Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

nord africa

Inserisci quello che vuoi cercare
nord africa - nei post

Castello di Note al via - 10 Giugno 2022 - 20:07

A Cannero Riviera doppio appuntamento con la musica sul lungolago, apre la rassegna Castello di Note IV edizione sabato 11 giugno alle 21.00 il concerto del FABRIZIO PRANDO QUINTET: Jazz, Tango, Flamenco e Mediterranea sono i quattro emisferi su cui si proietta la musica di Fabrizio Prando.

Lampi sul Loggione: "Stay Hungry" - 8 Aprile 2022 - 08:01

Il nuovo appuntamento con Lampi sul Loggione è per SABATO 9 APRILE (ore 21.00) con STAY HUNGRY Indagine di un affamato.

Al via sabato 8 gennaio Lampi sul Loggione - 27 Dicembre 2021 - 18:06

Giunta alla sua 35^ edizione, la tradizionale stagione teatrale organizzata dall'Associazione Lampi sul Loggione e Fondazione il Maggiore porterà quest’anno sul palco cinque spettacoli, tra prosa, testi contemporanei e un omaggio musicale a Mia Martini.

Musica in quota all'Alpe Piazza Grande - 11 Settembre 2021 - 08:01

Dopo la tappa in Val Grande, la rassegna chiude la stagione 2021 riprogrammando il concerto del Quintetto Denner cancellato per maltempo.

Musica in quota a Pian di Boit - 4 Settembre 2021 - 08:01

Domenica 5 settembre protagonisti saranno gli artisti del Quartetto D’O.C.: Marco Rainelli al flauto, Simone Margaroli al clarinetto, Elisa Giovangrandi al corno e Luca Barchi al fagotto.

Musica in Quota - ANNULLATA - 31 Luglio 2021 - 13:01

ANNULLATA PER PREVISIONI METEO AVVERSE - Condizionata dal maltempo la tappa di Musica in quota all'Alpe Olzeno. Il festival prosegue domenica 1 agosto all'Alpe Piazza Grande di Anzola con il jazz del Quintetto Denner.

Concerto a Pedali - 23 Luglio 2021 - 17:34

Concerto a Pedali con i Magasin du Cafè. Sabato 24 luglio – Baveno – Ore 21.00 – Ingresso gratuito, Piazza della Chiesa Ss. Gervaso e Protaso (in caso di maltempo: Salone Nostr@domus).

Piemonte ripartito al 100% - 21 Giugno 2020 - 12:05

Ha raggiunto il 100% la produzione economica del Piemonte, misurata con l’indicatore grezzo della quota di personale in attività e non sottoposto all’emergenza sanitaria.

BellaZia: La ShakShuka (Uova al Pomodoro) - 1 Settembre 2019 - 08:00

La Shakshuka è un piatto originario delle regioni nordafricane e divenuto molto popolare nella cucina israeliana, succulento intingolo dal sapore mediorientale a base di pomodoro e uova, da gustare a pieno facendo solo "scarpetta" con il pane arabo.

Stresa Festival - Rea, Pietropaoli, Sferra - 19 Luglio 2019 - 17:04

Un grande successo di critica e di pubblico accompagna Doctor 3 sin dall’esordio e per tutti i primi undici anni di vita.

BellaZia: Il Cous Cous Primaverile - 9 Giugno 2019 - 08:00

Un piatto unico estivo, gustoso e dal sapore fresco adatto anche per un break durante una giornata in spiaggia.

Seconda edizione di "Sconfiniamo" - 24 Febbraio 2019 - 13:05

La prima edizione di ‘Sconfiniamo’ si è svolta fra ottobre e novembre 2018, con grande interesse da parte del pubblico per gli incontri proposti e dedicati ai temi degli spostamenti dei popoli e del dialogo interreligioso.

Verbania Center 37 anni di solidarietà - 5 Dicembre 2018 - 15:03

Riportiamo il rapporto del Fondo Verbania Center per il periodo 25.12.2017 – 22.11.2018, con le attività benefiche è i fondi devoluti.

BelaZia: Il Tajine di Pollo con Cous Cous. - 24 Marzo 2018 - 08:00

Gustosissimo piatto di origine araba, il tajine di pollo e verdure è un pietanza tipica della cucina del nord africa. Il tajine prende il nome dal tradizionale tegame utilizzato per la sua cottura, se non lo avete noi proviamo a farlo in un normale tegame.

Il Piemonte in Dubai - 18 Novembre 2017 - 17:04

La Regione Piemonte partecipa come Regione Ospite d’Onore alla Fiera Buona Italia Trade Show, che avrà luogo a Dubai (Emirati Arabi Uniti) domenica 19 e lunedì 20 novembre 2017.

Lega nord su controlli alla movida - 12 Luglio 2017 - 16:15

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega nord, riguardante le recenti politiche sociali dell'Amministrazione Comunale.

“Sci Alpinismo Extra Europeo" - 19 Gennaio 2017 - 16:01

“Sci Alpinismo Extra Europeo: Canada, Nuova Zelanda, i vulcani del Cile” una serata con Filippo Gamba. Venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 21.00, presso la sede sociale del CAI Intra in vicolo del Moretto 7. Ingresso libero.

Vigilia di Natale a Suna - 23 Dicembre 2016 - 11:27

Associazione Sunalegar, Associazione Sub Verbania, Associazione Carnevale Sunese, Associazione Corso di Corsa, Vigili del Fuoco di Verbania, Gruppo Alpini di Suna organizzano (con il patrocinio del Comune) la tradizionale Vigilia di natale a Suna.

Continua l'allerta maltempo - 23 Novembre 2016 - 14:33

Continua la presenza di una vasta area di bassa pressione estesa fino al nord africa che, nel corso della giornata odierna, andrà a isolare un minimo chiuso centrato sulla Penisola Iberica. Questa struttura apporta ancora intensi flussi umidi e perturbati sul Piemonte che determinano condizioni di forte maltempo su tutta la regione.

Macugnaga attende l’UTMR l’Ultramaratona a due passi dal cielo - 1 Settembre 2016 - 15:04

Questione di ore all’arrivo degli atleti che affronteranno l’edizione 2016 dell’UTMR (Ultra Tour Monte Rosa). 116 Km – 8300 m D+ e ben 2223 metri l’altezza media a cui si snoda l’intero tracciato. Un ambiente fantastico scelto da Lizzy Hawker (inventrice e direttrice dell’Ultra Tour Monte Rosa e vincitrice di ben cinque edizioni dell’UTMB, atleta di punta del team The nord Face).
nord africa - nei commenti

Coronavirus: aggiornamenti (11/01/2022 - ore 16.30) da Regione Piemonte - 13 Gennaio 2022 - 09:41

Un po' di comprensione
Caro Biriosa, io capisco il tuo stato d'animo per la situazione che stai vivendo, ma un po' di comprensione dovresti averla per questi ministeriali che sono tutti presi ad individuare ed assegnare porti sicuri, ma sempre italiani, a tutto il navigliume che ci arriva illegalmente dal nord africa, a soccorrere barche, barchini, barchette e barconi provenienti dalla stessa zona: mica possono pensare anche agli italiani che legittimamente vogliono rientrare nella loro nazione e nelle loro case!!! la prossima volta anzichè sbarcare legalmente in un aeroporto italiano, sbarca in uno straniero ma vicino ai nostri confini, magari svizzero, poi ti vengo a prendere io in auto e non succederà nulla per come sono ben controllate le nostre frontiere terrestri.

Lupi: è polemica - 7 Settembre 2020 - 14:21

.... fiero ed orgoglioso difensore del "prima noi"
….nel senso che siamo stati prima noi a MIGRARE in Etiopia, Eritrea, Somalia e Libia oppure negli USA tra prima e seconda guerra mondiale? Oppure i Francesi in: Marocco, Algeria, Costa d'Avorio, Senegal, Guyana….etc. Oppure i Belgi: Congo, Sud africa Oppure gli Olandesi: Sud africa, Malesia Oppure i Portoghesi: Brasile e Molucche Oppure gli Inglesi: India, Grenada e OVUNQUE Oppure gli USA: non si sono mossi…..hanno importato quasi tutti i Liberiani e nigeriani durante la schiavitù…...e ora si lamentano del problema Afroamericano (che teneri…..fanno quasi compassione non ricordando che la loro etnia non è mai esistita e che i veri eredi del territorio nord americano sono solo le etnie indigene ora confinate nelle riserve. Oppure l'Australia: colonia penale della regina a scapito delle popolazioni indigene che tutt'ora subiscono la discriminazione pur essendo i veri padroni di quel territorio. Di cosa state parlando? Chi ha invaso che cosa? Chi sono i veri immigrati o migratori? Quando avremo restituito tutte le pietre preziose, tutto l'oro, tutto il petrolio, tutta la mano d'opera (schiavitù) e tutto il resto ai popoli del cosi detto terzo mondo, allora e solo allora potremo parlare (forse) di blocchi navali e chiusura delle frontiere. Ma vi assicuro che in quel momento forse avremmo bisogno di loro (ammesso che oggi la situazione non sia già così).

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 20:06

Re: Anche se...
Ciao lupusinfabula Hai presente il caldone insopportabile di questa estate? È stata la più calda di sempre, temperature vicine ai 40 gradi in nord Europa,i telegiornali ne hanno parlato per settimane. Ecco, è stata la stessa cosa in africa,con la differenza che in circa un terzo del continente i gradi erano costantemente sopra i 50. E lì non hanno i condizionatori...o le piscine in cui buttarsi. Ovviamente qui non ne parliamo,come non parliamo degli incendi che sono circa 4 volte quelli già terrificanti in Amazzonia. Parlarne fa brutto, perché non potremmo continuare a fingere che in africa non si sta poi così male,e quelli che vengono sono dei fancazzisti a cui piace viaggiare. Senza contare le carestie e la siccità,sempre crescenti,e le epidemie. Ma é meglio fingere di non sapere,e dire "se è vero che in africa si sta male", così da mettere a tacere la coscienza. Io lo so,tu lo sai,tutti lo sappiamo. Non so cosa fare,ma so cosa non fare: lavarmene le mani e dire "si arrangino".

Arrestati ladri che prediligevano anziani - 4 Giugno 2018 - 12:55

Anche subito!!
Se lo scambio ipotizzato da Sinistro fosse possibile, bisognerebe aderire subito! Quanti sono gli africani ( soprattutto nord africani) reclusi in Italia? Quanti sono gli italiani reclusi in africa' Quanti sono i detenuti in Italia originari degli ex paesi dell'est? Quanti sono gli Italiani reclusi negli ex paesi dell'est? Al volo, proposta da prendere al volo!!Speriamo giunga alle orecchie del nuovo Ministro degli Interni che se applicasse queste regole vedrebbe aumentar in modo esponenziale il suo indice ( già molto alto) di gradimento fra il popolo.

Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 19 Febbraio 2018 - 18:35

Complici
Condivido in toto Robi: la UE è la maggior manutengola di queste schifezze di globalità ed abbattimento delle frontiere. Vogliamo parlare del pomodoro che arriva via nave dalla Cina e poi spacciato per concentrato italiano? Vogliamo parare dell' olio d'oliva proveniente dai paesi del nord africa e poi etichettato come Italiano? Certo forse noi italiani siamo poco attenti all' etichettatrua, ma c' è anche da dire che non sempre e facilmente l'etichettatura è "intuibile" al primo colpo d'occhio. Non sarà la soluzione di tutti i mali ma forse stampare bene in grosso su tutti i prodotti italiano DOC il tricolore, in modo che occupi almeno unquarto dell'etichetta frontale, sarebbe un'opportunità anche per chi non è in grado d leggere le etichette. Poi, ovvio, ognuo può scegliere ciò che vuole in base al costo.

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 5 Maggio 2017 - 22:26

Continuiamo a gettare benzina sul fuoco
...E POI DICONO MANDIAMOLI A CASA LORO... Lega nord e Pd a braccetto nel votare a favore il trattato per la vendita di armi e cooperazione in materia di difesa al Gabon (paese sull'orlo della guerra civile) e Mozambico. E' proprio così, continuando ad alimentare il mercato delle armi in africa che si creano le basi per guerre, miseria e migrazioni incontrollate verso l'Europa. E guarda caso, gli speculatori politici di tale fenomeno quando si tratta di autorizzare il commercio internazionale di armi vanno a braccetto. Il Gabon da settembre è sull'orlo di una guerra civile e il paese potrebbe essere processato per "crimini contro l'umanità", con quale raziocinio si può approvare un accordo internazionale che prevede collaborazione in materia di difesa e forniture di armi ? Fino a che l'Occidente alimenterà il mercato della morte (armi) verso i paesi africani, si getteranno le basi per guerre, miseria e migrazioni di massa. Il Movimento 5 Stelle tra i primi punti votati dagli iscritti in materia di politica estera ha il ripudio della guerra e il disarmo come premessa di pace. https://m.youtube.com/watch?feature=share&v=Zc_bL9LVBJU

Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 1 Maggio 2017 - 08:23

Superficialità e miopia mentale !
L'africa è da sempre in difficoltà, guerre , carestie , miseria , malattie e povertà estrema ! Sono stati aiutati , non certo dalle nostre invasioni per impossessarci delle loro risorse , ma dai missionari , medici e altre persone che l'hanno veramente amata e ancora adesso la amano . L'Iraq si chiamava Mesopotamia, se non mi sbaglio, sono stati gli inglesi che le hanno cambiato il nome ! L'africa è in mano alle nostre multinazionali, anche la guerra in Siria , in fondo ha un fine legato , al gas , al petrolio . Poi abbiamo avuto la sciagurata idea , di destabilizzare il nord africa , uccidendo Saddam e Gheddafi è così aprire la porta ai disperati . Ora stiamo qui a lamentarci se sono , clandestini , se economici , se veri rifugiati, io vedo solo delle persone , che sanno benissimo di rischiare la vita , nell'attraversare il mare , ma sanno che se rimangono a casa loro moriranno di sicuro e rischiano con i loro bambini . I bambini sono il mio maggiore pensiero, troppi bambini sono le vittime di questi ultimi anni , e noi non possiamo far finta di niente e non provare dolore . Se l'Europa fosse stata veramente unita , in questi anni molti di questi bambini sarebbero ancora vivi , invece di litigare e perdere tempo prezioso! Troppi errori da tutte le parti ,l'egoismo non li ferma e intanto non risolve ,chi li aiuta poi non lo fà completamente, bambini che scompaiono , ragazzi in bocca agli approfittatori o girano senza casa , senza niente ! Io non ho paura di loro, temo di più un Europa che non sà gestire con intelligenza e saggezza un esodo epocale , che esiste e non possiamo fermare con i muri !

"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 15 Marzo 2017 - 10:41

sinistro
la differenza fra il trattamento riservato ai nostri emigranti e quello riservato a questi pseudo-migranti, è spiegata eloquentemente nelll'intervento (corredato di foto) di Massimiliano Gabriele del 22.11.2016.....(art. Lega nord su rivolta migranti del 19.11) Purtroppo gli esseri umani che hanno veramente bisogno di aiuto, sono ancora tutti in africa e nella altre zone disastrate del mondo, senza possibilità di fuga e.....sono pelle ed ossa...

Ondata di caldo in arrivo - 17 Luglio 2016 - 21:24

Non basta....
Non basta ciò che indesideratamente arriva ogni giorno dal nord africa, ci mancava anche il caldo!!!

"Treni cancellati e corriere assenti" - 18 Febbraio 2015 - 18:25

Annndreeeè!
Carissimo, stando sull'argomento come mi chiedono, il comportamento di certi passeggeri, e ti assicuro per la maggiorparte stranieri non svedesi o tedeschi o scrittori, incide sulla qualità del viaggio. Sinceramente non so dove vivi, ma mi sembri il classico pseudointellettuale radical chic che considera più grave dare dello zingaro a uno...zingaro che ammettere che le carceri straboccano di europei del nord o giapponesi (basta non chiamarli rumeni o albanesi, altrimenti vi offendete...). Per esperienza personale i problemi li danno al 99% immigrati est europa e nord africa. E quando dico problemi intendo viaggiare senza biglietto, passare sui tornelli, mettere i piedi sui sedili, menare i ferrovieri, rubare ai passeggeri e quando si tratta di donne cercare, per così dire, approcci sessuali. Ripeto: ESPERIENZA PERSONALE IN 15 ANNI DI PENDOLARIATO. Quindi datti una calmata, scendi dal piedistallo e comincia a toglierti le fette di salame dagli occhi.

Frana a Cannero: video della frana in movimento - 18 Novembre 2014 - 18:14

aliscafo o non aliscafo
va beh a parte se questo servizio aliscafo sia utile o meno(non sono frontaliere e non mi impiccio),comunque qualcosa bisogna fare per quell'obrobrio di tratta verbania-cannobio. siamo nel 2014 nel nord italia,non in africa equatoriale nel 1800. almeno mettete il divieto assoluto per moto e bici che ogni anno ci scappano diversi morti.

Il sindaco ringrazia i volontari di panchinando - 3 Settembre 2014 - 14:57

dice Brignone.....
3o euro al giorno stante le convenzioni internazionali, arrivano dal Ministero: quindi soldi pubblici, soldi anche nostri, che moltiplicati per le migliaia di extra com che abbiamo in Italia e che ogni giornano sbarcano qui da noi (....ma pioggia e vento forte solo qui da noi, mai sul mare tra lItalia ed il nord africa, così da rendere impossibili gli imbarchi?) fa un bel mucchietto di soldi. Quanti ITALIANI si aiuterebbero spendendo per ognuno di loro 30 euro al giorno? Questo si che sarebbe rilanciare l'economia! E' ora e tempo che pensiamo a noi stessi prima che agli altri, anche se i soldi arrivano "stante le convenzioni internazionali"!

12 nuovi migranti in città - 26 Agosto 2014 - 15:36

Domande per Ester
Poichè non è la prima volta che compai con queste litanie, vorrei chiederti: pensi davvero che se non vendessimo più armi, se non estraessimo più il petrolio dal Niger, se non andassimo a pescare nell'oceano davanti al Senegal, se non andassimo più ad estrarre minerali in Ciad, se non andassimo più a vendere verdura nel nord africa,(...e il ghiaccio agli esquimesi, no?) tutti quelli che arrivano su barconi e non barconi, resterebbero a casa loro? Dimmi, lo credi davvero o parli tanto per parlare? Che prove hai che ciò accadrebbe? Ma per piacere........

12 nuovi migranti in città - 25 Agosto 2014 - 20:34

germania o francia
Chissà se il signor Alberto è mai stato in Francia o Germania e ha visto quanti sono gli extracomunitari che vivono in quelle nazioni ? Vogliamo aiutarli nei loro paesi? Sono d'accordo. Basta vendere armi , basta sfruttare il petrolio del delta del Niger, basta avere l esclusiva della pesca davanti al Senegal, basta sfruttare i giacimenti del Ciad , basta vendere prodotti ortofrutticoli in nord africa con il sostegno dei fondi UE. Ripaghiamoli di secoli di colonizzazioni che ci hanno permesso di raggiungere il nostro benessere. Basta con l organizzare colpi di stato e finte rivoluzioni .

Carte clonate, a Verbania 30 nel 2013 - 8 Giugno 2014 - 16:04

i supereroi
Lupus e Gal continuate ad augurarmi un destino meschino fatto di incontri nefasti con l'uomo nero....non sapendo un bel niente della mia vita, comunque non me la prendo non mi conoscete e preferisco lasciarvi nella vs ignoranza...nel senso che non sapete Per quanto riguarda le offese..... mi sembra che forcaiolo,cioè qualcuno che vuole una giustizia sommaria e violenta, sia l'aggettivo appropriato x definire ciò che si augurava Lupus..cioè che i colpevoli fossero lasciati nelle mani delle vittime delle clonazioni...e razzisti...dai ...forse anche solo x paura ma lo siete!!! Si solo per paura perchè non credo proprio che a voi abbiano mai fatto veramente del male ...i vs sono discorsi di parte faziosi. Volete parlare e dire che l'Europa ci deve aiutare nell'accoglienza delle migliaia di persone che premono sulle coste, che la primavera del nord africa non ha creato tutti quei benefici che speravamo.....vogliamo parlare dei profitti che i signori della guerra fanno da questa e da quella parte del mediterraneo....Parliamone...ma la guerra tra poveri ha sempre favorito i potenti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti