Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

irpef

Inserisci quello che vuoi cercare
irpef - nei post

Il VCO è Piemonte su esito Referendum - 23 Ottobre 2018 - 14:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "il vco è piemonte!", gruppo di cittadini auto-organizzatisi, riguardante l'esito del referendum sul passaggio a Regione Lombardia.

Refrenedum Lombardia un Gruppo per il SI - 18 Ottobre 2018 - 15:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo "Sì al VCO in Lombardia", riguardante il referendum di per il passaggio di regione

Il VCO è Piemonte su referendum Lombardia - 17 Ottobre 2018 - 17:18

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "Il VCO è Piemonte!", gruppo di cittadini auto-organizzatisi, riguardante il referendum sul passaggio a Regione Lombardia.

LeU su referendum Lombardia - 1 Ottobre 2018 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Liberi e Uguali VCO inerente il prossimo referendum per il passaggio della provincia del VCO alla Regione Lombardia.

Fronte Nazionale: favorevoli all'annessione alla Lombardia - 18 Settembre 2018 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale Verbania riguardante il referendum del 21 ottobre a cui si dicono favorevoli all'annessione alla Lombardia.

UNCEM: legge di bilancio e importanti novita per Enti locali e montagna - 2 Gennaio 2018 - 08:01

Legge di Bilancio, Borghi e Riba (uncem): "importanti e molto positive le novita' per gli enti locali. Sbloccate risorse per comuni e province. Numerosi provvedimenti per territori, ambiente e montagna". Di seguito la nota di UNCEM Piemonte.

Lega Nord su fusione Verbania Cossogno - 28 Aprile 2017 - 17:11

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la fusione tra i comuni di Verbania e Cossogno e l'incontro tenutosi alcuni giorni fa.

Forza Italia su fusione Verbania Cossogno - 26 Aprile 2017 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del coordinamento provinciale e cittadino di Forza Italia, riguardante l'incontro avvenuto il 21 aprile sulla possibile fusione tra Verbania e Cossogno.

Il sindaco sul bilancio - 23 Febbraio 2017 - 19:11

Riportiamo dal sito del Comune, la sintesi dell'intervento del sindaco Silvia Marchionini per la presentazione del bilancio comunale 2017.

Strade Provinciali, utenti e compartecipazione alle spese - 2 Febbraio 2017 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare "La Provincia per il Territorio", riguardante la compartecipazione degli utenti alle spese di istruttoria, di monitoraggio e di controllo in materia di viabilità provinciale.

Con Silvia per Verbania su bilancio 2016 - 19 Aprile 2016 - 15:32

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma della lista civica "Con Silvia per Verbania", riguardante il Bilancio 2016, a margine del Consiglio Comunale di ieri sera.

Costa: "attenzione" ai pagamenti sanitari per frontalieri - 11 Febbraio 2016 - 20:16

ll Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola diffida la Regione Piemonte e l’Asl VCO in nome del “Gruppo di Lavoro Tecnico sui Temi dell'Economia Frontaliera” e l’on. Borghi presenta una mozione alla camera.

Il fisco? Il socio di maggioranza... - 29 Settembre 2015 - 20:01

"Fare impresa non è uguale ovunque in Italia e neppure pagare le tasse: nel belpaese una piccola impresa artigiana – tipo con una media di cinque addetti paga tasse locali per 11.164 euro, cioè 2.233 euro per addetto".

Club Forza Silvio - Forza Italia Berlusconi: Relazione Bilancio di Previsione e Punti tecnici - 20 Giugno 2015 - 14:29

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Club Forza Silvio Verbania e del Gruppo consigliare Forza Italia Berlusconi, con i testi degli interventi, di giovedì 18 giugno, in merito al Bilancio di Previsione 2015.

Bilancio: Minore lascia l'aula - 20 Giugno 2015 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'intervento in consiglio comunale sul bilancio, di Stefania Minore.

Assessore Vallone: relazione al bilancio 2015 - 18 Giugno 2015 - 20:02

Riceviamo e pubblichiamo, la relazione dell'assessore Cinzia Vallone al bilancio 2015 presentata in Consiglio Comunale ieri sera.

Presentazione al bilancio 2015 del sindaco - 18 Giugno 2015 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, la relazione del sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, sul Bilancio di Previsione 2015.

IMU: a Verbania al 10,4% - 29 Maggio 2015 - 20:38

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale di Verbania, che informa che l'IMU scende al 10,4% rispetto al 10,6% previsto

Consiglio comunale Cannobio - 28 Maggio 2015 - 16:07

Consiglio comunale questa sera 28 maggio 2015, alla ore 21 – palazzo Carmine: Tassa sui rifiuti, Imu, tasi, nuovo regolamento applicazione addizionale irpef, nuovo bilancio di previsione 2015, ma anche i nuovo programma di intervento per recupero edifici di culto.

Fisco in lieve calo per le piccole imprese - 30 Aprile 2015 - 15:33

Il peso del fisco sulle piccole imprese in leggera discesa a Novara, Vercelli e Verbania. Per CNA Piemonte Nord: “Ora spetta ai sindaci non vanificare questo piccolo beneficio con l’aumento delle imposte locali”. Il Tax Free Day a Verbania è il 1 agosto 2015.
irpef - nei commenti

Referendum Lombardia: fallisce il quorum - 28 Ottobre 2018 - 11:59

Re: chi vive sperando...il resto lo sappiamo!
Ciao paolino Purtroppo non si tratta di regali ma di certezze in quanto il bollo auto in Lombardia è meno caro come le trattenute irpef e gli abbonamenti di cui so bene. Questi sono fatti. Poi per il restosi può discutere ma questi vantaggi oggettivi e incontestabili li abbiamo persi.

Referendum Lombardia: fallisce il quorum - 28 Ottobre 2018 - 07:15

Re: conti senza l'oste
Ciao Vincenzo Colombo Un bilancio onesto? Bollo auto più caro, no bonus benzina, trasporti pubblici più cari (chiedere ai oendolari) trattenute irpef più care. Per non parlare dei vantaggi economici e sociali nel dar parte della regione tra le più ricche d'Europa che sono andati a monte. Altro che 400 mila euro!

Grande Nord su esito Referendum Lombardia - 23 Ottobre 2018 - 17:21

Re: onorare i debiti
Ciao Vincenzo Colombo E chi ha fatto fallire il referendum dovrà risarcire i danni per il mancato ingresso in Lombardia a chi ha votato si. Benzina, treno, irpef e bollo aiuto nonché i finanziamenti persi per le province periferiche lombarde. Fuori i soldi!

PCI del VCO: no al passaggio alla Lombardia - 7 Settembre 2018 - 16:19

Re: Voto un SI non convinto.
Ciao Giovanni% Mi basta vedere come si stanno agitando i vari Reschigna e Chiamparino e anche vari politici che non sanno neppure cosa sia il.vco. ..con le loro elemosine e promesse. Spero la gente non ci caschi. Vogliamo parlare dei pendolari che ogni mattina vanno a milano a studiare o lavorare? A Torino no? Ah già...non ci sono treni Verbania Torino. .. Dai. ParliamoCi chiaro. Non ci considerano! Fontana lo ha detto chiaramente. Sarete trattati come le province di confine lombarde. Cioè bene. Perché non crederci? Perché è leghista? Vogliamo parlare dell'irpef che in Lombardia è più bassa? Dei fondi che lombardia da al turismo? Lombardia ha un bilancio corposo. Visitando il.sito per lavoro ci sono decine di finanziamenti per progetti di ogni tipo. E' la regione più ricca d'Europa assieme alla Baviera e forse la catalogna! Non è l'eldorado. Sia chiaro. Ma meglio che essere trattati come pezze da piedi dai sabaudi...

Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 2 Maggio 2018 - 17:14

Le ragioni della fusione per incorporazione
Ciao privataemail, nel caso della fusione tra Cossogno e Verbania non è richiesto un piano di fattibilità (che non credo proprio psia fatta a costo zero dalle università, finanche venga commissionato dal M5S) poiché questo studio è già stato fatto sul campo dagli amministratori dei due comuni nel corso dei due ultimi decenni verificandone convenienza e fattibilità. Risulta quindi evidente come i due comuni abbiano maturato un’esperienza tale per procedere consapevolmente verso la fusione, esperienza e consapevolezza che il restante 70% dei comuni evidentemente non aveva. Venendo ai dubbi: - se per aumento della spesa intende quella a carico dei cittadini mi risulta che la sola prevista, per altro solo tra cinque anni, sia l’allineamento dell’addizionale irpef a carico dei cossognesi, che credo possa ammontare a poche decine di euro l’anno; - le assicurazioni (e le rassicurazioni per alcuni) sono esplicitamente dettate dalla Legge Delrio n. 54/2014 che la invito a leggersi; - non può chiedermi ora quanti nuovi mutui saranno accesi in futuro, questo dipende da quanti investimenti saranno attuati per la città; - i costi burocratici della fusione non li conosco nel dettaglio, posso solo citarle i costi per il referendum consultivo, richiesto e deliberato in Consiglio Comunale, dalla maggioranza consiliare lo scorso novembre 2017 pari a quelli sostenuti nel 2016 per il referendum abrogativo sul tema del forno crematorio, richiesto dalla minoranza consiliare che poi non ha portato a nulla. A tal proposito vorrei rilevare il senso molto politico del secondo rispetto al primo, la fusione dovrebbe, infatti, essere fatta trasversalmente, indipendentemente dal colore politico, perché chi ne avrà il vantaggio è la città e i suoi cittadini. - avendo il comune di Cossogno nel 2017 un bilancio con un avanzo di 30.000€, ritengo sia stato capace di ottemperare alle manutenzioni richieste sul suo territorio, figuriamoci con 600.000€/anno in più per investimenti ordinari e straordinari, quota destinata a Cossogno dei 3.000.000 totali spettanti all’anno per la fusione; - la visione di un comune tanto ampio c’è e da molti anni, capisco che ci si preoccupi della fattibilità di questo progetto ma al contempo si esprimano le opinioni sulla base di una completa conoscenza dei fatti. Se necessario, sarà mia premura allegare la mia dichiarazione fatta in tal senso, e pubblicata su media e online, ove risulta con chiarezza come tale visione esista dal 1999; - i governi futuri potrebbero far tutto e il contrario di tutto, ma questo indicherebbe la solita scelta politica di partito molto poca onesta nei confronti della città e dell’intero territorio, 30.0000.000€ sono una priorità per chiunque abbia a cuore primariamente la città e non il proprio partito; - come già affermato la Legge Delrio prevede uno stanziamento per tutti i 10 anni previsti, e questo non lo può cambiare nessuno (esattamente come gli 8 milioni concessi a Verbania dal Bando Periferie); - la sua ultima domanda dovrebbe rivolgerla a qualcun altro dall’ego molto ma molto smisurato che di cattedrale nel deserto a Verbania ne ha creta un’enorme, lasciando a noi le croste da grattare. Per finire le risorse investite dallo Stato per le fusioni sono risorse pubbliche derivanti anche da tagli alla spesa ma sicuramente inferiori a quelle stanziate da sempre per la sopravvivenza di oltre 8.000 comuni (e qui parliamo di centinaia di miliardi di euro) che alla fine andrà a generare un forte risparmio, un ritorno utille per garantire migliori servizi per tutti, a iniziare da una possibile riduzione della pressione fiscale. Questo ci porta a pensare per logica che la razionalizzazione della spesa inizi innanzi tutto a livello centrale, con benefici che chiaramente andranno a ripercuotersi a tutti i livelli. Altrimenti mi spiega dove starebbe la convenienza per lo Stato? Dirimente risulta essere questa intervista al sindaco di Valsamoggia comune emiliano nato dalla fusione di ben 5 comuni i cui risultati estremamente positivi vengono evid

Una Verbania Possibile su efficientamento energetico - 14 Luglio 2017 - 03:25

Che vuol dire?
Confermo che eventuali contributi locali sono compatibili con le detrazioni irpef ma cosa vuol dire ""contributo va sottratto dall'importo complessivo ai fini della detrazione""?

Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 21 Aprile 2017 - 00:05

Re: rereferendum 2 comuni
Ciao lupusinfabula Nei 2 comuni in quanto devono essere favorevoli entrambi, ma credo che la questione più importante sia uno studio di fattibilità serio, ben discusso e diffuso tra la popolazione, solo così vi potrà essere una vera fusione condivisa e democratica, ad esempio a Cossogno non si paga irpef comunale, con la fusione la pagheranno, credo bisognerà presentare i bilanci degli ultimi 3 esercizi e valutarne la solidità, l'indebitamento e le implicazioni nella fusione , la giunta comunale di Cossogno verrà azzerata? quanti servizi sono già in comune? quante opere e manutenzioni sono urgenti e di quanti soldi necessitano? Le domande ed i dubbi sono molti e vanno fugati. Basta con le decisioni calate dall'alto come fosse il vangelo, vogliamo che non ci chiedano la partecipazione solo quando le decisioni sono di poco conto, e vogliamo che le indicazioni dei cittadini prese a maggioranza vengano rispettate giuste o sbagliate che siano. Solo così la politica tornerà ad avere credibilità ed i cittadini a partecipare

Mercatini di Natale a Intra: 12 mila passaggi stimati - 15 Dicembre 2016 - 14:53

Re: Re: Re: Re: appero'
Ciao privataemail Magari per lei è stata impercettibile o non ne ha usufruito , ma le aliquote dell'irpef comunale si è abbassata per le fasce di reddito minore .. piccola cosa .. può darsi ma tanto è .questione parcheggi : costruire parcheggi per cercare di togliere le macchine dal lungolago a lei può sembrare una cosa senza senso per altri invece ha una ragione , tipo il parcheggio all'ex padana gas che servirebbe anche il teatro ... se parla di F.lli Bandiera il parcheggio c'è gia... si tratterebbe solo di interrarlo e di fare una piazza usufruibile dalla gente che ci abita ..

M5S: Ex Casa della Gomma venduta si o no? - 28 Gennaio 2016 - 09:28

fini propagandistici e ultrà
mi dispiace non sono ultrà di nessuno nemmeno di me stesso .. non conosco a fondo determinati fatti ... leggo notizie e comunicati .. a volte intervengo solo per provocare a volte cerco di fare delle disamine serie.. non sopporto i tuttologi e quelli che ogni volta devono per forza dire qualcosa e spesso con commenti vuoti .. non ho un titolo di studio , vivo nella indecenza della mia ignoranza , non so parlare e nemmeno scrivere ,,, non so nemmeno se sono fini propagandistici o no, ma Brignone o voi che seguite da più vicino mi dovreste dire se è vero o no (magari mi sbaglio) che le rette degli asili nido per le persone meno facoltose sono diminuite, se è vero o no che l'addizionale irpef sempre per queste persone è diminuita , se è vero o no che nell'ultimo mese sono stati tagliati o potati alberi malati o che creavano pericolo , se è vero o no che siamo passati da un anno senza nemmeno una mostra (o quasi ) quando Verbania era commissariata a eventi in ogni quartiere della città, se è vero o no che la palestra della scuola Cadorna verrà ristrutturata , se è vero o no che il campo del Suna dove giocano 150 dei nostri ragazzi verrà sistemato... perchè se è falso ciò che ho scritto allora è solo propaganda... e mi scuso ... se no....

126 mila euro per le scuole di Verbania - 22 Gennaio 2016 - 16:57

Populismo
Non saprei quanti di Voi sono a conoscenza di questa iniziativa populista http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/bilancio/2014/04/otto-per-mille-grazie-a-m5s-e-possibile-destinarlo-alledilizia-scolastica.html Ebbene nel 2014 proprio al citato assessore Forni, è stata fatta più volte richiesta affinchè il comune si attivasse per rendere possibile destinare parte delle tasse all'edilizia scolastica, in quanto non era automatica la possibiltà, il consigliere 5stelle Campana da buon populista ha insistito fino all'ultimo, finchè a dicembre gli dissero che non si faceva in tempo. Nel 2015 il partito della nazione ha pensato bene di modificare la proposta 5stelle in questo "Rese note, sul sito del Governo, le nuove modalità di destinazione dei fondi relativi al contributo 8xmille dell’irpef in favore degli interventi sulle scuole" "Per effetto della Legge 107/2015 comma 172 non sarà più necessario presentare specifica richiesta da parte delle amministrazioni interessate alla ricezione di fondi per lavori nelle scuole. Le risorse raccolte dall’8xmille saranno destinate, infatti, al fabbisogno nazionale in materia di edilizia scolastica nell’ambito della programmazione nazionale per il triennio 2015-17. Tuttavia, come previsto dalla Legge Buona Scuola, sarà possibile eventualmente destinare queste risorse ad interventi necessari a seguito di eventi eccezionali ed imprevedibili, che verranno individuati con apposito decreto da parte del MIUR. Per informazioni: DGEFID@postacert.istruzione.it" Risultato nel 2015 i verbanesi non hanno potuto destinare la quota alle proprie scuole, e la cifra poteva essere ben più alta, ed ora ci troviamo a ricevere le briciole a discrezione del governo (sarà in funzione del colore delle regioni o comuni?)

Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 08:49

Re: Elio
Ciao Roberto Campana parto da una premessa , visto che mi chiami Elio sai benissimo chi sono ... ma capisco anche che magari dovevi indirizzare qualcuno/a alla ricerca del mio nome e cognome in social visto che ho ricevuto messaggi di insulti ... però la cosa ti posso assicurare che non mi tocca. Mi domando dove sia la provocazione nella domanda cosa un comune deve gestire e cosa no... quali sono i servizi che un comune deve dare al cittadino e cosa no... è una domanda provocatoria ? Provocatorio può essere Brignone , ma visto che vorrei una discussione pacata .... togliermi la casacca da supporter... quindi secondo te chi è a favore del lavoro della giunta è un supporter .. e chi è contro su ogni cosa che cosa è? Quello che ho sempre detto parlando con le persone sono le stesse cose che ha scritto Maurilio sopra " Perchè quello che non si dice, e temo che molti non hanno capito, è che se si investe, per esempio 800 mila €, nel forno crematorio, non potranno essere fatti altri investimenti per 800 mila € (strade scuole, impianti sportivi,..). Credo sia una questione di "patto di stabilità", oltre che buonsenso economico finanziario." e non solo caro Roberto, ma quando viene abbassata la retta degli asili nido alle persone meno abbienti , l'addizionale irpef e la Tasi ... beh allora è una questione di scelta... io scelgo di stare non come supporter dalla parte del sindaco, ma dalla parte di chi cerca di fare qualcosa ... sai è facile dire sempre no... più difficile governare .. e scusa se ritorno sull'argomento.. ma i 5 stelle hanno vinto le elezioni a Parma per la non apertura del forno inceneritore... ma poi il forno lo hanno aperto... i bla bla bla fanno parte del modo di fare politica... saluti PS giovedì sera non ero dietro la tastiera... c'era mio figlio che non stava bene ...

Zacchera: sanità e CEM - 21 Aprile 2015 - 19:53

x maurilio
la corte dei conti si è espressa nel 2012 certo che dovevano preoccuparsi loro di fare un piano di rientro questi dovevano continuare ......hai visto quanto è aumentata l'irpef e il bollo auto solo per dirne due

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 20:55

dati 2011
Gli stranieri esborsano di irpef quasi 6 miliardi di €, versando al fisco 2.810 € a testa,. Sono 2,1 milioni e contribuiscono per il 4,1% del gettito complessivo nazionale.

Canile: Cisl preoccupazione per i dipendenti - 19 Febbraio 2015 - 22:56

Puntualizzazione x chi parla senza conoscere
Caro ing. cane vada a farsi un giro al canile e poi vedrà se continuerà a propinarci le sue teorie renziane. Certamente lei non fa un lavoro come quello svolto dai tre operai e certamente non percepirà meno di 1000 euro al mese. Tenga presente che il costo cui fa riferimento deriva propri dai gravami fiscali e previdenziali, perché tra INPS irpef INAIL etc. si paga il doppio degli stipendi versati. Quindi perché non si protesta contro il governo x il costo del personale, anziché insinuare il dubbio che gli operai percepiscano stipendi da nababbi. Ribadisco che è meglio informarsi in modo approfondito, prima di sentenziare inutilmente! I volontari sono necessari anzi indispensabili ma le catture possono essere fatte solo da dipendenti!!!

Piano sanità: Chiamparino, battaglia ai sindaci che ricorrono al tar - 31 Dicembre 2014 - 11:31

È una premonizione.......
È un segno del destino .... Farà la stessa fine (speriamo solo più in fretta ......). Intanto però il tempo per bastonarci con l irpef regionale l ha avuto ......... I piemontesi sentitamente ringraziano.

Fisconews: Cosa accade in caso di canoni di affitto non pagati da parte dell'inquilino? - 19 Dicembre 2014 - 12:29

risoluzione contratto di locazione
Non riesco a capire...sembra che la sentenza della corte costituzionale non venga applicata chiaramente.non ho capito se dopo l.avvenuto inadempimento da parte del conduttore moroso basti una raccomandata da parte del locatore che si avvale della clausola risolutiva espressa contestualmente al pagamento dell.imposta e della presentazione del modello Rli per evitare la tassazione irpef.come sempre in italia non e chiaro il concetto di diritto.

Zanotti e le cluster-bomb verbanesi - 16 Dicembre 2014 - 13:15

Costi diretti: la matematica non è opinione
Soprattutto non è un'opinione politica! Ora, senza entrare nel merito del giusto/sbagliato, bello/brutto, funzionale o meno, necessario/superfluo, condiviso o calato dal cielo, e chi più ne ha più ne metta....ma sui costi diretti non c'è paragone! Prendendo in esame i due progetti, il teatro in piazza a Intra perde 5 a 1 rispetto all'importo sui mutui che la città (=costo diretto per i soli cittadini di Verbania) deve portarsi sulle spalle per questa costruzione (utile/inutile)! Qualcuno potrà obiettare che son sempre soldi nostri, ma forse un pochino meno nostri quelli del PISU visto che probabilmente anche qualche tedesco o spagnolo o francese avrà contribuito (e noi per le loro opere!). I costi diretti, quelli della città, li vediamo scritti con gli acronimi TASI, TARSU, irpef comunale, servizi (mancati), accessi a pagamento, e via discorrendo!! Tutto si può dire, ma dal pdv del conto economico per la costruzione dell'edificio (Bello o brutto?? Mah!!) non c'è paragone!! Che poi i grandi vecchi della politica verbanese dovrebbero quantomeno firmare un armistizio perchè ormai non se ne può più dei loro continui ma tuttavia anche interessanti battibecchi, questo è un altro dato di fatto, seppur questa sia in realtà una classica opinione! AleB

Marchionini: frontalieri in aliscafo - 4 Maggio 2014 - 17:17

Lavoriamo nel nostro paese
Ma è mai possibile che nessuno si chieda perchè non si rilangi l'industria nel Verbano? Un'aspirante politica dovrebbe farlo per il Suo Paese! E' logico come l'aria che respiriamo. Qui si continua a creare personaggi con stipendi pubblici che gravano sul debito del nostro Paese. Ma che ci vuole ad abbassare le tasse irpef al 12.5% come fanno in Ticino e a lavorare nel nostro Paese??????????? A casa i mestieranti inutili statalisti, non i veri lavoratori pubblici che hanno fatto la nostra storia.

Marchionini: Commissario non lasci una TARES insostenibilie - 20 Aprile 2014 - 18:06

no mi dispiace nessuna risposta
guarda che io non metto il dubbio che il CEM sia una porcata e che non andava fatto .... io ti dico che bisogna valutare con avvocati e giuristi se eventualmente si può fermare e cambiare destinazione d'uso.. ma bisogna anche capire i costi e tu di costi non parli .... mi hai scritto che lo avete fatto?? bene siamo tutto orecchi ....non mi dici dove si recuperano i soldi.. aumenti di Tares , irpef ,tagli ai servizi sociali ,tagli alle case popolari ... ? e poi.. la giustificazione alla Corte dei Conti......se hai le risposte dalle.. se no.... amen

Consiglieri regionali: la "pensione" subito - 4 Febbraio 2014 - 13:05

Nessun problema...
...le maggiori uscite della "Regione" sono coperte (in parte) dall'aumento dell'irpef regionale che, esclusi solo i redditi sotto i 15.000€ (e ci mancherebbe) sono aumentate per il 2014 e lo sararnno ancor più per il 2015 ! Ma una volta non c'era un maggior/miglior "servizio" a fronte di aumenti delle tasse? Domanda retorica... P.s. - Così come per paolino., ho notato anche sulla mia firma una caso di omonimia: dovrò porre rimedio.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti