Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

delitto

Inserisci quello che vuoi cercare
delitto - nei post

Arrestato il ladro delle Assicurazioni - 6 Marzo 2020 - 18:06

Aveva colpito durante la notte del 27 febbraio a Verbania e del 1° marzo a Borgosesia (VC), prendendo di mira agenzie di assicurazioni dalle quali, dopo aver forzato le porte d’ingresso, aveva sottratto più di 5.000 euro in contanti ed apparecchi elettronici.

Amnesty International per Giulio Regeni - 24 Gennaio 2020 - 13:01

Come in molte altre piazze d’Italia, anche a Verbania Amnesty International torna a chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni.

Appuntamenti in Biblioteca - 21 Novembre 2019 - 20:03

Tanti appuntamenti per genitori, bambini e adulti nelle biblioteche del Verbano Cusio Ossola, oltre ai nuovi libri e DVD in catalogo.

"Io ci sarò ancora" - 7 Novembre 2019 - 15:03

LaSpinta, laboratorio culturale, un gruppo informale di persone con il comune obiettivo di proporre e organizzare incontri e confronti, organizza per il prossimo venerdì 8 novembre 2019 ore 21.00, presso il salone multifunzionale della Casa Elide Ceretti Via Roma 42 Verbania Intra, la presentazione di "Io ci sarò ancora".

Selezionati i finalisti del Premio Stresa di Narrativa 2019 - 17 Giugno 2019 - 15:03

La giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, Orlando Perera e Marco Santagata ha selezionato le cinque opere finaliste del Premio Stresa di Narrativa 2019.

Lampi sul Loggione: “Corpo di Stato” - 17 Aprile 2019 - 08:01

Giovedì 18 aprile, per la stagione “Lampi sul loggione”, al Centro Eventi l Maggiore” di Verbania, è in scena Marco Baliani con “Corpo di Stato”.

"Il delitto di Kolymberta" - 28 Febbraio 2019 - 11:28

Venerdì 1 marzo 2019, alle ore 18.30, presso il Libraccio di Verbania, presentazione di "Il delitto di Kolymberta" di Gaetano Savatteri.

LetterAltura: presentazione libro Hans Tuzzi - 5 Dicembre 2018 - 09:33

Giovedì 6 dicembre 2018, alle ore18.00, presso l'hotel Il Chiostro incontro presentazione del libro di Hans Tuzzi "La vita uccide in prosa".

Palmiro Togliatti a Toceno: la Mostra - 28 Luglio 2018 - 12:36

La Mostra “Convalescenza a Toceno dopo l'attentato del 14 luglio 1948” documenta, in 12 pannelli e 84 fotografie, momenti salienti della vita e dell'opera di Palmiro Togliatti, incominciando dagli indimenticabili giorni di serenità e riposo trascorsi in Val Vigezzo nel settembre di quell'anno.

Sversamenti nel Lago d’Orta, Legambiente chiede applicazione legge ecoreati - 12 Maggio 2018 - 09:16

“Auspichiamo si faccia piena luce sullo sversamento di inquinanti nel Lago d’Orta e confidiamo che chi ha commesso questo delitto contro l’ambiente paghi in modo esemplare”. E’ questo l’appello di Legambiente a una settimana dall’ennesimo grave sversamento di residui di lavorazione di cromatura e soda caustica nel Lago d’Orta. Di seguito la nota completa.

Presentazione libro e progetto Incipit - 12 Dicembre 2017 - 13:01

Progetto INCIPIT 2018: il concorso per chi vuole scrivere. Mercoledì 13 dicembre ore 18.00 in biblioteca la presentazione del concorso e del libro finalista dell’edizione 2017

LegalNews: Ristoratori: obbligo di indicare nel menù i cibi surgelati - 7 Agosto 2017 - 08:00

La Sezione Terza Penale della Cassazione con la recente sentenza n. 34783/2017 è tornata ad esaminare il tema delle conseguenze penali della mancata indicazione nel menù, da parte di un ristoratore, dell’impiego di cibi surgelati.

Arrestata banda di ladri seriali - 3 Luglio 2017 - 10:23

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, con la collaborazione dei colleghi dei Comandi competenti per territorio, hanno concluso in data odierna l’operazione “ULTIMO VIAGGIO” che ha consentito la disarticolazione di un gruppo criminale con base nell’hinterland milanese, dedito ai reati predatori.

“Il ritorno di Lara” - 18 Aprile 2017 - 17:35

Simone Merlotti presenta il suo terzo romanzo, “Il ritorno di Lara”, presso La fabbrica di carta 2017. Il giorno 22 Aprile alle ore 18:00 a Villadossola.

Delitti di lago vol.3 - 30 Marzo 2017 - 14:01

Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 18,00, presentazione della nuova antologia dei Delitti di lago vol.3.

Arrestato autore della rapina a Fondotoce - 1 Dicembre 2016 - 15:03

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, hanno concluso nella giornata odierna le attività inerenti l’esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale dì Verbania, nei confronti di D. R. G., diciottenne cittadino Romeno, responsabile a vario titolo della rapina consumata il 29 agosto ai danni del Bar Lago Maggiore, a Fondotoce.

Tre arresti per furto macchinari agricoli - 19 Settembre 2016 - 15:03

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, supportati dai colleghi dell’Arma locale, hanno eseguito nei giorni scorsi in Mortara (PV), Vigevano (PV) e Reggio Emilia, un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Verbania, nei riguardi di tre cittadini italiani di origine “sinti”, già noti alle FF.PP.

Finale dello Spirit of Woodstock Festival 2016 - 29 Luglio 2016 - 17:08

Riportiamo i gruppi in programma per il grande finale dello Spirit of Woodstock Festival 2016 di Sabato 30 Luglio e Domenica 31 Luglio 2016. Programma: Ogni giorno musica dal vivo dalle 19:00 – 24:00.

Cena con delitto - 10 Giugno 2016 - 10:48

La cena si terrà il 02 luglio 2016 alle ore 20.30 con prenotazione obbligatoria, il costo 55.00€ a persona.

Presentazione antologia "Nuovi Delitti di Lago" - 20 Maggio 2016 - 11:27

Sabato 21 maggio 2016 alle 16.30 presentazione alla Biblioteca G. Carcano di Lesa di NUOVI DELITTI DI LAGO (Morellini Editore), antologia di racconti gialli a cura di Ambretta Sampietro, che contiene venti racconti ambientati sui laghi Maggiore, d’Orta, Mergozzo, Ceresio e Ghirla di autori che hanno partecipato al premio Gialli sui Laghi 2015 e a Giallostresa.
delitto - nei commenti

Salvini a Verbania: ma a una condizione - 14 Maggio 2019 - 18:47

Forse non mi sono spiegato
Per cittadino di uno stato estero intendevo il prode cardinale, cittadino polacco o del vaticano.Che poi in quello stabile abusivamente e violentemente occupato vivano anche italiani non sposta di un millimetro la mia disapprovazione verso il gesto dell'esimio prelato."L'ho fatto per i bambini..." ha detto: che palle sta storia di tricerarsi sempre dietro i bambini!! E sugli immigrati iregolari mettono davanti i bambini, e ai cortei della sinistra mettono in prima fila i bambini, convinti ( e non a torto) che ci sia chi si fa impietosire.L'espropriazione proletaria per me resta un delitto odioso ed uno sfregio ai cittadino onesti, che si sono sempre sbattuti ed hanno fatto sacrifici e rinunce per avere una casa e per me la cosa vale sia che la attuino elementi di destra che di sinistra: infatti non sarei per nulla contrario ad uno sgombero di casa Pound: la proprietà privata deve essere sacra e per questo anche inviolabile(....e ben sia appunto la legittima difesa!)

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne - 23 Novembre 2018 - 13:42

Re: Ma.....
Ciao lupusinfabula la violenza in questione sulle donne ha una connotazione particolare di genere: Sono crimini sessuali o di "possesso" , insomma sono commessi sulle donne in quanto donne, non in quanto vittime occasionali durante una rapina o un incidente stradale. Avviene un delitto di questo tipo ogni tre giorni. Non mi risulta niente del genere nell universo maschile. Poi che la violenza tutta sia da condannare e' fuori da ogni dubbio!!!

Temporali improvvisi: interventi della Guardia Costiera - 2 Agosto 2018 - 21:38

Re: Leggere e reati commessi da stranieri
Ciao lupusinfabula Assolutamente si. Io leggo tutto. Dal secolo d'Italia al fatto quotidiano. Ma anche e soprattutto i locali. Gazzetta del mezzogiorno etc etc etc...e non è un bel vedere. Davvero senza nessun intento propagandistico ma in ogni dove ci sono di mezzo stranieri. Faccio questo esercizio dall'epoca del delitto Reggiani a Roma da parte di un rom. Qui non si parla di uova ma di stupri, omicidi, violenze d'ogni tipo. Io posso documentare centinaia di questI casi. E forse un domani ci scrivo un libro. Ma l'editore non sarà italiano. ..c'è li vedi i radical chic della Feltrinelli a distribuire un libro che descrive i reati degli stranieri? Se la gente sapesse davvero....

Fratelli d’Italia: Il Maggiore e la visita del Ministro - 7 Luglio 2018 - 15:27

Re: Re: Re: Sorrido e confermo
Ciao SINISTRO Non credo. Possono essere semplificazioni ma esistono ancora. E come dice la Meloni c'è un sentire diffuso di destra. Dopo i guasti del PD e di una sinistra fuori dal mondo e dalle soluzioni dei problemi era inevitabile. Io personalmente lo avevo previsto che l'immigrazione è la sicurezza prima o poi sarebbero diventate la questione principale. Fin dai tempi del delitto Reggiani a Roma. E sapevo che la sinistra sarebbe crollata pur rimanendo a galla con giornali e magistratura. Ma la pacchia come dice quello sta per finire...ti conviene chiamarti destro..sinistro è brutto...

Magdi Allam Omegna - 12 Febbraio 2018 - 09:19

Re: Re: MAH....
Ciao paolino solita solfa, quando non si ha come e su cosa argomentare, ci si attacca alla lingua, per giunta volutamente storpiata a fini di satira politica, per giustificare qualcosa di personale..... Certo, ognuno è libero di pensarla come vuole, augurandoci che, nel frattempo, qualcuno non voglia istituzionalizzare il reato d'opinione, sotto forma di delitto di cronaca.

"Solidarietà a Franzetti" - 30 Gennaio 2018 - 07:47

MAH...
non sapevo fosse vietato il diritto di replica, ovvero che fosse diventato un delitto.... Prove tecniche di regime?

Per Sgarbi "Il Maggiore" tra le brutture d'Italia - 27 Dicembre 2017 - 10:17

Soldi sprecati
Premesso che il teatro non era una priorità per Verbania ,ma buttare al vento tanti soldi per creare un mostro paesaggistico è stato un vero delitto . Nessuna integrazione con il paesaggio sia per l'enorme dimensione sia per il colore . nessuna visibilità dalla strada , viene scambiato per un grande capannone , se poi dicono che pure le strutture non sono a norma . Concordo con Sgarbi

Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 28 Febbraio 2016 - 13:04

Grazie Sibilla
Grazie per il consiglio Sibilla, cercherò il libro e proverò a leggerlo: certo che se troverò predicozzi sull'accogliena ( io direi invasione) dei migranti, sul perdono e la remissione per chi sta in galera, sul'abolizione della pena di morte anche per chi ha commesso delitto atroci ed ingiustificati ed altre amenità del genere smetterò subito.

Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 3 Febbraio 2016 - 07:45

Colpevole e mandante
Sul fatto che io abbia assistito a un "delitto" , i dubbi sono zero! Poi potremo scoprire che c'è un "mandante" , una mente che ha organizzato tutto.... Ciò non toglie che il colpevole materiale il lavori per renderlo inoffensivo il prima possibile ( tutto metaforicamente parlando, ovviamente) ;-)

Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 3 Febbraio 2016 - 00:17

Re: Sicurissimo
Ciao Renato Brignone e se fossero il partito dei 52 ad aver perpetrato il "delitto"? In fondo, loro hanno dettato le regole (primarie), loro sapevano di avere il cavallo vincente, loro sono stati disarcionati dal cavallo, loro vorrebbero portare il cavallo al mattatoio, il cavallo fugge e nella fuga, loro rischiano di venir schiacciati dal cavallo. Come vedi, le chiavi di lettura, sono molteplici..."Dubitate di chi ha solo certezze e riponete fede in chi ha anche dei ragionevoli dubbi, in quanto la vera saggezza sta anche nel saper riconoscere la propria ignoranza. Ne fu un classico esempio il grande filosofo greco Socrate, alla base della cui sapienza stava la consapevolezza di sapere di non sapere nulla" - Xavier Wheel (anche questa arriva da wikipedia) Saluti Maurilio

Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 2 Febbraio 2016 - 23:04

Sicurissimo
Sicurissimo del "delitto" e l'evidenza che il partito dei 52 condiziona la città , è di una tale ovvietà, che non credo possa aggiungere qualcosa ...

Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 2 Febbraio 2016 - 22:50

Re: la chiudo con una provocazione
Caro Renato Brignone, sei molto bravo a giocare con le parole, e a rilanciare, un po' meno a rispondere alle domande puntuali ("un partito con 52 iscritti, ... , può condizionare la vita di una città?) Sei sicuro di aver visto un delitto, oppure è solo una tua impressione? O quello che vorresti vedere? Saluti Maurilio

Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 2 Febbraio 2016 - 18:33

la chiudo con una provocazione
se io assisto a un delitto (la democrazia) so che il colpevole è tale solo dopo il pronunciamento del tribunale. Io però ho assistito al delitto, ho testimoniato del delitto, non mi potete chiedere di dare la "presunzione di innocenza". Posso aspettare, quello sì, ma nell'attesa non sono Agatha Christie , non vado a cena con "l'assassino", e nemmeno faccio il tifo per lui :)

Carabinieri: fermato autore di furto - 8 Maggio 2015 - 20:51

no Axel,
intendevo dire che le pene sono severissime, forse spropositate e che le fanno scontare (carcere durissimo di Lexington, veniva sorvegliata anche in bagno) Se non erro Silvia Baraldini venne condannata a 40 anni di carcere per concorso in evasione, associazione sovversiva, tentata rapina, episodi ai quali la sua partecipazione non è del tutto chiara e...ingiuria alla Corte. Nel 99, governo D'alema, fu estradata in Italia e nel 2006 scarcerata perchè beneficiò dell'indulto (siamo in Italia...) Sulla colpevolezza di Chicco Forti ci sono più di alcuni dubbi e molte prove a discarico ma gli si rifiuta la revisione del processo. Concludendo. lungi da me difendere i colpevoli ma ai colpevoli deve essere data una pena commisurata al delitto e sopratutto devono essere condannati se le prove a carico sono oltre ogni ragionevole dubbio. Giovanni%, ammesso che non c'entri, posso educatamente dialogare con chi mi chiede precisazioni? Deve autorizzare Lei, i contenuti degli scambi di opinioni? Certo, a volte si va un pò fuori dal seminato ma.........non mi sembra poi così grave!

In Consiglio la "Pasqua cruelty-free" - 29 Marzo 2015 - 21:39

ILLUMINIAMOCI!
DIFRONTE A QUESTE CITAZIONI, QUALSIASI COMMENTO E' EFFIMERO! La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948) Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana. - Albert Einstein Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto... - Leonardo da Vinci La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini. - Publio Ovidio Nasone ( 43 a .c.-17/18 d.c.) - poeta latino Il problema degli animali non è "Possono ragionare?", nè "Possono parlare?", ma "Possono soffrire?". - Jeremy Bentham Il compito più alto di un uomo è sottrarre gli animali alla crudeltà. - Emile Zola Le nature sanguinarie nei riguardi degli animali rivelano una naturale inclinazione alla crudeltà. - Michel de Montaigne

Fondo incentivi per smaltimento amianto - 15 Febbraio 2015 - 11:01

Mg3Si2O5(OH)4
E' vero l'Asbesto, o volgarmente "amianto", o ancora più vilmente "eternit" è effettivamente un problema serio, ma riguarda tutti e non solo " 'E figlie so' ppiezz' 'e còre ". le prime 4 righe sono assolutamente pleonastiche. Di certo dare indicazioni ad un'amministrazione su come gestire le emergenze stanziali è delitto estremo, ma chissà che l'assessore all'ambiente, colto da un raptus di sensibilità, non voglia far sua l'idea, pensando al bene comune.

Scaraventò il cane contro il muro: un anno di reclusione - 31 Gennaio 2015 - 03:00

Crudeltà ed omicidio
Ogni violenza con o senza conseguenza mortale contro il prossimo o una qualsiasi altra creatura vivente è un delitto contro l'umanità e deve essere punito! Non vi sono parametri o gradi di gravità, un pirata della strada equivale al delinquente che scaraventò un cane innocente contro un muro facendolo morire di una morte atroce.

Replica di Marco Zacchera al PD Verbanese - 9 Gennaio 2015 - 10:13

x il conte di almaviva
Beh, se proprio vogliamo, dal 2001 altro che delitto di Novi Ligure hanno commesso sia slavi che albanesi e rumeni nel nostro paese! Centinaia di morti italiani, se i dati del ministero non sono fasulli. Si documenti prima di parlare a vanvera. Questo conferma che quello che diceva Zacchera era sacrosanto!

Replica di Marco Zacchera al PD Verbanese - 8 Gennaio 2015 - 21:49

le sa tutte!!!! e non cambia mai
ricordiamo bene colui che è esperto di politica internazionale. e pure esperto di antropologia .dal lontano 2001. Dopo il delitto di Novi, Marco Zacchera di Alleanza Nazionale, presentò al ministro degli interni un’interrogazione in cui affermava fra l‘altro che gli slavi: “sono geneticamente e storicamente avvezzi a tali efferatezze…” dopo la dura replica di enzo bettiza, sulla prima pagina della stampa che recitava a proposito delle bande di slavi geneticamente avvezzi ai massacri. "La faciloneria culturale, l'ignoranza, per non dire l'obliqua malizia politica con cui tanta stampa, da tanti anni, attribuisce a non meglio identificati 'slavi', il ruolo di mostri nelle cronache nere nazionali paiono adombrare un vizio mentale che nei nazisti ebbe i suoi precursori insigni." e dopo che si era scoperto che non erano slavi gli assassini, tira in ballo la solita storia delle "parole estrapolate dal contesto" strumentalmente, e poi che volete, "ho solo ricordato le barbare stragi che insanguinano i Balcani e in ogni caso la sinistra ha sempre sottovalutato il gran numero di immigrati clandestini che hanno compiuto delitti". E meno male che ha chiarito il contesto.. allora come ora. degustibus.

La ladri in azione a Verbania, Cannero, Cannobio e Domodossola - 8 Dicembre 2014 - 11:58

prospettive senza speranza
Pofferbacco, sono rimasto basito al constatare come, per una considerazione impersonale espressa a chiusura di un fraseggio sull'odio, qualcuno sia rimasto offeso, per tanto mi scuso. Tenendo presente inoltre la moderazione che tutela questo spazio di discussione, suppongo quel pensiero tanto oltraggioso, abbia dunque goduto della benevolenza del fato. Desidero esprimere la positiva considerazione che nutro verso chiunque riesca a confrontarsi su convincimenti, talvolta inconciliabili, pur mantenendo la conversazione in un ambito di intelligente reciproco rispetto. Preciso quindi che con la paura degli ottusi mi riferisco all' avversione di taluni verso tipologie umane dissimili dalla propria per fattore di razza, etnia, religione. Paura che si alimenta con gli stereotipi più beceri, come quello degli zingari che rubano i bambini od altre panzane simili, per poi manifestarsi attraverso forme di fobia utile solo ad esasperare la convivenza sociale. Le opinioni su di un argomento preferisco svilupparle analizzando dati reali da fonte attendibile. Per esempio la laicità per la costituzione italiana è un Principio Supremo, quindi anche se la religione cattolica è maggioritaria, non è religione di stato. Tornando alle segnalazioni, il delitto riguardante il soggetto di nazionalità bulgara non riguarda certo Verbania. Borseggi, taccheggi, furti e danneggiamenti, sono situazioni tristi da subire ma, per quanto mi riguarda, armarsi sino ai denti per poi vivere in costante tensione con la paura di essere derubati è poco salubre. Inoltre osservando paesi come gli USA dove gira più polvere pirica che materia grigia, le situazioni aberranti non mancano. In merito ai disperati che arrivano sui barconi, fatico a credere che qualcuno possa affrontare un viaggio cosi rischioso per semplice diletto. A qualcuno convinto del contrario sarei disposto a pagargli la tratta, anzi lo accompagnerei alla partenza, da qualsiasi luogo d'origine degli “invasori”, così per qualche mese potrebbe gongolarsi “on the road”prima della crociera. Ciò che appare in questi ultimi giorni circa il malaffare formatosi sull'emergenza clandestini è solo un frammento. La miniera è disposta su scala nazionale, pensare che riguardi solo la realtà romana o laziale è da ingenui. E' purtroppo ovvio come per un'organizzazione che lucra sulla permanenza di uno straniero all'interno di un centro/lager, il tempo sia denaro. Per farsi un'idea della situazione basta confrontare i tempi di permanenza presso simili strutture in qualsiasi altro paese europeo (svizzera compresa). Quindi, se la situazione, come giustamente asserito, è direttamente connessa al maneggio politico, responsabilità e conseguenze ricadono ancora una volta sul cittadino che ha reso possibile tutto ciò attraverso il voto. Ogni popolo ha il governo che si merita, purtroppo. Shalom
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti