Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Italexit VCO su stoccaggio rifiuti

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Italexit Vco sulla mancata proroga alla concessione per lo stoccaggio rifiuti a Prato Michelaccio.

Verbania
Italexit VCO su stoccaggio rifiuti
Il Circolo del Verbano Cusio Ossola del neonato partito Italexit con Paragone esprime preoccupazione e sdegno per la mancata proroga alla concessione per lo stoccaggio dei rifiuti a Prato Michelaccio, a Mergozzo. Da oggi ConSerVco non potrà più utilizzare il sito dell’ex-inceneritore, con un conseguente aumento dei costi dei trasporti e della logistica dei rifiuti.

Costi che ricadranno sui Comuni e a cascata su aziende e cittadini.

Così dal Circolo: "La Tari adesso si impennerà, con una ricaduta negativa per le già fragili economie di tante imprese e famiglie. Gli italiani non meritano di essere ulteriormente massacrati sul piano economico per colpa di una politica che manca di visione e buon senso. Ognuno si deve prendere le sue responsabilità e non procedere al solito meccanismo dello scarica-barile, cui abbiamo assistito in questi giorni. In un Paese Sovrano ed autonomo sul piano monetario vicende del genere non accadrebbero".



18 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di roberto p 2inceneritori
roberto p
24 Febbraio 2021 - 15:41
 
Buongiorno, ora che, forse, arriveranno i soldi dall'Europa perchè non considerare la costruzione di inceneritori? In Danimarca ne è stato costruito uno con un impianto sciistico sulla copertura del tetto. Evidentemente la tecnologia permette un abbattimento dei fumi notevole. Perchè non risolvere un annoso problema così?
Vedi il profilo di lupusinfabula Uno ogni regione
lupusinfabula
25 Febbraio 2021 - 13:33
 
A mio parere dovrebbe esistere un inceneritore in ogni regione con divieto di incenerire rifiuti provenienti extra regione: mi sembra egiusto ed equo che ognuno si faccia carico dei propri rifiuti e ciò incentiverebbe anche la differenziazione Detto ciò mi aspetto gli insulti dei vari gretini, verdi, verdastri e verdognoli.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Uno ogni regione
SINISTRO
26 Febbraio 2021 - 09:19
 
Ciao lupusinfabula

cosa c'entrano gli insulti? Se, per un qualche motivo, l'impianto si guasta, cosa facciamo? Nell'attesa accumuliamo rifiuti? L'ideologia dei retro-pensieri, con tanto di permalosità prevenuta, non ha nulla a che vedere con le questioni pratiche.
Vedi il profilo di roberto p 1se si guasta?
roberto p
26 Febbraio 2021 - 16:50
 
Buongiorno Sinistro, se si guasta una locomotiva? Un aereo? Una linea di produzione di vaccini? Un tratto di autostrada? Come abbiamo risolto questi guasti? Riparandoli. Potremmo chiedere ai Danesi come risolverebbero il guasto al loro inceneritore, sicuramente ci darebbero una risposta. cordialmente
Vedi il profilo di robi Re: inceneritori
robi
26 Febbraio 2021 - 19:05
 
Ciao roberto p

D'accordo con il mio quasi omonimo.. Ma purtroppo siamo in italia....
Vedi il profilo di Marta Caretti 2Sovranità monnezzara
Marta Caretti
27 Febbraio 2021 - 09:28
 
Mi sono persa il collegamento tra sovranità monetaria e gestione dei rifiuti.

Qui l'Europa cosa ci chiede? di non tenere i rifiuti a Prato Michelaccio? di non sistemare l'inceneritore di Mergozzo?
Vedi il profilo di robi Re: Sovranità monnezzara
robi
27 Febbraio 2021 - 19:13
 
Ciao Marta Caretti

Buongiorno Marta. Non credo sia un problema di chissà che sovranità o europa. I rifiuti vanno smaltiti e / o riciclati nel migliore dei modi. ben vengano esempi del nord Europa o di altri posti virtuosi. Lasciando fuori le stupidaggini politiche. A.... Gaber.. Quanto mi manchi....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: se si guasta?
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 08:39
 
Ciao roberto p certo, ma durante il periodo delle riparazioni, che può essere breve o lungo, cosa fai? Accumuli rifiuti? Più che esterofili bisognerebbe esser pragmatici. Altrimenti è come dire che, per combattere la pandemia dovremmo prendere esempio dalla Svezia...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: inceneritori
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 08:40
 
Ciao robi difatti negli altri paesi non ci sono problemi, o forse sono bravi a nasconderli....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Sovranità monnezzara
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 08:42
 
Ciao Marta Caretti difatti è bastato riciclare un esempio fatto dall'ex secessionista verde, sovranista blu e ora pseudo-europeista variegato...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Sovranità monnezzara
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 08:42
 
Ciao robi appunto, però cerchiamo, oltre a predicare bene, di non razzolar male....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: se si guasta?
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 10:16
 
Ciao roberto p certamente, se ci fosse più di un impianto allora si utilizzerebbe quello di scorta, ma qua non si tratta di un bene qualunque: la questione è molto più complessa e non sempre ci sono agevoli alternative. Se poi il tuo vuole essere un suggerimento per riaprire qualche impianto sciistico in barba ai divieti attuali, allora ti conviene andare a sciare in Danimarca....
Vedi il profilo di annes 1Re: Re: Uno ogni regione
annes
1 Marzo 2021 - 10:30
 
Ciao SINISTRO già il precedente e orami spento inceneritore aveva a disposizione due focolari. E' pressi ormai consolidata che, su impianti di un certo tipo, sia presente un doppio impianto in grado di assicurare anche la normale manutenzione ordinari/straordinaria.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Uno ogni regione
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 12:09
 
Ciao annes

buono a sapersi.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: inceneritori
Hans Axel Von Fersen
1 Marzo 2021 - 12:12
 
Ciao roberto p

Evidentemente sfugge che la Danimarca è forse la nazione più ventosa in Europa e quindi, qualsiasi impianto che produce inquinamento, ha un impatto minimo in termini di inquinamento. Cosa ben diversa, se lo stesso impianto fosse nella pianura padana che è l'area più inquinata in Europa o in una valle dove c'è poco ricambio d'aria.
Vedi il profilo di roberto p inceneritori
roberto p
1 Marzo 2021 - 14:43
 
Buongiorno SINISTRO, ha risposto già annes .
Se poi il tuo vuole essere un suggerimento per riaprire qualche impianto sciistico in barba ai divieti attuali, allora ti conviene andare a sciare in Danimarca...
Questo mi sembra il classico "uovo fuori dalla cavagna"
cordialmente
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: inceneritori
SINISTRO
1 Marzo 2021 - 15:27
 
Ciao roberto p

ti ha già risposto Hans Axel Von Fersen. Riguardo la cavagna, spero tu ti riferisca a quella televisiva.
Vedi il profilo di annes 1Re: Re: inceneritori
annes
1 Marzo 2021 - 18:33
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

è per questo che impianti del genere devono avere a disposizione camini molto alti. In termini atmosferici quello che succede a terra non è la stessa cosa di quanto succede a 35 o 60 metri da terra. Potrebbe sembrare che sia la stessa cosa mentre non lo è per niente. Già a 35 metri c'è un costante rimescolamento dell'aria. Ovvio che in regimi di estrema alta pressione questo spesso non si verifica (come in questi giorni), ma non succede spesso.
Riguardo alla Danimarca.....beh vorrei dire (in linea generale ma bisognerebbe aprire un capitolo a parte che tratta che tipo di particelle/gas etc...etc...) che hanno un grosso vantaggio. Le zone ventose sono proprio quelle che consentono alla Danimarca di "regalare" agli altri ciò che esce dai loro camini....per loro è importante il " not in my back yard".



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti