Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Quarne : Cronaca

"Ospedali - Sanità e Dignità di un territoriio...Omegna e il Cusio"

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Augusto Quaretta, Sindaco di Quarna Sopra, sulla vicenda ospedali e sanità del VCO con particolare attenzione a Omegna e al Cusio.

Quarne
"Ospedali - Sanità e Dignità di un territoriio...Omegna e il Cusio"
Ho provato un pò di stupore quando domenica mattina ho letto la locandina di un quotodiano locale su cui compariva il titolo "Ospedali del VCO. I sindaci del Cusio prendono tempo".
Lo stesso stupore che ho avuto quando all'incontro con i vertici della Regione Piemonte, il sindaco di Omegna Paolo Marchioni ha detto (testuale) "...il Cusio non è pregiudizialmente contrario alla proposta della Regione di realizzare il nuovo ospedale nella piana del'Ossola..."

In entrambi i casi ho temuto di essermi perso qalcosa; magari avevo dimenticato una riunione o forse non mi ero accorto di qualcosa... E invece, confrontandomi con altri amministratori, ho avuto la conferma che c'è mai stato un confronto ne prima ne dopo quell'incontro!
Quindi il titolo più corretto sarebbe dovuto essere "Il Sindaco di Omegna prende tempo".

Ho stima e rispetto per Marchioni, ma credo che anche lui dovrebbe dimostrare più rispetto nei confronti degli altri, che siano sindaci, cittadini, medici o addetti ai lavori.
Capisco che Marchioni sia tirato per la giacca dal suo partito e dalla sua maggioranza in Comune a Omegna e che per fortuna non tutti i "suoi" la pensino alla stesso modo...ma questo non giusifica alcune cose e mi permetto di fare qualche considerazione.

E' giusto che la riapertura H 24 del Pronto Soccorso a Omegna venga barattata con il sostegno all'idea del nuovo ospedale nell'alta Ossola ?
E' giusto far passare il messaggio, velatamente ricattatorio, che se l'ospedale sarà a Domo e dintorni il Coq non corre rischi e che se invece verrà realizzato più vicino al Cusio in un'area veramente baricentrica, allora il Coq potrebbe avere vita breve?
E' giusto che gi altri 19 sindaci del Cusio siano tenuti in scacco e a bagnomaria , senza possibilità di confronto e dialogo, in attesa che Marchioni si chiarisca con il suo partito e la sua maggioranza ?

Io penso che l'eventuale riapertura del Pronto Soccorso H 24 sarebbe un atto dovuto a fronte di una scelta che continuo a ritenere assolutamente discutibile. Credo che il Coq sia una splendida realtà che nonostante i suoi brillanti risultati ci ha messo più di 15 anni ad essere stabilizzata e ancora oggi ci chiamo il perchè di tutto questo tempo??

In ultimo credo che non sia affatto giusto aspettare i comodi della politica per potersi incontrare e cominciare a ragionare insieme a livello di terriotorio. La politica locale ha sbagliato tutto in questi ultimi 20'anni in tema si sanità. E non vorrei che continuasse a sbagliare. Sarebbe gravissimo.

Quel pomeriggio stesso in Provincia ho chiesto a Marchioni di convocare i sindaci del Cusio e riconfermo questa richiesta senza se, senza ma e senza attese strategiche.
Non c'è scritto da nessuna parte che debba essere lui a convocare tutti i sindaci che magari potrebbero decidere di autoconvocarsi magari aiutando Marchioni a superare i suoi imbarazzi e le sue comprensibili difficoltà...

Intanto settimana prossima porterò il tema sanità e ospedali all'attenzione dell'Unione Montana di Valstrona e delle Quarne, perchè bisognerà cominciare a parlarne prima che la politica fallisca ancora una volta sulla pelle e la salute dei cittadini... ?!?

Augusto Quaretta
Sindaco di Quarna Sopra
Esponente di Omegna, si cambia!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti