Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pronto soccorso verbania

Inserisci quello che vuoi cercare
pronto soccorso verbania - nei post

Riapertura Punto di Primo Intervento Omegna - 3 Agosto 2020 - 19:06

Nell’ambito della graduale riapertura dei servizi sanitari, dalla giornata di oggi è riaperto il Punto di Primo Intervento dell’Ospedale Madonna del Popolo di Omegna, con orario dalle ore 8,00 alle ore 20,00.

Progetto pronto soccorso Emotivo - 22 Marzo 2020 - 15:03

L’idea nasce da un gruppo di Psicologi, in una situazione di emergenza sanitaria a causa del diffondersi del COVID-19 e delle ripercussioni per l’intera comunità verbanese in ambito non solo della salute fisica, ma anche psicologica.

Il Comitato di verbania della Croce Rossa lancia una raccolta fondi - 16 Marzo 2020 - 12:05

Il Comitato di verbania della Croce Rossa Italiana promuove una raccolta fondi per sostenere le spese straordinarie legate all’emergenza “Coronavirus”.

soccorso animali sulla SS33 - 27 Febbraio 2020 - 15:03

Nella mattinata di oggi 27 febbraio, i Carabinieri della dipendente Sezione–Radiomobile della Compagnia di verbania sono intervenuti sul tratto della SS33, che attraversa il territorio di questa provincia, all’altezza dello svincolo per Mergozzo in direzione Sud.

Nuovo Comitato in difesa dei due ospedali - 23 Febbraio 2020 - 09:33

Venerdì sera, presso il Circolo ARCI di Omegna, si è svolto il secondo incontro organizzato dal Comitato per approfondire il tema dell'assetto Ospedaliero del VCO.

Sanità: incontro in regione, una nota di Marchionini - 21 Febbraio 2020 - 12:45

In merito all’incontro di mercoledì 19 febbraio a Torino con il Presidente della regione Piemonte Alberto Cirio, il Capogruppo della Lega Preioni, e alcuni Sindaci e Amministratori del territorio, in seguito ad alcune dichiarazioni apparse sui mass media locali ritengo opportuno fare alcune precisazioni. Di seguito la nota ufficiale del Sindaco Marchionini.

Serata in difesa degli Ospedali VCO - 6 Febbraio 2020 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Comitato difesa ospedali di verbania e Domodossola e dei due DEA - VCO, che invita alla serata che si terrà venerdi 7 febbraio 2020 a Palazzo Flaim a Intra sui temi della sanità e degli Ospedali del VCO.

Albertella su sanità dopo il Consiglio Comunale - 4 Febbraio 2020 - 20:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giandomenico Albertella, Presidente del Consiglio Comunale di verbania, a margine del Consiglio Comunale di ieri sera.

Comitato Salute VCO: "poche idee ma ben confuse" - 27 Gennaio 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante le dichiarazioni dell'Assessore Icardi sul sito della Regione, riguardanti la sanità VCO.

L'ospedale "unico" del VCO: una storia - 5 Gennaio 2020 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO che intende ripercorrere la vicenda dell'ospedale unico che da oltre 20 anni sta dilaniando il territorio.

Sanità VCO: inviate 12mila firme alla Regione - 21 Dicembre 2019 - 11:04

La lettera inviata al Presidente della regione Piemonte Cirio e all'assessore Icardi dal sindaco Marchionini e dal Presdente del Consiglio Albertella. Consegnate le 12.148 firme e le delibere dei consigli comunali del Verbano che chiedono la realizzazione di un nuovo ospedale baricentrico e il ritiro della proposta avanzata dalla Regione Piemonte in merito alla riorganizzazione sanitaria del VCO lo scorso 25 ottobre.

Comitato Salute VCO su sanità locale - 16 Dicembre 2019 - 15:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante l'attuale situazione della sanità locale e analogie con quella del 2002.

Costituito il Comitato difesa dei due ospedali - 26 Novembre 2019 - 19:06

Si è costituito Venerdì 22 novembre 2019 a verbania presso la Casa del Popolo di Trobaso il “Comitato provinciale a difesa degli ospedali di verbania, di Domodossola e dei due Dea”. Riportiamo la nota di fondazione.

Zacchera su sanità VCO - 12 Novembre 2019 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Marco Zacchera, estratta dall'ultima edizione della sua newsletter "Il Punto", riguardante l'ospedale unico del VCO.

Sanità nel VCO, la posizione di ALPI - 8 Novembre 2019 - 10:11

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di ALPI (Associazione Libera Per l'Insubria) riguardante il futuro della sanità provinciale.

Sindaci del Verbano respingono decisione su nuovo ospedale - 5 Novembre 2019 - 08:01

Riportiamo l'ordine del giorno approvato dall'assemblea dei Sindaci del Verbano, lunedì 4 novembre 2019, riguardante la sanità provinciale.

Sanità: “Cannobio e Valle Cannobina: il territorio più penalizzato” - 30 Ottobre 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, la presa di posizione del sindaco di Cannobio sulla localizzazione del nuovo ospedale.

Articolo Uno e Sinistra Italiana su nuovo ospedale - 29 Ottobre 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Articolo Uno e Sinistra Italiana del VCO, in materia di nuovo ospedale.

Albertella: sanità e cambi d'opinione - 28 Ottobre 2019 - 14:41

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Albertella, su sanità e commento del consigliere regionale Preioni.

Quaretta: sanità, e Omegna e il Cusio ? - 26 Ottobre 2019 - 16:01

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa/riflessione, del sindaco di Quarna Sopra Augusto Quaretta, a seguito dell'incontro di ieri in Provincia con i vertici della Regione Piemonte, sul futuro provinciale della sanità.
pronto soccorso verbania - nei commenti

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 29 Ottobre 2019 - 11:58

Voltagabbana
Da che pulpito viene la predica... Quelli della Lega sono primatisti nel campionato voltagabbana ed ora attaccano Marchionini per aver cambiato opinione ma, a ben vedere, l'ospedale unico doveva essere realizzato in zona baricentrica VCO non in periferia Domodossola oltretutto sostituendo il DEA di verbania con un pronto soccorso fatto che giustifica il cambiamento di opinione!!!!

Nuovo ospedale a Domodossola - 26 Ottobre 2019 - 04:14

Decisione irresponsabile !
Posso capire che si decida per un ospedale unico , moderno e pienamente efficiente, piuttosto che due ormai trascurati . Ma farlo a Domodossola lo trovo insensato . Una decisione superficiale , sembra più per accontentare una parte politica che fatto con ragionevolezza . Se proprio si vuol fare questo ospedale deve essere baricentrico , in modo di essere vicino a quelli più a sud e quelli più a nord in egual misura . Poi verbania con il suo castelli non deve essere umiliata togliendo il dea lasciando solo un semplice pronto soccorso !

Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 20 Dicembre 2018 - 10:23

Re: Re: Destra o sinistra non importa
Ciao robi il buon senso indicherebbe di ingrandire l'ospedale di verbania, che è il centro maggiore, mantenendo ambulatori e pronto soccorso a Domodossola. Spostare il tutto in un paesello in c... ai lupi è con tutta evidenza un'idea insensata. Si unifica il tutto in un piccolo ospedale scontentando tutti.

Ospedale unico VCO, firmata committenza - 12 Gennaio 2018 - 16:32

diciamola giusta
La soluzione migliore (più razionale ed economica) sarebbe stata quella di ampliare in altezza l'ospedale di Pallanza e trasferire tutto lì. Lasciare a Domodossola solamente il pronto soccorso e gli ambulatori. Ma per dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, per non scontentare nessuno o meglio scontentare un po' tutti, s'è deciso di questa beep dell'ospedale a Ornavasso che dista "addirittura" 15 km dall'ospedale di Pallanza e pochissimi chilometri da verbania. In pratica per far risparmiare 15 km a chi abita nell'Ossola, si penalizza tutta verbania e l'Alto Verbano (la sola verbania ha quasi gli abitanti di tutta l'Ossola) per di più spendendo una vagonata di danari. Con i soldi risparmiati si potevano garanti decine di navette Ossola-Ospedale Pallanza e se poi qualche mamma isterica ossolana non voleva partorire a Pallanza,, amen! Borgomanero è sempre aperto. Oltre alle giuste osservazioni di Aston

Bollini Rosa assegnati all'Ospedale Castelli - 9 Dicembre 2017 - 15:48

Premiazione dell'Ospedale Castelli, verbania
Con immenso piacere ho letto l'articolo sulla premiazione del nostro prestigioso Ospedale, prestigioso, perché in tutti questi anni ho ricevuto la massima attenzione in caso di una patologia e/o grave malessere. La nostra Struttura merita il Bollini Rosa riguardante tutti le varie specialità, soprattutto il pronto soccorso e la CARDIOLOGIA. Sono contento di abitare a verbania, perché so -che in caso di emergenza o una patologia- rriceverò la migliore cura. Un Grazie ai medici di grande professionalita ed al personale paramedico, che si prodigano nelle cure ai malati.

Marchionini su nuovo ospedale - 21 Novembre 2016 - 07:23

Re: Re: Orrore!
Ciao Andrè so anche questo, ma rimane comunque a verbania un presidio per pronto soccorso, maternità, ambulatori ecc. Meglio la situazione attuale. Meglio qualcosa che nulla. L'ospedale unico sarà sempre quell'ospedale unico per le "operazioni" non complicate. Alcune di queste ora le abbiamo vicino casa nel capoluogo. E' solo una questione di costi che porterà comunque disagio a verbania. Vedo un sindaco che non difende un presidio nella sua città. Molto male.

"Quale Sanità volete nel VCO?" - 26 Settembre 2015 - 03:57

La sanita' a verbania
Ho lavorato per molti anni nella sanità di VB e se un tempo vedevo queste cose dall'interno,quindi con meno apprensi sione di oggi che sono un cittadino come molti altri.. e come molti altri,di tanto in tanto vivo lo stress della ENORME disorganizzazione della sanità verbanese,pur avendo essa a disposizione validi medici e paramedici e anche attrezza ture atte a svolgere i compito per cui furono progettate e acquistate.La sanita' verbanese,da quando misi piede per la prima volta come paramedico nel 1978 a Intra in CO con il validissimo Primario di chirurgia Prof Marinoni,fu da sempre in alto mare non per il personale prettamente sanitario,ma per quello amministrativo...quello della cupola per meglio intenderci..E non voglio fare nomi e neppure accuse,per quelle ci sono le sedi adatte. Ora il mio ragionamento come ex paramedico e,oggi cittadino come molti altri,è il seguente.Perche' debbo arrivare al DEA di Pallanza con una scheggia in un occhio,e se non c'è quel giorno in servizio nei poliambulatori un medico specialista di oculistica devo correre a Domodossola perche' a verbania non posso fare niente?Allora a che mi serve un DEA=dipartimento di emergenza e accettazione(dove a volte manca anche il cotone per fare le iniezioni intramuscolari o a volte(è successo)c'è in turno di guardia uno psichiatra e arriva un cardiopatico'e allo psichiatra gli prende un colpo) se poi o subito devo correre a Domodossola o altre perche'manca quella specialistica?Serve ai signori politici,sindaci com presi che un domani si allargherebbero la bocca dicendo dopo aver ricevuto la solita medaglia al valore"Fui io a far rimanere il DEA a verbania"Aaah sii che bello! Ma nonostante questo considerazioni,un posto in cui ricevere e curare o tenere sotto controllo per una notte almeno,un povero cristo che non ha soldi e possibilità di andare altrove,ci deve essere.Quindi,lo sceriffi diverse volte anche a Marchionini che non ho votato(e lo sa') ma che in diverse situazioni con problematiche varie mi diede una mano,di fare attenzione a cosa fa quando con altri sindaci si riunisce.Un DEA ci vuole ma non solo per vincere i capricci della politica...Ma che cavolo ci vuole a trasferire un po' di oculisti"a turno"da Domo e un po' di ferri del mestiere al DEA per piccoli interventi di emergenzasenza fa correre la gente fino a Domo?Cari sign ori chiunque voi siate,e anche politici mimetizzati in questi siti,prima di parlare a vanvera come fate da anni provate cosa vuoi dire avere bisogno e non avere un cane vicino che sappia' quello che sta facendo...Pensavo di stare male come dipendente dell'ASl 14=azienda sanitaria latitante,MOLTO LATITANTE,ma mi accorsi ben presto che si sta' peg gio come pazienti,che a lungo andare perderanno la pazienza..NON PENSO CHE I SERVIZI TERRITORIALI POSSANO SOSTITUIRE UN pronto soccorso CHE HA UNA ACCETTAZIONE E ALCUNI POSTI LETTO PER PROBLEMATI CHE URGENTI,dove peraltro vedrei medici specializzati per quello e non CERTI ATTUALI che dormono in piedi e hanno scelto di lavorare al DEA di Pallanza per lavorare poco(fidatevi)..a differenza di altri nei reparti che si tirano la pelle del culo..in una ENORME DISORGANIZZAZIONE super evidente che pero'per ovvi motivi chi ha bisogno deve accettare cosi' come è..Un famoso politico verbanese un anno fa Assessore,mi disse giorni fa:Caro sig Luigi,io ne o'qualcosa della sanati verbanese.Non è il personale infermieristico e medico che va male,a cui tolgo tanto di cappello,ma quelli che gestiscono..Che gestirono male allora e di cui oggi tutti noi paghiamo le spese.. Il progetto per l'ospedale unico,fu' molto discusso negli anni 2000 ma ben presto messo da parte,perche a parte i sol BARONI di FI che lo volevano sotto casa loro,con la demografia e geografia del VCO,sarebbe stato una spesa apocalit tica e inutile.Se costruito in zona verso Domo che vuole da sempre tutto per se,non avrebbe potuto interessare della zona laghi e confine e valli.Se da un'altra parte,idem per la parte precedente.Dato che a Domo c'è gia',e a Pallanza pure io vedrei la presenza di un mini DEA

"Si ai 2 DEA: risposte chiare dalla Regione" - 18 Aprile 2015 - 21:25

piccolo commento
Vogliono togliere un servizio di pronto soccorso... quando due non riescono a fare fronte alle richieste.... per mia esperienza il (15/04/15 ) mio figlio 19enne si è ( sistemando pietre a casa ) escoriato con presunta frattura il dito indice della mano destra, con un dito grosso come un cetriolo gigante, dai parenti è stato condotto al p.s. di verbania, erano circa le ore 15,45....alle ore 19,30 il sangue si era fermato .....................era ancora all'ingresso in attesa di visita..............................portami a casa...............non ne posso più...... di attendere..............! capisco perfettamente le varie necessità.... codice verde ..................al peggiore rosso ........ma come possiamo pensare di ridurre o addirittura chiudere un servizio di tale importanza......... quando due non ce la fanno ?

Forza Italia: "Il Castelli è del tutto adeguato" - 14 Gennaio 2015 - 14:35

Il Castelli è del tutto adeguato
Applaudo al Comunicato del Gruppo Consigliare di FORZA ITALIA, redatto con chiarezza, illustrando ampiamente i motivi che optano per il mantenimento del DEA presso l'Ospedale Castelli, così come la presenza di un secondo pronto soccorso a Domodossola, tenendo conto della posizione geografica del territorio montano e di un afflussi massiccio di turisti nella stagione estiva. E last not least: per tenere alto il livello di sicurezza nei casi di emergenza e garantire un pronto intervento senza creare panico tra la popolazione di verbania.

Verbania Pallanza dal drone - VIDEO - 30 Dicembre 2014 - 23:41

Il drone..
continuo la risposta a terry perche non amo le lettere brevi.Sono come le domande che ti fanno in tribunale;la risposta può essere solo Si o NO e li ti freghi con le tue mani.Ma se potessi dire Si, pero',o No pero'forse non ti impiccherebbero Quindi finisco;molt mi hanno veduto in questo recenti anni su per i monti con uno zaino di cui non sarei quantificare il totale del peso trasportato;so' solo che moti turisti più robusti di me e tedeschi,quei crucconi robusti come armadi,o mi derisero,oppure mi fecero capire mimando,che ero molto carico e che non mi invidiavano.Ora,non possedendo gli schia vi neri che mi portano le attrezzature(sono contro la schiavitu'è un modo di ironizzare)fai un po' un breve contoZano National che non è nel da montagna,nel da fotografo ne da altro.E' uno zaino del peso tara di 4 Kg che è stato progetta to non si sa' dove(forse a Singapore)per "l'uomo che non deve chiedere mai",un po come il sottoscritto che fa sempre mille domande a scopo tecnico..Calcola un minimo di accessoristica di sopravvivenza(tu pensa per 8 ore di escursione guai a mai dovessi stare via un mese!)per la montagna,indumenti adatti anche per la pioggia e il freddo o il caldo,cibo e viveri in abbondanza(gli integratori vanno bene per i moribondi)borsello pronto soccorso e farmacia(sono un ex parame dico e la deformazione PRO è tanta ma anche la prevenzione)borsello di accessori vari per lo zaino e attrezzature per i mini bivacchi con fornello a gas ecc ecc ecc e dopo 1 ora di racconto la telecamera da 4.5 Kg,la reflex digitale,il caval letto se si vuole morire subito.E da 1,5 Kg se per la reflex,o da 8 Kg se per la telecamera ecc ecc ecc.Aggiungi un drone e verdrai su verbania Notizie a lettere cubitali"Turista incosciente di verbania morto travolto dal suo stesso zaino nella località tal dei tali ah ah ah..Purtropppo ho una figlia femmina che non si interessa di queste cose.Ma non avrei voluto un figlio maschio..Per farla breve,"quello che è arrivato ho preso!" iao Buon Anno

Sanità Vco: ci batteremo per pari diritti - 11 Dicembre 2014 - 03:38

DEA di Pallanza...
Un po' in ritardo ma arrivo sempre.beh,piu' ritardo di così sono le 2,30 di giovedì' 11 DIC 2014 ,Che tristezza dovrò' essere poco porsi vero Lady Oscar?Beh,l'argomento Dea si Dea no a Pallanza richiederebbe un trattato lungo lungo in quanto come "ex dipendente ASL 14=azienda sanitaria latitante"come paramedico ne s' tante che se dovessi scriverle tutte anche Toto Reina arrossirebbe.Partendo dal fatto che il DEA a Pallanza deve rimanere,se non altro per la maggior parte dell'utenza maggiormente debilitata soprattutto delle persone anziane,sia fisicamente che finanziariamente,è oltre modo un servizio che fa acqua da tutte le parti(ovviamente mi assumo la responsablita' di quello che scrivo perché' dopo oltre 40 anni di servizio la dentro e in un po tutto il VCO so' cosa dico e come si lavora.E questo lo premetto perché' gia' un mese fa avete scritto che non si capisce un acca di quello che scrive il fantomatico Luigi che tanto fantomatico non è dato che fino al 2004 vedevo quotidianamente oltre 1000 persone al giorno presso l'ALS 14 . Il problema del DEA di Pallanza,non è tanto o solo rimanere o no a Pallanza,ma migliorare al pari di quello di Domodos sola,i propri servizi.Lasciando perdere chi ideo' questo sistema di lavoro dopo essere stato messo al comando del DEA con l'avvento dell'eclatante FI oggi PDL,cioè' l'ultimo degli ultimi(che come dice la Bibbia saranno i primi) e come lo condusse negli anni è meglio sorvolare.Il fatto di "fare piaceriai più'"non significa essere un buon conduttore di un programma.Ma come si dice:"Meglio una cos CHE FUNZIONA MALE CHE NON AVERLA AFFATTO.Partendo da questa bacata teoria"teniamoci il DEA a Pallanza.Ma come asserisce un noto medico di verbania con il quale lavorai per oltre 8 anni in Val Cannobina per il servizio prelievi(perché' esistono anche i canobbini, con gli stessi diritti e non solo gli ossola ni)tale Dottor Carlo Bava,a Domodossola esistono requisiti tali(anche se non eccelle come ospedale fidatevi)che a Pal lanza non ci sono.Se avere la necessita di effettuare una visita oculistica d'emergenza(è capitato a me tre settimane fa ma ad altre centinaia di utenti in passato),se non cè in servizio a Palanca un ocullsta nei soliti due giorni alla settimana cosa fate? Dato che il DEA da sempre,non ha specialisti di alcun genere?Dovete correre a Domodossola.E dato che il DEA si differenzia dal pronto soccorso solo per la presenza di letti utili e non(con ubriachi ricoverati urlanti tutta la notte in mezzo a cardiopatici che avrebbero la necessita' di riposare tranquill),visto che dopo averci derubati i politici vogliono risparmiare,che lo tolgono come DEA e lo lascino come PS,Tanto il risultati fiale per l'utente è sempre lo stesso.decessi distorsi a parte.Che sicurezza o fiducia puo'avere un cittadino che core fiducioso al DEA e si sente dire"Non doveva ve nire qui da noi ma andare la'!"Nessuna,ma lo fa ugualmente perche' non ci si può' curare con il fai da te,anche se molti lo fanno e ne pagano le conseguenze,Mi fanno ridere e innervosire i vari sindaci e maestranze politiche varie che dovrei bero decider sul da farsi,quando in tanti anni(io ho lavorato in ASL 14 dal 1978) proprio loro crearono i tanti disguidi per incapacità'a gestire la situazione in un zona così altamente geografica e demografica come il VCO.Si svegliano solo quando c'è di messo il prestigio e l'interesse personale.Che si ammazzino fra di loro e anziche' gettare ik denaro della finestra facendo costruire cose inutili o meno utili di altre come il CEM ,e facciano si che v sa una sanità' migliore nel VCO non solo in vista di eventuali campagne elettorali.Purtroppo la sig una Marchionali è da sola in mezzo ai mulini a vento(premetto che sono apolitico)ma sinistra una forte determinazione nel fare.Se fossero tutti i signori uomini come lei forse a verbania e nell'intero VCO ,gia da anni sarebbe cambiato qualcosa.Poi se volete dire che Luigi fantomatico scrive in un modo che non si capisce un acca,prima informatevi prima di come vi stanno prendendo ben bene per i fondelli...ciao La

Cristina su SS34 e aliscafo - 25 Novembre 2014 - 18:27

Franco Nicolazzi
Ha fatto come tutti ,compagni compresi con l'amico Greganti , hanno voluto eliminarlo politicamente ed ha fatto l'errore di dimettersi da deputato . Comunque anche Lei sig. Tedesco,quando percorre l'autostrada e/o si dirige verso il sempione deve solo dire ,grazie Nicolazzi . Proprio in questi giorni parlando di sanità e pronto soccorso pensi per un attimo i tempi di percorrenza x Novara e X Domo senza autostrada, Doveva rimanere in parlamento per altri 10 anni e la verbania - Confine era cosa fatta . Anni 84/85 Nicolazzi a verbania x un comizio disse ." date una sveglia ai Vs amministratori ai quali ho messo a disposizione i fondi x fare il collegamento da Gravellona a verbania e loro sono 2 anni che stanno ancora discutendo ,litigando x stabilire dove e come fare il percorso , se dormono altri 2 anni è probabile che i fondi verranno destinati ad altre opere " Così è stato ! Sig. Tedesco i suoi amicI che hanno amministrato verbania hanno deciso , 20 ANNI DOPO, come e dove fare la circonvallazione . Facendo tutta una galleria da Fondotoce a Intra , bella pensata, tanto costosa che non verrà mai realizzata.

DEA: Marchionini ha incontrato Saitta - 18 Novembre 2014 - 03:50

DEA
Ho letto attentamente tutti i commenti sul e contro il mantenimento del DEA a verbania, ma a tutti sfugge un elemento molto semplice: COME DOVREBBE SVOLGERSI L'ACCESSO AL DEA DI DOMODOSSOLA IN CASO DI URGENTE NECESSITA? 1) Il DEA di verbania potrebbe essere raggiunto anche da un automobile di un parente o amico portando il paziente al pronto soccorso 2) In casi più gravi il paziente, previa breve visita in casa, potrà raggiungere il pronto soccorso con l'Autoambulanza. 3) Come dovrebbe comportarsi una persona che si sente improvvisamente male (disturbi cardio-circolatori, gastro-intestinali, ustioni, incidenti in casa o fuori casa etc.), abitando nella Valle Cannobina, ed in tutto il territorio Verbanese, chiamare in ogni caso un Autoambulanza per farsi trasportare a Domodossola e dopo chi porta il paziente nuovamente a verbania? Quante Autoambulanze dovrebbero fare notte e giorno il tragitto tra Cannobio, verbania e tutti i Paesi limitrofi, andata e ritorno? E durante la stagione estiva con tutti i turisti che hanno il diritto alle strutture sanitarie in casi di bisogno? Basta recarsi al Triage dell'Ospedale Castelli, per constatare l'affollamento di persone con bollini verdi e blu, non citando le autoambulanze che trasportano pazienti con bollino rosso. E tutto questo con Un DEA solo a Domodossola? A prescindere dal fatto che per gravissimi casi il trasporto a Domodossola tramite l'Autoambulanza sarebbe cmq un serio rischio, data la distanza e la statale scomodissima per un malato con problemi cardiaci o traumi cranici. Ci vorrebbero tantissimi Autoambulanze ad alta definizione tecnica a bordo e personale paramedico di altissimo livello. Ogni cittadino ha il diritto di essere soccorso ...

Silvia Marchionini chiede ai cittadini un aiuto per difendere il DEA - 14 Novembre 2014 - 03:37

DEA
Importante discutere, darsi da fare e decidere. E' assurdo immaginarsi verbania e dintorni senza il suo "pronto soccorso", un punto di validissimo riferimento in caso di emergenza. Ne so qualcosa a seguito di un mio gravissimo incidente stradale all'altezza di Ghiffa, 2 anno fa, debbo la mia sopravvivenza grazie al pronto intervento "Carabinieri, Vigili del Fuoco, Autoambulanza con medici a bordo, e soprattutto alle cure immediate di altissimo livello del nostro DEA". Non sarei arrivata viva al DEA di Domodossola in quelle condizioni con due vertebre dorsali fratturate e molto altro!

Carlo Bava su sanità Vco e probabile chiusura DEA Verbania - 12 Novembre 2014 - 01:49

DEA
La chiusura del DEA di verbania -che copre un vasto territorio- con spostamento a Domodossola, comporta un grave disagio in casi di emergenza come "infortuni, infarto, occlusione intestinale, avvelenamento, choc anafilattico, ustioni etc." che richiedono un pronto Intervento in loco. Un trasporto in autoambulanza dal confine con il Ticino lungo lago fino a Domodossola sarebbe molto rischioso, considerando la perdita di tempo prezioso e la scomodità del trasporto stesso in autoambulanze non ben ammortizzate. Un paziente in pericolo di vita -per qualsiasi ragione- necessita di un intervento immediato, appunto di un pronto soccorso, e verbania, città turistica, è il luogo ideale per tale prestazioni. Ringrazio il Dott. Bava in qualità di Consigliere del Comune di verbania per la sua Lettera relativa alla situazione penosa che si creato intorno alla questione le cui spese fanno -come sempre- gli anziani ed i non abbienti.

NCD e Comunità.vb: "No alla chiusura dei Dea" - 8 Novembre 2014 - 19:11

Cosa ha buttato via il VCO
Il modello di un Ospedale Funzionale, Moderno, descritto da robi -citando l'architetto Renzo Piano- esiste già a Rozzano sul Naviglio, L"HUMANITAS", padiglioni immersi in un area verde meravigliosa, una struttura paragonabile alle più efficienti cliniche oltre oceano e/o asiatiche. A Castellanza si trova una struttura affiliata alla HUMANITAS, la MATER DOMINI, eccellente Cinica collegata telematicamente (come naturalmente anche la HUMANITAS) con prestigiosi ospedali americani, come per esempio in Tampa, FLORIDA. Ma nel nostro caso qui a verbania si tratta della chiusura del DEA, un danno inimmaginabile per la popolazione del VCO, compresi i turisti stagionali, in particolare "bambini, anziani e gravi infortunati", che dovrebbero essere trasportati a Domodossola in auto-ambulanze mal ammortizzate, un tragitto che in caso di grande emergenza non auguro a nessuno. Semmai sarebbe auspicabile un ampliamento del pronto soccorso del CASTELLI, spesso insufficiente con grave disagio per pazienti, medici e personale paramedico.

NCD e Comunità.vb: "No alla chiusura dei Dea" - 8 Novembre 2014 - 03:46

Chiusura DEA
La chiusura del DEA -Ospedale Castelli- significherebbe la cessazione di un pronto soccorso dal confine con il Ticino fino a Omegna con tutti i Comuni attorni collegati con il VCO. Significherebbe -oltre ai casi di incidenti etc.- l'abbandono di bambini ed anziani in stati di emergenza immediata, impossibilitati di affrontare un trasporto gravoso a Domodossola in auto-ambulanze non ben ammortizzate. Inoltre deve essere preso in considerazione il Turismo di verbania, dove una struttura ospedaliera senza EMERGENCY sarebbe inimmaginabile. Mi meraviglio del solo fatto, di proporre una tale decisione che denota incapacità amministrativa e totale miopia.

Zanotti, ex sindaco di Verbania, commenta le votazioni di ieri - 1 Giugno 2014 - 09:22

x roberto
Piccolo commento su Pisapia. Mi stupisce che lei commenti un peggioramento di Milano ...forse non la vive...perchè i milanesi hanno visto un potenziamento dei mezzi pubblici,iniziative culturali e mostre ,ha introdotto nuovamente la raccolta dell'umido ,iniziative sociali ecc....si figuri che con la Moratti dovevamo andare anche fino a Treviso per vedere qualche mostra di rilievo...ora tra manifestazioni,mostre ,presentazioni eccc...abbiamo solo da scegliere. Certo molto ancora da fare,ma non basta qualche anno per rimediare a anni passati. I milanesi dimostrano la loro soddisfazione verso questa giunta rinnovando la fiducia nelle votazioni. Per verbania. Io i cumoli di immondizia gli ho visti sul lungolago di Pallanza,ma quello.che infastidisce di più sono le strade invase da deiezioni di cani (certo la maleducazione delle persone) però si aspetta la pioggia per la rimozione.ho monitorato per ben sei giorni un pannolino da bimbo sporco su un lato della strada poi per fortuna ..,il temporale. Ospedale unico..non ha senso dove non ci sono collegamenti e un pronto soccorso non può essere a 20 km di distanza! É vero che la competenza è regionale ma il sindaco deve difendere e far potenziare il proprio ospedale piuttosto che permettere di svuotarlo di specialità! Sono i servizi che si accorpano ...i campioni di sangue viaggiano non i pazienti! Non esistono centri prelievi distribuiti sul territorio mi risulta che gli intresi si rivolgono alla sanita privata(centro auxologico) per visite piuttosto che andare a domodossola ....attraversano il lago (è più comodo) e....arrichiscono la lombardia Il parcheggio ......sarebbe stato utile avere un mezzo pubblico più comodo,con piattaforme per disabili e anziani(mia mamma non disabile ma anziana non riesce a salire) ,giusto pagare il biglietto (magari non così esoso) ma con mezzi che collegano mettendo linee diverse e non linee che fanno giri turistici (guardi mi sembrava meglio servita quando io ero piccola e....sono tanti anni fa) Togliere una spiaggia per un centro culturale quando avete tanti spazi che sarebbero da sistemare per cui bene per il centro ma pessima scelta per la location... E potrei continuare... Auguro una buona giornata!

Blackout nel verbano - 11 Maggio 2014 - 22:03

bo
sono curioso di sapere qual è il motivo di questo blackout! magari un palo caduto per il forte vento!! e se fosse così è ingiurioso con tutti i soldi che guadagna l enel solo con l energia elettrica! 18000 persone senza elettricita!! basta solo pensare che ,minimizzando di gran lunga le cifre (e manco poco), con 18000 euro un palo forte e robusto si potrà pur costruire che resista al vento! chissa quanti danni verranno a seguito! da questo blackout! per non parlare del servizio stradale!! mi sono dovuto mettere io a spostare gli alberi dalla strada per passare in macchina! alberi cadenti che fluttuavano sopra la macchina!!! d inverno quando ci sono le bufere di neve sulle strade di montagna cè l anarchia macchine che vanno a zigzag slittando perchè magari se la bufera è per l ora di cena gli addetti escono dopo 3 ore di bufera se dio vuole! per non parlare del pronto soccorso!!!!! insomma una bellissima provincia come il vco dovrebbe essere piu all avanguardia e attenta a ste cose al posto,ad esempio, di creare una "navicella spaziale" al posto di una questura ! oppure togliere il reparto UTIC e il reparto di rianimazione dal dea!! ma siamo matti? insomma verbania è ora di svegliarsi anche se ora siamo nell osurità delle tenebre!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti