Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

scuola

Inserisci quello che vuoi cercare
scuola - nei post

Presentazione rivista Verbanus 44 - 14 Giugno 2024 - 17:04

La Società dei Verbanisti – con il patrocinio del Comune di Verbania e in collaborazione con la scuola di Musica Toscanini di Verbania – presenta alla cittadinanza il nuovo volume della rivista “Verbanus”, giunta al numero 44.

RoboCup tre Team del VCO ai campionati internazionali 2024 - 11 Giugno 2024 - 18:06

Si sono recentemente svolte all’Istituto Cobianchi le finali nazionali della RoboCup Junior Academy, con la partecipazione di 150 team provenienti da tutta Italia, che hanno gareggiato suddivisi in 12 categorie.

Successo per il Vela Day - 11 Giugno 2024 - 10:03

Si è svolto nelle due giornate di sabato e domenica al Circolo Velico Canottieri Intra l'edizione 2024 del Vela Day.

Caritas Pallanza bilancio 2023 - 7 Giugno 2024 - 15:03

È tempo di bilancio, e non solo economico, e il Centro d’Ascolto Caritas Pallanza desidera raccontare quanto è stato fatto nel corso del 2023.

Baveno: borse di studio - 5 Giugno 2024 - 18:06

Sono stati riaperti, segnala l'amministrazione comunale di Baveno, i termini per presentare una richiesta di borsa di studio in favore di studenti meritevoli, residenti nel comune di Baveno, che frequentano sia le scuole superiori o l'università.

Rete scuola Amica a Verbania - 5 Giugno 2024 - 12:05

Martedì 28 Maggio il Centro Eventi “Il Maggiore” di Verbania è stato il perfetto luogo di incontro per autorevoli rappresentanti di Enti, Associazioni e Case Editrici che si occupano di scuola e didattica a livello nazionale.

"Disconnessi. Dialogo per il futuro: l'adolescenza" - 5 Giugno 2024 - 08:01

"Disconnessi. Dialogo per il futuro: l'adolescenza", giovedì 6 giugno 2024 sala Nostr@domus a Baveno (piazza Chiesa). Progetto dell'Istituto Comprensivo Fogazzaro-Rebora.

Parco della Fantasia: mostre temporanee - 2 Giugno 2024 - 18:33

Il Parco della Fantasia annuncia una serie di mostre temporanee che si terranno presso il Forum di Omegna (parco P. Maulini 1) nei prossimi mesi.

Iscrizione a refezione scolastica, pre e post scuola - 2 Giugno 2024 - 08:01

Dal 1 giugno al 31 luglio 2024 sono aperte le iscrizioni ai servizi comunali di refezione scolastica, pre scuola e post scuola per l'anno scolastico 2024 - 2025

Festa della Repubblica - 1 Giugno 2024 - 08:01

Domenica 2 giugno 2024 ore 09:30, Festa della Repubblica a Verbania lungolago di Pallanza.

"Scorre il tempo" - 30 Maggio 2024 - 16:06

La Biblioteca di Cannobio ospita, Venerdì 31 maggio, dalle ore 17.00, la presentazione del libro "Scorre il tempo" di e a cura di Angela Curatolo.

“BIS! 2 laghi 2 palchi” ultimo spettacolo - 30 Maggio 2024 - 14:03

La rassegna “BIS! 2 laghi 2 palchi”, realizzata da La Finestra sul Lago in collaborazione con Piemonte dal Vivo, chiude questa seconda edizione con lo spettacolo SPIRITO SPAGNOLO, venerdì 31 maggio a Baveno presso il Centro Culturale Nostr@domus, e sabato 1 giugno a Gozzano presso la Somsi, alle ore 21.00.

Corso di cinema su Billy Wilder - 30 Maggio 2024 - 12:05

Arriva al Cinema Teatro Sociale di Omegna il corso di Bruno Fornara sul grande regista Billy Wilder e le sue meravigliose commedie, venerdì 31 maggio (20.30-23), sabato 1 giugno (15-19), domenica 2 giugno (9.30-13).

“Youth4future” - 28 Maggio 2024 - 10:03

Evento finale del progetto “Youth4future”, promosso in rete da Ufficio scolastico Provinciale del Vco, Sportello Eurodesk della Provincia del Vco, Consulta Provinciale degli studenti Vco, Cooperativa Vedogiovane, Associazione Apollo.

Seminario "scuola, Associazioni e Città" - 27 Maggio 2024 - 08:01

Il Martedì 28 Maggio 2024 converranno a Verbania autorevoli rappresentanti di Enti, Associazioni e Case Editrici che si occupano di scuola e didattica.

"La Giornata della Biodiversità" a scuola - 26 Maggio 2024 - 10:03

Si è tenuta mercoledì a Verbania La Giornata della Biodiversità, un l’evento che ha celebrato la chiusura del Progetto “Connessi con l’Ambiente”, iniziato alla fine del 2023 e che ha coinvolto circa 1.800 alunni delle classi di Primo e Secondo grado dei seguenti istituti: IC INTRA di Verbania, IC RINA MONTI STELLA di Verbania, IC ANTONINI di Verbania, IC CARMINE di Cannero e Cannobio, IC BELTRAMI di Omegna, IC BAGNOLINI di Villadossola.

Lakescapes - Frankenstein&Mary - 24 Maggio 2024 - 19:06

Come smontare Frankenstein e rimontarlo a teatro: sabato 25 maggio Frankenstein&Mary alla Società Operaia di Lesa con l’Accademia dei Folli. Il racconto della genesi del capolavoro di Mary Shelley. In collaborazione con scuola Holden e Scuole Tecniche San Carlo.

"Offline, onlife. La festa del Patto Digitale Verbanese" - 24 Maggio 2024 - 09:16

Dopo nove mesi di dialogo e confronto, anche Verbania è pronta a firmare il proprio Patto Digitale e ad allargarlo ai suoi cittadini.

Malescorto 2024 - 22 Maggio 2024 - 12:05

Dal 22 al 27 luglio torna Malescorto: oltre 1900 i corti visionati per il festival internazionale di cortometraggi della Valle Vigezzo.

Voglio vivere in montagna - Premio INFO-POINT - 21 Maggio 2024 - 15:03

L’edizione 2023 del Premio Info-Point Leggere le Montagne si è ufficialmente conclusa con un ultimo fondamentale passaggio, che ha visto di nuovo protagonisti gli studenti degli Istituti scolastici secondari di primo e secondo grado del VCO.
scuola - nei commenti

Comitato 10 Febbraio incontro su cambio nome scuola Cadorna - 6 Marzo 2024 - 16:09

Se....
Se proprio si ritiene necessario ed indispensabile (.... che bello non avere altri problemi altre problemi cui pensare!!!) cambiare il nome di una scuola, la scelta di un nome meno schierato politicamente a sn non avrebbe causato tutto sto cancan e, forse, avrebbe trovato condivisione.

Sau su prossime Amministrative - 2 Marzo 2024 - 20:17

Re: Coerenza quando?
Ciao renato brignone Le primarie, le secondarie.... Manco fossimo a scuola.

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 22:56

Risposta
Credo che continuare con delle polemiche bislacche non porti a nulla di concreto, Ho solo voluto fare una semplice considerazione sul fatto che ad una storica scuola si voglia cambiare il nome e, quello scelto credo non sia appropriato. Con questo mio ultimo pensiero chiudo la polemica. Buona salute!!!

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 14:36

Risposta x Ghiffa
Basta andare a leggere quel che hanno sempre scritto, sia sul personaggio storico che su quello scelto x la sostituzione e sulla realtà da lui fondata, quindi non ho la presunzione di essermi inventato nulla. Molti oggi si fanno la bocca larga con la parola volontariato, ma sono molto pochi quelli che realmente l’hanno messa o la mettono in pratica a 360 gradi. A tal fine, sono certo che in questo Paese ci siano altre figure benemerite che si potrebbero ricordare dedicando il loro nome ad una storica scuola media come quella di Pallanza.

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 13:46

Re: Cambio nome scuola Cadorna
Ciao Alberto "che ha legato la sua attività, ben remunerata e non volontaria", una dichiarazione abbastanza importante..... Sarebbe interessante poter avere delle certezze..... Puoi dare informazioni rispetto l'argomento? Per scrivere una cosa del genere bisogna esserne sicuri. Aspetto trepidante un riscontro.

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 10:25

Cambio nome scuola Cadorna
Pensare al tempo in cui viviamo è segno di grande attenzione. Il cambiamento crea sempre timore, cosa perderemo, cosa dovremo fare... Intanto però ci permette di interrogarci, di capire, di pensare appunto. Di questo pensiero in avanti, ringrazio la preside, il corpo docenti, che hanno voluto fare pensare ad un nome e ai problemi che alle situazioni contemporanee che questo nome suscita. Non nascondiamoci dietro all'età pagato, anche il generale Cadorna non era in servizio volontario. Non togliamo il senso di essere al passo, di crescere coi tempi, e di questa enorme possibilità che questo cambiamento darà ai nostri ragazzi, alla nostra scuola

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 09:29

Re: Cambio nome scuola Cadorna
Ciao Alberto Anche io non vedo di buon occhio questa operazione, che comunque non ha nulla a che vedere col restauro del mausoleo e/o questioni ideologiche. Detto questo, ogni personaggio, storico o sociale, che abbia le sue luci ed ombre e' sempre oggetto di discussione.

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 09:00

Cambio nome scuola Cadorna
Credo che questa scuola sia uno dei simboli della nostra città, di certo non x il personaggio storico che anni fa hanno voluto rappresentare. Cambiargli il nome con quello di un personaggio che ha legato la sua attività, ben remunerata e non volontaria, con alcune frangie politiche marcatamente schierate, non penso sia una una brillante idea.

Scuola Cadorna: Interrogazione parlamentare - 9 Febbraio 2024 - 15:21

Re: Re: Nostra storia
Ciao SINISTRO e tutti, a me a differenza di tante persone che hanno scritto qui non dispiace che si discuta questa cosa, che spingerà delle persone magari ad informarsi, a leggere, e magari ad appassionarsi alla storia. E' l'esatto opposto di una eventuale cancellazione della storia che loro stessi denunciano. Inoltre chi, come me, trova 5 minuti per scrivere qualcosa, magari in modo sguaiato come il parlamentare (by the way: vogliono rinominare la scuola L Cadorna, non la cappella di famiglia :-))), chi in modo paraculo come ARCI, chi in modo miope come l'erede Cadorna, non solo arricchisce il dibattito, ma permette di valutare cose, situazioni, fornendo, spesso inconsapevolmente, tutti gli elementi. A parte questo: la scelta del nome della scuola (che ricordiamo è parte dell'Istituto comprensivo Rina Monti Stella, lei sì grandissimo esempio e modello per i giovani verbanesi, ed anche per i giovani ricercatori di tutto il mondo, di fatto ignota a gran parte di chi scrive qui) spetta al CdI inclusivo dei genitori degli studenti, che sottopongono poi la loro decisione all'approvazione del Prefetto. Ora di fatto sarà il Prefetto che deciderà, liberamente e in serenità, se dare l'approvazione, valutando peraltro le tante reazioni, sia quelle di mente, che quelle di pancia, che quelle di opportunismo politico di basso livello. La butto lì, il Prefetto potrebbe fare il Ponzio Pilato, e lavarsene le mani, oppure potrebbe fare l'Armando Diaz e dar ragione a chi in questo momento potrebbe aiutarlo a far carriera, oppure fare quello per cui è pagato. La cosa che più mi dà pena è che buona parte di chi si scaglia contro la scuola non lo fa per la memoria di Cadorna (per rimettere un minimo in sesto il mausoleone c'è voluta Marchionini... mai sentito un bla da certe parti) ma per antipatia verso Gino Strada, uno che ha dedicato la vita a salvare persone, a curare bambini, ed a denunciare la barbarie delle guerre, e la piccolezza di chi le promuoveva. Uno che invece di criticare, come facciamo noi dalla tastiera, lo faceva di ritorno dalla Bosnia o dall'Afghanistan dove aveva visto e lottato contro l'inferno. Insomma, la nostra coscienza fatta uomo. E qui sta il vero problema: tanti, parafrasando Gaber dovrebbero pensare che la loro paura non è la cancel culture, il comunismo, la storia o altro "io non ho paura di Gino Strada in se, ho paura di Gino Strada in me"... pensateci

"No al cambio nome della Scuola Cadorna" - 7 Febbraio 2024 - 15:02

Nome locale
Se proprio si vuole cambiare il nome alla scuola si scelga almeno un nome "verbanese" o dell' alto Verbano senza andare a cercare nomi chissà dove: non mancano da noi persone degne, per i loro meriti, dell'intitolazione di un istituto scolastico.

Pd su cambio nome scuola Cadorna - 7 Febbraio 2024 - 10:54

altra opzione?
Buongiorno, se una proposta è divisiva e non riscontra appoggio da una moltitudine di persone e produce molte polemiche, forse è il caso che sia modificata. Perché nella scuola Cadorna non viene intitolata un'aula oppure la palestra o la sala docenti a Gino Strada? Si eviterebbero polemiche inutili e forse ci sarebbero persone soddisfatte. Cordialmente

"No al cambio nome della Scuola Cadorna" - 6 Febbraio 2024 - 03:58

Esempio per i giovani
Una considerazione: È meglio avere memoria di chi si adoperava per salvare le vite del maggior numero di persone possibile oppure di che disprezzava le vite dei soldati italiani mandandoli al macello ed eliminando crudelmente chi si ritirava, standosene naturalmente ben lontano dal fronte. Altra considerazione: Come mai a Trobaso abbiamo cambiato nome alla scuola elementare intitolandola alla levatrice Signora Anna che di vite ne ha fatte nascere tantissime, compreso il sottoscritto, e nessuno si è lamentato?

"No al cambio nome della Scuola Cadorna" - 5 Febbraio 2024 - 12:38

invece per me sarebbe una bella idea...
Io credo che la domanda, semmai, andrebbe posta all'opposto: cioè, perchè la caserma/scuola è stata intitolata a Cadorna (Luigi) e non invece a un Raffaele (padre o figlio, sicuramente personaggi ben legati alla memoria verbanese ed assolutamente meno controversi?)... Io non trovo una ragione valida per cui oggi dei ragazzini possano vedere in alcun campo il buon Luigi come modello. E non è certo cancel culture (non stiamo parlando di Washington che ha fondato la più grande democrazia occidentale, ma aveva pure schiavi trattati male, e qualcuno vorrebbe eliminarlo dalla memoria), stiamo parlando di un signore che fece una spropositata carriera militare centocinquant'anni fa, fino a trovarsi a capo dell'esercito nazionale all'inizio della Grande Guerra, senza aver fatto nulla di diverso da quello che facevano altri generali più sfotunati. Che una volta al comando in guerra si distinse per l'incapacità tattica e strategica, di fatto condannando a morire migliaia di ragazzi (di cui aveva disprezzo, come dimostra l'osceno comunicato post Caporetto). Che istituì una vera centrale di spionaggio a Roma per indirizzare le decisioni politiche a suo favore (cosa da codice penale). Che (come altri comandanti in capo) si distinse nell'accanimento verso la propria truppa (l'esercito italiano si distinse per accanimento sia verso i propri militi, sia per l'indifferenza verso i prigionieri italiani all'estero, spesso lasciati morire di fame e visti come vili). Che non riuscì mai (perchè arrivava da quel mondo) ad eliminare la corruzione e l'incapicità a favore della preparazione e dell'intraprendenza nel suo esercito (vedi cosa pensavano di lui e dei sui generali i tedeschi). Insomma, un disastro! Fece pure qualcosa di buono, come la eccellente organizzazione della ritirata sul Piave post Caporetto, che di fatto permise il riposizionamento e la futura resistenza, ma basta a farne un modello in qualsia campo per i giovani verbanesi a dispetto di quanto altro fatto o non fatto? Sicuramente no, dai... che poi a far bene le ritirate in Italia sembra sia capaci tutti (la buona capacità di ritirata italiana è l'unica abilità universalmente riconosciuta agli eserciti nazionali)... Forse se invece che a Gino Strada la scuola avesse pensato a qualcuno di più conservatore (un Montanelli per esempio) le destre locali avrebbero dato risposte diverse... però allora...

Rabaini su parcheggio via Crocetta - 23 Giugno 2023 - 09:59

Re: Re: Re: Non concordo
Ciao Giovanni% riguardo ai camper concordo. Nel Regolamento di P.M. all'art. 35 risulta vietato parcheggiare camper su tutto il territorio comunale fatte eccezione per le zone dedicate. Risolto.......ora che le scuole sono chiuse la P.M. non ha più scuse. Dovrebbe intervenire. (multe da 70 a 400 euri) Riguardo ai parcheggi.......che dire. Peggio di così non si poteva fare. "Spalmare" i posti persi davanti al Comune sul resto del lungo lago penso sia stata una scelta infelice. Io vivo in zona e non ho garage, per cui parlo contro i miei interessi, ma vedere il lungo lago così affollato di vetture da un senso di sconfitta del buon senso. Possibile che non possiamo copiare da chi ha già fatto questa esperienza? Badate, non c'è da inventare nulla ma semplicemente adattare alle ns esigenze progetti già realizzati. I parcheggi debbono essere realizzati nelle zone esterne ai centri turistici non dentro. Abbiamo poi una viabilità limitata che costringe a percorsi (quasi) obbligati perchè ci dobbiamo inventare multipiano in via crocetta o dagli ex carabinieri? Per agevolare i turisti nella loro discesa a lago? Non nascondiamoci dietro un dito. I ns turisti sono quelli che al massimo vanno a fare la spesa all'esselunga (per la maggior parte svizzeri) e poi tornano a casa loro. Così come i campeggiatori che arrivano in bicicletta, mangiano la pizza alle 18:45 e alle 20 tornano a divertisti nei villaggi. Di cosa stiamo parlando? Ora l'unica strada per scendere a lago è la via Vollenwider (ex crocetta a lago). Avete presente? Stradina larga 3.5 metri da cui, alcune volte, hanno cercato di scendere pure il BUS diretti agli alberghi. Senza parlare di furgoni di tutte le dimensioni, moto, motorini. Per poi fare cosa? Fanno un giro fino all'inizio della ZTL (zona imbarcadero) per cercare postooooooooo! E dopo le 18:30, quando la P.M. non c'è più, lasciare l'auto dove capita. Spesso copiati da quei pochi turisti che si adeguano alle ns furbate. Ecco cosa succede. Ha senso tutto questo? Costruire un parcheggio in centro a Pallanza significa rendere la vita impossibile a chi ci vive perchè, sia per un futuro ampliamento del P di via Crocetta che per uno nuovo al posto della caserma, le auto dovranno percorrere metà del viale Azari, la via Castelli e poi la via Crocetta a fianco l'ospedale. Per entrambe le situazioni la cosa è delicata perchè uno vicino ad una scuola (medie Cadorna) l'altro all'ospedale (zona pediatria). Mi paiono entrambe scelte inappropriate come anche le ultime decisioni in materia di viabilità cittadina. Alegher

Contraccettivi gratuiti - 23 Ottobre 2022 - 09:31

Ragionevole
Mi sembra una scelta ragionevole e ben motivata. Quello di pretendere sempre tutto e gratis è veramente una cosa assurda. Certo, la prevenzione dovrebbe avere anche lo scopo di limitare gli aborti di comodo ( quelli che io ritengo giustificabili sono quelli ove il feto ha gravi malformazioni, quelli in cui vi è pericolo di vita per la futura madre, quelli in caso di violenza/stupro): oggi come oggi non manca l'informazione in proposito e ben sia se l'informazione parte dalla scuola, a partire dalle medie inferiori ( ho l'impressione che i ragazzi di oggi fin da quell'età cerchino, come è naturale, esperienze sessuali) per proseguire più approfonditamente nelle medie superiori.

Sanità: preoccupazione a Cannero - 3 Luglio 2022 - 22:28

Re: Re: Ecco perchè....
Ciao Hans Axel Von Fersen No ho dimenticato la scuola in inglese gratis per i due figli

Comitato Salute VCO su incontro con Regione Piemonte - 11 Aprile 2022 - 17:17

Re: Re: Speriamo... Almeno..
Ciao SINISTRO Beh.. Già sarebbe tanto.... Irritanti e faziosi.. Senza proposte concrete che non siano le dimissioni della giunta a loro indigesta.. La scuola comunista di propaganda e fango funziona sempre...

Brigatti: si pensi a Don Cacciami per intitolazione scuola - 22 Dicembre 2021 - 11:49

Dottor Gino Strada
Avevo già espresso su altri post che è più consono intitolare al Dottor Gino Strada qualcosa riguardante la sanità pertanto, a questo riguardo, concordo con quanto soprascritto. Cambiare il nome della scuola sarà sempre fonte di polemiche quindi magari meglio cambiare il nome del teatro Maggiore che non vuole dire nulla ed intitolarlo a qualcuno meritevole quale Don Cacciami.

Brigatti: si pensi a Don Cacciami per intitolazione scuola - 22 Dicembre 2021 - 08:48

Se proprio
Se proprio da parte di qualcuno, che evidentemente non ha altri problemi più seri cui pensare, si ritiene indispensabile cambiare l'intitolazione di una scuola, questa proposta mi sembra più assennata e maggiormente connotata al territorio.

Fratelli d'Italia Verbania su nome Scuole Cadorna - 21 Dicembre 2021 - 06:31

Ripeto.. E spero di non essere Censurato..
La, scuola Cadorna deve rimanere scuola media statale Cadorna. Se i compagni vogliono intitolare qualcosa a quel soggetto lo facciano pure. Una viuzza va più che bene. Se vogliamo iniziare la guerra topografica o peggio iconografica della cancellazione della storia va ancora meglio. Togliamo tutto quello che è intitolato ai comunisti sanguinari della storia, che ancora hanno piazze vie e monumenti a loro intitolati. Togliatti il "peggiore" nel pd lo chiamano ancora il "migliore". Togliamo la sala intitolata al violento terrorista black block Carlo Giuliani. Una vergogna. Togliamo tutto. Io ci sto. Via (nel senso di fuori dalle scatole) marx e lenin vari! Ci sarà da divertirsi!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti