Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

A Verbania non si pagherà, sino al 31 luglio, la tassa di occupazione suolo pubblico

L’Amministrazione Comunale di Verbania, preso atto dell’emergenza sanitaria e delle pesanti ripercussioni sotto il profilo economico e sociale sulla comunità locale, si sta muovendo per introdurre ogni iniziativa che possa essere di sostegno all’intero tessuto sociale ed economico del territorio.

Verbania
A Verbania non si pagherà, sino al 31 luglio, la tassa di occupazione suolo pubblico
Per questo si è deciso nella Giunta Comunale convocata oggi, grazie al lavoro operato dagli assessori al Commercio Giorgio Comoli e al bilancio Anna Bozzuto, di esentare dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico permanente “COSAP”, per il periodo dal 1° marzo al 31 luglio 2020, tutte le attività economiche sia stabili che mercatali che sono state costrette a chiudere le proprie attività; una scelta per favorire la sostenibilità economica delle attività. Una misura proposta e voluta da tutti, compresi i gruppi consiliari di minoranza e maggioranza in Consiglio Comunale.

“Una scelta importante e doverosa quella che abbiamo fatto – dichiara il Sindaco di Verbania Silvia Marchionini – quella di esentare le attività chiuse dal pagamento della Cosap, la tassa sui plateatici per intenderci, sino al 31 luglio, per tutti gli ambulanti, ristoranti, bar ecc.; permetterà loro di risparmiare in questo periodo difficile nel complesso alcune decine di migliaia di euro. Analogamente stiamo lavorando per avanzare proposte in merito ad altre tasse, come su IMU e tassa Rifiuti”.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti