Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

save

Inserisci quello che vuoi cercare
save - nei post

Notai: Open Day Solidale - 12 Settembre 2019 - 08:01

Il 13 settembre, in occasione della Giornata Internazionale del Lascito Solidale, i notai offrono consulenza gratuita sul testamento solidale.

MilanoInside: "Viva Las Vegan" - 24 Agosto 2017 - 08:01

save the date: domenica 27 agosto si terrà un appuntamento imperdibile per i vegani: "Viva Las Vegan"

MilanoInside: Gallerie d'Italia, un ferragosto speciale! - 10 Agosto 2017 - 08:01

save the date: martedì 15 agosto un appuntamento da non perdere per gli amanti dell'arte: le Gallerie d'Italia saranno aperte gratuitamente al pubblico.

MilanoInside: Mercatino antiquario di Brera - 13 Luglio 2017 - 08:01

save the date: domenica 15 luglio un appuntamento da non perdere per gli amanti dell'antiquariato.

Spazio Bimbi: Cyberbullismo - 19 Febbraio 2017 - 08:00

Il 7 febbraio si è svolta la prima Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo a scuola, promossa dal Ministero dell’Istruzione, volta a sensibilizzare i giovani su un uso consapevole della rete ma anche sul ruolo che loro stessi hanno nel rendere il web un mondo sicuro e positivo

MilanoInside: Volo indoor - 21 Luglio 2016 - 08:01

save the date, venerdí 22 luglio presso il Market Sound di Milano, in occasione del concerto dei The Chemical Brothers, potrete vivere gratuitamente una sensazione unica: il volo indoor nella galleria verticale del vento.

Approda ad Omegna Street Food Festival - 30 Giugno 2016 - 09:16

In Piazza Martiri della Libertà dall’01 al 03 luglio, la seconda edizione di Lake Street Food Festival, oltre 20 food truck con cucina gourmet su ruota.

Festival Cinema + Concerto di Michel Montecrossa - 15 Giugno 2016 - 17:53

Festival Cinema a Mirapuri (dal 17 al 19 Giugno 2016) e Concerto intitolato ‘Orgastica Love & Freedom Fest‘ di Michel Montecrossa and his band The Chosen Few che avrà luogo all' Omnidiet Music-Hall il 18 Giugno dalle 22:00 alle 24:00.

Giornata Mondiale sull’igiene delle mani - 4 Maggio 2016 - 09:16

La Sfida mondiale per la sicurezza del paziente “save Lives: Clean Your Hands!” (Salva vite: lavati le mani!) promossa dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) dedica il 5 maggio alla Giornata Mondiale sull’igiene delle mani, promuovendo e sostenendo una campagna finalizzata alla riduzione del rischio di contrarre infezioni in ambito ospedaliero.

MilanoInside: Antiquariato in mostra sul Naviglio Grande - 21 Aprile 2016 - 08:01

Si rinnova anche questo mese l'appuntamento con l'Antiquariato. A partire da gennaio 2016 infatti, ogni ultima domenica del mese il vintage veste il Naviglio Grande.

"save the World: il risveglio della coscienza" - 9 Aprile 2015 - 15:00

"save the World: il risveglio della coscienza", sabato 11 aprile 2015, alle 21.00, presso il teatro alla fabbrica a Villa d'Ossola - a offerta libera per raccogliere fondi.

Giornata Contro Lo Spreco Alimentare - 4 Giugno 2014 - 09:02

Giovedì 5 giugno 2014, ore 9.30-13.00, presso il Grand Hotel Dino, si terrà un incontro sul tema dello spreco alimentare, organizzato insieme ai nostri operatori e partner del turismo congressuale.

Fusione dei Comuni: convegno in ossola - 9 Aprile 2014 - 18:01

L'11 Aprile 2014 ore 21.00 "L’UNIONE FA LA FORZA FUSIONE DI COMUNI?" Creazione comitato territoriale di studio "save the Ossola". Una proposta di Scelta Civica VCO da esaminare con la popolazione.

"Allegro con brio": Antigone - 12 Luglio 2013 - 15:04

"Allegro con brio", la rassegna di cinema, musica, arte e teatro sul lago domenica 14 luglio, ore 21.00 propone Anita Caprioli, attrice sensibile e colta, che porterà alla Biblioteca Civica “Pietro Ceretti” una particolare rilettura dell'Antigone.

Piemonte: il 32% dei ragazzi non legge - 6 Dicembre 2012 - 14:21

In Piemonte c'è più di un'ombra sulla situazione esistenziale di bambini e adolescenti, evidenziata da una ricerca di "save the children".
save - nei commenti

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 15 Febbraio 2020 - 09:10

Comitato stop 5G VCO
6. The Assembly regrets that, despite calls for the respect of the precautionary principle and despite all the recommendations, declarations and a number of statutory and legislative advances, there is still a lack of reaction to known or emerging environmental and health risks and virtually systematic delays in adopting and implementing effective preventive measures. Waiting for high levels of scientific and clinical proof before taking action to prevent well-known risks can lead to very high health and economic costs, as was the case with asbestos, leaded petrol and tobacco. 7. Moreover, the Assembly notes that the problem of electromagnetic fields or waves and their potential consequences for the environment and health has clear parallels with other current issues, such as the licensing of medication, chemicals, pesticides, heavy metals or genetically modified organisms. It therefore highlights that the issue of independence and credibility of scientific expertise is crucial to accomplish a transparent and balanced assessment of potential negative impacts on the environment and human health. 8. In light of the above considerations, the Assembly recommends that the member states of the Council of Europe: 8.1. in general terms: 8.1.1. take all reasonable measures to reduce exposure to electromagnetic fields, especially to radio frequencies from mobile phones, and particularly the exposure to children and young people who seem to be most at risk from head tumours; 8.1.2. reconsider the scientific basis for the present standards on exposure to electromagnetic fields set by the International Commission on Non-Ionising Radiation Protection, which have serious limitations, and apply ALARA principles, covering both thermal effects and the athermic or biological effects of electromagnetic emissions or radiation; 8.1.3. put in place information and awareness-raising campaigns on the risks of potentially harmful long-term biological effects on the environment and on human health, especially targeting children, teenagers and young people of reproductive age; 8.1.4. pay particular attention to “electrosensitive” people who suffer from a syndrome of intolerance to electromagnetic fields and introduce special measures to protect them, including the creation of wave-free areas not covered by the wireless network; 8.1.5. in order to reduce costs, save energy, and protect the environment and human health, step up research on new types of antenna, mobile phone and DECT-type device, and encourage research to develop telecommunication based on other technologies which are just as efficient but whose effects are less negative on the environment and health; 8.2. concerning the private use of mobile phones, DECT wireless phones, WiFi, WLAN and WIMAX for computers and other wireless devices such as baby monitors: 8.2.1. set preventive thresholds for levels of long-term exposure to microwaves in all indoor areas, in accordance with the precautionary principle, not exceeding 0.6 volts per metre, and in the medium term to reduce it to 0.2 volts per metre; 8.2.2. undertake appropriate risk-assessment procedures for all new types of device prior to licensing; 8.2.3. introduce clear labelling indicating the presence of microwaves or electromagnetic fields, the transmitting power or the specific absorption rate (SAR) of the device and any health risks connected with its use; 8.2.4. raise awareness on potential health risks of DECT wireless telephones, baby monitors and other domestic appliances which emit continuous pulse waves, if all electrical equipment is left permanently on standby, and recommend the use of wired, fixed telephones at home or, failing that, models which do not permanently emit pulse waves; 8.3. concerning the protection of children: 8.3.1. develop within different ministries (education, environment and health) targeted information campaigns aimed at teachers, parents and children to alert them to the specific risks of early, ill-considered and prolonged use of mobiles and other devices emitting microwaves;

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 2 Maggio 2017 - 17:46

Rocco P.G.
Buona sera Rocco Pier Luigi, E' un dato di fatto che il Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, esaminando i bilanci di alcune Ong, si è accorto che hanno disponibilità finanziarie sproporzionate in rapporto alla loro consistenza. Se certe cifre sono perfettamente in linea con organizzazioni come MSF e save the Children (il cui operato è fuori discussione), non lo sono per molte altre tipo Moas (vedi intervista di Repubblica del 28.o4.17) Inoltre, in una intervista rilasciata a La Stampa ripresa da RaiNews il 23.4, Carmelo Zuccaro parla di "telefonate che partono dalla Libia verso alcune Ong, fari che illuminano la rotta verso le navi di queste organizzazioni, navi che all'improvviso staccano i trasponder, sono fatti accertati". A mio parere,tutti gli atti di bontà a cui fa seguito un cospicuo compenso economico sono alquanto sospetti e fa benissimo Carmelo Zuccaro ad indagare. Quest'uomo si è messo di traverso ad interessi enormi: Temo faranno di tutto per fermarlo! Ma di quale accoglienza stiamo parlando? Li salvano in mare per distruggerli a terra. Non basta dar loro un tetto ed un pasto togliendo loro la dignità, sapendo benissimo che non potremo neanche offrirgli questo per sempre! Quello che è in corso è uno sfruttamento epocale delle loro e delle nostre sempre minori risorse. Poche balle; qui è in corso un vero e proprio crimine contro l'umanità. Aggiungo che i veri disperati sono ancora nei "luoghi della disperazione"; sono costretti a stare lì e sono pelle ed ossa.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti