Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lavora con noi

Inserisci quello che vuoi cercare
lavora con noi - nei post

Olzer e Marangon in streaming per Ruminelli - 14 Luglio 2020 - 08:01

L'Associazione Ruminelli prosegue con gli eventi musicali in streaming:il 15 luglio protagonisti Roberto Olzer ed Elisa Marangon.

Parrucchieri ed estetiste, quanto è costato il lockdown - 11 Luglio 2020 - 15:03

Costi di gestione più alti e meno clienti. Le difficoltà raccontate da due titolari di saloni d’acconciatura e di un centro estetico a Novara, Verbania e Vercelli.

CSSV: "Non dividiamoci ora" - 21 Aprile 2020 - 08:01

Una lettera-appello dai Servizi Territoriali e dalle RSA del Verbano Cusio Ossola.

Coronavirus: aggiornamenti (18/4/2020 - ore 19.00) da Regione Piemonte - 18 Aprile 2020 - 19:53

Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è di 2.440 (304 in più di ieri).

Coronavirus: aggiornamenti (11/4/2020 - ore 19.00) da Regione Piemonte - 11 Aprile 2020 - 19:42

Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è di 1.180 (159 in più di ieri).

Altiora bilanci e progetti - 7 Gennaio 2020 - 08:01

L’inizio del nuovo anno offre l’occasione di stilare un primo bilancio e parlare dei progetti futuri. Lo ha fatto Monica Morando, Presidente di Pallavolo Altiora Verbania.

"A riveder le stelle" di Emanuele Caruso - 22 Settembre 2019 - 13:01

concluse le riprese del Film Documentario “A Riveder le Stelle”, girato nel Parco Nazionale Val Grande: dietro le quinte della produzione del nuovo lavoro a impatto zero di Emanuele Caruso.

Forza Italia su analisi amministrativa del sindaco - 23 Gennaio 2019 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, critico sulle recenti analisi del quinquennio amministrativo fatte dal sindaco.

Bartolini, chef pluristellato, al Maggia - 11 Gennaio 2019 - 09:33

Martedì 8 gennaio gli studenti del quinto anno del corso di Enogastronomia dell’Istituto Erminio Maggia di Stresa hanno avuto l’opportunità di incontrare Enrico Bartolini, chef pluristellato di origine toscana, che ha portato la sua testimonianza di vita e di lavoro.

"Il colore del riscatto" - 21 Dicembre 2018 - 15:03

Sabato 22 dicembre 2018, alle ore 15 a Villa Olimpia a Verbania, si inaugura la mostra fotografica "Il colore del riscatto", realizzata dai detenuti della Casa Circondariale di Verbania.

Presentazione "l Cielo dopo di noi" - 23 Novembre 2018 - 18:34

Sabato 24 novembre 2018, alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti di Verbania, si terrà la presentazione del libro: Il Cielo dopo di noi. Di Silvia Zucca, Editrice Nord.

GustAbile 2018 - 12 Luglio 2018 - 09:16

GustAbile 2018 torna per la settima volta ad animare Piazza Ranzoni a Verbania Intra. Grazie a La Casera di Eros Buratti, anima dell’iniziativa, VENERDI’ 13 LUGLIO a partire dalle ore 19, il consorzio dei Servizi Sociali del Verbano apre la piazza alla degustazione di prodotti enogastronomici di alta qualità.

"Cantando sotto la Pieve" - 13 Aprile 2018 - 17:34

Sabato prossimo, 14 aprile, alle ore 21.00, presso il teatro Massari si terrà la terza edizione di "Cantando sotto la Pieve", talent canoro dalle finalità benefiche.

Mostra fotografica Aiazzi-Majno prolungata - 18 Gennaio 2018 - 15:03

Dato il successo dell’iniziativa, il Museo del Paesaggio ha deciso di prorogare la mostra fotografica, allestita presso la sua sede di Palazzo Viani Dugnani, fino a domenica 11 febbraio 2018.

Mostra fotografica Aiazzi-Majno - 24 Novembre 2017 - 19:06

In occasione della mostra della Camelia e dei Giardini d’inverno 2017, il Museo del Paesaggio – in collaborazione con MIA PHOTO FAIR di Milano – propone una doppia mostra fotografica. Protagonista degli scatti di Niccolò Aiazzi e Giorgio Majno è il paesaggio rappresentato nella sua potenza.

Arcademia compie 18 anni - 29 Settembre 2017 - 13:01

Sabato 30 settembre (dalle 15 alle 19) OPEN DAY straordinario per presentare i corsi 2017/2018 e le novità di quest'anno.

Incontri Eco-Logici: Felicità Benessere e Libertà - 27 Settembre 2017 - 09:33

Per la rassegna, Incontri eco-logici 2017 Spazio uomo natura, giovedì 28 settembre 2017 ore 21,00, presso Il Chiostro - via f.lli cervi 14 - Verbania, conferenza su Felicità Benessere e Libertà, relatrice la Dott.ssa Chiara Grandin, Scrittrice, Life Coach, blogger, Insegnante Tre Principi.

Dal VCO a "Hollywood" - 24 Settembre 2017 - 12:34

Sara Ceredi da Arcademia al cinema ma sempre a passo di danza. Scelta per il corpo di ballo di “Holy Land” con James Caan e Jonathan Rhys Meyers

convenzione delle Alpi e la green economy - 22 Maggio 2017 - 09:16

La convenzione delle Alpi e la green economy: martedì 23 maggio sarà presentata la sesta relazione sullo Stato delle Alpi presso gli Istituti superiori di Domodossola ed il Centro visite del Parco a Crodo (VB).

Ballo Debuttanti Stresa 2017 - primi passi - 28 Gennaio 2017 - 11:27

Incontro conoscitivo Domenica 29/01/2017 presso l'Hotel Sheraton Malpensa per le deb, provenienti da varie località italiane, che parteciperanno al Ballo Debuttanti Stresa 2017.
lavora con noi - nei commenti

La Provincia del VCO al “Dialogo tra l’Italia e la Svizzera" - 26 Aprile 2019 - 12:52

Re: Re: Re: Re: Gli sfigati siamo noi. ..
Scusa SINISTRO, ma nelle nostre campagne chi ci lavora? Dagli indiani nelle fattorie padane agli immigrati clandestini che raccolgono pomodori per pochi euro all'ora è tutto un brulicare di persone "sfruttate" in lavori umili....almeno nella confederazione non sanno che cosa si il "nero", e quando lo scoprono è punito severamente. Inoltre, cosa non banale, quelli che fanno "i lavori più duri" sono pagati in modo corretto, con tutte le tutele che noi in Italia ci scordiamo!

Successo per il film girato in Val Grande - 4 Marzo 2018 - 18:40

Lo specchio dell'anima
Bel lavoro..... lento come il passo sicuro sui sentieri della Val Grande ma di grande efficacia vedere il paesaggio ed avere il tempo di assorbire il Disegno universale davanti a noi: con la velocità ci perdiamo i dettagli, importanti quanto necessari. Il silenzio che ci manca è il nostro specchio dell'anima: non cura la salute del corpo ma aiuta ad essere migliori ed a valutare con saggezza la vita. Bella esperienza, belle cose ha fatto il Parco e chi ci lavora..... avanti così. Grazie di cuore per il pensiero che ci accomuna.

Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:10

Re: per privatemail
Ciao lupusinfabula Rispetto il tuo pensiero in questo commento, e fa piacere scambiare pareri in modo pacato e costruttivo, di solito sui social si sbraita troppo. E vero credo nel progetto 5stelle ma non ciecamante,a mio avviso ha un limite temporale in cui può essere attuato,dopodichè sarebbe un occasione storica persa, e sono convinto sia un buon tentativo per cambiare la società,la mentalità, e far partecipare sempre più persone alla vita politica, che non vuol dire poltrone ed incarichi politici, ma una partecipazione attiva e consapevole alle problematiche della propria città e Paese. Potrei e dovrei aggiungere molto di più per esternare il mio pensiero, ma sarebbe noioso per troppi di voi. Mi limito a ribadire concetti già espressi in altri commenti riguardo all'immigrazione, la quale è l'effetto e non la causa, non mi stancherò mai di dirlo, e con il tuo commento mi dai un assist per il reddito di cittadinanza. Il migrante a mio avviso non ha queste grandi differenze tra economico e profugo, si parla di persone ridotte alla fame e senza prospettive,proprio dal profitto esasperato del capitale e del consumismo, si forse il migrante economico non è cosi patito, ma se resta ancora in patria lo diventerebbe. Questo mi fà pensare ad un parallelo con i nostri giovani, che vanno in cerca di un futuro all'estero. Il nostro paese non ha futuro se continua a perdere diritti meravigliosi invidiatoci da quasi tutto il mondo,nonostante siano in declino e sempre più inefficienti, quali la sanità pubblica, l'acqua pubblica, la previdenza, l'istruzione,case popolari (ormai una chimera l'epoca delle Fanfani),tutele per chi lavora (i lazzaroni vanno sempre condannati ed in qualche modo penalizzati nonchè educati) l'energia con fasce di tutela, il walfare in generale ecc ecc Questo declino che ha subito pesantemente la Grecia (non si parla più di Grecia?)Quì http://contropiano.org/news/internazionale-news/2016/09/29/tsipras-svende-la-grecia-084111 e Quì http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/11/grecia-cosi-giornale-di-strada-shedia-sta-salvando-centinaia-di-persone-dallindigenza/393409/?pl_id=396590&pl_type=playlist Potrebbe essere il nostro futuro a breve, e dopo toccare con mano le difficoltà dei migranti che oggi accogliamo, ed essere noi l'uomo nero da cacciare. In questo contesto il reddito di cittadinanza "potrebbe"essere una soluzione ed un atto di giustizia sociale, a fronte di una ricchezza globale sempre in crescita e sempre più nelle mani di pochi, di una produttività del lavoro sempre più alta, e milioni di persone che non troveranno mai il lavoro, se non inventandosi ruoli burocratici che assillano tutti noi, un reddito di cittadinanza pagato dal profitto spregiudicato della finanza malata, ed improduttiva, e dal capitale che sfrutta le risorse che non gli appartengono arricchendosi in modo vergognoso per poi nascondere ed eludere i profitti, da società che con pochi dipendenti muovono miliardi di dollari per poi pagare le tasse in Irlanda come ad esempio Apple paga in tasse solo lo 0,005% del suo utile un metalmeccanico il 16%. http://agensir.it/europa/2016/09/07/multinazionali-fatturati-giganteschi-e-contributi-fiscali-ridotti-a-briciole-non-solo-apple/ Potremmo vivere dividendo la giornata di lavoro, tra più persone, diciamo si lavora solo 3 ore ciascuno, e lo stipendio,magari sommato ad un reddito di cittadinanza, dovrebbe essere sufficiente a mantenere una famiglia come accadeva negli anni del benessere, il padre di famiglia con la sua busta paga manteneva decentemente moglie e 2/3 figli. Forse dovremmo imparare anche ad accontentarci di più, e consumare meno rispettando il pianeta che abbiamo ricevuto in prestito. Ricordiamoci che possiamo cambiare la costituzione, come la legge elettorale, i partiti o movimenti,i politici, ma se le persone non cambiano, è inutile !!!!

Cercasi volontari per spazzamento neve - 28 Novembre 2016 - 20:54

Caro Vermeer...
Caro Vermeer, se continuo ad insistere su questo argomento è proprio perchè vorrei evitare ciò che tu giustamente paventi, cioè che prima o poi scoppierà qualcosa di brutto: non vorrei che in quel qualcosa ci andassero di mezzo anche quegli stranieri che in Italia, e non sono pochi, ci vivono regolarmente, regolarmente lavorano e pagano le tasse, che rispettano le nostre leggi, la nostra religione, i nostri usi, i nostri costumi, che non vanno in giro col volto coperto:ne conosco molti, a partire dalle badanti ucraine che hanno accudito i miei anziani genitori in modo encomiabile ed alle quali sarò sempre grato, gente che lavora indefessamente, e che non sta a a bighellonare in piazza attaccato al cellulare di ultima generazione fruendo dei 2,50 euro al giorno generosamente loro elargito da Renzi & C. con i soldi nostri! E' per loro, per distinguere dagli altri la loro dignità che intervengo qui con durezza! conosco e stimo marocchini che sono nel Verbano da anni e che hanno fatto del loro lavoro di ambulanti un esempio per altri, anche italiani, che sono islamici, ma non hanno mai prevaricato la nostra religione per cercare di imporci la loro; conosco albanesi che lavorano e bene nell'edilizia o nella raccolta rifiuti, ma piegano la schiena come noi quotidianamente guadagnandosi la pagnotta e non piatiscono il venire da zone ove in realtà non ci sono conflitti solo per sfruttare la generosità degli italiani.

Piscina e proteste: il sindaco scrive al gestore - 1 Settembre 2015 - 15:41

a Giovanni52 concordo con te ma con un ma....
come ho scritto nel mio post da fruitore di un bene di tutti e dunque anche mio mi fa piacere se i miei soldi per i corsi o altro vanno a migliorare l'impianto anche a me fa piacere notare le migliorie. certo è che roma non è stata fatta in un sol giorno e per quanto questa non sia una giustificazione leggendo attentamente quanto pubblicato in questi 2 anni dalla stampa moltissimi dei collaboratori che lavorano in piscina mi sembra che il nuovo gestore li abbia ereditati sic et simpliciter perché mi sembrano sempre le stesse facce, assumendosi dunque non solo i loro costi ma prendendo pure legnate quando hanno provato a cambiare le cose. chi è al banco: quanti anni devono passare perché impari.....ma mi chiedo non hanno imparato o fanno solo finta di non sapere per boicottare? siamo onesti chi non ha mai cercato di mettere i bastoni tra le ruote a chi gli da il pane se chi paga un giorno così solo perché unto dal Signore decide di pretendere efficienza? la gettoniera disintegrata è vero colpa di noi cittadini che ci divertiamo a rovinare i beni comuni è un po' come buttare le carte per strada. ma chi lavora lì perché non controlla? ma capiscono o no che il posto di lavoro è come casa propria? il gestore deve metterla a posto è vero ed anche sbrigarsi così come deve sistemare tante altre cose perché tutto questo è di noi cittadini! ma vogliamo o no dargli il tempo e soprattutto offrire la nostra collaborazione con coscienza civica? sono d'accordo con tutto quello che scrive giovanni52 e apprezzo che abbia segnalato delle disfunzioni ed anche io come lui voglio segnalare qualcosa: il fatto che c'è poca comunicazione a noi del pubblico per informarci su tutte le attività e visto che siamo nell'era di internet perché non ci mandate le cosiddette news su tutto ciò di cui si può usufruire in piscina? chissà che se ognuno di noi con educazione segnali al gestore o reclami facendo notare tante piccole grandi cose il gestore non riesca ad essere più efficiente. e chissà se tutti questi personaggi che ci lavorano dentro, e non solo quelli al banco ma anche quelli in vasca, di cui tutti sono atleticamente molto preparati ma molti come si dice voglia di lavorare saltami addosso, magari inizino a rendersi conto che visto che lì non ci lavorano gratis chi li paga siamo noi utenti!!! un'altra segnalazione io non ho trovato carenze igieniche, vecchiume si, ma le persone che dovrebbero aiutare nelle pulizie non mi sembrano particolarmente attente!!! un plauso alla signora invece che si occupa di accompagnare i bambini in vasca è gentile attenta e scrupolosa. il guardiano del faro scrive che la pubblica amministrazione quando gestisce direttamente fallisce miseramente per questo che è meglio dare ai privati. MA SE I PRIVATI CHE CERCANO DI GESTIRE VENGONO BOICOTTATI DALL'INTERNO E DALL'AMMINISTRAZIONE CHE SUCCEDE? viviamo in un territorio meraviglioso, unico.....purtroppo invidie ripicche interesse e chi più ne ha ne metta non ci rende altrettanto persone migliori. utopia? l'importante è provarci! io non ci credo che questo gestore verrà mandato via e se il mio contributo per quanto di poco valore economico pagando i miei corsi potrà essergli di aiuto x migliorare le cose sappia che appena aprono le iscrizioni sarò lì ad iscrivermi. quando troppe persone si accaniscono contro qualcuno non credete che sia giusto ascoltare anche l'altra campana prima di dire colpevole e condannato? ok ti do fiducia ma non tradirla!

Ispettorato del Lavoro trova lavoratori in nero - 8 Luglio 2015 - 19:57

Esempi
Proprio negli utlimi giorni ho avuto occasione di parlare con due amici: uno è titolare di un'attività di giardiniere che esplica da solo, l'altro è un elettricista che, anche lui, lavora da solo;bene, entrambi mi hanno detto che hanno tanto di quel lavoro che potrebbero allargare la loro piccola impresa assumendo di pendenti; ma non lo possono, e soprattutto non lo vogliono fare, perchè tanta e tale sarebbe la burocrazia e tante e tali le tasse che dovrebbero pagare, che preferiscono rinunciare alla richiesta di ampliare l'attività. E ciò a fronte di nazioni a noi vicine e nella non mai abbastanza esecrata Europa Unita dominata da Merkel e soci occulti, che offrono ai nostri imprenditopri condizioni allettanti purchè vadano ad investire nei loro paesi. Già, ma noi abbimo il Job act, spacciato da fanfarenzie come la panacea di tutti i mali della disoccupazione. Ma per favore.........

Carabinieri: fermato autore di furto - 8 Maggio 2015 - 15:47

Allora
Allora che dire della Svizzera che ora per rinnovare i permessi di lavoro dei nostri frontalieri chiedono ( e giustamente) certificato penale e carichi pendenti? noi, li prendiamo tutti, ma proprio tutti e cerchiamo di non lasciarcene scappare neppure uno! Comunque sono conteno del dato fornito da Paolino: italiani in galera all'estero, in tutto il mondo 3100: tanti quanti stranieri in un paio di regioni italiane. Paolino stesso poi ci dice che in America con chi non è in regola con i permessi di soggiorno "..non sono proprio amichevoli.." (parole sue) noi invece gli siamo amiconi: ma per piacere, guardiamo agli interessi degli italiani prima di pensare a quelli degli altri! Già l'ho detto altre volte: non mi interessa la nazionalità di chi in Italia vive, lavora onestamente, e si comporta bene: ma con chi delinque bisogna essere spietati e non avere alcuna remora!

Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 16 Marzo 2015 - 21:23

Nazisti, non fascisti...
Cara Lady Oscar, Hitler era nazista, anzi nazionalsocialista, e non fascista, le differenze possono anche sembrare minime, ma ci sono! Nessuno discute "Lampedusa" e le altre cose che dici, ma ritorna la domanda da cui sono partito, cosa c'entrano le case popolari con i centri di accoglienza? Se si continua a fare di ogni erba un fascio, non andiamo da nessuna parte, dobbiamo essere noi cittadini ad avere chiaro questo principio, altrimenti ci facciamo solo manovrare e prendere per il c**o! Gli italiani sono brava gente, ma in Canton Ticino, alcune forze politiche, li vorrebbero, stupidamente, cacciare, e questa è storia attuale. Ma sono brava gente come lo sono gli albanesi, rumeni, marocchini, tunisini, e via dicendo, svizzeri compresi. Ma anche tra gli italiani, così come tra albanesi, rumeni, marocchini, tunisini, e via dicendo, svizzeri compresi, ci sono delinquenti e malfattori, se ne facciamo una questione di etnie, siamo fuori strada! Cesare e Robi, le case popolari non sono pagate con i soldi di noi italiani, sono pagate con i soldi di chi lavora, vive e paga le tasse in italia, così come le case popolari svizzere, sempre che ce ne siano, sono costruite con i soldi di chi vive, lavora e paga le tasse in Svizzera. Poi ci saranno sicuramente un sacco di stranieri che lavorano in nero, ma anche tanti italiani, quindi il problema, ancora una volta, non sono gli stranieri, ma l'italica incapacità di far rispettare le leggi, ma questo è un'altro discorso! Saluti Maurilio

Capodanno alla Frana di Cannero - 2 Gennaio 2015 - 05:30

per Lady Oscar
Celso è un bel nome ma non lo conosco.."Hai una certa eta'"dici a me.Dipende dall'eta'.Beh,ho gia' prenotato una bella bara biodegradabile,tanto se ti cremano, biodegradabile o no va' sempre bene ah ah ah.Sto'scherzando e non dovrei perché la mia mamma di 85 anni,ha due terribili cancri e fra non molto,anche se la speranza è l'ultima a morire la bara dovrò cercarla eccome.Non voglio pensare a quel momento.Gia nel 94 successe a mio padre.Cosi all'improvviso.L'am bulanza era davanti a noi.Io stavo in auto con il medico di guardia dell'ASL di Palanca e ,nonostante fossi un parameci co preparat a simili evenienze,continuai a chiedere a quel giovanissimo medico,"Ma mio padre si salverà'?"senza accor germi che l'ambulanza andava a passo d'uomo.E se va a passo d'uomo significa che non c'è più motivo di correre per che il paziente è gia'deceduto.Ma siccome la speranza è l'ultima a morire continuai con quel giovane medico:"Ma pensa che sopravvivera',magari su un sedia a rotelle?"E quello,seppure giovane,capi che ero terrorizzato all'idea che il mio papino "ci aveva lasciati"per semi e mi consolo'dicendo:"ma si mai,stia tranquillo,vedrai',non è una bella cosa,ma rimarrà vivo e su una sedia a rotelle!"Ma poi dovetti farmi forza e affrontare l'inevitabile.Caspiterina,sono le ore 5 del 2 GEN 2015,Sto' diventando vecchio e patetico e questi maledetto internet mi trattiene per ore senza che me ne' accorga Per di piu'con i termosifoni a 20 °C di notte,nella mia mansarda sono tetto la temperatura scende a 17 °C e quindi ora men vola dormir.Tanto,la vita di chi non lavora,nel senso che non vive di rendita ma di pensione,è super maledettamente te la stessa.Qualcuno mi ha proposto di diventare Assessore o consigliere.Ma io ho rifiutato;primo poche' con il mio caratterino di ariete testardo,litigherei 24 ore su 24 con Marchionini.Io non scappo come fecero i due assessori della sua giunta;le dichiarerei guerra,cosi poi tutti voi che dite sempre la vostra,avrete di che divertirvi.Sto'scherzando.E' un o'de terminata e selvaggia e....basta cosi',ma è sempre una bella donna,anche se ,a differenza mia,molto allenata quando corre e quindi,in un certo senso difficilmente raggiungibile.Adewso faro l'investigatore e chiedero'chi sia Celso...Perso nalmente sembro( e sono) pettegolo,ma ti assicuro che in ....anta anni della mia vita se mi parla d tizio caio e sempronio del mio paese,"non li conosco".anche perche'trascorsi gran parte della mia adolescenza in teronia,dai nonni paterni e di Verbania vissi ben poco.Per cui conosco i giovani e non più di tanto neppure quelli,ma non gli anziani che perso di vista dai 10 ai quasi 40 anni(un secolo fa),Ma guarda che se non ti dicono che sono io,non dimostro l'eta' che ho.Mi danno solitamente 40-42 anni.Ma è pur sempre una grande soddisfazione,dalla bara sentiro' dire"Ma caspiterina,l'è mort giu vin" e invece avrò' 90 anni all'incirca..ah ah ah..Adesso poi da quando ho l'auto nuova da un mesetto(quella di prima aveva solo 18 anni)tutte le sere vado in garage e le do' il bacio della buona notte e le dico dolci parole.Mia figlia mi disse un giorno:"Papa'non farti sentire da nessuno altrimenti ti ricoverano!""e vabbè,ci lavorai alla 180,per cui sono di casa,al massimo i ma mazan subit e i sa vendican" ah ah ah Vabbe' dai,ragazza prolissa,il 38 ttenne va' a coricarsi altri menti poi rand suinetta' la sveglia stamattina alle 9 rimarro' a letto sino alle 11 e poi faro arrabbiare la mia mamma che ammalata con è cucina e io non avrò ancora appetito..Che vita grama che grama vita.Ma sai ? E' bello essere prolissi ah ah ah Notte notte

Sanità Vco: ci batteremo per pari diritti - 11 Dicembre 2014 - 03:38

DEA di Pallanza...
Un po' in ritardo ma arrivo sempre.beh,piu' ritardo di così sono le 2,30 di giovedì' 11 DIC 2014 ,Che tristezza dovrò' essere poco porsi vero Lady Oscar?Beh,l'argomento Dea si Dea no a Pallanza richiederebbe un trattato lungo lungo in quanto come "ex dipendente ASL 14=azienda sanitaria latitante"come paramedico ne s' tante che se dovessi scriverle tutte anche Toto Reina arrossirebbe.Partendo dal fatto che il DEA a Pallanza deve rimanere,se non altro per la maggior parte dell'utenza maggiormente debilitata soprattutto delle persone anziane,sia fisicamente che finanziariamente,è oltre modo un servizio che fa acqua da tutte le parti(ovviamente mi assumo la responsablita' di quello che scrivo perché' dopo oltre 40 anni di servizio la dentro e in un po tutto il VCO so' cosa dico e come si lavora.E questo lo premetto perché' gia' un mese fa avete scritto che non si capisce un acca di quello che scrive il fantomatico Luigi che tanto fantomatico non è dato che fino al 2004 vedevo quotidianamente oltre 1000 persone al giorno presso l'ALS 14 . Il problema del DEA di Pallanza,non è tanto o solo rimanere o no a Pallanza,ma migliorare al pari di quello di Domodos sola,i propri servizi.Lasciando perdere chi ideo' questo sistema di lavoro dopo essere stato messo al comando del DEA con l'avvento dell'eclatante FI oggi PDL,cioè' l'ultimo degli ultimi(che come dice la Bibbia saranno i primi) e come lo condusse negli anni è meglio sorvolare.Il fatto di "fare piaceriai più'"non significa essere un buon conduttore di un programma.Ma come si dice:"Meglio una cos CHE FUNZIONA MALE CHE NON AVERLA AFFATTO.Partendo da questa bacata teoria"teniamoci il DEA a Pallanza.Ma come asserisce un noto medico di Verbania con il quale lavorai per oltre 8 anni in Val Cannobina per il servizio prelievi(perché' esistono anche i canobbini, con gli stessi diritti e non solo gli ossola ni)tale Dottor Carlo Bava,a Domodossola esistono requisiti tali(anche se non eccelle come ospedale fidatevi)che a Pal lanza non ci sono.Se avere la necessita di effettuare una visita oculistica d'emergenza(è capitato a me tre settimane fa ma ad altre centinaia di utenti in passato),se non cè in servizio a Palanca un ocullsta nei soliti due giorni alla settimana cosa fate? Dato che il DEA da sempre,non ha specialisti di alcun genere?Dovete correre a Domodossola.E dato che il DEA si differenzia dal Pronto Soccorso solo per la presenza di letti utili e non(con ubriachi ricoverati urlanti tutta la notte in mezzo a cardiopatici che avrebbero la necessita' di riposare tranquill),visto che dopo averci derubati i politici vogliono risparmiare,che lo tolgono come DEA e lo lascino come PS,Tanto il risultati fiale per l'utente è sempre lo stesso.decessi distorsi a parte.Che sicurezza o fiducia puo'avere un cittadino che core fiducioso al DEA e si sente dire"Non doveva ve nire qui da noi ma andare la'!"Nessuna,ma lo fa ugualmente perche' non ci si può' curare con il fai da te,anche se molti lo fanno e ne pagano le conseguenze,Mi fanno ridere e innervosire i vari sindaci e maestranze politiche varie che dovrei bero decider sul da farsi,quando in tanti anni(io ho lavorato in ASL 14 dal 1978) proprio loro crearono i tanti disguidi per incapacità'a gestire la situazione in un zona così altamente geografica e demografica come il VCO.Si svegliano solo quando c'è di messo il prestigio e l'interesse personale.Che si ammazzino fra di loro e anziche' gettare ik denaro della finestra facendo costruire cose inutili o meno utili di altre come il CEM ,e facciano si che v sa una sanità' migliore nel VCO non solo in vista di eventuali campagne elettorali.Purtroppo la sig una Marchionali è da sola in mezzo ai mulini a vento(premetto che sono apolitico)ma sinistra una forte determinazione nel fare.Se fossero tutti i signori uomini come lei forse a Verbania e nell'intero VCO ,gia da anni sarebbe cambiato qualcosa.Poi se volete dire che Luigi fantomatico scrive in un modo che non si capisce un acca,prima informatevi prima di come vi stanno prendendo ben bene per i fondelli...ciao La

Il sindaco di Cannero sulla frana: "impossibile garantire la sicurezza del cantiere" - 4 Dicembre 2014 - 22:14

se queste sono certezze......
Invece di ringraziare la Navigazione e i suoi dipendenti che che mi sembra facciano il possibile per garantire almeno il passaggio minimo per chi lavora e studia , qualche ben pensante di occulta intelligenza pensa al fatto che qualcuno ci guadagni no sapendo che: * i servizi integrativi che vengono effettuati sono in perdita e non vengono compensati se non in parte con gli introiti * vengono usati tutti i traghetti e personale in regime di straordinario per smaltire quanto possibile il traffico e agevolare il flusso straordinario e lenire "la sopportazione" dei più * se entrano più soldi nelle casse della NLM (che fa lavorare oltre ai dipendenti fissi anche circa 25 ragazzi solo a Verbania) vuol dire che lo stato risparmia (quindi noi !!!) * la società autostrade non vedo come possa aver visto incrementati i propri incassi non essendo interessata al transito ( a meno che abbia una galleria segreta sotto cannero-cannobio) Quindi TUTTI colpevoli !!!! TUTTI contro TUTTI !!!! Va bene lamentarsi e si può anche comprendere il malcontento generale ma forse una visione meno colpevolistica di chi tenta di venire incontro ai frontalieri sarebbe gradita ..... Grazie

Riorganizzazione Arpa: lettera dei lavoratori Vco - 10 Ottobre 2014 - 20:58

Non mi sento insultato
concordo parzialmente. Il servizio al cittadino è la missione del settore publico, ma non bisogna confondere il fatto che il pubblico non deve guardare al bilancio. I servizi costano, e spesso sono scarsi. Bisogna arrivare al punto di offrire i servizi migliori, ai costi più bassi possibili. La sfida è questa. Non parliamo di dividendi o guadagni, che sono patologie del sistema, ma se abbiamo 100 euro e offriamo un servizio da 5 dobbiamo riuscire con 80 euro ad offrire un servizio da 10. E se siamo in grado di farlo abbiamo offerto un servizio migliore a costi più bassi, costi per il cittadino. In quaNTO Aanto a dipendenti pubblici e privati, avendo testato entrambi, ti do ragione. Ma dal dipendente publico si può e si deve pretendere di più. Sono, anzi siamo servitori dello stato, civil servant come dicono gli inglesi. Il nostro scopo è il benessere del cittadino, niente altro. Ma questo non significa che possiamo spendere indiscriminatamente. Anzi, proprio il contario. Renzi non insulta chi lavora, insulta chi non fa il proprio dovere. Io sono tranquillo con la mia coscienza, altri no. E il fatto che dobbiamo, noi di destra caro Lupus, vedere il leader del PD fare quello che avrebbero dovuto fare i nostro rappresentanti capisco che brucia non poco. Ma oggi, guardare al partito e all'appartenenza politica, secondo me è totalmente inutile. Non abbiamo bisogno di leader educati, ma di gente che faccia le cose.

Canile: minoranza consiliare compatta contro PD - 20 Settembre 2014 - 21:39

Ma che scemenze
Ho letto da parte di robi. Le 3000 persone non hanno firmato perché hanno cani, io x esempio non ne ho, ma semplicemente amano la correttezza e la trasparenza. La gestione del canile da parte dell'associazione di volontari costava ai comuni circa 95.000 euro, mentre con la determina ILLEGITTIMA del super promosso dirigente il comune dovrebbe sborsare oltre 200.000 euro. Se ti par poco... Io ringrazio l'associazione per aver sollevato la questione e di aver fatto conoscere come si lavora bene in comune nell'interesse della gente! Spero che la società srl. Che ovviamente ha scopo di lucro e non è certo composta da volontari, venga allontanata x evitare ulteriori danni economici al nostro comune già povero. Tanto x gradire rammento che Verbania è uno dei comuni con la più alta percentuale di TASI...e noi paghiamo ... Ed i politici ridono....

12 nuovi migranti in città - 2 Settembre 2014 - 00:49

Amelia
gentilissima signora Amelia dai call center spesso le rispondono ragazzi o ragazze con accento straniero semplicemente perché non sono in Italia, ma in Albania, Polonia e Romania..certo che questo lavoro lo potrebbero fare anche i ragazzi italiani ,come avrebbero potuto fare le caffettiere della bialetti o le calze della OMSA, ma gli imprenditori hanno deciso di delocalizzare per pagare di meno chi lavora per loro .. un conto è pagare 1.100 € un operaio e un conto è pagarlo 300.. ora capisco che è facile prendersela con chi viene in Italia, ma vedo che è molto più difficile prendersela con chi dall'Italia se ne va e mentre nei porti prolificano barche costose di chi alla fine spesso dichiara meno della metà del loro guadagno(se lo dichiarano) noi ce la prendiamo con chi arriva nei porti su carrette e scappa dalla fame e la guerra .. motivo? abbiamo paura che ci portino via quel tozzo di pane che gli industriali italiani gentilmente ci hanno lasciato e non finiremo mai di ringraziare

Resoconto Consiglio Comunale - 27 Agosto 2014 - 17:06

convenzione Grandi Eventi Sport PRO-MOTION A.S.D.
Buongiorno a tutti, per non essere di parte non posso commentare la scelta delle due amministrazioni di investire sui Grandi Eventi che in ogni caso, dati alla mano, sono in grado di rappresentare un validissimo strumento per concrete ricadute economiche e di promozione per tutto il territorio. Non posso però non replicare a Renato Brignone con alcune considerazioni: - Tutti i contributi pubblici che Sport PRO-MOTION A.S.D. riceve hanno giustamente l'obbligo di vedere delle rendicontazioni dettagliate di tutte le entrate/uscite delle manifestazioni, documenti che puntualmente forniamo alle Istituzioni post-evento insieme ai numeri relativi alla partecipazione di atleti, accompagnatori e pubblico. Bene fino ad ora i ns rendiconti per le due manifestazioni sono in passivo, fatto che non denota una scarsa partecipazione e nemmeno una cattiva gestione, ma semplicemente conferma che i Grandi Eventi (vedi Maratona di Praga, da me diretta sino al 2007 prima di ritornare a investire la mia professionalità nella ns Provincia) necessitano di anni di duro lavoro ed investimento per potersi affermare e per poter diventare economicamente sostenibili. Bene la Maratona di Praga, prima di essere indipendente, ha investito oltre 10 anni in promozione, formazione del personale e volontari e sulla ricerca di tutte le forme per poter ottimizzare e ridurre i costi, migliorare la logistica etc......risultato? Un indotto economico attuale di oltre 20 milioni di euro; non dico arriveremo a tanto, ma sono convinto che Maratona e Mezza Maratona possano portare ricadute davvero importanti. noi dal 2008 investiamo per migliorare i ns eventi, semplicemente perché crediamo di avere dei margini di miglioramento altissimi...speriamo si aggiungano altre forze per far crescere la LMM e la LMHM! - La preparazione di un grande evento prevede dei costi che non variano minimamente in relazione alle condizioni meteo. Nel senso che se ci aspettiamo 2.500 o 3.000 partecipanti (numero derivante dalle statistiche delle precedenti edizioni) si lavora per questo numero approntando un Piano Operativo che prevede tutti i materiali e servizi (bevande, gadget, tensostrutture, WC, ambulanze, volontari etc.) per questo numero. Quindi non possiamo agire nei termini da te descritti. L'unica variabile è rappresentata, in caso di maltempo, dal pubblico che ovviamente risulterà meno numeroso. - In merito alla partecipazione di atleti diversamente abili ti posso dire che erano previsti per le prime 3 edizioni della Lago Maggiore Half Marathon. Qui il problema è stato che non abbiamo mai avuto più di 5/7 handbikers (atleti in carrozzina) e dover chiudere i tratti stradali 40 min. prima, a tanto ammonta la tempistica, risultava difficile; a confronto di altre gare che vedono 70/80 partecipanti. Il problema è che si andrebbero ad allungare ulteriormente i tempi di chiusura delle arterie avendo il passaggio dei primi atleti diversamente abili con a seguire un buco di 30/40min prima dell'arrivo della gara di testa. Quando si terranno le riunioni di pianificazione in Prefettura, sarà comunque mia cura riproporre l'iniziativa per capire il possibile reinserimento delle categorie Hanbike & Wheelchair. - Sono felice di leggere che reputi i due eventi ad "Impatto Zero"; in questo senso abbiamo stretto una collaborazione con Acqua No.Vco per eliminare quasi totalmente l'utilizzo delle bottiglie in PET. concludo dicendo che il ns territorio ha potenzialità indescrivibili, dobbiamo solo essere in grado di offrirle e presentarle al meglio...in maniera coesa e compatta.....almeno in questo....prima che sia troppo tardi e per evitare che chi ha deciso di investire anni di esperienza all'estero sul territorio si stanchi di "correre contro vento"... Buona serata. Paolo Ottone Presidente Sport PRO-MOTION A.S.D.

Porto turistico. Tre mesi dopo. - 16 Gennaio 2014 - 14:15

porto grande risorsa
Caro Filippo, da non addetto ai lavori hai colto perfettamente il problema accaduto al porto turistico; non ci lavora nessuno. Se la societa' che lo gestisce avesse assunto del personale ( cosa assolutamente fattibile visti i guadagni ) le manutenzioni si sarebbero potute effettuare e quindi farci risparmiare 3.500.000 euro di danni. Naturalmente un minimo di controllo da parte degli enti preposti non sarebbe stato male. Per quanto riguarda il turismo medio/alto non mi trovi d'accordo, i soldi portano soldi e, credimi, la nautica e' in grado di dare centinaia di posti di lavoro per tutti, commercianti ristoratori, giardinieri ecc. come faceva notare Lina. Sulla Val Grande sfondi una porta aperta, la cecita' dei nostri amministratori e' imperdonabile, pensa ad un percorso facile come potrebbe essere Rovegro-ponte Casletto-Inoca-Rovegro, pulito ,attrezzato con cestini portarifiuti ecc, sarebbe accessibile anche a famiglie con bambini. Non parliamo degli itinerari piu' impegnativi, scenari da togliere il fiato. Sono sempre piu' convinto che noi verbanesi dovremmo essere piu' coesi e buttarci seriamente sul turismo...oppure, di questo passo, dal campanile. Un abbraccio a tutti, sono certo che da queste discussioni trarremo spunti interessanti.

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 16:31

ALCUNE TESTIMONIANZE DI QUELLO CHE è ACCADUTO A T
Mio padre prova ad andare all’Auchan e lo trova chiuso perché qualcuno ha sfondato diverse vetrine, oltre al traffico bloccato e deviato ormai da stamattina. Se è questa l’Italia diversa, ridatemi pure la merdosa routine. Ieri, alle 10 del mattino, in Corso Orbassano mi hanno bloccato, tentando di “aggredirmi” mentre ero in macchina. Figurati che stavo andando al centro fisioterapico! Ho abbassato il finestrino e ho detto loro che non accetto violenze di sorta. Alla fine mi sono divincolato tramite un benzinaio e mi sono infilato in una vietta laterale. Torino Borgo S.Paolo: mercato non pervenuto e negozi chiusi perché i manifestanti li hanno costretti a chiudere…ora, va bene lo sciopero, ma credo che i negozianti debbano poter aprire l’attività senza temere di vedersi distrutte le vetrine! Tra l’altro i poveri vecchietti del quartieri vagavano alla ricerca del pane… Libera manifestazione e libero diritto al lavoro. Video https://www.facebook.com/photo.php?v=10202347492990789 Dopo aver impiegato quasi un’ora per percorrere circa 500m arrivo al semaforo, dove alcune persone stavano bloccano il traffico, ed essendo scattato il rosso con me in mezzo alla strada cerco di aggirarne una, la quale si volta e mi prende a pugni la macchina e il vetro anteriore buttandosi davanti al mio cammino. Incazzato nero, apro la portiera per chiedere spiegazioni e tre uomini di merda, accessoriati da birra e patatine (tipo cinema), mi aggrediscono urlandomi in faccia; uno di questi dice alla mia compagna di prendersela nel culo e la minaccia dicendo frasi tipo: “tu non sa chi sono io!!”Dopo alcuni istanti di urla i tre mi hanno lasciato andare; SEMAFORO SUCCESSIVO: un gruppo di tamarri, tifosi di merda da stadio (con tanto di sciarpe della juve) bloccano la mia vettura. Leggermente incazzato dalla precedente scena, scendo immediatamente e senza avere il tempo di parlare si fiondano verso di me in 5/6 e mi dicono :”e tu che cazzo vuoi?”; io chiedo con gentilezza: “potete per favore farmi passare per favore?” Sapete qual è stata la loro risposta? Dacci 20 euro! Dopo avergli ripetuto con aria incazzata di rifarmi passare, uno di questi (il capetto del cazzo) ha fatto cenno e mi ha fatto passare. Ovviamente le altre macchine non hanno beneficiato dello stesso trattamento e sono state bloccate. Mio padre mi chiama per dirmi: non partire, né con l’auto né con il treno.Non so com’è la situazione e sono preoccupato. Alle porte di Torino (tipo davanti alla Auchan, lui lavora lì vicino!) ci sono le persone coi manganelli che spaccano le auto (con la gente sopra!) per impedire loro di entrare nei negozi, di lavorare e di girare. Ora cercherò di far rientrare a casa tua madre. Alla Falchera alcuni manifestanti bloccano le auto chiedendo soldi per passare e minacciando di dare fuoco alle auto In via Bologna, hanno lasciato passare dopo solo 40 minuti le macchine più vecchie e trattenuto noi che secondo i loro criteri le abbiamo relativamente più nuove per oltre 1 ora perché…a detta loro…noi che le guidiamo siamo la rappresentazione del capitalismo che ha rovinato le loro vite…ma non dovevano protestare contro il governo? E appoggiarsi sul cofano della mia macchina urlandomi contro che lei (forconiana donna) quella macchina che io guidavo non ce l’avrà mai perché si rifiuta di fare le marchette che io evidentemente faccio. Ieri sono stata fermata in una rotonda di corso Giulio Cesare, bloccata, mi hanno detto di spegnere la macchina, mi hanno chiesto se avevo dei panini da offrire. Ho detto loro che mi scappava tanto la pipì, mi hanno fatto passare. La metto sul ridere ma questo modo di manifestare non mi piace per niente.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti