Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Nasce Vox Italia nel VCO

È stato creato anche nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola un circolo di Vox Italia, movimento politico di recente formazione che ha trovato nel noto filosofo Diego Fusaro il suo ideologo. Di seguito la nota ufficiale.

Verbania
Nasce Vox Italia nel VCO
Vox Italia rappresenta una assoluta novità nel panorama politico italiano, in quanto intende unire tutto il popolo coniugando idee di sinistra (solidarietà, diritti dei lavoratori, giustizia sociale) e valori di destra (Stato nazionale e famiglia quali baluardi per resistere alla disumanizzazione capitalistica e allo sradicamento culturale imposto dalla globalizzazione).

Partendo da questi principi, punto cardine del programma di Vox Italia non può essere altri che l'uscita dall'Euro e da un'Unione Europea la quale ha fallito nei confronti dei cittadini italiani, imponendo politiche di austerity e facendo esclusivamente gli interessi della finanza.

Costituzione alla mano e rimanendo sempre aperti al dialogo, i membri del circolo del VCO di Vox Italia hanno già cominciato la propria attività con entusiasmo, passione e un profondo rispetto per la cultura. Un'attività portata avanti in questi giorni, a causa delle severe misure di sicurezza imposte dal Governo, solo sui social ma che ora si concretizzerà finalmente nelle piazze e in ogni spazio sociale proprio dell'agire politico.

Il Presidente del circolo provinciale, Antonio Bianchi, unitamente al coordinatore politico Massimo Stoppa, a nome di tutti gli altri attivisti che già compongono il gruppo, invita, dunque, chiunque desiderasse mettersi in gioco e prendere parte a questo progetto a farsi avanti, scrivendo alla mail voxitaliavco@gmail.com



25 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 1No grazie !
Graziellaburgoni51
4 Giugno 2020 - 06:40
 
Il fatto che parte con voler uscire dall'Europa, parte con il piede sbagliato .
Noi abbiamo bisogno di più Europa, non da uscirne .
Se siamo indebitati lo dobbiamo a noi stessi e non è certo colpa degli altri Paesi europei più virtuosi .
Siamo indisciplinati, pettegoli, litigiosi , inconcludenti è colpa nostra delle persone che scegliamo per amministrare il bene pubblico quando andiamo a votare .
Noi siamo europei e a questo punto dobbiamo rinsavire e rimanere per rendere l'Europa più unita , non egoisticamente unita solo di facciata .
Vedi il profilo di Marco Bianchetti VOX Italia
Marco Bianchetti
4 Giugno 2020 - 07:40
 
SI alla Itaxit.
Vedi il profilo di paolino 2Tempismo perfetto
paolino
4 Giugno 2020 - 11:09
 
Dei geni, autentici. Uscire ora dall'Europa,che finalmente dopo anni di politiche perlomeno discutibili,sta per accordarci 173 miliardi ( un po' a fondo perduto,il resto a tassi minimi) è la prova che questi non hanno veramente capito nulla. Se uscissimo e dovessimo racimolare sui mercati quei soldi ci costerebbero venti volte tanto, ottimisticamente. Non sanno proprio le basi.
Vedi il profilo di fr 1Re: No grazie !
fr
4 Giugno 2020 - 13:08
 
Ciao Graziellaburgoni51 può essere che in parte sia come dici, questo non toglie che si debba prendere in considerazione anche ciò che muove l'UE. La mia impressione, sostenuta anche dagli scandalosi (sono certo che relativamente pochi li conoscano) dati oxfam che anno dopo anno dimostrano come sia in atto un sistematico impoverimento delle masse e per converso una concentrazione delle ricchezze nelle mani di pochi esseri umani, è che si tratti di una sorta di Moloch. Thoreau diceva "Non ci sarà mai uno Stato davvero libero e illuminato fino a quando esso non riconosce l'individuo come un potere superiore e indipendente, da cui tutto il suo potere e autorità derivano, e tratti l'individuo secondo questo principio"; esattamente l'opposto di quanto si sta verificando. C'è inoltre l'aspetto della colpa, nel tuo post è ben chiara, è una delle molteplici tecniche per impedire alle persone di credere in se stesse e osservare criticamente quanto viene proposto. Più europa o meno europa non significano niente almeno per me, sono espressioni che vengono utilizzate per distrarre; un po' come se si dicesse più animali, o meno animali, omettendo di dire a quali ci si riferisce tra le milioni di specie. Su Vox Italia; ho già visto cose nascere con le migliori intenzioni e finire con l'assimilazione a quello che veniva indicato come nemico, l'ego di di Fusaro, che apprezzo per alcune sue idee, non è una buona premessa. A quanto pare risulta che rispetto al 2019 gli italiani che dichiarano che non voteranno alle prossime elezioni sono in deciso aumento, non ho trovato il dato preciso in quanto vengono raggruppati nelle statistiche con coloro che asseriscono di non avere ancora deciso, comunque si tratta di un +10% rispetto all'anno scorso.
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 1No grazie !
Graziellaburgoni51
4 Giugno 2020 - 19:53
 
Ciao Fr, affrontare questi argomenti così complessi in un commento finisce di usare frasi fatte , come dire che ci vuole più Europa ,è chiaro che qui ci vorrebbe un discorso più lungo e non certo la verità assoluta .
Io ogni volta che affronto l'argomento Europa , il faro che mi illumina la strada è la storia .
Io fortunatamente sono nata dopo diversi anni dopo la seconda guerra mondiale , ma nonostante questo ,sento molto questa tragedia e non c'è cosa più bella di ciò che quelli prima di noi hanno creato .
L'essere umano è imperfetto e perciò anche questa unità lo è , ma nonostante tutto è meraviglioso il fatto che l'Europa dopo tanto sangue si è unita .
C'è ancora molto da fare , non siamo uniti veramente, ma se all'Italia arriveranno i miliardi promessi , finalmente qualcosa si muore e poi credo che l'Europa non sia mai stata così tanti anni in pace , solo per questo vale la pena sostenerla e miglioraci per migliorarla , perché dipende solo da tutti noi .
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: VOX Italia
SINISTRO
5 Giugno 2020 - 11:11
 
Ciao Marco Bianchetti certo, ma per andare dove? Uscire è facile, ma poi che si fa?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: VOX Italia
SINISTRO
5 Giugno 2020 - 15:38
 
Ciao Marco Bianchetti itaxit, trattasi di una nuova tassa? Piuttosto vorrai dire italexit! Ad ogni modo, l'importante poi è avere un piano B....
Vedi il profilo di Giovanni% 1Soldi del monopoli
Giovanni%
11 Giugno 2020 - 09:28
 
Ma si rendono conto che con la liretta ci sraemo ritrovati e gestire tutto con i soldi del monopoli?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Tempismo perfetto
Hans Axel Von Fersen
11 Giugno 2020 - 20:41
 
Ciao paolino

Più che "accordarci" sarebbe più corretto "restituirci"
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Soldi del monopoli
Hans Axel Von Fersen
11 Giugno 2020 - 20:43
 
Ciao Giovanni%

Saranno stati anche del monopoli ma ci compravi tutte le stazioni che volevi
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Soldi del monopoli
SINISTRO
11 Giugno 2020 - 22:31
 
Ciao Hans Axel Von Fersen senza UE forse sì.
Vedi il profilo di paolino 1Il mondo parallelo
paolino
12 Giugno 2020 - 10:41
 
Negli ultimi dieci anni il saldo annuale medio tra fondi dati e presi dalla UE è di 2.8 mld.
Prima era più basso ancora.
Per arrivare a 173 miliardi ci vorrebbero circa 80 anni.
Chi parla di restituzione non ha,come spesso accade,idea di ciò che dice.
Per chi vorrebbe uscire dall'euro,argutissimo,consiglierei di guardare al disastro che sta succedendo in UK,dove nessuno interverrà non con 173,ma nemmeno con 1 mld ad aiutare una nazione in ginocchio.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Il mondo parallelo
SINISTRO
12 Giugno 2020 - 17:13
 
Ciao paolino

a questo punto vediamo se i britannici sono così bravi da investire le stesse risorse che avrebbero dovuto continuare a dare all'Ue a titolo di contributi.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Il mondo parallelo
Hans Axel Von Fersen
12 Giugno 2020 - 17:51
 
Ciao paolino

Sarebbe curioso capire come mai se la UE ha le casse così straripanti di danari piovuti dal cielo, come mai non ha mai fatto la splendida e ogni anni ci chiedeva quei miseri 3 miliardi.
Vedi il profilo di paolino 2Dettagli trascurabili
paolino
12 Giugno 2020 - 22:27
 
Eeh...come si chiama quella cosa,quel fatterello che è capitato?
Ah già, pandemia.
Ecco a cosa servivano,anche,quei soldi.
Sempre sul pezzo, complimenti!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Il mondo parallelo
SINISTRO
12 Giugno 2020 - 23:03
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

chissà, forse aspettava il momento opportuno? Meglio formiche che cicale...
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Dettagli trascurabili
Hans Axel Von Fersen
13 Giugno 2020 - 19:08
 
Ciao paolino

Quindi mi stai dicendo che per anni la comunità europea ha accantonato denari per questo rischio. Benissimo! E come mai a marzo non hanno tranquillizzato gli stati dichiarando: "tranquilli abbiamo un mucchio di soldi da parte per superare questa crisi"?
Vedi il profilo di paolino 2Non è obbligatorio
paolino
14 Giugno 2020 - 11:37
 
Se non si hanno argomenti,ma proprio zero,non è obbligatorio intervenire.
Mentre l'Europa ci inonderà di soldi, sperando che vengano usati bene, chi non ha nulla da dire e da proporre continuerà a blaterare al vento.
Questi soggetti potrebbero usare quel tempo più proficuamente,magari studiando un po',per evitare brutte figure.
Vedi il profilo di robi NO soluzioni
robi
15 Giugno 2020 - 07:43
 
Fusaro ha delle idee condivisibili ideologicamente ma impraticabili. Come del resto tutti programmi basati sull l'ideologia. Vedasi 5 stelle ridotti a 2 stelle come un alberghetto senza aria condizionata o i tentativi maldestri di tzipras di fare uno stato socialista reale nella culla della civiltà. Questa Europa è pessima e i soldi che fingono di darci sono quelli che abbiamo dato in tasse come Italia. Ora ce li prestano a strozzo. Gli Stati generali servono appunto a consolidare il nostro ruolo di zerbini dell'Olanda paradiso fiscale e soprattutto della coppia m m franco tedesca. Detto questo l'ue i soldi ovviamente li ha. Ma chi conosce il patto di stabilità sa che abbiamo fermi miliardi che in teoria ora possono essere usati. Perché non si usano? Forse bisogna prenderli dal mes per essere strozzati o controllati? L'ue fa schifo ma bisogna cambiarla da dentro. O si fanno gli stati uniti o si torna alla vecchia CEE e alla fine di shengen. Infatti i confini controllati hanno dimostrato che funzionano meglio. Non facciamoci ingannare dalla pioggia di miliardi promessi dal re sole Conte..o meglio dal re sola. Chiedere in giro per credere. Lui è una pedina in mano allo psicopatico francese e alla cancelliera Ddr. Vedo nubi nere all'orizzonte. Cariche di lacrime e sangue. Nostri.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Dettagli trascurabili
SINISTRO
15 Giugno 2020 - 09:38
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

in verità ci hanno rimproverato varie cose: non aver fatto le riforme, aver eliminato in 10 anni circa 70.000 posti letto e tagliato 35 mld alla sanità, oltre ad aver sforato l'anno precedente per reddito di cittadinanza e quota 100....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: NO soluzioni
SINISTRO
15 Giugno 2020 - 15:20
 
Ciao robi

mah, mica tutti i fondi sono in prestito? D'accordo che bisogna cambiare, ma come mai molti Paesi riescono a spendere regolarmente i fondi Ue, mentre invece noi da decenni, quindi con governi di tutti i colori, non ci riusciamo quasi mai, perdendoli sistematicamente? Poi mi sfugge il nesso tra controllo dei confini e fondi da riassegnare o spendere.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Non è obbligatorio
Hans Axel Von Fersen
16 Giugno 2020 - 14:49
 
Ciao paolino

Vedo che la soluzione per colmare le tue lacune la conosci. Purtroppo non la applichi
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Non è obbligatorio
SINISTRO
17 Giugno 2020 - 09:19
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

mica solo lui....
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Non è obbligatorio
Hans Axel Von Fersen
17 Giugno 2020 - 15:06
 
Ciao SINISTRO

Certo ma oltre al mancato studio, che ci può anche stare, c'è chi crede che gli altri stati aderenti all'unione europea, nostri concorrenti economici, ci inviino vagonate di denaro a gratise per puro spirito di solidarietà, senza nulla pretendere in cambio e per di più, ci diano disinteressati consigli per poter essere ancora più competitivi (a loro danno). Ecco per questi purtroppo nessuno studio li può essere d'aiuto e purtroppo non esiste nessuna cura con validità riconosciuta.
Un po' come se la coop fosse sull'orlo del fallimento e allora l'esselunga gli ripianasse i debiti, così per amicizia, per poi spiegargli anche come vincere la battaglia commerciale contro di loro.
Semplicemente TSO
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Non è obbligatorio
SINISTRO
18 Giugno 2020 - 08:36
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

purtroppo, se ci troviamo nella situazione che stai descrivendo, è solo perché negli ultimi decenni abbiamo una classe politica incompetente: anche se uscissimo dall'UE, cambierebbe poco, perché quei soggetti inadeguati continuerebbero a stare al loro posto, cioè ad essere eletti. E, visto che non si eleggono da soli.....



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti