Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

braccio

Inserisci quello che vuoi cercare
braccio - nei post

"Insieme per un Natale di solidarietà" - 19 Dicembre 2020 - 12:04

VOCE LIBERA del VCO e FORZA VCO SOLIDALE hanno presentato oggi la propria iniziativa congiunta di solidarietà a sostegno delle famiglie in difficoltà.

AstroNews: La ricca estate astronomica di luglio - 20 Luglio 2020 - 08:01

Quasi per dimenticare la lunga ed ancora serpeggiante pandemia del coronavirus, ci apprestiamo ad alzare lo sguardo al cielo notturno, sia per godere delle ore più fresche, che per ricontemplare lo spettacolo dell'universo, che ogni stagione muta con la rotazione della terra ed il suo infinito viaggio attorno al sole.

1.210 euro raccolti con l'iniziativa "cannolo solidale" - 13 Giugno 2020 - 15:03

L’impegno di AKB e di Domus Sicula hanno permesso di raccogliere oltre 1.200 euro a favore del Fondo Solidale “Omegna c’è”. L’Amministrazione Comunale al completo ringrazia gli organizzatori e tutti i cittadini che hanno contribuito a questo importante risultato.

Associazione Kenzio Bellotti oltre 60mila€ solidali - 13 Maggio 2020 - 17:07

Superano abbondantemente quota 60.000 euro le donazioni effettuate da marzo di quest’anno a oggi dalla Associazione Kenzio Bellotti, mente e braccio operativo nel sociale della Paffoni Fulgor Basket.

“Cerco un Uovo Amico!” - 16 Marzo 2020 - 08:01

Le Uova di Pasqua sono il simbolo di una Festività che significa rinascita. Donare ai bambini una nuova speranza di vita è la via giusta per affrontare l’attuale periodo di incertezza.

Metti una Sera al Cinema - Il ritratto negato - 27 Gennaio 2020 - 08:01

Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 28 gennaio 2020, per la rassegna "metti una sera al cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 propone la proiezione di "Il ritratto negato".

Spazio Bimbi: Come gestire i capricci dei bambini? - 5 Gennaio 2020 - 08:00

Capita a tutti i genitori prima o poi di avere a che fare con i capricci del proprio bambino e molte volte ci si chiede quale sia l’atteggiamento migliore da tenere. Vediamo insieme qualche consiglio pratico per gestire al meglio i capricci dei bambini

Incontro con Chiara Castellani - 25 Novembre 2019 - 15:03

Sarà nuovamente ospite a Cannero Riviera la dottoressa Chiara Castellani, missionaria nella Repubblica democratica del Congo.

A teatro per solidarietà - 14 Ottobre 2019 - 18:06

Martedì 15 ottobre, alle ore 21, presso il Teatro Sociale, i quattro gatti compagnia teatrale di Verbania mette in scena Camera con Svista per sostenere le iniziative solidali dell’Associazione Kenzio Bellotti.

Un commento su DiversamenteLago - 27 Maggio 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giancarlo Barone, Cons. Quartiere Pallanza, riguardante il progetto "diversamente lago" e alcune possibili criticità.

DiversamenteLago: Crociera gratuita per disabili - 1 Maggio 2019 - 18:06

Il Rotary Club Borgomanero Arona in veste di capofila, affiancato da numerosi rotariani di altri club italiani e dai “Mariners” dell’IYFR (International Yachting Fellowship of Rotarians), da tempo si è impegnato a rendere possibile la navigazione sui laghi ai disabili di ogni età, tramite l'installazione di sollevatori per agevolare l'imbarco e lo sbarco in sicurezza nei porti.

Navigazione Lago Maggiore: 2018 in crescita - 20 Aprile 2019 - 15:03

Navigazione Lago Maggiore ha appena messo in archivio un 2018 che ha fatto registrare una crescita in termini di passeggeri (più di 3.000.000 di passeggeri ed oltre 300.000 veicoli trasportati). Di seguito la nota ufficiale.

Spazio Bimbi: Che cos’è l’attaccamento e perché è importante per lo sviluppo - 14 Aprile 2019 - 08:00

La Teoria dell’Attaccamento evidenzia come le prime esperienze del bambino con le figure che si prendono cura di lui influenzino il suo sviluppo e le sue relazioni future

Porte aperte alla Centrale idroelettrica di Crevoladossola - 29 Giugno 2018 - 18:17

Sabato 30 giugno Enel Green Power apre le porte della Centrale idroelettrica di Crevola Toce, vero e proprio capolavoro dell’architettura industriale degli anni ‘20. L’apertura eccezionale dell’impianto è stata prevista in occasione dei festeggiamenti organizzati dal Comune di Crevoladossola per i Santi patroni Pietro e Paolo.

Stresa - Ro.Ce. 2-0 - 5 Novembre 2017 - 17:25

La pioggia scende copiosa dalla notte sul terreno del Forlano, ma il campo, pur con qualche allentamento, sembra poter reggere i novanta minuti utili per la gara tra Stresa e Ro.Ce. Le due formazioni sono a pari punti e i tre in palio oggi potrebbero dare lo stacco in classifica alla vincente.

Piccolo cineforum con Società Filosofica Italiana - 24 Ottobre 2017 - 17:04

Torna il piccolo cineforum "Lo sguardo del pensiero" della Società Filosofica Italiana sez VCO, quest'anno si occuperà del cinema di genere con "Storie al femminile" . Si parte mercoledì 25 ottobre con "Agorà".

Isole Borromee: torna l'acqua potabile - 28 Agosto 2017 - 13:31

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Acqua Novara.VCO, in cui informa del superamento dei problemi di ieri, domenica 27 agosto, e il conseguente ripristino della fornitura di acqua potabile sulle Isole Borromee.

Bettelmatt Ultra Trail - 14 Luglio 2017 - 13:01

Gianluca Barp: “BUT, un grande progetto” Il Presidente di Formazza Event, Gianluca Barp, racconta come è nato il progetto BUT “Il 2007 è stato l’anno «zero», l’anno del volersi mettere in gioco; con l’aiuto di qualche amico allestito una gara di corsa in montagna di lunga percorrenza, seguendo quella che era la nuova frontiera nel settore: le sky race.”

PD su via delle Ginestre - 16 Giugno 2017 - 14:41

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante la questione via delle Ginestre.

Altea Altiora netta sconfitta - 11 Aprile 2017 - 07:03

Altea Altiora: Nulla da fare a Collegno l’Arti è più squadra, finisce 0-3. Settore Giovanile: Titolo Territoriale Under 13 alla Pallavolo La Bollente, Altiora seconda e quarta. Under 14: pronostico rispettato al Palasport, show di Cuneo, in 50’ è 3-0. Under 16 & 18: rivincita in 16 sul Santhià, colpo esterno della 18 a Crescentino
braccio - nei commenti

Obbligo di mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 - 20 Agosto 2020 - 18:21

Re: Re: Re: Oggettivamente..
[Non ho letto gli eventuali commenti a favore o sfavore delle cose che ho detto perché purtroppo non ho tempo per replicare, e come già ho detto non sono interessato a contrappormi, scrivo le mie idee e queste sono dirette a chi ha dei dubbi seppure in forma embrionale]. Aggiungo al volo ai dati che ho riportato una considerazione importante. I valori in percentuale della "letalità" (che significa percentuale dei morti rispetto ai contagiati) che ho ricavato dai dati ufficiali (qui ho comparato Italia e Svezia ma si può vedere anche quelli che qualche tempo fa citavo per la Svizzera, e ho preso questi 2 paesi perchè si sono approcciati in modalità estremamente diverse dalla maggioranza) sono naturalmente alterati, infatti con "casi confermati" (di persone che si sono presi il virus) significa verificati attraverso tamponi. (Sul capitolo tamponi si aprirebbe altro capitolo... evito e concludo ma invito a cercare notizie in proposito). Dico naturalmente alterati perché i tamponi sono stati fatti su un marginale numero di persone, le persone che potrebbero risultare positive (e ripeto: l'assioma positivo=malato è da scordare, errato come qualsiasi medico può confermare, esattamente come giocare col termine contagiato, se una persona ha in sè il virus e non ha alcun sintomo non appartiene alla categoria contagiato in quanto questo termine implica sintomi di malattia, punti importanti da mettersi bene in testa) se fosse possibile una verifica estesa alle totalità delle popolazioni (cosa che personalmente aborrrrrrro, come direbbe mughini....) sarebbero enormemente più numerose, dunque le percentuali di "letalità" sono drasticamente inferiori a quelle che risultano nei dati ufficiali. C'è una obiezione possibile che si potrebbe fare a ciò che ho mostrato ma non ne accenno perché dovre impiegare un po' di tempo (per scrivere) per far comprendere che è piuttosto debole per una serie di motivazioni, mi pare comunque di ricordare vagamente che qualche settimana fa quando comparavo italia e svizzera qualcuno ne aveva fatto cenno, con la svezia la questione è leggermente diversa ma non di molto. Ripeto, non si tratta di cercare di avere ragione si tratta di non affidarsi totalmente ai semidei che ti dicono qual'è la verità e che ti privano della libertà, è una delle basi della democrazia, richiede impegno, fatica, lo so benissimo in quanto non ho una mente eccelsa e non sono una persona di grande iniziativa ma supplisco con una innata diffidenza. "Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe". Forse anche solo per una settimana, basterebbe fare 3 semplici cose (a dire il vero le ultime due le meno semplici): evitare accuratamente tv e giornali; leggere con distacco coloro che nel web sono considerati generatori e propagatori di fake news (la mente volente o nolente subirà uno shock, inizierà a vacillare - e questa pratica è valida anche se si trattasse di intercettare coloro che scrivono effettivamente stupidate, l'importante è valutare e osservarsi); fare silenzio nella testa per alcuni minuti al giorno, la sera, soli. Bene, vi lascio al mattatore Sinistro, virtualmente l'ho nominato mio braccio destro, lui saprà consigliarvi, come Susanna Agnelli su Oggi con "Risposte private", anzi suggerisco a Verbania Notizie di integrarlo nel team per la sua innata saggezza.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 9 Agosto 2019 - 12:41

Re: Ahhhhh, ecco.
Ciao lady oscar non funziona così. Ti ricordo, solo ad esempio (ma è così al 99%), che dove oggi c'è il famoso locale dei Drink in fondo a Suna, prima c'era una pasticceria sala da the (ora trasferita in ruga a Pallanza) che chiudeva alle 20.30. Quello che tu dici va verificato. E' nato prima l'uovo o la gallina? C'era prima casa mia o prima l'attività rumorosa? Allora si ritorna a fare il discorso di poco fa……tu puoi fare impresa dove a quando vuoi ma non la devi fare facendo pagare parte del conto (del tuo successo) a chi ti sta intorno. Ovvero. Io Comune ti rilascio le autorizzazioni, anche per poter fare "movida" sino alle 00:00, ma poi ti controllo. Come dire..........Io sarei anche d'accordo con la FLAT TAX al 20% per tutti, ma prima organizzo un sistema di controllo tale da poter avere sempre la situazione sotto controllo e se ti becco evadere (anche solo un francobollo) ti metto dentro e butto la chiave. Così funziona…...altrimenti, con lo spirito e l'appeal italiano, ti do un dito e ti prendi il braccio. E infatti funziona così! Nessuno controlla (polizia e carabinieri non controllano nemmeno i divieti di sosta figurati se c'è da controllare un locale perché fa rumore) e, anziché mezzanotte, diventano le due…...le tre…….e alcune volte, come già provato, anche le quattro (antimeridiane). Non può essere tutto ridotto alla frase: .......non compri una casa sul lungolago di Suna se cerchi la tranquillità.

Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 23 Aprile 2019 - 09:55

son tornati gli ultras
ci risiamo,si avvicinano le elezioni (in verità siamo sempre sotto qualche elezione) e i cervelli si ottenebrano. si cancellano i fatti,si ignora la realtà,e si ricomincia a tifare "a prescindere". affidiamo la nostra sicurezza (sicurezza di che?) a un tizio che: promette di buttare fuori a calci i clandestini,salvo scoprire che finora ne ha espulsi 19 al giorno (il governo Gentiloni ne cacciava 18,un incremento notevole che ci rassicura tutti..); l'unico provvedimento inerente la sicurezza delle persone è la più grande ammissione di fallimento dello stato: noi non siamo in grado di proteggervi,ai delinquenti sparate voi e noi saremo comprensivi nel processo; nonostante le promesse,non ha assunto un poliziotto in più (il fatto che da poliziotto ami travestirsi lui non aiuta a rafforzare la sicurezza,fidatevi); finora non ha mosso un dito contro la mafia,se non quella nigeriana che per quanto sia pericolosa lo è infinitamente meno della nostra (d'altronde da uno eletto in Calabria non potevamo aspettarci grandi slanci); gli unici mafiosi di cui si ha notizia sono quelli che pare interagissero col sottosegretario leghista,braccio destro del nostro eroe. potrei continuare,ma so benissimo che agli ultras l'elenco non interessa perchè la realtà non deve disturbare il loro mondo di fantasia. tutti siamo liberi di fare il tifo per chi vogliamo,ma evitiamo di raccontare balle per convincere gli altri di ciò che in fondo non convince noi per primi.

PCI su sanità nel VCO - 29 Marzo 2019 - 06:30

Re: La domanda viene spontanea!
Ciao Giovanni% La strategia migliore sarebbe quella di non presentarsi. Sventolare ancora quella bandiera rossa di morte e distruzione non è bello. Della serie se alzo il braccio destro mi condannano. Se alzo il pugno sinistro sono un bravo ragazzo. Ma entrambe le cose rappresentano il male assoluto. Più il pugno che il braccio. .. Mah.

Il Maggiore: i dati del 2017 - 18 Gennaio 2018 - 15:18

Re: Re: Beh
Ciao AleB Riscrivo mio commento precedente andato perso. Mi scuso per dati errari ma ero andato a memoria. Rapetti 20.000 euro, braccio destro Rapetti Nora Guazzotti 46.000 euro

Una Verbania Possibile: politica e questione di principio - 6 Novembre 2017 - 22:28

Re: Purtroppo non si può
Ciao robi mah,se il futuro della sicilia è un "galantuomo" che si è circondato di pregiudicati,ex galeotti per mafia,il tutto sotto la regia di un pluripregiudicato 82enne il cui braccio destro sta scontando 7 anni per associazione mafiosa,beh,non la vedo benissimo. opinione personale,per carità,ma se la rinascita della sicilia la affidiamo a gente così...campa cavallo.

Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 31 Maggio 2017 - 15:04

Re: Verbania-Compton tutti i giorni
Ciao paolino Forse t'è sfuggita la notizia di quel controllore che ha perso un braccio perché staccato a colpi di machete da parte di pagatori di pensioni. Questa era su tutti i giornali, episodi meno cruenti oramai non fanno più notizia

Identificato piromane del canforo - 23 Febbraio 2017 - 13:44

per Nadia e i suoi " perchè"
Cara nadia perchè in questo paese se saluti col braccio teso fai apologia e commetti reato, se invece saluti col pugno chiuso allora va tutto bene.Che ci vuoi fare?

La Camera conferma 8milioni per Verbania - 27 Novembre 2016 - 14:32

per Claudio Ramoni: cosa sono
Mi sembra di averlo detto più volte: sono un uomo di destra di una destra che purtroppo oggi non esiste più, di quella destra vera,dura e pura che si è suicidata a Fiuggi molti anni fa: cambiano solo il cielo, non il loro animo coloro che passano attraverso gli anni. Io sono uno di quelli che anocr oggi saluta gli amici col braccio teso e la mano non chiusa a pugno!!

Traffico frontaliero: sondaggi al confine - 20 Ottobre 2016 - 14:09

schedatura
ovvia operazione di schedatura ''alla buona'',per non dare nell'occhio........questa e' la conseguenza delle varie votazioni contro l'assalto dei confinanti ed i lavori a basso costo.Prima o poi ,le conseguenze di questa ''operazione innocente'',si faranno sentire............vedo tempi bui per lavorare in Ch all'orizzonte...........metteranno al braccio la bandiera di provenienza?..........gia' visto con la stella ebraica.......mah....

Bava, Brignone e l'Associazione - 27 Maggio 2016 - 12:58

Re: Giusta prudenza
Ciao Giovanni%,concordo...troppo facile lanciare il sasso e nascondere il braccio...........Redazione di VN fa gia' i salti mortali per farci sfogare/divertire/interfacciarci......ci manca solo che si beccano ''un problema''...........

Billy Costacurta a Omegna - 7 Luglio 2015 - 23:35

Chi volevi provocare?
perché chi sarebbe la moglie di Costacurta? comunque Lady è bello vivere di ricordi... va beh.. tornerete a fare qualche coppa prima o poi ... Comunque Billy ha vinto tanto anche se non per merito suo..buon centrale però al fianco aveva il guardalinee del milan .. quello che quando alzava il braccio l'arbitro fischiava fuorigioco o fallo ... l'uomo che diventò improvvisamente cieco quando si spense un riflettore a Marsiglia..

Una nota sulla questione Liberazione - 24 Aprile 2015 - 15:11

Grazie Luigi
Grazie Luigi per le belle parole e il quadro che ci ha fatto di quegli anni. A sostegno della sua tesi, va ricordato che fu la Repubblica Sociale Italiane nacque in contrapposizione al Regno d'Italia, che legittimamente governava, il quale aveva accettato del dimissioni di Mussolini (25 luglio), firmato la resa (3 settembre, resa pubblica l'8) e schieandosi, con lo status di nazione co-belligerante, con gli alleati. Da sempre si motiva la nascita della Repubblica Sociale Italiana con la tesi di aver voluto tenere alto l'onore italiano, mantenendo fede gli impegni presi con l'alleato tedesco e non voler combattere a fianco con quelli che erano nemici fino al 8 settembre. Tesi romantica, ma falsa, proprio perché andava contro un chiaro principio di fedeltà alla patria e alla corona, a cui militari e politici avevano prestato giuramento. Può piacere o meno, ma questi sono punti fermi della storia, indiscutibili! Quindi c'era solo una parte giusta, stare dalla parte del Re, anche se non brillò per acume e coraggio, e del Regno d'Italia, chi si schierò contro stava sbagliando, perché si stava schierando contro l'Italia. Ovviamente, per i soldati di truppa e chi dovette comunque coesistere con una situazione subita, valgono considerazioni diverse da caso a caso. Molto interessante è stata l'intervista a Dario Fò, trasmessa poche settimane fa nella trasmissione di RaiTre "D-Day", sulla sua esperienza di militare, allora diciassettenne, nella RSI. Un esempio di chi fece fino in fondo il suo dovere da soldato è nel nostro concittadino, il generale Raffaele Cadorna (http://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Cadorna_%281889-1973%29), figlio del Luigi sepolto nel mausoleo di Pallanza, che da generale del Regio Esercito, divenne il comandante del Corpo volontari della libertà, il legittimo braccio militare della Resistenza. Chiudo con le parole, prese dall'intervista pubblicata oggi su "la Repubblica", del nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "...Ha ragione Calvino: pietà per i morti ma è impossibile equiparare i giovani di Salò e i partigiani...nella Resistenza ci sono stati atti di una deviazione grave. Ma le stragi e i campi di sterminio erano lo sbocco di una ideologia totalitaria...Abolire questa festa è senza senso. Sarebbe come dire : non celebriamo il nostro Risorgimento ma la Rivoluzione americana" Saluti a tutti e buon 25 aprile Maurilio

Carabinieri arrestano gruppo autore di 47 furti - 15 Marzo 2015 - 13:30

Due visioni legittime
Due visioni legittime, quelle mia e di Lady e quella di Paolino. Credo che alla base dei ragionamenti ci sia la diversa impostazione culturale che abbiamo dello stato e la società. Da una parte si vede alla magistratura come ad un braccio dello stato asettico e limpido, che non fa altro che applicare le leggi in modo imparziale, anche a rischio dell'ingiustizia, ed in cui l'errore ci può stare, ma non può essere imputato al magistrato singolo che deve rimanere indenne da qualsiasi responsabilità. Dall'altra una visione più "manageriale" e concreta della giustizia, vista come un mezzo per far rispettare le leggi in modo imparziale ma anche razionale, usando quella buona dose di discrezionalità a disposizione per applicare la legge in nome del popolo, con buon senso ed equilibrio.

Canile di Verbania: immobilismo del comune - 12 Marzo 2015 - 14:08

Canile
Ma che pagliacciata continuano a recitare amministratori e sindaco in testa, continuano ad inscenare con questa storia del canile? Che cosa si nasconde con questa reiterata "non volontà" a definire la questione come intelligentemente proposta dall'Associazione? Chi o cosa si vuole colpire o danneggiare ancora per non chiudere positivamente? Che cosa, l'amministrazione, vuole dimostrare con questo braccio di ferro, inutile e logorante per tutti? Dimostra che elabora lunghi e contorti pensieri? A mio avviso dimostra che è totalmente priva di senso civico e di senso comune. A dimostrazione di essere riuscita a creare un problema dove non esisteva, figuriamoci negli altri settori dove davvero c'è un problema. Ma andassero a casa e a lavorare davvero da qualche parte...ma chi se la prenderebbe gente così? Non troverebbero nessuna azienda per affidargli il benchè piccolo lavoro che preveda una qualsiasi minima responsabilità. Vergogna...ma forse non hanno nemmeno il senso della vergogna e dell'inutilità. Che paese!

Replica di Marco Zacchera al PD Verbanese - 9 Gennaio 2015 - 08:42

Greta e Vanessa
Certamente ci auguriamo che le due ragazze tornino a casa.Ma Zacchera non sbaglia quando scrive che i rapitori delle due ragazze sono gli stessi che sono con loro in una famosa foto che le ritraggono abbracciate davanti a una bandiera Siriana dei cosiddetti "ribelli" vicini ad Al Qaeda . All’indomani del loro rapimento, avvenuto il 31 luglio scorso in un villaggio nei pressi della città di Aleppo, i media avevano fatto circolare numerose immagini delle due ragazze, da anni impegnate come attiviste al fianco dell’opposizione anti Assad. Tra le tante foto, una in particolare aveva suscitato molti dubbi sulla reale attività svolta dalle due ragazze, descritte sempre come due volontarie impegnate in progetti di cooperazione in Siria. In una immagine si vedono Ramelli e Marzullo, nel corso di una manifestazione contro Assad, mentre tengono in mano un cartello che recita: “Agli eroi di Liwa Shuhada grazie per l’ospitalità e se Dio vuole vediamo la città di Idlib libera quando ritorneremo”. Liwa Shuhada al-Islam è un gruppo ribelle islamista il cui nome significa “La Brigata dell’Islam”. La Brigata inneggiata dalle due ragazze lombarde è considerata dagli esperti di terrorismo internazionale una sigla vicina al Fronte al Nusra, braccio di al Qaeda in Siria, di chiara matrice jihadista. Questa brigata ha rivendicato inoltre l’attentato che nel luglio del 2012 ha ucciso a Damasco dei funzionari governativi. Secondo altri, il gruppo a cui le due ragazze facevano riferimento era Liwa Shuhada Badr (Unione dei battaglioni dei martiri di Badr). Di male in peggio. Il suo capo è Qalid bin Ahmad Siraj Ali (alias Qalid Hayani). Il gruppo è dedito a saccheggi e altri crimini contro i civili nella provincia di Aleppo. La liwa Shuhada Badr “controlla due centri di tortura soprannominati “Guantanamo” e “Abu Ghraib”, dove detengono avversari politici, militanti baathisti e civili rapiti nei quartieri settentrionali di Aleppo. La liwa Shuhada Badr è attivamente impegnata nella lotta contro la locale popolazione di origine curda, ed è nota per l’uso dei famigerati “cannoni inferno”, armi che lanciano grosse bombole di gas caricate di TNT, utilizzate contro i quartieri filo-Baath di Aleppo”. Una coalizione di attivisti siriani per i diritti civili di Aleppo aveva definito Hayani un “macellaio” avendo bombardato i civili, incoraggiato i suoi uomini a violentare le donne e i prigionieri, per aver saccheggiato e distrutto le industrie, laboratori e negozi di Aleppo per venderne il materiale alle imprese turche. La notizia del rapimento era stata data per prima dal quotidiano libanese Al-Akhbar, che raccontava come le due giovani fossero state attirate con l’inganno nella ”casa del capo del Consiglio rivoluzionario di Alabsmo” con il giornalista de Il Foglio Daniele Ranieri, che era riuscito a scappare. Una ricostruzione, però, quella del rapimento e della fuga solitaria del giornalista che da anni intrattiene rapporti con l’opposizione armata in Siria, che non ha mai convinto fino in fondo. Secondo altre versioni, le due ragazze erano ospiti del capo del Consiglio Rivoluzionario, in un villaggio controllato dall’Esercito Libero di Siria, l’alleanza di cui fa parte proprio Liwa Shuhada, fazione islamista con cui le due erano in contatto. Nella zona da tempo è presente anche Jabat Al Nusra, che ha rivendicato, dopo mesi di silenzio, il rapimento delle due ragazze. Potrebbe essere stato il gruppo Liwa Shuhada a cedere Ramelli e Marzullo al braccio siriano di al Qaeda. Il quotidiano italiano La Repubblica parla invece di una “gestione collettiva” del rapimento, che vedrebbe i miliziani dell’Esercito Siriano Libero (che l’Occidente considera “moderati”) ricoprire il ruolo di carcerieri delle due italiane. E proprio la vicinanza tra alcune fazioni dell’ELS (come Liwa Shuhada) e al Nusra avrebbe reso possibile questo tipo di rapimento, rendendo particolarmente complicato il percorso per la liberazione di Ramelli e Marzullo.

La ladri in azione a Verbania, Cannero, Cannobio e Domodossola - 2 Dicembre 2014 - 19:26

x i buonisti bigotti
trovare scuse sul comportamento di sta gente è da fuori di testa; invece che sparare c....e andate a chiedere come la pensano i parenti della signora anziana che a Intra stava dando un euro ad un nero e il suo amico gli ha portato via il borsellino con tutta la pensione, andate a dirlo al marito di quella signora, che sempre a Intra, che con in braccio il bambino è stata strattonata da due neri che gli hanno portato via la borsa con il portafoglio con dentro €. 120 per fare la spesa. se volete fare i buonisti portate sta gente a casa vostra mantenendola a spese vostre, ma fatelo prima che il popolo, stufo del comportamento di sta masnada di falsi bisognosi e di questa politica di emme, inizi a farsi giustizia!!!

Strada allagata ai 3 Ponti - 7 Novembre 2014 - 11:12

Risposte
Scatto effettuato da cellulare da ragazzo seduto sul sedile posteriore lato sx con braccio alzato sulla testa lato dx conducente con zoom, diamo invece risposte alle domande VERE invece di come risolvere il problema, Altrimenti ci dilunghiamo in : -ma alle 17:26 ora della pronta risposta della "polizia municipale" era sul luogo di lavoro ? - era veramente la polizia municipale IL PROBLEMA E' REALE NON DIAMO RISPOSTE A PROBLEMI IRREALI, DATE AI CITTADINI LE RISPOSTE GIUSTE SE LE SAPETE ALTRIMENTI MEGLIO TACERE Apprezzo comunque l'operato delle "Polizia Municipale" ma un pò di coerenza nelle risposte non guasta ache perchè la domanda era un'altra

Acrobazie per salire sul treno? - 26 Agosto 2014 - 19:45

Poveri vecchietti!
Provo sempre una gran pena per quei poveri vecchietti che vedo arrampicarsi con gran fatica sui treni. A volte prendo letteralmente in braccio qualche anziana signora per farla superare quello scalone di quasi un metro. Facciamo qualcosa!

PD risponde a PSI sui compensi della Giunta - 21 Giugno 2014 - 16:02

Gli inutili eurocomunicati
La forma lessicale dell'eurocomunicato pd ha una indubbia matrice comunista. Ciro il Grande si immagina alla tastiera del pc un giovane ds con vecchia mentalità pci, magari con la barba, l'eschimo che odora di naftalina e l'unità sotto braccio. L'eurocomunicato psi, invece, parrebbe scritto da un dipendente dello Stato abituato a pontificare seduto su una comoda poltrona dietro ad una brutta scrivania, certo di uno stipendio a fine mese al di la' dei risultati ottenuti e dell'impegno lavorativo profuso. Ciro il Grande, da buon lavoratore autonomo senza alcun paracadute, ringrazia il sindaco e la giunta per aver scelto di applicare una consistente riduzione dei propri compensi a fronte di un lavoro impegnativo che richiedera' l'assunzione di importanti responsabilità. Il sindaco Marchionini e la sua giunta saranno valutati in funzione dei risultati che sapranno ottenere, non certo sulla base degli emolumenti economici che decideranno di applicare.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti