Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

assegni

Inserisci quello che vuoi cercare
assegni - nei post

Sindacati su assegno unico universale frontalieri - 7 Maggio 2022 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di CGIL CISL UIL su "Serve una soluzione sull' Assegno Unico Universale per i lavoratori frontalieri".

Assegno unico per i frontalieri: troppe incertezze - 22 Febbraio 2022 - 09:34

Riceviamo e pubblichiamo, una nota dei sindacati cigl, cisl e uil riguardante l'assegno unico per i frontalieri.

La truffa del catalogo - 24 Giugno 2021 - 15:03

L’ultima vittima di tale truffa, che ciclicamente ritorna, è una cittadina di Mergozzo. Riportimao la nota di Ferderconsumatori Verbania.

Attenzione alla truffa del catalogo - 14 Novembre 2020 - 15:03

La dinamica è sempre la stessa: Società (generalmente una S.R.L.) che ha sede nelle zone di Milano-Bergamo-Brescia-Padova-Venezia che offre, con “venditori porta a porta”, la possibilità di acquistare un ventaglio di beni (es. arredo, poltrone, sedie, letti, materassi, abbigliamento) a prezzi teoricamente scontati, facendo sottoscrivere un contratto, ove però spesso non viene mostrato nessun catalogo o listino prezzi, impedendo quindi al consumatore di avere l’esatta percezione dell’entità del presunto sconto o dell'affare.

Contributi per il diritto allo studio - 19 Aprile 2019 - 11:04

Le famiglie degli studenti piemontesi iscritti per l'anno scolastico 2019-2020 possono presentare un'unica domanda per il diritto allo studio, al fine di ottenere aiuti economici finanziati con risorse regionali e statali come segue.

MNS su taglio spese sicurezza montana - 7 Marzo 2019 - 17:34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Commissario del MNS per il VCO, Massimo Ficara, riguardante il taglio alla spesa sulla sicurezza in montagna di Regione Piemonte.

Carabinieri, doppio intervento per resistenza e furto - 27 Agosto 2018 - 12:05

Due interventi nei giorni scorsi dei Carabinieri di Verbania, il primo per oltraggio e resistenza e il secondo per furto di 5.000€.

Albertella su fondi SS34 - 31 Marzo 2018 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, riguardante le preoccupazioni per i fondi alla statale SS34.

LegalNews: Matrimonio di brevissima durata e assegno di mantenimento - 15 Gennaio 2018 - 08:00

La Cassazione con la recentissima Ordinanza n. 402 del 10.01.2018 ha preso in esame la questione della configurabilità di un assegno di mantenimento nel caso in cui la separazione intervenga dopo un matrimonio di durata brevissima.

Contributi per il sostegno al diritto allo studio - 20 Dicembre 2017 - 15:03

Contributi alle famiglie per il sostegno al diritto allo studio 2017/2018. Si possono richiedere esclusivamente on line entro il 15 gennaio 2018. Di seguito la nota dell'Amministrazione Comunale.

Interpellanza "Genitori in difficoltà" - 19 Aprile 2017 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Interpellanza presentata dal consigliere comunale, Lucio Scarpinato, riguardante Genitori in difficoltà nella separazione.

Marchionini replica a D'Onofrio - 29 Giugno 2016 - 19:53

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, che risponde al comunicato rilasciato dal legale del Presidente della Virtus Verbania, Dott. Giuseppe D’Onofrio

Dai Lucani del VCO 1200€ solidali - 19 Marzo 2016 - 17:03

Le associazioni Cuori di Donna Vco Onlus e Affdown Vco Onlus ringraziano l’Associazione Lucani del Vco. Nei giorni scorsi, infatti, il sodalizio ha consegnato due assegni di 600 euro ciascuno, proventi della loro attività sociale, a Cuori di Donna ed ad Affdown per i loro progetti.

Bando per il diritto allo studio. Contributi economici agli studenti - 20 Febbraio 2016 - 18:06

Sul sito del comune di Verbania sono presenti tutte le informazioni per accedere al bando per il diritto allo studio promosso dalla regione Piemonte. La domanda per il Diritto allo Studio può essere presentata esclusivamente on line dal 15 febbraio al 5 maggio 2016

LegalNews: Pagamento in contanti: innalzamento della soglia dal 01.01.2016 - 4 Gennaio 2016 - 08:00

Dal 01.01.2016 è entrato in vigore il tanto discusso innalzamento della soglia per l’effettuazione di pagamenti in denaro contante, portato ad € 3.000,00 dalla Legge di stabilità 2016.

Art Bonus: "tutti mecenati" per Villa San Remigio - 24 Dicembre 2015 - 13:01

Nei giorni scorsi il Comune ha presentato il progetto Art Bonus, a favore di Villa San Remigio, dove chiunque può diventare "mecenate", detraendo dalle imposte fino al 65% dell’importo donato.

Campionati Piemontesi 2015 - 3° regata Regionale - 19 Settembre 2015 - 19:36

Sul lago di Mergozzo, domenica 20 settembre 2015 la Società canottieri Pallanza a.s.d. in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio - Comitato Regionale Piemonte organizza i Campionati Piemontesi 2015 - 3° regata Regionale.

LegalNews: Consegna di assegni postdatati poi non onorati e truffa contrattuale - 14 Settembre 2015 - 08:00

Qual è il confine tra semplice inadempimento contrattuale derivante dalla consegna – a titolo di pagamento – di assegni postdatati che poi non vengono onorati dall’emittente e la fattispecie di reato della truffa contrattuale? Del tema si è occupata nuovamente la Corte di Cassazione in una recente pronuncia.

LegalNews: E’ legittima la consegna di assegni postdatati a garanzia di un debito? - 10 Agosto 2015 - 08:00

Una prassi commerciale diffusissima negli ultimi decenni prevede la consegna di assegni postdatati a garanzia di un debito, sia nell’ambito di rapporti tra privati (ad es. in una locazione) che nei rapporti commerciali tra imprese (ad esempio a garanzia dei pagamenti in un contratto di appalto), per fornire al creditore un titolo esecutivo utilizzabile all’occorrenza. E’ legittima tale operazione?

Carabinieri: truffa da 60mila euro - 11 Luglio 2015 - 17:04

La stazione cc Omegna, in collaborazione con il dipendente n.o.r., ha deferito in stato di libertà un uomo ed una donna di Borgosesia, ritenuti responsabili del reato di truffa.
assegni - nei commenti

"Oltre le passioni tristi" - 11 Ottobre 2019 - 17:47

Re: Re: Re: La competizione col posto fisso
Ciao SINISTRO Usti, addirittura! Pensa,superi UNA prova e poi sei a posto per la vita. Stipendio,ferie pagate, agevolazioni varie,mutua,assegni famigliari,non puoi essere licenziato nemmeno se preghi tu,e non ti ammazzi proprio. Vieni a fare l'imprenditore,e tutte le belle cose che ti ho elencato...Puff! , spariscono tutte di colpo. E di prove dure,durissime,ne affronti non UNA nella vita,ma decine ogni mese. E la competizione ce l'hai ogni giorno con il mercato,per tutta la vita. Abbiate almeno il buon gusto di non parlare di cose (..la competizione,pensa te!) che nemmeno immaginate,da bravi.

Carabinieri arrestano parcheggiatore abusivo - 30 Giugno 2018 - 16:06

Re: Le balle di Renzi e chi lavora onestamente
Ciao lupusinfabula a proposito di balle di Renzi,come vogliamo commentare il fatto che qualche mese fa in tv aveva detto di avere 15mila euro in banca,mostrando addirittura l'estratto conto,e adesso si è comprato una villa da 1,3 milioni di euro? con tanto di acconto da 400mila euro,versato con 4 assegni circolari da 100mila? da dove arrivano,di grazia,tutti questi dindi?

Spadone: SS34, SS33, basta! - 31 Marzo 2017 - 16:39

Re: la ricongiunzione degli immigrati.....
Ciao lucrezia borgia Condivido in pieno, aggiungerei alcuni dettagli in particolare sulla separazione. I Governi che si sono succeduti ha trasformato molte prestazioni assistenziali in previdenziali. Si pensi agli assegni sociali, alle voci relative ai disabili di diverso tipo, alla cassa integrazione, alla mobilità, all’integrazione al trattamento minimo e così via. Sin dal 1989 ( legge 88) il legislatore ha cercato di separare, all’interno del bilancio INPS, la previdenza dall’assistenza, istituendo una speciale gestione dei trattamenti assistenziali (GIAS) da finanziarsi a carico della fiscalità generale. La GIAS tuttavia non riguarda solo le prestazioni assistenziali ma anche talune previdenziali, non coperte correttamente dai contributi versati. Pochi esempi su tutti: le pensioni dei coltivatori diretti, le pensioni d’invalidità ante 1982, l’integrazione al trattamento minimo. Voce che, da sola, vale oltre 13 miliardi di euro e che deve essere inequivocabilmente iscritta all’assistenza. http://infoprevidenza.it/welfare-sanita-assistenza-e-previdenza/ Per quanto riguarda gli immigrati, personalmente sarei per pari diritti solo nei confronti di chi ha versato regolarmente per almeno 10 anni. Perché gli abusi sono tanti. Pur avendo fatto ritorno ai loro Paesi di origine, o essendosi assentati continuamente dal territorio nazionale per periodi da uno a cinque mesi (perdendo così i requisiti per il beneficio), 331 lavoratori (bengalesi ) percepivano indebitamente l'assegno mensile di 800 euro. Mentre tutti li credevano in Italia loro se ne erano andati (di nascosto) già da un po' con in tasca la pensione sociale mensile. I truffatori sono 174 immigrati di diverse nazionalità con un età superiore ai 65 anni. Ciascuno di loro avrebbe continuato a percepire una pensione mensile di 450 euro. Nei fatti, un immigrato, per avere l’assegno, deve aver compiuto «65 anni e 3 mesi di età» e trovarsi in uno «stato di bisogno economico». Poi, gli basta avere un famigliare che sia titolare del «permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo» e abbia «residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale». Rispettate queste condizioni, il gioco è fatto: lo Stato gli elargirà una pensione di 448,51 euro mensili per 13 mensilità (cifra aggiornata a inizio 2015). Più o meno è l’importo di una pensione minima di un lavoratore italiano. Solo che lo straniero non ha lavorato né versato contributi qui. I controlli per accertare che abbiano soggiornato stabilmente, ovviamente non ci sono. Da non sottovalutare la comunità cinese Prato avrà pure una storia di tolleranza (toscani e meridionali sono fifty fifty), riesce a far convivere 110 etnie diverse ma la misura ora sarebbe colma. Nelle ultime settimane sono arrivati in Comune 240 esposti: il pronto soccorso dell`ospedale è intasato da cinesi che non hanno medico di famiglia e si rivolgono lì per qualsiasi disturbo. Quindi ribadisco dopo 10 anni di lavoro regolare i Italia per me pari sono, ma diversamente dubito siano un vantaggio per le casse Inps e della sanità

Sentinelle in Piedi a Verbania - 22 Gennaio 2016 - 14:52

Re: Re: La famiglia va difesa con altri modi.
Ciao Aston ci tengono tanto alla famiglia tradizionale? Bene, questa va giustamente difesa con aiuti economici, asili nido gratuiti, maggiori assegni familiari, maggiori defiscalizzazioni ecc. Loro invece intendono difenderla attaccando altri. Azioni che non servono proprio a nulla per una famiglia tradizione che tenta di campare nel mondo difficile di oggi.

Le parole chiave delle assunzioni nel VCO - 16 Agosto 2015 - 09:43

Lavoratori stagionali turismo
Una direttiva e legge regionale Piemonte finanziava 80.000 euro in 2 anni per le aziende nel commercio: Alberghi, campeggi e affini se assumevano a tempo indeterminato. Ovvero pagava gli stipendi per 2 anni. Nessuno è stato assunto e la risposta degli albergatori è stata: "Poi ce li troviamo sul gobbo". Mentre è + facile assumere in nero o altre forme a chiamata con retribuzione da nuovi schiavi. Il servizio lascerà sempre + a desiderare e per quanto riguarda l'assunzione di Extra comunitari, ucraine etc, che si accontentano della paga minima, con gli assegni familiari e altro, raggiungono uno stipendio vivibile - oltre che inizialmente danno + disponibilità. Finché dura, a discapito dei residenti che a 4 euro l'ora non ci stanno ai carichi di lavoro proposti. Posso fare nomi e cogmoni.

Minore e Immovilli: "Rifiuti, tariffe e lavoratori" - 8 Maggio 2015 - 09:10

Riflessioni
Innanzi tutto devo dare ragione allo svedese verbanese al di là del discorso straniero-italiano messo di traverso e che ha sviato il un po' il discorso. Non so dove vivete ma in Italia le norme a tutela del lavoro sono massivamente e fantasiosamente non applicate. Avviene spesso al nord ed è la norma nel meridione (dove i lavoratori lavorano molto di più e a paghe molto minori giusto per smentire certi luoghi comuni). Tanto che molti economisti italiani inseriscono queste pratiche come caratteristiche sistemiche del nostro modello economico. Hans Fersen questa ci ha visto giusto. E' molto probabile che si attui quel giochetto. Già molti lo fanno con 'idennità di disoccupazione e perfino con gli assegni familiari. Dopo le mie iniziali profonde perplessità sto riconsiderando e meditando parecchio sulla proposta del reddito di cittadinanza. Può essere considerato un virtuoso strumento di ridistribuzione dei redditi, innalzamento delle paghe. Alcuni studiosi intravedono un futuro, neanche troppo lontano, con uno scenario inquietante con un sistema tecnologico che sostituisca massimamente l'apporto dei lavoratori e in questo un reddito di cittadinanza potrebbe rappresentare anche uno strumento "epocale".

SEL VCO: solidarietà ai lavoratori ConSerVco - 16 Aprile 2015 - 04:48

solidarietà per tutti i lavoratori!
come mai nessuno parla degli operatori che prestano servizio presso il canile di Verbania, senza stipendio da quasi quattro mesi? Non hanno neppure ricevuto 13a ed assegni familiari. Si tratta di tre famiglie in grave difficoltà! spero che vi sarà un intervento anche per loro!

Gigi Buffon a Verbania - 10 Maggio 2014 - 12:35

mi sembra giusto
ottima scelta... parlare di legalità con Buffon,che da capitano della nazionale stacca assegni per 1.580.000 euro per scommesse sportive,assolutamente vietate ad ogni tesserato,salvo tentare di giustificarsi con storie improbabili di acquisti di orologi,poi diventati terreni...insomma,una brutta storia. magari avrei chiamato qualcun'altro.

Cristina e Marchionini in visita ai profughi - 19 Aprile 2014 - 11:19

l'astemio Paolino
Lo ammetto: stavolta Paolino ci hai azzeccato! Il vino m i piace, ma lo reggo anche bene e non fino al punto da avere la mente obnubilata come certi astemi, ragione per cui non mi crogiolo solo nelle miei idee ma leggo e mi informo. E leggendo proprio "La Stampa"di ieri ho avuto la conferma di quanto già si sapeva: 18 extracomunitari, dopo aver chiesto ed ottenuto dal governo italiano la pensione minima se erano rientrati al loro paese dove con quell'importo si fa comunque la bella vita, mentre qui da noi i pensionati minimi fanno la fame. E questo solo a Novara: immagina un po' nell'intera Italia....Soldi sottratti agli italiani che magari hanno lavorato una vita e non si sono mai permessi un giorno di vacanza! So per certo anche di chi si è portato qui i figli per un breve periodo: giusto per ottenere gli assegni famigliari che continua a percepire anche se i figli li ha subito rispetidi in patria, perchè qui, non si sa mai, avrfebbero potuto essere corrotti, soprattutto le femmine che avrebbero imparato a non indossare il chador! Certo voi così buonisti e terzomondisti siete liberi di continuare a non voler vedere ed a crogiolarvi della vostra liberalità a spese dell'intera nazione seguendo un progetto suicida; peccato che oltre a suicidarvi Voi state trascinando nel baratro l'intera nazione.

Regione, tagli virtuali per i costi della politica - 15 Maggio 2013 - 10:58

E anche .........
E fa pure incazzare che in fondo erano già indennità, rimborsi, vitalizi, assegni che già erano tutte robe fuori dal mondo che agli occhi delle persone normali gridano vendetta e che adesso "da lor signori" vengono spacciate per una grande rinuncia ..... Ma va a scua sù ul mar va ......
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti