Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pedana

Inserisci quello che vuoi cercare
pedana - nei post
Spazi rinnovati alla scuola Peron - 17 Novembre 2016 - 10:23
“Fare Scuola”, spazi rinnovati per la scuola primaria Maria Peron. Inaugurate ieri le aree riqualificate grazie a Fondazione Reggio Children ed Enel Cuore Onlus.
Scherma Verbania ottimi risultati - 5 Aprile 2016 - 15:03
Continua il trend positivo per la scherma Verbania, impegnata in diverse competizioni nelle quali i tiratori verbanesi hanno conseguito ottimi risultati.
Cinzia Ferro vince Lady Amarena - 11 Novembre 2015 - 10:23
Lo scorso 4 Novembre in occasione del 66°concorso Nazionale AIBES si è tenuta la prima edizione del prestigiosissimo concorso LADY AMARENA indetto da Fabbri 1905 in occasione del 100' anniversario delle famosissime amarene Fabbri.
Sciabolatore verbanese vince in Francia - 11 Ottobre 2015 - 09:16
Filippo Lerede vince in Francia il 6ème Challenge internationnal de la ville de Thonon les Bains. I cugini d'oltralpe non sono riusciti a contenere lo sciabolatore verbanese che conquista la prima piazza, mostrando un eccellente forma e una scherma di qualità.
Scherma Verbania: stage e open day - 24 Settembre 2015 - 20:01
Nel weekend del 19/20 stage internazionale di sciabola a Tenero (CH) tenuto dal maestro di staff della nazionale italiana Tommaso Dentico, hanno partecipato diversi ragazzi della A.s.d. Scherma Verbania.
Marzo Motori - 21 Marzo 2015 - 00:00
Due eventi dedicati al mondo dei motori si terranno a Omegna in questo mese.
Atleta della Scherma Verbania agli Italiani - 20 Gennaio 2015 - 10:23
Si è svolta a La Spezia il 17/18 Gennaio la 2^ Prova di Qualificazione Zona Nord. In palio vi erano 34 posti per la fase nazionale del Campionato Italiano Assoluti. A staccare il pass per la Scherma Verbania è stato Davide Dolcemascolo.
Rally: aperte le iscrizioni per il "Vallino" - 7 Settembre 2014 - 15:03
Si disputerà domenica 5 ottobre 2014 il 9° RALLY DELL’OSSOLA, tradizionale appuntamento rallistico di fine stagione sulle strade del VCO.
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 18 Luglio 2014 - 08:02
Riceviamo tramite Loredana Bazzacchi, Presidente Quartiere Intra, il racconto di una signora disabile che si è vista rifiutare l'aiuto per salire e scendere dal Bus dal conducente, operazione alla fine risolta dagli utenti.
Verbania incontra Valentina Vezzali - 30 Novembre 2012 - 17:02
Oggi venerdì 30 novembre 2012, alle ore 21 nell’auditorium del Chiostro, la fuoriclasse del fioretto, portabandiera alle Olimpiadi di Londra, è la prima ospite di VerbaniaIncontra.
pedana - nei commenti
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 17 Luglio 2015 - 11:05
Arroganza porta arroganza
... Faccio l'autista dell'urbano e in città il problema è molto più sentito, quel che da fastidio non è aiutare il disabile, la mamma con il passeggino o l'anziano, il problema è l'arroganza che a volte hanno gli accompagnatori delle persone con problemi motori... Io credo che qualsiasi cosa chiesta con gentilezza porta comunque il conducente ad essere in una posizione di svantaggio, credo che il "Tu mi devi aprire la pedana o non sai cosa ti succede" non porta a nulla... Un sorriso e un bel "per favore" vale più di mille regole scritte.
Acrobazie per salire sul treno? - 27 Agosto 2014 - 15:08
arrampicare sui treni
Ho segnalato questo problema mesi fa su questo blog.....non ho riscontrato interesse....e ora perchè si parla di movicentro....... Non sono anziana e non sono disabile...provate a salire sul treno con le valige ....ma provate anche ,sempre con le valige salire le scale del sottopasso.... Questa è una stazione da rifare ,e si deve anche far pressione perchè i treni a lunga percorrenza fermino a Verbania (2 ore da Milano....quando anni fa erano 40' ) da notare che i treni a lunga percorrenza sono dotati di pedana mobile! Senza poi considerare che quando (con molta fatica e aiuto sei salito sul treno....)per sederti devi salire sulle scale per trovare posto a sedere al piano superiore(gli altri posti sono occupati da chi è salito a Domodossola) ! Che schifo ! Forse è per questo che il bus (milano/verbania) ora impiega anche più tempo perchè fa il giro della stazione di Stresa! Come si può incrimentare il turismo se i trasporti sono in queste condizioni? Mi/Vb media 2ore ! E poi che vogliamo fare per Expo? Informarsi quello che hanno fatto i laghi lombardi!
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 20 Luglio 2014 - 22:25
pedana
X Andry Milano è la mia città,ci vivo,lavoro e quotidianamente uso i mezzi ATM....ops non pensavo di essere così fortunata perchè non ho mai visto la catastrofe che tu descrivi! (E anche i miei concittadini visto il parere che esprimono ) Però bando alle inutili polemiche! Credo sia doveroso abbattere le barriere anche sui mezzi pubblici! Per la superficialità(eufemismo) degli autisti e delle persone.....purtroppo si può fare ben poco....se non un cambio cultutare,e ci vorrà purtroppo molto tempo X Rosanna non ascoltare chi fa terrorismo,continua con noi la tua battaglia ! Se ti riconosceranno avrai manifestazioni di stima
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 20 Luglio 2014 - 15:44
pedana
però la faccio a Rosanna, in quanto diretta interessata di questa vicenda: non ti aspettavi che bastava parlare con "qualcuno" per scatenare questo putiferio? ....... Lo fatto ho scritto alla presidente del quartiere e lei ho pensato bene di scrivere al giornale mandando il mio scritto, non solo, ha mandato tutto anche al sindaco che vuole un riscontro dal presidente del vco...sono con tenta di averlo fatto e non mi pento, così anche i disabili che non hanno avuto il coraggio di lamentarsi potranno essere + sereni.
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 19 Luglio 2014 - 23:30
nessuno ha ragione
Ma vi rendete conto che tra 20 commenti diversi ognuno dice la sua e pensa di aver ragione? Come tutto e tutti in italia devono dire la loro.. l'avvocato, il moralista, il commercialista, il professionista etc. A leggere tutti questi commenti si arriva a una sola risposta: non ci capite niente. Anche l autista ha ragione.. ma anche il disabile.. La legge "x" dice che..... ma anche la legge "y" dice che... invece di giudicare tutto e tutti non sarebbe meglio e forse amche piu intelligente andare al dunque?.. Una pedana automatica?.. visto che la Vco trasporti ha piantato migliaia di euro di telecamere negli autobus e televisori per bombardare tutti di pubblicita e usare le telecamere per vedere chi si fa le canne e chi no.. non si potrebbe fare anche un piccolo investimento per aiutare chi ne ha bisogno? I soldi delle multe? Delle pubblicita' sul retro dei biglietti?? Vanno a finire in telepubblicita' e telecamere? Non c e tanto da criticare il disabile o l autista... ma il sistema.
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 19 Luglio 2014 - 17:22
ma accidenti!!!!
Si fanno campagne pubblicitarie per rendere le città a misura di tutti. Davo per scontato che TUTTI gli autobus avessero la pedana. In modo che un disabile o una mamma col passeggino non abbiano bisogno di chiedere niente a nessuno!! Ma siano indipendenti come e' giusto che sia. Già si trovano auto sui marciapiedi, posteggi invalidi occupati da non aventi diritto. Almeno il comune renda la vita , non dico più comoda, ma normale per tutti i cittadini. E che cavolo!
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 19 Luglio 2014 - 12:46
pedana
io sono l'interessata ho sempre preso l'autobus senza problemi è la prima volta che mi capita, se ho un appuntamento x un esame allora prenoto la pedana la sera prima come mi è stato detto dal vco trasporti, se vado a fare la spesa vado alla fermata attendo l'autobus se non ha la pedana aspetto il prossimo, a volte ho aspettato anche 1,30 ma non mi sono mai lamentata.
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 19 Luglio 2014 - 10:47
per letizia r..b.
Cito Letizia r.b. "credo che rispettare una persona disabile voglia dire anche aspettarsi da lei un comportamento responsabile. Presentarsi ad una fermata di autobus in carrozzina dando per scontato che tutto funzionerà nella salita e nella discesa perchè l'autista sarà gentile e di buon cuore è per lo meno ingenuo " ecco l' italiano tipico, e me ne dispiaccio, Il disabile deve restare in casa a vita, spreando nelle rare uscite che qualcuno lo aiuti Cara Letizia, per la tua prossima vacanza ai a Berlino. 3 milioni e 1/2 di abitanti e per un disabile spostarsi, da solo, è una cosa normale, non un fatto eccezionale e se la pedana non funziona, autista, passegggeri o chiunque sia lì, dà una mano Almeno questo è quello che ho visto io. e più di una volta Gradirei una rispsota di Letizia
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 18 Luglio 2014 - 21:24
per completezza-----
ho visto comunque autisti che ''aiutano'',con o senza pedana,per questo che mi permetto di giudicare l'operato di QUELL'AUTISTA.Grazie
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 18 Luglio 2014 - 16:15
Basta poco, che cè vò ??
Sintetizzando al massimo: 1) Manutenzione ordinaria dei 3 tipi di pedane (2 manuali e una elettrica) che ci sono sui mezzi sulla tratta Verbania-Omegna. 2) Addestramento agli autisti ed ai controllori sull'utilizzo delle pedane (un tipo è a ribalta dall'interno del bus, uno è ad estrazione da sotto il mezzo; quella elettrica è la più difficile perché oltre all'uscita/rientro da fare con un telecomando c'è anche da manovrare sulle sospensioni dell'autobus inclinandolo verso la pensilina, e se non si fanno bene le cose (conoscendole!) è facile che la pedana si blocca.. 3) Un numero telefonico ben pubblicizzato (adesivo nelle pensiline) che i disabili possono chiamare "prenotando" il viaggio che devono fare (tratta, orari A/R, ecc...), possibilmente con minimo 2/3 ore di anticipo. 4) Sui viaggi prenotati - e se i 3 veicoli con pedana elettrica non funzionano!! - affiancare un controllore che manovra le pedane e aiuta i disabili a salire e scendere.. Non mii pare tanto difficile da fare.. basta un po' di organizzazione e ottimizzazione del lavoro per il personale! Mi offro anche volontario per fare da insegnante su come "prendere in mano" una carrozzina, se serve !! :-) @ Emanuele: c'è il Codice Stradale che parla chiaro!! Lo possono impugnare ed hanno ragione, è già successo pochi anni fa e i sindacati gli hanno detto di stare al C.S. e di non lasciare il posto guida; io ho bloccato un autobus per quasi un'ora finché è arrivata la squadra dell'officina mobile e mi hanno tirato fuori la pedana loro, seguendoci per fare anche la discesa. Vero che c'era gente disponibile sul bus che si è offerta di aiutarmi, ma se si facevano male chi rispondeva?? Ne ho fatto una questione di principio a quel punto... Ciaoo.. Andry
Plateatico discusso - 30 Giugno 2014 - 11:12
plateatico discusso
La vocazione al turismo va di pari passo con il senso del bello. Personalmente trovo fuori luogo quella disposizione dei tavolini. Credo che un eventuale spazio debba essere meglio definito; in effetti una buona soluzione potrebbe essere la collocazione su una pedana, rimanendo sulla parte acciottolata. Cos'ì com'è mi ricorda Ernesto Calindri nella pubblicità del C... Lele
Plateatico discusso - 30 Giugno 2014 - 11:09
tavoli sui ciotoli, e fine del problema!
A Suna , al Damatraa ci sono tavoli sui ciotoli, mica è un problema... vogliamo fare una pedana? OK! ... di sicuro costringere i pedoni a fare il giro lungo è piuttosto assurdo.
Plateatico discusso - 30 Giugno 2014 - 10:42
io no
Io invece sono dalla parte del lavoro. Il plateatico in questione ha sicuramente creato posti di lavoro e soldi al comune. Inoltre, passando, mi ha dato immagine di una piazza viva, allegra. Se il problema è la disposizione dei tavoli si potrebbe ovviare con una pedana sul ciottolato per accontentare tutti. Ormai Verbania è votata, per forza, al turismo. Qualche sacrificio va fatto.
Villa San Remigio: "Il balletto dell’ipocrisia" - 1 Marzo 2014 - 16:17
Barriere per disabili
Di certo le barriere che giornalmente incontrano i disabili sono un grande pproblema, più delle volte di non facile risoluzione. Detto questo, penso sia giusto dire qualcosina su villa S. Remigio (attenzione non per difendere qualcuno ma per fare chiarezza), questa splendida villa appartenuta, come ultimi proprietari, alla nobil famiglia Bonaccossa, non era di certo stata costruita e/o concepita per diventare un agglomerato di "uffici". Quando Livio ci lavorava, gli allora amministratori regionali, per cercare di abbattere più barriere possibili, avevano installato una pedana all'ingresso della villa; ad oggi, vista anche la particolarità della costruzione, oltre a quanto era già stato applicato, penso non si possano fare altri accorgimenti. Parcheggi per disabili: qui è giusto iniziare con una premessa, quella che la mamma degli imbecilli, degli arroganti e dei furboni è sempre gravida; detto questo, penso che le forze dell'ordine debbano effettuare controlli più incisivi su questi abusi, ma non solo di chi parcheggia dov'è riservato ai disabili ma anche verso quei furboni (questi sono peggio degli altri), che approfittano del contrassegno per disabili di parenti o addirittura di persone già decedute per mettere l'auto dovunque è senza pagare. Questa purtroppo è inciviltà.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti