Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

eventi

Inserisci quello che vuoi cercare
eventi - nei post

"Le relazioni non sono pericolose" - 21 Febbraio 2021 - 08:01

Lunedì 22 febbraio alle ore 18.30 in diretta sul canale Youtube de IL MAGGIORE DI VERBANIA, l’imprenditrice verbanese MANUELA RONCHI presenta il suo nuovo libro “LE RELAZIONI NON SONO PERICOLOSE: l’importanza dell’incontro all’epoca dei social”.

Maratona della Valle Intrasca 2021 - 19 Febbraio 2021 - 15:03

L’edizione numero 46 della Maratona della Valle Intrasca, dopo lo stop pandemico del 2020, è fissata per domenica 6 giugno 2021, lungo il tracciato che si sviluppa dalle rive del Lago Maggiore ai monti del Parco Nazionale Val Grande.

Piemonte: vetrina web per il biologico - 15 Febbraio 2021 - 18:06

Il sistema di qualità biologico piemontese: sul sito della Regione una vetrina web per le aziende e i consumatori.

Sito GRATIS alle Associazioni - Campagna 2021 - 10 Febbraio 2021 - 18:06

Continuiamo, anche quest'anno, col progetto "Sito GRATIS per le ONLUS". Sei un Associazione no profit del VCO? Allora ti facciamo il sito GRATIS!!!

Le Guide del Parco Val Grande si formano su accessibilità - 10 Febbraio 2021 - 08:01

Le guide del PARCO NAZIONALE VAL GRANDE si formano sui temi dell'accessibilità per abbattere le barriere alla montagna per tutti, con il progetto “Sentieri Ritrovati”.

Al via il lavori a Villa Giulia - 6 Febbraio 2021 - 13:01

Partono lunedì 8 febbraio i lavori di riqualificazione del parco di Villa Giulia, villa storica a Pallanza la cui costruzione fu terminata nel 1884 mentre il parco, che ha un’estensione di 4.500 m2 circa, venne realizzato nel 1882.

Distretto Turistico, Cirio ne rimarca “specificità e strategicità” - 5 Febbraio 2021 - 10:03

Gaiardelli: “Identità territoriale e sinergia tra pubblico e privato sono prerogative vincenti per la ripartenza del turismo".

Calendario Nati per Leggere 2021 - 29 Gennaio 2021 - 13:01

“Seminare parole e racconti in tante lingue per vedere germinare una comunità con maggiore integrazione”: lo scambio di storie provenienti da diversi paesi del mondo è un’occasione per i nostri bambini di “viaggiare” in culture lontane e sentirsi tutti cittadini del mondo.

Area ex Acetati: gruppo di giovani ne pensa il futuro - 26 Gennaio 2021 - 09:33

Giovani under35 pensano al futuro dell'area Acetati a Verbania. Nato un gruppo di ricerca per approfondire e confrontarsi.

Giorno della Memoria a Verbania - 26 Gennaio 2021 - 08:01

In occasione della ricorrenza internazionale per il Giorno della Memoria, mercoledì 27 gennaio alle ore 11.00, L’Assessorato alla Cultura della Città di Verbania propone agli studenti delle Scuole secondarie di primo e secondo grado della Città la visione del video tratto dallo spettacolo “Gli artigli della Memoria” del Teatro dei Burattini di Varese.

Insieme per Verbania: il ruolo del Teatro Il Maggiore - 18 Gennaio 2021 - 16:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Voce Libera del VCO e Insieme per Verbania, ( inviato poche ore prima della proclamazione della Capitale della Cultura 2022), sul ruolo del Teatro Il Maggiore e un suo utilizzo migliore e strategico.

Elisabetta Sgarbi alla gestione Sacri Monti - 15 Gennaio 2021 - 18:06

Elisabetta Sgarbi è la nuova Presidente dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti. La nomina è stata ratificata dal Presidente della Regione, Alberto Cirio, con un decreto che ha rinnovato anche i 13 componenti del Consiglio.

Cantante della Solidarietà: 600 famiglie aiutate nel 2020 - 11 Gennaio 2021 - 08:01

Mancano poche ore alla fine di un anno, il 2020, complicato e difficile per tutti. Un anno nel quale l'attività del Cantante della Solidarietà non s’è fermata. Nonostante l’impossibilità di tenere concerti e con gli eventi dal vivo vietati o ridotti all’indispensabile, le donazioni sono proseguite.

Domus Sicula compie 20 anni - 27 Dicembre 2020 - 08:01

La Domus Sicula, fondata il 28 dicembre 2000, il prossimo lunedì compirà 20 anni di attività nel VCO.

Alluvione: emendamento stanzia 100 milioni di euro - 22 Dicembre 2020 - 10:03

Con il voto unanime della commissione bilancio della Camera dei Deputati, è stato approvato l’emendamento (firmato da tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione) che assorbe la proposta di Enrico Borghi e Chiara Gribaudo in materia di danni causati dagli eventi alluvionali.

Bando Investitalia: 456mia€ a Verbania - 19 Dicembre 2020 - 10:02

Bando Investitalia aiuta la progettazione del futuro di Verbania, unica città piemontese presente. Finanziati 456 mila euro per le aree a lago e le infrastrutture turistiche.

Autorità di Bacino vuole alzare livello lago - 19 Dicembre 2020 - 08:01

Il Tavolo Tecnico istituito dall'Autorità di Bacino insiste: il livello del lago Maggiore va alzato. I Sindaci dei comuni dell’alto lago Maggiore contrari: scelta contro il turismo e a tutela degli interessi del Consorzio del Ticino. Anche il CNR segnala criticità nella scelta.

Giornata Internazionale della Montagna - 13 Dicembre 2020 - 15:03

“Le potenzialità economiche e la ricchezza culturale che esprimono i nostri territori montani ci impongono di prendere sempre più coscienza dell’importanza che hanno per noi e per le nostre future generazioni. La montagna è un patrimonio da salvaguardare e valorizzare”.

Riqualificazione del parco di villa Giulia - 13 Dicembre 2020 - 13:01

E’ stato approvato dalla Giunta Comunale di Verbania il progetto di riqualificazione del parco di villa Giulia, villa storica a Pallanza la cui costruzione fu terminata nel 1884 mentre il parco, che ha un’estensione di 4.500 m2 circa, venne realizzato nel 1882.

Zona Gialla le regole - 12 Dicembre 2020 - 11:04

Il Piemonte zona gialla dal 13 dicembre, riportiamo le regole di questa fascia di contenimento dell'epidemia.
eventi - nei commenti

Nel VCO "No Europa per l’Italia - Italexit con Paragone". - 1 Febbraio 2021 - 11:28

Re: Ah la potenza della vecchia Lira
Ciao Rocco Pier Luigi Io la ricordo benissimo, con la lira si andava in Svizzera a fare la spesa perché il cambio era a 600 lire (o forse 800) oggi, oggi è a 2.000. A Praga mi hanno steso il tappeto rosso perché sapevo che ero italiano e che avevo il portafoglio pieno di lire (la guida mi disse che gli italiani erano chiamati "i principi" oggi probabilmente ci chiameranno "gli straccioni"), in Croazia il proprietario del ristorante "Gigi il t.." dopo che sono uscito io e il mio gruppo, ha chiuso definitamente e sta ancora vivendo di rendita grazie alle lire che gli abbiamo lasciato. Grazie alla lira esportavamo in tutto il mondo ed eravamo leader in quasi tutti i campi. Mi è capitato di vedere recentemente vecchi filmati di eventi sportivi internazionali degli anni '90 e uno sponsor su 3 era italiano, naturalmente sponsorizzazioni pagate con le lire. Nel 2.000 con le lire, da mcdonald con 4.900 lire ti davano da mangiare anche l'arredamento, oggi, le stesse cose le paghi 7,9 euro equivalenti a 16.000 lire. (Potere d'acquisto ridotto a 1/3). Ma aveva anche dei difetti.

I 10 post più letti del 2020 su VerbaniaNotizie - 2 Gennaio 2021 - 10:06

10 post
Evidentemente gli argomenti che più interessano i lettori sono quelli riguardanti i fatti relativi alle conseguenze devastanti degli eventi atmosferici ( 6 ) e la cronaca nera (3)

Sgarbi polemico sulla scelta delle finaliste per “Capitale Italiana della Cultura 2022” - 18 Novembre 2020 - 12:06

Re: Nessuna sorpresa
Ciao robi in verità l'anno scorso il premio Strega è stato vinto da un giornalista, non propriamente di destra, che ha scritto un libro sull'italico ventennio. Poi, se non ricordo male, sei stato proprio tu ad accusare l'elettorato di destra di deficit culturale a proposito del risultato al ballottaggio comunale, in quanto, a tuo dire, ha snobbato l'appuntamento elettorale, Cosa che ovviamente non mi trova d'accordo. Non credi sia il caso di dare una svolta, soprattutto dando un taglio a raduni carnevaleschi come quelli di Pontida, oppure accantonando pseudo-eventi come Atreju? Di fronte a simili fenomeni da baraccone anche la camaleontica Leopolda ne esce a testa alta.

Al via la consultazione con la città per la rigenerazione dell’area Acetati - 9 Ottobre 2020 - 07:49

Re: Re: diciamola tutta
Ciao Vincenzocolombo.vb In condizioni normali sarei d'accordo con lei, ma stiamo parlando dell'amministrazione Marchionini, quella che non ha mai ascoltato nessuno , nemmeno la sua stessa maggioranza, a meno che non arrivasse con un progetto già finanziato da soldi privati, allora va bene tutto. Non hanno nemmeno dato udienza agli ambientalisti per parlare di fondotoce, per salvare palazzo pretorio rispetto la vendita fatta e ritirata ci sono volute le dimissioni del segretario cittadino del PD (unica presa di posizione di Brezza prima del silenzio tombale su tutte le questioni cittadine). Quegli eventi pubblici sono obbligati a farli e poi faranno come sempre di testa loro, andarci è giusto, ma lo considero tempo perso

Apertura in sicurezza degli eventi sportivi, Piemonte in ritardo - 24 Settembre 2020 - 10:37

Ma allora
Ma allora siete di coccio ,ma volete capire o no che è tutto pericoloso ed inutile riaprire agli eventi sportivi.

Cristina su chiusura discoteche - 27 Agosto 2020 - 17:51

Ma l'Onorevole è connessa?
Ma se non siamo più in una situazione critica come mai ad esempio la F1, il moto GP, le partite di calcio eventi che si disputano in varie parti del mondo con importanti interessi economici sono disputati SENZA pubblico? Forse perchè esiste un concreto pericolo, come le discoteche che da giovane ho esageratamente frequentato, non potendo controllare il distanziamento sociale ed infatti, come sopra riportato, il Billionaire e Sottovento qualche contagio l'hanno provocato. La mia personale idea è che la riapertura di alcune attività turistiche, movida compresa, è stata prematura. Per quanto riguarda gli aiuti economici il fatto concreto è che da anni e anni i vari Governi hanno fatto crescere il debito pubblico e ora le casse sono vuote ed il poco disponibile, deve giustamente essere destinato alla Sanità in via prioritaria. Mi dispiace per il gestore della discoteca ma è la dura legge del liberalismo economico.

Omegna: eventi e manifestazioni dal 30 luglio al 2 agosto - 4 Agosto 2020 - 08:57

Re: Musica in quota
Ciao Mario Caroglio https://www.verbanianotizie.it/n1526450-musica-in-quota-doppietta-di-eventi-tra-rodari-e-le-alte-quote.htm

Verbania Civica: proposte per paseggiata Villa Taranto a Villa Giulia - 10 Giugno 2020 - 14:50

Dubbi
Io sono dell'idea di voler localizzare manifestazioni ed eventi nei due centri e lungo laghi di Intra e Pallanza in modo da ottimizzare un afflusso di gente utile per i vari esercenti.

Cannobio abbuona 6 mesi di plateatico - 21 Aprile 2020 - 13:34

Re: Forse....
Ciao lupusinfabula ma qui trattasi di eventi imprevedibili, peggio di un terremoto. Allora, per onestà intellettuale, dovremmo anche parlare di coloro che (per fortuna non tutti), essendo pubblici dipendenti, in questo particolare periodo hanno approfittato della confusione per giustificare una specie di tele-lavoro che poi (non tutti) in pratica hanno davvero effettuato? In molti casi, più che di lavoro agile, s'è trattato di fregatura agevole. Come vedi, i furbetti del quartierino sono un po' in tutte le categorie....

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 3 Aprile 2020 - 18:40

Stop 5g
Io penso che la cosa importante è che noi tutti siamo consapevoli che al nostro vedere: Tutte sono bufale, e nessuna lo è. questo perchè ognuno vede la realtà coi propri occhi, e con ciò che gli risuona. Miliardi di persone in questo momento con miliardi di punti di vista differenti. Gli eventi comunque vanno avanti, e queste esperienze , quando accadono, accadono perchè noi possiamo comprendere qualcosa che non avevamo capito. ORA, non al tempo della Spagnola. Secondo me la differenza FONDAMENTALE è questa , e cioè che l'esperienza è in ciò che stiamo vivendo ORA, le altre fanno solo parte delle memorie. E qui, c'è il nostro AGIRE, piccolo o grande che sia .Un caro saluto

Conferenza sulle Foibe - 12 Febbraio 2020 - 18:13

Re: Re: LA STORIA NON E' DI DESTRA O DI SINISTRA
Ciao SINISTRO nelle rivendicazioni jugoslave dell'epoca e nel come poi si sono sviluppati gli eventi c'è non solo da considerare il macigno dell'occupazione fascista e della susseguente sconfitta bellica, ma anche il fatto che al di fuori dell'Italia venivano viste (e come tali trattate) come provinciale imperialismo le mire italiane sulla costa istriana e dalmata, dove viveno popolazioni di lingua italiana che di fatto italiane non lo erano mai state. Veneziani fino al congresso di Vienna, e austriaci poi. Del resto già nel 1919 il mondo vedeva le mire italiane quantomeno irrituali. Non lo dicevo io che "Flume c'est la lune"...

Incidenti e animali selvatici: Carosso nel VCO - 30 Settembre 2019 - 11:22

Okkio però!
Attenzione, c'è caso e caso. Un conto sono animali selvatici che attraversano la strada, salvo che l'automobile stesse rispettando il codice della strada (velocità, luci,...), oppure che animali selvatici distruggano terreni (anche in questo caso, con tutto in regola). Poi, ci sono situazioni che vanno valutate attentamente, per esempio, durante l''incontro dal titolo "Il ritorno del lupo nel VCO" che si è tenuto lo scorso giugno presso la biblioteca di Verbania (http://www.bibliotechevco.it/easyne2/eventi/il-ritorno-del-lupo-nel-vco/), il relatore, Massimo Mattioli, ha detto che in Piemonte c'è una legge regionale che vieta di lasciare animali da pascolo liberi. non ho ne tempo ne voglia di verificare, ma in questo caso, o aggiorniamo la legge, se ci sono margini, oppure non si devono risarcire gli animali lasciati liberi e "fuorilegge"!

Spiaggia sulla passeggiata? - 10 Settembre 2019 - 13:56

Incredibile!
...incredibile sentire certi commenti! Cercare di paragonare la riqualificazione della Senna di Parigi con quello evidenziato dal lettore (con il quale concordo ovviamente al 100%) o città del nord Europa (tra l'altro capitali!). E sentire che siamo stati tutti ragazzi e cercare sempre in qualche modo di giustificare questi poveretti che si buttano da lungolago. O che se il fenomeno del pic nic diventasse abituale o di massa allora bisognerebbe prendere dei provvedimenti... non ci siamo proprio! Vogliamo prendere esempio dall'estero? Benissimo, cominciamo a rispettare le regole di base come fanno loro (nella maggior parte dei casi). Il resto verrà da sé. Del resto, un'altra situazione ben peggiore è quella del lungolago di Suna con le famose partite di calcio e dove l'anno scorso uno scooterista ha rischiato sul serio la vita in seguito alla caduta, dopo che la palla era andata in strada (con quel signore ho parlato il giorno dopo, vi garantisco che era davvero conciato male): quest'estate si rischiava di prendere pallonate dappertutto, una vergogna, soprattutto per i turisti che passavano e che coprivano i loro figli da queste ()! E mai nessuno che è intervenuto. Oppure al pontile del bar alla spiaggia di Suna, dove una miriade di ragazzini si tuffavano con relativi applausi dei genitori, mentre le barche aventi diritto all'approdo non potevano o avevano serie difficoltà di approdo. Dai, aspetto i soliti commenti tipo che sono represso, che sono stupidate, che sono ragazzini, e bla bla bla ... io personalmente, e vi assicuro che parlando cominciamo ad essere in tanti, ne abbiamo le p... piene di queste situazioni. Il Comune saprà sicuramente come procedere per evitare che in futuro si ripetano questi eventi (ovviamente sono ironico!).

Sagra del Buongustaio a Cambiasca - 18 Agosto 2019 - 00:01

Re: Ferragoto saltato a Intra
L'organizzazione degli eventi ferragostani di Intra era privata ma il responsabile delle politiche turistiche del comune poteva verificare che fino al giorno prima non era stato fatto nulla è soprattutto poteva salvare il salvabile con qualche iniziativa comunale. Brutto esordio, davvero!

Sagra del Buongustaio a Cambiasca - 16 Agosto 2019 - 12:28

Ferragoto saltato a Intra
Più che altro mi riferivo agli eventi saltati ad agosto e localizzati a Intra a causa di una controversa organizzatrice di eventi. Erano venuti interi track da altre regioni che sono stati costretti a fare un dietrofront.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 9 Agosto 2019 - 21:34

Re: Re: Ahhhhh, ecco.
Ciao annes Hai ragione su tutto, tranne su "Non può essere tutto ridotto alla frase: .......non compri una casa sul lungolago di Suna se cerchi la tranquillità." Mi sembra di aver motivato abbondantemente il mio pensiero che si è concluso nell ultimo "ah ecco" con questo. Ti dirò di più: ho fatto l esempio di Suna fuori luogo essendo forse in Vb l unica frazione in cui gli eventi non disturbano i residenti. Era una semplificazione. Comunque molti comprano in centro poi si lamentano che mancano posteggi. O delle campane della chiesa (sentiti io). O dei locali. Ciao

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 8 Agosto 2019 - 20:38

Ahhhhh, ecco.
Quindi tutti vogliono gli eventi ma non sotto a casa. Qujndi non lamentatevi, poi, se a Vb non c e mai niente ed evitate paragoni con altri località turistiche dove i residenti, ben consci che si vive di eventi e di turismo accettano 3 mesi l anno di aver un po' di baccano (fino a mezzanotte). E comunque non compri una casa sul lungolago di Suna se cerchi la tranquillità.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 7 Agosto 2019 - 14:55

Re: Pallanza Mortorio
Ciao annes su una cosa concordiamo. Non siamo d'accordo con la qualità di alcuni eventi. I "giochi senza quartiere" che faranno a breve, per esempio, non hanno nessun ritorno turistico. Servono solo a far divertire i partecipanti.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 7 Agosto 2019 - 10:32

Pallanza Mortorio
Ciao Giovanni% Pallanza è un mortorio perché non la si è mai voluta pedonalizzare. E poi bisogna capire meglio cosa si intende con il contrario di "mortorio". Se si intende poter fare ciò che si crede senza limiti, forse è meglio che sia "mortorio". I locali possono stare aperti anche sino alle 6 di mattina ma esistono regole precise che debbono essere rispettate da tutti (acustiche, P.S. e di educazione). Senza questo necessario rispetto ci saranno sempre persone (cittadini) che, a ragione, si lamentano. Badate. Siamo nel 2019. Non bisogna inventare praticamente niente per poter fare casino senza rompere le scatole agli altri. Certo, bisogna investire, ma ci si deve rendere conto che non è più possibile fare ciò che si vuole facendone pagare il prezzo ad altri. Se ne deve renderne conto anche il Comune il quale, in nome del Turismo (parola abusata nel nostro caso perché la maggior parte del nostro turismo se ne sta nei campeggi super attrezzati), concede ma poi poco controlla. E poi c'è sempre da discutere sulla qualità e il buon gusto degli eventi concessi, ma questo esula da una trattazione oggettiva dell'argomento. Alegar

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 31 Luglio 2019 - 09:37

RIDO!
Il problema non è Verbania in cui manca la proposta di eventi o spazi preposti. Il problema sono i Verbanesi stessi che NON vogliono essere disturbati! Invece che fare sterili proposte, fate cambiare la mentalità ai vostri concittadini, il vero ostacolo è quella!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti