Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora torna la vittoria

Torna a vincere Vega Occhiali Rosaltiora nel campionato di Serie D, girone A, arrivano tre punti in casa del Volley 3.0 Romentino.

Fuori Provincia
Vega Occhiali Rosaltiora torna la vittoria
Una partita che peraltro si è spesso giocata in un contesto caldo, con un tifo casalingo che ha a volte superato il lecito, soprattutto nei confronti delle giocatrici avversarie. Una partita che ha visto sventolati tre cartellini: un giallo al tecnico verbanese Andrea Cova per ritardo di gioco, un rosso ad Emily Velsanto rea di aver risposto al pubblico dopo un ‘augurio’ poco elegante rivolto dal pubblico di casa a Sonia Cottini ed un rosso alla squadra di casa per alcune proteste andare un pochino oltre. In un clima caldo però Verbania ha risposto con il carattere scrollandosi di dosso la situazione di pareggio grazie ad un terzo ed un quarto set vinti in maniera netta, coi fondamentali che hanno girato a mille; tanta fase muro-difesa ed un attacco a tratti imprendibile. Tre punti aggiunti in classifica per Vega Occhiali che sale a 20 punti in classifica.

PRIMO SET
Cova parte con Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, Sonia Cottini e Francesca Magliocco di banda, centrali Emily Velsanto e Pamela Ferrari con Samira Ait libero. Si inizia in equilibrio e nonostante i punti di Sonia ed Annalisa Cottini ed un buon muro il punteggio va sul 6-6. Qui arrivano tre punti di Rosaltiora che scappa sul 6-11 grazie ad un punto di Annalisa Cottini, un muro di Sonia Cottini, un ace di Annalisa Cottini e due attacchi sprecati dalle padrone di casa. Qualche errore fa riavvicinare Romentino sul 8-11 e nonostante Sonia Cottini cerchi di arginare il ritorno di Romentino sul 12-13 Cova ferma il gioco per un time out. Si continua a tenere uno due punti di vantaggio con Pamela Ferrari dal centro (12-14), con Sonia Cottini (14-16), con Annalisa Cottini (16-18) e con proteste del pubblico di casa e con Pamela Ferrari (16-19), col tecnico di casa che chiama un time out. Lo stop porta ad un buon risultato e la situazione si impatta sul 20-20 con una doppia in palleggio fischiata a Boschi. Qui Verbania tiene la concentrazione: un muro di Pamela Ferrari, un attacco sull’asta avversario, una girata di seconda in palleggio portano Rosaltiora sul 20-23. Qui arriva un giallo per ritardo di gioco alla panchina verbanese rea di aver ritardato un cambio. Il cartellino non regala alcun strascico: Pamela Ferrari ed un ace di Francesca Magliocco chiudono 20-25 ed è 1-0 Vega Occhiali Rosaltiora.

SECONDO SET
Pronti via e si scatena Sonia Cottini che sciorina un corollario di attacchi che Romentino, molto buona comunque in difesa, non legge: 2-5 e quattro punti dell’attaccante lacuale. Il set pare senza troppo senso ed il 5-10 (punti con un ace di Emily Velsanto), ed un muro di Pamela Ferrari oltre ad un attacco di casa che soffre la buona verve ospite. Piano piano però qualche errore di Verbania lo sfrutta anche Romentino che arriva sul 13-15. Emily Velsanto e Sonia Cottini tengono lontane le novaresi (13-16 e 14-17) ma la fase vede qualche errore di troppo, qualche protesta di troppo tra le padrone di casa e la situazione si impatta sul 20-20. Entra Marta Ossola per Annalisa Cottini ed il finale è alquanto caldo: Cova chiama time out sul 21-20 per la squadra di casa, Cova chiama time out e subito dopo prima un muro di Sonia Cottini e poi un primo tempo di Pamela Ferrari portano Rosaltiora sul 21-23. Nuovo time out di Cova sul 23 pari, al rientro ancora un ‘chiodo’ di Sonia Cottini ed è 23-24 per il set point verbanese. Dopo il punto, qualche pseudo tifoso grida alla schiacciatrice verbanese qualcosa di molto poco carino per aver esultato sul punto. Emily Velsanto risponde al pubblico e l’arbitro la punisce con un cartellino rosso (??!!) che porta il punteggio sul 24 pari. Il nervoso in casa Rosaltiora fa il resto: 26-24 e situazione sull’1-1: tutto molto poco bello.

TERZO SET
Torna Annalisa Cottini, negli occhi delle verbanesi c’è una carica mai vista. Si riparte e subito è 1-4 Rosaltiora. Il trend non è cambiato e le proteste continuano tanto che sul 3-5 arriva anche un cartellino rosso alla squadra di casa ed il punteggio va sul 3-6. Vega Occhiali però pensa al gioco e c’è una fase davvero tirannica della verbanesi: Francesca Magliocco (7-10), una parallela e due diagonali di Sonia Cottini, due attacchi di Annalisa Cottini, alcuni errori loro ed è 10-15 che diventa 10-17 ancora con Annalisa Cottini e 10-18 con un ace di Sonia Cottini. Tutto ben sorretto dalle difese verbanesi di bande e del libero Samira Ait. Time out Romentino e subito un netto fallo di formazione della padrone di casa (10-19), seguono un pallonetto di Francesca Magliocco (10-20), un altro ace di Sonia Cottini (10-21), un attacco della gemella Annalisa da seconda linea (10-22), un attacco out di casa (10-23) e due aces di Sonia Cottini, best scorer del match: è 10-25; la miglior risposta alla contestata chiusura del set precedente con Verbania che va sul 2-1.

QUARTO SET
Non cambia molto la situazione: la carica delle Verbanesi è davvero tanta; pronti via e ci sono un attacco di Sonia Cottini, un ace di Francesca Magliocco, una fast di Pamela Ferrari, un primo tempo di Emily Velsanto, un altro attacco di Sonia Cottini ed un altro ace di Pamela Ferrari portano la situazione su un perentorio 1-7. C’è qualche tentativo di rientro da parte del Romentino ma Rosaltiora adesso gioca davvero con spavalderia. La sequenza non lascia spazio ai commenti: quattro punti di Sonia Cottini, due ace di Valentina Boschi e due attacchi di Annalisa Cottini dicono 4-17. Gara virtualmente chiusa e se qualche errore dovuto ad un calo di tensione agonistica delle ospiti riavvicina il match i punti di vantaggio sono sempre almeno una decina. Sul 9-20 (Pamela Ferrari) Annalisa Cottini lascia spazio a Marta Ossola e la partita si chiude: Magliocco e Ferrari portano i giochi sul 11-22. Il set point arriva con un attacco di Sonia Cottini e dopo due punti partita annullati dalle padrone di casa la stessa Sonia Cottini chiude i giochi: 14-25 e 3-1 Vega Occhiali Rosaltiora.
Volley3.0 Romentino – Vega Occhiali Rosaltiora Verbania 1-3 (20-25, 27-25, 10-25, 24-25)
Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Gallucci ne, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Maggetto ne, Saglio Trombone ne, Velsanto, Ferrari, Ait (L), di Maio (L2). All: Andrea Cova.

LE PAROLE DI ANDREA COVA
Sono tre punti che ci portiamo a casa, vincere fuori casa è sempre importante e su qualsiasi campo– spiega – ce li prendiamo ed andiamo avanti nel nostro cammino. La partita non è stata per nulla facile. Il primo set è stato tirato e siamo riusciti noi a chiuderlo tenendo la testa nella giusta maniera quando la situazione si era impattata. Il secondo si è chiuso con la situazione del cartellino rosso sul nostro set point e non sto a commentare quel che è successo, ho visto e sentito tutto ma preferisco parlare di pallavolo, preferisco denotare che noi dopo il set perso siamo entrati in campo con grinta e carattere, senza perdere la concentrazione che in situazioni del genere è facile perdere, soprattutto per una squadra giovane ed abbiamo vinto i restanti set largamente con un attacco importante e con tutti i fondamentali molto buoni. Questo è un bel segnale che la squadra ha dato. Andiamo avanti, domenica si chiude il girone di andata in casa e ci prepareremo per chiudere al meglio”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti