Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

muratori

Inserisci quello che vuoi cercare
muratori - nei post
Editoria e Giardindi - week end chiusura - 22 Settembre 2016 - 18:46
Si avvicina il secondo week-end di Editoria e Giardini che coinciderà con la chiusura della 13° edizione della prestigiosa manifestazione dedicata ai libri e ai giardini.
Metti una sera al Cinema: "L'infinita fabbrica del Duomo" - 22 Settembre 2016 - 15:18
Il Cinecircolo Giovanile Socio Culturale "DON BOSCO" propone venerdì 23 settembre 2016, alle ore 20.30. presso il Centro Eventi "Il Maggiore" a Verbania, un evento speciale dedicato al film documentario "L'infinita fabbrica del Duomo". Ingresso Gratuito.
muratori assunti a Verbania per 2.583,84 euro al mese, ma è solo una truffa - 24 Aprile 2014 - 09:00
Da alcuni giorni gira in rete una falsa offerta di lavoro. Nell'offerta viene citata una ditta di Verbania che non risulta assolutamente implicata nella truffa
Il Ticino mette in coda allo sportello gli italiani - 22 Marzo 2014 - 12:42
Il parlamento del Canton Ticino abolisce la possibilità di notifica online per gli italiani che vogliono lavorare in Svizzera. Bastoni tra le ruote ai "padroncini" italiani.
Gara per il muratore dell'anno - 4 Ottobre 2013 - 18:04
muratori in gara per conquistare il titolo del più bravo del Piemonte. Sabato 5 ottobre si svolgono a Gravellona le selezioni di "Ediltrophy", la gara che elegge il muratore dell'anno.
In difesa del CEM - 8 Luglio 2013 - 15:02
Riceviamo e pubblichiamo, da Piera Ramoni, una lettera in difesa del progetto CEM, visto come opportunità per attirare turismo e lavoro.
Gli italiani lasciano in "mutande" gli svizzeri - 26 Marzo 2013 - 11:28
"Rischiamo di restare tutti in mutande". È questo lo slogan, utilizzato dall'Udc, il principale partito elvetico, in occasione delle elezioni per il rinnovo dei poteri comunali, a Lugano, in programma il prossimo 14 aprile.
Concerto e "Stresiano benemerito" - 5 Dicembre 2012 - 08:30
Sabato 8 dicembre alle ore 16.30, al Palazzo dei Congressi di Stresa, consueto appuntamento musicale dell'Immacolata, durante il quale sarà consegnato il titolo di "Stresiano benemerito".
Un calendario per l’Ecomuseo - 30 Novembre 2012 - 07:32
Verrà presentato venerdì 30 novembre, nell’ambito della serata finale di “Scopriamo Girolago 2012” il nuovissimo calendario dell’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone, il “Taquin dal lagh d’Orta 2013”. Dedicato ai mestieri, è un modo per richiamare l’attenzione sull’attività ecomuseale svolta in quindici anni, dal 1997 ad oggi, sia all’interno dei musei che sul territorio.
muratori - nei commenti
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 16 Novembre 2016 - 18:24
Re: puntualizzazione
Ciao Robi lascia perdere la destra e la sinistra, in generale, ma in Italia in particolare sono solo etichette... Tu dici: "l'immigrazione ha portato molti problemi di ordine pubblico e la delinquenza straniera dilaga", va bene, se solo per questo anche il grande afflusso di meridionali negli anni 60 ha portato delinquenza, non so quanti anni hai, io sono abbastanza vecchi da ricordare Renco negli anni 70, primi 80. Ma tutto questo, cosa c'entra con i lavoratori stranieri regolari? Perchè questo sono i frontalieri, nulla hanno da spartire con gli irregolari! Poi dici: "distingua lavoratori specializzati da manovalanza generica", perchè? La maggioranza dei frontalieri sono proprio "manovalanza generica, almeno per il livello svizzero. Stiamo parlando di panettieri, giardinieri, commessi/e, operai/e, muratori, badanti, baristi, lavori che gli svizzeri non fanno. Quindi? Questi tutti a casa? Ma chi lo manda avanti il Ticino (senza contare della ricaduta economica su VCO, VA e CO)? Max Lavecchia dice: "giusto e corretto il dirito di importare in casa propia personale selezionato anche a livello penale", perchè oggi non si fa? Prima di assumere qualcuno, non fanno controlli? Controlli formali e controlli informali... Quindi, tutta la faccenda del casellario, deve essere presa per quello che è, una "boutade" di un'area politica che sta "giocando" con le paure, legittime, della gente. Ma risultati? Si dimostra come il populismo serva solo per far felici qualcuno, arricchire e/o dare potera ad altri, ma che alla società, non serve a niente. I frontalieri, fino a quando varranno le attuali differenze economiche tra Italia e Svizzera (tasso di cambio, costo del lavoro, livello di tassazione,...) i frontalieri continueranno ad esserci e fare la "fortuna" della vicina Svizzera! Come vedi, Trump, la destra, la sinistra, Renzi, Hillary e compagnia cantante non c'entrano nulla in questo discorso! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 15 Novembre 2016 - 20:26
Lupusinfabula
Come si vede che non sà di cosa si parla ! Non basta avere un figlio che lavora in Svizzera, per capire sulla propria pelle le cose che voglio dire ! C'è un accanimento , che non fà che peggiorare e rendere difficile la vita già dura , e non è vittimismo . Sono molti i loro problemi, però fanno salti mortali pur di essere puntuali al lavoro, nonostante frane , chilometri andata e ritorno . Ma per lavorare si fa di tutto , ma il peggio se incominciono , a vederti come un ratto , e c'è chi ti rende la vita difficile . Non i datori di lavoro e per fortuna non tutti. Sanno benissimo, che rimarrebbero come una macchina con gomme sgonfie sè venissero via tutti , gli operai , camerieri , infermieri , muratori , manovali e tanti altri
Incidente mortale sul lavoro - 18 Ottobre 2016 - 13:06
X Simona
Guardi signora io da ragazzo ho lavorato con i muratori e con gli imbianchini le posso assicurare che molte volte mi facevano fare cose poco sicure solo per risparmiare tempo e magari non montare un altro pezzo di ponteggio , poi concordo con lei che a volte ci mette lo zampino la fatalità. Ma la posta in gioco è troppo alta, lei provi a vedere quanti operai dell'edilizia indossano il casco quando incrocia un cantiere , sono sicuro che ne vedrà pochissimi.
M5S: Movicentro, il Sindaco ci dà ragione... un anno dopo - 26 Novembre 2015 - 11:34
Calabria batte Piemonte
Conosco 3 fratelli muratori calabresi impresari edili che con 100.000 euro avrebbero totalmente ristrutturato la vecchia stazione
Incendio a Crusinallo - 10 Ottobre 2015 - 09:32
E' una professione
Io credo che non l'ha consigliato il dottore di fare il vigile del fuoco,è una professione che uno si deve sentire di fare. Certo che se uno ha paura del fuoco ha le vertigini questo lavoro non è per lui. Penso che bisogna avere rispetto di tutte le professioni,anche i muratori rischiano la vita tutti i giorni costretti magari a salire su ponteggi poco sicuri che ormai nessuno controlla non vi pare???
Camion ConSer VCO pausa troppo lunga? VIDEO - 30 Agosto 2014 - 16:31
x GM e stipendiati con ''garanzia''...........
Purtroppo queste cose saltano all'occhio in momenti di crisi economica come questi,e' la classica guerra tra poveri.Devo pero' testimoniare il fatto che ''ne abbiamo le scatole piene'' di gente con lo stipendio garantito che cazzeggia alla faccia di chi produce con fatica.Al Conser,come una volta alla Montecatini/Cartiera/Nestle',quasi tutti hanno un doppio lavoro,naturalmente in nero,cio' vuol dire che sul posto di lavoro fanno poco,visto che hanno energie da spendere per il resto della giornata.Alcuni fanno i muratori,ma non in piccolo,intere ristrutturazioni per migliaia di euro,altri gli idraulici e cosi' via.Il sommerso aiuta il PIl,cosi' ha sentenziato Renzi,quindi e' accettato.Mille volte vediamo gli''spazzini'' in posta durante il servizio,oppure al bar ,oppure alle mac chinette slot,solo per 10/15 minuti,ma e' un fenomeno che nessuno denuncia proprio xche' poi i benpensanti ti attaccano.Le infermiere all'ospedale fanno anche di peggio,ma guarda caso alla villa Caramora,istituzione piu' controllata,questo non succede,sono gentili e lavorano.Io di filmati ne manderei 100 se ne avessi,alla faccia delle querele etc....e basta con questo fancazzismo a spese degli altri,ma quelli da colpire,piu' che gli addetti'sono i superiori,quelli che dovrebbero controllare che non lo fanno.....ecco il problema.Mi stoppo in attesa del fuoco di fila delle critiche........bye
PdcI sulla Navigazione Lago Maggiore - 24 Novembre 2013 - 17:12
frontalieri in battello
Creare un servizio via lago per i frontalieri è un'utopia: i frontalieri non lavorano tutti a Brissago, Locarno od Ascona, centri facilmente raggiungibili via lago. E quando poi anche avessero raggiunto queste località chi li trasporta nelle varie sedi di lavoro' I muratori, ad esempio si spostano giornalmente per arrivare in cantieri sempre diversi. Bisogna inoltre tenere conto anche dei diversi orari di lavoro che richiederebbero un' implemento delle corse nell'arco di tutta la giornata.Si potrebbe pensare al trasporto via lago di mezzi pesanti, ma ciò implicherebbe avere una flotta adatta e mezzi che abbiano velocità concorrenziali con i tempi dei percorsi su strada. Insomma la cosa non mi pare facilmente attuabile
In difesa del CEM - 10 Luglio 2013 - 11:56
Ma mi faccia il piacere
Il CEM , cattedrale nel deserto , idrovora di risorse e ultimo ma non ultimo , fucina di corruzione e lavoro più o meno nero. Come Lei , egregia signora Piera, che vede il CEM come trampolino di lancio di anziani muratori di 50 anni , io vedo l'arrivo di ditte esterne con baldi operai, a volte incapaci, provenienti dai più disparati angoli dell'Europa comunitaria e non...Questura docet, I teatro sarà sicuramente un'opera importante , tuttavia , l'ultramoderno design che viene indicato nei progetti è un pugno nell'occhio del turista che arrivando dal lago vedrà questo panettone a metà strada tra un incubo di Munch e la fantasia del dottor Alemagna e si chiederà dove potrà trascorere una giornata all'aria aperta senza dover stazionare(se è inverno) in albergo , oppure diventare fagiolo in una delle numerose ( si fa per dire) piscine che sono disseminate nel nostro paradiso in terra.Il turismo elitario da lei auspicato mi sembra che a Verbania non possa avere un futuro , L'esempio del Garda è calzato , ma, non sarà certo CEM a risolvere i vari problemi del turismo di questa Città. Cosa serve a Verbania? Una politica turistica aperta al turismo e non riservata ai soliti noti, serve una cultura turistica nella quale non si sentano i turisti americani asserire che una cena in un noto ristorante di Verbania costa come una cena al famoso 21 di New York , servono piccole strutture che attirino le masse e non una "balena bianca" che oltretutto ditruggerebbe l'unica spiaggia della Città. Serve cortesia , professionalità e simpatia , cosa che purtroppo manca .Ci sarebbe un lungo elenco di opere da realizzare, di ristrutturazioni di proprietà Comunali che devono essere rivalutate , servono scuole professionali per attività turistiche , e l'elenco continua ma questo non è il luogo adatto per avviare una discussione esauriente.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti