Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

no slot

Inserisci quello che vuoi cercare
no slot - nei post

Apparecchi da Gioco - Limitazioni d'orario - 4 Novembre 2016 - 18:23

Riceviamo e pubblichiamo, la nota informativa relativa alle limitazioni di orario per l'utilizzo dei video giochi, nonché alle nuove disposizioni in materia emanate dalla Regione Piemonte. Le predette limitazioni entreranno in vigore col prossimo 13 novembre.

M5S: "no slot" - 27 Settembre 2016 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la nuova legge Regionale sulla regolamentazione delle slot-machine.

Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 19 Giugno 2016 - 15:03

non t' azzardare è il nome della campagna della città di Verbania, coordinata dall'assessore ai servizi sociali Marinella Franzetti, per il contrasto ai rischi derivanti dal gioco d'azzardo. Una campagna che vede il contributo e la partecipazioni di vari soggetti come l'associazione 21 Marzo, Libera, il Gruppo Abele, l'ASL, la Fondazione Comunitaria, le Diocesi locali.

Gioco d'azzardo: verso un nuovo regolamento comunale - 4 Maggio 2016 - 10:23

A Verbania, si torna a parlare di regolamento no slot dopo l’approvazione della legge regionale contro il gioco patologico, e in attesa di una nuova sentenza del Tar sui limiti orari approvati dal Comune qualche anno fa che, impugnati da alcuni esercenti, condannarono l'amministrazione a pagare una multa di un milione e 300mila euro.

Roberto Campana - 29 Aprile 2014 - 15:00

La scheda biografica, il programma e i candidati, di Roberto Campana candidato sindaco alle amministrative di Verbania per il Movimento Cinque Stelle.

Movimento Cinque Stelle ecco il programma - 27 Aprile 2014 - 15:01

Riportiamo il programma del Movimento Cinque Stelle, che sostiene Roberto Campana alle prossime amministrative del Comune di Verbania.

Gioco d'azzardo e territorio - 28 Marzo 2014 - 13:02

L'impegno dei sindaci contro l'azzardo: a che punto siamo? Fanno il punto in un ciclo di incontri a Milano nell'ambito della fiera "Fa' la cosa giusta!"

slot Mob a Verbania - 1 Febbraio 2014 - 09:03

Si terrà oggi, sabato 1° febbraio alle ore 15:00 lo slot Mob n° 22, sarà a Verbania, probabilmente sotto i portici dell’Imbarcadero vecchio, in caso arrivi un raggio di sole, in Piazza Ranzoni.

Zacchera, Verbania notizie e il gioco d'azzardo - 19 Novembre 2013 - 16:07

Riportiamo la newsletter "Il Punto" di Marco Zacchera, che ringraziamo, per aver dedicato una parte a Verbania notizie e alla nostra scelta di non accettare pubblicità sul gioco d'azzardo.

L'urbanistica contro le slot machine - 14 Giugno 2013 - 11:24

Il sindaco di Samarate, Leonardo Tarantino, lancia così la “crociata” contro le macchinette. Sì, perché nel piano di governo del territorio che verrà presentato entro la fine del mese è previsto lo stop alle sale slot.

"Pagati per pubblicare - no grazie!" - 19 Aprile 2013 - 11:28

Verbania notizie è un blog libero che vive grazie ad una serie di contributi volontari, da parte di persone comuni.

La crociata dei sindaci contro i videopoker - 6 Gennaio 2013 - 10:00

In Lombardia, prende il via una nuova iniziativa, i sindaci di molti paesi si fanno rete per porre delle regole ai locali di slot machine, per evitare il caso Verbania.

Oggi Consiglio Provinciale - 26 Marzo 2012 - 19:50

Dei sette punti discussi, in evidenza l'avvallo del progetto per la nuova scuola alberghiera "Erminio Maggia", e la solidarietà al Comune di Verbania per l'annullamento da parte del TAR dell’ordinanza che limitava l’orario di funzionamento nei locali verbanesi delle macchine da gioco.
no slot - nei commenti

Apparecchi da Gioco - Limitazioni d'orario - 5 Novembre 2016 - 11:29

Re: Come al solito
Caro Giovanni, non puoi sempre fare di ogni erba un fascio! Concordo che le "macchinette" siano l'ennesima ipocrisia italiana, "no ai casino, Si alle slot nei bar"! Però, non dimenticare che a questa situazione ci siamo arrivati con decisioni politiche prese, o non prese, da ambo le parti e che si perdono nella notte dei tempi! Che armi hanno i Sindaci e chi sta sul territorio? Poche o nessuna! Una di queste è limitare l'orario, con la speranza che qualcuno vigili sul rispetto di questa ordinanza. Le vere domande sono: - Perchè Verbania ci arriva solo ora? - Perchè sia la maggioranza che l'opposizone (che ci ha riempito le "tasche" con un flusso continuo di interpellanze e comunicati stampa su tutto) non si sono interessate prima del problema? - Perchè solo pochi comuni applichino questo potente strumento a loro disposizione? - I comuni, o in generale gli enti locali, quali altri strumenti hanno a disposizione per limitare, e perchè no eliminare, questo tipo di attività? - ... Saluti Maurilio

Gioco d'azzardo: verso un nuovo regolamento comunale - 5 Maggio 2016 - 00:02

''concezione sociale'' e la Svizzera
Ass. Franzetti,in Svizzera esiste ,in tutte le sale ds gioco,un team,fatto di Ispettori di Sala,Direttori di gioco,Chef della Sicurezza e gli stessi Croupier o,nel caso di sale minori,gli stessi ''impiegati'',che interagendo tra di loro,individuano e scremano,mettendo in salvo ,i soggetti a rischio.Il filrtro maggiore,poi,e' dato dal controllo documenti all'ingresso delle varie sale,anche quelle nn classificate Casino'....e' ovvio che in Italia,il 90% dei frequentatori di sale slot sparirebbe,nessuno vuole essere sottoposto a controllo preventivo.Strategie per ''arginare'',nn sconfiggere,il gioco d'azzardo ne esistono parecchie,l'ultima spiaggia sono gli psicologi,nella stragrande maggioranza dei casi,dissuadere un ''giocatore d'azzardo de''noantri,perche' di questo si tratta,e' un gioco da ragazzi,mi passi il termine gioco.Il vostro problema e' che vi affidate a gente ''nn del settore'',che ,si',sicuramente avra' studiato psicologia etc etc....ma dovreste affidarvi a ''gente del marciapiede'',gente che ha vissuto e vive ,per svariati motivi ,a contatto di questo mondo.Scrivere libri''per sentito dire'' ,secondo me e' acqua di rose.Certo,nn bisogna drogarsi per guarire i tossici,ma sicuramente,un terapeuta che e' uscito da quel mondo,sicuramente sa una pagina piu' del libro.Senza pentiti nn si arrestano i mafiosi,per esempio....senza 006 che hanno svelato strategie,nn esisterebbe il controspionbaggio.Potrei anche autorizzare la redazione a darle ila mia mail......nel rispetto della privacy,le potrei suggerire strategie per stroncare questa piaga dilagante della nostra citta'/provincia........saluti.....no more bets!!!!!!

Rifiutiamo l'ennesima pubblicità sul gioco d'azzardo - 15 Novembre 2013 - 23:01

no slot ! da sempre.
Ben prima che iniziassero le varie iniziative contro le slot o comunque altre diavolerie per spillar soldi alla gente, i Circoli Arci di Cissano ed Arizzano da sempre hanno rifiutato la posa di simili macchine ritenendole una piaga sociale da scoraggiare. Sarebbe opportuno che altri ne seguissero l'esempio!

Troppi debiti per il gioco: voleva suicidarsi nel San Bernardino - 10 Novembre 2013 - 10:54

no slot
Ognuno esprime sue personali interpretazioni, non sono però d'accordo che il gioco è una cosa e l'azzardo è un'altra; il gioco nel 90% dei casi porta all'azzardo, è come lo spinello che col tempo porta a droghe più pesanti, così vale anche per l'alcool, SOno DELLE DIPENDENZE!!!! Renato delle carte trova una blanda giustificazione che però non trova alcun fondamento tangibile: tutti siamo d'accordo che ognuno di noi è diverso da un altro, nel caso del gioco non tutti sanno frenare l'impulso che spinge moltissimi a farlo diventare inevitabilmente azzardo (l'ho detto sopra, nel 90% dei casi), queste sono persone con un carattere e una personalità debole e con tanti problemi, nel più delle volte economici, di certo non sono veri e propri giocatori da casinò ma solo semplici "giocatori" occasionali che vedono in queste slot delle sale lottery e dei bar delle potenziali soluzioni ai loro problemi, ma di fatto così non è, lo sappiamo tutti. Inoltre non dimentichiamoci che negli anni questi gestori/distributori, in barba agli onesti cittadini e allo Stato, quante tasse hanno evaso, ma anche quante macchinette truccate hanno immesso sul mercato, se nessuno si ricorda basta andare a leggere notizie di qualche anno fa per sapere quante denunce si sono presi; non parliamo poi dei capitali in nero che hanno portato oltre confine. Totale, queste sale video lottery e le macchinette dai bar devono essere eliminate, sono solo un danno.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti