Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

canton ticino

Inserisci quello che vuoi cercare
canton ticino - nei post

"Un paltò fuori stagione" - 18 Luglio 2024 - 10:03

Venerdì 19 luglio 2024, ore 21:00, presso la Casa della Resistenza a Fondotoce, con l’autore e i collaboratori del libro "Un paltò fuori stagione", Daniela Fornaciarini, giornalista e curatrice dell'editing, Raphael Rues, storico e responsabile della pubblicazione.

Processione Walser Salecchio - Antillone - 22 Giugno 2024 - 12:05

Le Parrocchie di S. Michele e S. Rocco in Premia sono liete di riproporre, domenica 23 giugno, la tradizionale processione Walser, “Maria Donna dello Spirito”, dalla Chiesa della B.V.M. Assunta in Salecchio Inferiore al Santuario della Visitazione di Maria in Antillone.

AstroNews: Il sole e le aurore boreali - 27 Maggio 2024 - 15:03

In questo periodo, al termine della primavera, ed in attesa del sole estivo, nonostante settimane di pioggia quotidiana, il cielo ci offre ancora scene ricche di tinte e fluttuazioni, come quelle che durante il termine della prima decade di maggio 2024 , ci hanno offerto spettacoli naturali molto rari alla nostra latitudine.

“Tavolo del Frontalierato della Provincia del VCO” - 28 Gennaio 2024 - 12:05

Riportiamo alcune opinioni emerse a latere del “Tavolo del Frontalierato della Provincia del VCO”.

Un viaggio (2X1) sui treni della Vigezzina - 2 Gennaio 2024 - 15:03

Dall'8 gennaio al 3 marzo torna la promozione: si viaggia in due a prezzo di uno

Corsi UNI3 - 2 Gennaio 2024 - 11:04

Corsi UNI3 in partenza a gennaio e febbraio 2024

Accordo Navigazione Laghi e Navigazione del lago di Lugano - 21 Dicembre 2023 - 13:01

Nuovo Accordo di cooperazione fra la Gestione Governativa Navigazione Laghi e SNL- Società Navigazione del Lago di Lugano.

Malescorto 2024: online il bando per la partecipazione - 22 Novembre 2023 - 12:05

Ventiquattresima edizione di Malescorto: dal 22 al 27 luglio 2024 in Valle Vigezzo torna il festival internazionale di cortometraggi Online il bando per la partecipazione; iscrizioni entro il 31 dicembre 2023.

Presentata Letteraltura 2023 - 7 Settembre 2023 - 08:01

Dal 20 al 24 settembre al via la diciassettesima edizione del Festival Lago Maggiore LetterAltura 2023, il festival di letteratura di montagna, viaggi e avventura.

Celebrazioni 100 anni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli - 31 Luglio 2023 - 18:06

Musica, mostre, un convegno, il Premio Testore-Martini e il festival letterario Sentieri e Pensieri: si arricchiscono le celebrazioni per i 100 anni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli.

BUT Formazza 2023: vince l’elvetico Lucien Epinay - 9 Luglio 2023 - 10:03

BUT Formazza 2023: l’elvetico Lucien Epinay vince nella maschile dell’Ultra Trail, la lombarda Francesca Crippa trionfa tra le donne.

Aiuti in Emilia Romagna dalla Svizzera tramite VCO - 7 Luglio 2023 - 07:03

Sono partiti mercoledì e giunti giovedì gli aiuti raccolti e inviati da Giusy Reccardo Crameri della Scuola Steiner di Oroglio e la società Pollice Trasporti & Servizio Cantiere Sagl di Rivera tramite l'Ordine di San Giovanni in Italia - Sezione Territoriale di Verbania, e che hanno superato diverse peripezie burocratiche. Di seguito riportiamo la lettera della signora Reccardo Crameri.

Montani su piazza Garibaldi - 6 Luglio 2023 - 08:01

Montani (Lega Salvini): “Piazza Garibaldi? Così non funziona. E’ l’emblema di un’amministrazione che non ascolta”.

Processione Walser a Salecchio - 1 Giugno 2023 - 14:03

Le Parrocchie di S. Michele e S. Rocco in Premia ripropongono, venerdì 2 giugno, la tradizionale processione Walser, “Maria Donna dello Spirito”, dalla Chiesa della B.V.M. Assunta in Salecchio Inferiore al Santuario della Visitazione di Maria in Antillone.

Alla scoperta dei Leponti - 28 Febbraio 2023 - 11:04

Alla scoperta del territorio. Quattro uscite sul territorio tra Ossola e canton ticino alla scoperta dei Leponti per il corso dell’Università della Terza Età. Ultime iscrizioni ancora aperte. Il via il 14 marzo.

Incontro a Bruxelles su infrastrutture e frontalierato - 4 Febbraio 2023 - 13:01

Panza (Lega) – Incontro a Bruxelles con l’ambasciatrice svizzera: trasporti, energia, infrastrutture e frontalierato i temi dell’incontro.

Preioni su assegni familiari frontalieri - 3 Febbraio 2023 - 09:33

Preioni (Lega Salvini Piemonte): “Approvata mozione pro frontalieri, indispensabile riattivazione dell’erogazione degli assegni familiari parte svizzera”. Di seguito la nota completa.

Sulla Vigezzina viaggi in 2 paga 1 - 10 Gennaio 2023 - 11:04

Fino a fine febbraio sulla Ferrovia Vigezzina-Centovalli si viaggia in 2 pagando 1 solo biglietto. Dal 10 gennaio al via la promozione per un viaggio nel cuore dell'inverno.

I primi 100 anni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli - 27 Novembre 2022 - 18:06

Presentate a Santa Maria Maggiore le iniziative studiate per festeggiare la ferrovia alpina che collega ogni giorno, da 100 anni, Italia e Svizzera. Inaugurato anche il "Treno delle 4 stagioni".

Samhain - Evento sui Leponzi 29 Ottobre | Ecomuseo di Malesco - 19 Ottobre 2022 - 14:38

L’Ecomuseo regionale di Malesco, sabato 29 ottobre, è felice di proporre una giornata interamente dedicata ai Leponzi che storicamente vivevano nel territorio dell’Ossola e delle sue valli e nel vicino canton ticino, di cui le nostre Alpi Lepontine mantengono il ricordo.
canton ticino - nei commenti

Caro riscaldamento: Federconsumatori prezzi su anche del 99% - 5 Settembre 2022 - 21:10

Re: Re: No al nucleare
Ciao robi Certo, ma solo dopo il disastro di quelle privatizzate: vedi, da ultimo, Fukushima! Poi, si sa, tra il pensare ed il fare.... Ad ogni modo, anche la Svizzera nell'ultimo decennio ha incrementato i gasdotti ai confini, come per es. Il canton ticino con Piemonte e Lombardia, poiché hanno centrali nucleari un po' datate.

Grande Nord su nuovi semafori a Intra - 21 Luglio 2021 - 12:16

Re: Saranno intelligenti?
Ciao Filippo secondo me sarà una dura lotta tra loro e l'intelligenza di determinate persone... Questione di abitudine, ce ne sono anche a Baveno, Stresa e in canton ticino. Sul lastricato non saprei.

"Livello del lago Maggiore sempre troppo alto" - 15 Luglio 2021 - 11:12

livello del Lago Maggiore
Grazie ai sindaci di Verbania e Baveno per avere ancora una volta protestato per il livello del Lago Maggiore tenuto troppo alto e non regolato con prontezza in previsione delle forti piogge che erano state segnalate correttamente alcuni giorni prima. Tutti i Comuni della sponda Piemontese avevano già adottato una delibera per dirsi contrari all'innalzamento del livello medio del lago. Nell'ultimo anno si sono verificati grossi problemi in presenza di forti precipitazioni e aver mantenuto le acque per lungo tempo ad un livello elevato ha causato seri danni ai manufatti presenti lungo la costa (muri di sostegno di abitazioni, giardini, moli, accessi) sia privati che pubblici in presenza di forti venti e moto ondoso sostenuto., Danni sicuramente subiti anche dalla fauna lacustre che nidifica lungo le rive. Bisogna assolutamente che il problema venga affrontato con urgenza da tutti i Comuni della sponda piemontese, lombarda, del canton ticino e gli Enti di competenza, compresa , a maggior ragione, la Regione Piemonte ad evitare ulteriori danni alle cose e all'ambiente e salvaguardando le già normali scarse spiagge a servizio dei cittadini e delle attività turistiche che faticosamente tentano di ripartire. Alle parole su "turismo risorsa indispensabile per il territorio" bisogna che seguano coerenti azioni!

Panza su interruzione alcuni treni Italia-Svizzera - 9 Dicembre 2020 - 11:25

BENE...
ma sarebbe interessante conoscere anche un Suo parere autorevole in merito a questo: LEGA DEI TICINESI: I FRONTALIERI IMPESTANO IL NOSTRO cantonE - Il transito transfrontaliero pone un problema sanitario: in marzo il ticino si è impestato a causa dei confini spalancati con l’Italia, nella seconda ondata i contagi sono partiti dalla Romania a causa della libera circolazione con la Francia: allora bisogna intervenire con della restrizioni anche sui 70.000 e passa frontalieri, e sulle svariate migliaia di padroncini. Invece, la Svizzera non ha posto alcun limite all’accesso dei frontalieri. E ancora: Se nel loro Paese sotto Natale gli italiani non possono spostarsi nemmeno da un comune all’altro se non per lavoro o per emergenze sanitarie, i frontalieri entrano tutti i giorni in ticino come se niente fosse. Non ci vuole molta fantasia immaginare quale sarà lo scenario futuro. Ticinesi come indiani nella riserva grazie alla partitocrazia spalancatrice di frontiere. Il nuovo durissimo attacco ai frontalieri, additati come untori della Svizzera, è riportato oggi dalla stampa del canton ticino e giunge da Lorenzo Quadri, consigliere nazionale della Lega dei Ticinesi. Una analisi che si qualifica da sola: e non dimentichiamo che qualcuno dalle nostre parti diceva che per gestire la pandemia bisogna prendere esempio dal vicino cantone elvetico …. - Ora, alla luce di tutto ciò, mi chiedo: cosa ne pensano i leghisti nostrani che, stranamente, di fronte a queste sortite sono silenti?

FdI: Interrogazione in Regione Lombardia sul VCO - 22 Ottobre 2018 - 13:34

Se fosse
Se fosse per l' annessione al canton ticino sarebbe favoloso!

FdI: Interrogazione in Regione Lombardia sul VCO - 22 Ottobre 2018 - 11:08

Re: conferma,dilettanti allo sbaraglio
Ciao paolino vedrai che l'anno prossimo i nuovi padroni raccoglieranno le firme per l'annessione al canton ticino, stile Austria del fu Jorg Heider.....

PCI del VCO: no al passaggio alla Lombardia - 7 Settembre 2018 - 11:21

Re: posso votare nì?
Ciao paolino ci sarebbe una quarta via: l'annessione al canton ticino! Dai scherzo, comunque, se fosse stato fattibile, allora avrei votato Sì.......

Zacchera su referendum Lombardia - 24 Agosto 2018 - 00:39

Finalmente un analisi decente
 Direttore responsabile:  Riccardo Marchina OdG.103353 / 2004 HOME PAGE STAMPA CHIUDI  Isola dei Pescatori, Stresa Verbano-Cusio-Ossola: pro, contro ed effetti del passaggio in Lombardia di NICOLA DECORATO pubblicato il 18/08/2018 Quanto guadagnerebbe la provincia del VCO se i cittadini decidessero, il 21 ottobre, di trasferirsi in Lombardia? La doppia analisi, quella dei costi-benefici e quella (più importante) del paragone tra le due regioni coinvolte, dei pro e dei contro del trasferimento del VCO in Lombardia passa in larga parte dalla comparazione degli stanziamenti indirizzati da un lato dal Piemonte al VCO, e dall’altro dalla Lombardia alla provincia di Sondrio, esclusivamente montana e di confine, come quella di Verbania.  Tra le principali motivazioni addotte dal comitato Diamoci un taglio, promotore del referendum per il passaggio oltreticino della provincia, vi è l’apparente negazione dei 18 milioni di canoni idrici da parte della Regione Piemonte. Fondi che, invece, i cugini lombardi riconoscono alla provincia di Sondrio. In realtà la situazione che verrebbe a delinearsi è parecchio più complessa di quanto si voglia far credere. A partire proprio dalla questione relativa ai canoni idrici. I CANONI IDRICI – Nel 2018, per la prima volta, è stata inserita tra le voci spese del bilancio regionale l’attribuzione dei canoni idrici al VCO. Non nella loro totalità (circa 3 milioni sul totale richiesto), ma il caso rappresenta comunque un unicum nella storia della politica economica regionale. Scelta resa possibile dal pareggio di bilancio ottenuto dalla giunta nel 2017. Il mancato versamento dei canoni fino ad oggi è da attribuire ai debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni, Bresso e Cota in primo luogo, cha hanno reso necessaria una difficile politica di ripianamento del debito, comunque portata a termine, nell’ottica del rispetto dei vincoli di bilancio richiesto alle regioni. FONDI COMPLESSIVI E SPESA PUBBLICA– Ma, a dispetto di dati parziali e circostanziali, occorre tenere a mente la portata complessiva degli investimenti pubblici dirottati, dalle regioni Piemonte e Lombardia, alle rispettive province montane.Fondi che, nel caso piemontese, superano i corrispettivi lombardi. A partire da quelli dedicati alle infrastrutture stradali: per la ristrutturazione della statale 34, il Piemonte ha investito circa 25 milioni di euro, a fronte dei 4,2 destinati da Milano alla statale 38 passante per Sondrio. Mentre, per quanto concerne l'assistenza ai trasporti, i disabili piemontesi godono di accesso completamente gratuito su treni e pullman regionali, agevolazioni non presenti in Lombardia. Per quanto riguarda il trasporto su rotaia, in Lombardi, differentemente che in Piemonte, le tratte locali vedono la compartecipazione al servizio di Trenitalia e Trenord: purtroppo, però, rilevamenti di giugno 2018 indicano come inaffidabile ben il 76% delle linee ferroviarie lombarde, sulla base proprio degli standard stabiliti nelle condizioni generali di trasporto di Trenord. Su38 linee, ben 29 sono state bocciate.  Anche per quanto concerne l’ambito culturale, Torino destina alla "provincia azzurra" somme più ingenti di quanto fatto da Milano verso Sondrio. E un caso interessante è rappresentato dal Teatro Maggiore. L’obiettivo dichiarato è quello di fare della struttura un polo culturale di rilevanza regionale, capace di attrarre visitatori (e investimenti) non solo dal VCO, ma anche dalle vicine province piemontesi (Novara e Vercelli), Lombarde (Varese), e lo svizzero canton ticino. In quest’ottica rientra il protocollo d’intesa firmato dalla Regione con il Comune di Novara a dicembre 2016. Per le sole attività in cartello nel 2018, il Piemonte ha investito 250.000 euro nellaFondazione Centro Eventi Il Maggiore. Politica differente, quella seguita dalla Lombardia, che destina ai centri culturali periferici della Regione meno del Piemonte, impegnandosi a concentrare sforzi e risorse ai poli culturali milanesi.  Altro caso

Quattro serate per il ferragosto Verbanese - 10 Agosto 2018 - 11:32

Re: Per la redazione
Ciao robi speriamo lo facciano anche per l'annessione al canton ticino..... Dai, scherzo: comunque ci sarà il 21 ottobre, previa copertura finanziaria: la Provincia ha detto che soldi non ne ha.

Antincedio Lago Maggiore: CONAPO chiede mezzi - 23 Luglio 2018 - 09:29

Re: Tra non molto. .
Ciao robi dovesse andar male, potremmo al limite optare per il canton ticino.....

Songa (FdI) sul VCO in Lombardia - 16 Giugno 2018 - 09:31

Noi cuneesi..
Il delirio filosabaudo di qualche cervello fine è piuttosto insignificante e imbarazzante. Mi si dica il vco cosa ha a che spartire con Torino o Cuneo! Parliamo un dialetto di derivazione lombarda. Siamo sempre stati viscontei e Borromei. Il nostro lago confina con Varese e canton ticino e non con Bardonecchia! Torino ci ignora se non peggio. Credo che dovrebbero essere i filo piemontesi del vco a dover emigrare a Fossano o Nichelino. Almeno lì si sentiranno a casa! Quando si fa l'abbonamento del treno non è Sesto calende ad avere la tariffa piemontese ma Arona ad avere quella lombarda! Quindi armatevi di valigie torinesi e sbarcate al lingotto. Quando direte che siete del vco vi guarderanno come per dire....vco cosa??? Ma di stranieri non c'è ne sono già troppi!? CEREA!

Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 30 Gennaio 2018 - 17:41

Esatto
A parte che il comandante () del canton ticino é stato dimesso,voleva mettere a posto a coplpi di piccone la mafia svizzera,infatti dopo che lo hanno fatto cadere si é comprato barca vela,ha preso moglie figli,cane ed ha lasciato definitivamente la svizzera,insomma sono messi veramnete male.Il bello che se senti su patti chiari,falo`nelle loro trasmissioni televisive va tutto bene.Sono i piu`ricchi,hanno le paghe piu`alte,il lavoro non manca ,tasse basse,ahahah,ovviamente con soldi nostri..............la Svizzera à diventata una grande bufala

Galleria proibita a pedoni e ciclisti - 28 Settembre 2017 - 10:17

UNA DOMANDA:
a parte i costi e la tempistica, sui quali ci sarebbe un bel po' da discutere, ma in una galleria possono passare pedoni & ciclisti? Per es., nel vicino canton ticino, è vietato sia in quella di Ascona che in quella Mappo-Morettina. Piuttosto avrebbero dovuto prevedere, per queste due categorie, percorsi alternativi paralleli.

"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 11 Novembre 2016 - 17:05

Casellario giudiziale
Io mi sento offesa , da una richiesta fatta a dei cittadini che abitano a pochi chilometri di distanza ! La trovo una cosa inutile e solo umiliante, perchè dettata solo da sentimenti rancorosi verso i frontalieri . Anni di crescita e di prosperità , in un canton ticino, anche grazie ai frontalieri . Tanti anni dove non c'è mai stato bisogno di dimostrare niente , se non la professionalità e l'affidabilità , non per niente sono tanto apprezzati . Un pretesto politico, tanto per soffiare sul fuoco dell'intolleranza ! E poi, peggio ancora ,italiani che se ne rallegrano ! Evidentemente senza capire niente di chi è un frontaliere e chi sono invece chi è , e. perché hanno voluto umiliarli !

Ticino: Approvata "Prima i nostri" - 27 Settembre 2016 - 10:08

Anche in una nazione ricca e avanzata!
Tanti discorsoni senza sapere e pesare la situazione. La disoccupazione nel canton ticino è del 3,1%. Questo dato dice tutto. SItuazione ben diversa da quella italiana. Non introduciamo paragoni errati. Inutile e dannoso populismo. L'aspetto più impressionate della vicenda è rappresentata anche dalla circostanza che anche in un anazione ricca e avanzata il popolo rimane abbacinata da populismi ottusi. Molto preoccupante!

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 13 Giugno 2016 - 15:08

PARLIAMONE...
In Ungheria i l.s.u. sono svolti dai detenuti. Da noi, ricordo, anni fa a Milano, quando nevicava, pagavano i senzatetto per aiutare a spalare la neve. Certo, nel caso dei migranti, sarebbe preferibile trovare loro occupazione nei paesi d'origine, però, una volta arrivati qua, e, se i nostri non vogliono fare certi lavori, allora chi li fa? Un esempio dalla vicina Svizzera, canton ticino: lavoro agricolo remunerato, per i primi 3 mesi, 2.300 franchi (periodo di apprendistato) e, dopo la stabilizzazione del rapporto do lavoro, 3.200 franchi. Ebbene, la maggior parte di questo lavoratori non sono svizzeri! Come mai?

Canton Ticino: nuova legge sulle imprese artigiane - 11 Febbraio 2016 - 22:10

Re: Lo so...
Caro Lupusinfabula hai letto bene il post? “Dal 1° febbraio 2016 nel canton ticino... è in vigore una nuova legge sulle imprese artigiane che prevede l’istituzione di un Albo...a garanzia della qualità e della sicurezza... questa norma riguarda tutte le imprese...che operano nel canton ticino" Non si parla da nessuna parte di "difendere le proprie maestranze". Si istituisce un'albo. Cosa che noi italiani facciamo da sempre...poi, in Italia, la garanzia della qualità e della sicurezza è un'altro discorso! Che poi gli artigiani locali siano preoccupati, questo è un'altro discorso! Saluti Maurilio

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 22:04

Case Popolari
Le case popolari sono assegnati in base a precisi requisiti, tra cui redditto e residenza, tipicamente gli stranieri guadagnano meno, principio su cui si basa il frontalierato con il canton ticino, quindi non mi stupisce che ci sia un elevati numero di assegnazioni di case popolari a cittadini stranieri. Al Capone non aveva la casa popolare, però è stato arrestato e condannato per evasione fiscale, mettendo definitivamente fine alla sua carriera, anche questo dovrebbe farci riflettere! Non ho e non ho voglia di cercare questi dati, ma se è vero che in Svizzera il 60% dei reati è commesso da cittadini stranieri, è anche vero che una parte importante del PIL svizzero è generato da cittadini stranieri, ogni medaglia ha il suo rovescio. Poi vorrei ricordare a chi ha più di 50 anni, quanto astio c'era nei confronti dei meridionali fino agli anni settanta/ottanta, vi chiedo se vi ricordate cosa fosse Renco, ma potri citare Quart'Oggiaro a Milano o Falchera a Torino, fino a tutti gli anni ottanta; per chi non se lo ricorda, Renco era un posto dove potevi trovare di tutti, ovviamente rubato, dove era meglio non andare con una bicicletta nuova, eppure erano tutti italiani! Saluti Maurilio

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 21:41

Maurilio e il canton ticino
Maurilio ignora che il 60% dei reati commessi in canton ticino è commesso da stranieri. Qualche motivo forse l'hanno...

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 21:23

Nazisti, non fascisti...
Cara Lady Oscar, Hitler era nazista, anzi nazionalsocialista, e non fascista, le differenze possono anche sembrare minime, ma ci sono! Nessuno discute "Lampedusa" e le altre cose che dici, ma ritorna la domanda da cui sono partito, cosa c'entrano le case popolari con i centri di accoglienza? Se si continua a fare di ogni erba un fascio, non andiamo da nessuna parte, dobbiamo essere noi cittadini ad avere chiaro questo principio, altrimenti ci facciamo solo manovrare e prendere per il c**o! Gli italiani sono brava gente, ma in canton ticino, alcune forze politiche, li vorrebbero, stupidamente, cacciare, e questa è storia attuale. Ma sono brava gente come lo sono gli albanesi, rumeni, marocchini, tunisini, e via dicendo, svizzeri compresi. Ma anche tra gli italiani, così come tra albanesi, rumeni, marocchini, tunisini, e via dicendo, svizzeri compresi, ci sono delinquenti e malfattori, se ne facciamo una questione di etnie, siamo fuori strada! Cesare e Robi, le case popolari non sono pagate con i soldi di noi italiani, sono pagate con i soldi di chi lavora, vive e paga le tasse in italia, così come le case popolari svizzere, sempre che ce ne siano, sono costruite con i soldi di chi vive, lavora e paga le tasse in Svizzera. Poi ci saranno sicuramente un sacco di stranieri che lavorano in nero, ma anche tanti italiani, quindi il problema, ancora una volta, non sono gli stranieri, ma l'italica incapacità di far rispettare le leggi, ma questo è un'altro discorso! Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti