Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

case popolari

Inserisci quello che vuoi cercare
case popolari - nei post

VerbaniaArte: Adriana Bisi Fabbri al Museo del Novecento - 2 Marzo 2020 - 11:04

Aperta il 3 dicembre 2019 nello Spazio degli Archivi del Novecento fino all’8 marzo 2020 presso il Museo del Novecento di Milano, proprio di fronte al Duomo, questa ricca esposizione monografica, dedicata ad Adriana Fabbri in Bisi, rappresenta nelle intenzioni delle curatrici Giovanna Ginex e Danka Giacon una sorta di “rivalutazione” postuma, di un’artista vissuta in un periodo in cui alle donne era impossibile ottenere un degno riconoscimento del loro valore.

Prima Verbania incontra Songa per case Pololari - 16 Gennaio 2020 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Capogruppo del Gruppo consiliare Prima Verbania, riguardante l'incontro con il Presidente di di ATC Luigi Songa.

case popolari Sassonia: i residenti chiedono manutenzione - 7 Gennaio 2020 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta con la raccolta firme dei residenti delle case popolari del rione Sassonia, che lamentano una situazione di incuria e mancata manutenzione,

Di Gregorio su case popolari - 8 Aprile 2019 - 14:40

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Vladimiro Di Gregorio, riguardante le case popolari.

PCI di Verbania su future elezioni comunali - 9 Ottobre 2018 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Comunista Italiano di Verbania, a margine dell'assemblea di settimana scorsa, riguardante le elezioni comunali del prossimo anno.

Al via la 3a edizione di ReStartAlp - 19 Giugno 2018 - 09:34

Coltivazioni tipiche, allevamento di specie in via d’estinzione, filiera corta del legno, creazione di reti imprenditoriali e promozione turistica di sentieri, percorsi cicloturistici e comprensori sciistici: questi alcuni tra i progetti imprenditoriali dei 14 giovani partecipanti.

Maratonda ultimo appuntamento - 10 Giugno 2018 - 17:32

Si conclude lunedì sera il piccolo cineforum della Maratonda. Il filo conduttore della rassegna è "L'Italia che non si vede" e questa volta la parte inesplorata del nostro paese che si andrà a scoprire è l'ufficio di Napoli dell'Istituto autonomo case popolari: qui gli impiegati ricevono richieste e lamentele delle 40000 famiglie che abitano negli alloggi gestiti dall'ente.

ATC: Contributi per l'affitto a chi non può pagare - 5 Marzo 2018 - 13:01

C'è tempo fino al 30 aprile per gli assegnatari di alloggi di edilizia sociale per presentare domanda per accedere al Fondo sociale regionale per la morosità incolpevole, previsto dalla legge regionale 3/2010.

Verbania documenti: "La città che non sarà" - 5 Febbraio 2018 - 13:01

La famiglia e gli amici di Mino Ramoni hanno deciso di proseguire l'attività di Vb Doc, da lui fondata e alimentata. Nel 2015-2016, tra le altre iniziative, si sono tenuti 2 convegni su un progetto denominato "la città operaia"; il primo sul rione Sassonia e il secondo sul rione S. Bernardino.

M5S su Commissione "Politiche Sociali" - 23 Gennaio 2018 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la Commissione "Politiche Sociali" svoltasi ieri sera.

Chifu e Immovilli: Il Maggiore, parcheggio e Movicentro - 10 Gennaio 2018 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri Comunali Forza Italia Berlusconi, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante Il Maggiore, il parcheggio ex gasometro e il Movicentro.

case popolari: a Casale C.C. la minoranza obietta - 31 Dicembre 2017 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Vivere Casale del Consiglio Comunale di Casale Corte Cerro, che obietta sui toni trionfalistici del comunicato di ATC Novara VCO Vercelli Biella, sul prossimo termine del cantiera delle case popolari.

case popolari - Nuova palazzina a Casale Corte Cerro - 21 Dicembre 2017 - 13:01

ATC Novara VCO Vercelli Biella annuncia che sono In dirittura di arrivo le attività nel cantiere di Casale Corte Cerro, la consegna della nuova palazzina, il cui cantiere era da tempo fermo, è prevista per inizio 2018

Lega Nord su fusione Verbania Cossogno - 28 Aprile 2017 - 17:11

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la fusione tra i comuni di Verbania e Cossogno e l'incontro tenutosi alcuni giorni fa.

ATC Piemonte 12 alloggi a Verbania - 17 Aprile 2017 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di ATC Piemonte riguardante gli alloggi ristrutturati per l'edilizia residenziale e consegnati al Comune di Verbania

In consegna dodici alloggi comunali di edilizia residenziale - 10 Aprile 2017 - 14:33

In seguito alla consegna da ATC dei dodici alloggi di edilizia residenziale pubblica, di proprietà comunale e ristrutturati con fondi regionali dall'Azienda Territoriale per la Casa (ATC) , oggi si sono assegnati i primi nove dei dodici alloggi ristrutturati presso il piano terra dell’ex Cucirini a Renco.

Sinistra Unita: 10 emendamenti al bilancio - 20 Febbraio 2017 - 11:27

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Gruppo Sinistra Unita, con il testo dei dieci emendamenti presentati al Bilancio di previsione del Comune di Verbania.

Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari - 17 Gennaio 2017 - 12:07

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale, riguardante le polemiche sullo sfratto dalle case popolari di una persona disabile.

Club Forza Silvio Verbania: consuntivo 2016 - 28 Dicembre 2016 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Club Forza Silvio Verbania, che riporta i punti all'ordine del giorno della conferenza stampa che si terrà il giorno giovedì 29 dicembre, a consunto delle attività del 2016.

Minore su variazioni bilancio - 3 Novembre 2016 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma di Stefania Minore, Consigliere Comunale Lega Nord, riguardante le variazioni al bilancio comunale.
case popolari - nei commenti

Case Popolari Sassonia: i residenti chiedono manutenzione - 8 Gennaio 2020 - 09:32

Priorità
Vuoi mettere? Sarà ben più importante il campo di S.Anna di quei privilegiati che abitano nelle case popolari,di cosa osano lamentarsi?

Di Gregorio su case popolari - 9 Aprile 2019 - 23:49

Re: che pretese,questi poveri
Ciao paolino Eh ma la sinistra ora sta nei centri storici e nei quartieri bene...le case popolari e i poveri stanno a destra e pure destrissima come a torre maura. .Come dice Di Gregorio la sinistra sta sempre dalla parte delle classi disagiate... .o meglio stava. Ora i poracci votano lega o.fdi o casa pound. Partiti che cavalcano il malessere? Può darsi. Anche i 5 stelle lo fanno e la sinistra lo ha sempre fatto. Razzismo? Ai tempi nel PCI c'erano fior di razzisti e i gay erano a dir poco malvisti. Non mi pare sia cambiato nulla....a parte il voto del popolo. Piaccia o non piaccia. Braccia tese e pugni alzati per me non significano nulla. E neppure alla gente semplice e che lavora e fatica. Ma i politici non lo capiscono. Il sindaco di Milano si vanta della sua città tecnologica e moderna. SI certo.....passare da via Padova o alla comasina o.a san Siro no? Vabbè. .

M5S su regolamento gioco d'azzardo - 10 Gennaio 2018 - 13:46

Vergogna!!!
E' comunque una vergogna, che queste societa' ,facciano il bello ed il cattivo tempo nella nostra comunita'.500 mt o 10km.....il succo non cambia....chiuderle tutte!!!Chissa' cosa succederebbe verificando il reddito di quei "soliti" che frequentano queste sale,passando la giornata da una all'altra.Sicuramente gente che usufruisce di esenzione ticket e case popolari.....

Ferrari aderisce ad Articolo 1 - 29 Marzo 2017 - 10:21

pragmatismo
Marchionini è distante anni luce dal programma presentato in consiglio quando si è insediata: vendita case popolari , azioni in contrasto con la commissione locale del paesaggio, mancanza di trasparenza e collegialità nel decidere (lo dice il PD) . Ha fatto bene Di Gregorio a lasciare la maggioranza e Ferrari a lasciare il PD... non si capisce chi continua a mandar giù rospi che ormai sono grossi come cavalli... La coerenza non è al partito , è alle idee

Lega Nord sulla rivolta migranti - 10 Dicembre 2016 - 08:02

conferma...
Ciao. Mi confermi quanto dicevo. Guardi la Costituzione come un totem sacro e no vedi le contraddizioni. Privatizzazione dell'acqua (tra l'altro era solo la gestione data ai privati con controllo pubblico...altra bufala dei vari Professoroni alla Rodotà a cui avete abboccato ..) Jobs act. ...mica sono stati ritenuti incostituzionali. ... tu mi parli di case popolari, ma in costituzione mica se ne parla! Ti ripeto. Una cosa è applicare la norma concreta. Altra cosa rispettare i principi generali. Ecco. La costituzione spesso vuole essere applicata nei suoi principi generali come fossero norme concrete. E qui il grosso equivoco. Inoltre,visto che è la "più bella del mondo" non si fa mancare niente dettando principi che cozza no tra loro. Esempio, la salvaguardia sia del lavoro che del diritto di sciopero. Chi difende il lavoro di chi non può andare a lavorare durante gli scioperi? Per questo ti dico che la nostra Costituzione è un errore storico dovuto ad un particolare periodo. A cui non si può più rimediare. Io voterò chiunque vorrà modificarla o meglio cancellarla.

Lega Nord sulla rivolta migranti - 9 Dicembre 2016 - 23:39

Re: Re: Re: Re: Re: il NO
Ciao robi Al contrario io credo che sia sempre attuale, proprio perché dà delle linee generali e di principio. Per fare un esempio pensiamo ad un sindaco, ha un programma ne conosce a grandi linee tutti i punti, qualcuno magari nei minimi dettagli, ma deve appoggiarsi ai dirigenti e consulenti per mettere concretamente e tecnicamente in atto il programma, se la squadra è valida avrà attuato i punti programmatici, rispettando il mandato, allo stesso modo i ministri giurano sulla costituzione e non possono avallare porcherie come il Jobs act, la legge Fornero, la privatizzazione dell'acqua o della sanità, sono contrarie agli articoli della costituzione, e non mi sembra affatto generica la questione. Per rispondere nello specifico " rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini" ad esempio dando le case popolari agli operai come già successo negli anni del boom economico, con affitti agevolati o a riscatto. I soldi si trovano ad esempio togliendoli alla Ryder Cup o meglio ancora alla Tav, se non da 1,2 miliardi già spesi per il ponte sullo stretto senza che sia ancora cominciato nulla. A proposito una battuta consentimela Renzo voleva fare il ponte sullo stretto...ma non è riuscito a fare neppure quello dell'Immacolata 😂

Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:10

Re: per privatemail
Ciao lupusinfabula Rispetto il tuo pensiero in questo commento, e fa piacere scambiare pareri in modo pacato e costruttivo, di solito sui social si sbraita troppo. E vero credo nel progetto 5stelle ma non ciecamante,a mio avviso ha un limite temporale in cui può essere attuato,dopodichè sarebbe un occasione storica persa, e sono convinto sia un buon tentativo per cambiare la società,la mentalità, e far partecipare sempre più persone alla vita politica, che non vuol dire poltrone ed incarichi politici, ma una partecipazione attiva e consapevole alle problematiche della propria città e Paese. Potrei e dovrei aggiungere molto di più per esternare il mio pensiero, ma sarebbe noioso per troppi di voi. Mi limito a ribadire concetti già espressi in altri commenti riguardo all'immigrazione, la quale è l'effetto e non la causa, non mi stancherò mai di dirlo, e con il tuo commento mi dai un assist per il reddito di cittadinanza. Il migrante a mio avviso non ha queste grandi differenze tra economico e profugo, si parla di persone ridotte alla fame e senza prospettive,proprio dal profitto esasperato del capitale e del consumismo, si forse il migrante economico non è cosi patito, ma se resta ancora in patria lo diventerebbe. Questo mi fà pensare ad un parallelo con i nostri giovani, che vanno in cerca di un futuro all'estero. Il nostro paese non ha futuro se continua a perdere diritti meravigliosi invidiatoci da quasi tutto il mondo,nonostante siano in declino e sempre più inefficienti, quali la sanità pubblica, l'acqua pubblica, la previdenza, l'istruzione,case popolari (ormai una chimera l'epoca delle Fanfani),tutele per chi lavora (i lazzaroni vanno sempre condannati ed in qualche modo penalizzati nonchè educati) l'energia con fasce di tutela, il walfare in generale ecc ecc Questo declino che ha subito pesantemente la Grecia (non si parla più di Grecia?)Quì http://contropiano.org/news/internazionale-news/2016/09/29/tsipras-svende-la-grecia-084111 e Quì http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/11/grecia-cosi-giornale-di-strada-shedia-sta-salvando-centinaia-di-persone-dallindigenza/393409/?pl_id=396590&pl_type=playlist Potrebbe essere il nostro futuro a breve, e dopo toccare con mano le difficoltà dei migranti che oggi accogliamo, ed essere noi l'uomo nero da cacciare. In questo contesto il reddito di cittadinanza "potrebbe"essere una soluzione ed un atto di giustizia sociale, a fronte di una ricchezza globale sempre in crescita e sempre più nelle mani di pochi, di una produttività del lavoro sempre più alta, e milioni di persone che non troveranno mai il lavoro, se non inventandosi ruoli burocratici che assillano tutti noi, un reddito di cittadinanza pagato dal profitto spregiudicato della finanza malata, ed improduttiva, e dal capitale che sfrutta le risorse che non gli appartengono arricchendosi in modo vergognoso per poi nascondere ed eludere i profitti, da società che con pochi dipendenti muovono miliardi di dollari per poi pagare le tasse in Irlanda come ad esempio Apple paga in tasse solo lo 0,005% del suo utile un metalmeccanico il 16%. http://agensir.it/europa/2016/09/07/multinazionali-fatturati-giganteschi-e-contributi-fiscali-ridotti-a-briciole-non-solo-apple/ Potremmo vivere dividendo la giornata di lavoro, tra più persone, diciamo si lavora solo 3 ore ciascuno, e lo stipendio,magari sommato ad un reddito di cittadinanza, dovrebbe essere sufficiente a mantenere una famiglia come accadeva negli anni del benessere, il padre di famiglia con la sua busta paga manteneva decentemente moglie e 2/3 figli. Forse dovremmo imparare anche ad accontentarci di più, e consumare meno rispettando il pianeta che abbiamo ricevuto in prestito. Ricordiamoci che possiamo cambiare la costituzione, come la legge elettorale, i partiti o movimenti,i politici, ma se le persone non cambiano, è inutile !!!!

Tartari su uscita da maggioranza di Ferrari - 15 Ottobre 2016 - 16:41

di quale base Socialista ?
“Chi si candida nelle istituzioni pubbliche, deve certo tenere conto delle proprie idee di uomo libero, ma deve anche saper svolgere un ruolo di vera rappresentanza e congiunzione continua con la realtà cittadina”. Chi voglio posso e devo rappresentare, oltre alle mie idee socialiste, in Consiglio Comunale a Verbania ? Dove il mio voto conta 1 su 32 come quello di tutti. Bene, lo dico, anche a Tartari Marco che, commentando il mio passaggio all’ opposizione, si è dichiarato convinto che io sia lontano dalla mia base socialista. Voglio rappresentare quella Verbania che : è contraria alla vendita delle case popolari, è contraria alla privatizzazione del forno crematorio, è contraria alla costosissima gestione del CEM, è contraria alla politica dei grandi posteggi in cemento armato, è contraria alla gestione insufficiente delle manutenzioni di strade e patrimonio comunale, è contraria ai mancati interventi sulle spiagge, è contraria alla privatizzazione di Conser VCO, è contrariata dalla mancanza di un progetto amministrativo fondato sui giovani e sul lavoro giovanile, è sconcertata dalla mancanza di un progetto di città. Marco, Marco, Non te ne sei ancora accorto, ma sono migliaia ! Loro voglio rappresentare. A loro voglio dare Voce. Grazie. Giordano Andrea FERRARI Consigliere Comunale Città di VERBANIA.

Lettera Aperta sul tema Sicurezza - 23 Agosto 2016 - 21:30

Re: ENNESIMO SCIVOLONE...
Ciao SINISTRO ...ma soprattutto, perchè, sempre "La Stampa", pubblica, a corredo di un comunicato sull'assegnazione delle case popolari, una foto con, presumo, la figlia? Mah... si veda, http://www.lastampa.it/2016/08/10/edizioni/verbania/cronaca/servono-norme-chiare-per-lassegnazione-delle-case-popolari-6j6Icqze9K3DvufTDTkWtO/pagina.html Saluti Maurilio

Circo con Animali: "nessuna risposta" - 16 Giugno 2016 - 17:45

vebbè
non è che a scriverla in stampatello un opinione si trasforma in un fatto. i fatti sono che tanta vicinanza alla "GGGGente" ha portato a vendere case popolari e spendere valanghe di soldi per un teatro che tra 3 mesi (a detta del sindaco) verrà dato da gestire a una fondazione (quindi si potevano risparmiare tanti tanti soldi)... così vicina alla gggente che non ci rendiconta nemmeno quanto è costato il giro d'Italia dello scorso anno.... così vicina alla GGGente che tanti soldi per le manifestazioni finiscono in associazioni in cui tra gli amministratori ci sono i suoi consiglieri (lo ha dichiarato lei su eco) ... devo essere stato abilissimo a "costringere" % a tifare per sto sindaco :-D

PD e Marchionini ai ferri corti - 12 Giugno 2016 - 17:28

Le truppe cammellate confondono ad arte
Chi parla delle elezioni passate e delle primarie , evidentemente non sa un paio di cose: Hanno spacciato per primarie di coalizione delle primarie che erano interne al pd , per questo altri non hanno partecipato, perché le regole erano imposte dal PD e non scelte in coalizione ( pessimo modo di iniziare un lavoro da fare insieme) . Marchionini ha vinto per 80 voti, un distacco tutto preso a Trobaso, dove la lista civica che la sosteneva ha preso un sacco di voti portati da un candidato che ora é in consiglio e che mi risulta alle scorse elezioni facesse campagna elettorale per la destra. Sta di fatto che al ballottaggio anche qualcuno dell'attuale opposizione invitò a votare chi rappresentava il centrosinistra , non certo per avere qualcosa, ma per poter far politica con qualcuno che avrebbe dovuto rappresentare le istanze di centrosinistra... Poi certo, vendita case popolari, affidamenti agli amici ( in più associazioni e con più affidamenti), questioni mal gestite come canile, con.ser., cem , ospedale e manutenzioni (fatte a chiamata diretta senza pianificazione e il conto si vedrà presto) , manifestazioni MAI RENDICONTATE (come il giro d'Italia ) ... Insomma un disastro su tutta la linea salvato solo apparentemente dal "cambio tempestivo di lampadine" ( ma non dappertutto, in piazza Ranzoni mancano due lampioni mai sostituiti)... E le opposizioni che avrebbero potuto essere più collaborative hanno solo potuto prendere atto del disastro. Che ci dimostri alle prossime elezioni di aver ben governato, che venga rieletta senza un partito che di fatto lei per prima non rispetta, ed io per primo toglierò il disturbo per lasciarla lavorare in pace ... Ad oggi ha dimostrato solo di saper ben usare la politica per far strada in termini di carriera personale, ma questa non é esattamente essere di sinistra... Ed ho cercato di essere molto chiaro e non offensivo per non essere bannato, chissà se ci son riuscito ...

Zacchera : "i misteri del CEM" - 16 Marzo 2016 - 15:04

ciao SINISTRO
ho apprezzato Alberto per i contenuti che esprimeva nel programma (che ho contribuito a costruire), ho sempre detto che le amministrative sono elezioni differenti... ma per aderire alla tua logica , vorresti dirmi che le modalità di questa amministrazione siano di sinistra? e i contenuti (vedi vendita case popolari parte del pretorio ecc,) ? suvvia, il tuo commento mi sembra una caduta di stile notevole ;-)

Strada Statale 34 chiusa - 6 Marzo 2016 - 10:43

Neve di marzo
Ringrazio per la buona volontà.. Ma per la prossima volta ricordatevi della via Renco (ex case popolari accanto Centro Sociale)..Gli abitanti anziani vorrebbero uscire di casa senza paura di cadere...Speriamo bene..e ci risentiamo alla prossima piccola nevicata..

Sondaggio Sole 24 Ore: sindaco di Verbania al 14 posto - 12 Gennaio 2016 - 13:10

già , pessimi sindaci...
500'000 giro d'italia (attendiamo ancora oggi un rendiconto dettagliato) , 50'000 frontalieri con le ali, 30'000 copertura roggia , 235'000 casa ceretti ... il CEM lo ha preso al 15% dei lavori e lo ha finito + consulenze varie, capodanno 16'500 , vendita case popolari , espulsione degli avversari politici . Insomma , vogliamo trasformarla nella gara al peggiore :-) ?

PD Verbania sulle dimissioni del Presidente Diego Brignoli - 3 Novembre 2015 - 15:56

imbarazzante
vorrei si perdesse un minuto per analizzare il comunicato della segreteria del PD: Tutto è banalizzato, tutto ridotto a una questione legale, pare che la politica non centri nulla. Scrivono: (la questione sono sempre le dimissioni di Brignoli n.d.r.)”…Si tratta di dimissioni che hanno lo scopo di tutelare le istituzioni e la nostra comunità, ma sono dimissioni amare poiché causa di una vicenda giudiziaria dai contorni paradossali.”. Poi proseguono rafforzando il concetto appena espresso: “…Questo abbandono deve far riflettere tutti. Le questioni politiche riguardanti le sue dimissioni verranno prontamente discusse nelle sedi politiche opportune, come lo stesso Diego ha comunicato, dopo la sentenza”. Raramente assisto a sceneggiate di questo livello, la segreteria cittadina del PD sta sostanzialmente dicendo (almeno questo è ciò che io interpreto da questo comunicato) che Diego Brignoli lascia per la questione delle firme e per questa ragione si discuterà dopo la sentenza. La realtà è molto diversa, la realtà per come l’ho vissuta e capita io è che la questione firme è la goccia che fa traboccare un vaso pieno di cattiva politica, una politica che non ha nulla di centrosinistra, che non ha dialogo, che non ha rispetto per le istituzioni, fatta di favoritismi e che non rispetta nemmeno la povera gente (si spendono milioni per parcheggi, giri d’Italia e poi si vendono le case popolari). Questa “fuga a basso costo” dal problema politico già posto da Tradigo e già scansato allora, questa dialettica da Arlecchino dei poveri che utilizza le parole non in funzione del loro significato ma funzionali alla confusione, è roba raccapricciante. Lo voglio dire chiaro, mi sento imbarazzato io per ciò che scrive questa segreteria del PD. Ovvio che se gli iscritti sono rimasti solo 4 amici del Segretario nessuno gli farà mai presente dei concetti incredibilmente offensivi di cui ciò che manca al comunicato oggetto di questa “reprimenda”, è intriso. Alla fine una sola frase in questo comunicato è condivisibile: “Questo abbandono deve far riflettere tutti” …ma se chi più di altri avrebbe il dovere di riflettere, scrive cose come quelle che sto commentando, anche le dimissioni di Brignoli come quelle di Tradigo saranno state inutili, poi hai voglia ad attaccare leghisti o 5 stelle per una supposta superiorità etica/intellettual/politica. Ma porca miseria, il PD non prende posizione su nulla, prende tempo su tutto e poi esce con robe come questo comunicato? http://www.verbaniafocuson.it/n463518-inaudito-la-segreteria-del-pd-la-butta-in-questione-giudiziaria-non-politica.htm

Immovilli e Minore: quanto è costato il Giro d'Italia? - 10 Giugno 2015 - 17:52

Enrico, mi spiace ma sbaglia di grosso
Non solo il sottoscritto è stato più volte propositivo, a partire dal CEM (con proposte pure apprezzate dall'assessore che se ne occupa), ma ho anche dichiarato pubblicamente quando alcuni assessori hanno avuto atteggiamenti collaborativi. Nella Commissione che presiedevo si stavano sviluppando discorsi interessanti per esempio sul mondo giovanile , poi cassati per chiara volontà politica (dava fastidio che se ne occupasse la mia Commissione e si è detto che se ne doveva occupare quella per le "politiche giovanili") , il risultato è che da un anno nessuno parla di giovani. Si è propositivi soprattutto nelle commissioni e questi signori non le convocano perchè quando lo fanno succede ciò che è successo ieri http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n367784-almeno-stavolta-ditelo-che-sono-soldi-buttati.htm La si smetta di dire inutilmente che l'opposizione non è costruttiva e si affronti la realtà: avete eletto persone incapaci e impreparate ad un confronto serio e costruttivo. Per questo si fa e si disfa: roggia, piazza mercato, movicentro, case popolari, piazza ranzoni, parcheggi... ma i numeri non sono mai chiari, le "sperimentazioni" non hanno obiettivi quindi non sono misurabili. Gli abbiamo votato il programma , giusto per dire quanto avremmo voluto collaborare, ma a loro non frega nulla, spendono e non ascoltano (VEDI I FRONTALIERI CON LE ALI). Quindi pensate ciò che volete , ma non dite l'assurdità che non si è propositivi, perchè si può esserlo solo quando la cosa è ben accetta.

Minore su riapertura spiaggia Beata Giovannina - 11 Aprile 2015 - 09:21

assegnazione casa popolari
Perché non revocare l'assegnazione degli alloggi alle famiglie che attualmente non rientrano più nei parametri iniziali? Ho visto famiglie alla quale era stata assegnata giustamente una casa perché erano in una brutta condizione economica. Col tempo questa famiglia è riuscita ad avere un buon tenore di vita potendosi permettere anche beni di lusso come TV a pagamento Sky e auto BMW ma tutt'oggi vivono in una casa popolare. Non sarebbe più corretto assegnare le case "a tempo", diciamo 10 anni e poi rivalutare la permanenza dei criteri iniziali? Una famiglia alla quale viene assegnata una casa perché ha genitori disoccupati e 3 figli studenti, passati 10 anni potrebbe avere l'introito di 5 stipendi e vivere in una casa popolare.

Minore su riapertura spiaggia Beata Giovannina - 11 Aprile 2015 - 08:51

case popolari e vere necessità
Non sto a disqiusire sull'aspetto tecnico. Se una famiglia si trova in gravi condizioni e non è realmente in grado di vivere dignitosamente, le istituzioni devono muoversi in tempo reale. In passato si sono dati alloggi popolari a molti che non lo meritavano, solo perchè con una tessera in tasca, a Verbania possibilmente del PCI, e ora pagano affitti irrisori. Pensate alle zone di trobaso e S. Anna. Ma allora c'era la grana, oggi ci sono le briciole. Per questo bisogna aiutare chi ne ha veramente necessità, ma solo loro. In questo caso esposto dalla Minore mi pare ci siano i presupposti. Come vedete nessun pregiudizio. Ultima cosa. Ma gli affitti delle case popolari verbanesi date in tempi di vacche grasse oggi sono rivalutati? Mah.....

Minore su riapertura spiaggia Beata Giovannina - 10 Aprile 2015 - 19:27

sociale
La Minore si è opposta alla vendita delle case popolari, mi sembra un tema più che a favore dei poveretti.

Fronte Nazionale: "Unioni Civili: un grande buff" - 21 Marzo 2015 - 18:27

case popolari
La metà di chi ci sta dentro no, ne ha diritto. Da sempre. Ci vorrebbe un ufficio preposto al controllo solo di questo. Sposati o conviventi non importa. Ma prima chi è veramente in difficoltà. Gli altri sono parassiti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti