Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

quirinale

Inserisci quello che vuoi cercare
quirinale - nei post
Scuola: novità del Progetto Diderot - 4 Ottobre 2016 - 10:23
Economia, imprenditorialità, astronomia, astrofisica, agroalimentare e una grammatica “fantastica” a misura di bambino entrano in classe con il progetto Diderot della Fondazione CRT, che quest’anno coinvolgerà oltre 120.000 studenti del Piemonte e della Valle d’Aosta, dai 6 ai 20 anni.
Valentina Greggio premiata dal Presidente Mattarella - 29 Dicembre 2015 - 15:03
La verbanese Valentina Greggio è stata premiata al quirinale dal Presidente delle Repubblica, Sergio Mattarella, per avere vinto il mondiale di velocità sugli sci lo scorso 2 marzo 2015 a Pas de la Casa-Grandvalira, nel Principato di Andorra.
Giorgio Napolitano manda un messaggio a Emma Morano - 30 Novembre 2014 - 12:47
Anche il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha voluto partecipare al numeroso coro di persone che festeggiano i 115 anni di Emma Morano
Comuni Ricicloni: Verbania premiata a Roma - 9 Luglio 2014 - 10:23
Oggi, presso l'Hotel quirinale di Roma, si svolgerà la premiazione della XXI edizione del concorso di Legambiente, patrocinata dal Ministero dell'Ambiente, che premia le comunità locali, gli amministratori e i cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti.
Giorgio Napolitano onora i martiri di Fondotoce - 25 Aprile 2014 - 18:04
Napolitano ricorda l’eccidio di Fondotoce e onora i suoi Martiri. Nel giorno del 69° anniversario della Liberazione il Commissario Straordinario del Comune di Verbania, Michele Mazza, è intervenuto a Roma alla cerimonia nazionale del XXV Aprile.
Il compleanno di Verbania salutato dal quirinale - 5 Aprile 2014 - 17:44
Verbania ha compiuto 75 anni. Ieri sera a Villa Giulia le autorità cittadine e provinciali hanno preso parte alla sobria cerimonia che ha ricordato l’anniversario del Comune, istituito con Regio Decreto il 4 aprile 1939 tramite la fusione dei comuni di Intra e Pallanza.
Il presidente Napolitano premia una classe del Cobianchi - 2 Dicembre 2013 - 15:05
La classe è stata premiata come vincitrice del Concorso Nazionale di Green Cross Italia "immagini per la Terra" dal tema "Inizia da te ...l'acqua"
Studente del Cobianchi tra i 25 migliori d'Italia - 12 Ottobre 2013 - 09:41
Lo studente dell'I.T.I.S. Cobianchi, Federico Rossari, è stato scelto tra i migliori venticinque di tutta Italia, e verrà premiato dal Presidente Giorgio Napolitano, il prossimo martedì 15 ottobre.
"Ci vuole un PD di coraggio e speranza" - 23 Aprile 2013 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato a firma di Silvia Marchionini sindaco di Cossogno e Flavia Filippi sindaco di Belgirate, sulla attuale situazione politica interna del Partito Democratico.
E' morto Oscar Luigi Scalfaro Presidente emerito della Repubblica - 29 Gennaio 2012 - 19:44
E' morto il presidente emerito Oscar Luigi Scalfaro. La notizia è stata diramata intorno alle 9.40 di questa mattina. Scalfaro è nato a Novara il 9 settembre 1918.
quirinale - nei commenti
Referendum: incontro per il SI - 28 Ottobre 2016 - 13:06
Re: Re: Fine
Ciao Maurilio Premesso che Anonimo lo sei anche tu, il fatto che a te non interessi non vuol dire valga anche per altri, e comunque non è vero non ti interessa, perchè subito dopo dici "A parte aver scopiazzato qua e là un po' di idee, te ne sei fatta una tua precisa?" commentare in un blog vuol dire essere liberi di esprimersi come più ci aggrada, la provocazione nei lunghi post è un piccolissimo tentativo di contrapporsi alla propaganda Renziana cercando sempre di non insultare direttamente gli utenti,comunque dato che non ti interessa, la mia idea sul referendum, è di votare NO.....si era capito? Cerco di argomentare per quanto è nelle mie limitate capacità. Quando un Partito (con una maggioranza incostituzionale in parlamento) millanta valori di questo tipo "metter fine alla stagione delle riforme costituzionali imposte a colpi di maggioranza" e si contraddice nei fatti non è credibile, e se non è credibile non mi fido delle sue azioni e promesse,quindi e NO, piccola nota la carta dei valori per il PD l'ha scritta un certo "Mattarella" e tra le sue prerogative di Presidente della Repubblica all'art 68 si legge il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato e rappresenta l'unità nazionale è il garante dell'indipendenza e dell'integrità della nazione ""vigila sul rispetto della Costituzione"" Scrive i valori etici e morali per un partito dove si evince la retta via (a parole), ma poi avvalla (nei fatti) queste riforme,e sbugiarda il suo pensiero, a me sembra non vigili e nemmeno tuteli l'integrità della Nazione. Se si voleva risparmiare senza stravolgere la costituzione bastava ad esempio dimezzare i Senatori ed i Deputati, ed in coerenza con il fine di risparmiare, perchè non si è votato Martedì la riduzione degli stipendi dei parlamentari tutti, proposta dal M5S? Quanti di Voi sono a conoscenza di questo gesto di solidarietà ? E' tutto scritto nel cosiddetto "comma Napolitano". All'articolo 40 comma 5 . Grazie al quale "lo stato le prerogative dei senatori di diritto e a vita restano regolati secondo le disposizioni già vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge". Salvati in questo modo i 579 mila 643 euro l'anno riservati agli ex inquilini del quirinale. Che vengono così addirittura blindati all'interno nella Costituzione. Insieme al cospicuo staff composto tra l'altro di un capo ufficio, tre funzionari, due addetti ai lavori esecutivi e altri due addetti ai lavori ausiliari. Oltre un consigliere diplomatico o militare A noi le pensioni con l' APE (quanti sanno cosa sia?) ed a loro i privilegi di una Monarchia? i diritti acquisiti delle persone comuni calpestati quotidianamente, e loro se li blindano in costituzione? è una riforma costituzionale o cosa? vi rendete conto modificare questi privilegi cosa comporta? Si vuole velocizzare perchè troppo lento l'iter, perchè non si è votato SI o NO per la riduzione degli stipendi ai parlamentari Martedì, e si scelto di rinviare in commissione? Quando la politica ha interessi diretti o deve ricambiare con favori le lobby finanziarie/ bancarie o delle multinazionali è veloce La manovra Salva-Italia di Monti e Fornero ha impiegato 16 giorni. Il lodo Alfano 20 giorni. A proposito di costi e casta per la legge Boccadutri (Maurilio sai di cosa parla?) ci hanno messo 20 giorni tra Camera e Senato Quando vogliono il parlamento funziona. Una curiosità il calendario per il Senato questa settimana prevedeva i lavori Martedì dalle 11,00 alle 13,00 Mercoledì 9.30-13,00 16.30-20.00 Giovedì 9.30-14.00 interpellanze dalle 14.00 quante ce ne saranno? e poi liberi tutti fino a Mercoledì 2 Novembre alle 16.30 Avrei molto altro da dire,in particolare sulla perdita di sovranità che inseriremo in questa riforma, magari in un altro post
Capodanno in Piazza Ranzoni - 2 Gennaio 2015 - 17:30
Veri valori
Sig. fascavb mi perdoni, in effetti ho totalmente frainteso il suo intervento. Me ne scuso e chiedo venia. Sig. Lochness, i miei post li incornici pure e li appenda in salotto! Temo le sue minacce come il ritorno di Schettino a navigare. Cosa vuole, non sarà bello come accostamento, ma è la dura verità, credo calzi a pennello). Ma come si può pensare che il tempo posare permettere di essere maggiormente obbiettivi su un tale comportamento? Ma come si può giustificare un comportamento del genere, unico (e mi auguro il solo) in tutta la storia democratica di Verbania? Non mi pare ci sia molto da analizzare, se non le reali ragioni che hanno portato al naufragio, peccato che queste siano state a noi cittadini (di qualunque colore politico, perché eravamo tutti amministrati da essa) totalmente celate, e avremmo tutti il diritto di conoscerle. Quindi, un conto è un Assessore che sceglie la carriera (Iracà) e uno che dissente dalla linea politica del resto della Giunta e che ha tutti i diritti di esporre le sue ragioni e andarsene, senza peraltro che ciò corrisponda necessariamente al vero (Tradigo), un altro è quanto accaduto, portandoci al commissariamento, senza nemmeno sapere il perchè. Di galantuomini è piena l'Italia, e guardi come siamo ridotti. Sig. Alex, quando si è ormai a corto di argomenti si finisce sempre col puntare il dito contro il cattivo comunista (son sorpreso non abbia pure detto "mangia bambini")! Molto arguto, ma le svelo un segreto: si può appartenere ad una parte politica in molti modi, senza per questo essere estremisti, addirittura senza appartenere a questo o quel partito, ma con in mente valori ben precisi, primo tra i quali la giustizia sociale. Ritengo che questa Amministrazione viaggi in questo senso. Le consiglio, quindi, di dare un'occhiata a questo video di un uomo politico unico nel suo genere, da tutti rispettato, alleati ed avversari, per i veri valori che incarnava e che tutti dovremmo far nostri! http://www.quirinale.it/qrnw/statico/ex-presidenti/video_expresidenti/video_pre_wmp.asp?Press=pertini&Video=Pertini/Pertini19831231&Did=1983%20-%20Messaggio%20di%20Fine%20Anno%20agli%20Italiani%20del%20Presidente%20Pertini Con questo vi saluto cordialmente, vi auguro un buon 2015 e mi scuso se ho turbato il Capodanno(citazione non mia ma, visto il periodo, calza a pennello).
Capodanno alla Frana di Cannero - 29 Dicembre 2014 - 08:10
Ma siamo seri!!!
Assurda l'idea della fiaccolata: l'unica azione sensata che si poteva fare per smuovere l'immobilismo delle istituzioni, sarebbe stata una protesta non silenziosa dei sindaci e amministratori provinciali davanti alle sedi della Regione, Parlamento, quirinale e via di seguito... Forse così si sarebbe potuto smuovere qualcosa. Non mi piacciono queste azioni, ma in questo caso forse qualcosa in più di sarebbe mosso... Altrimenti sarebbe rimasta solo Striscia la Notizia.. Camminatori della fiaccolata, un consiglio: state a casa: festeggerete al calduccio con i vostri cari e vi risparmierete le prese in giro!!!
Carabinieri denunce e un arresto - 21 Dicembre 2014 - 13:51
Lo ammetto
Lo ammetto, condivido Paolino; l'attuale governo, come quelli che lo hanno preceduto, nulla mai hanno fatto (soprattutto per interesse dei politici stessi, più indagati dei comuni cittadini) per rendere effettiva la pena ed abrogare quelle norme che invece facilitano ogni cavillo per sfuggire alle condanne. Come mai su 1000 cose usano ed abusano "la questione di fiducia" ( una vera vergogna il silenzio su questo fatto dell'inquilino del quirinale!)e sull'anticorruzine fanno solo finta di adottare un semplice decreto legge destinato facilmente a perdersi nei meandri della politica? Forse perchè sta emergendo che, come al solito quando si tratta di mangiare, destra e sinsitra hanno lo stesso appetito, preferiscono le stesse pietanze e si servono dei medesimi sfamatori?
GdF scopre 3milioni di evasione - 17 Ottobre 2014 - 15:50
Ciao, Lupus.
Ti abbraccio, anche se sono omofobo. Perchè mi assomigli molto nel tuo modo di pensare, e così mi sento meno solo. Noi siamo in balìa di un gruppo di sciagurati, a Roma, nelle regioni, nelle provincie e nei comuni. Cioè dappertutto. Help, come dissero i Beatles nella loro celebre canzone anche con queste parole = " Aiutami, perchè ora la mia vita, oh, quanto è cambiata, la mia indipendenza si è trasformata in confusione". E la confusione regna sovrana al quirinale e nelle stanze anche piccole e locali del potere. Help!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
M5S: no alle elezioni provinciali - 28 Settembre 2014 - 19:41
Sprechi pubblic
Ma non dovevano abolire tutto e tutti gli sprechi? Questi, come tutti quelli che avvengono a Roma, sono i veri sprechi pubblici, ma la cosa tra l'altro più scandalosa che questa politica malata ha fatto per continuare a grattare denaro pubblico, è quella di aver comprato il sostegno, sempre coi nostri soldi, della casta dei dipendenti di palazzo Madama, Montecitorio e quirinale che, rispetto a noi semplici cittadini lavoratori, guadagnano spropositati stipendi (es. un commesso di una di queste sedi, guadagna netto in busta €. 9.000 mensili), tanto che qualcun politico coscienzioso dei 5 stelle ha proposto un drastico ridimensionamento di questi stipendi, risultato, i sindacati gli stanno dando addosso. Ha ragione l'amico Davide, le parole non servono più per salvare questo paese ci vuole una rivoluzione.
Marchionini: "Responsabilità: senza fretta, senza sosta" - 31 Agosto 2014 - 08:29
Come non d'accordo?
Come NON d'accordo? Ho scritto esattamente il contrario! Ho scritto che solo gli ipocriti sostengono la legge Merlin: se fosse per il popolo italiano quella legge verrebbe abolita in un nanosecondo: ed è per questo che non vogliono che il popolo si esprima in merito, perchè li sconfesserebbe alla grande.La sostengono soprattutto le sinistre con l'appoggio di chi sta al quirinale che, per ovvi motivi d'età, all' argomento non è neppure più interessato.
Vendeva on line auto inesistenti: arrestato - 17 Aprile 2014 - 14:18
per P.A. Bacchi Mellini
infatti, ci ho pensato: d'ora in poi con la mia attività farò più "nero " possibile, tanto con il mio giro d'affari al massimo posso evadere 1 milione di euro; se mi beccano(se....) mi devono dare 1/7 della condanna di Berlu, vale a dire quasi nulla. In più avrei diritto di chiedere di salire al quirinale per conferire con il capo dello stato (volutamente in minuscolo) e potrei aspirare ad andare a pranzo o cena con bel Matteo, perchè a quel punto anch'io sarei un pregiudicato e quindi acquiserei gli stessi diritti di Berlu. Come poi chi si professa di sinistra possa ancora votare con chi colloquia o pranza con certa gente ancora non so spiegarmelo, ma forse questa è l'evoluzione della sinistra....
Zacchera: "I perchè delle mie dimissioni" - 12 Aprile 2014 - 14:58
assessori imposti
Paolino sembra meravigliarsi che Zacchera si sia fatto imporre gli assessori: nulla di raro, funziona sempre così al mercato delle vacche degli accordi tra partiti; io ti appoggio però a quel posto ci metti questo e se poi non va come dico io il mio pupillo ti toglie la fiducia (altrimenti deta cadrega sotto il c...o). Pensate forse che anche chi vincerà le prossime elezioni, se eletto da una coalizione o da una pluralità di liste, non dovrà soggiacere questi bizantismi? Allora siete o degli illusi o persone che proprio non sanno come vanno gli sporchi giochi politici. Così è a livello comunale, provinciale, regionale e nazionale nonchè a livello europeo. L'alternativa sarebbe un vittoria assoluta con ben più del 50% dei consensi: a quel punto chi vince può dettare legge e scegliesri i collaboratori che vuole. Non penserete mica che Renzi abbia potuto scegliersi tutti i ministri che voleva?!?! Pensate proprio che il grande vecchio del quirinale non ci abbia messo lozampino almeno qua e là?
Furto del pollo: si cerca l’intercessione del Vaticano - 31 Marzo 2014 - 21:16
In prigione, in prigione.
7° comandamento : Non rubare. Secondo la legge rubare è reato contro il patrimonio previsto dall'art. 624 c.p. Chi ruba, una volta scontata la pena, o per lo meno, dopo aver commesso il fatto per motivi di necessità o altro, dovrebbe almeno cercare di non ripetere questo reato, sia per motivi sociali, che per la tranquiliità della propria coscienza. Chi, a 50 anni, e magari con figli a carico, non è stato capace di procurarsi da vivere con le proprie forze e volontà, ricorrendo nuovamente ai furti, è una persona che ha dei grossi problemi, che però non dobbiamo risolvere noi, ma lui stesso, mettendo la testa a posto. Poi Amelia ha pienamente ragione, perchè comunque, al di là del reato formale, rubare un pollo non è certamente come rubare allo stato milioni di Euro, come fanno diversi nostri personaggi politici, partendo dal quirinale sino a giungere ai più piccoli comuni d'Italia. Alla fine del commento, non sono contento se il ladro di polli viene messo in carcere, soprattutto per l'assenza di gravità reale del reato. Ma il vaticano non deve assolutamente mettere il becco in queste questioni, perchè in caso contrario bisognerebbe dire a vescovi, cardinali e papa in testa : " Ospitate voi, a vostre spese, in Vaticano tutti i bisognosi e pure i ladri per necessità ". Dubito fortemente che riceveremmo una risposta, perchè è molto facile fare discorso buonisti da un pulpito che si trova lontano anni luce dai problemi dei poveracci di ogni età.
"Disoccupato e nessuno mi ascolta" - 11 Settembre 2013 - 06:52
Disoccupato e nessuno mi ascolta
Grazie per le risposte. Ho già scritto al quirinale e sto cercando certamente all'estero, vicino e lontano. Purtroppo negli hotel in svizzera vogliono il tedesco e quello mi manda. Non passa giorno che non faccia domande in ogni settore possibile e continuerò a farlo. Prima o poi.... Speriamo più prima che poi Grazie per le risposte serie o suggerimenti che arriveranno
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti