Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

padri

Inserisci quello che vuoi cercare
padri - nei post
Il Paese dei Narratori 2019 - 30 Agosto 2019 - 08:01
Il Paese dei Narratori a Cavandone torna conla 27^ edizione, sabato 31 agosto 2019 alle ore 21.00.
"La notte delle Spie" - 1 Luglio 2019 - 08:01
Martedì 2 luglio 2019, alle ore 21.00, presso la Casa del Popolo di Trobaso si terrà la presentazione dei due romanzi.
Cossogno: Camossi si ricandida - 29 Aprile 2019 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Sindaco di Cossogno, Doriano Camossi, inerente la sua ricandidatura a alle prossime Amministrative.
Dati Centro Antiviolenza VCO - 5 Marzo 2019 - 13:01
Riportiamo il documento riepilogativo dei servizi offerti dal Centro Antiviolenza VCO e con i dati del monitoraggio dell’utenza per l’anno 2018.
Paffoni Fulgor Basket è campione d'inverno - 7 Gennaio 2019 - 16:03
Il successo al PalaRavizza, 76-66, vale il titolo di campione d'inverno per la Paffoni.
"Babyloss Awareness Day" - 14 Ottobre 2018 - 17:04
“Nessun piede è troppo piccolo da non lasciare la sua impronta in questo mondo”. È questo uno dei pensieri che accomuna le persone che, in ogni parte del mondo, partecipano alle iniziative organizzate ogni anno il 15 di ottobre, in occasione della giornata mondiale di consapevolezza sulla morte dei bambini in gravidanza e dopo la nascita.
Incontro sul futuro del Maggia: la scuola resterà a Stresa? - 4 Settembre 2018 - 12:05
Giovedì 30 agosto la Palazzina Liberty di Stresa era gremita per l'incontro pubblico-conferenza stampa intitolato “Progetto Comune per Il Maggia, Stresa non può perdere il suo istituto Alberghiero” indetto dai Consiglieri Comunali di Stresa Marcella Severino, Alessandro Bertolino e Stefania Sala del Gruppo Progetto Comune.
Storia contemporanea: premiati studenti del VCO - 27 Maggio 2018 - 18:06
Sono 125 le studentesse e gli studenti vincitori della 37esima edizione del progetto di storia contemporanea, indetto dal Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale del Piemonte.
Anzino, fra Istituto Pubblico e storica Via Crucis - 19 Maggio 2018 - 10:30
Anzino, piccolo paese della Valle Anzasca, noto per il Santuario dedicato a Sant’Antonio da Padova, fra i suoi tesori annovera la storica Via Crucis realizzata lungo un percorso ad anello, che parte e ritorna al Santuario.
La Galleria del ponte di ferro - 27 Aprile 2018 - 19:06
La Galleria del ponte di ferro di Omegna, in Via F.lli di Dio, 27, comunica l’apertura del percorso artistico filosofico “Anima, daimon, eudaimonia”; un percorso permanente che, attraverso le opere e la ricerca di Giorgio Ceredi, ripercorre il viaggio verso la felicità degli antichi filosofi greci: dal mito di Er di Platone, all’eudaimonia (la felicità generata dalla fioritura della propria natura) di Aristotele.
80 anni dell'Istituto Maggia - 14 Marzo 2018 - 13:01
"Da 80 anni generazioni in cordata!" è il programma di eventi per festeggiare l’istituto alberghiero Maggia, che fu fondato nel 1938, primo in Italia ad avere l’idea di trasformare un corso di avviamento professionale in una scuola che simulasse l’attività alberghiera sul modello dei grandi hotel di Stresa.
Verbania documenti: "La nascita dell'Istituto Ferrini" - 21 Febbraio 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in preparazione al convegno del 3 marzo 2018: "La nascita dell'Istituto Ferrini".
"70 anni di Costituzione Repubblicana" - 14 Dicembre 2017 - 13:01
La Società Filosofica Italiana sez VCO con l'Associazione Casa della Resistenza organizzano il ciclo di incontri storico-filosofici "70 anni di Costituzione Repubblicana". Le radici ideali della Costituzione Repubblicana: tra diverse tradizioni politiche e prospettive per il futuro.
Arcademia compie 18 anni - 29 Settembre 2017 - 13:01
Sabato 30 settembre (dalle 15 alle 19) OPEN DAY straordinario per presentare i corsi 2017/2018 e le novità di quest'anno.
25 anni per l'Associazione Amici di Padre Giuliano - 8 Settembre 2017 - 09:16
Il sodalizio verbanese, che opera a sostegno dei padri missionari Agostiniani dell'Assunzione con aiuti umanitari nel Congo, sabato 9 settembre dalle ore 16,30 festeggerà questi anni di impegno e di attività con due ospiti speciali, p. Giuliano Riccadonna e p. Gervais Muhindo.
Villa Olimpia: pièce teatrale Amunì - 25 Agosto 2017 - 14:07
Sabato 26 agosto, alle ore 20.30, a Villa Olimpia avrà luogo la pièce teatrale Amunì- storia di figli in attesa dei loro padri, della Compagnia Teatrale della Casa di Reclusione di Saluzzo.
LibriNews: "Un’anarchica americana" - 2 Luglio 2017 - 08:01
Per la rubrica a cura di Zest Letteratura Sostenibile, un progetto culturale dell’Associazione We feel Green, oggi proponiamo “Un’anarchica americana", Voltairine de Cleyre, a cura di Lorenzo Molfese introduzione di Normand Baillargeon e Chantal Santerre, Elèuthera 2017
Lampi sul loggione: “Geppetto e Geppetto“ - 12 Maggio 2017 - 09:16
Sabato 13 maggio ultimo appuntamento con la 31° edizione, la prima ospitata al “Maggiore” di Verbania, di “Lampi sul loggione”. In scena, ore 21.00, con “Geppetto e Geppetto“, una pièce di Tindaro Granata coprodotto dal Teatro Stabile di Genova e dal Festival delle Colline Torinesi, già Premio Ubu 2016 come miglior testo teatrale italiano.
Interpellanza "Genitori in difficoltà" - 19 Aprile 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Interpellanza presentata dal consigliere comunale, Lucio Scarpinato, riguardante Genitori in difficoltà nella separazione.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta di Luigi Spadone, capogruppo La Provincia per il Territorio, al Presidente del Verbano Cusio Ossola, sulla situazione della viabilità in provincia.
padri - nei commenti
“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 13 Novembre 2018 - 21:00
Re: Re: Re: Re: Piccola storia partigiana della Ba
Ciao robi "Ciao SINISTRO A pari del comunismo c'è solo l'inferno. E ti ricordo che l'origine del fascismo era il socialismo rivoluzionario..dunque il popolo era rappresentato." Vedere te e quell' altro che vi scambiate pollici in su' fa quasi tenerezza. Parli dei danni del comunismo e non dici che il comunismo in Italia non c' e' mai stato (per fortuna), per avvalorare le tue idee sconclusionate dimentichi tutti i danni che ha fatto il fascismo. I piccoli balilla crescono..... I balilla erano ragazzini inconsapevoli i cui padri per non perdere il lavoro li vestivano con il fez, la camicia nera e alzavano la mano destra, l' olio di ricino e le bastonate facevano da corollario ..... Alegar
Montani: Presidente Lombardia favorevole al passaggio del VCO - 8 Giugno 2018 - 12:15
Re: Re: Re: Re: Re: Lombardia!
Ciao robi concordo. Ho puntualizzato al messaggio semplicistico di Marco sul sistema democratico italiano. Certamente i nostri padri costituenti hanno sbagliato a non istituire un referendum popolare per ratificare trattati come quelli europei così stringenti e influenti verso il nostro ordinamento giuridico.
Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 30 Maggio 2018 - 10:20
Re: Re: Re: Ultimissime dal nazareno
Ciao SINISTRO si ma l'esempio è posto male. leggendo il post non se ne individua la logica. Il semestre bianco poi non è stato introdotto dal "picconatore" ma da padri Costituenti. Cossiga ha effettuato solo una piccola modifivìca tecnica.
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 10 Dicembre 2017 - 10:49
Credo
Credo che alla fine i nodi verranno al pettine, e vedo per il nostro paese un risveglio delle forze che per anni sono rimaste dormienti, gli strati deboli della popolazione si fideranno delle nuove teste rasate,i grassi e potenti politici chiusi nelle loro stanze faranno di conto per sfruttarci sempre di più. Io penso che il calcolo che stanno facendo sulle pensioni è di farci morire prima di prenderla semplice, pensione a 67 anni morte a 68 così secondo loro i conti saranno a posto con l'Europa. Io penso che non avremo più una socialità nemmeno nelle famiglie i nonni non riusciranno più a curare i nipoti, le mamme le donne dovranno curare figli e genitori i padri sfruttati nel luogo di lavoro con contratti precari, ecco il futuro di noi poveri italiani. Voi pompieri mi sembrate già dei privilegiati.
Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 13:46
Re: Obiettività
Ciao Guardiano del Faro l'obbiettività deve essere fino in fondo. Chi non avrebbe scritto ciò che ha scritto l'ex Onorevole? Chi non condivide ciò che ha detto? Questa è quindi una missiva del tutto banale che avrebbe potuto scrivere qualunque cittadino di VB informato dei fatti successi sin da quando prese il timone della BPI il sig. Terzoli. Da Zacchera, che per altro e non sbaglio è pure laureato alla Bocconi, mi aspettavo qualcosa in più e quindi, oltreché banale e scontata, è pure tecnicamente deludente. Dov'era quando si decideva il destino, prima di BPI, poi di Veneto Banca? Perchè nessuno si ricorda di suoi interventi autorevoli presso le Istituzioni (CONSOB in primis) quando le cose ormai si capiva come sarebbero degenerate? La mia simpatia per Zacchera è finita dopo il congresso di Fiuggi ma la delusione è certamente cresciuta esponenzialmente negli anni successivi quando si sono perse le sue tracce nell'oblio romano. Che ora (ma è già successo in passato) si faccia vivo con queste missive rende ancora più triste. Deve rendersi conto che non più scrivere da semplice cittadino. E' stato deputato dal 1994 al 2008 stando anche nel governo e all'interno di commissioni importanti. Cosa pretende ora? Di farci lezione su come sarebbero dovute andare le cose? No. Grazie. Ormai tutti ci siamo fatti la nostra idea. Una cosa è certa. I padri fondatori della BPI non avrebbero certo immaginato tutto questo. Alegar
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 12:50
Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao SINISTRO E facciamoli 2 conti !! Hanno sperperato e rubato ad ogni livello, si sono arrogati privilegi da Monarchia, a danno dei soliti noti, hanno truccato appalti e gestioni di ogni ente. Si sono venduti quasi tutti i gioielli di famiglia, aziende messe in crisi dal sistema bancario malato per poi essere spolpate e delocalizzate, lasciando migliaia di operai a casa e tenendosi ben stretti tutti i brevetti. Ora siamo alla canna del gas e ci vendiamo un 15 % di cassa deposito e prestiti per 4 miseri miliardi, quando l'ultimo dividendo distribuito da Cdp ammontava a 850 milioni di euro. Ricordo a tutti gli affezionati clienti di poste di cominciare a preoccuparsi. E tutto questo ed altro per vedere calare i servizi essenziali, la manutenzione del territorio appunto, ridotta al lumicino, pensioni un miraggio e pure da fame, sanità che si appresta alla privatizzazione, ed in tutto questo continuiamo a veder crescere il debito pubblico. Il governo Renzi ha alzato il debito pubblico da 2.110 miliardi a 2.230 miliardi, aumentato di 123,688 mld in 26 mesi di governo Renzi al ritmo di 4,75 mldi di euro al mese, 160 milioni al giorno, 6,6 milioni l'ora. Quinti i conti purtroppo li faremo con le nostre future generazioni, tentando di spiegare perché per la prima volta nella recente storia, i figli sono più poveri dei padri
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 10:14
Re: Sempre per Lady
Ciao lupusinfabula. Non ho mai giudicato tossici gli amici che da ragazzi si facevano canne e ora sono medici, avvocati, insegnanti, panettieri e cmq degni padri di famiglia. Sul casellario non c'è scritto il reato ma si o no. Sai chissenefrega col numero di richiedenti che c'è, stare a guardare di che reato si e' macchiato il richiedente lavoro. Poi. Per fortuna, si, che Verbania e' una cittadina tranquilla. Ho fatto l esempio perché me l hanno chiesto. Poi ognuno resti della sua idea. (in italia il casellario lo chiedono tante aziende, lupus. Stai tranquillo che il ragazzo trovato con le dieci canne in tasca all Esselunga o a consegnare la posta non lo prendono. Per la tua tranquillità).
Baveno: Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate - 1 Novembre 2016 - 15:47
kiry
Mica siamo obbligati a partecipare. Ma per qualcuno e' importante. E poi non e' vero che non siamo uniti.. magari in modo diverso da come intendevano i nostri padri. Siamo un popolo pieno di difetti e contraddizioni ma ci unisce un grande cuore e dopo le tragedie del nostro Paese ci sentiamo più italiani.
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 18:13
Re: Re: l'apocalisse di %
Ciao Maurilio premesso che so benissimo che votero NO,e che trovo veramente strano che persone istruite dicano che invece non sanno ancora,come se non sapessero su cosa si vota,o peggio ancora come se non avessero capito (e per alcuni è una certezza,vedi sopra..), i toni da tregenda sono una squisita prerogativa dei moderatissimi sostenitori del sì,che da un paio di mesi stanno minacciando ogni sorta di disgrazia,financo climatica,se dovesse vincere il NO. se si parla poco del merito è esclusivamente colpa dei novelli padri costituenti toscani,che hanno da subito minacciato di ritirarsi a vita privata in caso di loro sconfitta. di fronte a una promessa così succulenta ovviamente mezza Italia si è ingolosita,e quando il premier si è rimangiato la parola (ogni volta e su tutto,come e peggio di Silvione) era ormai troppo tardi.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 1 Giugno 2016 - 11:58
Ma come si fa....
Ma come si fa a scrivere certe cose! Un teatro di provincia non sarà un volano per un bel nulla. Avrà interesse esclusivamente locale. E' adibito per organiazzare spettacoli per il pubblico locale I TURISMI NON VERRANNO A VERABANIA PER ANDARE AL TEATRO MAGGIORE! Mi sembra avidente. In primo luogoi in giro per l'Italia ci sono realtà tatrali mille volte più interessanti e non verranno certamente in una piccola struttura di provincia- In secondo luogo i turisti vengono a Verbania per vivere il lago, la sua natura, il paesaggio e i giardini. In questa ottica LA COSTRUZIONE DEL CEM E' STATO UN GRAVE DANNO TURISTICO PER LA CITTA'. Per la costruzione delle infrastrutture connesse e per la difficile gestione gestione che generreà problemi e COSTI, SISTOGLIERA' DI FATTO FONDI che potevano essere destinati in obiettivi più utili. In questo caso si puà proprio dire che figli verbanesi piangeranno le colpe dei propri padri sindaci ed elettori superficiali e illusi.
Costituito Comitato NO TRIV del VCO - 16 Aprile 2016 - 18:30
Astenersi
"Se i padri Costituenti hanno previsto uno sbarramento solo per i referendum, una ragione ci sarà. Qualora alle elezioni politiche andasse a votare lo 0,1% degli aventi diritto (di questo passo succederà davvero), il verdetto delle urne sarebbe comunque valido. Ecco perché in quel caso si dice che l’astensione è un comportamento da masochisti: chi non vota crede di manifestare la propria protesta, ma in realtà finisce per delegare ad altri la scelta di coloro che governeranno anche lui. Invece in materia di referendum abrogativi la Costituzione ha previsto esplicitamente un quorum (del 50 per cento più uno). E lo ha fatto per difendere lo Stato dallo strapotere delle minoranze motivate, cautelandosi dal rischio che venga cancellata una legge di cui non importa un fico secco ad almeno la metà degli elettori." Gramellini
Work4You: Dimissioni telematiche, al via la procedura. - 16 Marzo 2016 - 18:01
Nella testa dei PD
Probabilmente nella testa dei PD ( e di chi sorregge loro la coda) che formulano ed emanano queste leggi/forzature non vi è il minimo conceto di cosa voglia dire essere un lavoratore privato o pubblico che sia: in effetti molti di quei PD che stanno ora a Roma sono tutti figli di papà, figli che non hanno mai avuto padri operai, madri lavoratrici, altrimenti non se ne uscirebbero con queste forzature innaturali. Volevano spingere sulle dimissioni telematiche? Bene, sarebbe sato molto più corretto e semplice affiancare le due soluzioni, dicendo che da oggi chi voleva dare le dimissioni poteva farlo col vecchio sistema oppure telematicamente, non escudendo nessuna delle due ipotesi. Ma nulla si può pretendere da chi si è montato la testa in quel modo.....
Decisa la data del referendum sul forno crematorio - 16 Febbraio 2016 - 11:11
Re: cittadini modello
Ciao paolino il non voto è una scelta è prevista sia dai padri Costituenti quando misero il quorum sia da tutti i consiglieri comunali quando non cambiarono il regolamento comunale ... o siamo obbligati ad andare perchè lei è a favore ?
Fronte Nazionale su acqua nelle scuole - 9 Febbraio 2016 - 10:41
Interpellanza inutile
L'acqua del rubinetto è potabile. Tutto molto semplice. Non intravedo nessun problema. Io da sempre bevo che esce dai rubinetti di Verbania. Così facevano i nostri padri, madri, nonne e nonni. L'acqua in bottiglietta è un afissazione tutta italiana. Inutile e dannoso diffondere tale allarmismo.
Fronte Nazionale su fatti di Colonia - 10 Gennaio 2016 - 17:25
Anch'io non capisco
Anch'io non capisco come, anche di fronte a fatti più che evidenti, i paladini dell'accoglienza mondiale senza alcun filtro, si ostinino a non voler accettare la realtà e cercano di mischiare le carteed alzano cortine fumogene parlando di ex morosi, padri, cugini,amici di famiglia, conviventi che con i fatti di Colonia e di altre città non c'entrano nulla. Anch'io non capisco come mai ancora un a volta ci siè accaniti con l'ultimo della fila, il capo della polizia di Colonia costretto alle dimissioni e si finge di non capire che tali situazioni le ha create chi ha voluto e si è fatto bello di un'accoglienza aperta e senza alcun filtro preventivo.
Recupero punti patente: impossibile nel VCO? - 7 Dicembre 2015 - 14:51
Chissà perchè...
Chissà perche con i figli è sempre così: i difetti presi dai padri e le virtù dalle madri!
Vendita tabacchi ai minori - 31 Ottobre 2015 - 16:44
Minorenni due
La mia più grossa preoccupazioni per i minorenni verbanesi è rappresentata dal loro futuro. Che schifo di lavoro precario riceveranno? Avranno la pensione da fame che si prospetta con sempre meno welfare? Le nostre generazioni, contrariamente a quella dei nostri padri, stanno consegnando uno schifo di Nazione. Avrebbero tutte le ragioni per essere in...ti con noi ma NON FANNO NULLA. Anche questa è un'altra seria tragedia.
UE: proroga "ultimatum" sul formaggio senza latte - 14 Luglio 2015 - 11:53
formaggio senza latte
Andrà a finire come con il cioccolato senza burro di cacao! Sono più forti gli interessi di chi ci comanda. Questa non è l'unione Europea che sognavano i nostri padri, è solo un unione monetaria per gli interessi delle banche e dei gruppi finanziari. Rrenzi se ne è reso conto tornando a casa facendo la figura del cioccolataio.
Finisce la scuola: "Notte bianca loro. In bianco noi" - 12 Giugno 2015 - 12:23
Andrè
Cesare e Simona76 parlavano di educazione, infatti nel mio post ho detto "Sicuramente c'è stato rumore, e passi che chi abita nei pressi della festa si lamenti...". Lamentarsi sempre dell'educazione dei figli, degli altri, è non avere argomenti...noi siamo figli del nostro tempo, i nostri figlio sono figli del loro tempo, i nostri padri (e madri) erano figli del loro tempo e così via... ...e comunque io alle 9.00 ero al campo del Voluntas Calcio Suna e ragazzi stavano pulendo! Saluti Maurilio
Boxe Verbania due vittorie - 9 Giugno 2015 - 13:51
COMPLIMENTI
CONOSCENDO I padri DEI DUE ATLETI ,MI VIENE SPONTANEO DIRE IN DIALETTO ,DA UN PUM ,PO MIA GNI FORA UN PIR...INTENDO CHE SONO STATI ABILI PUGILI I padri E QUESTO E' STATO PERCEPITO E TRASMESSO AGLI EREDI CON GRANDE MERITO ,BRAVI ANCORA A TUTTI E DUE.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti