Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Varzo : Eventi

Sando Jazz

Prima edizione di una “Experience” innovativa e tutta da vivere che affianca musica e natura in un percorso unico, in un territorio da scoprire. Per coniugare l’armonia ed i valori della musica JAZZ con la natura, affinché l’esperienza dell’ascolto di un brano musicale jazz, dalle sonorità melodiose ed intense, possa coniugarsi con nuove esperienze uniche.

Varzo
Sando Jazz
Si parte Giovedì 1 agosto con l’inaugurazione di una mostra unica e originale: JAZZPASSION, raccolta fotografica privata di immagini uniche ed originali di musicisti jazz, per proseguire durante tutto il fine settimana con esperienze una più particolare dell’altra: il pomeriggio di Venerdì 2 agosto “COCKTAIL & MUSIC” con MAX TEMPIA (Maurizio Costanzo Show) e FABIO BUONAROTA (gruppo di Mario Biondi), mentre la sera Dinner & Music “IMMAGINI DAL MONDO”: Silvano Moroni si racconta mettendo in risalto il connubio Uomo – Ambiente attraverso una serie di immagini realizzate in oltre 35 anni di viaggi e scalate nel mondo (Africa, Asia, Sud America e Oceania), con un particolare riguardo al Tibet, ancora una volta con l’accompagnamento strepitoso del duo TEMPIA BUONAROTA.

Sabato 3 agosto serata clou, con MAX DE ALOE QUARTET in: BJORK ON THE MOON (JAZZ & OUTDOOR EXPERIENCE) Per il cinquantesimo del primo uomo sulla luna un lavoro straordinario ispirato alle musiche della celebre cantante compositrice islandese in un luogo affascinante quale può essere solo l’Alpe Ciamporino dove il connubio musica e montagna verrà esaltato dall’ambiente.

All’Alpe ci condurrà Silvano Moroni, con partenza da San Domenico alle 17.30 in una affascinante escursione con cena in quota. Per i più pigri, si sale dalle ore 19.30 in seggiovia con arrivo all’Alpe Ciamporino; da qui una breve camminata porterà gli spettatori al cospetto delle grandi montagne, dove si svolgerà un concerto unico ed indimenticabile. Due ore di musica di alto livello, quindi per tutti rientro in seggiovia sotto l’affascinante luce della Luna a San Domenico.

Ma non è finita: Domenica 4 agosto ALPE VEGLIA DESAFINADO PROJECT Camilla Pagani alla voce e Matteo Goglio alla chitarra ci offriranno una esperienza irripetibile: escursione giornaliera ancora una volta con la guida Silvano Moroni, musica di alto profilo in luoghi unici ed affascinanti.

Fra le frazioni alpestri del Veglia, in alcuni punti scelti per le affascinanti caratteristiche di ambiente e paesaggio, i Desafinado Project Duo ci allieteranno con musica di alto spessore.

Si chiude Domenica 4 agosto alle 17, nuovamente a San Domenico di Varzo, questa volta nel piazzale antistante l’Hotel La vetta, con uno spumeggiante “TRA IL TANGO ED IL JAZZ” ancora una volta Max De Aloe all’ armonica cromatica e fisarmonica con Roberto Olzer al pianoforte chiuderanno la kermesse con un aperitivo unico, esclusivo a cui non mancare per la conclusione di questo primo SANDO JAZZ OUTDOOR EXPERIENCE. Brani di Carlos Gardel, Astor PIazzolla, Richard Galliano miscelati con standard jazz di Irvin Berlin, Duke Ellington e Charlie Parker.

Luca Solbiati e Max De Aloe Direttori Artistici del Progetto, Roberto Bulegato ideazione e Produzione, Silvano Moroni Consulente Tecnico Alpino. Questo lo staff unico ed inusuale che ha dato vita a questa prima edizione di un progetto che affianca quello già rodato e famoso nelle Valli Ossolane intitolato “Musica in quota” e che ambisce a diventare un festival unico ed irripetibile nel panorama degli eventi Jazz internazionali.

Max De Aloe ha affermato: “L’unione di musica e natura non può che essere la formula vincente di un festival che, sebbene sia solo alla prima edizione, ha tutti i presupposti per diventare un grande punto d’incontro che esalti la bellezza. Mai come in questo momento storico unire la musica di qualità con un luogo magico, naturale, lontano dai classici teatri cittadini, può avere una funzione meravigliosamente taumaturgica per l’uomo”.

Indispensabile la collaborazione avviata San Domenico Ski ed il gruppo Mira Hotels, che ha consentito che San Domenico possa diventare per 4 giorni la più “alta” capitale del Jazz. In un territorio nel quale si sta sviluppando un progetto turistico unico nel panorama italiano quale quello di San Domenico “Sando Outdoor Experience”, che vi invitiamo a scoprire, la perla musicale di SANDO JAZZ non può che essere il primo di altre importanti esperienze musicali e non che scopriremo nei prossimi mesi.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti