Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

front

Inserisci quello che vuoi cercare
front - nei post

Comicità e musica con Davide Calgaro e i Watt - 19 Agosto 2020 - 12:05

Giovedì 20 agosto in piazza a Pallanza Verbania a partire dalle ore 21.00 sul palcoscenico “ambulante” in tour nel nord ovest d’Italia. Organizza il comune di Verbania e la Pro Loco; un produzione teatro Franco Parenti in collaborazione con RARA produzione.

Inaugurata a Baveno nuova sede del Maggia - 20 Dicembre 2018 - 15:03

Sabato 15 dicembre è stata una giornata di festa a Baveno nella nuova sede dell’Istituto Erminio Maggia che da circa due mesi ospita il corso Tecnico turistico.

Concluso il Summer Program della Macugnaga Monte Rosa School - 3 Settembre 2018 - 17:36

Damiano Oberoffer, presidente della Macugnaga Monte Rosa School si dice contento dei primi passi mossi a Macugnaga dalla nuova entità professionale: «Le nostre innovative Conferenze all’aperto sono state seguite da oltre settanta partecipanti che hanno attentamente seguito il programma dedicato all'ospitalità e il turismo».

Cannavacciuolo cerca un addetto - 22 Marzo 2018 - 09:16

Relais et Châteaux Villa Crespi, Hotel di lusso con Ristorante due stelle Michelin dello Chef Antonino Cannavacciuolo, ricerca 1 Segretario di ricevimento (U/D) da inserire nel proprio team di Ricevimento.

Agenzia Entrate attiva sportelli per proprietari immobili rurali - 2 Novembre 2017 - 13:01

L'Agenzia delle Entrate apre le porte delle sue sedi ai cittadini che hanno bisogno di supporto e indicazioni per l'accatastamento degli immobili rurali. Viene accolta dall'Agenzia la richiesta di Uncem e di numerosi Sindaci piemontesi che avevano sollevato, nei mesi estivi, i notevoli problemi relativi al censimento al Catasto Edilizio Urbano dei fabbricati rurali ora censiti al Catasto dei terreni.

Fabbricati rurali: Uncem scrive all'agenzia delle entrate - 5 Settembre 2017 - 15:03

La Delegazione piemontese dell’Uncem - Unione dei Comuni e degli Enti montani – ha ricevuto da molti Sindaci di Comuni montani molteplici segnalazioni relative alle complessità e ai costi conseguenti alle richieste di accatastamento di immobili rurali da accatastare inviate ai cittadini negli ultimi mesi dall’Agenzia delle Entrate. Solo per il Piemonte sarebbero circa 150.000 le lettere trasmesse.

ASLVCO: parere positivo dei sindaci - 28 Novembre 2016 - 10:23

"Nella giornata del 24 novembre si è riunita la Rappresentanza dei Sindaci dell’ASL VCO che ha espresso parere positivo in merito all’attività svolta dal Direttore Generale dal primo maggio 2015 a tutt’oggi per il raggiungimento degli obiettivi di nomina assegnati dalla Regione Piemonte." All'interno il comunicato.

"Anche i tappi hanno un cuore" - 16 Aprile 2015 - 10:23

L'Amministrazione Comunale aderisce all'iniziativa veicolata dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia del Verbano Cusio Ossola per sostenere la Ricerca per sconfiggere leucemie, linfomi e mielomica promossa da AMS, l’Associazione Malattie del Sangue Onlus.

USB contro la chiusura dei laboratori ARPA Piemonte - 27 Gennaio 2015 - 19:06

"USB ribadisce la propria opposizione ad un piano che non porterà ad alcun risparmio ma anzi ad un aumento dei costi diretti ed indiretti di esercizio e quindi, a fronte di una diminuzione dell’entità dei finanziamenti regionali, allo scadimento della qualità ed alla diminuzione dei servizi resi dall’Agenzia".

Viabilità SS34 indicazioni errate - 20 Gennaio 2015 - 08:40

Un lettore del blog, ci segnala che nella giornata di ieri erano presenti nelle zone d'imbocco della strada statale 34, indicazioni errate sugli orari di apertura.

M5S sulla Beata Giovannina - 15 Settembre 2014 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Movimento 5 Stelle Verbania, sul controverso tema della spiaggia Beata Giovannina dal titolo "Inutile nascondere 'la sabbia' sotto il tappeto.

Zacchera l'Isola brucia: quali responsabilità? - 31 Marzo 2014 - 09:01

Riportiamo dal sito di Marco Zacchera l'ultimo numero della Newsletter "Il Punto", argomenti trattati: L'isola brucia, quali responsabilità, pasticcio province, bilancio afghanistan Obama e la NATO, tagli? allora anche in RAI, finanziamenti europei e front National, Cristina e il programma comune.

CUD 2013 online sul sito Inps - 4 Marzo 2013 - 18:03

L’Inps, tenuto conto di quanto disposto dalla Legge di Stabilità 2012, ha pubblicato la circolare n. 32 del 26 febbraio 2012, con la quale ha comunicato che a decorrere dal 2013 l’Istituto rilascerà i certificati Cud, di norma, attraverso il canale telematico.

Ufficio relazioni con il pubblico nuovo sportello - 16 Febbraio 2013 - 09:02

Da lunedì 18 febbraio 2013 l' Ufficio Relazioni con il Pubblico apre un proprio sportello front-office presso la sede comunale di Intra, via F.lli Cervi.
front - nei commenti

Insieme per Verbania su interventi Piana del Toce - 25 Settembre 2020 - 13:54

Re: quasi
Ciao renato brignone quindi, sostanziale dietro-front della giunta?

Obbligatorietà della Vaccinazione Antiinfluenzale e Antipneumococcica - 7 Maggio 2020 - 13:00

Re: Comunicazione di servizio per fr
Ciao robi ma davvero? Peccato che probabilmente sia proprio tu il multi-nick/account-troll in questione! Ad ogni modo, vedo che dopo lungo tempo hai ripreso le operazioni da hater pseudo-meneghino notturno, anche se il tentativo di agire sotto mentite spoglie (a tuo dire provvisorie), credo sia stato subito smascherato! E lo dimostra il fatto che continui a confondere la diversità d'opinione con altro, assumendo proprio quei comportamenti intolleranti che fai così tanto finta di stigmatizzare e che cerchi (inutilmente) di rimproverare ai tuoi interlocutori: prova ne sono le tue esilaranti lamentele per presunte censure, che poi ti si sono ritorte inevitabilmente contro, portandoti a continui proclamati e subito ritirati dietro-front.... Quindi, anche per te valgono gli stessi amichevoli e democratici consigli di cui sopra. Ad maiora, pendolare solitario.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 27 Agosto 2019 - 12:43

Re: Purtroppo per voi
Ciao robi a parte che dire agli altri di tacere è sinonimo di insofferenza al confronto, e forse anche inadeguatezza al dialogo, soprattutto da parte di chi per primo pone in essere ed alimenta quei comportamenti che poi fa finta di osteggiare, credo che il tuo Capitano abbia fatto i conti senza l'oste: come mai tutta questa fretta di incassare il consenso? Se è solido e duraturo potrebbe anche aspettare un altro po', visto che è stato lui ad iniziare tutto questo casotto, per poi tentare maldestramente di fare dietro front: altro che politico di razza, direi dilettante allo sbaraglio, difatti la fantapolitica è cosa ben diversa dalla Realpolitik! Si vede che ha ancora qualcosina da imparare dagli altri 2 filibustieri che hai citato. In quanto alla sovraesposizione mediatica, attento a non fare un bella indigestione, altro che ufo robot.... Riguardo alla legge elettorale, se si dovesse arrivare al taglio dei parlamentari, allora potrebbe anche funzionare il proporzionale. Infine, su patrimoniale e sbarchi, la prima la vedo dura, considerato che l'ex Cav. per primo è contrario, una ragione in più per vedere difficile una composizione del polo Ursula con insieme M5S, PD, LeU, +Europa & FI! Sugli sbarchi, c'è poco da fare: tanto continuano ad arrivare, e anche se scendono un po' per volta, dopo una sosta più o meno lunga in mare aperto, cambia poco. Bisogna cercare di affrontare e risolvere il problema anche e soprattutto a monte: quando si arriva a valle oramai è troppo tardi.

M5S su Bando periferie - 12 Settembre 2018 - 14:17

Re: Re: Re: eppure è semplice
Ciao privataemail quanto a fake news, nessuno, compresi voi, siete immuni: cambiate idea ogni 5 minuti. per non parlare di scie chimiche, no vax, continui dietro front e ripensamenti pre e post elettorali. Evidentemente quando tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, le cose si complicano un po'. Bene sui magistrati, ma di sicuro la libertà non consiste nel visionare solo blog ad uso e consumo proprio, o di bandiera. Per quanto mi riguarda, non considero il vostro un blog di Stato.

Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 30 Maggio 2018 - 09:22

Re: Lega- .5 stelle-Fratelli Italia
Ciao cesare intanto è stato Di Maio a fare dietro front sull'impeachment, dopo aver incassato il no di Salvini. Lega/M5S già al capo-linea?

Veneto Banca: risultato del processo SREP2016 - 21 Dicembre 2016 - 16:57

Re: Re: AAA Italia Vendesi
Ciao Maurilio A febbraio 2016 avevo già postato al riguardo, e parlavo anche del buco con la Banca intorno la grande Deutsche Bank. Io un piccolo ignorante provinciale, ero arrivato a questa conclusione, quando i Media Mainstream dei grandi professionisti competenti nelle materie finanziarie, capeggiati dal giornale patacca il sole 24 ore, sovvenzionato in vari modi, con soldi pubblic non vede la mucca nel corridoio, come dice Bersani. Il giornale che dovrebbe anche formare ed indirizzare il cittadino comune e sprovveduto, all'investimento? tralaltro non è neppure in grado di gestire se stesso, nonostante abbia ricevuto centinaia di milioni di soldi pubblici, infatti a settembre è in rosso di circa 50 milioni. Rendiamoci conto che il giornale è in mano a confindustria, dove i grandi im..Prenditori italiani sono gli azionisti, quelli che dettano anche le regole e leggi bancarie, attraverso il famigerato lobbismo in parlamento nazionale ed europeo. Quindi di che parliamo? Parliamo di volpi messe a curare i pollai, con tanto di palo come nelle classiche rapine. Se a qualcuno interessa segue un mio vecchio commento. .... Il Piazzista di Rignano lo ha fatto approvare in parlamento, ed il bail in e uno strumento per socializzare le perdite del sistema finanziario privato http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/07/02/news/approvata_la_legge_ue_le_banche_saranno_salvate_da_azionisti_e_creditori-118157432/ La madre di tutta questa crisi è iniziata qui......A partire dagli anni Ottanta, l'industria bancaria ha cercato di convincere il Congresso ad abrogare il Glass-Steagall Act. Nel 1999 il Congresso a maggioranza repubblicana approvò una nuova legge bancaria promossa dal Rappresentante Jim Leach e dal Senatore Phil Gramm e promulgata il 12 novembre 1999 dal Presidente Bill Clinton, nota con il nome di Gramm-Leach-Bliley Act. La nuova legge abroga le disposizioni del Glass-Steagall Act del 1933 che prevedevano la separazione tra attività bancaria tradizionale e investment banking, senza alterare le disposizioni che riguardavano la Federal Deposit Insurance Corporation. L'abrogazione ha permesso la costituzione di gruppi bancari che al loro interno permettono, seppur con alcune limitazioni, di esercitare sia l'attività bancaria tradizionale sia l'attività di investment banking e assicurativa. Ad esempio, in previsione dell'approvazione del Gramm-Leach-Bliley Act il gruppo bancario Citicorp annunciò e portò a termine la fusione con il gruppo assicurativo Travelers. https://it.wikipedia.org/wiki/Glass-Steagall_Act Quella legge americana nacque proprio nella grande depressione, causata proprio dalla finanza malata ed ingorda, noi effettivamente avendo dei fenomeni di scuola americana In Italia riuscimmo addirittura ad anticipare tutti per responsabilità di Mario Draghi, il padre del Testo unico bancario del 1993 che ha, di fatto, rimesso in piedi una pericolosa commistione fra banche commerciali e banche d’affari, abolendo la Legge bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge, chi non impara dalla storia e destinato a riviverla http://nicolaoliva.pressbooks.com/front-matter/introduction/ In conclusione tutto il sistema finanziario è in mano ai peggiori terroristi, e fanno più vittime e danni dei tanto temuti estremisti islamici. Il bazooka di Draghi dovrebbe essere vero ed usato contro questa manica di delinquenti. Altro che dare altri 20 miliardi ai banchieri per farsi fregare le Banche Popolari

"Veneto banca: non serve allarmismo" - 14 Novembre 2016 - 20:42

Fantasilandi
Ma veramente il Sindaco pensa di poter incidere minimamente sulla questione Venetobanca? lo trovo di una ingenuità disarmante pensare che il presidente Chiamparino e l'onorevole Borghi, possano in qualche modo cambiare il disegno già tracciato a livelli Internazionali, qui si sogna di chiudere la stalla quando i buoi sono scappati da un bel pezzo. Siamo arrivati al punto in cui l'unica banca che potrebbe sopravvivere alla macelleria in atto é Intesa San Paolo, e pensano di incidere sulle decisioni di Venetobanca. Ecco le dimensioni di chi decide le sorti del nostro sistema bancario Questo è del 2015 http://www.senzasoste.it/nazionale/blackrock-la-societa-di-investimento-che-in-italia-conta-pi-di-mattarella Questo del 2014 http://it.ibtimes.com/banche-italiane-svendita-chi-ha-paura-di-blackrock-focus-sul-colosso-americano-da-4mila-miliardi Aggiungo un mio commento di febbraio 2016 Il Piazzista di Rignano lo ha fatto approvare in parlamento, ed il bail in e uno strumento per socializzare le perdite del sistema finanziario privato http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/07/02/news/approvata_la_legge_ue_le_banche_saranno_salvate_da_azionisti_e_creditori-118157432/ La madre di tutta questa crisi è iniziata qui......A partire dagli anni Ottanta, l'industria bancaria ha cercato di convincere il Congresso ad abrogare il Glass-Steagall Act. Nel 1999 il Congresso a maggioranza repubblicana approvò una nuova legge bancaria promossa dal Rappresentante Jim Leach e dal Senatore Phil Gramm e promulgata il 12 novembre 1999 dal Presidente Bill Clinton, nota con il nome di Gramm-Leach-Bliley Act. La nuova legge abroga le disposizioni del Glass-Steagall Act del 1933 che prevedevano la separazione tra attività bancaria tradizionale e investment banking, senza alterare le disposizioni che riguardavano la Federal Deposit Insurance Corporation. L'abrogazione ha permesso la costituzione di gruppi bancari che al loro interno permettono, seppur con alcune limitazioni, di esercitare sia l'attività bancaria tradizionale sia l'attività di investment banking e assicurativa. Ad esempio, in previsione dell'approvazione del Gramm-Leach-Bliley Act il gruppo bancario Citicorp annunciò e portò a termine la fusione con il gruppo assicurativo Travelers. https://it.wikipedia.org/wiki/Glass-Steagall_Act Quella legge americana nacque proprio nella grande depressione, causata proprio dalla finanza malata ed ingorda, noi effettivamente avendo dei fenomeni di scuola americana In Italia riuscimmo addirittura ad anticipare tutti per responsabilità di Mario Draghi, il padre del Testo unico bancario del 1993 che ha, di fatto, rimesso in piedi una pericolosa commistione fra banche commerciali e banche d’affari, abolendo la Legge bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge, chi non impara dalla storia e destinato a riviverla http://nicolaoliva.pressbooks.com/front-matter/introduction/

Ufficio Turistico in via Ruga - 1 Agosto 2016 - 12:36

chiosco intra e gestione
stamattina,come di prassi,capannello di addetti,amici ed altro a cazzeggiare e chiaccherare sul lato del chiosco...turisti in attesa nel front-office......avrei foto...ma sorvoliamo,si rischia di scivolare nelle mani di un avvocato.......giusto per parlare di professionalita' in posti chiave per l'accoglienza......

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 14 Giugno 2016 - 15:32

Conclusione
La Svizzera ha certamente bisogno dei frontalieri che là lavorano sodo e si guadagnano i franchetto col sudore della front: è un dare per avere; noi invece non abbiamo bisogno di immigrati che non lavorano e che dobbiamo pure mantenere. Quanto poi alle parole del Papa e del capo dello stato sull'argomento, loro due hanno semplicemente recitato la parte che prevede il copione del loro ruolo.Del resto il Papa è infallibile quando parla di dogmi religiosi, non di politica e per quanto riguarda il silente Mattarella, non è certo infallibile, prova ne sia che altri capi di stato hanno detto cose ben diverse e in questo campo hanno fatto scelte molto più realistiche.

Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 19 Febbraio 2016 - 22:39

Re: Re: sig. Maurilio
Ciao Maurilio Il Piazzista di Rignano lo ha fatto approvare in parlamento, ed il bail in e uno strumento per socializzare le perdite del sistema finanziario privato http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/07/02/news/approvata_la_legge_ue_le_banche_saranno_salvate_da_azionisti_e_creditori-118157432/ La madre di tutta questa crisi è iniziata qui......A partire dagli anni Ottanta, l'industria bancaria ha cercato di convincere il Congresso ad abrogare il Glass-Steagall Act. Nel 1999 il Congresso a maggioranza repubblicana approvò una nuova legge bancaria promossa dal Rappresentante Jim Leach e dal Senatore Phil Gramm e promulgata il 12 novembre 1999 dal Presidente Bill Clinton, nota con il nome di Gramm-Leach-Bliley Act. La nuova legge abroga le disposizioni del Glass-Steagall Act del 1933 che prevedevano la separazione tra attività bancaria tradizionale e investment banking, senza alterare le disposizioni che riguardavano la Federal Deposit Insurance Corporation. L'abrogazione ha permesso la costituzione di gruppi bancari che al loro interno permettono, seppur con alcune limitazioni, di esercitare sia l'attività bancaria tradizionale sia l'attività di investment banking e assicurativa. Ad esempio, in previsione dell'approvazione del Gramm-Leach-Bliley Act il gruppo bancario Citicorp annunciò e portò a termine la fusione con il gruppo assicurativo Travelers. https://it.wikipedia.org/wiki/Glass-Steagall_Act Quella legge americana nacque proprio nella grande depressione, causata proprio dalla finanza malata ed ingorda, noi effettivamente avendo dei fenomeni di scuola americana In Italia riuscimmo addirittura ad anticipare tutti per responsabilità di Mario Draghi, il padre del Testo unico bancario del 1993 che ha, di fatto, rimesso in piedi una pericolosa commistione fra banche commerciali e banche d’affari, abolendo la Legge bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge, chi non impara dalla storia e destinato a riviverla http://nicolaoliva.pressbooks.com/front-matter/introduction/

Assemblea Veneto Banca: l'intervento di Marchionini - 21 Dicembre 2015 - 22:40

Tutto è correlato
Quella legge americana nacque proprio nella grande depressione, causata proprio dalla finanza malata ed ingorda, noi effettivamente avendo dei fenomeni di scuola americana In Italia riuscimmo addirittura ad anticipare tutti per responsabilità di Mario Draghi, il padre del Testo unico bancario del 1993 che ha, di fatto, rimesso in piedi una pericolosa commistione fra banche commerciali e banche d’affari, abolendo la Legge bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge, chi non impara dalla storia e destinato a riviverla http://nicolaoliva.pressbooks.com/front-matter/introduction/

Bandiera Arancione per Cannero e Cannobio - 28 Marzo 2015 - 16:41

Ditro front
Ho appena visto che anche Mergozzo ha ottenuto la bandiera arancione,incredibile si vede che anche quest'anno non hanno controllato bene,vorrei solo far notare che a Mergozzo non esiste un taxi e non vi sono spiagge dedicate alla balneazione,non parliamo dello stato dei bagni pubblici.incredibile

Comunità.vb: "Canile, il dibattito che non sarà" - 1 Novembre 2014 - 22:40

c.di p.
Lo sfuggire il confronto è la prova più che evidente di voler nascondere la verità, e la SANTA PAURA di essere SBUGIARDATA in pubblico, altro che paura di innescare nuove polemiche... Che squallore!!! Un sindaco con la "S" maiuscola al suo posto, anzichè tentare goffamente di ribaltare la realtà, avrebbe fatto con coraggio un rapido "dietro front" dicendo: "scusate, mi sono sbagliata, mi hanno fornito dati errati..non è come mi è stato riferito...parliamone..." invece di scappare come una ragazzina prima dell'interrogazione adducendo scuse che non stanno in piedi. Avrebbe riacquistato credibilità e magari qualche consenso, e invece no, persiste nel patetico e irrispettoso tentativo di far passar tutti per fessi...

Canile: sulle cifre di Sau, Loredana Brizio puntualizza - 7 Ottobre 2014 - 16:39

Sempre per onestà intellettuale....
Bravo Luciano, hai colto nel segno! Se la Signora Sau avesse avuto un briciolo di buon senso, dopo le sue paradossali affermazioni sulle "cifre del canile" in Consiglio Comunale avrebbe letto i documenti (cercando di capire quello che c'era scritto) e avrebbe fatto un rapido "dietro front", magari con tante scuse; avrebbe così evitato una figuraccia, ma proprio magra, magra e una querela sparandole ancora più grosse con la stampa. Forse che la signora non ha letto i documenti, ma le sono stati raccontati da qualche comare nullafacente che pare si aggiri nel Palazzo di Città e ha in odio l'Associazione per motivi suoi molto personali? No, no, così non va; la signora Sau è un personaggio pubblico e la città non è il salotto di casa sua! Cercare poi di offuscare operazioni a dir poco "discutibili" del dirigente propinando ai cittadini dati falsi ai danni di un'Associazione non è degno di un amministratore nè tantomeno del presidente di una commissione, SI DIMETTA, SI DIMETTA !!!!!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti