Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

suore

Inserisci quello che vuoi cercare
suore - nei post

13 progetti approvati Bando CST - 12 Ottobre 2020 - 15:03

Sempre molti i progetti pervenuti e valutati dal Consiglio Direttivo del CST Novara - VCO lo scorso 24 settembre, sono 13 quelli che verranno finanziati dal Centro (8 per la provincia di Novara e 5 per il VCO).

Restauro libri e arazzi delle suore di clausura - 24 Gennaio 2020 - 19:06

Il Comune di Mergozzo in collaborazione con la Biblioteca per Ragazzi di Mergozzo e il Gruppo Culturale del Principato di Bracchio organizza Sabato 25/01/2020 alle ore 21,00 presso la sala comunitaria dell'ex-asilo E.Donna a Bracchio un incontro con Giorgio Angeleri (Sindaco di Orta San Giulio).

Giorno della Memoria a Baveno - 24 Gennaio 2020 - 11:27

Sabato 25 gennaio 2020 alle ore 15:30 presso la Biblioteca Civica, incontro con l’autrice Daniela Dawan e presentazione del suo romanzo “Qual è la via del vento”, in occasione del Giorno della Memoria.

Commercianti Benpensanti il 2019 - 20 Maggio 2019 - 10:03

Riportiamo una nota dell'Associazione Associazione Commercianti Benpensanti di Gravellona Toce, che fa il punto sulle iniziative svolte nel primo semestre e quelle in arrivo.

Verbania: Eventi e Manifestazioni sino al 19 marzo - 12 Marzo 2019 - 11:27

Eventi e manifestazioni a Verbania sino al 19 marzo 2019.

La magia della luce e delle ombre - 8 Marzo 2019 - 13:01

La magia della luce e delle ombre Percorso interattivo. Dal 9 al 22 marzo 2019 a Villa Giulia a Verbania Pallanza. Inaugurazione sabato 9 marzo alle ore 11.00.

Festa per i centenari di Verbania - 15 Ottobre 2018 - 08:01

Il Comune di Verbania e la Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola organizzano i festeggiamento dei nostri grandi saggi, previsto nella giornata di martedì 16 ottobre 2018.

"Bambini impossibili" incontri di formazione - 5 Ottobre 2018 - 11:27

Incontro divulgativo per genitori e insegnanti. Come affrontare le difficoltà quotidiane: prevenire e ridurre il disagio dei bambini e degli adulti.

Pallavolo Altiora pronti al via - 2 Ottobre 2018 - 13:01

Due settimane al via dei Campionati Regionali di Serie e di Categoria. La Scuola di Pallavolo “Altiora” inizia l’avventura nel Volley S3. Il progetto “1,2...3 Volley S3” prende forma a Intra e Pallanza.

Prosegue Allegro con Brio 2018 - 31 Luglio 2018 - 13:01

Nei prossimi giorni continua la rassegna ‘Allegro con Brio’ nel parco di Villa Maioni a Verbania, con appuntamenti sia per gli adulti che per i bambini e le famiglie.

La giovane calciatrice verbanese ha incontrato i bambini - 4 Giugno 2018 - 18:06

Il Calcio Femminile argomento di lezione con ospite della scuola l’ex alunna, calciatrice dell’Inter Femminile e della Nazionale Under 19, Agnese Bonfantini.

Rosminiane: ospite la calciatrice verbanese Bonfantini - 30 Maggio 2018 - 09:33

Ancora una disciplina sportiva in cattedra alla Primaria Paritaria intrese delle “suore Rosminiane”: stavolta tocca al Calcio Femminile, ospite della scuola l’ex alunna, calciatrice dell’Inter Femminile e della Nazionale Under 19, Agnese Bonfantini.

Segni D'Arte - 27 Aprile 2018 - 09:16

SEGNI D’ARTE. Mostra del materiale artistico realizzato nei laboratori creativi dai bambini degli Asili Nido. Dal 28 aprile all’11 maggio 2018 a Villa Giulia Corso Zanitello Verbania – Pallanza. Inaugurazione sabato 28 aprile ore 16.30.

Pallavolo Altiora vince con Ovada - 26 Marzo 2018 - 17:34

Serie C: Altea al Pala Manzini regola Ovada e allunga la striscia positiva di punti fatti. Settore Giovanile: weekend molto positivo per i colori Altiora. Parte nel territorio di Comitato il progetto federale Volley S3: Altiora alla ricerca dei propri “Smart Coach”.

Torna La Torta del Cuore - 24 Novembre 2017 - 10:23

Sei anni sono passati da quando la gigantesca Sacher torta si è presentata a Verbania, dando la possibilità a migliaia di persone di far beneficenza nel modo più dolce!

Sci nautico alle Rosminiane - 2 Giugno 2017 - 15:03

Ancora una disciplina sportiva in cattedra alla Primaria Paritaria intrese delle “suore Rosminiane”: stavolta tocca allo Sci Nautico, illustrato dal maestro federale verbanese Christian Sonzogni e dal milanese Lorenzo D’Alberto combinatista nelle discipline classiche e plurititolato a livello nazionale ed internazionale.

Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO - 28 Maggio 2017 - 13:01

Si è svolta venerdì mattina presso la Sala Giunta del Comune di Verbania la presentazione delle attività dell’Associazione Cori Piemontesi in programma nel territorio del VCO nel 2017.

Borgo della Cultura Corale - 26 Maggio 2017 - 16:31

Domodossola il 27 e il 28 maggio sarà Borgo della Cultura Corale. Il primo evento di Piemonte In…canto nel Verbano Cusio Ossola sarà molto importante nell’ottica di valorizzazione della cultura corale che è uno degli obiettivi primari dell’Associazione Cori Piemontesi.

Un libretto per celebrare le suore Rosminiane a Intra - 11 Marzo 2017 - 10:23

Il 2016 ha visto la celebrazione dei 150 anni di presenza a Intra delle suore Rosminiane. E’ stata anche l’occasione per dare vita all’associazione di promozione sociale “Ex Alunni suore Rosminiane Intra”.

Ente Musicale Verbania: Concerto di Natale 2016 - 15 Dicembre 2016 - 11:27

Venerdì 16 dicembre dalle ore 21:00 alle ore 23:00, presso il Palazzetto Dello Sport di Intra si terrà il concerto di Natale "Sogno" basato su canzoni di Fabrizio De Andre, tradizionale concerto dell’Ente Musicale Verbania, con il patrocinio del comune di Verbania.
suore - nei commenti

Edificio fatiscente in centro - 25 Luglio 2019 - 19:47

Re: urbanistica
Ciao annes suore orsoline stanno lavorando. Verrà residence di super pregio.

Edificio fatiscente in centro - 25 Luglio 2019 - 11:03

urbanistica
Il comune deve essere in grado di mettere con le spalle al muro (diroccato) chi, come in questi casi, abbandona un edificio in questo stato. Il comune (cioè noi) spediamo soldi per abbellire la città e il privato lascia in decadenza da decenni edifici in bella vista? Possibile che l'U.T. non possa fare niente su queste cose? Ma non è il solo: Officine Restellini in centro a Intra? - Ex complesso delle suore Orsoline a Pallanza fronte ospedale e a pochi passi dal lungo lago? Alegar

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 15:17

Il turismo.....questo sconosciuto
Innanzi tutto va chiarito a quale turismo ci si riferisce altrimenti parliamo di cose diverse pensando alla stessa parola. Divertimento, vita notturna, eventi……...turismo giovane, chiasso e ore tarde, gestione di grosse quantità di gente che si spostano per brevi periodi e che, generalmente, non spendono grosse cifre. Natura, paesaggio, lago, montagna e storia…….turismo di più giorni, gruppi, famiglie che arrivano in cerca di hotel, campeggi e Airbnb…..attrazioni ed eventi ma senza clamore con medio/alta qualità del servizio. Non è sempre così, ovviamente, ma le distinzioni vanno fatte altrimenti si rischia di confondere la cioccolata con la…..marmellata. Cosa si vuol fare? Si vuole continuare a far arrivare i clienti dei ristoranti e bar/pub con la macchina davanti ai locali oppure li si convince a fare due passi sul bellissimo lungolago "diffuso" per poi prendersi con calma uno spritz senza rumori di macchine e motorini ? Si vuole rompere l'anima ai cittadini con rumori e musiche sino a tarda notte per attirare il turismo giovanile (dove per altro siamo in grave ritardo rispetto al Garda) oppure si vuole incentivare il turismo naturalista, contemplativo, delle famiglie che alle 22.30, normalmente, va a dormire? Quando si parla di turismo si mena sempre l'esempio di CH e D...…..nelle località turistiche di questi due paesi alle 23 non si serve più ai tavoli esterni e i locali sono tutti insonorizzati. Beh…...bisogna decidere del futuro del bimbo perché, bimbo, non è più. Siamo già in ritardo e continuare a riempirsi la bocca con le parole: perla del lago maggiore, perla del Rosa, Verbania turistica…..etc.....etc....e poi: lasciare che il lungo lago diffuso diventi parcheggio diffuso, sponde fluviali discariche di RSU, parchi gioco dei bimbi che paiono bombardate, strade sporche, spiagge sporche o inospitali, dehor che intralciano il cammino sui marciapiedi, baraonda fuori dai locali che tengo svegli cittadini e turisti, cantieri edili storici mai chiusi (si pensi ad un turista che nel 2008 scattò la foto dal lungo lago di Pallanza e immortalò del due gru a fianco dell'ospedale - ex suore orsoline - oggi tornando a VB ritrova le stesse gru nella stessa posizione), aiuole e giardinetti che paiono residuati post nucleare, un ciclabile che si interrompe lasciando i ciclisti in pieno traffico, un palazzo di città che fa brutta mostra di sè in pieno lungo lago…...il contorno del teatro maggiore che pare un campeggio degli anni 70,...…….. insomma è necessaria una decisione ed una visione a lungo termine, altrimenti si rischia (ma lo è già da diverso tempo) di fare sempre una scarpa e una ciabatta. NON SI PUO' ACCONTENTARE TUTTI……..

Lungolago Pallanza: il progetto - 12 Marzo 2018 - 13:36

parcheggi
Ciao SINISTRO le aree di parcheggio ci sono. Nei fine settimana, se si volesse sperimentare la chiusura del lungo lago, il doppio parcheggio dell'ospedale è completamente libero. Io abito in zona e posso documentarlo. Tutto sta ne capire cosa si intende con ......nei pressi.......(per me potrebbe anche voler dire 500 metri). E poi, parliamoci francamente, non c'è (come non c'è stata) volontà di arrivare a un prospettiva di chiusura altrimenti le amministrazioni avrebbero fatto di tutto per creare parcheggi che ne favorissero la realizzazione. Pensate alla vecchia area (ora ferma da otto anni) delle suore Orsoline, a fianco del carcere. Era posizione ideale per poter potenziare ciò che già esisteva. Niente......tutto in mano a privati che da 8 anni hanno abbandonato il cantiere che fa bella mostra di sé anche ai turisti che passeggiano sul lungo lago. Quando non c'è lungimiranza ne programmazione sul lungo periodo è inutile parlare di vocazione e sviluppo (turistico). Unici e fuori dal coro di questa lamentela.....i campeggi.....che sembrano espandersi a dismisura e che a breve (speriamo che questa volta la ciambella venga fuori con il buco) potranno contare anche sulla pista ciclabile che, arrivata appunto alla Beata Giovannina,...... Alegar

Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 1 Maggio 2017 - 13:06

Tanto per essere chiari
Non avrei voluto mai dire ciò che sto per dire, ma lo faccio sperando di far capire che non parlo a vanvera.Appartengo ad una famiglia che ha avuto al suo interno il dott. Fortunato Fasana, medico missionario laico, in Cina fino all'avvento dei comunisti di Mao quando è dovuto rocambolescamente fuggire, poi a Taiwan, per lunghi anni in India ove ha fondato anche degli ospedali, in Uganda ed in Kenia. basta digitare il suo nome in internet e ne saprete di più; a lui è dedicato il centro di medicina attiva di Cannobio; in ogni caso non farebbe male a molti leggere il suo libro "Al dilà delle nuvole". E' mancato qualche anno fa, ma con lui ho avuto modo di conversare a lungo. Mi onora della sua amicizia un sacerdote piemontese che, ancora giovane, ha lasciato comode parrocchie e prebende annesse per passare la sua vita da missionario in Burundi; conservo amicizia con due suore originarie delle nostre zone, che hanno trascorso buona parte della loro vita come missionarie in Brasile, vuoi con le polazioni primitive vuoi nelle favelas, nel mio piccolo quando ho potuto non fatto mancare loro il mio sostegno anche economico.Ma tutti loro mi hanno sempre detto una cosa che, visto le loro esperienze in diverse parti del mondo, ritengo abbia un grande fondamento: eradicare dal loro tessuto originario queste persone anche se sono loro a chiedercelo, alla lunga è uno dei più grossi errori che si possano commettere perchè si finisce con il distruggere il frutto di etnie millenarie. Qundi, chi dice che certe poplazioni vanno aiutate sicuramente ma là dove sono nati è sacrosanta verità.

Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 17:01

Re: Re: Re: Donne velate
Cara Simona T. sei molto lontana dalla verità! I copricapi dei costumi tradizionali, o delle suore, non sono per nulla decorativi, semplicemente ci siamo dimenticati il significato...ricordo mia nonna, di Rovegro, che non entrava in chiesa senza il velo, ribadisco velo, in testa! Sulla signora in questione stai usando, al contrario, lo stesso metro di misura che usano certe persone che giudicano le ragazze in minigonna, o in topless quando era ancora di moda! Se è una libera scelta, per quanto mi riguarda può mettersi tutti i veli che vuole, al massimo darò un'opinione estetica! Saluti Maurilio

Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 16:16

Pregiudizi sull' Islam
Le decapitazioni con coltellacci di prigionieri previo sgozzamento, il loro arrostimento da vivi od il loro annegamento rinchiusi in gabbie di ferro, sono pregiudizi? E già che parliamo di una giovane ragazza, le mutilazioni genitali femminili tanto care a quella cultura, sono pregiudizi? Ha ragione Simona: ben diversi sono i copricapi delle nostre donne valligiane o i veli delle suore: anzichè far capire che certe esteriorizzazioni dell' Islam sono la parte più deprecabile di esso qui si stanno confondendo le carte facendole passare come scelte e normalità. Perchè allora le nostre donne non possono andare sulle loro spiagge in topless anche se per noi la cosa è ormai del tutto normale?

Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 14:55

Re: Donne velate
Ciao Simona T. Ciao Simona T. non cadermi in pregiudizi! Se il velo, ma questo vale per tutti gli altri capi di vestiario, è una libera scelta, non deve dare nessun fastidio! Ti ricordo che tutti, dico tutti, i costumi tradizionali delle nostre valli, sono quelli che conosco, prevedono il velo o comunque un copricapo. Come lo prevedono le vesti delle suore cattoliche! Il problema non è il velo, e non può essere il velo! Saluti Maurilio

Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 13:45

???
non capisco perché sono stati chiamati gli agenti, siccome le suore accolgono questi .... se li gestiscano loro, visto che ci guadagnano pure .... per il resto non posso dire nulla, visto che qui censurano tutto, visto che in italia non si può dire nulla che non è conferme al pensiero imposto dalle elite!!!

Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 16 Aprile 2016 - 13:07

Secondo me
Secondo me l'assurdo è che nel 2016 ci sia ancora chi si pone interrogativi medievali di queso tipo che manco più le suore di clausura.......e condivido in pieno l'invito di Maurilio ai giovani su cosa fare nel fine settimana!

VerbaniaNotizie: più di 1,2milioni nel 2015 - 2 Gennaio 2016 - 12:33

Indisciplinati?
Indisciplinati? No, forse gente che preferisce parlare senza peli sulla lingua e con sincerità dice ciò che pensa in termini non forbiti e quindi accessibili a tutti, talora usando neologismi che non scandalizzano più neppure le suore e che sono usualmente adottati nel parlare comune; dirò di più: alcuni termini vengono riportati anche nelle ultime edizio ni di famosi dizionari italiani, vedasi ad esempio il termine "incazzarsi" che con pudibonda ipocrisia qualcuno finge di non usare.

"Un presepe in ogni scuola" - 14 Dicembre 2015 - 16:10

presso le Rosminiane??
Ma le suore non fanno il presepe ogni anno???

Le spese pazze dell'Abate anche a Verbania - 16 Novembre 2015 - 13:36

La frutta.....
Siamo alla frutta.... Alla frutta di un banchetto ideologico ed immorale, con scandali di ogni tipo, dalla pedofilia ( Omegna ), allo spaccio di coacina ed attività omosessuali ( Vedi Carciano di Stresa ), dalle mangerie dell'abate di Montecassino alle dichiarazioni di omosessualità nell'ambito ecclesiastico, etc.etc. Ovvio che se già prima eravamo malvisti dagli islamici, ora questi avranno altre ragioni in più per odiarci. Ed ecco che accadono cose come quella di alcuni giorni fa a Parigi. Condivido al 100% i commenti di Claudia e Luisella a proposito di impegnare parroci, suore ed ecclesiastici in generale, permettendo loro di condurre un'esistenza più vicina a quella della cosiddetta " gente comune " come noi, lavorando per guadagnarsi la micchetta, e creando una famiglia, previo matrimonio, per capire meglio cosa significa vivere all'interno della società, e non protetti da una casa parrocchiale e da introiti di vario tipo, schivando così ristrettezze e solitudine.

Miss Ciclismo concorrenti del Vco - 16 Agosto 2015 - 20:57

Eccola! Argomento a rischio!
Attenzione: argomento a rischio! Se fai qualche apprezzamento sulle miss che non sia, puro e casto, approvato dal Sant'Uffizio, dalla CEI, dalle suore e dalla Congrega delle Educande,dalle dame della carità e da quelle delle San Vincenzo, dai baciapile, arriva Lady Oscar e sei finito!

Carabinieri: arresto per aggressione - 31 Maggio 2015 - 20:27

non solo
Non solo, giorni fa ho chiesto a due Carabinieri se erano più loro (fra Carabinieri, Polizia, Guardia di finanza) di quelli che stanno arrivando ( Antoliva, Sacra famiglia, Cavandone ex casa parrocchiale, ex uffici della Polizia stradale, e suore varie) e loro mi hanno risposto che purtroppo è da molto tempo che non assumono più nessuno.

150 anni di Rosminiane a Intra - 26 Maggio 2015 - 02:00

....ricordi....
E' uno dei punti fermi della mia infanzia.Ricordi indelebili,nel bene e nel male,come si suol dire.Il campanilebene in vista,con le lancette dell'orologio che sembravano eternamente ferme,la ''refezione'',la campanella,la Madre Superiora,quasi una figura mitica,molte volte evocata come spauracchio,poche volte vista ''dal vivo'',il teatro interno,il salone dove ,dopo pranzo,si marciava e si cantava......e poi la corsa liberatoria verso l'uscita,quando suonava la campanella al pomeriggio,fine lezioni......il doposcuola ...ufff.....e ne avrei moltissime altre da raccontare,nonostante siano passati ....anta anni.............''Sinite parvulos......''' e' indelebile ancora oggi..........grazie suore Rosminiane

Trentadue nuovi migranti in città - 17 Maggio 2015 - 13:17

non per polemica
vorrei chiedervi ma i soldi per andare nelle agenzie di scommesse chi li passa ai profughi se non mi credete basta andare a Intra e vedere e poi se le coop e le suore vogliono fare beneficenza lo facciano con i soldi loro...

Trentadue nuovi migranti in città - 17 Maggio 2015 - 02:13

quindi
Quindi rimangono a vita dalle suore o cominceranno a prendersi i 50€.+ ricarica telefonica a sbafo. .i migranti vanno rispediti a casa loro.

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 17 Marzo 2015 - 22:26

Dati, commento dei dati e l'ignoranza
@Hans Axel Von Fersen, io ho dato dei dati? Io ho commentato dei dati, cosa ben diversa! Sappiamo tutti che una buona percentuale (il 35,1% al 31 ottobre 2013 - fonte http://www.guida.redattoresociale.it/) di popolazione carceraria è formata da cittadini stranieri, ma (fonte http://www.piemonteimmigrazione.it/) la maggioranza sono clandestini irregolari. Quindi il problema non sono gli stranieri tout-court, ma le politiche ci controllo dell'immigrazione clandestina, ampiamente fallimentare per diversi motivi. @robi: per fortuna mi hanno insegnato l'educazione e il rispetto, cosa che io faccio con i miei figli, io rispetto tutti. Se mia moglie vuole portare il velo, libera di farlo, in fondo le donne occidentali lo hanno portato fino a poche generazioni fa, non sarebbe una grande novità. Hai mai notato che nei costumi tradizionali, nelle nostre valli ne esistono di diversi tipi, le donne portano i capelli coperti, in genere con un velo? E si coprivano sempre la testa quando entravano in chiesa. Peraltro, anche le suore portano i capelli coperti, quindi, non sarebbe una grande novità. Visto che l'unica cosa che non rispetto è l'ignoranza e la presunzione, questa è l'ultima volta che ti rispondo! Saluti

Il sindaco ringrazia i volontari di panchinando - 3 Settembre 2014 - 12:29

panchinando
Caro Filippo, leggi meglio il mio commento. Ci mancava solo che non andassero VOLONTARIAMENTE tu lo sai cosa costa giornalmente mantenere ognuno di loro al nostro comune??? Informati e poi vedrai che dalle suore a farti mantenere e a non fare nulla ci vai anche tu!!!! Vediamo di impegnare meglio tutti i nostri soldi perché volevo ricordati che se lavori sono soldi anche tuoi, ogni mese lasciamo al comune una "offerta" che ci viene detratta dalla busta paga.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti