Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

maroni

Inserisci quello che vuoi cercare
maroni - nei post

Sentieri e Pensieri 2019 - 18 Agosto 2019 - 13:01

E' in programma dal 19 al 25 agosto la settima edizione della rassegna letteraria estiva diretta da Bruno Gambarotta. Sentieri e Pensieri porterà a Santa Maria Maggiore (Valle Vigezzo - alto Piemonte) importanti protagonisti del mondo della cultura e non solo.

Alcune precisazioni di De Magistris - 18 Gennaio 2019 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Roberto De Magistris, Segretario Provinciale V.C.O. Grande Nord, sulla querelle con la Lega Salvini Premie.

Poliritmica - Festival di Percussioni - 25 Agosto 2016 - 16:30

Il progetto di Poliritmica - Festival di Percussioni - www.poliritmica.it - II Edizione 2016 nasce a Verbania, in seno all’Ente Musicale, con la collaborazione dell’Orchestra di Percussioni Waikiki, e l’associazione Percussivamente.

Festival Terra e Laghi - 12 Giugno 2015 - 14:01

Si è tenuta mercoledì 10 giugno 2015 la Conferenza stampa al Padiglione Lombardia di Expo Milano 2015, per la presentazione del Festival Internazionale di Teatro nell’Insubria TERRA E LAGHI.

I vent'anni della Regio Insubrica - 20 Gennaio 2015 - 16:01

Ieri, 19 gennaio 2015, si sono svolte a Mezzana, nel mendrisiotto, le celebrazioni per il ventennale della costituzione della Regio Insubrica, per il Vco era presente il Presidente Stefano Costa.

Presidente Confindustria: sposto Mapei in Ticino - 22 Marzo 2014 - 15:03

Il numero uno degli industriali italiani, Giorgio Squinzi, stanco della burocrazia italiana: "Se mi fanno aspettare, sposto la Mapei in Svizzera".

IL PUNTO di Marco Zacchera n.466 - adesso il CEM piace al PD !? - 11 Novembre 2013 - 08:20

Argomenti trattati da questo numero: PDL tra lealisti e innovatori, arrivi da Milano, Verbania adesso il CEM piace al PD !?

Nasce strategia Ue per macroregione alpina - Firmano 7 Paesi - 22 Ottobre 2013 - 12:00

Riprendiamo, dal sito di Enrico Borghi, una dichiarazione sulla macroregione alpina

Azione delle province del nord per una seria e condivisa riforma degli enti locali - 17 Ottobre 2013 - 15:29

Pubblichiamo un comunicato stampa con le dichiarazione del Presidente Nobili, per una mobilitazione in favore di una seria e funzionale riforma degli enti locali, in grado di favorire reali risparmi alla spesa pubblica e mantenimento di servizi sui territori.

Festival del Teatro e della Comicità - 6 Giugno 2013 - 13:01

Dal 15 giugno al 13 agosto 2013 si svolgerà la VII edizione del Festival del "Teatro e della Comicità", in collaborazione con la Provincia di Varese e il patrocinio del Comune di Luino e della Provincia del Verbano Cusio Ossola.

Lega dei Ticinesi all'attacco sui ristorni - 27 Maggio 2013 - 10:23

Ci risiamo! La Lega dei Ticinesi torna all'attacco sulla questione dei ristorni ai frontalieri, chiedendo il blocco totale di quella parte di imposte che il governo svizzero annualmente rimborsa ai Comuni italiani.

Piemonte, Cota in top ten governatori - 8 Maggio 2013 - 19:02

Il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, entra nella top ten dei governatori più apprezzati.

Macroregione Alpina incontro Cota-Zacchera - 19 Febbraio 2013 - 13:02

Oggi pomeriggio, il Presidente della Regione Roberto Cota, sarà in Municipio a Verbania per incontrare il sindaco Marco Zacchera, sul tema della "Macroregione Alpina"

Il PD per la provincia di Quadrante - 14 Settembre 2012 - 16:27

Ieri sera, presso il centro culturale il Cerro a Casale Corte Cerro, il gruppo consigliare del PD in regione e il PD provinciale hanno organizzato un incontro pubblico per discutere il disegno di legge per il riordino degli enti locali piemontesi.

Maxiprovincia Laghi, a settembre studio - 6 Agosto 2012 - 10:34

All'inizio di settembre verrà presentato lo studio che definirà la proposta di Roberto maroni di creare una macroprovincia dei laghi a cavallo di Piemonte e Lombardia.

maroni: Facciamo la provincia dei laghi - 4 Agosto 2012 - 11:03

Ha lanciato la proposta di unificare le province di Varese, Como, Lecco, Sondrio, Novara e Verbano Cusio Ossola, il segretario della Lega, Roberto maroni, intervenuto a margine della festa del partito, a Manerba del Garda, in provincia di Brescia.

Frontalieri: doppia tassa? - 4 Giugno 2012 - 00:00

Domenica scorsa, 27 maggio, nel dibattito tenuto a Palazzo Estense con Roberto maroni su un'Insubria da annettere al Canton Ticino, tra le tante è stata avanzata una proposta passata in sordina, ma che farebbe inorridire i 54mila frontalieri, la doppia imposizione.
maroni - nei commenti

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 23 Agosto 2020 - 09:55

Re: Ben quattro giorni.
Ciao paolino Paolino non ci crederai ma ho anche un lavoro e purtroppo non ho sempre il tempo di rispondere. Aggiungo che mi piace scrivere solamente col PC e non col cellulare e quindi per poter rispondere devono esserci contemporaneamente questi fattori, non aver rogne da risolvere, non avere la contessa in mezzo ai maroni ed essere al PC. Ora di questi 3 elementi solamente 2 oggi sono soddisfatti ma essendo domenica e la contessa non rompe i maroni se cazzeggio al PC. Ciò premesso, nel merito, aver 150k euro cash in 2 dopo 25 anni di lavoro e oculata gestione familiare non mi sembra di rientrare tra i ricchi. Vuol dire aver risparmiato circa 3k euro all'anno a testa. Certo, potevo andare a minotte a Cuba e ora non aver ghei ma ho preferito risparmiare. Il fatto che critico una norma, nonostante avrò mostruosi vantaggi, si chiama onestà intellettuale e comunque non ce l'ho coi ricchi se la loro ricchezza proviene dal sudore, dall'ingegno e dall'impegno e aggiungo anche dal coraggio e dai rischi assunti. Semmai l'ho coi poveri che rimangono poveri perché appena hanno 3 soldi, il primo lo spendono per il cellulare nuovo, il secondo per la caparra dell'auto nuova a rate e il terzo per il biglietto per Cuba mentre io, in 25 anni avrò comprato 3 cellulari, ho un'auto del 2004 a GPL e sono appena tornato da Ravenna. Rileggi meglio, io chiamerò impresa locale ma non escludo che questa impresa possa avvaleresi anche di manodopera straniera. Bogdan e Marius sono solo esempi, tant'è che il geometra m'ha proposto 2 imprese, una è stata scartata senza neanche richiedere il preventivo. Penso di essere l'unico pirla che preferisce spendere di più ma dare lavoro agli autoctoni, quindi anche in questo giro, non ci hai azzeccato.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 22 Agosto 2020 - 20:53

Re: Fateli anche voi
Ciao paolino Il sottoscritto possiede un immobile che in famiglia chiamiamo "villa triste" e non a caso. Ora ti spiego cosa succederà da lunedì 24 agosto. Rientrerà dalle ferie il mio geometra, che gli avevo già rotto i maroni da quando sta str...ata del bonus 110% era nell'aria, e gli avevo rotto i maroni anche quando era al mare, il quale ha avuto l'incarico di rifarla. In pratica farò cappotto, pannelli fotovoltaici, pannelli per acqua calda, riscaldamento a pavimento, ventilazione forzata, sostituzione finestre e caldaia con modello stra-top con pompa di calore acqua aria. Totale importo lavoro circa 150k€. Ora l'impresa localissima che incaricherò (che è già stata precettata come il geometra) probabilmente farà uscire dalla casa integrazione Bogdan che invece di ritornare a casa sua, era rimasto in Italia ad usufruire dei sussidi italiani, anzi assumerà anche il fratello di Bogdan Marius che arriverà direttamente dalla Romania. Tra 2 anni questo governo giungerà a fine legislatura e potrà urlare a squarciagola: "abbiamo fatto ripartire l'economia e c'è stata una persona che non è più in cassa integrazione e un nuovo assunto". Sì ma il nuovo assunto non farà calare la disoccupazione perché dei disoccupati italiani non è stato assunto nessuno. Dal 2022 finita la bolla di questo superbonus, l'impresa rimanderà in cassa non solo Bogdan ma anche Marius perché l'edilizia era stata drogata e non c'è richiesta perché girava il primario e il secondario ma solamente grazie a questi incentivi. Nel frattempo a fronte dei 150k di lavori dal 2022 perché verosimilmente il grande dei lavori verrà terminato nel 2021, la contessa Fersen scalerà dall'IRPEF 30.000€ (1/5 dei 150.000€) + altri 3k€ che il governo le sta regalando. Il nuovo governo in carica dal 2022 si troverà per 5 anni, si troverà mancati incassi fiscali per 33k€. E con un mucchio di disoccupazione in più. E saremo costretti a chiedere i soldi a strozzo per non morire di fame. Ah quasi mi dimenticavo.... Dal 2022 Villa Triste sarà in vendita, con la maggiore valutazione dei 150k€, ma essendo questo valore regalato, potrò anche scontare anche un 50k€. Tradotto, questo governo mi farà guadagnare 100k€ + 15k€, mi farà guadagnare con la vendita della corrente, droga l'economia e quando questa bolla sarà terminata, avremo un mucchio di nuovi disoccupati soprattutto stranieri. Ma questo governo potrà dire che ora io invece di spendere 800€ di metano ne spenderò solamente 200€ tutto a vantaggio dell'ambiente e soprattutto della bilancia dei pagamenti con l'estero. Quindi 600€/anno di soldi che non finiranno in Olanda o Russia. Invece no, perché dei 600€ solo 60€ sono il costo della materia prima, il resto lo sappiamo tutti cosa sono. In pratica un governo che sta a guardare 60€ che vanno all'esterno, permette al mio vicino di comprare un SUV messicano da 80k euro. Finiti questi lavori, se convinco la contessa madre, inizierò i lavori anche su un altro immobile. Lavori, che non solo mi costeranno nulla ma anzi mi faranno guadagnare il 10%.

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 12 Giugno 2019 - 10:50

Re: Re: sergio 11.6
Ciao Vincenzo Colombo La sinistra vince dove scimmiotta la destra. Il sindaco sala e il suo tirapiedi Majorino ora si accorgono dei rom. E parlano di etnia. Fasulli e falsi. Milano sarà sempre di sinistra perché la hanno riempita di gentaglia e di radical chic. Li conosco i milanesi. . Io sono per l'immigrazione di qualità. Ben vengano. Ma gli altri fuori dai maroni! Bianchi neri o gialli che siano. E in alabama il.governatore democratico ha fatto la legge sulla castrazione chimica. Non Trump! Eppoi il tragico errore di fondo che ha portato la lega in alto. Il problema sicurezza e immigrazione non è partito con Salvini. È rimasto sotto o zerbino. Ma prI ma o poi la polvere va tolta. Non poteva andare avanti così. E ora la sinistra trema per la rossa Emilia. La regione più mafiosa e fascista rossa del mondo. Non per niente la gente si sta ribellano a questa subdola dittatura durata 70 anni! Svegliatevi o Ferrara e Piombino si moltiplicheranno. .

Una Verbania Possibile chiude il progetto politico - 10 Giugno 2019 - 16:49

scommessa persa
Lupus, errare humanum est. Scommessa persa, anche se al primo turno Alber aveva molti più voti della Marchio. Ma si sa, Far rivotare una seconda volta i cittadini è una obiettiva rottura di maroni, e poi nelle famiglie verbanesi i figli e nipotini hanno appena terminato la scuola e ieri parte di loro era partita per le vacanze, e per finire sorgeva il dubbio se riconfermare la Marchio o provare a vedere cosa avrebbe potuto fare Alber. Una cosa è certa = il popolo era confuso, ma determinato a non dare più voti agli altri, che sono stati praticamente cancellati dal verbano.

Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 14 Luglio 2018 - 09:41

Re: Re: Re: Re: Motivi per scappare
Ciao SINISTRO Assolutamente si. maroni prima e Fontana poi hanno espresso parere favorevole. E il piemontino che non vuole mollare la gallina dalle uova d'oro

Minore: momento di riflessione dalla Lega - 5 Febbraio 2018 - 07:35

Dopo il 4 marzo
Dopo il 4 marzo si intravede una pericolosa grossa coalizioni tra PD, FI, pezzi della lega che fanno capo a maroni e centristi vari. Sono Governi che di solito fanno scelte molto impopolari in quanto i partiti riescono a svincolare dalle responsabilità incolpando l'altro o l'Europa (vedi legge Fornero). E' importante ostacolare questa alternativa non votando i partiti centristi.

Solidarietà all'Assessore - 19 Novembre 2017 - 20:24

Re: Re: M5S e certi commenti a senso unico
Ciao SINISTRO Ma noi siamo lombardi in tutto. Sempre in Lombardia a parte gli ultimi duecento anni. Non vedo perché non dovremmo tornare nel nostro ambito. Per Torino non esistiamo. Basta vedere i treni. Non ci sono treni Verbania Torino!! Il piemonte è torinocentrico mentre la Lombardia è piu equilibrata tra Milano e province anche per merito di maroni. Ripeto. Siamo lombardi.

Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 19 Novembre 2017 - 19:18

Consiglio prima di indire un referendum
Il vco non ha più un becco di un quattrini e si vogliono spendere 400 mila euro per un referendum? Personalmente non ho ancora un'idea precisa sul tema, perché a mio avviso si dovrebbero prima valutare tutti i pro ed i contro, serve uno studio approfondito, ad esempio a livello burocratico con il cambio di Regione gli uffici andranno tutti riorganizzato, diverse procedure e gestionali, cambio di documenti di ogni genere. Economicamente quali sono i pro ed i contro? Perché non crederete di avere solo i pro, la Sanità quanto differisce realmente? I contratti dei dipendenti sono diversi? In Lombardia la privatizzazione del servizio sanitario è molto più spinta. Per i trasporti di fatto nelle ferrovie siamo già in parte nella Lombardia, cosa cambierà realmente? Siamo certi che in automatico ci sfornano i canoni idrici? Quei soldi fanno gola anche alla Lombardia. L'iter quanto tempo durerà? Chi sarà alla guida della Lombardia quando verrà presa la decisione? maroni ha fatto le sue promesse? Il prossimo governo della Regione le manterrà? Ecco forse prima di sconvolgere un territorio sarebbe ora che Se ne studino gli effetti, diversamente rischiamo un disastro sulla falsa riga della riforma Del Rio

Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 18 Novembre 2017 - 17:09

Re: Già fatto
Ciao lupusinfabula ringrazio per l'appoggio. A parte gli scherzi non ho ancora firmato per mancanza di tempo ma lo faccio presto. Per il resto sono completamente d'accordo. Ultima provincia? L' ossola, Stresa, l'intero lago maggiore? La Lombardia con maroni si è già detta favorevole. Mica sono squinternati come i piemontesi. Sarebbe un vantaggio per tutti...meno che per la nostra attuale regione. Ed infatti ora si stanno svegliando e gli si cominciano a stringere i glutei. Troppo tardi

Primarie PD gli eletti del VCO - 12 Maggio 2017 - 06:23

Re: Re: sinistro e robi
Ciao SINISTRO Tanto vero che alla fine è arrivata la ramazza di maroni e Salvini e la Lega oggi è al 12-13 percento. Ma più che le solite inchieste della magistratura che spesso finiscono in nulla come per Cota c'è stato un caso di malapolitica e di incapacità. Ed è bene che Bossi e Company siano fuori. Ma questo vale per tutti i partiti e movimenti.

M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 14 Gennaio 2017 - 17:28

Rettifica per Robi
Scusa ma il link era sbagliato volevo postare questo, da guardare in particolare nella seconda parte,da notare il parlamentare belga e di lingua madre francese https://m.youtube.com/watch?v=IQtFkdKnbSA oppure parliamo di tangenti nella meravigliosa Lombardia verde? http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/16/tangenti-sanita-lombardia-la-lega-scarica-rizzi-il-fedelissimo-di-maroni-vince-salvini-ma-il-colpo-e-forte/2471263/ magari della coerenza di maroni che non ricordo in che anno, ma aveva pubblicamente dichiarato di lasciare la politica. Ne approfitto per farti vedere ulteriori fantasie, dove però straniamento diventano realtà http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/2016/06/il-trasporto-pubblic.html

Interpellanza situazione azionisti Veneto Banca - 19 Dicembre 2016 - 13:24

Re: Re: Re: Che il sindaco faccia il sindaco...
Ciao Maurilio Giusta la tua proposta di una class action locale, ma purtroppo la politica si è dimenticata da decenni di tutelare veramente i cittadini a discapito del capitale. L’azione collettiva, prevista dall’art. 140 bis del Codice del Consumo, a cinque anni dalla sua entrata in vigore ha messo in evidenza l’inadeguatezza della tutela risarcitoria di Patrizia De Rubertis | 6 maggio 2015 Ogni volta che in Italia accade un fatto che coinvolge migliaia di consumatori si sente richiedere a gran voce la class action. Si tratta dell’azione collettiva prevista dall’art. 140 bis del Codice del Consumo ed entrata in vigore nel 2010 che consente di attivare un unico processo per ottenere il risarcimento del danno subito da un gruppo di cittadini danneggiati dalla stessa azienda (esclusa la Pubblica amministrazione) in una situazione omogenea. In altre parole, nel caso in cui più persone abbiano subito gli stessi danni derivanti per esempio da prodotti difettosi o pericolosi, oppure da comportamenti commerciali scorretti o contrari alle norme sulla concorrenza, un solo giudice può condannare l’impresa al risarcimento di massa dei danni. Ultimo caso, in ordine di tempo, è l’annuncio di una class action per tutti i pensionati danneggiati dallo stop delle rivalutazioni deciso nel 2011 dal governo Monti e bocciato dalla sentenza della Consulta. Poi c’è il governatore della Lombardia Roberto maroni che sta preparando un’azione regionale contro i black bloc per risarcire i milanesi che hanno subito danni durante la manifestazione No Expo. Ma recente è anche la class action promossa da Altroconsumo contro Fca sui consumi auto che a luglio arriverà in tribunale a Torino. Cosa succede, però, dopo che viene dato l’annuncio? Praticamente nulla. A cinque anni dal varo della class action italiana, con un iter a dir poco controverso (introdotta con la legge Finanziaria del 2008 è stata modificata solo nel 2012 con il decreto Liberalizzazioni, facendo così sfumare la possibilità di farla utilizzare ai risparmiatori coinvolti nei crac finanziari Parmalat, Cirio e Argentina), questo strumento si è rivelato inefficace e inadeguato, aumentando le difficoltà di accesso per i consumatori. E a dire che non funziona sono i numeri: ad oggi, l’unica azione collettiva vinta è quella del 2013 promossa dall’Unione Nazionale Consumatori contro il tour operator Wecantour. Il Tribunale di Napoli ha infatti riconosciuto il risarcimento del danno da vacanza rovinata a un gruppo di turisti in viaggio a Zanzibar che, pur avendo pagato profumatamente per alloggiare in un lussuoso resort, si sono poi ritrovati in un cantiere. Altri dati è però impossibile reperirli, perché lo stesso ministero della Giustizia a ilfattoquotidiano.it ha risposto che “non ci sono statistiche sull’argomento, siamo in attesa che la materia venga recepita dai registri informatizzati per poter procedere con una rilevazione”. Molti del resto i motivi che rendono la class action un’arma spuntata. http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/06/class-action-linefficace-strumento-per-la-tutela-dei-diritti-dei-consumatori-italiani/1657639/

Tre fermi per spaccio - 9 Dicembre 2016 - 06:52

Re: Re: Maurilio è in pieno....
Ciao Maurilio Pensare non è mai troppo. Ben vengano pensieri, idee, proposte e critiche. Altrimenti non saremmo esseri umani. Quello che dici mi può trovare anche d'accordo, ma come spesso capita a chi ha una tesi da portare avanti a prescindere dalla debolezza, dici solo una parte della storia. La tua campagna antileghista non tiene conto del fatto che l'ordine e la sicurezza dipendono dallo stato. Se gli immigrati delinquono dipende dalle politiche suicide di chi ha deciso che i confini tra gli Stati non dovessero più esistere e da chi non ha un controllo sul territorio di chi entra. Poi ci si mettono le leggi e i giudici, ma in sostanza la colpa è di uno stato imbelle. Le regioni governate dai ruspaioli xenofobi razzisti Zaia e maroni sono quelle con più immigrati regolari e con maggiore integrazione degli stranieri che spesso votano lega per la buona amministrazione offerta. Al contrario le antiche roccaforti rosse come Bologna hanno enormi problemi di ordine pubblico e di integrazione e i vecchi compagni rossi stanno andando da altre parti. Ecco. Forse nel tuo discorso mancano questi piccoli dettagli. Un saluto dal treno per Milano. Per Lupus.....Anche se ho votato Sì e non sono renziano mi alzo presto per andare al lavoro...

Lega Nord sulla rivolta migranti - 24 Novembre 2016 - 14:51

Re: Re: Re: dx sx
Ciao Hans Axel Von Fersen hai ragione, infatti chiamo la riforma Treu il "peccato originale non perdonabile" della cosiddetta sinistra rirormista che ora fa capo al PD. Fu una grave inversione degli orientamenti del diritto del lavoro. Hans, haiai fatto bene a ricordarlo. Vorrei però sottolinerare che i cosiddetti AMICI DEL POPOLO contro i potentati economici non hanno invertito la tendenza ma al contrario con la " Legge Biagi - maroni" hanno massicato e normalizzato il lavoro precario. Ora gli amici del popolo sbraitano contro la lege Fornero ma quando sono stati al potere hanno strafavorito e massificato il precariato.

Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 12:41

Le idee di Ambrosoli
Può essere utile conoscere le idee di Ambrosoli, naturalmente legittime (da http://archivio.agi.it ) Risalgono al 2013, non ho proseguito nella ricerca negli anni successivi o precedenti. "Non sembra casuale, quindi, la presa di posizione dell'avvocato che, nell'intervista, si dice favorevole a un'intesa nazionale tra il Pd e Monti. "Condivido molto l'idea di una coalizione più ampia, verso la quale tanti possano impegnarsi. Mi viene da pensare che questo genere di approccio sia certamente più condiviso con Monti di quanto possa esserlo tra Pd e PdL e Lega", sostiene." "Ho cercato di trovare punti in comune e sarò lieto, quando sarà possibile, di fare battaglie a fianco del Movimento 5 Stelle su temi come la trasparenza e la partecipazione, che pure fanno parte anche del nostro programma". Lo ha detto il candidato alla presidenza della Regione Lombardia per il centrosinistra, Umberto Ambrosoli, sconfitto da Roberto maroni, nel corso di una conferenza stampa al Pirellone. Non ci avevo mai pensato, Monti e quel che fu la sua lista civica hanno molto in comune coi cinque stelle... Eppure è così lampante.... Non mi stupirei di un avvicinamento con battaglie comuni col pdup se un domani risorgesse e prendesse il potere; e perchè no col partito nazionale fascista. Nel frattempo è «Chiamato a un nuovo impegno» (ormai si paragonano ai religiosi che sentono la chiamata) alla banca popolare di milano.

Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 15 Ottobre 2016 - 14:30

Re: Ma chi se......
Ciao Giovanni,oggi devo darti atto che centri argomenti che mi sono consoni.Concordo anche in questo caso.Ci hanno stracciato i maroni ,basta con gastronomia ''improbabile'',gusti mescolati ''per sbalordire'',veganesimo,biologico,km 0.....tutte cose che costano e non sempre rispecchiano le prerogative che promettono......e' ora di ''finiamola''...he eh eh

Statale 34: giovedì e venerdì possibili disagi alla circolazione - 3 Febbraio 2016 - 18:29

Re: grrr
Ciao Anonimo. Ma secondo te si blocca il traffico x futili motivi? Sono i rilievi per la pista ciclabile. Se rompi i maroni adesso chissà durante i lavori. Ahahahah

Manifestazione della Lega Nord davanti alla Prefettura - 10 Maggio 2015 - 11:10

Perchè non ci ricordano anche...
Gli amici della Lega, perchè non ci ricordano anche che la guerra conto la Libia di Gheddafi, che ha amplificato i flussi migratori clandestini, del 2011 è iniziata anche sotto la spinta del IV governo Berlusconi. In quel governo la Lega Nord era ampiamente rappresentata, 3 ministri, che ricordo erano maroni all'interno. Bossi al federalismo ((:) e Calderoli alla semplificazione ((: (:). Ora tutti a protestare, però un po' di autocritica, ogni tanto... Saluti Maurilio

Fronte Nazionale: "25 Aprile Festa o Ricorrenza?" - 25 Aprile 2015 - 01:03

che due maroni!
questa discussione è diventata impossibile. I comunisti han fatto questo, i fascisti quello... Non mi sembra che nessuno di voi abbia provato l'angoscia di un'occupazione militare, la fame, la paura di venire arrestato, la fila per il pane, i bombardamenti ecc...la gente il 25 aprile era felice per la fine di tutto questo e voi criticate tutto, per voi è un giorno comune...bah! Oggi si festeggia la fine della guerra...punto!

Una nota sulla questione Liberazione - 25 Aprile 2015 - 01:01

che due maroni!
questa discussione è diventata impossibile. I comunisti han fatto questo, i fascisti quello... Non mi sembra che nessuno di voi abbia provato l'angoscia di un'occupazione militare, la fame, la paura di venire arrestato, la fila per il pane, i bombardamenti ecc...la gente il 25 aprile era felice per la fine di tutto questo e voi criticate tutto, per voi è un giorno comune...bah! Oggi si festeggia la fine della guerra...punto!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti