Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

san carlo

Inserisci quello che vuoi cercare
san carlo - nei post

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 3 al 17 novembre - 2 Novembre 2019 - 10:03

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 3 al 17 novembre 2019.

Lincio su incontro con Poste Italiane - 30 Ottobre 2019 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente della Provincia, Arturo Lincio, sull'incontro organizzato da Poste Italiane con i Sindaci.

Vittorio Sgarbi, lectio magistralis a Domodossola - 27 Ottobre 2019 - 18:06

Vittorio Sgarbi per la prima volta a Domodossola grazie al contributo della Fondazione Ruminelli e alla collaborazione del Comune di Domodossola.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 27 ottobre al 3 novembre - 26 Ottobre 2019 - 08:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 27 ottobre al 3 novembre 2019.

L’Accademia dei Folli racconta l’epopea di Ribot il Magnifico - 28 Settembre 2019 - 12:05

Domenica 29 settembre L’Accademia dei Folli mette in scena Ribot il Magnifico, una nuova produzione dedicata al grande cavallo da corsa italiano, una storia fuori dall’ordinario, un’epopea raccontata a più voci con musiche eseguite dal vivo.

“Cento anni di carità - La san Vincenzo a Cannobio” - 27 Settembre 2019 - 13:01

Sabato 28 settembre 2019, alle ore 9.45, presso la sala delle conferenze dell'albergo "Il Portico" a Cannobio, si terrà la presentazione del libro “Cento anni di carità - La san Vincenzo a Cannobio” a cura dell’autore Don Damiano Pomi.

In tanti per i murales di Quarna - 11 Agosto 2019 - 18:06

Centinaia di persone hanno seguito la visita guidata dei nuovi e “vecchi” murales accompagnati dagli artisti che li hanno descitti e raccontati.

Concerto di Flamenco - 10 Agosto 2019 - 18:06

Domenica 11 agosto - Baveno frazione Feriolo - Sagrato Chiesa S. carlo Borromeo - Via G.Mazzini – ore 21.00 - Concerto gratuito di Livio Gianola, unico chitarrista non spagnolo ad aver scritto musiche flamenco per il prestigioso Ballet National de España.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 9 al 18 agosto - 9 Agosto 2019 - 08:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 9 al 18 agosto 2019.

Primi trapianti corneali all’Ospedale san Biagio - 5 Agosto 2019 - 11:04

Eseguiti dal Dott. Romolo Protti, Direttore della SOC Oculistica, con il supporto del Direttore della SOC Anestesia e Rianimazione Dott. carlo Maestrone e degli operatori del blocco operatorio in questi giorni due trapianti corneali lamellari di endotelio su pazienti da cheratopatia bollosa.

Concerti di Un Paese a Sei Corde - 3 Agosto 2019 - 13:01

Terminato il Guitar Master lago d'Orta prosegue la rassegna in giro tra il lago Maggiore e il novarese.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 2 al 18 agosto - 2 Agosto 2019 - 10:23

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 2 al 18 agosto 2019.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 26 luglio al 4 agosto - 25 Luglio 2019 - 18:07

Eventi, e manifestazioni in programma a baveno e dintorni dal 26 luglio al 4 agosto 2019.

Lakescapes: Picasàs - 25 Luglio 2019 - 17:06

Nuovo appuntamento con Lakescapes - Teatro Diffuso del Lago, venerdì 26 luglio a Baveno. L’Accademia dei Folli mette in scena Picasàs, uno spettacolo in cui è il granito rosa estratto dalle cave del Vergante a guidare lo spettatore in un coinvolgente viaggio fatto di storie antiche e di mete lontane, di suoni e di rumori.

“Costruire nel Costruito” - 24 Luglio 2019 - 16:15

La terza edizione del Convegno Internazionale “Costruire nel Costruito” si sposta in centro paese, al Municipio di Vanzone, in Valle Anzasca, dopo due anni alla Torre di Battiggio.

Stresa Festival - Teresa Salgueiro - 22 Luglio 2019 - 19:06

Da Lisbon Story alla carriera da solista: Teresa Salgueiro e la musica portoghese tra novità e tradizione. Il 23 luglio al Teatro Maggiore di Verbania, ore 21.00.

Mountain Academy - 21 Luglio 2019 - 18:06

La Collezione Poscio e l’Associazione Asilo Bianco, in collaborazione con il Comune di santa Maria Maggiore, annunciano un nuovo progetto per rilanciare il ruolo della storica Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, in una delle più belle valli dell’Ossola, la valle Vigezzo, al Nord del Piemonte.

Stresa Festival - Concerto d'organo - 17 Luglio 2019 - 11:28

Concerto d'organo dedicato alla memoria del Maestro Bruno Polver. L'iniziativa è in programma giovedì 18 luglio alle ore 21 presso la chiesa parrocchiale dei santi Ambrogio e Theodulo, sul lungolago di Stresa. Tutte le informazioni sono contenute nel comunicato allegato.

Case di Riposo VCO e Novarese chiedono personale - 8 Luglio 2019 - 13:01

Le Case di Riposo del Verbano Cusio Ossola e Novarese comunque afferenti al Distretto sanitario del VCO, dopo aver incontrato la Direzione generale dell’ASL VCO nello scorso febbraio, ribadiscono all’Azienda sanitaria Locale e chiedono alla Regione Piemonte e in particolare alla Giunta appena insediatasi, più personale.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 5 al 14 luglio - 5 Luglio 2019 - 07:02

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 5 al 14 luglio 2019.
san carlo - nei commenti

Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 25 Giugno 2017 - 18:57

purtroppo
in Italia la democrazia è morta (ammesso che sia mai stata in salute) Imperano infatti, anarchia e plutocrazia.....ed i risultati si vedono. Per chi ne ha voglia: su un qualsiasi motore di ricerca, digitate carlo Messina Intesa san paolo. Ci si potrà fare una libera ed indipendente opinione........

Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 15:41

Re: UN CONSIGLIO....
Ciao SINISTRO CONDIVIDI 1 marzo 2017 11:40 NAPOLI Napoli, camorristi del clan più potente in città si iscrivono al Partito Democratico Affiliati al clan Contini tesserati al PD. Il clan egemone nel centro città ha inserito suoi affiliati tra gli iscritti al partito. A denunciarlo alcuni militanti dello storico circolo di san carlo All'Arena in una lettera alla segreteria provinciale del Partito Democratico. CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SU 3.608 COMMENTA A Napoli c'è un nome che più di tutti vuol dire camorra, quel nome è Edoardo Contini. Il suo clan non ha mai vissuto "scissioni", il suo territorio gli è sempre stato fedele. Eduardo ‘o romano è stato la chiave di volta dell'Alleanza di Secondigliano, il cartello che ha egemonizzato per oltre 20 anni Napoli. Non c'era grammo di coca o appalto che si realizzasse senza il placet dell'Alleanza ed Edoardo Contini ne era il reggente. Co-fondatore insieme al defunto Gennaro Licciardi, Gennaro ‘a scigna e il giuglianese Francesco Mallardo alias Ciccio ‘e Carlantonio del gruppo criminale più potente della città ne è diventato il leader grazie alla sua capacità di unire "plata y plomo". Una grande capacità diplomatica che gli ha permesso una latitanza durata durata 7 anni lontano dal suo quartiere: san carlo all'Arena. Anche mentre era in fuga il suo clan non ha mai ceduto, non si è mai diviso, è rimasto compatto intorno all'ultimo padrino di Napoli. Oggi, nonostante il Romano sia in carcere, i Contini sono ancora l'ultimo gruppo camorristico capace di resistere alle "paranze" dei baby-boss. I suoi affiliati controllano il centro città ma soprattutto controllano san carlo All'Arena, uno dei quartieri più popolosi di Napoli. LEGGI ANCHE: Caos PD a Napoli: presunta compravendita di tessere del partito a Miano A san carlo c'è anche una sezione storica del PD. Una di quelle che sta lì da quando il PD si chiamava ancora Partito Comunista Italiano. Ma a san carlo All'Arena – come in tanti altri circoli – c'è aria di congresso e i ras locali hanno iniziato la solita infornata di tessere. Dal primo gennaio al 14 febbraio a Napoli – al Partito Democratico – si erano iscritti in 2000, ovvero 300 iscritti a settimana. Poi scatta quello che nessuno poteva prevedere: la scissione, il congresso. Ed ecco che i ras delle tessere iniziano ad imbarcare iscritti: dal 14 febbraio al 28 febbraio, 30 mila persone avrebbero preso la tessera del Partito Democratico, una media di 15 mila a settimana. Nel PD tessere sono importanti: ogni 10 iscritti si ha diritto ad un delegato al congresso. Più tessere uguale più delegati, più delegati uguale più potere. continua su: http://napoli.fanpage.it/napoli-camorristi-del-clan-piu-potente-in-citta-si-iscrivono-al-partito-democratrico/ http://napoli.fanpage.it/

Cristina su Villa San Remigio: "Zone d'ombra" - 19 Giugno 2014 - 10:42

La matematica secondo Brignone
I voti delle liste, Brignone? Quindi Forza Italia che ha preso oltre il 10% è meno "pesante" della tua lista che si è fermata appena sopra il 5? RosenCAZZ, abituato ad insegnare italiano e latino al liceo Cavalieri, è un altro che ha perso contatto con la matematica. Bravi, 7+. Quanto a Villa san Remigio le osservazioni di Mirella Cristina sono assolutamente pertinenti: qui parliamo di qualche centinaio di migliaia di euro all'anno solo per la villa, senza contare il parco. Quante entrate deriverebbero dalla sua apertura? Temo non molte: Villa Taranto è già molto frequentata e visto che l'obiettivo è la "fusione" delle due dimore con relativi parchi non credo che il pubblico crescerebbe di molto. Poi mi verrebbe da chiedere perché i tipi come Brignone, che hanno menato il torrone per anni con i presunti buchi neri del Cem (risultato 24 preferenze, neanche una per seggio, ricordiamolo) e vantato competenze (inesistenti) sui piani di gestione, stavolta non abbiano nulla da dire al riguardo. Questa sarebbe l'opposizione? Sì sì, proprio... ps: sempre a questo riguardo, qualcuno nelle ultime 4 settimane ha avuto notizie del "leader dell'opposizione" carlo Bava? E' ancora vivo? Sono seriamente preoccupato...

Presepe vivente a Bracchio - 17 Febbraio 2013 - 16:17

Storia del Bambino Gesù di Bracchio
Ecco la storia del Bambino Gesù di Bracchio. Sono contentissima di condividerla. Tutto questo è molto caro al mio cuore e me sento veramente una vera ragazza di Bracchio. Paesino della mia infanzia. IL BAMBINO GESU DI BRACCHIO (Italia) E nel piccolo villaggio di montagna di Bracchio sulle altezze del lago Maggiore, nel Piemonte italiano, che questo miracolo è arrivato. La popolazione era molto povera e un contadino, per potere ricaldarsi un po, perché non aveva il denaro per comprare il legno, andava ogni giorno nella chiesetta san carlosanta Marta, per ricuperare il pezzo delle candele che non erano bruciate. Cosi poteva, alla luce delle cadele avere un po di benessere. Tutti i giorni ha portato a casa sua le candele e ha messo la sua riserva in uno scatolone sotto il suo letto. Ma un mattino, ha avuto una grande sorpresa, nel scatolone, tutti i pezzi delle candele avevano scompariti. A loro posto si troveva fabbricato un bambino di cera. Ha preso il bambino e non sapeva più che cosa fare, si sentiva indegno di conservarlo, lo portava al frate del villaggio. Questo ha preso la decizione di tenerlo soltanto per lui. Ma non era la volontà del Signore. L’indomani, il frate si è reso conto delle la disparizione del bambino. L’abbiamo ritrovato miracolosamente nella chiesa di Bracchio. E diventato una devozione per la gente del villaggio. La terza domenica di gennaio è la festa del Bambino Gesù a Bracchio. Bacioni a tutti Elena
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti