Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pugilato

Inserisci quello che vuoi cercare
pugilato - nei post

Sarsilli campione d’Italia per la terza volta consecutiva - 10 Maggio 2022 - 10:03

Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone, ha concesso il tris: dopo i titoli del 2020 e del 2021 tra gli School boy e gli Junior, domenica ha rivinto tra gli Junior nel Tricolore di categoria andato in scena a Roseto degli Abruzzi.

Zucco è campione internazionale WBC - Foto - 22 Aprile 2022 - 23:54

Grande spettacolo alla Verbania Boxing Night organizzata al palasport della città piemontese da Opi Since 82-Matchroom-DAZN venerdì 22 aprile e trasmessa in diretta streaming da DAZN. Il clou era la sfida tra l’idolo locale Ivan Zucco ed il serbo Marko Nikolic per il vacante titolo internazionale WBC dei pesi supermedi.

Tutto pronto per il match di Zucco - 21 Aprile 2022 - 09:33

Si è svolta presso il centro eventi Il Maggiore a Verbania la conferenza stampa di presentazione della Verbania Boxing Night che avrà luogo venerdì 22 aprile al palazzo dello sport di Verbania.

Zucco si prepara per l'Internazionale WBC - 28 Marzo 2022 - 15:03

Venerdì 22 aprile, al palasport di Verbania, avrà luogo la sfida sulla distanza delle dodici riprese tra l’imbattuto peso supermedio Ivan Zucco (15-0 con 13 vittorie prima del limite) ed il serbo Marko Nikolic (28-1 con 12 KO) per il vacante titolo internazionale WBC.

Christian Sarsilli vince all’esordio in azzurro - 25 Marzo 2022 - 11:05

Christian Sarsilli non si ferma più: il 15enne di Vignone, bicampione italiano di boxe nella classi giovanili nelle ultime due stagioni, ha debuttato in azzurro con una vittoria.

Christian Sarsilli domina il Quadrangolare di Assisi - 25 Febbraio 2022 - 15:03

Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone bicampione italiano di boxe nella classi giovanili, nei giorni scorsi ha letteralmente dominato il Quadrangolare di Assisi allestito dalla Feder-pugilato azzurra.

Zucco vince sul ring a Verbania - 20 Dicembre 2021 - 16:06

Ieri, domenica 19 dicembre, il Palazzetto dello Sport di Verbania ha festeggiato la vittoria del suo Campione IVAN ZUCCO contro il pugile georgiano Giorgi Gujejiani, avvenuta per KO tecnico al 4° round di un match che Ivan ha dominato fin dalle prime battute.

Ivan Zucco sul ring a Verbania - 18 Dicembre 2021 - 17:04

Domani Domenica 19 dicembre, dalle ore 18.00 (ore 17.00 apertura cancelli), il Palazzetto dello Sport di Verbania accoglierà la grande boxe per la IV^ edizione del TROFEO MEMORIAL MATTEO DEL GROSSO.

Sarsilli Campione Italiano di pugilato Juniores - 24 Ottobre 2021 - 21:48

Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone, ha concesso il bis vincendo a Mondovì (Cuneo) il titolo nazionale di pugilato.

Zucco si riconferma campione d’Italia - 29 Luglio 2021 - 12:52

Il campione d’Italia dei pesi supermedi Ivan Zucco ha dato spettacolo costringendo al ritiro in tre riprese Ignazio Crivello nel clou della riunione svoltasi mercoledì 28 luglio, al Centro Eventi Il Maggiore a Verbania.

Sarsilli torna sul ring - 21 Aprile 2021 - 18:06

Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone campione italiano di boxe ed azzurro della categoria Juniores, debutterà in gara in questo 2021 partecipando il fine settimana prossimo al Torneo Nazionale Italia-Trofeo Alberto Mura che si terrà a Roseto degli Abruzzi.

Ivan Zucco Campione Italiano - 17 Aprile 2021 - 09:27

I pugile verbanese ha battuto per per KO tecnico alla sesta ripresa il pugliese Luca Capuano.

Zucco torna sul ring per l'Italiano - 15 Aprile 2021 - 09:16

Opi Since 82 e Matchroom tornano all’Allianz Cloud di Milano venerdì 16 aprile per una notte di boxe titolata a porte chiuse con le sfide tra Fabio Turchi e Dylan Bregeon, tra Francesco Patera e Devis Boschiero e tra Ivan Zucco e Luca Capuano in diretta in esclusiva su DAZN.

Sarsilli esperienza in Nazionale di pugilato - 3 Marzo 2021 - 15:03

Christian Sarsilli ha concluso lo scorso fine settimana il suo primo grande impegno con la Nazionale.

Il giovane Sarsilli in Nazionale di pugilato - 18 Febbraio 2021 - 19:06

Christian Sarsilli, il 14enne di Vignone che lo scorso ottobre si è laureato campione d'Italia di pugilato della classe Schoolboys (categoria fino a 75 chili di peso), è stato convocato in azzurro.

Andrea Zucco Maestro Benemerito - 21 Novembre 2020 - 12:05

La Federazione Pugilistica Italiana riconosce ad Andrea Zucco la massima onorificenza per il pugilato, riconoscendogli la qualifica di Maestro Benemerito.

Christian Sarsilli Campione d'Italia boxe - 27 Ottobre 2020 - 15:03

Christian Sarsilli è il nuovo campione d'Italia: dopo l'argento del 2019, domenica 25 ottobre si è migliorato ai Tricolori di Pescara riservati alla classe Schoolboy centrando l'oro.

‘Lo Sport Riparte’ - 26 Giugno 2020 - 09:25

Si terrà venerdì 26 giugno sul lungolago di Piazza Garibaldi a Pallanza dalle 20.30 ‘Lo Sport Riparte’, un piccolo evento che culminerà con l’esibizione di ‘calcio freesyle’ Swann Ritossa.

Vega Occhiali Rosaltiora a "Lo sport riparte" - 25 Giugno 2020 - 10:03

Primo appuntamento ufficiale per Vega Occhiali Rosaltiora dopo il lungo stop dell’attività a causa dei drammatici momenti degli scorsi mesi per l’epidemia di Covid-19.

Zucco torna sul ring - 28 Febbraio 2020 - 07:01

All’Allianz Cloud tornerà sul ring l’imbattuto peso supermedio verbanese, Ivan Zucco.
pugilato - nei commenti

Il Maggiore premiato ad Atene, ma l'architetto è critico - 13 Settembre 2017 - 13:30

i sassolini nella scarpa..
perchè di questo si tratta alla fine...peccato che un Architetto affermato e che ha ricevuto la sua gratificazione professionale (economica dalla comunità e professionale dai suoi pari) debba usare un social per sprecare il suo tempo a fare il rimbrotto al suo cliente. Ma poi, il Comune ha pagato la sua parcella? La gratidudine nel mondo capitalista la si paga con sonanti denari...e pare che il gruppo Stones non ne abbia presi pochi. Tra l'altro, c'era già stata una polemica sul mancato invito dei progettisti un anno fa da parte di Zacchera alla quale la Marchionini aveva risposto che tutto il gruppo di progettazione era stato invitato: possibile che gli screzi quindi fossero antecedenti e riguardano appunto le modifiche della struttura apportate nell'appalto integrato. Detto questo, piacerebbe sapere a tutti i dettagli della sua lamentela e se parla a nome personale o dell'intero gruppo. Arroyo aveva definito la realizzazione aderente al 100% a quanto concepito sulla carta; agli occhi dei profani di differenze nemmeno l'ombra. Eppure qualche modifica, all'alba delle nuove elezioni, ci fu e non solo riguardò la disposizione degil spazi (quanti metri quadrati avranno mai potuto modificare a progettazione ormai ultimata?) ma anche caratteristiche strutturali che gli ingegneri del progetto esecutivo avevano messo in dubbio. Mi si lasci dire inoltre che, se questo progetto non era nelle sue corde rispetto ai suoi standard di qualità e se la giuria ha valutato l'opera in quanto costruita e non solo progettata, l'architetto ha lasciato la coerenza sulla tastiera del suo pc! Ma quello che fa più indispettire è la denuncia di "estremo degrado" che, non contestualizzata, riguarda sia l'area esterna che lo stesso manufatto. Fa specie che un professionista del settore non sappia cosa rappresenti il termine degrado (i detrattori dell'opera diranno che è lo stesso concetto mal applicato alla vecchia Arena): ora, che l'area esterna non sia un giardino fiorito di Villa Taranto ci sta e ci stanno pure le contestazioni sui cavi a vista e/o il patio del bar, ma classificare questo come "degrado" e pure avanzato (mancava giusto "in stato di decomposizione) è un filo eccessivo nonchè falso. Se non sbaglio l'area verde verrà sistemata con nuovi investimenti ma trattasi sempre di erba: se piove tanto, l'orto si disfa! Infine, siamo tutti d'accordo sulla (s)comodità delle poltrone, questo sì errore di progettazione esecutivo, ma la flessibitià del sistema CEM è appena stata dimostrata nell'ultimo spettacolo: ditemi in quale Teatro si può montare un ring e giocare un torneo di pugilato davanti a 400persone! L'area spettacoli ha dimostrato di poter funzionare: i numeri parlano di un bilancio in attivo per la prima stagione. Se si portano sul palco nomi di rilievo, il pubblico arriva da solo, anche sulle scomode sedute. Ovvio che non era pensabile di poter andare in pareggio con i costi dell'intera struttura, ma non hanno iniziato con il piede sbagliato. Tutt'altro. E commenti stizziti come quelli dell'architetto, non fanno bene alla crescita di questo polo culturale cittadino. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti