Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora "bella" sconfitta

Doveva essere sulla carta una partita senza pronostico: un successo della capolista e tutti a casa, anche in virtù delle precedenti uscite delle lacuali. Almeno così pensavano quelli che sanno sempre tutto.

Verbania
Vega Occhiali Rosaltiora "bella" sconfitta
Il volley però non è una scienza esatta e nemmeno, lo abbiamo scritto più volte, quella delle ultime uscite era la vera Rosaltiora, che pur squadra esordiente, vale di più delle brutte uscite precedenti. Contro Lasalliano, formazione forte, quadrata, magari poco appariscente ma alquanto efficace, le verbanesi tornano a giocare come sanno e la rendono alquanto dura alle avversarie giocando alla pari: ne esce un bellissimo match che ha visto la squadra di Andrea Cova andare prima sull’1-0 e poi sul 2-1.

In un PalaManzini gremito la compagine ospite impatta e porta la situazione al tie break con Vega Occhiali che si vede annullati cinque match point, più lesta Lasalliano che chiude alla prima occasione sul 19-21 vincendo 3-2. Insomma un punto con anche un pochino di rammarico. La classifica resta ‘arancione’, Rosaltiora a 12 punti resta in zona play out, una classifica comunque ancora cortissima. Resta la prestazione, resta il gioco ritrovato; un buon viatico per chiudere un 2018 bellissimo per i colori verbanesi verso un 2019 nel quale, con questo cuore, con questa voglia e con questa convinzione ‘si può fare’. Da segnalare l’esordio delle nuove casacche di gara della squadra ed una della festa natalizia davvero ben riuscita nella sua semplicità che ha visto presenti quasi 200 persone.

PRIMO SET
Coach Cova parte con Ramona Ghisleni in regia, Annalisa Cottini opposta, le bande sono Sonia Cottini e Francesca Magliocco, al centro Elisa Alessi con Emily Velsanto, libero è Beatrice Folghera. Si vede sin dai primi scambi che l’atteggiamento di Verbania è differente dalle scorse settimane: c’è equilibrio sino al 7-7 coi punti di Elisa Alessi, Sonia Cottini, ed Annalisa Cottini (ottima gara in battuta). Il gioco lacuale è fluido, Lasalliano magari non si aspettava una verve così convinta delle verbanesi fatto sta che Rosaltiora con Sonia Cottini, un ace di Francesca Magliocco, Annalisa Cottini ed un attacco di Ghisleni va sul 14-10 . La squadra ospite però è di vaglia e pareggia sul 17-17. Vega Occhiali non si siede e continua a giocare a viso aperto, sul 17-20 Cova chiama time out ed al rientro Sonia Cottini e Francesca Magliocco dicono 19-20 che con un errore ospite diviene 20 pari. Si va punto a punto sino al 23 pari, set point Lasalliano sul 24-25 e sul 25-26. Un ace di Magliocco porta il punto set a Verbania sul 27-26, coach Lio chiama tempo ma Verbania chiude: 28-26 e Rosaltiora meritatamente avanti 1-0.

SECONDO SET
Pronti via, è 0-4 Lasalliano e time out Cova. Sarà un break tutto sommato decisivo ai fini del set. La formazione torinese mantiene qualche punto di vantaggio sino al 4-10. Qualche errore si vede, soprattutto al servizio, forse il fondamentale meno performante (almeno a tratti) in casa Verbania. Sul 9-15 Verbania accelera e arriva sul 12-17; Lio chiama tempo ma ancora Rosaltiora tiene comunque bene il campo, i punti torinesi sono ben costruiti e non regalati, la partita è bella. I punti che Lasalliano mantiene di vantaggio restano sul 17-21 (dopo un punto ed un ace di Annalisa Cottini). Il set point arriva sul 19-24, Sonia Cottini con un mani out ne annulla uno ma le torinesi poi chiudono: è 20-25, è 1-1.

TERZO SET
Si parte in equilibrio, con il pubblico che si fa sentire, Ghisleni e Velsanto dicono 3-0 che però dopo il 4-2 di Sonia Cottini diviene 4-4. Si resta punto a punto sino al 12-12, scambi lunghi, attacchi da applausi, difese mozzafiato da entrambi i lati del campo. Quando Lasalliano va sul 12-15 Cova ferma tutto e catechizza le sua ragazze, al rientro ci sono un pallonetto di una solida Sonia Cottini ed un attacco diretto della gemella Annalisa avvicinano per il 14-15 che torna 14-18, le torinesi mantengono il vantaggio ma sembra un set aperto. C’è un ace sporco di Sonia Cottini per il 16-18 ma quando Lasalliano va sul 17-21 Cova ci parla nuovamente su. Al rientro Francesca Magliocco ed un attacco out ospite dicono 19-21; è qui che il set gira: sontuoso turno al servizio di Annalisa Cottini che trova l’ace del 20-21 e con le due battute successive sconquassa la ricezione torinese, il gioco ospite pasticcia, Lasalliano sbaglia due attacchi ed è 22-21 Verbania. Il finale è da malore: sul 22-22 arriva un pallonetto di Magliocco, la difesa torinese cerca di difendere con il dorso della mano ma l’arbitro fischia il punto poiché la palla tocca prima il terreno; è 23-22; le proteste del tecnico ospite sono veementi (e recidive dopo due richiami) e smodate: l’arbitro estrae un cartellino rosso per coach Lio che dunque porta il tabellone sul 24-22, Torino annulla il primo set point ma non il secondo: Sonia Cottini sceglie l’attacco potente: diagonale stretto e 25-23: Rosaltiora avanti 2-1 con la capolista.

QUARTO SET
Lasalliano non è scosso e scappa sul 0-3 ma Annalisa Cottini, Ramona Ghisleni e Sonia Cottini con 2 punti dicono 5-4. In questo set si vede che Lasalliano non è capolista per caso: scappa sul 9-12 e sul 9-15. Cova chiama un time out ma c’è poco da fare: sul 12-20 Cova chiama in panchina Emily Velsanto e inserisce Pamela Ferrari e prima ancora mette Sara Caravati per Francesca Magliocco. C’è una reazione ma Lasalliano non deraglia: 16-25: si va al tie break.

QUINTO SET
Che bella partita al PalaManzini. Dopo il 2-2 iniziale Lasalliano scappa sul 2-5, Sonia Cottini e Francesca Magliocco (bella quadrata anche la sua prova) avvicinano sul 4-6 ma le torinesi arrivano sul 4-8 quando di gira il campo. Il rientro però è tutto di Vega Occhiali: muro punto e 5-8, Annalisa Cottini e 6-8, ace di Emily Velsanto e 7-8. Lio chiama time out ma il set è riapertissimo. Lasalliano va sull’7-9 ma un servizio lungo di Torino ed un punto di Sonia Cottini impattano sul 9-9. Elisa Alessi ed un ace di Annalisa Cottini dicono addirittura 11-9 Verbania. Dopo l’11-10 un clamoroso muro ad uno di Elisa Alessi scrive il 12-11 che diventa 13-11 con Sonia Cottini. Le torinesi però reagiscono e fanno un filotto che le porta sul 13-14 al match point. Inizia una fase di emozioni perchè dopo l’ingresso di Pamela Ferrari per Elisa Alessi Sonia Cottini annulla sul 14 pari. Lasalliano mostra carattere e annulla i cinque match point verbanesi trovati da Annalisa Cottini (15-14), da un muro punto (16-15), da Pamela Ferrari (17-16), Annalisa Cottini (18-17) ed ancora a muro (19-18). Va detto che nelle ultime due palle match Rosaltora ha avuto il contrattacco per chiudere sbagliando. Sul 19-20 però il match point lo ha Lasalliano, Cova chiama un time out ma c’è poco da fare: 19-21 in un tiebreak eterno: Lasalliano vince, Vega Occhiali Rosaltiora merita applausi e muove la classifica.



Vega Occhiali Rosaltiora-Ascot Lasalliano 2-3 (28-26, 20-25, 25-23, 16-25, 19-21).
Vega Occhiali Rosaltiora: Ghisleni, De Giorgis ne, Cottini A., Ossola ne, Cottini S., Magliocco, Caravati, Bellorini ne, Velsanto, Alessi, Ferrari, Folghera (L), Zampini (L2). All: Andrea Cova, vice Andrea Franzini.

LE PAROLE DI ANDREA COVA
“Attenzione – dice – la squadra è sempre la stessa delle scorse settimane, siamo le stesse che hanno giocato le scorse partite, non abbiamo inventato chissà cosa, siamo sempre noi: oggi si è vista la prestazione, si è visto il gioco che cercavamo e sicuramente sono contento anche perché avevamo davanti una signora squadra, magari non appariscente ma quadrata ed in particolare in difesa molto forte. Questa partita deve essere un punto di partenza, sappiamo di poter valere questo livello e che sarà così fino alla fine, il nostro obiettivo per il 2019 sarà la continuità. Adesso facciamoci il Buon Natale e ringraziamo tutti coloro che ci hanno seguito in questo anno”.

IL ROSALTIORA CHRISTMAS PARTY
Semplice ma ben riuscita. Il PalaManzini dopo la partita, in un lasso di tempo strettissimo, grazie al prezioso aiuto di tanti amici e collaboratori, è diventato un pullulare di tavoli per la fesa di Natale di Vega Occhiali Rosaltiora. Un ricco buffet, musica, danze, tanta allegria, qualche brindisi ed anche la formazione ospite del Lasalliano ospite del club del presidente Carlo Zanoli, in perfetto #RosaltioraStyle.

Immagine 1
IN PIEDI DA SX: Andrea Cova (all), Martina De Giorgis, Pamela Ferrari, Annalisa Cottini, Ramona Ghisleni, Sonia Cottini, Elisa Alessi, Emily Velsanto, Andrea Franzini (assistente allenatore), Gianluca Conte (vice presidente)
SEDUTI DA SINISTRA: Andrea Castellan (preparatore atletico), Eleonora Zampini, Marta Ossola, Sara Caravati, Francesca Magliocco, Dilva Bellorini, Beatrice Folghera, Carlo Zanoli (presidente)



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti