,in cambio di ospitalità dei loro migranti onesti, loro si riprendono nelle loro carceri i loro delinquenti.

Beni culturali e degrado - 18 Ottobre 2015 - 08:44

Pienamente d'accordo
Certo, non si deve prescindere dallo stato sociale, come fa chi ci governa: per i migranti l'accoglienza, per gli italiani...la Fornero.

Zacchera: "VCO: Provincia Addio" - 27 Settembre 2015 - 07:30

Amarezza...
Più che amarezza è veramente disgustoso assistere alla lenta agonia di Verbania, in balia di politicanti incapaci di difendere la città. Se toglieranno prefettura, questura, comando carabinieri, guardia di finanza etc questa povera città perderà anche la sua dignità. Non si pensa poi ai dipendenti, certo loro on sono yes men che vanno collocati o tutelati. Sembra che l'unico problema di questo periodo sia la collocazione dei migranti, ma ai cittadini italiani chi ci pensa?? Per non parlare della sanità, altro grave punto dolente del VCO. Certo è, lasciatemelo dire, che Verbania ed il VCO non è stato mai cosi male amministrato. Lo pensano migliaia e migliaia di persone, che mal sopportano la politica e quegli amministratori che, senza un minimo di apporto critico, si limitano ad ubbidire ai diktat del sindaco!

Cuori di Donna: materiale scolastico ai giovani migranti - 14 Settembre 2015 - 13:44

Una domanda.....
Ben vengano le iniziative di solidarietà, senza distinzione alcuna tra migranti e italiani..... una mia curiosità personale, nella fotografia, il 4° ragazzo da dx che veste con canotta bianca, mette in vista uno smartphone di ultima generazione, anche quello gli è stato donato?

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 11 Settembre 2015 - 09:51

Mi pare ragionevole limitare a 30 km/h
Il limite di 50 km/h sussiste sulla strada provinciale Intra Premeno. Mi pare ragionevole limitare a 30 km/h la velocità sulla via Intra Premeno. Non elimina il pericolo, ma lo attenua. A 50 km/h lo spazio di arresto è di 25 metri. Poco per evitare pedoni e auto in manovra. La salita dai Pontini è un ottima partenza da gran premio, soprattutto per le moto. Chi esce di casa deve stare molto attento. E anche i migranti che la percorrono giornalmente. Con dei dati sull'incidentalità si potrebbe ragionare in modo adeguato, ma non credo diverso.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti