Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

bont

Inserisci quello che vuoi cercare
bont - nei post
“Un po’ di Dante… sotto le piante” - 15 Giugno 2018 - 18:23
“Un po’ di Dante… sotto le piante” è il titolo della manifestazione organizzata per sabato 16 giugno a Stresa dal Centro culturale “Charles Péguy”. E’ un “viaggio di Dante nell’aldiqua”, strutturato in quattro “tappe”, con letture e commenti su Terzine della Divina Commedia, tutto rigorosamente all’aria aperta, dalle 11 di mattina fino alle 20.
Barchetta Gourmet - 5 Giugno 2018 - 23:16
La tentazione dell’estate 2018 fa rima con Barchetta Gourmet. Al Piccolo Lago, ristorante due stelle Michelin che si specchia sulle acque del lago di Mergozzo, è possibile salire a bordo della barchetta gourmet per scoprire gli incantevoli scorci lacustri (spiaggette, cascate, insenature nascoste), gustando i piatti due stelle Michelin firmati dallo chef Marco Sacco.
11^ Nexia Audirevi Half Marathon - 14 Aprile 2018 - 11:28
Le gare si scelgono per tanti motivi. E per partecipare alla 11^ Nexia Audirevi Half Marathon i motivi sono davvero tanti. Un gioco di parole che sottolinea la bontà di questa mezza maratona che si correrà domenica 15 Aprile, con partenza a Verbania ed arrivo a Stresa, percorrendo quell’area magica e spettacolare che è il Lago Maggiore.
Il Flauto Magico - 12 Aprile 2018 - 13:01
Venerdì 13 aprile alle ore 20.30 presso il Teatro La Fabbrica di Villadossola andrà in scena la prima rappresentazione de IL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart. Realizzato e prodotto dall’Associazione Musicale Andromaca in collaborazione con la Fondazione Antonio Carlo Monzino.
Gnecco nominato nel Comitato del Gemellaggio - 8 Aprile 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Direttivo di Fratelli d’Italia – Verbania che si complimenta con il proprio membro Luca Gnecco che è stato nominato nel Comitato del Gemellaggio del Comune di Verbania.
Il Flauto Magico - 31 Marzo 2018 - 12:56
Venerdì 13 aprile alle ore 20.30 presso il Teatro La Fabbrica di Villadossola andrà in scena il capolavoro di W. A. Mozart IL FLAUTO MAGICO.
Castelletto Sopra Ticino Show-cooking - 15 Marzo 2018 - 23:25
Ricette di primavera: show-cooking e degustazioni gratuite con Marco De Padova di iFood. Scavolini Store Castelletto Ticino Via Sempione 65, 28053 Castelletto Sopra Ticino (NO). Sabato 17 marzo – dalle 18:00 alle 19:30. Aperto al pubblico, ingresso gratuito.
MilanoInside: Artigiano in fiera - 16 Novembre 2017 - 08:01
"Artigiani creatori di bellezza e di bontà. Originali per definizione”, è questo lo spirito della 22esima edizione di uno degli eventi piú attesi dell'anno: l'artigiano in fiera, che si terrà dal 2 al 10 dicembre 2017.
BiancoLatte: celebra l'Oro d'Alta Ossola - 13 Ottobre 2017 - 18:06
Crodo, in Valle Antigorio, torna a celebrare l'eccellenza casearia delle Alpi. In programma con BiancoLatte una mostra mercato e un percorso di degustazioni d'alta qualità curata dagli chef di Cooking for Alp.
Beach for Babies aperte le iscrizioni - 16 Luglio 2017 - 10:23
Beach for Babies, il meglio del beach volley in centro a Verbania. Ritorna la spettacolare manifestazione sportiva a sfondo benefico. Con l’evento di venerdì sera, illuminato da Andrea Zorzi e i Dirotta su Cuba, si sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione di Beach for Babies, l’evento solidale di beach volley in programma a Verbania dal 30/7 al 6/8.
Pallavolo Altiora al lavoro sulla nuova stagione - 25 Giugno 2017 - 18:06
Il gruppo dirigenziale di Pallavolo Altiora, presieduto da Fabio Scarpati, muove con attenzione e discrezione, nello spirito dello “stile Altiora”, i primi importanti passi per programmare l’attività della prossima stagione sportiva.
BicincittàVCO su bando messa in sicurezza itinerari ciclabili e pedonali - 4 Giugno 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'associazione Bicincittà VCO, che ha come oggetto la partecipazione del Comune di Domodossola al bando regionale per la messa in sicurezza di itinerari e percorsi ciclabili e pedonali.
Società delle Regate 1858 inaugura la stagione - 6 Maggio 2017 - 17:04
La Società delle Regate 1858 organizza per domenica 7 maggio un evento di apertura della stagione 2017. Alla manifestazione parteciperanno associazioni di Belgirate e Lesa che presso i loro stand avranno la possibilità di presentare le proprie iniziative per l’anno in corso.
Street Food: Esordio a Verbania di Platea Cibis - 20 Aprile 2017 - 09:16
Da venerdì 21 e sino a martedì 25 aprile si svolgerà a Verbania Platea Cibis, la rassegna di Street Food International di qualità organizzato dalla Confesercenti con il fondamentale supporto logistico dell’Associazione Verbanese “Cuori di Donna” presieduta da Debora Fonio.
Una Verbania Possibile su Commissioni - 15 Aprile 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Una Verbania Possibile, riguardante le convocazioni delle Commissioni.
BellaZia: La Crostata alla Crema di Limone - 1 Aprile 2017 - 08:00
Una classica crostata, facile da realizzare ma nello stesso tempo dal risultato goloso e di sicuro successo. Una bontà da condividere con gli amici all'ora del te.
Beach 4 Babies donazione al Castelli - 19 Marzo 2017 - 11:27
Giovedì, presso la Sala 118 dell’Ospedale Castelli di Verbania, sono stati consegnati i materiali acquistati con il ricavato dell’evento Beach 4 Babies 2016.
"Incipit Offresi" tappa a Verbania - 10 Febbraio 2017 - 13:01
Sabato 11 febbraio, alle ore 17.30, presso la Biblioteca di Verbania, si terrà la quarta tappa di INCIPIT OFFRESI, il format ideato e promosso dalla Biblioteca Archimede di Settimo Torinese, e in sinergia con Regione Piemonte e Fondazione ECM, che dà agli aspiranti scrittori l’occasione di presentare la propria idea di libro ad un gruppo selezionato di esperti.
Teatro Locarno: “Ieri è un altro giorno!” - 6 Febbraio 2017 - 10:23
Un nuovo divertentissimo spettacolo, martedì 7 e mercoledì 8 febbraio alle ore 20.30, al Teatro di Locarno con “Ieri è un altro giorno!”, commedia di Silvain Meyniac e Jean Francois Cros che è stata nominata Miglior Commedia ai Molière 2014.
BellaZia: Tortini Vegani al cioccolato - 14 Gennaio 2017 - 08:00
Un dolce molto goloso che farà ricredere sulla bontà dei prodotti vegani anche ai più feroci detrattori.
bont - nei commenti
Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 17 Giugno 2018 - 12:30
Re: Re: E infine. ..
Ciao Claudio Ramoni Quando dici che chiudi, è meglio se chiudi. Io pietosamente ho detto che andava bene così, ma poi riattacchi a parlare a vanvera di etica e delle tue "bontà "... Hai scritto cavolate , hai tirato in mezzo una giornalista, hai spacciato opinioni come fossero verità... Piantala li che è meglio.
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 4 Maggio 2018 - 11:59
Tanto rumore per nulla
Ciao privataemail, tante parole per non dire nulla e convincere nessuno! La presunzione di essere il custode della sola e unica buona pratica politica porta a questo. Diversamente le nostre parole nel 2014 hanno convinto la maggior parte dei cittadini verbanesi dell'inutilità, anzi del danno, cagionato alla città di continuare ad accollarsi i costi del forno crematorio e della bontà dell'esternalizzazione (ah, per inciso dal 2014 gli introiti sono diminuiti e le spese aumentate a causa dell'anzianità della linea che si è guastata obbligando l'amministrazione ad effettuare una variante di bilancio per poter mettere mano al portafoglio (se non ricordo male più di 50.000€ solo lo scorso anno) per consentire le riparazioni e e le continue manutenzioni per mantenere le emissioni di una struttura obsoleta nei termini di legge). E sono certo che si convinceranno anche dell'estrema importanza di andare a votare e votare SI alla fusione di Cossogno, indipendentemente dai colori politici e delle fazioni, ma per un semplicissimo ragionamento di convenienza economica che si rivelerà utile per tutti: con i voli pindarici non si asfaltano le strade, non si riparano le scuole, non si costruiscono gli ospedali, non si abbassano le rette degli asili nido, non si finiscono stazioni, non si creano ciclopedonali, non si riqualificano spiagge, non si abbassano le tassazioni comunali (quest'anno ridotta ancora una volta la TARI e mantenuta invariata l'IMU), con i contributi statali (Bando Periferie) e gli incentivi statali (fusione tra comuni) invece SI. Ma non c'è più sordo di chi non vuole ascoltare. Torno quindi a ripeterle, caro signore di cui non conosco nome e faccia ma che si permette di scagliare dall'alto della sua tastiera improperi di incoerenza e falsità, un piano di fattibilità e una visione d'insieme del territorio finalizzati alla fusione tra comuni nel nostro territorio ci sono dal 1999, anno in cui Giacomo Ramoni, ex sindaco di Verbania ed ex sindaco di Cossogno, comprese, dall'alto della sua enorme esperienza di politico e amministratore che ha lavorato per 50 anni per il benessere della gente nel territorio del VCO, comprese l'importanza della collaborazione tra Comuni dal punto di vista della compartecipazione della gestione dei servizi primari, tanto che fu fautore nel 2000 dell'immediato affidamento del sistema idrico integrato di Cossogno alla SPV (Servizi Pubblici Verbanesi); altri servizi furono poi avviati di concerto con Verbania dagli amministratori che vennero dopo di lui, come l'affidamento del servizio di accalappiamento dei cani al Canile Municipale di Verbania, e così via. Per concludere stia sereno e si rassegni, come ha fatto il suo movimento, all'evidenza dei fatti messi sul piatto circa la convenienza di arrivare alla fusione tra comuni, anche perchè sappia che se non si farà ora tra qualche anno verrà certamente imposta da qualche futuro governo e senza nemmeno fornire più alcun incentivo, questo è poco ma sicuro.
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 22 Novembre 2017 - 12:51
Re: Ma quali dettagli e studi approfonditi!
Ciao Giovanni%. Scusa se mi permetto di contraddirti ma ogni cambiamento va perlomeno fatto e presentato uno studio su come, perché con pro e contro e con DATI che attestino la bontà della proposta. Questo vale per tutto, dallo spostamento della linea degli autobus a quello delle classi da una scuola a una altra, per fare degli esempi. Ciao.
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 19 Maggio 2017 - 14:27
ma avete letto?
ma i fenomeni che invitano a parlare d'altro o parlano di spreco di soldi,hanno letto il comunicato? perchè se l'avessero fatto avrebbero scoperto come parli proprio del contrario,ovvero di come NON sprecare soldi! se qualcuno,bontà sua,decidesse di soccorrere un animale ferito,rispettando la procedura indicata nel comunicato NON sprecherà soldi,diversamente dovrà pure pagare di tasca propria. sveglia!
Divieto di balneazione revocato - 16 Maggio 2017 - 18:55
In effetti....
In effetti, Robi tutti i torti non li ha: al dilà della questione "canile" gli utlimi argomenti presentati non sono tali da suscitare alcun argomento di discussione, nonostante che la cronaca locale ne fornisca e ne abbia fornito ogni giorno a bizzeffe.Titoli ed argomenti buonisti, da bollettino parrocchiale, da premio della bontà......Se manca un po' di pepe la discussione langue....eccezion fatta per Brignone che però è monotematico, sempre e solo nel suo continuo ( ....non che non sia giusto) guerreggiare con l'amministrazione ed il PD di VB.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 2 Maggio 2017 - 17:46
Rocco P.G.
Buona sera Rocco Pier Luigi, E' un dato di fatto che il Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, esaminando i bilanci di alcune Ong, si è accorto che hanno disponibilità finanziarie sproporzionate in rapporto alla loro consistenza. Se certe cifre sono perfettamente in linea con organizzazioni come MSF e Save the Children (il cui operato è fuori discussione), non lo sono per molte altre tipo Moas (vedi intervista di Repubblica del 28.o4.17) Inoltre, in una intervista rilasciata a La Stampa ripresa da RaiNews il 23.4, Carmelo Zuccaro parla di "telefonate che partono dalla Libia verso alcune Ong, fari che illuminano la rotta verso le navi di queste organizzazioni, navi che all'improvviso staccano i trasponder, sono fatti accertati". A mio parere,tutti gli atti di bontà a cui fa seguito un cospicuo compenso economico sono alquanto sospetti e fa benissimo Carmelo Zuccaro ad indagare. Quest'uomo si è messo di traverso ad interessi enormi: Temo faranno di tutto per fermarlo! Ma di quale accoglienza stiamo parlando? Li salvano in mare per distruggerli a terra. Non basta dar loro un tetto ed un pasto togliendo loro la dignità, sapendo benissimo che non potremo neanche offrirgli questo per sempre! Quello che è in corso è uno sfruttamento epocale delle loro e delle nostre sempre minori risorse. Poche balle; qui è in corso un vero e proprio crimine contro l'umanità. Aggiungo che i veri disperati sono ancora nei "luoghi della disperazione"; sono costretti a stare lì e sono pelle ed ossa.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 1 Maggio 2017 - 21:20
fango sulle Ong....
quando gli "atti di bontà" generano grossi interessi economici, è opportuno nutrire qualche sospetto ed è giusto vigilare affinchè si possano smascherare gli eventuali farabutti (nostrani e non) che speculano e si arricchiscono tramite il laido commercio di esseri umani.
Minore su campi da tennis Pallanza - 6 Febbraio 2017 - 20:02
Si amministri secondo le regole
Una osservazione in termini generali. Mi sembra che erroneamente si sposti la discussione sulla bontà o meno dell'operato di questa o quella associazione. Amministrare la cosa pubblica PREVEDE come prima cosa rispettare LEGGI e REGOLAMENTI, fatto ciò, se vi sono spazi discrezionali, si fanno le altre considerazioni del caso. Quindi, le scelte che si possono fare, siccome non si gestisce cosa propria, devono sempre ricondursi al rispetto delle forma. Sussiste infatti la violazione di legge e l'illegittimità anche per motivi non riconducibili al dolo o a interessi personali.
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 19 Gennaio 2017 - 11:02
Re: Re: da piccoli si diceva sempre. ..
Ciao paolino su molte cose si può discutere della bontà o meno dei progetti, ma su altre, questa amministrazione sta mettendo una pezza a quello che hanno fatto le precedenti (per esempio tutto quello che gira attorno al CEM)...anche in questo caso, può piacere o meno, ma non mi sembra che si stanno tirando solo righe sopra! Saluti Maurilio
ApriBottega: bando comunale per aiutare ad aprire una attività - 20 Ottobre 2016 - 01:44
Meglio di niente
La bontà dell'iniziativa è da ricercare nella ferma volontà dell'amministrazione comunale di voler sostenere lo sviluppo economico della città sostenendo imprese e attività commerciali. E questo è un altro dei punti del programma politico elettorale di questa amministrazione che viene attuato. Certo 3.500 € sono pochi ma a questi si sommano: TARI non dovuta dal commerciante per 2 anni, IMU dimezzata per il locatario dell'immobile sede dell'attività (anche qui forse per 2 anni) che, quindi, può proporre affitti agevolati nello stesso periodo di tempo, disbrigo rapido di tutta la parte burocratica necessaria all'avvio dell'attività (che sempre comporta perdita di tempo e denaro); quindi il vantaggio economico e sicuramente maggiore. Che poi ne servano molti di più e un fatto assodato, ma se non si comincia a dare comunque un minimo di fiducia e supporto cos'altro si può fare?
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 7 Settembre 2016 - 16:41
Re: Re: Re: siamo al delirio
Caro paolino ma di cosa stiamo parlando? Prima di tutto, quando parlo di controllo, parlo di "Esame condotto allo scopo di garantire la regolarità, spec. dal punto di vista amministrativo o tecnologico." Mi aspetto che questo l'opposizione, al di là di questo caso specifico lo faccia molto bene; non sono così sicuro che l'opposizione, nella sua globalità lo stia facendo bene, o peggio sia veramente in grado di farlo (quest'interpellanza è l'ultima di una serie piena di strafalcioni). Che poi il PD voglia controllare, senso di svolgere "Azione continuata diretta a disciplinare un'attività secondo particolari direttive o convenzioni." non è un mio problema (non sono iscritto al PD, da tempo sono molto critico nei confronti del PD). Ormai mi sono fatto il seguente parere: 1. Verbania ha un sindaco che fa, qualche volta bene, qualche volta male, ma fa! 2. Il partito di maggioranza non ce la fa a starle dietro, mancano un sufficiente numerto di uomini (o donne) all'altezza della situazione, manca la spinta "della piazza" (mi sembra di ricordare che gli iscritti al PD siano un numero risicato),... 3. L'opposizione va avanti sbraitando, ma è divisa, addirittura all'interno dello stesso schieramento, forse più impegnata a salvare il proprio "orticello" di elettori che non a fare vera maggioranza. Fino a questa interpellanza, si salvava il solo Brignone (+ il sodale Bava), da oggi in poi, vedremo! Quindi, Marchionini non ha rivali, sicuramente per manifesta incapacità degli avversari, un po' come la Juventus negli scorsi campionati). Sulla bontà del suo operato, vedremo strada facendo! Dopodichè, chiunque abbia frequentato le piscine negli ultimi quattro anni, sa che non si poteva fare altrimenti! Saluti Maurilio P.S. Le definizioni le ho prese da Google
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 29 Agosto 2016 - 11:24
Re: brutta roba il tifo
Caro paolino, ti faccio notare che l'oggetto del comunicato degli illustrissimi Chifu ed Immovilli, era: "SPIAGGIA BEATA GIOVANNINA BALNEAZIONE FUORI LEGGE", continuando con: "a spiaggia pubblica e' stata privatizzata...scippando ai cittadini il diritto di libero accesso... viene permessa la balneabilità con le imbarcazioni che si spostano liberamente, quando i bagnanti sono in acqua.." Nessuna vera critica al canone o indicazioni sulla bontà delle scelte fatte dalla precedente amministrazioni! Ora, la prima cosa è palesemente falsa, non è stato in nessun modo "scippato ai cittadini il diritto di libero accesso", anzi, ora sono disponibili servizi turistici che prima non c'erano. La domanda che mi pongo è, Chifu ed Immovilli non sanno quello che dicono o mentono sapendo di mentire? Sulla seconda non posso aggiungere nulla, oltre al mio buon senso, ma se Chifu ed Immovilli sono certi di quello che affermano, basterebbe denunciare alle competenti autorità (Guardia Costiera, Polizia,...) la situazione, perchè non è stato fatto? Per quanto riguarda gli importi, non so e non sono in grado di valutare la bontà e la correttezza, ma a giudicare dalle cifre non tonde ( 853,37 e 816, 57), mi viene da pensare, ma NON HO VERIFICATO,, che siano importi tabellati da qualche regolamento comunale, regionale o altro! Se Chifu ed Immovilli ritengono queste cifre siano fuori mercato, al ribasso, non devono far altro che proporre, o far proporre, gli opportuni adeguamenti! Hai proprio ragione paolino, brutta roba il tifo! Saluti Maurilio
Una APP per segnalare disponibilità generi alimentari? - 13 Giugno 2016 - 11:58
Mmm
Un plauso perché questa volta vi occupate di problematiche vicine e non vi occupate di Palestina comunque per fare un'app, qualcosa di "smart", una piattaforma partono, se si trova qualcuno che sposa la sposa la causa e fa un prezzaccio, almeno 3.000 euro equivalenti a 3 tonnellate di pasta equivalenti alla pasta necessaria per preparare circa 40.000 pasti. Visto che il meglio è nemico del bene, la cosa più pratica, sarebbe di segnalare i numeri delle associazione che gestiscono queste problematiche in modo da far sì che si possano tranquillamente contattare nel caso si abbia cibo in avanzo. Il telefono l'abbiamo tutti e le telefonate costano praticamente niente. ""È possibile anche pensare a persone che per necessità o per piacere desiderino consumare pasti con i richiedenti asilo, le difficoltà possono avvicinare e aiutare a capire ( se mai ce ne fosse bisogno) che il colore della pelle non determina la bontà o meno di un individuo e soprattutto che la diversità di cultura arricchisce."" Se vi servono persone che per necessità desiderino consumare i pasti con i richiedenti asilo (meglio chiamarli clandestini che raccontano balle), vi trovo centinaia di verbanesi che per necessità gradirebbero consumare i pasti nello stesso loro ristorante/mensa. Se vogliamo estendere il discorso a livello nazionale, ve ne trovo almeno un milione.
Referendum: fallisce il quorum - 18 Aprile 2016 - 21:05
Re: basta leggere
Ciao paolino i quesiti erano chiarissimi, ma non era per niente chiaro cosa sarebbe successo oggi! O meglio, nel caso delle "trivelle", NULLA!! Le piattaforme avrebbero continuato a pompare petrolio qualsiasi fosse stato l'esito del referendum. Mi spieghi l'utilità, oltre a dar manforte ad Emiliano? Sul forno crematorio, più o meno la stessa cosa. So di ripetermi, si sarebbe dovuto, eventualmente votare sulla bontà, o meno, d un bando, con chiari obblighi e responsabilità dell'appaltante, durata e quantità di emissioni massime,... In un referendum, quello che conta è l'impatto della domanda sul contesto, non andare in televisione o sui giornali... Saluti Maurilio
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 13 Aprile 2016 - 19:27
Re: Re: Re: Re: Re: Re: A quelli che "danno i nume
Ciao Maurilio mah,io fatico a capire. uno ha in mano un documento che potrebbe aiutare a chiarire le idee,oltretutto dopo aver preso posizione abbastanza nettamente,e invece di sfruttare l'occasione per mostrarlo a tutti e convincere della bontà dei propri argomenti preferisce tenerlo in un cassetto,o mostrarlo solo dietro richiesta e privatamente. un po' come l'ex sindaco che dopo aver strillato ai quattro venti di avere carte scottanti da far vedere per smontare il mitico gombloddo,inivita chi vuole vederle a scrivergli in privato. permettetemi di dubitare,in entrambi i casi,della veridicità di quel che dite di avere in mano.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 13 Aprile 2016 - 09:23
Re: Re: Re: A quelli che "danno i numeri"
Ciao Hans Axel Von Fersen la vita eterna non è di questo mondo! Tutti gli oggetti e gli impianti hanno una vita utile, che dipende dalle scelte progettuali, dalla bontà costruttiva, da quanto e come è stato usato l'oggetto, dalla bontà degli interventi manutentivi,... Vita utile che può essere prolungata con interventi di manutenzione straordinaria, infatti abbiamo aerei degli anni 30 e 40 che volano ancora! Basta cambiare tutti i componenti alla fine del loro ciclo di vita, ma quale costo? Io mi auguro che il forno crematorio di Verbania possa avere una vita utile anche di 30 anni, ma prima poi andrà cambiato! Se questa operazione la faranno i privati o il pubblico è solo questione di scelte, ovviamente, senza regalare nulla a nessuno! L'esempio del semaforo, dimostra la mia tesi! Se qualcuno avesse fatto business dal semaforo, appunto il privato, ci si sarebbe preoccupati di avere il pezzo di ricambio o più banalmente si sarebbe sostituita la lampadina al termine della sua vita utile (perchè anche le lampadine hanno una vita utile!) invece si è aspettato che si guastasse e basta, questa non è buona manutenzione, speriamo che in questi anni non si sia fatto così anche per il forno crematorio! Ribadisco, il mio commento all'intervento del professor Nardin, "Bonjuor Monsieur de La Palice" Saluti Maurilio
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 9 Aprile 2016 - 01:06
addirittura!
apprendo che entrambi gli "schieramenti" si sarebbero rivolti al guru Maurilio per avere un business plan del forno crematorio. non volendo palesare la sua professione ,devo dedurre che il nostro super manager operi in questo ambito,per poter addirittura stilare un business plan verosimile comprensivo di manutenzioni ecc,a meno di cercare a casaccio su internet. quanto a chi deve dimostrare qualcosa appare abbastanza evidente (tranne a Maurilio,evidentemente) che spetta al "preponente" dimostrare la bontà dell'operazione. a oggi abbiamo qualcuno che vuole convincerci che è meglio prendere 150 mila euro all'anno,forse nemmeno da subito,piuttosto che i 250 mila incassati finora;converrà anche Maurilio che per suffragare questa stravagante ipotesi occorrano certezze incontrovertibili,e non tabelline scopiazzate da internet.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 8 Aprile 2016 - 21:21
Re: Re: Re: curiosità per Maurilio
Ciao paolino forse è vero, ho sicuramente un'autostima notevole, ma sui social, a Verbania, di Maurilio non ce ne sono molti...più tardi metterò la stessa foto che ho su Facebook anche su VBN, così ti sarà più facile rintracciarmi! A parte questo, tu però non leggi quello che scrivo (non è un obbligo in assoluto, ma se mi rispondi nei commenti...). Io ho scritto, testuali parole, "...ne le opposizioni ne la maggioranza ha(nno) dimostrato, in modo chiaro, che sia un buon o pessimo affare..."; siccome mi hanno insegnato, ma si vede che ho avuto pessimi maestri, che se vuoi sostenere o confutare, una tesi, la devi dimostrare, ecco che il discorso del "business plan" vale per ambo le parti! Un paio di persone, una per parte, mi ha chiesto di sviluppare un "business plan", fornendomi i dati di bilancio el forno, tra qualche ora avranno il mio "esercizio", poi decideranno il da farsi...non ci voleva molto, 20' per impostare un modello, altrettanti per impostare qualche ipotesi... Inoltre, io non ho mai detto di essere favorevole "in toto" alla privatizzazione, semplicemente leggo un sacco di banalità spacciate per verità assolute, senza un briciolo di argomentazione strutturata. Come ho risposto ieri a HAVF: "Gli affitti di rami d'azienda sono prassi consolidate, la bontà, o meno, di queste operazioni dipende da tutta una serie di fattori e, anche in questo caso, si devono basare su una seria analisi economica." "Seria analisi economica" che devono fare sia chi è favorevole che chi è contrario, altrimenti vale la risposta di questa mattina a Campana e Brignone: "...non sempre le opposizioni sono all'altezza..." Saluti Maurilio
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 8 Aprile 2016 - 11:37
Re: Sig. Maurilio
Ciao Roberto Campana inoltre, penso che anche l'amministrazione abbia commesso parecchi errori. La prima cosa che avrebbe dovuto fare è evidenziare l'impatto economico sui prossimi 15/20 anni di gestione diretta del forno (costi, ricavi, investimenti,...), cosa questo avrebbe comportato per la città e solo da qui far partire il progetto di privatizzazione. Sarebbe stato più facile per tutti capire la bontà o meno del progetto! Saluti Maurilio
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 7 Aprile 2016 - 19:52
miracolo a s.anna
ricordiamo che tra le varie panzane inventate per convincerci della bontà dell'operazione c'era anche quella che sovvertiva tutte le leggi della termodinamica : il forno (dei privati) si autoalimenta! vista la location,si poteva tranquillamente parlare di un miracolo a s.anna.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti