Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

evasione

Inserisci quello che vuoi cercare
evasione - nei post

Maxi operazione della Guardia di Finanza - 5 Settembre 2022 - 10:03

Eseguita un’ordinanza di misure cautelari personali e reali nei confronti di soggetti legati a una cosca della ‘ndrangheta. Decine di perquisizioni in tutta Italia. Coinvolti nelle operazioni anche soggetti presenti nella Provincia del VCO.

Serate musicali a Villa Bernocchi - 19 Luglio 2022 - 18:06

Al via, giovedì 21 luglio, le serate di musica dal vivo nello spazio esterno del bar di Villa Bernocchi a Premeno, gestito dalla Cooperativa sociale Isola Verde di Verbania.

Evade dai domiciliari - 15 Giugno 2022 - 08:01

Nel pomeriggio di ieri, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Verbania hanno tratto in arresto un uomo, dimorante in Verbania poiché ritenuto responsabile di evasione.

Distretto Turistico dei Laghi su visita Ministro del Turismo - 1 Settembre 2021 - 09:16

"Dal ministro Garavaglia abbiamo avuto non solo rassicurazioni positive, ma la conferma di una road map per il rilancio del turismo nel territorio del Distretto dei Laghi, che si conferma strategico. Ora il dialogo proseguirà a Roma, dove nelle prossime settimane è previsto un nuovo incontro con il ministro stesso”.

Riaprono le Biblioteche VCO - 20 Maggio 2021 - 18:06

“Una biblioteca grande come una provincia”: il Sistema Bibliotecario del VCO offre contenuti e servizi gratuiti, per tutti, da 0 anni in su. Le biblioteche riaprono in sicurezza e presentano un ricco ventaglio di opportunità.

Voce Libera VCO su emergenza sanità - 20 Novembre 2020 - 15:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Voce Libera VCO, riguardante l'emergenza Covid e le criticità nella gestione delle altre patologie

Preioni su servizi ASL VCO - 25 Luglio 2020 - 18:06

Sui disservizi Asl Vco seguenti il periodo emergenziale Covid, il presidente del Gruppo Lega Salvini Piemonte Alberto Preioni, scrive una lettera-appello al direttore dell’azienda sanitaria locale, Angelo Penna.

Arresto per evasione - 30 Giugno 2020 - 13:01

I carabinieri della stazione di Verbania nel tardo pomeriggio dello scorso 27 giugno, hanno tratto in arresto un uomo, domiciliato in Cossogno poichè resosi responsabile di evasione.

Il Comune di Verbania segnala i nuovi orari - 23 Marzo 2020 - 17:06

A seguito all'entrata in vigore dell'Ordinanza del Ministro della Salute 20 marzo 2020, dell'Ordinanza del 22 marzo 2020 adottata congiuntamente dal Ministro della Salute e dal Ministro dell'Interno e del Dpcm 22 marzo 2020, nonché del Decreto Regione Piemonte n. 34 del 21 marzo 2020, a decorrere dal 23/03/2020 e fino al 03/04/2020, gli uffici osserveranno le seguenti modalità operative.

Arresto per furto ed evasione - 21 Dicembre 2019 - 09:33

Nel pomeriggio di ieri 19 dicembre la pattuglia dei carabinieri della Stazione di Cannobio ha arrestato un noto pregiudicato italiano del posto, per furto aggravato ed evasione.

Forza Italia propone limite costituzionale alla pressione fiscale - 25 Novembre 2019 - 10:03

Forza Italia torna in piazza e stavolta lo fa con una raccolta firme tra i cittadini a sostegno di una proposta di legge che introduca nella Costituzione un limite alla pressione fiscale. Di seguito la nota ufficiale.

“Schiavi! La piaga del caporalato dal Nord al Sud” - 12 Dicembre 2018 - 13:01

Giovedì 13 dicembre, alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica “F. Camona” di Gravellona Toce (sita in Corso Roma, 15). L'ospite della serata sarà Davide Mattiello, presidente della Fondazione "Benvenuti in Italia", deputato della XVII Legislatura, protagonista della Riforma del Codice Antimafia.

Servizio Civile: 1169 in Piemonte - 22 Agosto 2018 - 12:05

Nella tarda mattinata di ieri, 20 agosto, è stato pubblicato, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, il bando del Servizio Civile per la selezione dei volontari.

Tanti i turisti per il ‘ponte’ negli agriturismo tra lagi e monti - 1 Maggio 2018 - 13:01

Questa volta, a stravincere, sono gli italiani: nelle prenotazioni per il lungo ‘ponte’ che dal 25 aprile porta al 1° maggio, gli agriturismi di Terranostra e Coldiretti sfiorano il 70% di prenotazioni da parte dei connazionali che, in media, prediligono la vacanza ‘breve’, con una permanenza media di due notti.

Accertata evasione di 58 milioni di euro - 10 Ottobre 2017 - 07:01

Nell’ambito dell’attività di controllo rivolta al contrasto delle frodi in materia di IVA intracomunitaria, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Torino e dell’Ufficio delle Dogane di Verbano Cusio Ossola hanno accertato un’evasione di IVA per 57.816.000 euro nel settore dei prodotti elettronici e della telefonia mobile ed elevato sanzioni per euro 104.069.000.

Arresto per evasione e furto - 15 Agosto 2017 - 13:01

I carabinieri di Verbania hanno dato esecuzione ad una ordinanaza di custodia cautrelare in carcere emessa dal tribunale di Verbania nei confronti di un 36/enne verbanese, ritenuto responsabile dei reati di furto ed evasione.

Carabinieri: multe e controlli - 17 Maggio 2017 - 19:20

La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.

Metti una sera al cinema - Tutto può accadere a Broadway - 8 Maggio 2017 - 09:16

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 9 maggio 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 proiezione di "Tutto può accadere a Broadway".

Storie dall'Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella - 3 Maggio 2017 - 10:23

Giovedì 4 maggio alle ore 21 il secondo degli appuntamenti Storie dall’Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella. Tema della “puntata” LE SEDUTTRICI. Calipso, Circe e le Sirene: avventure d’amore. Biglietti dai 21,50 ai 18,50 euro.

Carabinieri interventi per furti - 15 Aprile 2017 - 09:16

La Compagnia Carabinieri di Verbania, data l’elevata presenza di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali, notturne e festive, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
evasione - nei commenti

Comitato Salute VCO; "A chi dobbiamo chiedere i danni?" - 18 Maggio 2022 - 12:15

Crimini di sangue e non di sangue
Io sono del parere che ci sono reati gravi ( l'evasione fiscale, ad esempio) che però non generano allarme ed insicurezza nella popolazione; i furti nelle abitazioni, gli scippi, le rapine, gli accoltellamenti, le risse sempre più frequenti, gli atti vandalici verso la cosa pubblica e/o privata e via cantando invece generano allarme ed insicurezza nella gente comune, la gente per bene, che è la maggior parte della popolazione Ragione per cui potrei concordare per far scontare la pena ai domiciliari agli evasori ma metterei subito in grado di non nuocere più (cioè in galera, chiudendo bene la porta) chi ruba, rapina, stupra, spaccia, ferisce, ammazza ecc. ecc.

Ballo Debuttanti Lago Maggiore 2022 - 14 Aprile 2022 - 09:44

Perbenismo ed altro
Ciao Robi, per quanto mi riguarda non si tratta di perbenismo od altro, semplicemente non condivido il fatto che si ammanti una simile manifestazione, del tutto lecita ma di semplice evasione. con termini quali " cultura,promozione, solidarietà,interazione" che nulla hanno a che vedere con una serata di ballo. Quanto a certe trasmissioni televisive e certi pseudo idoli non fanno parte del mio bagaglio culturale ed, anzi, li considero più dannosi che altro per le giovani generazioni che avrebbero bisogno di ben altri esempi di vita e di ben altri contenuti. Per la cronaca poi, non frequento i bar e men che meno quello dello sport, altro argomento al quale non sono per nulla interessato.

Ampliamento videosorveglianza a Verbania - 11 Dicembre 2021 - 14:27

Reati e....reati
Ci sono reati, magari considerati minori, come i furti, gli scippi, i vandalismi, le minacce, lo stolkeraggio, le molestie, le rapine per strada o, peggio ancora, in casa ,tanto per citarne alcuni, che nella gente comune, lavoratrice o pensionata ma onesta ( che in fondo è la maggioranza) generano maggior timore ed insicurezza di altri, magari ben più grave (l'evasione fiscale, gli omicidi di mafia o quelli che avvengono tra bande rivali,(se si ammazzano tra loro tanto meglio....si dice) i reati legati alla compravendita di voti, la bancarotta fraudolenta, ecc) dei quali alla gente comune interessa poco perchè sanno che loro non verranno mai colpiti da questa genoria di malviventi, siano colletti bianchi o meno. Alla gente comune interessa che dietro le sbarre rimangano con certezza coloro che possono colpire con atti violenti la collettività. Giusto o sbagliato che sia è così. Provate a parlarne con i vostri conoscenti e vedrete se non è così.

La Svizzera fa "la cresta" sulla vignetta autostradale - 21 Gennaio 2020 - 12:57

Re: Forza!!
Ciao lupusinfabula, beh, dipende.... A volte ci copiano: 1Norme lupusinfabula 21 Gennaio 2020 - 10:01 La norma introdotta è sacrosanta perchè troppe erano le auto circolanti in Italia con le targhe dei più disparati paesi, con grande evasione di pagamenti autostradali, multe ( chiedere a paesi come Cannero e Cannobio quante sono le multe non pagate da auto targate Ti), bolli auto e prive di assicurazioni; poi, per le zone di confine ( e non solo con la Svizzera) sono sorti alcuni problemi del tutto locali in quanto non interessanti le sole zone di confine. bene se auto intestate a ditte CH possono riprendere a circolare in Italia ma solo se condotte da dipendenti con specifica delega personale e solo per motivi di lavoro.

Targhe estere: un emendamento - 21 Gennaio 2020 - 10:01

Norme
La norma introdotta è sacrosanta perchè troppe erano le auto circolanti in Italia con le targhe dei più disparati paesi, con grande evasione di pagamenti autostradali, multe ( chiedere a paesi come Cannero e Cannobio quante sono le multe non pagate da auto targate Ti), bolli auto e prive di assicurazioni; poi, per le zone di confine ( e non solo con la Svizzera) sono sorti alcuni problemi del tutto locali in quanto non interessanti le sole zone di confine. bene se auto intestate a ditte CH possono riprendere a circolare in Italia ma solo se condotte da dipendenti con specifica delega personale e solo per motivi di lavoro.

Notai: Open Day Solidale - 30 Settembre 2019 - 06:30

Re: Re: Re: Re: Facciamo una colletta
Ciao Hans Axel Von Fersen Inutile sforzarsi. C'è chi pensa che tutti siano ladri meno quelli che votano loro. Se vai a vedere i dipendenti anche pubblici che lavorano in nero ed evadono ti sorprenderesti. ..oppure i pensionati. No. In Italia evadono solo imprenditori e artigiani. Sai che lo spreco dei soldi pubblici ci costa 200 miliardi l'anno e l'evasione poco più di 100? L'evasione e l'elusione sono cose di tutti. Chi non ha mai pagato in nero senza fatturare? Anche prendere i prodotti contraffatti ovviamente senza scontrino. ....E poi ti vengono a fare la moralina del piffero... già ne abbiamo abbastanza governo con quello che canta bella ciao, quella dello Ius sa il cavolo, quello che vuole tassare le merendine, quella che fa sbarcare il mondo a Lampedusa, per non parlare dell'avvocato dei voltagabbana neo gretino che vuole un nuovo new green deal..come non di sa. Salvini e Meloni savateci voi!

Montani: targhe straniere e problemi per i frontalieri - 29 Marzo 2019 - 14:13

Problema più qui che altrove
Il problema esiste ma nelle zone di confine come le nostre è più sentito che altrove. Del resto la norma ci voleva proprio: fino ad ora erano tantissime le auto con targa estera, soprattutto di paesi come B G, RO, PL, o magari anche con targa di Montecarlo ed altrio stati europei (ma il fenomeno in questo caso era relativo, per chi se le poteva permettere, a vetture di marche e modelli costosi) che sfruttando la nazione di provenienza circolavano in Italia senza pagare il bollo auto, con assicurazioni che non si sapeva mai bene se esistevano e con quali massimali, con alta evasione dei pedaggi autostradali per non dire di come se ne infischiavano di qualunque tipo di sanzione se non venivano fermati all'istante, oltre all'evasione delle imposte doganali.E ciò, non si può negare, esisteva anche nelle nostre zone dove le sanzioni accertate a carico di auto con targa estera quasi mai vengono saldate. Poi, nel particolare, e come dice HAvF si potrebbe fare una piccola modifica che consenta ad esempio ai veicoli di ditte ticinesi condotte da personale Italiano di poter venire in itali per lavoro o per acquisti con una probante documentazione e solo per il tempo strettamente necessario. E comunque è un aspetto positivo del Decreto Sicurezza: ancora una volta grazie Salvini!

Montani: targhe straniere e problemi per i frontalieri - 29 Marzo 2019 - 11:52

mah
Il problema c'era anche prima perché i residenti cee non possono viaggiare all'interno della cee con un'auto extracee perché ci sarebbe evasione IVA. In quel caso bastava una delega dell'azienda che li autorizzava a usare l'auto per lavoro nonché documentazione relativa del lavoro presso l'azienda extracee per evitare problemi.

Manifestazione contro le scelte inumane - 4 Febbraio 2019 - 21:13

Re: Re: Re: Storie
Ciao renato brignone Pagare il canone Rai è un dovere. Io non faccio i salti di gioia a foraggiare Fazio ma devo farlo. E poi si grida all'evasione fiscale (degli altri . .). Poi il decreto sicurezza è legge dello Stato. Amico mio. La legalità che tanto decanti non è personalizzabile.... Fai un po' tu...

Manifestazione contro le scelte inumane - 4 Febbraio 2019 - 10:33

Storie
Io pago le tasse, spero che tutti lo facciano anche se so che non è così. Quelle tasse le pago perchè il mio paese possa essere un modello virtuoso. La manifestazione (io c'ero) , ha proposto storie di persone, sarebbe interessante vedere come a certe storie raccontate dai protagonisti , certi commentatori potrebbero rispondere "tu non meriti niente, dignità, vita , integrità, un tetto, niente". Vedete , essere "umani" costa un millesimo dell'evasione fiscale, ciononostante sento persone che salverebbero cani randagi ma non muoverebbero un dito per uomini a rischio della vita. Badate bene , ho detto uomini, non cerco il pietismo citando donne e bambini... ho trovato questa breve storia in rete, di "unomini" e ripeto, non di donne e bambini, mi ha gelato il sangue, provate a leggerla. Poi potremmo parlare lungamente di casi specifici, e vi garantisco che non sono quello che a molti piace definire un "buonista", anzi sono un pragmatico e affermo che sia meglio avere un controllo su chi sbarca anzichè svuotare i centri di accoglienza buttando tutti per strada... ma la "vita social", non aiuta certo ad affrontare con cognizione temi complessi.

Songa: grave abrogazione riduzione carburante VCO - 16 Ottobre 2018 - 12:43

Re: Re: La dura realtà
Ciao SINISTRO non è una questione di evasione dell'Iva ma di programmazione finaziaria. Il governi recedenti hanno previsto un piano dei conti nei quali i vari pareggi di bilancio prevedono un aumento dell'Iva se non c'è dall'altra parte una diminuzione dei costi (clausole di salvaguardia). L'evasione fiscale è un problema più grande che sta a monte del tutto.

Montani: Presidente Lombardia favorevole al passaggio del VCO - 2 Luglio 2018 - 15:14

Re: Re: Re: Migranti, Lombardia:e luce, gas?
Ciao Hans Axel Von Fersen non credo: certi lavori gli italiani non li faranno mai, per non parlare del connubio evasione fiscale/lavoro nero, sommerso. Inoltre già 20 anni fa, e anche prima, avevamo il problema della fuga di popolazione dai paesi ex comunisti verso occidente.

Carabinieri arrestano parcheggiatore abusivo - 29 Giugno 2018 - 13:17

Nella percezione comune
Nella percezione comune i reati di natura finanziaria non creano allarme sociale, con questo non dico che siano meno gravi e non vadano perseguiti, ma quello che preoccupa ed intimorisce la gente comune è ben altro. Crea più allarmismo un furto di 100 euro da una casa privata che un'evasione da 1000 euro. Se poi ci aggiungiamo che, come accaduto ancora recentemente, chi si difende in casa propria deve anche poi pagare danni da decine o centinaia di migliaia di euro al delinquente solo perchè lo ha azzoppato, allora siamo proprio al delirio. Poi non ci si chieda come e perchè la gente vorrebbe farsi giustizia da se: perchè nella nostra legislazione la giustaizia non esiste, troppo sbilanciata com'è a favore chi viola la legge che non verso le vittime. Certo che se poi si da spazio ai garanti per i diritti dei detenuti, ai Nessun tocchi caino, a difensori sempre e comunque dei rom, e via cantando la situazione non potrà che peggiorare.

Rifiuti urbani: nuova legge in Piemonte - 29 Dicembre 2017 - 14:33

Re: Ma dai!
Ciao Fulvio Cioni tanto cosa vuoi che cambi? le tasse saranno sempre là, e l'evasione pure....

Slot: controlli per il distanziometro - 27 Novembre 2017 - 07:46

distanziometro delle slot
Questa è forse la più intelligente iniziativa che un organo pubblico potesse intraprendere sulla vera lotta a questo gioco d'azzardo. Detto questo, c'è però una situazione che riguarda queste società che sventagliano macchine sui territori e che mi sta indignado all'ennesima potenza: QUESTE SOCIETA', CHE SI PERMETTONO DI FARE LA VOCE GROSSA CON CHI GIUSTAMENTE LI OSTACOLA, DI DENUNCIARE E FARE RICORSI, NEGLI ANNI HANNO GUADAGNATO MONTAGNE DI DENARO SENZA PAGARE TASSE, QUANDO POI QUALCUNO SI E' ACCORTO E HA FATTO USCIRE PUBBLICAMENTE LA VICENDA, SONO CORSI AI RIPARI CONCORDANDO COL GOVERNO DELLE SANATORIE UNA TANTUM DA BARZELLETTA, DA MONOPOLI; QUESTO IN BARBA ALLA GENTE ONESTA CHE SE SOLO NON PAGA UNA RATA DI UN MUTUO GLI PIGNORANO LA CASA. Oh, scusate, sono proprio uno sciocco ingenuo, mi sono scordato che molti politicanti di questo paese dei balocchi e dell'incontrario, hanno quote societarie con le più grandi ditte di slot; ophs, scusatemi ancora politicanti, non volevo riaprire una parentesi così dolorosa che riguarda l'evasione fiscale di queste società, anzi di queste VOSTRE SOCIETA'. Cari italiani, siamo noi a doverci svegliare e cacciare tutta questa melma; solo un ultimo breve pensiero: dove si è mai visto che un amministratore di una qualsivoglia azienda decida di votarsi il proprio stipendio più benefici e privilegi, senza che il suo datore di lavoro valuti la cosa preventivamente e la approvi (in questo caso basterebbe un referendum popolare), ed inoltre, decida per il proprio datore di lavoro: quale stipendio, quale tutela e sicurezza lavorativa, quali garanzie e assistenza dare, togliendo allo stesso i suoi diritti acquisiti; QUESTO SUCCEDE SOLO IN ITALIA. Chiudo tornando all'argomento dell'articolo, ben venga la decisione di togliere dalle aree sensibili queste rovina famiglie (slot), ma i problemi grossi dietro a queste slot si chiamano politica malata, incapace e disonesta; ricordatevi quando andrete a votare. Buona briscola a tutti!!

Apre il free shop di oggetti usati - 23 Giugno 2017 - 13:38

Ipocrisia Bancaria Vi chiederete dove sia il nesso
Condivido pienamenti l'intento dell'iniziativa, l'attuale società è ad un bivio importante, o decide di ridimensionare consumi ed abitudini dannose per l'ambiente, ritornando ad una vita sociale basata su semplici bisogni, andando in qualche modo, verso una decrescita felice, anche attraverso questi semplici strumenti, oppure siamo destinati a distruggere questo pianeta. Peccato sia stata bocciata la proposta del M5S, di posizionare questa sorta di mercatino del riuso e dello scambio, nei pressi dell'isola ecologica del Plusc, a mio avviso avrebbe avuto più efficacia e partecipazione. chi decide di sgomberare una soffitta o cantina o garage o magari ha in corso un trasloco, avrà sicuramente parte degli oggetti o materiali irrecuperabili, andando all'isola ecologica poteva tranquillamente selezionare i materiali in un unico viaggio e luogo. Non dimentichiamoci che molti, per così dire utenti saranno persone in difficoltà economiche. Pazienza d'altronde è risaputo le opposizioni sanno solo criticare e mai proporre. Riguardo al titolo del post, la parte di questo lodevole intento che più mi fà rabbia, è l'ipocrisia della finanza, per chi non lo sapesse, la benemerita e generosa fondazione che finanzia il progetto in questione, altro non è che la cassaforte delle banche, dove spesso le poltrone sono garantite per nomine politiche. Ora da una parte il sistema Bancario ha disgregato ed impoverito la società civile, alimentando una finanza altamente speculativa, con strumenti finanziari totalmante slegati dal mercato reale, spesso coinvolta in frodi a livello mondiale, hanno distrutto banche territoriali sanissime coma la INTRA in nome della concentrazione bancaria. Quanti di Voi ricordano i casi, Passera con INTESA SANPAOLO e Profumo con UNICREDIT poi con MPS si parla di frodi, evasione fiscale,usura. Tutti questi personaggi e quello che rappresentano, li ritroviamo sotto altre spoglie a fare i benefattori dei cittadini dopo averli depredati e mandati in rovina. Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto. (Alexandre Dumas)

Primarie PD: i dati del VCO - 1 Maggio 2017 - 15:52

coeRENZIe
Bisogna ancora capire come possa partecipare uno che si è ritirato dalla politica, dopo il fallimento del 4 Dicembre, come promesso pubblicamente...Forse non era vero? Quindi tutti coloro che lo hanno votato, credono ancora in quello che dice ed alla sua parola? Ma cosa dice? "Ora inizia una storia nuova" In che senso? Che ci racconta un altra favola? A quando la dichiarazione Gentiloni stai sereno? Qui una piccola parte delle sue Storie...il resto a questo link http://www.direttanews24.com/il-fatto-stronca-matteo-renzi-il-falso-quotidiano-sei-tu-ed-elenca-tutte-le-balle/ La più grossa. “È del tutto evidente che se perdo il referendum, considero fallita la mia esperienza in politica” (29 dicembre 2015). “Ho già preso il solenne impegno: se perderemo il referendum lascio la politica” (15 gennaio 2016). “Se non passa il referendum, la mia carriera politica finisce. Vado a fare altro” (11 maggio 2016). “Se perdo il referendum, troveranno un altro premier e un altro segret ario ” (1 giugno 2016). “O cambio l’Italia o cambio mestiere” (2 giugno 2016) No comment Seconda classificata. “Diamo un hashtag: # enrico stai sereno . Va-i avanti, fai le cose che devi fare. Io mi fido di Letta, è lui che non si fida. Non sto facendo manfrine per togliergli il posto” (16 gennaio 2014); “Sono tantissimi i nostri che dicono: ma perché dobbiamo andare al governo senza elezioni? Ma chi ce lo fa fare? Ci sono anch’io tra questi” (9 febbraio 2014) No comment/2 Stangata. “È impressionante il numero di 91 miliardi stimati di evasione fiscale. Bisogna cambiare approccio verso il cittadino che si deve sentire moralmente accompagnato. Per chi sbaglia non ci sono scappatoie, va stangato” (27 novembre 2014) Renzi ha triplicato la soglia oltre la quale l’evasione è reato (quintuplicata per l’omesso versamento Iva) e per l’uso del contante (da mille a 3 mila euro) e varato 4 condoni: due sui capitali nascosti all’estero, la rottamazione delle cartelle di Equitalia e l’ultimo, in fieri, sui contenziosi tributari. Poltrone. “Sogno un Paese in cui conta cosa conosci e non chi conosci” (slogan preferito); “Se governerò avrò un grande obbligo morale con gli italiani: quello di mettere nei posti di responsabilità persone libere, indipendenti, capaci di competenza e autorevolezza” (28 ottobre 2012), “Via i partiti dalla Rai, via da Finmeccanica via dalle nomine dei cda” (19 aprile 2012) Poi c’è stato il governo degli amici toscani (Luca Lotti, Maria Elena Boschi, l’ex capo dei vigili di Firenze a capo dell’uf fic io legislativo di Palazzo Chigi) e l’occupazio n e dei cda di Enel, Eni, Finmeccanica , FS e Poste riempiti di sodali: Alberto Bianchi, presidente della sua Fondazione; Fabrizio Landi, suo finanziatore; Federico Lovadina, socio del tesoriere Pd Bonifazi nello studio BL (in cui c’è il fratello della Boschi); Marco Seracini, il suo commercialista; ecc. Giustizialista “Filippo Penati deve rinunciare alla prescrizione e dimettersi da consigliere regionale: gli auguro che possa provare la sua innocenza (…) C’è molta apprensione nel quartier generale (segretario Bersani, ndr): “La questione è umorale oltreché morale”( 29 agosto 2011); “In effetti, la Idem si è dimessa dimostrando uno stile completamente diverso” (14 gennaio 2014, Renzi critica Nunzia De Girolamo che rimane attaccata alla poltrona da indagata) Giustizialista/2. “Tecnicamente parlando, Berlusconi e Grillo sono entrambi pregiudicati. La questione etica, morale, giudiziaria è per me fondamentale come valore personale prima che politico. Non faccio il governo con Berlusconi , né con Grillo” (8 maggio 2014) “Non chiederò mai le dimissioni per un avviso di garanzia” (6 giugno 2015). Preferenz e. “Uno dei temi più contestati è l a mancata espressione delle preferenze. Lo confesso: ne sono un sostenitore ” (21 gennaio 2014) Ora non vuol togliere i capilista bloccati... L’invidia. “Se ci rivediamo tra cinque anni con la legge elettorale provata e sperimentata,

GDF: evasione per 580mila € - 6 Febbraio 2017 - 04:33

2 cose o forse di più
Preciso che si devono seguire gli obblighi fiscali ma devo segnalarvi che quando la finanza "ricostruisce" non tiene presente delle spese sostenute. In pratica constatano solo gli incassi e da questi desumono l'evasione. Questo per dire che nella realtà, l'evasione dovrebbe essere circa 20.000 euro di IVA e cifra analoga di imposte. Comunque problemi suoi se gli contestano cifre maggiori. Veermer dice che l'evasione fa parte del DNA italico. Più che Nel DNA italico fa parte del DNA del governo italico. Attuale governo: sospensione invio cartelle esattoriale da metà dicembre a metà gennaio per far trascorrere in serenità le festività agli evasori. Governo Renzi: "rottamazione cartelle esattoriali", liquidazione equitalia e "voluntary disclosure" nome cool inglese per indicare "condono fiscale". Con tutte queste agevolazioni all'evasione è sempre più difficile seguire la retta via soprattutto quando si sopprimere l'agenzia più temuta dagli evasori

GDF: evasione per 580mila € - 5 Febbraio 2017 - 11:09

Ma state calmi.....
Caro Robi, mi sembra invece giusto sapere chi delinque, Un diritto sacrosanto, ovviamente se la cosa è provata. E ribadisco che se l'Italia va male, è anche e soprattutto pre l'evasione fiscale, che ormai da noi è da decenni un'insana abitudine, che pare faccia ormai parte del DNA italico. Infini, se una persona si comporta bene, non ha nulla da temere nei controlli e nella cosiddetta violazione della privacy. Altrimenti vuol dire che quella persona ha qualcosa da nascondere.

GDF: evasione per 580mila € - 3 Febbraio 2017 - 09:13

poveraccio
ormai ci siamo assuefatti all'evasione, leggendo i quotidiani o sentendo la tv riscontro che nel caso specifico trattasi di un "poveraccio" nella classifica degli evasori a cominciare da un ex presidente del consiglio ahahah buongiorno a tutti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti