Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Zona Rossa: Lega chiede esenzione per il VCO

Montani e Panza (Lega Salvini): “Vco zona rossa, il ministro Speranza sta facendo una valutazione sbagliata” . Di seguito la nota completa.

Verbania
Zona Rossa: Lega chiede esenzione per il VCO
“Un grave errore da parte del ministro della Salute Roberto Speranza: chiediamo a lui e al governo che cambino la decisione in base alla quale il Piemonte, e il Vco in particolare, sono stati inseriti nelle cosiddette zone rosse Covid.

Si tratta di uno sbaglio - dichiarano il senatore Enrico Montani e l’europarlamentare Alessandro Panza, responsabile del dipartimento montagna della Lega Salvini - alla luce del fatto che i dati non sono aggiornati e che il Verbano Cusio Ossola non può essere equiparato ai grandi centri, senza considerare le sue vaste aree di montagna e i piccoli paesi che lo compongono.

Al riguardo, ricordo che nel Dpcm si sottolinea che “le parti del territorio da collocare in scenario 3 o 4 possono essere l’intera regione o solo parte di essa”. Conte e Speranza ragionano, dunque, senza tener conto di quanto hanno scritto nel loro stesso decreto, e inoltre pare proprio che abbiano in mano dati vecchi di oltre una settimana.

Tutto ciò sarebbe delittuoso, valutato che blindare il Vco per errore significa esporlo alle drammatiche conseguenze economiche derivanti dalle chiusure. Centinaia di aziende che rischiano di fallire. Ci rivolgiamo al ministro Speranza per chiedergli, come ha già fatto il presidente della Provincia Lincio e non solo lui, di fare dietrofront e in questo senso la Lega Salvini si farà portavoce di una richiesta ufficiale. Un ministro negligente non può occupare un posto così importante in una fase così delicata della lotta alla seconda ondata di Covid”.



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Romeo 1Evitare aggressività
Romeo
7 Novembre 2020 - 07:51
 
Sono d'accordo sulla richiesta, e che come firmato dal Presidente della Val d'Aosta anche nelle aree montane della nostra Regione ci sia un adattamento interno. Ma nella comunicazione, si evitino accuse e toni ostili ("ministro negligente"), si cerchi di persuadere con i dati sulle necessità,per esempio, di cura di orti, lavori in baita ecc., qualità del trekking in zone non pericolose e altro. No alle polemiche pretestuose partitiche, sì alla difesa delle libertà che non costitusicono pericolo o rischio alcuno.
Vedi il profilo di laura 1Destra irresponsabile
laura
7 Novembre 2020 - 10:06
 
Se la Regione Piemonte, che si esprime istituzionalmente attraverso il proprio Presidente CIRIO, il SOLO titolato a tenere i rapporti istituzionali col governo, riteneva plausibile la determinazione della “zona rossa” su base provinciale, avrebbe dovuto richiedere di inserire questo aspetto nel DPCM ed impegnarsi in tal caso a fornire il tracciamento di tutti i 21 parametri su scala provinciale.
Evidentemente questo non è avvenuto!
Che ne sa Speranza di regioni, province e Comuni? Sono le rispettive istituzioni, che seguendo la gerarchia, devono fare da portavoce!
State, come al solito, strumentalizzando la serietà della situazione, e come se non bastasse promuovete manifestazioni con il rischio di aggravarla! Irresponsabili
Vedi il profilo di Francesco Pinna 1Competenze
Francesco Pinna
7 Novembre 2020 - 11:08
 
Bisogna stabilire di chi è la competenza sulle province. Da quel che risulta ciò spetterebbe alla Regione che ha o dovrebbe avere il polso della situazione.
Giocare con la disinformazione ed il discredito altrui per meri e miseri vantaggi politici è un comportamento di bassa lega.
Vedi il profilo di robi Purtroppo è vero
robi
7 Novembre 2020 - 13:58
 
Quoto in toto. E aggiungo che spero questo governo di fagiolai passi come una scorreggia (termine italiano.. Non bannare grazie..) nello spazio ma temo che invece sia stata fatta in una stanza senza finestre. Quindi la puzza si sentirà ancora per molto..
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Purtroppo è vero
SINISTRO
9 Novembre 2020 - 08:44
 
Ciao robi guarda che trattasi di bassa lega....



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti