Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

marketing'a

Inserisci quello che vuoi cercare
marketing'a - nei post

Bicincittà VCO su nuovo supermercato - 2 Marzo 2021 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'Associazione Bicincittà VCO, riguardante il progetto del nuovo supermercato in zona Tribunale.

Tre incontri di formazione online con Asilo Bianco Academy - 1 Marzo 2021 - 12:05

L'Associazione Asilo Bianco sul Lago d'Orta promuove da sempre una programmazione di workshop ed eventi culturali interdisciplinari. Nasce ora ufficialmente Asilo Bianco Academy, una piattaforma didattica in presenza e online.

Il futuro dell'Alto Lago Maggiore parte dai ragazzi - 26 Febbraio 2021 - 15:03

Il futuro dell'Alto Lago Maggiore parte dai ragazzi Cannobio, Cannero Riviera e Trarego Viggiona investono sullo sviluppo turistico del territorio: primi passi (anche) con le scuole.

Corsi di formazione UNI3 2021 - 15 Febbraio 2021 - 12:05

Ritornano i corsi UNI3, a cura dell’Assessorato alla Cultura della Città di Baveno, quest’anno in modalità online. Il calendario prevede 19 corsi che ci accompagneranno da febbraio a maggio.

Eurodesk VCO evento online - 30 Gennaio 2021 - 13:01

Eurodesk Vco, Essenia in rete per l'EVENTO ONLINE del 20 GENNAIO ORE 15 suL BANDO * 71 borse ERASMUS+ di tirocinio all'estero per diplomati e qualificati anno 2020

Bicincittà su ciclabile Toce-Lago Maggiore - 12 Gennaio 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Associazione Bicincittà VCO, contenente alcune riflessioni e proposte sulla questione della rete ciclabile nell'area Toce-Lago Maggiore.

Nel 2020 la montagna estiva non fa flop - 2 Gennaio 2021 - 12:11

E il turismo non cala come succede invece per altre destinazioni. Lo confermano i dati Istat pubblicati oggi relativi al "Movimento turistico in Italia" da gennaio a settembre 2020. Non solo la montagna tiene, anche "i borghi vincono". La nota di Uncem Nazionale.

Open Day al Rosmini - 20 Novembre 2020 - 18:06

Il Rosmini International Campus apre le sue porte alle famiglie per presentare la scuola e l’offerta formativa con l’Open Day.

A LuBeC 2020 il confronto tra le candidate a Capitale Italiana per 2022 - 7 Ottobre 2020 - 13:01

"Ripartiamo con la cultura, ripartiamo per la cultura!". La prima edizione post-lockdown conferma tutti gli eventi in programma nel Real Collegio di Lucca, l'8 e 9 ottobre.

Bonus vacanze Piemonte 3x1, grande successo - 21 Settembre 2020 - 15:03

Luciano Nardi: “Hanno fatto meglio di tutte le altre Regioni con un’idea di marketing semplice quanto geniale ed efficace che garantirà al territorio benefici anche per i prossimi anni”

Assunzioni ai Centri per L'impiego - 15 Settembre 2020 - 10:03

L’assessore regionale al Lavoro ha incontrato i 48 nuovi assunti dall’Agenzia Piemonte Lavoro, ai quali se ne aggiungeranno, entro fine 2021, altri 340.

Forza Italia su gradimento Sindaco - 10 Luglio 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Verbania, riguardante un sondaggio sul gradimento dei sindaci.

"La Verbania del SI": proposte post Covid 19 - 12 Giugno 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare della lista civica “La Verbania del SI”, con alcune proposte per la ripresa post Covid 19

PD VCO 10 proposte per il turismo - 23 Maggio 2020 - 10:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO, con dieci proposte per il rilancio del turismo.

Prima Verbania su fondo sostegno economico e mascherine - 6 Maggio 2020 - 11:05

Riceviamo e comunichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Prima Verbania, alla luce della Conferenza dei capigruppo di lunedì pomeriggio, inerente fondo sostegno economia e mascherine.

Provincia VCO su futuro turistico - 9 Aprile 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Provincia del VCO riguardante: "Distretto turistico e associazioni imprenditoriali del turismo e del commercio del VCO, insieme per affrontare l’emergenza economica".

Al via la nuova call di Hangar Point - 26 Febbraio 2020 - 12:05

È aperta fino al 28 febbraio la nuova call di Hangar Point, il servizio di affiancamento per i progetti culturali realizzato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo.

VCO premiato per "La Cura è di Casa" - 23 Novembre 2019 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo la comunicazione dalla Presidenza della Provincia VCO relativa al 2^ Premio di Piemonte Innovazione assegnato al Progetto "La Cura è di Casa" di cui la Provincia stessa è capofila.

"Mountain Rescue Drones" VCO premiato - 21 Novembre 2019 - 16:02

Con il progetto "Mountain Rescue Drones" - dedicato al tema della sicurezza e alla gestione delle emergenze in montagna attraverso l'utilizzo dei droni - l'Unione Montana dei Comuni Olimpici della Via Lattea si aggiudica l'edizione 2019 del Premio Piemonte Innovazione, l'iniziativa nata dalla collaborazione tra ANCI Piemonte e Forum PA per far emergere e valorizzare le buone pratiche in materia di innovazione.

"Paesaggi e natura tra binari e funi – PAES.CH.IT” - 10 Ottobre 2019 - 18:06

L'Unione Montana Valle Vigezzo e l’Ente regionale per lo sviluppo del Locarnese e della Valle Maggia sono capofila di un progetto ambizioso che, grazie ad un finanziamento europeo di quasi 1.800.000 euro, punta a ridisegnare gli obiettivi promozionali dei territori attraversati dalla Ferrovia Vigezzina-Centovalli.
marketing'a - nei commenti

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 22 Agosto 2019 - 15:31

A PROPOSITO....
Sondaggi elettorali, prima flessione per la Lega. Effetto crisi di governo La rilevazione di Gpf rivela il recupero di Pd e Cinque Stelle. Conte batte Salvini di ANDREA BONZI Ultimo aggiornamento il 22 agosto 2019 alle 07:58 Condividi Tweet Invia tramite email Giuseppe Conte e Matte Salvini (Ansa) Giuseppe Conte e Matte Salvini (Ansa) Roma, 22 agosto 2019 - Niente ferie per gli istituti di sondaggio. La crisi d’agosto ha catalizzato l’attenzione dell’opinione pubblica, e dunque l’interesse di captare gli umori degli italiani è particolarmente acceso. Detto che la situazione è fluida – oggi si chiuderà il (primo?) giro di consultazioni con il Quirinale – il sondaggio di Gpf Inspiring Research, commissionato da Ansa.it e realizzato fra 20 e 21 agosto su 609 interviste, un paletto sembra fissarlo: nel confronto andato in scena al Senato due giorni fa, il premier Giuseppe Conte ha battuto il ministro degli Interni Matteo Salvini. La pensa così il 60,6% degli intervistati dall’istituto di sondaggi, mentre solo il 27,3% ritiene che il leader leghista sia uscito vincitore dalla maratona (il restante 12,1% non ha risposto). Anche nel gradimento, Conte (al 61%) supera Salvini (al 48%) e il leader dei 5 Stelle, Luigi Di Maio (al 46%). Ma in testa alla classifica c’è il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (69%). Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, è al 44%, la leader di Fd’I, Giorgia Meloni, è al 37%, sopra Silvio Berlusconi (al 27%). Per quanto riguarda le intenzioni di voto, prosegue il sondaggio commissionato dall’agenzia di stampa, la Lega è al 31,2%, il M5s al 23,1%, il Pd al 23,5%, Fd’I al 6,7%, FI al 5,9%. Nel complesso, il centrodestra è al 46,2%, mentre il centrosinistra è al 29,1%. "Il discorso più efficace per gli italiani è apparso quello di Renzi, seguito da quello di Conte – precisa Roberto Baldassarri, presidente Gpf Inspiring Research –. Le parole di Salvini sono invece valutate come da campagna elettorale, senza colpi di scena". Altra rilevazione quella del portale YouTrend, diffusa il 20 agosto, subito prima che Conte si presentasse in Senato. La base statistica è di un migliaio di questionari. I risultati dicono che più di 6 italiani su 10 (il 65,1%) preferirebbero che la legislatura proseguisse con un nuovo esecutivo, sia esso duraturo (42,3%) o elettorale (22,7%), cioè incaricato di fare la manovra e poi di portare il Paese al voto l’anno prossimo. E, dunque, quale maggioranza si prefigurerebbe? Più della metà degli interpellati (52,7%) da YouTrend vede come esito un’alleanza tra Movimento 5 Stelle e centrosinistra. Un italiano su cinque (21%) pensa che Matteo Renzi rompa col Pd e schieri i ‘suoi’ parlamentari con una nuova maggioranza. Solo il 14,9% sceglie l’opzione che vede i pentastellati continuare con la Lega, magari dopo un passo indietro di Salvini da ministro. Poca credibilità (6,8%) riscuote la ‘Coalizione Ursula’, ovvero un patto trasversale Pd-FI-M5s. La parte restante (4,6%) prefigura altri tipi di coalizione. Andando qualche giorno indietro (la diffusione risale al 13 agosto), Ipr Marketing ha fatto un sondaggio per La7 sulle intenzioni di voto degli italiani. Ecco i risultati: Lega al 38%, Pd al 23%, M5s al 16,5%, Fd’I all’8% e FI al 6,5%. Una ‘classifica’ che, al netto di piccole variazioni, è confermata in tutte le rilevazioni del periodo. A testimoniare come l’Italia sia al centro dell’attenzione, anche il sondaggio commissionato "da un grande fondo di investimento americano" (così riporta il sito Dagospia) il 9 agosto scorso. Il risultato curioso è questo: la Lega passa dal 30% al 39% se guidato da Salvini, mentre M5s e Pd, senza Di Maio e Zingaretti, aumentano rispettivamente dall’11 al 17% e dal 20 al 28%.

Cristina su Olimpiadi a Milano - Cortina - 26 Giugno 2019 - 10:38

Discorsi sul sesso de angeli
Anche se le olimpiadi si fossero sciolte con la compartecipazione di Torino nessun evento era previsto a Verbania ma solo appunto a Torino e Sestriere. Vogliono farvi credere che le persone che verranno per le olimpiadi verranno poi a fare un giretto invernale nel Vco? Non sarà mica qui la "festa". Pensiamo a costruirci un nome e un'identità turistica conosciuta e apprezzata. Lavoro, marketing e iniziative.

Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 22 Aprile 2019 - 12:13

Re: Re: Programma CdX, comunale e regionale
http://www.verbanonews.it/prima-pagina/forza-italia-ha-presentato-il-programma-per-la-verbania-del-futuro-8652.html eppur si muove..diceva quel tale! Quindi, in sintesi: - Piazza F.lli Bandiera: è da rifare, con tempi costi e modi diversi. Il progetto attuale è figlio di un concorso di idee (tanto caro al Brignone). a parte tempi e costi, sarebbe bello poter confrontare la soluzione, almeno si capisce qual è l'idea della lista in merito alla piazza. Son bravi tutti a dire che ci vuole meno tempo e meno soldi: meno - meno dalle mie parti significa opere minimali. Riasfaltano? - ex Acetati: un bel parco urbano. Quindi il Comune è intenzionato ad acquistare l'area? Ci si dimentica per caso che la proprietà è privata? discorso trito e ritrito. - CEM: lo sviluppo del teatro è in seno a chiunque. Appoggiano anche il parcheggio che respira all'ex gasometro. Quindi la proposta elettorale è quella della Sinistra? bene! :);) scusate ma a me vien da ridere! - un bel passerellone tra in CEM ed il lungolago di Intra: suggestiva. Si rendono conto dove si trovano i due punti che hanno appena citato? :) - Proposte per la periferia di Trobaso, non giudico poichè non frequento i luoghi. Sinceramente, mi attendevo qualcosa in più, qualcosa di più efficace in termini di marketing politico, In sostanza, oltre a fare le stesse cose del sindaco uscente, ti tolgono anche investimenti. Se non nella piazza F.lli Banidera, dove vorranno spendere quelle cifre? Mah, mistero! Saluti AleB

M5S il Maggia si faccia al Santa Maria - 5 Febbraio 2019 - 09:41

taia e medega
Non sono un tecnico, credo però’ che l’opzione vada considerata obiettivamente in tutti gli aspetti. Apparentemente sembra essere conveniente da diversi punti di vista: Economico:la messa in funzione sembrerebbe implicare un costo non proibitivo ( da verificare) Strutturale: Effettivamente bil “Santa Maria” dispone di molte strutture e molto spazio anche per una Casa dello Studente con Albergo Logistico : La posizione sulla Castagnola , vicino a villa Taranto e villa San Remigio e’ effettivamente di prestigio; inoltre e’ sufficientemente raggiungibile oltre che da studenti esterni dell’area VCO anche da studenti esterni del “Varesotto”. Il dubbio rilevante e’ che la famosa “Scuola Alberghiera di Stresa” si stacchi dalla sua gloriosa origine perdendo attrattiva. Occorre quindi anche un'appropriata azione di marketing

Preioni torna su visita Chiamparino - 28 Settembre 2018 - 14:48

Re: Re: .???
Ciao robi in effetti, togliendo le parole "lombarda" e "nord", cambiando colore al simbolo.... Peccato che a fine dicembre 2016 criticasse ancora il meridione, prima dell'operazione di marketing.

Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 19:12

Le private 5 Stelle!!
Ora si spiega tutto! Avrei potuto arrivare a capire il "credo" politico di privataemail considerando i due pesi e le due misure da lui/lei utilizzate (non so il sesso, resta per me un'entità asessuata, un cherubino), tipico dei grillini. In quanto ad aiuti alle correnti politiche, diciamo solo che Grillo e il M5S hanno beneficiato a quattro mani, e forse appena il caso di ricordarlo, della Casaleggio Associati, ormai ben nota società di strategie di rete e marketing che gestisce il blog di Grillo, ne possiede i credits ed è anche la casa editrice dei suoi libri e video: nessun interesse personale, ne'!! Per finire Sinistro mancherà la sintesi ma c'è tutto il contenuto.

Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 20 Aprile 2017 - 19:16

Lettera morta ?
VERBANIA-COSSOGNO UNA SCELTA CONSAPEVOLE E INFORMATA DEI CITTADINI, NON DEI POLITICI STUDIO DI FATTIBILITA’ E RISPETTO DEL VOLERE POPOLARE In linea di principio il MoVimento è favorevole alla fusione, accorpamento, dei comuni come risposta all’eccessiva frammentazione amministrativa che caratterizza l’Italia (più del 70% degli 8.100 comuni ha meno di 5.000 abitanti) ed alle conseguenti inefficienze e perdita di capacità di governo. E’ chiaro però che per processi complessi di questo tipo non basta l’ottimismo della volontà. Nel nostro caso stiamo però parlando della fusione tra due comuni dove quello di ca 30.900 ingloberà di fatto quello più piccolo di poco più di 640 abitanti. Perché Verbania con Cossogno e non altri comuni limitrofi? Perché Cossogno con Verbania e non con altri comuni come San Bernardino Verbano, Miazzina, Cambiasca, Caprezzo , Aurano o Intragna ? Quale è il metodo di valutazione? Il MoVimento 5 stelle di Verbania chiede, al comune di Verbania, che venga fatto uno studio di fattibilità dell’intero iter che porta alla fusione proposta dai Sindaci di Verbania e Cossogno per dare la possibilità ai cittadini di attuare una scelta “informata” ma soprattutto consapevole. Lo studio di fattibilità può essere predisposto internamente dagli uffici comunali o essere affidato all’esterno. Temi principali di tale studio dovranno essere le caratteristiche del territorio, la popolazione e la sua dinamica, il lavoro, il turismo, la finanza locale ed una simulazione preliminare di alcuni costi del Comune Unico. Tale studio dovrà costituire l’inizio di un dibattito per approfondire e focalizzare meglio rischi ed opportunità del “comune unico”. Si dovrà evitare, da parte delle amministrazioni, o da gruppi politici, la fase del marketing politico, ovvero della “vendita” del prodotto “comune unico”. Vanno approfondi i nodi critici, evidenziate le soluzioni organizzative, rappresentare l’impiego di risorse necessarie (economiche, umane, organizzative), modalità, tempistiche, prospettare un vero e proprio “piano industriale”. Riteniamo questo primo passo fondamentale per dare vero valore aggiunto all’intero processo di fusione e che agevoli sicuramente il processo a livello di trasparenza e di comunicazione con i cittadini. Non saremmo i primi infatti in 40 casi di fusione per i quali fino a questo momento è stato possibile censire queste informazioni, lo studio di fattibilità è stato realizzato in 24 processi, molti dei quali hanno beneficiato di finanziamenti regionali. Dopo aver informato i cittadini devono sui pro e i contro, come previsto dalla legge verrà, indetto un referendum consultivo (nei due Comuni): chiediamo sin da ora che “politicamente” gli venga dato un valore “non consultivo” ma “politicamente vincolante” per evitare di veder disattendere il volere popolare vanificando il valore del referendum stesso. MoVimento 5 Stelle Verbania

Maggiore Musica Festival - 2 Gennaio 2017 - 16:36

marketing e comuniczione
ieri mattina,sgambata nei pressi del maggiore,per digerire le libgioni delle feste,come da tradizione....nel pomeriggio,passeggiata con amici,sempre al maggiore....ci fosse stata una,dico ''una'' locandina con gli eventi,in bella vista....con tutto lo spazio che c'e'............solo ora,a 20 minuti dall'evento,vengo a conoscenza del concerto...senza contare che la stragrande maggioranza dei verbanesi non naviga certamente per vedere che eventi ci sono /ci saranno......magari piano comunicazione da rivedere...o no???

Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:43

Re: per privatemail
Ciao Maurilio I sondaggi abbiamo imparato tutti che non sono molto attendibili, in particolare dopo una consultazione dove si sono mossi più di 33 milioni di cittadini. Per quanto riguarda le attribuzioni in capo a questo o quello lo sono ancora di più, ed in un paese di opportunisti quali siamo, su questo Referendum vi erano molteplici motivazioni per votare in un senso o nell'altro, teniamo presente che il voto estero ha inciso con 1,3 milioni di voti, a mio avviso manipolati dallo spudorato e dispendioso marketing di Renzi, e da un sistema in mano ai patronati. Mai come in un Referendum le letture sui voti in quota alle forze politiche sono di difficile lettura,abbiamo subito una campagna del Sì indecente per costi ed invasione di tutti i media, dove chi vota ha solo 2 opzioni a differenza delle politiche, ed è molto più condizionabile di un elettore chiamato a scegliere tra più opzioni, è più un atto di fede verso il politico o partito, rispetto al decidere su di una questione precisa anche se di difficile comprensione come un referendum. Molti ripudiano la politica schifati, e non votavano da anni, l'ho visto con i miei occhi al seggio, e potrebbero non ripresentarsi al seggio per una elezione politica. Quindi direi che si può dire tutto ed il contrario di tutto, ma sarà solo mero esercizio da giocatore d'azzardo, sperando nei numeri preferiti.

PsicoNews: Tipo da Iphone o da Android? - 30 Novembre 2016 - 12:06

...la principale differenza...
Al di là che trovo il post al limite del ridicolo, vale come articolo e basta. Le reali differenze tra iOS e Android (e Windows Mobile) è che il primo è progettato per funzionare su un solo tipo di telefono, il secondo su una massa infinita di dispositivi. In entrambi i casi, ci sono punti di forza e di debolezza. La relazione 1 modello di telefono a 1 sistema operativo, fa si che iOS riesca ad ottimizzare l'utilizzo dell'hardware a disposizione. Ovviamente Android non può farlo perchè deve lavorare con una quantità pressochè infinita di telefoni, con caratteristiche e driver profondamente diversi tra di loro. Poi il marketing fa il resto! Io uso iOS per un motivo semplicissimo, senza installare software di terze parti, posso fare un backup completo con pochi click e posso ripristinare un telefono diverso partendo dal mio backup; quindi se cambio telefono, nel nuovo ricreo esattamente quello che avevo nel vecchi, ovviamente al momento del backup, ho una copia perfetta e completa del vecchio. Se con il cel ci lavori, questo non ha prezzo. Saluti Maurilio

Striscia d’arte sulla Basilica di San Vittore - Foto - 18 Maggio 2016 - 09:37

acquistiamola..
buongiorno, ho seguito passo dopo passo la realizzazione dell'opera e vi assicuro che è stata un'impresa non facile, in fase di completamento ho proposto allo staff di cominciare a fare "propaganda" tramite stampa, conferenze e fb e ecc,ho notato un certo fastidio e riluttanza a "spampanare" in giro la notizia che, secondo il regista, doveva essere occultata fino a compimento opera,quindi condivido appieno le critiche circa il marketing...certo il dipinto è eccezionale,unico nel suo genere,il prezzo di 300 euro è per un metro per tre,detraibile dalle tasse, firmato dall'autore in quanto non ripetibile,mi auguro che i verbanesi acquistino la tela in primis in nome dell'arte ed anche per il nobile fine

Striscia d’arte sulla Basilica di San Vittore - Foto - 18 Maggio 2016 - 06:22

Credo anche...
C'è anche da dire che la gente non è troppo sensibile a sborsare una quota piuttosto cospicua, per una normale famiglia verbanese, per far eseguire dei lavori di ristrutturazione per una chiesa. Per scopi più umanitari e quote di minori ci sarebbe stata ben più partecipazione. In questi casi devono intervenire gli Enti, le fondazioni ecc. Concordo poi totalmente con Kiryienka per gli strumenti di marketing.

Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 1 Aprile 2016 - 19:33

Causa censura...
Estrema sintesi Vinto concorso nel 2010 , i soldi erano di un ente partecipato pubblico e privato, una birra nel week end non é alcolismo. A Emergency vanno donazioni in prodotto, se non avessi ideato questa operazione che é ovviamente anche di marketing non gli sarebbe andato nulla ( come sono cattivo) . Detto ciò apprezzo il coraggio di mettere in discussione la mia etica da una posizione anonima, mettere la faccia sotto certe allusioni richiede un coraggio non comune. Buon week end , leoni da tastiera :-)

Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 26 Marzo 2016 - 18:39

Ossignur
È ovvio che è una questione di marketing, mica lo nascondo. La differenza , per chi non conosce i modelli di crowdfunding, è che non vengono chiesti soldi per avviare una attività ma per renderla competitiva attraverso il suo irrobustimento. Se ciò fosse nascosto sarei una pessima persona , ma kirienka ha "scoperto" l'ovvio (è dichiarato) e magari vuole un premio? ... Ma perché perdo tempo a spiegare a certa gente... Continuate a comprare da multinazionali e roba cinese e poi lamentatevi del mondo e del vicino di casa che prova ad alzare la testa...

Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 13:56

Re: Re: Re: Re: Re: Ok privatamail...
Ciao privataemail puro marketing? sopra mi dici che c'è un risparmio del 10/15 % ,ora puro marketing dell'azienda costruttrice ... se non ho le idee chiare magari sei anche tu che tendi a confondermi... poi io leggo quello che scrivono le aziende naturalmente , il compito di verificare l'autenticità delle dichiarazione è dei tecnici e di chi è preposto dal comune. però tu ritorni sul fatto dell'aumento delle emissioni per l'aumento del numero delle cremazioni che sono e rimangono 1800 fino a prova contraria, a meno che voi non sappiate cose che io non so... ma dovreste tirare fuori dei documenti o richieste di aumento . Visto che Brignone fa esempi che non centrano nulla ( vedi la questione antenne ) ... se per Verbania dovessero girare 4 automobili di 15 anni credo che inquinerebbero di più di 6 automobili nuove (scusa l esempio stupido) . Ripeto che l'autorizzazione è per 1.800 cremazioni e nulla ci dimostra il contrario ... quindi visto che stiamo diventando ripetitivi , io chiudo qui ... la questione invece è diversa ... qual'è il compito di un comune e quali servizi deve offrire... un forno crematorio obsoleto o la sistemazione di strade , scuole , asili nido .. dove si devono investire i soldi .. nell'acquisizione di un nuovo forno o nell'abbassare le rette dei nido per i meno abbienti ... ?

Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 13:08

Re: Re: Re: Re: Ok privatamail...
Ciao Aurelio Tedesco Scusami ma credo che tu non abbia le idee chiare, l'autoalimantazione da te citata, altro non è che puro marketing, tutt'ora il forno esistente la usa altro non è che il principio che se tu cremi in continuo il forno e sempre caldo e quindi consuma meno, e questo avvalora la tesi che si amenteranno le cremazioni ergo le emissioni, il recupero del calore è un vantaggio se hai utenza da servire con acqua calda sanitaria o riscaldamento e non è il nostro caso, a meno che non si ragiona a lungo termine come nel commento precedente ho evidenziato, in quel caso si può prevedere, nel vicino campo da rugby di scaldare acqua per le docce, per il riscaldamento degli spogliatoi ed anche perché no il terreno di gioco, ma bisogna esercitare la buona politica per perseguire questi obiettivi, e l'umiltà di accettare critiche e pareri altrui, purtroppo non s intravede nelle azioni di questa amministrazione

Gli Ambulanti di Forte di Marmi a Verbania - 4 Agosto 2015 - 18:13

mercato del forte
Per come era publicizzato credevo di trovare qualcosa di particolarmente esclusivo. In realtà normalissime bancarelle di mercato come abbiamo al venerdi a Pallanza o sabato a Inra,, molte bancarelle gestite da Veneti e altre da persone con il Mercato del Forte nulla avevan a che fare. Diciamo che una parte rappresentava il mercato del Forte, ho anche acquistato un paio di (lacoste se erano originali a prezzo veramente scontatissimo) una pash mina a detta di ia moglie valeva il prezzo, e una cintura. Ci son andato per curiosità non aveo inbtenzione di comprar nulla ma poi se trovi un affare lo prendi. Ma non crdo che diversamente sarei andato in qualche negozio ad acquistare le stesse cose quel giorno. Diciamo che un buon Marketing e una discreta fama che questo mercato si è fatta in giro ed il gioco è fatto...Personalmente non l ho trovato eccezzionale e non ci tronerei in futuro...Però ritengo che il commercio deve essere libero e chi sa meglio publicizzarsi, o creare nteresse intorno al proprio prodotto riceve poi il giusto ritorno...Poi è il consumatore che decide, come nel mio caso, esco per curiosità per vedere cosa sia sto Famoso mercato del Forte (ripeto delusione) però acquisto qualcosa...la legge della comunicazione , chi l ha studiata comprende...non sesite sfortuna o fortuna ma esistono solo conseguenze di cose decise in precedenza...questi han saputo da anni fare un buon Marketing...tutto li.

AziendaNews: I 4 segreti della vendita - 6 Giugno 2015 - 07:57

aria fritta........
qualsiasi venditore ''vecchio stampo'',avra' sicuramente letto ''frigoriferi agli Esquimesi'',un must della letteratura che ''ti vuole spiegare ''come approcciare un cliente .Beh....queste persone,compreso il signore di qui sopra,si vede che non hanno mai battuto il marciapiede,come si suol dire tra noi ''commerciali'' o ''benditori'',che dir si voglia.In 30 anni di vendita,di ''correnti ideologiche'' su come approcciare,farsi amico il cliente,caopire i suoi bisogni e fanfanate di questo tipo,ne ho sentite a milioni.....l'unico risultato utile e' che i ''sapientoni'',vendono i loro libri e/o esclusivi consigli.Purtroppo o fortunatamente,la vendita e' una questione di ben definiti equilibri,e la verita' e' che il venditore e' motivato a vendere,a creare il bisogno nel cliente.E' un poco come dire ''ogni mattina nella savana...bla bla bla'',a meno che si tratti di vendere un prodotto di consumo e con un marchio ben supportato dal marketing,ma allora non sei un venditore,ma un ''portatore di ordini''.Per quanto ne so io,la regola imperante e' vendere,vendere,vendere!!!!!!!......e fin li'..........

M5S: Porto turistico e #Verbaniainquina - 7 Aprile 2015 - 11:27

VERIFICATE il lavoro svolto
invece di dare concessioni e appalti così..magari ai "Compagni di squadra " senza preoccuparsi del risultato o meglio del danno ingente come in questo caso, vuol dire AMMINISTRARE LE RISORSE PUBBLICHE ? Ci vorrebbe un Guardiano del faro che si preoccupi di verificare e controllare che il lavoro sia svolto... ...invece la priorità è l' illuminazione ARANCIONE del palazzo di Città.. appendere cartelli con la scritta "ASPETTANDO Il GIRO" .. sono disgustata da tanto scempio e spreco di risorse...andate a leggere la DELIBERA DEI COSTI PER SMALTIMENTO MATERIALE DEL PORTO TURISTICO.. è pubblicata sul sito del comune di Verbania... spero anch 'io che chi dovrà fare le riprese del giro eviti di immortalare " quella discarica "...a 2 passi dai tanto declamati giardini di Villa Taranto... forse risalterà ancor di più la loro bellezza.. fa parte delle nuove strategie di marketing sicuramente

M5S: Porto turistico e #Verbaniainquina - 6 Aprile 2015 - 10:06

nuovo turismo
come al solito non abbiamo capito. questo è un altro esempio del nuovo che avanza,il nuovo corso voluto dall'imperatrice di Cossogno prevede anche una diversa offerta turistica. chi infatti,a parte Verbania,può proporre all'ingresso della città una bella discarica a cielo aperto,per di più in riva al lago? chi altri può offrire il brivido di poter portare i bimbi a giocare direttamente a contatto con rifiuti pericolosi? e che dire della possibilità di scattare favolosi selfies con sfondo post nucleare che poi potranno essere visti nel mondo sui siti dei travel bloggers? questo è marketing avanzatissimo!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti