Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

libri

Inserisci quello che vuoi cercare
libri - nei post

Allegro con Brio 2021 - 29 Luglio 2021 - 13:01

Torna la rassegna organizzata dalla Biblioteca Civica Ceretti e dal Comune di Verbania con la collaborazione dell’Associazione 21 Marzo, giunta alla sua nona edizione.

“Maria, nata per la libertà” - 22 Luglio 2021 - 08:01

Presentazione del romanzo di Amalia Frontali dedicato a Maria Peron, infermiera e medico di brigata della 85a “Valgrande Martire (23-24-25 luglio: 3 incontri con l’autrice).

Al via gli incontri con i finalisti del Premio Stresa di Narrativa - 21 Luglio 2021 - 11:37

Prendono il via Giovedì 22 Luglio gli appuntamenti con gli autori finalisti dell’edizione 2021 del Premio Stresa, selezionati dalla giuria dei Critici del Premio Stresa di Narrativa, composta da Piero Bianucci, Emmanuelle de Villepin, OrlandoPerera e Andrea Tarabbia.

"Musica e poesia al crepuscolo" - 16 Luglio 2021 - 14:10

Circolo Libero Pensiero, Aurano, sabato 17 luglio 2021, ore 19.00, "Musica e poesia al crepuscolo". Canti d' amore natura libertà.

"Un mondo di libri" - 11 Luglio 2021 - 08:01

Raccolta fondi per l’acquisto di libri per le biblioteche scolastiche delle scuole superiori di Verbania.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 9 al 17 luglio - 9 Luglio 2021 - 09:16

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 9 al 17 luglio 2021.

I finalisti di Giallo Stresa 2021 - 7 Luglio 2021 - 19:06

Sono stati svelati i finalisti dell’edizione 2021 del premio letterario Giallo Stresa, per racconti inediti di genere giallo ambientati in una località di lago ben identificata del Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana.

Malescorto al via con un ricco programma tra luglio e agosto - 4 Luglio 2021 - 08:01

Dal 5 luglio gli eventi collaterali e d'anteprima. Il 26 luglio serata inaugurale del Festival dedicata all'arte e dal 27 al 30 luglio quattro serate per compiere un "corto" giro intorno al mondo.

Quattro appuntamenti con l'Accademia dei Folli - 3 Luglio 2021 - 17:03

Metti un weekend sul Lago Maggiore tra scrittori, nobili, bambole, cavalli da corsa e bachi da seta. La compagnia teatrale Accademia dei Folli propone un percorso teatrale a tappe alla scoperta della storia, della cultura e dei paesaggi del territorio.

“Le Stanze delle Meraviglie" - 1 Luglio 2021 - 10:03

Negli spazi espositivi di Villa Giulia a Verbania, con il Patrocinio del Comune di Verbania, da venerdì 2 luglio, con apertura alle ore 17,30 e sino a domenica 11 luglio verrà inaugurata la prima di due serie di mostre della IV edizione de “Le Stanze delle Meraviglie - Wunderkammer”.

Passeggiate sonore per piccoli esploratori di natura - 30 Giugno 2021 - 15:03

Al via a luglio, nel parco della Biblioteca di Verbania, Passeggiate sonore per piccoli esploratori di natura, gli appuntamenti Nati per Leggere per i bimbi più piccoli (12-36 mesi) e le loro famiglie.

Torniamo al Cinema e al Teatro Sotto le Stelle - 28 Giugno 2021 - 11:04

E' questo il titolo della stagione estiva di cinema all'aperto, organizzata da CGS - Cinecircolo Socioculturale Don Bosco, con il contributo di Fondazione Comunitaria del VCO e in collaborazione con Biblioteca Civica Ceretti Città di Verbania, Letteraltura, Cross [x], Tones on the Stones, Verbania Musica e Museo del Paesaggio.

Presentazione "Partigiani di Val Grande" - 25 Giugno 2021 - 17:04

Partigiani in Val Grande è il nuovo libro di Nico e Lino Tordini (Alberti libraio editore 2021) dedicato al rastrellamento avvenuto in Val Grande nel giugno 1944.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 25 giugno al 4 luglio - 24 Giugno 2021 - 18:06

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni al 25 giugno al 4 luglio 2021.

Premio Stresa di Narrativa 2021: i finalisti - 21 Giugno 2021 - 15:03

Selezionate le cinque opere finaliste dell’edizione 2021del Premio Stresa di Narrativa

Il progetto "Un mondo di libri" - 17 Giugno 2021 - 18:06

L'iniziativa - promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Verbania, in collaborazione con la Biblioteca di Verbania, capofila del sistema bibliotecario del VCO - nasce per incentivare i giovani studenti alla lettura attraverso l'acquisizione di volumi da destinare, in primo luogo, alle tre biblioteche scolastiche delle Scuole Superiori del Comune di Verbania.

Lettura: "Finitudine" - 15 Giugno 2021 - 14:03

La Società Filosofica Italiana sez VCO, propone mercoledì 16 giugno 2021 ore 20.30, la lettura del libro: Finitudine. Un romanzo filosofico su fragilità e libertà di Telmo Pievani.

Iniziative alla scoperta della Val Grande - 14 Giugno 2021 - 18:06

Da giugno a novembre tornano le iniziative guidate alla scoperta dell’area selvaggia più vasta delle Alpi.

Giallo Stresa: 142 richieste - 13 Giugno 2021 - 18:06

Sono stati 142 i racconti ricevuti per l’edizione 2021 del Premio Giallo Stresa, di cui 136 rispettano tutte le regole del bando.

Continuano le iniziative online del Caffè Alzheimer 3.0 - 13 Giugno 2021 - 11:04

Lunedì 14 giugno ore 16.00 ultimo incontro online.
libri - nei commenti

PD Verbania su progetto futuro di Intra e di Verbania - 28 Giugno 2021 - 00:09

Re: Re: Re: Boh...
Ciao robi per fortuna nei libri di storia non risulta traccia delle teorie basate su revisionismo, negazionismo e cospirazionismo, tanto care a voi nostalgici del vittimismo ad oltranza.... D'altronde anche gli Ufo, una volta argomento tabù, sono stati sdoganati! Riprova, forse la prossima volta sarai più fortunato!

Brezza: no al libro della Meloni nelle biblioteche delle scuole - 9 Giugno 2021 - 08:13

Re: Re: Re: Re: Re: la biblioteca "perfetta"
Ciao roberto p un conto è non capire, ben altra cosa non condividere. Ognuno è libero di dire e fare ciò che vuole, nella fattispecie quel libro puoi leggerlo o acquisirne il contenuto in 1.000 modi.: nessuno è troglodita, nemmeno chi non vuole leggerlo. Qua non si tratta di ambire a qualche premio letterario, e nemmeno trattasi dei libri di qualche giornalista sfornati con cadenza annuale, quasi su scala industriale. Se poi diventerà un best seller o meno, non credo dipenda da una donazione scolastica.

PCI VCO su libri e scuola - 9 Giugno 2021 - 05:50

libri nelle scuole
Non mi piacciono i divieti , ma penso , che per non far torto a nessuno Nelle scuole i libri di politici non devono essere presentati . Non importa se sono di dx o sx , le propagande devono stare fuori dalla scuola . Anche perché non mi sembra di vedere nella nostra classe politica attuale , delle menti illuminate, tali da essere di esempio ai nostri giovani . Avranno tempo , purtroppo di conoscerli quando verrà il loro tempo , sperando che allora , il linguaggio, la morale , l'onestà e la competenza li renderà presentabili .

PCI VCO su libri e scuola - 8 Giugno 2021 - 18:33

Ah.. Pure revisionismo sulle foibe
Bravo! Pure un libro di revisionismo sulle foibe! Un libro vergognoso! Avete ancora una volta rivelato la vostra vera natura di comunisti sanguinari. Un impero del terrore che ha provocato decine di milioni di morti con cui voi avete ancora legami. Questo siete. Si legga lei i libri sulle foibe e impari qualcosa!

Montani: sbloccato il commercio di frontiera - 8 Giugno 2021 - 11:02

Re: Aperture !
Ciao Graziellaburgoni51 tanto lo sanno tutti che per loro l'importante è scrivere memorie all'insegna dell'"io sono -nome-"..... Chissà, forse in quei libri ci sarà la chiave del sapere universale?

PCI VCO su libri e scuola - 8 Giugno 2021 - 09:01

purtroppo.....
fino a quando ci saranno certi personaggi da filmati luce che fanno finta di far politica basando il tutto su un intruglio di vittimismo, negazionismo, revisionismo e protagonismo, ci troveremo inevitabilmente a fare i conti con questi copia/incolla che aspirano al premio Strega. A confronto anche i libri di Vespa sfornati su scala industriale sono dei best-sellers! E' tale la smisuratezza del suo ego che non ha avuto nemmeno la decenza di mettere un titolo di verso da quello omologo del suo pseudo-alleato semi federato di 4 anni addietro! E poi si chiedono perché per tanti anni sono stati relegati nel limbo dell'arco costituzionale. Povero Crosetto, dove sei capitato, non sei stanco di fare il gregario?

FdI chiede dimissioni di Brezza - 7 Giugno 2021 - 08:14

piuttosto...
continuassero a donare libri come quello su Norma Cossetto, dal valore storico, invece di attanagliarsi su una insulsa vicenda elettorale, frutto dell'opera di un pennivendolo....

FdI chiede dimissioni di Brezza - 6 Giugno 2021 - 22:39

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire
Laura ma dove vivi e dove hai studiato?? Ma quanti libri di ideologia sinistra ci sono nelle biblioteche delle scuole per non parlare dei libri di storia dove non vengono menzionate le nefandezze dei regimi comunisti e nessuno li ha bruciati. Ribadisco il concetto che ognuno può esprimere il suo pensiero, destra sinistra bene e male e scrivere tutti i libri che vuole ma NESSUNO deve permettersi di censurare in quanto poi, per libero arbitrio individuale, ciascuno dopo la lettura farà le proprie valutazioni. Quindi, se vuole, che un Zingaretti qualunque scriva un libro ed il PD lo doni pure alle biblioteche scolastiche. Per me no problem.

FdI chiede dimissioni di Brezza - 6 Giugno 2021 - 17:03

Re: Re: C'è poco da ridere!!!!
Ciao laura Non ha mai votato sinistra e chiama destrorsi gli elettori di centrodestra.. Mah. A parte questo dubito che libri di zingaretti o letta o boldrini nelle biblioteche delle scuole sarebbero contestati. Lei sa bene che scuole e università sono nelle mani della kultura di sinistra estrema. E sa benissimo che un libro della boldrini trattato come quello della meloni avrebbe causato rivolte di piazza e caccia al fascista. Io non so che ideologia politica lei abbia o avesse e non mi interessa. Valuti oggettivamente. Se le riesce. Metta la boldrini al posto della meloni e veda se è giusto il trattamento a cui è sottoposta lei e il suo partito in cui anch'io mi riconosco. Veda cosa accade in Italia con decine di aggressioni a militanti di fdi tra cui molte donne. Ultima a Torino. E veda come la sinistra ignori queste violenze pensando alle loro "battaglie" per i "diritti"... Si.. I diritti che interessano a loro. E intanto la sicurezza è un optional.. Un fastidioso bubbone che i "destrorsi" cercano di far venire alla luce. Valuti bene oggi dove sia il bene e il male. Il buon senso e la follia. Ma valuti bene. Oggettivamente. Saluti.

FdI chiede dimissioni di Brezza - 6 Giugno 2021 - 15:16

Consenso....
"....consenso di una piccola fetta di elettorato...." che stando agli tultimi sondaggi è attorno al 20% del corpo elettorale; se questa è "una piccola fetta"......"....questa pseudo destra...." che unendo FdI a Lega e a FI sfiora il 50%......" e ditemi voi se è poco".....libro autobiagrafico di una tipa che ha cavalcato l'onda della politica...." ed è il 1° in classifica nelle vendite di quel tipo di libri.......Quando non ci si vuole arrendere neppure all'evidenza!!!!

Brezza: no al libro della Meloni nelle biblioteche delle scuole - 4 Giugno 2021 - 19:21

la biblioteca "perfetta"
Buonasera, le biblioteche dovrebbero avere "tutti" i libri. Gli utenti, poi, scelgono cosa leggere.

Brezza: no al libro della Meloni nelle biblioteche delle scuole - 4 Giugno 2021 - 18:58

No invidia
Non è invidia ma il voler ostacolare la lettura di libri non monocolore (indovinate quale)

Brezza: no al libro della Meloni nelle biblioteche delle scuole - 4 Giugno 2021 - 14:58

L'invidia.....
"L'invidia l'è mai morta" dice il proverbio; sarà perchè nelle vendite di libri, di e a temi politici, quello della Meloni è il 1° in classifica mentre quello di Letta è al 18° posto?Le scelte e l'interesse dei lettori mi sembra siano una chiara risposta e spiegano anche la reazione stizzita dei rappresentanti del PD locale.

Brezza: no al libro della Meloni nelle biblioteche delle scuole - 4 Giugno 2021 - 12:58

Re: Il Capitale
Ciao Filippo a certi personaggi mancano i falò dei libri di storia.....

FdI chiede dimissioni di Brezza - 4 Giugno 2021 - 11:51

Re: Grazie Brezza per avere dato visibilità al nu
Ciao renato brignone Argomentazione assolutamente condivisibile. A prescindere dal proprio credo politico. Io mai mi sognerei di censurare libri renzi letta o prodi. Anzi. Il libero pensiero è la base della democrazia. Bravo!

FdI chiede dimissioni di Brezza - 4 Giugno 2021 - 10:04

Non capisco
Non capisco dove sta il problema: qualcuno regala un libro alle biblioteche delle scuole superiori di Verbania. Un omaggio quindi, senza nulla pretendere in cambio, non un obbligo di lettura. Saranno poi gli studenti che accederanno alle biblioteche scolastiche decidere se leggerlo o meno. Di certo se il libro c'è chi vuole potrà leggerlo, ma se il libro non c'è anche chi vuole leggerlo non può farlo. Ben venga che anche altri donino libri alle biblioteche scolastiche contribuendo ad ampliare il più possibile le possibilità di scelta senza inutili e demagogiche censure preventive.

Caruso su manifestazione a Intra - 19 Aprile 2021 - 22:52

Manifestazione a Intra
Gentile Gianluca, Mi pare che i relatori che hanno partecipato alla nostra Manifestazione in difesa della Costituzione e della Libertà, abbiano offerto spunti importanti di riflessione. In particolare i due medici: il dottor Domenico Mastrangelo e il dottor Fabio Milani Il dott. Mastrangelo ha rilevato la scarsa attendibilità dei Tamponi (affermata anche da sentenze dei Tribunali di Vienna e Lisbona), e che il 98% dei positivi o non hanno avuto alcun sintomo o sono guariti. Ha dimostrato come l'obbligo vaccinale sia illegale per il mancato rispetto degli articoli 2, 13, 32 della Costituzione, del Codice di Norimberga, della Convenzione di OVIEDO, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite, della Carta dei Diritti fondamentali dell'Unione Europea ecc. Il Medico ha pure affermato, citando un libro di Peter Gotche "Medicine Letali e Crimine Organizzato" i discutibili comportamenti delle case farmaceutiche più attente al profitto che alla salute dei cittadini. Il dottor Fabio Milani è un medico di Famiglia di Bologna che ha curato a domicilio tutti i suoi pazienti di Covid e i pazienti di altri colleghi (il 90% del totale), guarendoli tutti non utilizzando "Tachipirina e vigile attesa" indicata dall'ente governativo AIFA ma terapie ben note e conosciute da anni a base di Idrossiclorochina, cortisone, eparina, antibiotici e vitamine A, C, D ecc. Perchè nessuno si scandalizza per il divieto di fare autopsie per capire le cause di tanti decessi? Perchè per un anno è stato consigliato un protocollo di cure oggi ritenuto sbagliato? Perchè nessuno ha ricevuto al Ministero della Salute i medici che guarivano a domicilio tuttii loro pazienti anche ultraottantenni? Di seguito il profilo del dott. Domenico Mastrangelo uno dei relatori. Il dottor Domenico Mastrangelo nasce a Foligno (PG) il 7 genna- io del 1955. Il 26 ottobre del 1979 si laurea in Medicina e Chirurgia, presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti, con il massimo dei voti (110/110) e lode. Consegue la specializzazione il Ematologia presso la stessa università, e succescon quello utilizzato dasivamente si specializza in Oncologia presso l’Università degli Studi di Modena. Frequenta 4 corsi in Farmacologia Clinica, a Londra, e lavora l come responsabile delle sperimentazioni cliniche, presso la ditta Sclavo S.p.A. di Siena. Nel 1991, lascia la Sclavo, per frequentare il Ludwig Institute for Can- cer Research, Montreal Branch, a Montreal e il Johns Hopkins Institute di Baltimora. Trascorre un intero anno al Wills Eye Hospital e alla Thomas Jefferson University di Philadelphia dove apprende le tecniche di biologia e genetica molecolare, applicate alla diagnosi dei tumori dell’occhio, con particolare riferimento al retinoblastoma e al melanoma uveale. Rientrato in Italia, crea un laboratorio per la diagnosi molecolare e la cura dei tumori dell’occhio ed entra in ruolo nel Dipartimentvanoo di Scienze Oftalmologiche. Nel frattempo partecipa a congressi nazionali ed internazionali e pubblica numerosi articoli scientifici e capitoli di libri in lingua italiana ed inglese Nel 2003 consegue il diploma di omeopata, presso la scuola “G. Garlasco di Firenze”, e nel2010 consegue la specializzazione in Oftal- mologia, presso l’Università degli Studi di Siena Attualmente, è “senior scientist”, nel Dipartimento di Scienze Me- diche, Chirurgiche e Neuroscienze dell’Università di Siena. Ha al suo attivo oltre 120 pubblicazioni scientifiche e si occupa è ello studio degli effetti della Vitamina C ad alte dosi, per via envovenosa, nel trattamento del cancro e di altre condizioni patologiche. Ha pubblicato i seguenti libri: Il tradimento di Ippocrate (Edizioni Salus Infirmorum), Le falsità sull’AIDS (Edizioni Salus Infirmorum), Esami pre-e post vaccinali, per la valutazione della sicurezza.,Vaccinopoli..

Donazione libro "Norma Cossetto, Rosa D'ITALIA" - 8 Febbraio 2021 - 08:44

Re: Libro
Ciao lupusinfabula da quando è stata istituita la giornata del ricordo se ne parla anche nei libri di storia.

Vaccinazione: accordo con Medici di Famiglia - 21 Gennaio 2021 - 19:19

Re: Vergonati!
Ciao Giovanni% ok, mi vergonato, solo che non so esattamente cosa significhi, comunque mi fido della tua raccomandazione. Per il resto prendo atto delle tue ampie argomentazioni e mi esclisso prima che tu ti proponga come accalappiatore di ogni umano per "agevolare il più possibile la vaccinazione di massa". Assai interessante, nella seconda riga, l'altro intento democratico col quale cautamente si fa notare come sia attività perniciosa esprimere le proprie opinioni, che naturalmente non gradite, sono esclusivamente sintomo di "deliri"; una seconda ragione per prostrami a cotanta magnanimità e educatamente assecondarti prima che mi venga messa la camicia di forza. Al bando le parole! è satana che ci induce a questa perversione, propongo non il rogo dei libri ma di abolire l'alfabetizzazione! sono un innovatore. Dai, non arrabbiarti, vado via e non temere, abiuro! tutto tornerà come prima e questa notte dormiremo come angioletti, un po' come si fa di giorno... ciao

Cristina su scuole e attività colpite da DPCM - 3 Novembre 2020 - 10:25

Re: Re: Re: Banchi a rotelle
Ciao Hans Axel Von Fersen sono d'accordo con te che per le scuole elementari sarebbe un po' troppo ma alle medie e alle superiori sarebbe certamente applicabile. Dal punto di vista del contagio i banchi così fatti rendo possibile, in molti casi, il rispetto delle distanze aumentando i posti a disposizione. Inoltre, vista la caratteristica di mobilità, facilitano gli spostamenti degli alunni che possono avvenire in maniera rapida conformandosi, di volta in volta, alle esigenze dell'insegnante e della didattica. (cosa non da poco). Come detto in precedenza, dovrebbe essere però introdotto congiuntamente all'utilizzo di strumenti digitali che facciamo sparire definitivamente i libri. L'esempio del MIT era solo per dire che non sono stati inventati dalla Azzolina….ci mancherebbe dovessimo seguire copiare ciò che fa il MIT…...però festeggiamo Halloween...AAAhhhAhahah…… Algar
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti