Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

montagne

Inserisci quello che vuoi cercare
montagne - nei commenti

Meridiani e Montagne dedicato a Formazza, Antigorio e Divedro - 21 Dicembre 2015 - 09:19

meridiani montagne
grazie mille , molto gentili , provo a cercare qui a roma da feltrinelli , lì ci dovrebbe essere ! in formazza verrò in primavera .... cari saluti , grazie e buon lavoro da franco vivona

Meridiani e Montagne dedicato a Formazza, Antigorio e Divedro - 20 Dicembre 2015 - 15:39

Re: monografia meridiani montagne formazza antigor
Buongiorno, può consultare il sito dell'Editore: http://www.edidomus.it/it/brand/meridiani-montagne

Meridiani e Montagne dedicato a Formazza, Antigorio e Divedro - 20 Dicembre 2015 - 10:14

monografia meridiani montagne formazza antigorio d
non si tratta di un parere , bensì di una cortese richiesta da chi vive a roma e ogni anno passa i mesi di luglio e agosto in val formazza ... a chi mi devo rivolgere per ricevere per posta qui a roma una copia di questa bellissima monografia ? grazie cari saluti

Frana sul Monte Rosa - VIDEO - 19 Dicembre 2015 - 10:56

Effettivamente
Effettivamente bisogna avere un occhio molto allenato a questo tipo di ripresa che diciamo è a "scatti",per poter vedere qualcosa ,a me mi sembra di averla vista ma in ogni caso molto piccola come movimento ,e cosa molto normale sulle vette delle montagne di alta quota. Certamente il caldo anomalo non fa bene alla compattezza delle rocce che dovrebbero in questo periodo essere coperte di ghiaccio e neve.

Soccorso Alpino a pagamento se non attrezzati? - 4 Ottobre 2015 - 13:46

Finalmente
Giustissimo , la stupidità e l'incoscienza vanno colpite anche economicamente . Vi allego una foto scattata sui sentieri delle montagne ossolane , 2000 metri. Il tizio , ricercatore farmaceutico , saliva con le infradito , bastava una distorsione alla caviglia e ..vai con l'elicottero .

Verbania Documenti su servizi nei comuni montani - 18 Agosto 2015 - 09:30

Sguardo approssimativo?
Loro scrivono: "Verbania documenti ritiene che non si possa avere uno sguardo approssimativo sulla montagna". Mi sembra che anche loro abbiano una sguardo alquamto approssimativo. Infatti scrivono ancora: "La storia degli abitanti dei paesi di montagna non riguarda, però, solo la loro cultura. Riguarda anche e a maggior ragione, il loro destino comunitario e istituzionale." Hanno dimenticato l'ECONOMIA che rappresenta la causa di tutto. Si preoccupano degli uffci postali montani senza aver chiaro nella mente che la chiusura di questi e solo una dei tanti effetti derivanti dalla conteporenea perdita di importanza dell'economia montana (in effetti non è tanto contemporanea in quanto c'è un progressivo spopolamento iniziato nelle varie fasi storiche dello sviluppo industriale). Le montagne si spopolano perché non c'è lavoro e non gira abbastanza ricchezza per sopravvivere e non perchè mancano istituzioni come gli uffici postali.

Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 18 Luglio 2015 - 13:29

L'altra faccia della medaglia
Diciamoci la verità: la scomparsa di molte specie di pesci del nostro lago (alborelle, trollini, ed altra minutaglia) ha portato anche alla scomparsa di specie predatorie (lucci, persici trota, persici sole, persici reali); il tutto è l'altra faccia della medaglia dell'avvento dei depuratori e dell'acqua certamente molto più pulita. Un tempo, quando ero ragazzo, nelle fogne andavano scoli di lavandini domestici con piccoli residui alimentari, il sangue delle bestie macellate; nel lago finivano , da parte dei negozianti di alimentari, scarti animali, vegetali,le valli, allora per lo più discariche,con l'avvento di aquazzoni portavano nel lago montagne di vermi, tutto pascolo per i pesci. Ora non è più così: l'acqua è pulita ma è venuta meno una serie di fattori nutritivi ed alimentari per certi tipi di pesce. Gli "isolani" ci sono sempre stati ed anche in numero maggiore: la convivenza tra sportivi e professionisti non è mai stata facile, ma c'era comunque pesce per tutti. Ha ragione Livio: ormai se guardi in acqua vedi solo qualche cavedano, pesce che a nessuno interessa pescare. E pescatori con la canna o con la tirlindana dalla barca non ce ne sono più.A me, come ad altri appassionati, ormai resta solo il ricordo dei chili di alborelle pescate con la lanzettiera (....anche col pescafondo, ammettiamolo), dei chili di persici presi con le moschette della trlindana, delle belle trote catturate con la cavedanera o "la macchina". Allora anche le alghe facevano la loro parte: in estate i porti erano ricoperti di alghe galleggianti in mezzo alle quali si rincorrevano le tiche in frega, e sotto le quali oziavano nell'immobilismo cacciatorio i lucci ed i persici trota. Quast' anno per un po' di alghe in superficie causate dal caldo, si sono scatenati allarmi rossi. Tristezza ed amen.

Presentata LetterAltura 2015 - 6 Maggio 2015 - 15:15

turismo o non turismo, questo è il problema
Nel mio piccolo, in un mese e mezzo che mi appoggio a un sito per affittare la mia baita (https://www.airbnb.it/rooms/5398624), ho già ospitato 5 coppie di stranieri (una per un intera settina). Svizzeri e Tedeschi che conoscono i nostri luoghi e cercano le nostre montagne, i nostri posti più di quanto noi non immaginiamo (io per primo sono stupito). Le "impressioni" personali sono una cosa, le strategie e i numeri sono ben altra. Letteraltura è un esempio virtuoso di ciò che potrebbe caratterizzarci e di un embrione di strategia. in ultimo faccio un ulteriore piccola promozione personale: è con grande piacere e un pizzico di orgoglio mi piace segnalare che verrà proiettato in anteprima assoluta il cortometraggio di Lorenzo Camocardi (e mio): Ri-montagne. Spero faccia un po' discutere sul nostro "modello turistico" e le nostre potenzialità...

FAI e Parco Val Grande insieme nelle Giornate di Primavera - 21 Marzo 2015 - 14:43

Val Grande il sito e i percorsi di un privato
www.alpexplorer.com Perchè non provate a visitare il sito di un professionista Agrotecnico di Verbania appassionato della natura, dei nostri parchi,delle nostre montagne. Nel sito www.alpexplorer.com vi sono notizie per le escursioni utili per le vostre escursioni programmate il 21 e 22 marzo . Buone passeggiate

Comunità.vb: "L’ordinanza della “roggia” pericolosa" - 25 Febbraio 2015 - 10:09

Verbania è sul Lago Maggiore!
Ricordo a chi se lo fosse dimenticato che Verbania è sul Lago Maggiore. Poi intorno ci sono anche tante belle montagne. Cambiare la mentalità delle persone è molto complicato quando si è rimasti ristretti nel proprio mondo. Chiudere quel piccolo rigagnolo artificiale è un'offesa al lago e un indice di chiusura mentale.

Striscia la Notizia a Domodossola - 19 Gennaio 2015 - 20:59

Assurdità
E' sempre difficile dialogare con gli animalisti. La loro è una fede piena di assurdità e radicalismi che spesso vogliono imporre con enorme e immotivata energia. Come si fa a ragionare con persone che non vogliono mangiare "cadaveri" di animali o che sono contrarie alla sperimentazione animale che loro in modo fuorviante chiamano vivisezione? Sulle montagne c'è la secolare pratica di tenere ricoverate i bovini in stalle nel perioso invernale. Mucche che poi vagheranno allegre nei pascoli per tutta la primavera e estate. Quegli animali del filmato poi non mi sembravano così mal malmesse.

A Verbania una impresa su dieci fa ristorazione - 13 Gennaio 2015 - 15:29

Mancanza di tipicità
A verbania c'è enorme mancanza di tipicità e specialità gastroculinarie e quel poco che c'è (per es. la cucina del pesce di lago) non è in grado di esercitare una forte attrazione. Solo qualche posticino nelle montagne in provincia è in grado di rendere un offerta ristorativa degna di un memorabile ricordo culinario.

La ladri in azione a Verbania, Cannero, Cannobio e Domodossola - 2 Dicembre 2014 - 10:53

prospettive n2
Non è questione di buonismo manicheo ma, purtroppo, l'umano bipede tende a dimostrarsi solo belando nel gregge. Osservando questo tread dove si invita ad eventuale segnalazione, oltre ad un paio di allusioni circostanziali il resto è ruggito da tastiera. Ci si indigna con fervore per il balordo ladro di polli, mantenendo comunque supina accondiscendente postura verso chi vive mungendo il gregge, ben accomodato sullo scranno del potere. Un mio amico saggio invece di interrare malefatte putrescenti, mi faceva notare che le genti che vivono con l'orizzonte ottico limitato dalle montagne, dimostrano con maggior facilità il limite del proprio pensiero. Purtroppo di questi tempi, tutto il mondo è paese. Salam

Verbania & Vco: panorami dall'alto - VIDEO - 1 Dicembre 2014 - 14:21

molto bello
Io amo le nostre montagne!!!!!!!

Comune Verbania: Prevenzione innalzamento lago - SS34 a rischio nel weekend - 1 Dicembre 2014 - 05:14

una schifezza.
Tutto inutile, su parla da anni e anni ma alla fine è sempre la solita minestra, e se si usasse fare come una cinquantina di anni fa? Che come mi diceva sempre il mio povero papà ai suoi tempi pulivano e dragavano i letti dei fiumi e torrenti, e anche i boschi e montagne erano tenute pulite ,così se come è capitato magari i danni erano anche minori.

Una lettera "aperta" da Verbania - 21 Novembre 2014 - 02:52

Complimenti giovane studentessa!
La tua lettera aperta, scritta con "sincerità, intelligenza ed affetto" a questa Verbania, analizzando gli aspetti negativi che hanno portato ad una discussione BlaBlaBla, Pro e Contra, in gergo Shakespeareano MOLTO RUMORE PER NIENTE, è una risposta corretta, non politicizzata di una ragazza che -si nota- ha girato l'Europa, parla di Weltanschauung -concezione ideologica del mondo- , di Berlino, in questi anni la meta più cercata e frequentata dei giovani di tutto il mondo, perché "di uno spirito libero", vivibile per tutte le tasche e OPEN MIND ! Mi auguro che le menti chiusi dalle montagne senza alcun orizzonte in lontananza imparino ad aprirsi ed accogliere opinione ed idee di questa studentessa, la cui identità non metterò in dubbio...Anche questa diffidenza verbanese è molto negativo...

Cannero: frana, SS34 interrotta - 18 Novembre 2014 - 11:56

Frana
Per Stefano;ultimo messaggio: va bene tutto ma non si puo dare la colpa anche di questo al sindaco di Verbania,visto ke il problema è a Cannero. Siate un po tutti coerenti per favore,sembra ke ogni cagata di piccione sia da imputare al sindaco.. Poi gli avvisi sono stati dati,gia dopo un ora a intra c'era il cartello strada chiusa e i vari posti di blocco della polizia! X lady oscar:Ritengo sia molto meglio avere due poliziotti ad avvisare ke un semplice cartello il quale 99% delle volte viene ignorato..I mezzi alternativi sono i battelli,ma col lago in queste condizioni anche il pontile di Cannero è inagibile quindi ipotesi scartata.Ovvio è ke non si poteva avvisare prima ke succedesse. E x finire concordo con il Verbanese ricordando ke ai cari frontalieri ke se non avessero snobbato l'aliscafo per puro egoismo,a quest'ora,forse,qualcuno si sarebbe evitato tanta strada e tempo perso inutilmente. Però certo vogliamo mettere il bello di fare il giro del lago o su e giu per le montagne alle 4 del mattino e alle 5 di sera?!?!

Coldiretti: conseguenze dell'alluvione - 16 Novembre 2014 - 01:45

appoggio x alluvione
Grazie a tutti gli agricoltori che si prestano a questo sacrificio, bisognerebbe far presente all'Europa che non sono giuste che le penalizzazioni tra latte e riso estero spacciato x italiano. E poi prima di rendere edificabili terreni produttivi perché non recuperare aree industriali dismesse e piantare nuove piante che aiutano a aria pulita e a tenere le fragili montagne??

Venditore di auto di Piedimulera evade 1 milione di euro - 16 Ottobre 2014 - 08:41

X lady oscar
Sono basito cara che ancora ti meravigli di come funziona questo paese dove, giustizia e politica, stanno mandando tutto a remengo! L'incacchiatura c'è l'ho principalmente con chi gli permette di farlo, CIOÈ NOI! Vedi, io te e tanti altri stiamo a commentare e a lagnarci su punti di sfogo come questo blog, ma per cambiare le cose, purtroppo, bisogna passare all'azione, è come ben sai, in casi come questo, il passo lo dobbiamo fare tutti e assieme; ma in questo paese chi parte per primo? e il primo chi lo segue? Tralasciando per un attimo ideologie politiche, ma parlando di vita sociale di questo paese, già Mussolini, nonostante avesse imposto regole ferree: sulle evasioni del denaro, sulle tangenti della politica, sull'arricchimento improprio a scapito del popolo, sullo sfruttamento del lavoro e dei lavoratori, sulle contraffazioni, ecc. ecc., regole queste che cercava di far rispettare alla lettera; quando gli chiesero se fosse un compito difficile rispose: vedete, il problema non è applicare le leggi in questo paese, il problema è applicarle e farle rispettare agli italiani! E qui la dice tutta su che razza di popolo siamo. Quello che però più mi stupisce è ascoltare molti nostalgici che si fanno ancor oggi la bocca larga parlando della lotta partigiana (anche qui, per onore e dovere di cronaca, basta salire verso i paesi delle nostre montagne per sentire delle verità da brivido raccontate e testimoniate dai vecchi ancora in vita, ma lasciamo correre), ed oggi, che un branco di lupi che si fanno chiamare politici, che compiono soprusi e azioni sconsiderate da paura a nostro danno, stanno lì in silenzio a guardare e mugugnare. Non è forse ora di svegliarsi e cominciare a ridare un po' di dignità a noi italiani e a questo nostro paese? Ma lo dico sopratutto per il futuro dei nostri figli, ai quali, se le cose continuano ad andare avanti così, lasceremo in eredità solo distruzione e macerie; anch'io penso che per non farsi male è meglio vivere di ricordi nel proprio orticello! Ma allora piantiamola di parlare di quanto sono state essenziali e risolutive le lotte partigiane per riconquistare la nostra dignità e la nostra libertà!

Torna "La Notte dei Ricercatori" - 26 Settembre 2014 - 08:18

dai che ci siamo!
e come finanzia la ricerca la Commissione? attraverso borse di studio! mica "fa un bonifico alla ricerca italiana"! prendersela con l'Europa è un modo puerile di scansare le nostre responsabilità,perchè di fondi da usare (anche per la ricerca) ce ne sarebbero montagne,solo che la Commissione (cattivoni) per darceli vuole dei progetti,non basta la nostra bella faccia. e noi italiani siamo secondi solo alla Grecia nella penosa classifica di chi non accede ai fondi UE per mancanza di progetti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti