Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Beè : Cronaca

Arresto per spaccio

Nella mattinata odierna, in piazza Barozzi a Beè, la pattuglia dei carabinieri della stazione di Premeno della Compagnia di Verbania, durante il servizio perlustrativo, ha notato due cittadini nigeriani, di cui uno già conosciuto all’Arma del posto, in atteggiamenti sospetti.

Beè
Arresto per spaccio
Quando i militari si sono avvicinati per il controllo uno dei due si è subito dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce, i Carabinieri hanno quindi immediatamente bloccato l’altro e proceduto alla perquisizione personale e domiciliare grazie alla quale hanno rinvenuto 108 grammi di marijuana già suddivisa in 45 dosi e pronta allo spaccio, 118 grammi di marijuana e il materiale per la pesatura e il confezionamento nonché 200 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. Il soggetto è stato quindi tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto presso il proprio domicilio.

Immediate ricerche diramate dalla Centrale Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Verbania hanno permesso di rintracciare nel pomeriggio l’altro reo che è stato intercettato dalla pattuglia della Stazione di Verbania e, dopo una breve fuga nel tentativo di sottrarsi al controllo, è stato raggiunto dagli operanti e portato presso il Comando Stazione ove è stato deferito per resistenza a pubblico ufficiale.



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula 1Rispedirli
lupusinfabula
16 Maggio 2020 - 09:40
 
Rispedirli immediatamente al luogo d'origine senza perdere ulteriore tempo in sanzioni penali che, si sa, non li spavengtano di certo?
Vedi il profilo di Danilo Frigo 1rispedirli
Danilo Frigo
17 Maggio 2020 - 21:58
 
sarebbe stato meglio risalire a chi ha venduto a loro la marijuana, magari scoprendo che sono italiani. Almeno che si pensi che questi due, siano famosi coltivatori di marijuana.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Rispedirli
SINISTRO
18 Maggio 2020 - 09:00
 
Ciao lupusinfabula

quelle spaventano solo persone perbene, nostrane e non, che hanno ancora una coscienza e una dignità....
Vedi il profilo di lupusinfabula Risalire
lupusinfabula
19 Maggio 2020 - 11:40
 
Va bene risalire a chi li ha riforniti, scoprendo magari che sono loro connazionali, ma intanto buttiamo fuori loro, poi se ne scopriamo altri butteremo fuori anche quelli.Se in un giardino devo strappare le erbacce non posso limitarmi ad estirpare solo quelle che sono più alte, ma devo estirpare anche quelle striscianti.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Risalire
SINISTRO
19 Maggio 2020 - 14:46
 
Ciao lupusinfabula magari, ma non sempre: Ancora un arresto per spaccio Nel pomeriggio di sabato scorso in Verbania, frazione di Trobaso, la pattuglia dei carabinieri della stazione di Stresa della Compagnia di Verbania, durante un servizio mirato antidroga, ha individuato e fermato un soggetto. Redazione 18 Maggio 2020 - 12:05 Verbania Ancora un arresto per spaccio Si tratta di un italiano già conosciuto all’Arma per precedenti specifici inerenti il traffico di sostanze stupefacenti. La perquisizione personale e domiciliare effettuata ha infatti permesso di rinvenire e sequestrare 1 grammo di cocaina e 12 grammi di eroina già divisa in dosi e pronta allo spaccio, nonché il materiale per la pesatura e il confezionamento. Il soggetto è quindi stato portato in Caserma per gli atti di rito e quindi poi tradotto presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari.
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Già dissi
lupusinfabula
20 Maggio 2020 - 11:06
 
Già dissi, ma ripeto, che non giustifico certi individui solo perchè sono italiani: resta però il fatto che sono mele marce "nostrane" e come tali dobbiamo tenerceli enon possiamo scaricarli ad altri ( anche se io per chi vende morte non avrei alcun dubbio a toglierli definitivamente di torno) ed a maggior ragione però non capisco perchè dobbiamo sopportare e sobbarcarci anche quelli d'importazione.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Già dissi
SINISTRO
20 Maggio 2020 - 11:21
 
Ciao lupusinfabula

difatti il punto non è questo. Però a volte è facile fraintendere, anche se comprendo che certi reati una volta erano esclusivo appannaggio di soggetti nostrani....



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti