Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pavia

Inserisci quello che vuoi cercare
pavia - nei post

Prosegue "Vecchio Cinema Rosmini" Stresa - 16 Febbraio 2024 - 18:06

Prosegue la settima rassegna teatrale Vecchio Cinema Rosmini a Stresa,sabato 17 febbraio con "Ritratti di donne" di Stefano Benni e domenica pomeriggio con "Pinocchio fra le fiabe" (per bambini) a cura della Compagnia Collezione Teatrica Netsuke di pavia

Autori Verbanesi tra ottocento e novecento - 15 Febbraio 2024 - 13:01

Il concerto si propone di valorizzare i musicisti che hanno operato a Intra, Pallanza e paesi vicini sulla sponda del Lago Maggiore tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo.

Fondazione Cariplo: 5milioni al VCO - 24 Gennaio 2024 - 13:01

Per la provincia piemontese del Verbano Cusio Ossola, sono disponibili risorse per 5 milioni di euro, messe a disposizione dalla sola Fondazione Cariplo.

"Ticino Val Grande Verbano" finanziati 23 progetti - 14 Gennaio 2024 - 10:03

Finanziati 23 progetti dei comuni sulla sostenibilità ambientale e 36 proposte didattiche delle scuole con il bando “Siti naturali Unesco e Zea per l’educazione ambientale 2023”

“La Città per il Verde” premiata Verbania - 11 Gennaio 2024 - 10:03

Sono stati nominati i premiati della ventiquattresima edizione de , il Premio organizzato dalla casa editrice Il Verde Editoriale di Milano. Il Premio è assegnato ai Comuni italiani, ad altri Enti pubblici, a Strutture private a finalità pubblica e alle Associazioni di volontariato.

Trent'anni di Parco: diario del convegno - 23 Novembre 2023 - 08:01

Si è svolto sabato 18 novembre 2023 il convegno per festeggiare i 30 anni del Parco Nazionale della Val Grande, presso l’hotel-ristorante Il Chiostro di Verbania.

Malescorto 2024: online il bando per la partecipazione - 22 Novembre 2023 - 12:05

Ventiquattresima edizione di Malescorto: dal 22 al 27 luglio 2024 in Valle Vigezzo torna il festival internazionale di cortometraggi Online il bando per la partecipazione; iscrizioni entro il 31 dicembre 2023.

30 anni di Parco Nazionale Val Grande - 17 Novembre 2023 - 13:01

Il Parco Nazionale della Val Grande raggiunge l’importante traguardo dei trent’anni dall’istituzione e festeggia guardando al futuro con numerosi eventi a partire dal 18 novembre.

Phoenix Nuoto a Milano - 7 Novembre 2023 - 15:03

Nella giornata di sabato 4 novembre la sezione di Phoenix di Verbania ha partecipato nello splendido impianto del Boccon sport center di Milano, alla swimmicup edition 2023, la squadra ha ottenuto validi risultati nelle distanze disputate sulla velocità.

Terzo “Incontro con l'autore” dell'Associazione Ruminelli - 2 Novembre 2023 - 15:03

Terzo ed ultimo “Incontro con l'autore” dell'Associazione Culturale Mario Ruminelli: venerdì 3 novembre appuntamento con Uberto Motta.

Phoenix Nuoto a Salò - 31 Ottobre 2023 - 18:06

Esordio stagionale per Phoenix sezione di Verbania.

Secondo “Incontro con l'autore” dell'Associazione Ruminelli - 25 Ottobre 2023 - 12:05

Secondo appuntamento per gli “Incontri con l'autore” dell'Associazione Culturale Mario Ruminelli: giovedì 26 ottobre arriva a Domodossola il caporedattore di Famiglia Cristiana Francesco Anfossi.

“Incontri con l'autore” dell'Associazione Ruminelli - 12 Ottobre 2023 - 16:31

Dopo il successo dell'iniziativa lo scorso anno, l'Associazione Culturale Mario Ruminelli e la Fondazione Paola Angela Ruminelli organizzano una nuova serie di incontri letterari che arricchiranno l'autunno culturale della città di Domodossola e dell'intera provincia del Verbano Cusio Ossola.

“Il Tar Torino emana il decalogo per le cure ai soggetti autistici” - 9 Ottobre 2023 - 18:06

"Cure ai soggetti autistici. Il Tar Torino per la prima volta in regione Piemonte affronta la questione delle forme e dei contenuti del trattamento ai soggetti autistici, dando ragione ai genitori dei bambini e dei ragazzi autistici contro l’Asl di Verbania Cusio Ossola". Una nota dell'Associazione nazionale genitori soggetti autistici (Angsa) VCO.

79° anniversario eccidio al Sasso di Finero - 6 Ottobre 2023 - 10:23

Il prossimo 7 ottobre sarà celebrato in Valle Cannobina il 79° anniversario del sacrificio del Cap. Alfredo Di Dio e del Col. Attilio Moneta al Sasso di Finero (Cursolo), uno degli eventi più tragici della storia della Valle Cannobina e delle vicende collegate alla breve ma esemplare vita della Repubblica dell’Ossola (10 settembre – 12 ottobre 1944) di cui la Cannobina ha fatto parte.

Musica in Quota al Passo San Giacomo - 4 Agosto 2023 - 10:23

Sabato 5 agosto il Festival Musica in quota raggiunge la sua sede più alta, il Passo San Giacomo, in Val Formazza. “Musiche selvagge” a quasi 2500 metri di altitudine.

Commemorazione eccidio dei 42 Martiri di Fondotoce e dei 17 Martiri di Baveno - 15 Giugno 2023 - 08:01

Dal 10 al 25 giugno le iniziative. Commemorazione ufficiale domenica 18 giugno alla Casa della Resistenza con orazione di Gianfranco Pagliarulo, Presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

“Cinquanta – 50 anni di Ritratti della mia musica” - 27 Aprile 2023 - 18:06

Presentazione di “Cinquanta – 50 anni di Ritratti della mia musica” (Volo Libero 2022) alla presenza dell’autore del volume: il grande fotografo Renzo Chiesa.

“Vela Viva 15” - 25 Aprile 2023 - 15:03

Il Comitato XV zona FIV organizza, coordinando l’azione di tutti i 53 circoli che la compongono, la manifestazione velica promozionale “Vela Viva 15” per il prossimo l’8 luglio 2023.

Direttore Struttura Complessa Farmacia – D.ssa Jessica Pace - 3 Aprile 2023 - 12:05

La Direzione Generale dell'ASL ha conferito alla D.ssa Jessica Pace l'incarico quinquennale di Direttore di Struttura Complessa Farmacia a decorrere dal 01 aprile 2023.
pavia - nei commenti

Montani risponde al PD su sanità - 28 Novembre 2019 - 17:16

seconda parte...
ICARDI: se una persona non è preparata deve avere l’umiltà di non fare quella cosa. Arriva al Tecnoparco con una presentazioncina (per fortuna registrata dalla TV locale, sennò indisponibile ai poveri cittadini) ppt che è onestamente orrenda, umiliante per lui che la presenta e irritante per chi con più di tre neuroni deve assistere ad uno spettacolo così triste. A parte la qualità grafica del lavoro, che credo sia costata non più di 20 minuti di impaginazione, e che sarebbe stata triste in Bangladesh, la cosa peggiore è la qualità dei dati presentati, in gran parte incompleti e quando presenti limitati a valori unici, senza un minimo di valore matematico e statistico. E dire che ha a disposizione dati di vent’anni e aveva pure tre mesi di tempo… se un mio studente non dico di magistrale ma di triennale mi si presentasse con un lavoro del genere lo rispedirei al primo anno a rifarsi l’esame di statistica dove evidentemente dormiva! Il fatto è che nel panorama politico lui era quello “esperto”… pensate gli altri! Non può andare ad un incontro sulla sanità perché non ha la sicurezza di avere un videoproiettore :-) MARCHIONINI: non si può dire che non sia coerente, vuole l’ospedale unico, tra Fondotoce e Ornavasso, e tre presidi di territorio, uno per ogni centro principale, con una sorta di PS che fa riferimento al DEA centrale. Soluzione ragionevole, se l’ospedale unico fosse in grado di attirare quelle competenze e quel livello di qualità negli assunti che gli ospedali di Verbania e tanto meno di Domo riescono a garantire. La mia domanda è: perché l’ospedale unico dovrebbe attrarre medici più bravi? Che io sappia a Biella, situazione paragonabile, non è che succeda… Soprattutto a causa della competizione fortissima da parte delle strutture di pianura, Milano, Novara e pavia in primis… Perlomeno agli incontri sul territorio ci va, e la netta maggioranza dei cittadini della provincia è schierata con lei, nuovo capopopolo… ALBERTELLA: Ha dimostrato di avere coraggio, oltre che di usare il cervello in modo indipendente dai vantaggi del momento. Sta su posizioni molto simili a Marchionini, fa notare con cattiveria le incongruenze di Montani &co (“abbiamo fatto sta scelta perché per fare l’ospedale nuovo ad Ornavasso ci volevano 15 anni…” mentre quello di Domo sorgerà dalle sabbie del Toce in una notte come se fossimo a Guangzhou…) e secondo me è furbissimo. Ora ha tutta la Lega contro, ma quando ci saranno le prossime elezioni secondo voi Salvini a chi offrirebbe la candidatura, a lui con suo seguito o quelli che ho citato sopra? CRISTINA: mitica! facciamo un centro oncologico di eccellenza! E chi ci viene? Forse non le hanno detto che a parte quelli già esistenti nel raggio di 100 km a breve ne avremo di nuovi alla Città della Salute di Novara, allo Human Technopole e per la parte articolazioni pure al nuovo Galeazzi di Rho… che dire? Romantica? Secondo me la cosa migliore sarebbe che il Verbano ed il Cusio si spostassero con l’ASL di Novara, avremo in ASL un nuovissimo centro hub, e due spoke con DEA a Borgo e a Verbania. Avremo reparti convenzionati con l’università con professori a volte di fama mondiale a fare i primari, e i migliori tirocinanti e specializzandi in reparto. Avremo pure accesso alle apparecchiature del Maggiore che verranno presto liberate… Domo resterebbe sede della sua piccola ASL di montagna, manterrebbe l’ospedalino, comunque giustificato dalla specificità, e pure la sede dell’ASL, così Pizzi potrà dire che ha fatto assumere altri 4 gatti. Però tutti noi avremo cure migliori, non peggiori come viene prospettato ora!

LeU su referendum Lombardia - 1 Ottobre 2018 - 14:03

comunicato Liberi e Uguali
il trattato di Worms del 1747 che citate nel comunicato si riferisce al fatto che il potere di nominare i Vescovi fosse esclusivo del Papa e non più dell'imperatore. Probabilmente vi riferite al Concordato di Worms del 1743 nel quale, secondo i termini del trattato, Maria Teresa accettava di trasferire al re di Sardegna la città di Piacenza e parte del Ducato di Parma e Piacenza, il Vigevanese, l'Oltrepò pavese, con le contee di Voghera e Bobbio e parte del Principato di pavia, la contea di Angera e di reclamare in Liguria il marchesato di Finale.

Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre - 11 Agosto 2018 - 17:57

Non credo
Non credo che il passaggio in Lombardia sia legato a questo o quel partito: penso piuttosto che i "si" (come i "no") siano del tutto trasversali. Altri sono gli argomenti che spingono in un senso o nell'altro. Personalmente infatti sono favorevole al passaggio alla Lombardia, ma ciò che mi convince non sono le motivazioni politiche. Ad esempio, oggi si parlava con un amico di quanti del VCO ogni mattina vanno per lavoro a Milano e di quanti (cioè pochi o nessuno) va giornalmente a Torino un piccolo esempio di quanto gravitiamo più sulla Lombardia che sul centro/ basso Piemonte. Quanti universitari del VCO frequentano gli atenei di Milano Varese pavia e quanti quelli di Torino? Quanto tempo ci si impiega sia con i mezzi pubblici che privati a raggiungere Milano e quanto per raggiungere Torino? Proprio recentemente ho avuto bisogno di un intervento veterinario molto specialistico per uno dei miei amati cani: dove ho trovato una clinica veterinaria d'eccellenza e più vicino a casa che non Torino?? A Samarate, guarda caso, in Lombardia. Ma qui mi fermo: volevo solo esemplificare perchè la mia scelta sarà del tutto slegata dalla politica.

Da Locarno a Venezia in battello - 13 Giugno 2017 - 19:48

in olanda
Fanno gite di giorni sulle chiatte adibite a casetta. Speriamo questa cosa abbia successo e diventi un muovo modo di fare turismo. Conosco bene i navigli e il panorama che attraversano da Milano a pavia e' meraviglioso.

I furbetti del "conticino" - 16 Agosto 2016 - 07:29

Re: Per l0 meno....
Hai ragione lupus, come sappiamo, il ben fatto ma piccolo Verbanianotizie non potrebbe sopportare un'eventuale vertenza legale ma almeno il dottore di pavia poteva localizzare meglio la zona dell'esercizio. Il dottore di pavia inoltre potrebbe far seguito alla vicenda interessando altri organi di stampa o assimalati (quotidiani, Striscia la notizia ecc.) e eventuali segnalazioni alla Guardia di Finanza.

I furbetti del "conticino" - 15 Agosto 2016 - 11:49

Re: Strano
Ciao Simona76. Strano un cacchio. Con al solito una piccola percentuale di operatori disonesti fanno cattiva pubblicità a tutto il comparto e non e' giusto lanciare il sasso e nascondere la mano, come dice Egidio. Se avessi una attività in zona sarei molto incavolata col bar disonesto, ma anche col dottore di pavia.

I furbetti del "conticino" - 14 Agosto 2016 - 14:51

generalizzazioni stupide : che locale?
Come dire sono andato da un medico a pavia e mi sono trovato male.. La prossima volta andro' da uno a Milano perche' a pavia siete tutti incompetenti. Sarebbe interessante, per non far di tutta un'erba un fascio, sapere di che bar si tratta. Detesto le generalizzazioni e ci sono molti bar onesti che potrebbero risentirne.

Aldo Reschigna vice Presidente Regione Piemonte - 11 Giugno 2014 - 18:56

il vecchio trascinato dal nuovo
La mia anlisi è molto semplice. Renzi ha messo il turbo a un PD sull'orlo della frattura, dopo il disastro elettorale di Bersani. Tutti i rematori contro si sono inchinati al suo strapotere e nelle ultime elezioni c'è stato un effetto Renzi straordinario. Il Pd rimane il PD. Fragile e senza identità. Ma ha avuto la fortuna di avere un leader trascinante e forte, che poco ha a che vedere con la storia del PD. Effetto collaterale dello tzunami renziano è stata la vittoria bulgara alle europee e alle amministrative, dove tutti, ma proprio tutti, hanno approfittato della tirata. L'uomo nuovo, il rottamatore, ha portato alla vittoria Chiamparino, vecchio marpione del PCI e di riflesso Reschigna, che conosciamo tutti e che da decenni naviga nel mare della politica verbanese e ora piemontese. Non entro nel merito delle persone e delle loro capacità, ma osservo che si è create una sorta di cordata di "vecchi" che nulla avevano a che fare con Renzi. Persone certamente valide, ma che non hanno nulla a che fare con il rinnovamento. La carriera politica di Reschigna è un graduale susseguirsi di successi. Ma dopo decenni si credeva., o forse si sperava in qualche novità e qualche passo indietro. Il vero problema del PD è questo. di facciata ci sono i giovani rottamatori energetici, quasi arroganti nella loro vitalità. Ma nella pancia del partito ritroviamo sempre e solo i soliti notabili-noti. L'effetto Renzi non durerà per sempre, e quando finirà il PD tornerà ad essere il solito partito diviso e ingessato. E dal'altra parte chissà che un erede di Berlusconi non possa emergere dal marasma. Vi sono giovani interessanti come il neosindaco di Perugia e l'immeritatamente sconfitto Cattaneo di pavia.Tempo al tempo. Comunque in bocca al lupo al vecchio Reschigna.

Clamoroso: forse il CEM non si fa più - 7 Luglio 2013 - 09:44

onorevole Zacchera e signora Silvana
Egregio onorevole Zacchera . Noi non abbiamo preconcetti , Lei sono anni che insiste su questa cosa ,ma sono anni che le rispondiamo con i numeri che la costruzione del CEM è una vera sciagura per la città di Verbania . 18 milioni di € (escluso gli arredamenti necessari...già perché un teatro non ne ha bisogno di poltrone etc etc) questo sarebbe il costo di un'opera che la maggioranza dei cittadini di Verbania non vuole e questa cifra è stimata al ribasso perché non si sa effettivamente quanto possa costare la bonifica del luogo. di quei 18 milioni solo in parte sono soldi del PISU , il resto sono soldi della Fondazione Cariplo e il resto soldi dei cittadini verbanesi (mi scusi onorevole ,ma i soldi della gara del gas sono dei cittadini di Verbania)E poi una volta costruito che si fa? Signora Silvana di pavia.. ci mandiamo a combattere i gladiatori con i leoni come faceva Vespasiano?Gli imperatori Romani parlavano di pane e giochi per avere consenso.. ma a molti a Verbania manca proprio il pane e costruire una cattedrale nel deserto non serve assolutamente a nulla. Onorevole.. le abbiamo sempre chiesto un piano di gestione e quello che voi avete fornito ,mi scusi,ma faceva ridere ,manca un piano B come le hanno chiesto ... mancano i parcheggi o pensavate di costruire dei parcheggi sul lago..... insomma .. nessun preconcetto politico... tanto è vero che alcuni suoi fedelissimi si sono smarcati ultimamente da questo faraonico progetto che in molti in città chiamano palaZacchera

Raccolta fondi AslVco, attenti alle truffe - 23 Maggio 2013 - 17:13

RACCOLTA FONDI
Buongiorno, sono Stefania Civalleri, la Responsabile della delegazione ANVOLT di Novara ovvero Associazione Nazionale Volontari Lotta contro i Tumori, ONLUS. Tanto per chiarire la situazione volevo informare tutti i cittadini del Verbano Cusio-Ossola e le Istituzioni, come la ASL VCO, che la nostra Associazione opera regolarmente sul territorio. Siamo infatti iscritti regolarmente all'albo del volontariato regionale (nel nostro caso la regione è la Lombardia poiché la sede nazionale è a Milano) e facciamo parte del Consiglio direttivo della FAVO (Federazione delle Associazioni Volontari Oncologici). Operiamo sul Piemonte orientale dal 1989 aiutando i malati di tumore terminale e loro famigliari attraverso trasporti (ospedale-casa e viceversa), assistenza infermieristica (con infermiere specializzate) e assistenza domiciliare. Inoltre presso la nostra delegazione di Novara, sita in Via Marconi 18/ac, è presente un ambulatorio di prevenzione dove vengono effettuate visite di prevenzione ginecologica (comprensiva di pap test, visita ginecologica e ecografia transvaginale), urologica e dermatologica, il tutto senza impegnativa e con medici specialisti nel settore. ANVOLT è un'associazione senza scopo di lucro opera principalmente con progetti di prevenzione in collaborazione con l'Unione Europea, il Ministero della Salute, le Amministrazioni regionali e provinciali e varie ASL. ANVOLT si sostiene con contributi e donazioni da parte di privati e aziende. A questi benefattori si rivolge in particolare attraverso il sito web www.anvolt.org, ma anche a mezzo del c.d. "fund rising" annuale nelle province che competono la nostra delegazione (ovvero Novara, Vercelli, Biella, Verbano Cusio-Ossola, Asti, Alessandria e pavia), una metodologia approvata ed utilizzata dai più importanti organismi del privato sociale. Tengo quindi a precisare che non facciamo raccolta fondi porta a porta, ma contattiamo prima telefonicamente le persone chiedendo gentilmente un'offerta. Se la persona dà il suo consenso, viene inviato a domicilio un fiduciario con regolare RICEVUTA FISCALE, detraibile secondo le norme vigenti. Inoltre, solitamente, prima di iniziare la raccolta fondi, vengono informate le autorità competenti del territorio, ovvero i Carabinieri. Sappiamo anche noi che, purtroppo, ci sono Associazioni poco serie, ma non dimentichiamoci che ce ne sono moltissime che operano regolarmente sul territorio. Con questo volevo tranquillizzare i Nostri generosi associati, sia di vecchia data che appena acquisiti, dicendo loro che ANVOLT è un'associazione seria e che opera alla luce del sole. Vi prego quindi di voler dare notizia della circostanza che l'Associazione opera nel pieno rispetto delle normative in vigore e dei propri fini statutari, con assoluta trasparenza, e che niente ha a che fare con chiunque invece solleciti con fini devianti la raccolta fondi presso la cittadinanza. Vi invitiamo inoltre presso la Nostra delegazione di Novara o presso la sede nazionale di Milano al fine di averne una diretta conoscenza o confronto. Per info non esitate a contattarci al numero 0321-30220 fax 0321-390587 oppure all'indirizzo novara@anvolt.org. Siamo presenti anche sul SITO WEB www.anvolt.org e su facebook come ANVOLT NOVARA. Distinti saluti Stefania Civalleri

Zacchera e maggioranza incontro interlocutorio - 15 Aprile 2013 - 21:37

sfuocata
la sig.ra dagrada,molto attiva nei commenti in questi giorni,forse a causa della distanza (pavia è pur sempre a un centinaio di km da qui) ha una visione un po' sfuocata e confusa delle nostre vicende locali. vedo che purtroppo ne azzecca pochine,quando interviene. forse converrebbe che si interessasse della realtà pavese,il rischio di brutte figure calerebbe sensibilmente.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti