Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

bagnino

Inserisci quello che vuoi cercare
bagnino - nei post

Una Verbania Possibile: Interpellanze sul CEM - 22 Giugno 2018 - 10:11

Riceviamo e pubblichiamo, il testo di due Interpellanze presentate da Una Verbania Possibile, riguardanti gestione Teatro il Maggiore.

Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna? - 25 Luglio 2017 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo una lettera firmata da più persone che frequentano la spiaggia del lido di Suna, dopo aver assistito nei giorni scorsi a due interventi da parte del bagnino resi difficoltosi dai sassi posizionati appena dopo il bagnasciuga. Nel documento firmato, in cui si parla solo del primo episodio, si richiede la rimozione di questi sassi.

Bimbo di 4 anni annega al Lido di Locarno - 20 Agosto 2016 - 08:08

E' quanto accaduto ieri pomeriggio a Locarno

Corso assistente e istruttori nuoto del CSI - 25 Febbraio 2016 - 11:27

Diventare Istruttore Csi di Nuoto o Assistente Bagnante? E’ semplice grazie ai corsi organizzati a partire da marzo da Piscine di Domodossola, comitato Vco del Centro Sportivo Italiano e Federazione Italiana Nuoto. Per entrambi i corsi, che si terranno alle Piscine di Domodossola con lezioni pratiche e teoriche, il via è fissato per sabato 5 marzo.

Villaggio d’Artista ultimi appuntamenti - 26 Settembre 2015 - 19:01

Villaggio d’Artista chiude in punta di piedi la sua maratona sui linguaggi del contemporaneo il 27 Settembre a Verbania con un appuntamento dedicato alla danza ed in particolare una vetrina sulle eccellenti compagnie piemontesi.

Spiaggia di Suna buone notizie - 12 Luglio 2015 - 11:19

Riceviamo una mail di un lettore del blog, che vuole rimarcare la situazione di pulizia e custodia della spiaggia di Suna dopo le recenti critiche.

Spiaggia Beata Giovannina: chiarimenti dal Comune - 17 Agosto 2014 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comune di Verbania, riguardante la vicenda della spiaggia delle Beata Giovannina, chiusa e concessa con bando pubblico ad un privato, e l'opera di pulizia di spiagge libere limitrofe.
bagnino - nei commenti

Poste Italiane cerca portalettere nel VCO - 27 Maggio 2019 - 14:26

Re: Re: A tempo determinato
Ciao SINISTRO No sinistro. I lavori stagionali sono i lavori che "risentono delle stagioni" (il bagnino di Rimini, il maestro di sci, il contadino, ecc). Il postino non è un lavoro che risente della stagionalità. Se poste ha bisogno di un postino, lo deve assumere a tempo indeterminato. Assumere un postino per 3 mesi, è una presa per i fondelli.

Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 27 Agosto 2016 - 21:49

cose diverse
Allora: Se vogliamo contestare l importo della concessione e' un conto, se vogliamo inventare che la spiaggia non e' libera e' un altro. Teniamo presente che il gestore offre servizi igienici, pulizia spiaggia e bagnino.

Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 07:07

prevenzione balneare
Notizie come questa lasciano sempre un amaro in bocca, il perchè? è semplice, l'assenza di informazione: innanzitutto non viene detto/pubblicizzato che alla foce di torrenti e fiumi non si può fare attività balneare perchè è pericoloso (infatti è vietato). Non viene poi detto che: è sconsigliato gettarsi in acque fredde quando si sta esposti per troppo tempo al sole, quando si è accaldati e/o affaticati, perchè si rischia uno shock termico; lo stesso vale se si assumono bevande ghiacciate o si è fatto un pasto abbondante, si deve necessariamente rispettare un margine di tempo che va dalle 2 ore alle 3 ore e mezza, questo affinchè si completi la digestione; vale anche per chi non mangia nulla, è sconsigliato fare attività natatoria a stomaco vuoto. Basterebbe preparare per tutte le spiagge libere, (per quelle a ridosso di torrenti e fiumi mettere i divieti), un breve vademecum salvavita di poche righe (possibilmente in più lingue), come quello che ho dettato qui sopra, sicuramente i risultati, sotto il profilo preventivo, daranno i loro frutti, se non altro le morti per annegamento tenderanno a diminuire. Una cosa che invece ho sempre fatto fatica a capire è quella legata a tutte quelle realtà "di soccorso" che intervengono in questo specifico genere di soccorsi (che nel 90% dei casi nulla ci azzeccano), perchè tendono più a far emergere la loro presenza che essere efficaci nella sostanza. In ultima battuta un consiglio agli amministratori comunali di Verbania prima che si trovino qualche annegato sulla coscienza: togliete la balneazione a ridosso delle foci (come ad esempio nella zona dell'Arena) e mettete dei cartelli informativi multilingue sulle spiagge libere senza sorveglianza con precise indicazioni; mettete poi sulle spiagge attrezzate del personale di salvataggio in regola coi brevetti (non come è successo 2 anni fa che il bagnino di salvataggio del Lido di Suna aveva il brevetto scaduto da 8 anni), ed aumentate questa presenza per più ore al giorno, non come accade sempre al Lido di Suna, dove il servizio di salvataggio è garantito solo dalle 14.30 alle 17.30.

Intra: annega dopo tuffo nel lago - 23 Luglio 2015 - 20:06

gio più gio %
il ragazzo che era al chioschetto di mergozzo l hanno scorso aveva il brevetto di bagnino. Potrebbe essere un modo di salvare capra e cavoli?

Intra: annega dopo tuffo nel lago - 22 Luglio 2015 - 18:20

Bisogna approfondire
Devo approfondire la normativa. Forse a Mergozzo nella spiaggia libera non vi è obbligo della presenza del bagnino ma si deve segnalare bene quel tratto, in più lingue, con l'indicazione "ATTENZIONE BALNEAZIONE NON SICURA PER MANCANZA DEL SERVIZIO DI SALVATAGGIO" o roba simile.

Intra: annega dopo tuffo nel lago - 20 Luglio 2015 - 18:28

Ma dai!
Giovanni, ma che vuoi posizionare un bagnino autorizzato, omologato, targato e approvato in ogni accenno spiaggia? Riposi in pace il povero giovane in cerca di di una vita meno difficile ma che ha trovato la sua tragica fine nelle nostre placide acque.

Area Beata Giovannina: trovato un primo accordo tra le parti - 9 Settembre 2014 - 20:42

per innominato e antonio
Per il primo non c'è bisogno di essere di parte per capire le cose ma si tratta di buon senso e non essere ignorante sulle cose; la spiaggia è classificata come attracco nautico e un cartello grosso come una casa inibisce l'uso per i bagnanti non essendoci la necessaria sorveglianza (bagnino) e come detto altre volte la profondità dell'acqua è pericoloso. Visto come sono le altre spiaggie libere dubito fortemente che un operatore ecologico ci metta piede se non che per fare il bagno per finire sono io che diffiderei di un tipo che si firma anonimo e polemizza a sproposito. Al sig antonio che si sente scosso dalle mie parole dico che avevo ragione perchè quel vecchio detto calza a pennello per entrambi e visto che si era partiti da 250.000 euro ad inizio polemica adesso siamo a 350.000 a fine anno pensate di arrivare a 500.000 euro? Mica che poi chi a fatto i lavori chieda la differenza.Buona Serata e state sereni come dice il vostro amico.

Suna, tuffi e vandalismo? - 20 Luglio 2014 - 21:12

Qualche considerazione a Margine
@Lady Oscar: non mettiamo tutti i ragionamenti in un solo calderone, qui il tema non è che "...quando un adulto ti riprendeva abbassavamo ...", che se trattato in questo modo non porta da nessuna parte. Noi quarantenni siamo dei pessimi genitori, lo dico per esperienza diretta con i ragazzini, ma ognuno faccia la sua parte, e comunque educhi i propri figli come meglio creda, poi ne trarrà le sue conclusioni. @Attilio: non conosco nel dettaglio la normativa/legislazione in materia di spiagge aperte al pubblico, ma Suna ha molte delle caratteristiche citate, ha boe gialle di delimitazione, ha un bagnino, sulle altre non saprei, sicuramente bisogna migliorare molto. @Furlan: concordo su discorso della prevenzione, ma allora il problema si ribalta. Se il battello presenta dei rischi (misurati come probabilità dell'evento e gravità dei danni) allora il problema è all'origine: perchè una fonte di rischio (il battello) non è posizionato in un porto protetto, ma è lasciato in un posto dove è consentito il libero accesso? In sintesi: 1. Il battello è pericoloso? Va spostato. e senza nessuna discussione. 2. Il battello non è fonte di reale pericolo, tenuto conto che un pericolo intrinseco c'è sempre, potrei cadere anche da una sedia mentre sto giocando al video giochi), allora bisogna sentire cosa pensano i proprietari/assegnatari, immagino i Sub Verbania, perché se a loro va bene, non c'è nulla che si possa danneggiare usando il battello come piattaforma di tuffi, allora il problema non sussiste, e la discussione non ha senso. 3. (fuori scopo) ogni genitore educhi i propri figli al meglio, con maggior rispetto per gli altri e le cose altrui, con maggior coscienza ai reali pericolo che si possono correre nella (loro) vita quotidiana. Saluti Maurilio

Suna, tuffi e vandalismo? - 19 Luglio 2014 - 17:52

Maurilio 2
E' vero,ricordo benissimo il trampolino a Suna,e Corrado il bagnino delle piscine con un occhio alla vasca ed uno al trampolino.A Cannero la piattaforma e' veramente ok,ti diverti ,prendi il sole,i bimbi/ragazzi si sfogano,il tutto in piena sicurezza,oltretutto ci sono due postazioni rialzate con assiastenti bagnanti che fanno turni,sorvegliano chi nuota etc.,stile Santa Monica Cal.Siamo il fanalino di coda.....mah.

Ripulita la spiaggia all'Arena - 1 Luglio 2013 - 09:11

Arena
A Mergozzo(Quartina) e a Oggebbio o a Ghiffa esistono spiagge più o meno grandi ,dove la popolazione va da anni a rinfrescarsi e far giocare i bambini, il tutto senza la presenza dei "bagnini",e con questo non stò a disconoscerne la funzione,anche all'Arena c'era un addetto alla spiaggia, che fosse un bagnino non lo so, so di certo che la sua prima apparizione in spiaggia era verso mezzogiorno! Sulla pulizia della spiaggia devo rimarcare l'assenza (scontata)dei cittadini verbanesi che, come al solito, sanno solo blaterare e lamentarsi, la presenza è stata di una decina di volontari che hanno fatto un lavoro davvero importante rendendo la spiaggia e dintorni un luogo più che accettabile!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti