Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

documenti

Inserisci quello che vuoi cercare
documenti - nei commenti
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 19 Febbraio 2016 - 14:26
Bail-in.
Bail.in chi la conosceva? Una bella fregatura che sta minando il sistema bancario . Eppure i nostri rappresentanti Europei l'hanno votata e benedetta. Arrivata nel momento giusto per salvare anche la porcheria del Monte dei Paschi il colosso bancario "Innominato" .Avete idea a quanto ammontano le obbligazioni subordinate di MPS ,una cifra spropositata , e i risparmiatori pagheranno . In questi giorni usciranno le notizie della Popolare di Vicenza ,stessa storia della Veneto Banca . Comprendo lo stato d'animo dei risparmiatori che hanno perso 80% dei propri risparmi ma purtroppo l'azione legale che vanno a fare ,a mio parere, porterà solo dei costi aggiuntivi . Ogni sottoscrittore di obbligazioni convertibili avrà pur modo di visionare i documenti sottoscritti e capire se tutto è in regola oppure mancano delle firme. Ha valore quanto è stato sottoscritto , tutte quanto è stato verbalmente detto e fuffa. Diversa la posizione dell'azionista . Se ha sottoscritto azioni non può dire che non sapeva del rischio ,anche se il funzionario addetto verbalmente garantiva l'investimento . Mi spiace per -sus urszula- ,se ha investito tutti in risparmi in azioni ha sbagliato ,è stata mal consigliata . Oggi il valore dell'azione è stimata in 7.000 euro e bisognerà attendere la quotazione del mercato di marzo ,che purtroppo non si presenta favorevole . Speriamo . Comunque è già una buona notizia che l'aumento di capitale è stato interamente prenotato e che il nuovo A:D: sta percorrendo la strada giusta , togliere tutti i rami secchi e vendere quelli semi secchi . La strada da percorrere sarà lunga ma chi ben inizia.... .Il traguardo è un ritorno all'utile d'esercizio nel 2018.
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 19 Febbraio 2016 - 10:55
conto corrente tenuto bloccato da filiale in quest
Salve,sono una coerede di un conto corrente bloccato da 2anni,dalla Bancapulia filiale di Veneto Banca,la quale non si sa x quale misteriosa ragione,non sblocca questi soldi nostri,Abbiamo presentato una infinita serie di documenti,ogni mese,ne richiedevano uno nuovo,e tra un documento e l'altro,sempre da noi forniti,han fatto trascorrere 2anni i signori furboni di detta Banca.La scorsa settimana è cambiato il direttore dal quale attendevamo risposte x sblocco c/c e deposito titoli tra i quali ci sono azioni ed obbligazioni veneto banca...
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 17 Febbraio 2016 - 09:53
Re: nervosismo inutile
Caro paolino io non spacco mai il capello in quattro tanto per farlo, o peggio per partigianeria. Ho sempre pensato che essere all'opposizione comporti un atteggiamento costruttivo e un impegno maggiore rispetto che l'essere al governo. In fondo, quello che distingue una democrazia da una dittatura è proprio la presenza dell'opposizione. Per questo, non sopporto questo tipo di comunicato. Proviamo ad analizzarlo: - la premessa contiene un po' di "fuffa" che in questi documenti (non importa chi li scrive) non manca mai. Peraltro il commento di Andrea de Zord (Dezo) ha provato a fare chiarezza. - poi parte con il piatto forte, l'erogazione di 97.000, i soldi fanno sempre impressione. - chiude la prima parte con una richiesta ben circostanziata, anche se non dice chiaramente il perchè - dopo le firme, parte con uno "spatafiata" di targomenti, che poco c'entrano con l'oggetto dell'interpellanza, che però insinuano grossi dubbi in chi li legge. Mi chiedo, ma questa è vera opposizione? Io non penso che non sia giusto controllare a chi e quanti fondi vengano erogati alle diverse associazioni/cooperative/..., anzi! Credo però una opposizione degna di questo nome, su questo tema, debba preoccuparsi, principalmente, dei presupposti che stanno alla base dei contributi e sovvenzioni comunali. Il primo presupposti potrebbe essere quale sia la reale utilità sociale di un'associazione, ovviamente non stiamo parlando solo del "Kantiere", ma di tutte quelle che ricevono contributi. Il secondo presupposti è se i fondi erogati giustificano l'attività svolta, a di conseguenza quali spese reali coprano. Chiuderei con un'altra domanda, se l'assegnazione della gestione di spazi, strutture e attività è stata fatta in modo appropriato, verificando se ci sono stati veri favoritismi. Ecco, questa è l'opposizione che mi piace, non quella che urla alla luna, tanto un po' di rumore non fa mai male. E il mio non è "moralismo" da blog. Se l'opposizione non è attrezzata a governare, quando toccherà a loro, prima o poi succede, rischia di fare ancora più danni. Solo per restare a noi, non è che quattro anni di giunta destro-leghista sia stata un gran successo... Per ultimo, come diceva qualcuno più importante di me, "chi è senza peccato, scagli la prima pietra"...vogliamo parlare del senatore con la moglie presidente di una squadra di calcio? Oppure, cambiando partito, per come è finita ieri, è stata una campagna corretta e sensata quella di Immovilli, che ha fatto scorrere fiumi di inchiostro (anche digitale) per poi chiudersi con un nulla di fatto? Per questo penso che il ruolo dell'opposizione sia il ruolo più nobile che ci sia in una democrazia, ma va svolta con criterio e preparazione, elementi che faccio fatica a vedere, Brignone a parte, nell'opposizione di palazzo Flaim. Saluti Maurilio
Decadenza consiglieri: regole non opinioni - 15 Febbraio 2016 - 12:41
Re: Maurilio
Ciao renato brignone Due questioni: 1. il regolamento cosa intende per motivate? Sulla base di cosa un'assenza è motivata o meno? Quali documenti è necessario portare perchè si debba ritenere motivata un'assenza? spero che in questo il regolamento sia chiaro, altrimenti bisogna muoversi perchè lo diventi! 2. Se le cose stanno come dici tu, allora concordo che deve diventare una battaglia politica per il rispetto di leggi e regolamenti, avete strumenti e le sedi per farlo! Saluti Maurilio
Corso Assistente Bagnante - 10 Febbraio 2016 - 08:57
estensione del brevetto
Le estensioni al brevetto per il mare di solito li organizzano a giugno, si deve contattare il Fiduciario di Novara Ezio Cagnolati o qualcuno dei Suoi collaboratori (Maestri di Salvamento); si deve compilare una domanda, allegare i documenti richiesti, pagare e partecipare ad alcune lezioni sulla meteorologia, sui nodi e sulla voga, poi fare l'esame finale.
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 13:56
Re: Re: Re: Re: Re: Ok privatamail...
Ciao privataemail puro marketing? sopra mi dici che c'è un risparmio del 10/15 % ,ora puro marketing dell'azienda costruttrice ... se non ho le idee chiare magari sei anche tu che tendi a confondermi... poi io leggo quello che scrivono le aziende naturalmente , il compito di verificare l'autenticità delle dichiarazione è dei tecnici e di chi è preposto dal comune. però tu ritorni sul fatto dell'aumento delle emissioni per l'aumento del numero delle cremazioni che sono e rimangono 1800 fino a prova contraria, a meno che voi non sappiate cose che io non so... ma dovreste tirare fuori dei documenti o richieste di aumento . Visto che Brignone fa esempi che non centrano nulla ( vedi la questione antenne ) ... se per Verbania dovessero girare 4 automobili di 15 anni credo che inquinerebbero di più di 6 automobili nuove (scusa l esempio stupido) . Ripeto che l'autorizzazione è per 1.800 cremazioni e nulla ci dimostra il contrario ... quindi visto che stiamo diventando ripetitivi , io chiudo qui ... la questione invece è diversa ... qual'è il compito di un comune e quali servizi deve offrire... un forno crematorio obsoleto o la sistemazione di strade , scuole , asili nido .. dove si devono investire i soldi .. nell'acquisizione di un nuovo forno o nell'abbassare le rette dei nido per i meno abbienti ... ?
Minore su nuova gestione parchimetri - 3 Febbraio 2016 - 13:39
E i funzionari?
Leggo sopra di date anticipate di documenti non in regola, gara proseguita senza i requisiti per poter procedere: ma al dilà di tutto, se non erro, sono procedure ed accertamenti che non spettano agli amministratori ma ai funzionari (dirigenti?segretario comunale?) e, pertanto, se sono state commesse irregolarità dovrebbero essere chiamati a risponderne questi soggetti, non gli amministratori cui spettano unicamente le scelte politiche! A meno che costro non si siano piegati a diktat o desiderata dei politici/amministratori ; ma ciò non li esimerebbe dalle loro colpe, anzi, sarebbe un aggravante.
Fronte Nazionale su vandalismi in città - 27 Gennaio 2016 - 13:41
Caro Livio....
Caro Livio come potrei non essere d'accordo con te?Ma....ci sono un po' di "ma". Le telecamere non sono la panacea di tutti i mali; dipende dalla telecamera, dalle sue potenzialità: un buon prodotto che assicuri visioni chiare anche di notte costa e non poco.Per non farsi riconoscere poi basta una sciarpa od un cappello. In più i luoghi in cui sono collocate devono essere segnalati (idiozia solo italica) ed in breve tutti sanno dove sono collocate.Ronde? Ronde di pubblici ufficiali (polizia, carabinieri, vigili) o ronde di cittadini normali? Si sa che i cittadini normali non possono chiedere ad altri le generalità nè i documenti: quindi come identificare i soggetti eventualmente "sorpresi"? Tieni conto che certa gente già spesso rifiuta e si oppone all'identificazione da parte delle forze dell'ordine...figrati la reazione verso altri cittadini "normali".Tieni poi conto che spesso certi individui agiscono "in branco" quindi per affrontarli bisogna essere come minimo in numero pari al loro o addiritture in numero superiore se non si vuole correre il rischio di essere malmenati.Le forze dell'ordine poi, sono in numero sempre esiguo,delusi, demotivati,a corto di risorse, e fanno quello che possono; in alcuni casi come a Verbania i vigli sono disarmati e non puoi certo pretendere che vadano a scontrarsi con certi individui a mani nude. E poi c'è il dopo: la certezza della pensa in italia non c'è più ormai da tempo. Quindi se a seguire ci sarà un denuncia penale, molto facilmente ad essa non seguirà nessun provvedimento restrittivo; se la sanzione sarà solo amministrativa, hai voglia con ricorsi e controricorsi a dilatarla nel tempo e se poi di tuo non hai nulla neppure Equitalia potrà mai nulla contro di te. E allora, dirai tu? Purtroppo non so cosa suggerire. Del resto il governo PD alla maggior sicurezza chiesta dai cittadini risponde sempre più con la cosiddetta "depenalizzazione" dei reati. E qui mi fermo perchè altrimenti comincio a dire parolacce.
Di Gregorio: "Muro del pianto" - 21 Gennaio 2016 - 15:03
Re: Re: Però continuo a chiedermi....
Ciao paolino a parte che non ce l'ho con De Gregorio, e in passato ho discusso con questo tono anche per altri comunicato, il problema, nella mia visione un po' romantica della politica, è proprio quello che scrivi tu: "...ogni gruppo presente in CC ci inonda di comunicati stampa,spesso inutili e vaghi...". La mia visione, ripeto un po' romantica, è che c'è una cosa che reputo un problema, in questo caso la parete spoglia sulla piazza", dopo di che: - provo a capire perchè si è manifestato questo problema. Su questo caso specifico, ci saranno interpellanze, risposte, verifiche, notifiche, comunque documenti che mi permettono di farmi un'idea. - Provo a formulare una proposta, anche solo abbozzata, - Faccio un'interpellanza, una proposta di votazione,... nelle sedi competenti (commissioni, consiglio,...) - Se non ricevo risposta o comunque una risposta soddisfacente, attivo il processo di comunicazione pubblico. Avrei ancora capito, se l'interpellanza fosse su un tema di stratta responsabilità di questa amministrazione, per esempio il forno crematorio, avrei capito anche la necessità di cercare visibilità su questo tema. Ma su questa facciata, a questo punto del mandato, cosa c'entra l'attuale giunta? Tutto qui, troppo spesso, ci sono comunicati, o come in questo caso comunicati su interpellanze, che trovo inopportuni, o solo di "facciata" :) Ma sono io che non capisco Saluti Maurilio
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 14:49
Elio, tieniti il Tremonti... non hai capito niente
i numeri che ho usato io sono quelli dati da dirigente e assessore. L'iportoo che ho riportato è solo per 1200 cremazioni quindi sarebbe ancora di più se raddoppia la linea. Le manutenzioni varie erano già conteggiate e cmq... non c'è più sordo di chi non vuol sentire.. Li vuoi leggere i documenti o no? ..ma che discuto a fare? (ps. deduco da quello che hai scritto che di sicuro, con tutto il rispetto, non sei un ragioniere ;-) ) Contento tu, saluti. ;-)
Verbania documenti: "La ricomposizione urbana" - 17 Gennaio 2016 - 09:09
Evidente
Certo signor Livio, che le evidenze fisiche parrebbero essere quelle che, tanto per restare alla Sua generazione, appartenevano a Silva Koscina, Sofia Lopren, Eleonora Rossi Drago.... mica, come pensano quei sapientoni di Verbania documenti: La Casa Ceretti, il Tempio Evangelico, il Palazzo Franzosini e consimili.
Immovilli è incompatibile con l'incarico - 12 Gennaio 2016 - 15:04
Ma è così difficile?
Così, tanto per fare quattro chiacchiere tra amici, provo a vedere la cosa da un'altra questione. Se io vado a 60 Km/h dove c'è il limite di 50, prendo una multa! Non si discute, lo dice la legge. Poi la legge dice anche che si deve sottrarre il 5% (se non ricordo male), con un minino di 5 Km/h, per valutare la velocità "giuridica", cioè la velocità che farà da base di calcolo per verificare se sono effettivamente da multare, o per calcolare l'importo e/o gli eventuali punti della patente da decurtare. Fin qui tutto semplice! Se io ritengo che ci sia un errore, per esempio che l'autovelox non sia tarato, sta a me motivarlo ed eventualmente verificarlo presso un laboratorio autorizzato a fare queste verifiche. Ovviamente se io ho ragione paga l'ente che mi ha multato, se io ho torto, pago io!. Tutto questo "pippone" per chiedere, ma è così difficile dire e verificare se Immovilli, ed eventuali altri consiglieri, siano o meno incompatibili con con l'incarico che ricoprono? Se c'è una norma o una legge che dice che in determinati casi si è incompatibile, lo si è punto e basta! Il consiglio comunale deve solo ratificare questo, cioè verificare che tutti i documenti presentati siano sufficienti per dimostrare o meno l'incompatibilità. Chi vota contro, dovrebbe semplicemente mettere agli atti che le motivazioni oggettive. Non ci può essere soggettività in questi casi, o si è o non si è incompatibili, punto e basta! Poi ci sono ragioni di opportunità, ma questa è un'altra storia! Che nulla ha a che fare con la normativa e la legislazione Come al solito, sono io che non capisco! Saluti Maurilio
A scrocco in hotel di lusso - 29 Dicembre 2015 - 15:58
documenti falsi..
salvo avere dei complici in hotel mi sembra davvero difficile fare i "furbi" con ben dice Hilde, i documeni che occorre presentare all'arrivo servono, appunto, per identificare i clienti che possono sì scappare ma sono rintracciabili subito almeno che siano documenti falsi,però, come in tutte le truffe,ci sono dei "tecnici" collaudati..
A scrocco in hotel di lusso - 29 Dicembre 2015 - 14:46
Scroccare negli Hotels 5 e più stelle
Non capisco veramente. Durante il Check In alla Reception bisogna presentare tutti i documenti personali in modo, che l'Hotel disponga di tutti i dati che in caso di truffa, il malvivente non ha scampo di fuggire.
Non chiamatemi più CEM! Ora sono “Il Maggiore” - 18 Dicembre 2015 - 09:12
Re: La faccia
Ciao Claudio Ramoni Andrè.. non ci ha messo la faccia di sicuro... lui era solamente un povero soldato... ma chi le ha detto che io non ci ho messo la faccia.. il nome il cognome ... il tempo.. il denaro ... i sogni... le notti insonni per leggere documenti .. delibere ... scrivere ..analizzare... Non si è domandato come mai conosco determinate cose e di come funziona??? stia tranquillo e se lei ci mette la faccia... io ci ho messo gran parte della mia vita
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti